Sei sulla pagina 1di 136

Manuale Installatore

AgilityManualeInstallatore

Avviso Importante
Questaguidavienefornitaalleseguenticondizionieconleseguentirestrizioni:
La guida contiene informazioni proprietarie che appartengono a RISCO Group.
Questeinformazionisonoforniteesclusivamentealloscopodifornireassistenzaagli
utenticheutilizzanoilsistemasolosedebitamenteautorizzati.
Nessunapartedelcontenutodeveessereutilizzataperscopidiversiorivelataaterzi
o riprodotta in qualsiasi modo, elettronico o meccanico, senza esplicito consenso
scrittodapartediRISCOGroup.
Leinformazioniquicontenutehannoscopopuramenteinformativo.
Leinformazionidiquestodocumentosonosoggetteamodifichesenzapreavviso.
Marchiedatiaziendalieindividualiutilizzatineiseguentiesempiappartengonoai
rispettiviaventidiritto.
Dichiarazione di conformit
ConlapresenteRISCOGroupdichiarachelecentraliegliaccessoridellaserieAgilitysono
progettatiperrispettareleseguentinorme:
EN501311,EN501313Grado2
EN501305ClasseambientaleII
EN501316TipoA
UK:DD243:2004,PD6662:2004,ACPO(Polizia)
USA:FCC:Parte15B,FCCparte68
CANADA:CS03,DC01

Tuttiidirittiriservati.
2010RISCOGroupMarzo2010

Pagina ii

AgilityManualeInstallatore

Indice dei Contenuti


CAPITOLO1INTRODUZIONE...............................................................................................1-1
ARCHITETTURA ............................................................................................................................1-2
CARATTERISTICHEPRINCIPALI .....................................................................................................1-3
SPECIFICHETECNICHE .................................................................................................................1-4
CAPITOLO2INSTALLAZIONEDELLACENTRALEAGILITY ......................................2-1
COMPONENTIPRINCIPALIDIAGILITY ..........................................................................................2-1
POSIZIONAMENTODIAGILITY......................................................................................................2-2
Sceltadelluogodiposizionamentodellacentrale.....................................................................2-2
PosizionamentodiAgility........................................................................................................2-2
Collegamentodellabatteriatampone .......................................................................................2-5
CollegamentodiAgilityallalimentazioneelettricaConfigurazioneA .................................2-6
MessaaTerra...........................................................................................................................2-6
CollegamentodiAgilityallalimentazioneelettricaConfigurazioneB..................................2-7
CompletamentodellInstallazione ............................................................................................2-8
ImpostazionedeiMicrointerruttori(DIPSwitch) ...................................................................2-9
CollegamentodiunalineatelefonicaallacentraleAgility .....................................................2-10
CollegamentodiuncavodireteadAgility ............................................................................2-11
InstallazionediunaSIMCard...............................................................................................2-12
Unitaudioesterna................................................................................................................2-13
CAPITOLO3PROGRAMMAZIONEESEGUITADALLINSTALLATORE ...................3-1
METODIDIPROGRAMMAZIONE ...................................................................................................3-1
SoftwarediConfigurazione......................................................................................................3-1
Tastieraviaradiobidirezionale ................................................................................................3-1
Tastieradeltecnico(provvisoria) .............................................................................................3-2
PTM:ModuloTrasferimentoProgrammazione.......................................................................3-2
MEMORIZZAZIONEDEIDISPOSITIVIRADIO ...................................................................................3-3
Memorizzazionerapidatramiteilpulsantedellunitcentrale................................................3-4
Memorizzazioneconlatastiera................................................................................................3-4
MemorizzazionetramiteSoftwarediConfigurazione..............................................................3-5
Metododiscritturadeimessaggideitrasmettitori...................................................................3-7
CANCELLAZIONEDEGLIACCESSORIRADIO ..................................................................................3-7
CAPITOLO4MENDIPROGRAMMAZIONETECNICA ...............................................4-1
UTILIZZODEITASTIDELLATASTIERABIDIREZIONALEDELLACENTRALEAGILITY .......................4-1
ACCESSOALMENDIPROGRAMMAZIONETECNICA ...................................................................4-2
MENDIPROGRAMMAZIONETECNICA.......................................................................................4-2
Pagina iii

