Sei sulla pagina 1di 4

Il Volto di Dio, volto di misericordia

Vedere il volto di Dio il desiderio cosciente o no, di tutte le persone create ad immagine di Dio
Preghiera iniziale:
Invocazione allo Spirito Santo
O Spirito Santo, Amore del Padre e del Figlio, ispirami sempre ci che devo pensare, ci che devo dire e come devo
dirlo, ci che devo tacere, come devo agire, e ci che devo fare, per cercare la tua gloria, il bene delle anime, e la mia
santificazione. O Ges, in te tutta la mia fiducia.
Ges Cristo il volto della misericordia del Padre. Il Padre, ricco di misericordia (Ef 2,4), dopo aver rivelato il suo
nome a Mos come Dio misericordioso e pietoso, lento allira e ricco di amore e di fedelt ( Es 34,6), non ha cessato
di far conoscere in vari modi e in tanti momenti della storia la sua natura divina. Nella pienezza del tempo ( Gal 4,4),
quando tutto era disposto secondo il suo piano di salvezza, Egli mand suo Figlio nato dalla Vergine Maria per rivelare
a noi in modo definitivo il suo amore. Chi vede Lui vede il Padre (cfr Gv 14,9). Ges di Nazareth con la sua parola, con
i suoi gesti e con tutta la sua persona[1] rivela la misericordia di Dio.
Introduzione:
In ascolto della Parola
Esodo 34
1
Il Signore disse a Mos: Taglia due tavole di pietra come le prime. Io scriver su queste tavole le parole che erano
sulle tavole di prima, che hai spezzato. 2Tieniti pronto per domani mattina: domani mattina salirai sul monte Sinai e
rimarrai lass per me in cima al monte. 3Nessuno salga con te e non si veda nessuno su tutto il monte; neppure greggi o
armenti vengano a pascolare davanti a questo monte. 4Mos tagli due tavole di pietra come le prime; si alz di buon
mattino e sal sul monte Sinai, come il Signore gli aveva comandato, con le due tavole di pietra in mano.
5
Allora il Signore scese nella nube, si ferm l presso di lui e proclam il nome del Signore. 6Il Signore pass davanti a
lui, proclamando: Il Signore, il Signore, Dio misericordioso e pietoso, lento all'ira e ricco di amore e di fedelt,
Riflessione:
Mostrami la tua gloria!, (Es 33,18) Voglio vedere Dio! Non solo il desiderio di Mos, ma di ogni uomo. A Mos
che chiede di vedere la sua gloria, Dio risponde: Far passare davanti a te tutto il mio splendore e proclamer il mio
nome davanti a te (Esodo 33,18/19). E il Signore pass davanti a Mos e proclamando: YHWH, YHWH, Dio
misericordioso e pietoso, lento all'ira e ricco di grazia e di fedelt (Esodo 34,5/6).
In questo brano, Dio descrive se stesso, oggi diremo mostra il suo profilo Facebook, delinea il suo modo di essere.
Dice di essere: misericordioso, lento allira, ricco di grazia, e ricco di fedelt. Dio misericordioso, la misericordia, in
senso biblico, molto di pi di un aspetto dellamore di Dio.
La misericordia il volto stesso di Dio.
( rahum) suggerisce lamore viscerale
Nella Sacra Scrittura il termine "misericordia" traduce la parola ebraica
della madre (rehem = seno materno) , e sottolinea le caratteristiche proprie dellamore della donna e della madre.
Definisce lamore donato gratuitamente, non meritato, che scaturisce dalla necessit e non dallobbligo del cuore, che
sono caratterizzati dalla bont, dalla tenerezza, dalla pazienza, dalla comprensione e dalla prontezza al perdono. Dal
profondo legame della madre col bambino, scaturisce un particolarissimo rapporto di tenerezza e comprensione. Il
bambino lascia una traccia indelebile nel grembo della madre, inclinandola alla misericordia.
Questo quanto leggiamo in Isaia 49,15:Si dimentica forse una donna del suo bambino,cos da non commuoversi per
il figlio delle sue viscere?Anche se costoro si dimenticassero,io invece non ti dimenticher mai
In ebraico misericordia anche hesed (leos, in greco) indica bont originaria e costitutiva, lamore sorgivo, puro e
gratuito. E lamore paterno nel senso che "Dio amore" (1Gv 4,8.16), ci ama "per primo" (1Gv 4,19). Un amore che
continuamente si riversa su di noi. Si esprime nellalleanza con Israele e soprattutto nella Nuova Alleanza che
definitiva.
Un altro termine emet, dice fedelt assoluta anche nel caso dellinfedelt del partner. Unito alla hesed specifica che
lamore paterno di Dio fedele anche dinanzi alla risposta negativa delluomo. Dio continua ad amarlo settanta volte
sette (cf Mt 18,22), cio perdona sempre, misericordioso.
Gli autori sacri hanno usato molti vocaboli : Hesed, emet, rahum, hanan, hamal, hus e hen, oiktirms
(compassione) per tentare di descrivere la misericordia di Dio nella storia della salvezza:

