Sei sulla pagina 1di 1

27/2/2015

www.adinews.euItalia?Eboomdistagisti

Italia?Eboomdistagisti
Venerd,30Gennaio201512:36|Datapubblicazione|ScrittodaFedericaForte|

|Visite:34

IlprimoarticolodellaCostituzioneitaliana,forseil
pinotoecitato,recita:LItaliaunaRepubblica
democraticafondatasullavoro.Dal1948,datain
cuientrinvigoreiltestocostituzionale,ilnostro
Paesehacambiatovolto.Ladisoccupazione
dilagante,lacrescentedisparitsociale,la
flessibilitdelloccupazionecostituisconoilconto
salatochecipresentailprogresso,nellasuaforma
dievoluzionedellatecnologia,incrementodella
popolazionemondiale,aumentodellaconcorrenza
alivelloglobale.IPadridellaCostituzione,sebbene
lungimiranti,nonpotevanoprevedereche,a
distanzadiappenauncinquantennio,iltestocostituzionalesisarebberivelato,percerti
versi,inattuale.Coscomenonpotevanoprevedereche,adistanzadicospocotempo,
qualcunoironicamenteavrebberiscrittoilprimoarticolodellaCostituzionein:LItaliauna
Repubblicademocraticafondatasullostage.
Lo stage non un prodotto del nuovo millennio, esisteva gi decenni fa ma sotto un altro
nome: tirocinio. Questo consisteva in un periodo di prova funzionale alla conoscenza
reciproca,alterminedelqualeeradobbligolapresadiunadecisione:assumereodefilare,
rimanere o cercare un altro posto di lavoro. Oggi lo stage ha cambiato funzione:
lalternativalowcostallassunzione(ancheaquellaatempodeterminato).Intempodicrisie
ditagliindiscriminati,idatoridilavorocercanodifareeconomiaunposututto:taglianogli
investimenti, tagliano le spese in pubblicit, riducono i riscaldamenti nei posti di lavoro,
taglianoilcostodellerisorseumane.
Leimpresericorronosempredipiaglistage.Idatiparlanochiaro:attualmenteglistagisti
sono310milaesonoinaumentorispettoalpassato.Ogniimpresahainmediaunostagista
[1]
emezzo,ilnumeroincrescitadell1,7%rispettoallannopassato .Nellasolaprovincia
diMonzaeBrianza,dovelacameradiCommerciohacondottolostudiodalqualesonotratti
idati,lapercentualedistagistiaumentatadel12,5%.
Un neolaureato assunto in stage svolge le stesse mansioni( o quasi) di un impiegato
regolare, con la differenza che riceve solo un rimborso spese irrisorio (che nella maggior
parte dei casi non supera i 500 euro mensili). La legge Fornero ha imposto lobbligo di
retribuzione degli stage, con un importo minimo che varia da regione a regione. Restano
esclusi i tirocini curriculari, quelli per laccesso alle professioni ordinistiche e quelli fatti
allesteroinprogrammicomunitaridiformazione.

[1]

http://www.ilgiornale.it/news/economia/menoprecarietnellavorointantostagistiaumentano1085696.html

Category:Notizie

http://www.adinews.eu/index.php?option=com_content&view=article&id=337:italiaeboomdistagisti&catid=7&Itemid=105&tmpl=component&print=1&la

1/1