AgilityManualeInstallatore

1.ProgrammazioneTecnica:MenSistema............................................................................4-3
2.ProgrammazioneTecnica:AccessoriRadio........................................................................4-20
3.ProgrammazioneTecnica:GestioneCodici ........................................................................4-44
4.ProgrammazioneTecnica:Comunicatore...........................................................................4-47
5.ProgrammazioneTecnica:MessaggiVocali .......................................................................4-73
MENDIAGNOSTICA .................................................................................................................4-75
1.Centrale..............................................................................................................................4-75
2.Zone ...................................................................................................................................4-76
3.Telecomandi .......................................................................................................................4-76
4.Tastiere...............................................................................................................................4-77
5.Sirene .................................................................................................................................4-77
6.GSM...................................................................................................................................4-78
7.RilevaIP.............................................................................................................................4-79
8.ModuloI/U ........................................................................................................................4-79
MENATTIVIT.........................................................................................................................4-80
MENNUMERITELEFONICI(SEGUIMI)FM ...............................................................................4-81
MENTIMERS ............................................................................................................................4-81
MENMEMORIAEVENTI ...........................................................................................................4-82
MENMACRO ...........................................................................................................................4-82
ProgrammazionedeiTastiMacro ..........................................................................................4-82
APPENDICEACODICIREPORT...........................................................................................A1
APPENDICEBMESSAGGIDELLAMEMORIAEVENTI................................................. B1
APPENDICECLIBRERIADEIMESSAGGIVOCALI........................................................C1
APPENDICEDCONFORMITEN50131............................................................................ D1
APPENDICEEMAPPADIPROGRAMMAZIONEINSTALLATORE............................ E1

Pagina iv

AgilityManualeInstallatore

Capitolo 1 Introduzione
Agility una nuova soluzione di sicurezza flessibile che incorpora tecnologie di
comunicazioneeviaradioallavanguardia.Agilityidealeperlinstallazioneinqualsiasi
ambientedomesticoodilavoroesupportalavastagammadidispositividisicurezzadella
RISCO Group, mono e bidirezionali, tastiere, telecomandi, TAG, pulsanti antirapina
(panico)esirenecompletamenteviaradio.

Vantaggiprincipali:
Modulidicomunicazioneflessibilieadinnesto:

ModuloIP
ModuloGSM/GPRS
ModuloPSTN

Utilizzare ogni singolo modulo, ogni combinazione o tutti e tre i moduli uno in
backupallaltro,onessuntipodicomunicazioneperinstallazionisoloacustiche
Tastieraradiobidirezionaleconpossibilitdiprogrammazionecompleta
Telecomando bidirezionale con 8 tasti con protezione tramite codice, blocco tasti ed
indicazionedellostatodelsistema
Comunicazionevocalebidirezionale
Facilememorizzazionedeidispositiviviaradiosenzadoveutilizzarelatastiera
Memorizzazionedeidispositividaremotousandoilloronumerodiserie(S/N)
Combinatrasmettitorimonoebidirezionalinellostessosistema
Memoriaflashperunaggiornamentorapidodelfirmware
Installazionefisicasemplice,graziealsupportodaparete
Pannelloprincipaleseparato,puesserenascostopermaggioresicurezza
ModuloTrasferimentoProgrammazione(PTM)perilbackup
Logicadeimensemplificatainquantodinamici(vengonomostratisoloimendei
dispositiviinstallatiesoloimenlegatiallivellodiautoritdelcodice)

Caratteristicheprincipali:
32zoneradio
3partizioni
Finoa3tastiereradiobidirezionali
Finoa8telecomandi(combinazionidi8e4tasti)bidirezionaliomonodirezionali
ModuloI/U

ComunicazioneradiobidirezionaleconlacentraleAgility
Trasformatorelocaleconbatteriatamponericaricabile
4zonecablateconresistenzaEOLselezionabilee4uscite(rel2x3Ae2x500A)
IncludeadattatoreX10

32CodiciUtente
250EventiinMemoria
Utilizzabatteriaalpiombosigillata6V3,2Ah
Pagina 1-1

AgilityManualeInstallatore

Architettura
Il seguente schema mostra una panoramica dellarchitettura e delle capacit di Agility.
EsaminatelafiguraprimadiiniziareadinstallarelacentraleAgilityperavereunquadro
generaledellacompletaespandibilitdelsistema.

