Sei sulla pagina 1di 1

Nome

Classe 4a A

Cognome

15 Ott 2016

Fisica: Prova Scritta n. 1


1. Una grossa bombola contiene 10 kg di metano (CH4 ; peso molecolare 16) a 27 C e a 5 atm. Si
calcoli
(a) il volume occupato dal gas;
(b) il numero di molecole;
(c) la densit`
a del gas;
(d) la velocit`
a quadratica media delle molecole di gas;
(e) lenergia cinetica media di una singola molecola di gas;
(f ) lenergia interna del gas.
2. Il 99, 3% degli atomi di uranio presenti in natura `e costituito dallisotopo 238 U di massa atomica
238 [u], essendo u=1, 6605 1027 kg. Solo lo 0, 7% `e del tipo 235 U , di massa atomica 235 [u].
Nei reattori nucleari alimentati ad uranio la percentuale di 235 U deve essere aumentata almeno
al 3%. I due isotopi delluranio hanno le medesime propriet`a chimiche, quindi possono essere
separati solo attraverso metodi che dipendono dalla loro diversa massa. Uno di questi metodi
`e la diffusione gassosa, nella quale il gas esafluoruro di uranio (UF6 ) diffonde attraverso una
serie di barriere porose. Le molecole di 235 U F6 hanno una velocit`a quadratica media superiore a
quella delle molecole pi`
u pesanti di 238 U F6 e questo permette di separare i due isotopi in enormi
impianti di arricchimento. Determinare il rapporto tra le velocit`a quadratiche medie dei due
isotopi a 23 C e commentare il risultato ottenuto.
3. Enunciare e dimostrare la relazione tra calore specifico molare a volume costante e calore specifico molare a pressione costante. A parit`a di stato iniziale, due sistemi gassosi identici vengono
sottoposti luno ad una espansione isoterma, laltro ad una espansione adiabatica. In quale dei
due casi la pressione finale del gas risulter`a maggiore? Discutere sinteticamente.
4. Determinare lenergia interna totale di 40 m3 di aria secca in condizioni normali (p = 1 atm e
g
. Perche non `e
t = 20 C), assumendo come peso molecolare dellaria il valore medio di 29 mol
possibile sfruttare tale energia interna per compiere lavoro?
5. Dopo aver rappresentato in un piano p-V la fasi del ciclo di Carnot, calcolare il suo rendimento
nel caso il ciclo lavori fra le temperature t1 = 20 C e t2 = 400 C. Supponendo che il calore
sottratto alla sorgente calda valga 1000 J, qual `e il lavoro eseguito dal gas durante un ciclo?
Qual `e la variazione di energia interna del gas al termine di un ciclo completo?
6. 10 moli di Argon subiscono una trasformazione ciclica ABCA costituita da unisoterma AB
a temperatura TA = 300 K che parte dal valore pA = 104 Pa, dallisobara BC a pressione
pB = 5 103 Pa e dallisocora CA a volume VC = 2, 5 m3 . Calcolare
(a) i calori scambiati nelle varie fasi del ciclo;
(b) il lavoro totale prodotto dal ciclo;
(c) il rendimento del ciclo.
Esercizio
Valore
Valutazione

1
1.50

2
1.00

3
1.50

4
1.50

5
1.00

6
1.50

Totale
8.00

Voto
10

Potrebbero piacerti anche