Sei sulla pagina 1di 3

NEURODINAMICITA

INTRODUZIONE
Le tecniche di terapia manuale di neurodinamicit trovano applicazione in una percentuale ridottissima
di pazienti. Come qualsiasi altra pratica richiede un ragionamento che, a partire da una valutazione
clinica, porti alla formulazione di una diagnosi di disfunzione su cui si basa il trattamento successivo.
Esame soggettivo (C/O).
Dallanamnesi si deve ricavare:
- il problema principale, la localizzazione, il tipo di sintomo e i fattori scatenanti (compilando la body
chart, vistando le parti che non hanno dolore si chiede sempre, alla valutazione, se il sintomo
presente da altre parti rispetto a quelle riferite dal paziente anche se non spontaneamente esposto
dal paziente stesso);
- la modalit di esordio, spontanea o traumatica;
- la storia del problema recente e passata;
- il comportamento nelle 24 ore del sintomo;
- il lavoro e lhobby;
- individuare un SIN, severit, irritabilit e natura anomala del problema. Quando la situazione di
SIN necessario proteggere la struttura, evitando di eseguire tecniche di neurodinamica (ad esempio
se il soggetto mantiene lanca e il ginocchio flesso a causa di una lombosciatalgia acuta).
Lesame soggettivo serve a programmare lesame oggettivo.

Sintomatologia nervosa.
Il sintomo di origine nervosa pu essere bruciore, profondo, intermittente, presentandosi come una
fitta o una sensazione di tensione. E spesso si osserva un risparmio motorio, quando coinvolto il nervo
il paziente evita di muovere quella struttura.

Irritabilit (SIN).
Si parla di irritabilit quando un piccolo movimento produce un forte dolore che dura molto tempo.

Natura del problema.


Capire se il problema rientra nellambito di responsabilit del fisioterapista, se il sintomo di natura
meccanica e rientra nelle alterazioni del sistema di movimento.
possibile infatti che alcuni sintomi abbiamo origine infiammatoria, tumorale (ad esempio un tumore di
Pancoast del polmone o dello stomaco si riflettono sulla spalla) o di altro tipo.
Esame obiettivo.
Affrontare una situazione attuale del paziente richiede un continuo confronto fra i concetti teorici
(patologia, anatomia, biomeccanica, psicologia) e la clinica (segni, sintomi e storia) allo scopo di
determinare una disfunzione di movimento per stabilire una diagnosi come gruppo clinico.
Quando il dolore del paziente riprodotto dai test di movimento il suo significato ovvio. Tuttavia
produrre un dolore locale in una articolazione, senza riprodurre il sintomo che ci riferisce il paziente
meno decisivo (si deve sempre chiedere, il tuo dolore?).
Lo scopo essenziale quindi di eseguire dei test che ricreino il sintomo del paziente, ragionando
secondo il modello patokinesiologico.
Occorre per differenziare se il sintomo di effettiva origine nervosa (neurogenico) o da altre
strutture.

SISTEMA NERVOSO
Il sistema nervoso ununit funzionale dal punto di vista meccanico, elettrico e chimico. Talvolta il
sistema nervoso stesso il responsabile del dolore: ci significa che se il nervo viene sottoposto a stress
per un tempo prolungato avvengano cambiamenti istologici nel nervo stesso per cui, anche eliminando la
causa, il sintomo permane.
Il sistema nervoso creato e organizzato per muoversi e adattarsi il movimento: ama il movimento ma
non la tensione. La presenza di tuboli nervosi in guaine permette al nervo di scorrere.
Metaforicamente il nervo si comporta come il freno della bicicletta nella sua guaina.

Per poter scorrere il nervo si adatta e si allunga, il tubo neurale ad esempio per passare dallestensione
alla flessione si allunga da 5 a 9 cm.

Nervo.
Il nervo ha strutture protettive:
- mesonevrio, permette al nervo periferico di scivolare rispetto al tessuto circostante, la prima
interfaccia con le strutture circostante;
- epinevrio, circonda e protegge il nervo e fa da cuscinetto ai fascicoli;
- perinevrio, protezione dei tuboli;
- endonevrio, garantisce il mantenimento dello spazio endoneurale e della pressione dei fluidi.
Maggiore lo spessore di epinevrio maggiore la pressione da esercitare per creare compressione del
nervo.

Corso Neurodinamicit:
- N.O.I.
- Shacklock's e Butler.