Pagina 1-2

AgilityManualeInstallatore

Caratteristiche principali
IlseguenteschemadescriveleprincipalicaratteristichedellacentraleAgility.
Rivelatori
32zoneradio
4zonecablatetramite
espansioneI/Uradio
opzionale
Totalezone:36
Pidi25tipidizona
Supervisionecompletaper
ognizona
Combinarivelatorimonoe
bidirezionalisullostesso
sistema
Sirene
Sirenaintegrata
Sireneinterneedesterne
completamenteviaradio
Finoa3sirene

Societdiricezioneallarmi
(MS)
Programmazioneremota,
diagnosticaetestdi
comunicazione.
Finoa3numeriMS
ComunicazioneviaPSTN,
GSM,GPRS,IP
AutotestMSviareteIP
Codiceimpiantoperogni
MS
Gestioneflessibiledelle
prioritdiinviodeireportai
numeriMS
Modalitdirisparmioper
avvisinonurgenti
Registrazionedeldispositivo
daremoto

Comunicazione
Comunicazioneflessibilevia
GSM/GPRS,IPoPSTN.
Funzionedibackuptrai
metodidicomunicazione
Supportaimaggioriformatidi
comunicazione
Moduloaggiuntivoperogni
tipodicomunicazione

Programmazionetecnica
Locale/remotaconSoftwaredi
Configurazione(U/D)
Modulotrasferimento
programmazione
Tastieraradiobidirezionalecon
possibilitdiprogrammazione
completa
Inserimentoflessibiledispositivi
tramitenumerodiserieo
memorizzazioneradio
Menprogrammazionetastiera
dinamicoinbasealleperiferiche
installate

Tastierabidirezionale
Completamenteviaradio
DisplayLCD
Tastiperlachiamatadi
emergenza
Doppiaprotezionetamper
(contenitoreeparete)

Strumentioperativipergliutenti
Telecomandobidirezionale8
tasti
Tastierabidirezionale
Telecomando4tasti
Operazionitelefonichedaremoto
SMS
SoftwarediConfigurazione
(U/D)
WEBBrowser(Questafunzione
sardisponibilenelleversioni
futuredellAgility)

Codici
1codicetecnico
1codicesubtecnico
1codiceGrandMaster
32codiciUtente
4livellidiautorit
Programmazioneopzionale
deicodicia4o6cifre

Domotica
4uscitetramiteespansioneI/U
radioopzionale
16usciteX10tramiteespansione
I/Uradioopzionale
Leuscitepossonoseguire
sistema,partizione,zoneoeventi
utente
Leuscitepossonoessere
programmateoattivate
automaticamenteopercomando
utente(SMS,browser,telefono
remoto)

Seguimi(FM)
16destinazioniFM
OgniFMpuesseredefinito
comevocale,SMSoEmail.
Controllodelsistemada
partedelutente
Protezionecodicidi
sicurezza

Capacitvocale
Ascoltoambienteeviva
voce
Operazionitelefonicheda
remoto
Guidamenvocale
Messaggidieventodel
sistema
MessaggiEventi(Messaggi
localidiStatodelSistema)
Descrizionevocalezone,
partizioni,ecc.

Caratteristicheradio
Indicazionesegnaleinterferenze
Calibrazionericevitore
Frequenzeradio868,65MHz(a
richiesta433,92MHz)
Periododisupervisione
programmabile
Rilevamentotamperdei
trasmettitori
Rilevazionedibatteriascarica
daognitipoditrasmettitore

Pagina 1-3

Riduzionefalsiallarmi
N.Allarmi/EsclusioneZone
ZoneinAND
RitardoreportMS
Funzioneallarmeannullato
Testsensori
Zonacomeuscitafinale

AgilityManualeInstallatore

Specifiche Tecniche
LeseguentispecifichetecnichesonoapplicateallacentraleAgility:
Caratteristiche Elettriche

Alimentazione

230Vca(15%+10%),50Hz,50mA

Consumo

Schedaprincipale:Nominale130mA
GSM:Ariposo35mA,intrasmissione300mA
Modem:Ariposo20mA,intrasmissione60mA
SchedaIP:90mA(Max)

Batteriatampone

Batteriaintamponesigillataalpiomboda6V3,2Ah

Intensitsirenainterna

90dBA@1m

Temp.difunzionamento

Da10Ca40C

Temperaturadistoccaggio Da20Ca60C
Caratteristiche Fisiche

Dimensioni

268,5mmx219,5mmx64cm

Peso(senzabatteria)

1,31Kg(completo)
ModuloGSM0,045Kg

Caratteristiche Radio

Immunitradio

ConformeallenormeEN501304

Frequenza

868,65MHz/433,92MHz

Pagina 1-4

AgilityManualeInstallatore

Capitolo 2 Installazione della centrale Agility


QuestocapitolodescriveleprocedurediinstallazionedellacentraleAgility,comesegue:
ComponentiprincipalidiAgility,pagina21
PosizionamentodiAgility,pagina22
Sceglierelaposizionedimontaggio,pagina22
MontaggioaparetediAgility,pagina22
Collegamentodellabatteriatampone,pagina25
CollegamentodiAgilityallalimentazioneelettrica,pagina26
MessaaTerra,pagina26
MicrointerruttoriDIPSwitch,pagina29
CollegamentodiunalineatelefonicaadAgility,pagina210
InstallazionediunaSIMCard,pagina212
Unitaudioesterna,pagina213

