Sei sulla pagina 1di 2

1.1.Che cosa sintende per fabbisogno finanziario?

1.2. Perch unimpresa ricorre al finanziamento?


1.3. Spesso limpresa decide di contrarre un mutuo. Perch?
1.4. Quali sono le differenze tra finanziamenti privati e pubblici?
1.5. Specificare le principali caratteristiche del leasing operativo.
1.6. Che cosa sintende per leasing finanziario?
1.7. Quali sono i vantaggi e gli svantaggi del leasing operativo e di quello
finanziario?
1.8. Spiega limportanza del factoring.
1.9. Quali sono gli elementi fondamentali dellanalisi finanziaria e perch il
management aziendale deve tenerli presente per le scelte?
1.10. Quale analisi deve effettuare il management per fare scelte in ordine agli
investimenti?
1.11. Quali sono le clausole relative al factoring?
1.12. Definisci leasing.
1.13. Cita e spiega altre forme di finanziamento a cui pu far ricorso il management
aziendale.

1.1)
Fabbisogno finanziario la necessit complessiva dellimpresa di
risorse finanziarie, cio, di capitali per acquistare i fattori della
produzione, fare investimenti e sostenere i costi dellazienda.
1.2)
Limpresa ricorre al finanziamento per poter fare un investimento,
cio, acquistare beni per poter svolgere la sua attivit. Il finanziamento
pu essere ottenuto da diverse forme, sia con il capitale proprio, sia con
il capitale di debito. Normalmente, lazienda utilizza il capitale di debito
quando non ha le risorse finanziarie necessarie per poter fare un
determinato investimento.
1.3)
Il mutuo un debito finanziario a media-lunga scadenza che
normalmente viene preso da una banca o da risparmiatori per far fronte
a necessit di ampliamento e potenziamento dellapparato produttivo,
cio, normalmente per sostenere un investimento in immobilizzazioni
materiali come macchinari, attrezzature, impianti o immobili che
rimangono nellimpresa per pi cicli produttivi, sono cio pluriennali.
1.4)
1.5)
Il leasing operativo un contratto in cui ci sono due soggetti: il
produttore del bene che il locatore e lutilizzatore che il locatario o
conduttore. Il leasing operativo consiste in un contratto attraverso il
quale il produttore del bene cede in locazione allutilizzatore luso del
bene attraverso il pagamento di un corrispettivo in canoni periodici per
un determinato tempo. Normalmente avviene per beni soggetti a grande
obsolescenza e svalutazione, e quindi non prevedono la possibilit di
riscatto del bene, ma la possibilit di rinnovare il leasing o persino
sostituire il bene per uno pi adatto tecnologicamente. Si tratta di
unoperazione di finanziamento, ma anche commerciale, perch il
produttore del bene cerca cos di vendere il suo prodotto e aumentare la
quota di mercato. Infine, molto simile al noleggio a lungo termine, ma
pi adatto alle esigenze dellutilizzatore perch prevede servizi accessori
come manutenzione e assistenza.

1.6)
Il leasing finanziario una forma di leasing che un vero e proprio
finanziamento. Comprende 3 soggetti: Il produttore del bene, la societ
di leasing (locatore) e lutilizzatore (locatario). Attraverso il leasing
operativo la societ di leasing acquista un bene mobile o immobile su
richiesta dellutilizzatore e poi lo d in locazione contro pagamenti di
canoni periodici. La societ di leasing deve preoccuparsi solo
dellacquisto del bene, mentre i rischi per il finanziamento e la
manutenzione ricadono sullutilizzatore.
Il leasing finanziario molto utilizzato per beni immobili perch consente
alle imprese, specialmente quelle turistiche e ricettive, di godere del
bene senza dover far ricorso al capitale di debito, senza fare un
grandissimo esborso finanziario iniziale, e questi possono ancora avere
vantaggi fiscali, sublocare il bene, diminuire il peso delle
immobilizzazioni e conseguentemente la rigidit dellazienda, usare la
liquidit per altri scopi, ecc.
1.7)