Sei sulla pagina 1di 1

ELENCA LE CARATTERISTICHE PRINCIPALI DEL BAROCCO ROMANO

Bernini autori di molti progetti per chiese e palazzi romani ed il teorico del bel
composto: tutte le arti devono contribuire al compimento di unopera e le opere devono
avere uno stile teatrale ma equilibrato, detto barocco classico.
Dappertutto a Roma si ritrova questo stile teatrale. Un esempio la Fontana dei Quattro
Fiumi realizzata da Bernini. E formata da una vasca con 4 statue di marmo che
rappresentano Nilo, Gange, Danubio e Rio della Plata, cio un fiume per ogni continente
(a quel tempo se ne conoscevano solo 4). Le personificazioni dei fiumi siedono in pose
diverse e dallacqua emergono alberi e piante. Al centro della fontana c un obelisco in
stile egizio che era stato ritrovato fra le rovine di un circo di epoca antico romana. La
fontana alta pi di 30 metri e ha molti dettagli che simboleggiano lidea delluniverso.
Le sculture di marmo hanno volti classici e corpi possenti che danno ai 4 fiumi
unimmagine eroica e divina. Le divinit fluviali sembrano vive e danno una sensazione di
movimento, insieme allacqua che scorre e alla palma mossa dal vento. Vi sono molte
sculture di animali fra cui un bellissimo leone che si abbassa per bere.

ANALIZZA LA SCULTURA DI BERNINI IL RATTO DI PROSERPINA. EVIDENZIA IN


PARTICOLARE IL SOGGETTO RAPPRESENTATO E LE SCELTE TECNICHE E
COMPOSITIVE PROPOSTE DALLARTISTA.
Il Ratto di Proserpina" una scultura in marmo realizzata da Gianlorenzo Bernini nel
1622.
Il soggetto rappresentato Proserpina, figlia di Giove e Cerere, che era la dea romana
della fertilit; un giorno, mentre raccoglie fiori in un prato, viene rapita da Plutone, re degli
Inferi, che si innamorato di lei e vuole portarla nelloltretomba. Bernini rappresenta
proprio il momento del rapimento.
Proserpina raffigurata come una giovane prosperosa, nuda e viene afferrata dalle
grandi mani di Plutone.
La scultura incredibilmente realistica: Bernini riesce a rappresentare in un materiale duro
come appunto il marmo il corpo delicato di Proserpina e sembra che le dita di Plutone
affondino nella schiena e nella coscia della giovane.
C molto movimento, conferito fra laltro dai capelli della ragazza e dalla barba delluomo
che svolazzano.
La giovane ha il braccio teso e le mani aperte come per difendersi impaurita e angosciata.
E un perfetto esempio dello stile teatrale ma equilibrato di Bernini.
Queste caratteristiche sono tipiche di Bernini e si trovano in altre sue sculture, come per
esempio Apollo e Dafne.