Componenti principali di Agility


Lafiguraquisottomostraicomponentiinterni(unavoltarimossalabasedimontaggio).
8

10
11

OPEN

LOCK

18
ON

12

17

13

14

16

ConfigurazioneB

ConfigurazioneA

15

Figura1:componentiprincipalidiAgility
1.
2.
3.
4.

Supportodimontaggio
Connettoretelefonico
TerminaliUnitAudio
Cavopiattodiconnessione
delleschede
5. MorsettieraconnettoriCA
6. Fusibile

7.
8.
9.
10.

Trasformatore
Pannelloposteriore
AlloggiamentoSIM
Cavopiattodiconnessione
delleschede
11. MicrointerruttoriDIPSwitch
12. ConnettorePTM

Pagina 2-1

13.
14.
15.
16.

ConnettoredicomunicazioneRS232
VanoBatteria
CoperchiovanoBatteria
Cavibatteria

17. Interruttoretamper
18. ConnessioneallareteIP

AgilityManualeInstallatore

Posizionamento di Agility
IMPORTANTE:Agilitynoncontienepartichepossonoesseresostituitedallutente(adesempio:cavo
elettrico, fusibile, batteria, ecc.). I componenti difettosi devono essere sostituiti
esclusivamentedainstallatoricertificati.

Scelta del luogo di posizionamento della centrale


Prima di montare Agility studiare attentamente i locali, in modo da scegliere lesatta
posizione dinstallazione per avere la migliore copertura radio possibile e per facilitare
laccessodalleventualeutentedelsistemadallarme.
IlluogodiposizionamentodiAgilitydeveessere:
inposizionecentralerispettoaitrasmettitoriradio
vicinoadunasorgentedialimentazioneAC
inprossimitdellaborchiatelefonicadellutente
lontanodasorgentidiinterferenza,incluse:

fontidirettedicalore
apparecchiatureelettronichecomecomputer,televisioniecc.
grossioggettimetallici,chepossonoschermarelantenna.

inunluogodovelacomunicazionevocalepuesseresentitanellamodalit
diInserimentoParziale
Posizionamento di Agility
LacentraleAgilitycompostadaduecomponenti:
supportodimontaggio
unitcentrale,formataasuavoltada:

pannelloanteriore(nonsmontarenellanormaleproceduradiinstallazione)
parteposterioredellacentrale

Il supporto di montaggio viene fissato a parete tramite le viti appropriate fornite nella
confezione,comedescrittosotto.
PermontareAgilityapareteprocederecomesegue:
1.

Separareisupportidimontaggio:
a. Svitare le viti del supporto di montaggio (1, figura 2) poste sul fondo dellunit
ruotandoleinsensoantiorario.

Figura2:supportodimontaggio
Pagina 2-2

AgilityManualeInstallatore

b. Spingereleggermenteilsupportodimontaggioversolaltoconunangolodi45e
farloscorrereversoilbassoperrimuovereilsupportodimontaggio(2,figura3)
dallelinguettediblocco(1,figura3)nellapartesuperioredellunit.
Nota: non aprire i supporti di montaggio con angolo maggiore di 45 per evitare di rompere le linguette
superiorienonstrappareilcavopiattochecollegalunitdialimentazionealpannellofrontale(PCB).

c.

Scollegareilcavettopiatto(3,figura3)dalalimentatore,lasciandolocollegatoal
pannelloanteriore

Figura3:rimuovereilsupportodimontaggio

2.

Appoggiareilsupportodimontaggiocontrolapareteesegnarelaposizionedeiforidi
fissaggio (sono disponibili 5 fori di fissaggio, oggetto 1, e un foro aggiuntivo per
fissareilsupportodiprotezionetamper,oggetto2,vedifigura4).

3.

Effettuare i fori nelle posizioni segnate e inserire i tasselli. Utilizzare le 5 viti del 5 a
stella fornite nella confezione per fissare il supporto di montaggio alla parete (ST4,2
mmx32mmDIN7981).

4.

Romperelelinguetteperilpassaggiocavipostenellaparteposterioredellacentralee
farpassareicavilungolappositaguida(inclusiicaviperlalimentazioneelettricaela
lineatelefonica),vedifigura4.

5.