Possiamo sintetizzare tutto in tre aspetti della misericordia di Dio:

1) la gratuit: Dio ci ama gratuitamente, non vuole nulla in cambio


Deuteronomio 7
Il Signore si legato a voi e vi ha scelti, non perch siete pi numerosi di tutti gli altri popoli, siete infatti il pi piccolo
di tutti i popoli, 8 ma perch il Signore vi ama e perch ha voluto mantenere il giuramento fatto ai vostri padri, il
Signore vi ha fatti uscire con mano potente e vi ha riscattati liberandovi dalla condizione servile, dalla mano del
faraone, re di Egitto. 9 Riconoscete dunque che il Signore vostro Dio Dio, il Dio fedele, che mantiene la sua alleanza
e benevolenza per mille generazioni, con coloro che l'amano e osservano i suoi comandamenti;
2) la fedelt: Dio fedele sempre.
YHWH la "roccia" di Israele 4Egli la Roccia: perfette le sue opere, giustizia tutte le sue vie (Dt 32,4); un Dio
fedele e senza malizia, egli giusto e retto; questo nome simboleggia la sua immutabile fedelt, la verit delle sue
parole, la fermezza delle sue promesse. Le sue parole non passano, 8Secca l'erba, appassisce il fiore, ma la parola del
nostro Dio dura per sempre. (Is 40,8), le sue promesse saranno mantenute; il suo disegno attuato mediante la potenza
della sua parola che, uscita dalla sua bocca, non ritorna se non dopo aver compiuto la sua missione; 11cos sar della
mia parola uscita dalla mia bocca: non ritorner a me senza effetto,
senza aver operato ci che desidero e senza aver compiuto ci per cui l'ho mandata. (Is 55,11); YHWH non muta; 6Io
sono il Signore, non cambio (Mal 3,6).
3) luniversalit: la misericordia offerta a tutti, nessuno escluso.
L'aver scelto da parte di Dio un popolo che sia il suo popolo non lo limita, Jahv sempre il Dio universale, che non ha
confini. Luniversalit della creazione comporta luniversalit della misericordia. E tutto in forza dellamore eterno, con
cui Dio ama tutte le sue creature che egli manifesta il suo amore misericordioso 23Hai compassione di tutti, perch tutto
puoi, chiudi gli occhi sui peccati degli uomini, aspettando il loro pentimento. 24Tu infatti ami tutte le cose che esistono e
non provi disgusto per nessuna delle cose che hai creato; se avessi odiato qualcosa, non l'avresti neppure
formata.25Come potrebbe sussistere una cosa, se tu non l'avessi voluta? Potrebbe conservarsi ci che da te non fu
chiamato all'esistenza?26Tu sei indulgente con tutte le cose, perch sono tue, Signore, amante della vita. (Sap 11,23-26).

1) Per il dialogo e il confronto:


Nel nostro desiderio di felicit e di completezza che posto occupa il Signore?
Quando sono stato veramente felice? Desidero anchio vedere il Signore?
Che idea mi sono fatto della misericordia di Dio?

Preghiamo con il salmo 103

scopriamo in ogni parola che sentiamo indirizzata


al nostro cuore.

Proviamo a sottolineare la gratuit, la fedelt e


luniversalit della misericordia del Signore che

[5] egli sazia di beni i tuoi giorni


e tu rinnovi come aquila la tua giovinezza.
[6] Il Signore agisce con giustizia
e con diritto verso tutti gli oppressi.
[7] Ha rivelato a Mos le sue vie,
ai figli d'Israele le sue opere.
[8] Buono e pietoso il Signore,
lento all'ira e grande nell'amore.
[9] Egli non continua a contestare
e non conserva per sempre il suo sdegno.

Salmo 103
[1] Di Davide.
Benedici il Signore, anima mia,
quanto in me benedica il suo santo nome.
[2] Benedici il Signore, anima mia,
non dimenticare tanti suoi benefici.
[3] Egli perdona tutte le tue colpe,
guarisce tutte le tue malattie;
[4] salva dalla fossa la tua vita,
ti corona di grazia e di misericordia;