Sei sulla pagina 1di 3

Sei un giovane giacobino, molto vicino ai sanculotti, e hai sempre

visto in Robespierre lunica speranza perch la rivoluzione


trionfasse. Devi scrivere una lettera ad un amico che trova fuori
Parigi in cuigli racconti i fatti accaduti tra il 26 e il 28 luglio
del 1794 e che hanno portato alla morte di Robespierre e gli esprimi
i tuoi timori per il futuro della rivoluzione

Caro Olivier,
molto tempo che noi non ci vediamo ,ma qua a Parigi la situazione sta
peggiorando giorno per giorno ,la situazione sta degenerando e adesso
noi giacobini rischiamo continuamente la pelle , dobbiamo guardarci
alle spalle e non possiamo fidarci di nessuno. Ti chiederai il perch di
tutto questo perci ti racconter ci che ha caratterizzato la vita di
Parigi negli ultimi tempi. Robespierre diventato sempre pi un
personaggio impopolare,soprattutto dopo la condanna a morte di
Danton lo scorso aprile,condannato a morte per complotto
controrivoluzionario ,dato che aveva proposto a Robespierre di
attenuare il regime del Terrore, richiesta ritenuta giustamente da noi
giacobini inaccettabile. A nostro avviso Robespierre stava procedendo
molto bene con la sua politica rivoluzionaria e se la Francia voleva il
trionfo della Rivoluzione si doveva continuare con il Terrore imposto
dal nostro grande Maximilien.All inizio dell estate per ci siamo
accorti che eravamo pochi e senza il sostegno dei sanculotti,a causa
della repressione dei cordiglieri. Ma il culmine di questo brutto periodo
avvenne tra l 8 e il 10 Termidoro.
Il 26 luglio, Robespierre torn alla
Convenzione per denunciare una grande cospirazione in seno ai
comitati e alla Convenzione stessa: sapeva tutto. I cospiratori
tremarono, qualcuno chiese che fossero fatti i nomi. Robespierre si
rifiut, facendo pendere la minaccia della ghigliottina su tutta
lassemblea. Nella notte, il complotto entr in azione. Lindomani, 9

termidoro , in una drammatica e convulsa seduta, i deputati impedirono


a Saint-Just e Robespierre di prendere la parola. Alle urla di abbasso il
tiranno fece seguito la proposta di mettere in stato daccusa
Robespierre, Saint-Just e Couthon, il triumvirato che di fatto reggeva
il Comitato di salute pubblica. La proposta venne approvata e i tre
condotti in carcere. In serata, tuttavia, il Comune insorgeva e li faceva
liberare e rifugiare nell
Htel de Ville
. Indecisi sul da farsi, Robespierre
e i suoi persero tempo prezioso, mentre la Convenzione, affidato a
Barras il comando delle truppe, dichiarava gli insorti fuori legge. Le
sezioni si dispersero, incapaci di una reale mobilitazione dopo che i loro
capi erano stati falcidiati con la caduta degli hbertisti. Allirruzione
delle truppe, Robespierre tent di spararsi, ferendosi gravemente,
mentre il fratello
Augustin
si gettava dalla finestra, scampando a sua
volta alla morte.
Le Bas
, loro seguace, si spar. Saint-Just e Couthon
vennero catturati. Lindomani, senza alcun processo, furono
ghigliottinati.
Con molto dolore ho assistito alla loro esecuzione e mi ricordo di aver
pensato: Con loro muore anche la Rivoluzione. Tornai
immediatamente nella mia casa per cercare un po di calma, ma ero
troppo scosso, pensavo che un giorno anche io mi sarei potuto ritrovare
in quel patibolo davanti alla folla che mi disprezzava e mi urlava
contro. Ero molto scettico sul mio futuro e quello della Francia , adesso
poteva succedere di tutto , ma ero certo di una cosa: Parigi era presa da
uno sconvolgente entusiasmo. Teatri e salotti sono stati aperti a
divertimenti, balli e quant altro ,forse mi rendo conto solo ora che
prima si respirava un atmosfera diversa ,pi pesante e cupa . Non so
cosa succeder, cosa cambier nella politica francese, cosa ne sar di me

, ma amico mio cercher di scriverti pi spesso.Spero tu ricambi questo


mio scritto. A presto,
Francois