Senecessariorimuoverelelinguettedeicavi(5)perpermetterneilpassaggio.

6.

Bloccareicavicongliappositiganci(4).

Pagina 2-3

AgilityManualeInstallatore

ConfigurazioneA

ConfigurazioneB

5
6

Figura4:installazioneaparete

7.

Regolare il tamper della centrale (utilizzando un cacciavite a taglio) a seconda della


configurazionedesiderata.
a. Configurazioneantiaperturaedantirimozione(vedi6,Figura4)Attivailtamper
quandovieneapertaorimossalacentrale.
b. Configurazione solo antiapertura (vedi 7, Figura 4) Attiva il tamper solo
quandovieneapertalacentrale.
Pagina 2-4

AgilityManualeInstallatore

Collegamento della batteria tampone


Agilitydotatadiunabatteriatamponericaricabileagliacididipiombo,approvataperla
sicurezza,da6Va3,2Ahchevieneutilizzatasoloincasodimancanzadellalimentazione
principale.
Nota:labatteriavienefornitaconlAgility.

Inserimentodellabatteriatampone
1.Rimuoverelavitedelcoperchiodelvanobatteria(vedi3,figura5)nellaparte
superioredelcoperchio,ruotandolainsenzaantiorarioetirareversolaltoilcoperchio
delvanobatteria.

1
2

3
2

Figura5:VanoBatteria

a.
b.

Inserire la batteria e collegare i cavi volanti alla batteria rispettando la


polarit(Rosso+)(Nero).
Riposizionare il coperchio del vano batteria (dopo aver inserito la batteria
allinterno)echiuderloconlevitidifissaggio.

Nota:labatteriaricaricabilediAgilitydeveesserecaricataperalmeno24ore.

Pagina 2-5

AgilityManualeInstallatore

Importante:quandovienesostituitalabatteriaassicurarsidiutilizzarelostessotipodibatteria.Ilmancato
rispettodiquesteistruzionipucomportaredanniapersonee/oattrezzature.

Rispettareledisposizioniperlosmaltimentodellebatteriescariche.

Collegamento di Agility all'alimentazione elettrica - Configurazione A


Nota: la centrale Agility permanentemente collegata alla rete di alimentazione elettrica. I collegamenti
devono essere eseguiti secondo le norme locali del vostro paese. Come norma generale collegare la
Fase,ilNeutroelaMessaaTerrautilizzandocaviomologatiperlasicurezzaa3fili0,75mm2(Caviin
PVCflessibile,diametrominimo14mmconformeallostandardIEC60227).Ilcavodeveessereportato
allacentraleAgilityallinternodiunacanalinaotubazioneinplastica(diametrominimo16mm).

Utilizzareuninterruttoredicircuitomagnetotermicoda16Aa2poliedunaprotezioneperscaricare
aterraperscollegareilconduttoreattivo.Iltuttodoveesserefornitocomepartedellinstallazione.

Agilitydisponediunalimentatoreomologatoperlasicurezzada230Vca.
1.rimuovereilcoperchiodellalimentatore(vedi1,Figura6).
2.collegareicavidialimentazione(omologatida0,75mm2)allamorsettierasullunitdi
alimentazione(TB1)(vedi2,Figura6).
Nota:ilcavoelettricononvienefornitoinsiemeallacentraleAgility.

3.NONcollegareilcavoallalimentazioneelettricadelsitoinquestafase.
Messa a Terra
La messa a terra dellimpianto, oltre che preservare la sicurezza dellutente, protegge le
apparecchiature da sovratensioni o scariche atmosferiche che possono danneggiare i
circuitielettronicidelsistema.Ilterrenoidealeinterrabattutaincuiunfiloinrameda
250centimetririvestito,collocatovicinoaipalidellalimentazioneelettricaedeltelefono,
sotterrato per diversi centrimetri sotto terra. Si utilizzano poi viteria e morsetti adeguati
per collegare elettricamente ognuna di queste barre e poi il terminale a terra del
dispositivodaproteggere.
Pu essere possibile utilizzare un collegamento a terra esistente in loco se ve ne uno
abbastanzavicinoadAgility.Quandosicollegailcavoditerrautilizzareuncavosolido
di misura 14 [o superiore (numericamente inferiore)]. Cercare di tenere il cavo pi corto
possibile e non farlo passare in condotti, non avvolgerlo o piegarlo a gomito e non
passarlovicinoadaltricavi.Seoccorrepiegarloomodificarneladirezione,consentireun
raggio di curvatura di almeno 20 centimetri dal punto di piega. In caso di dubbio
rivolgersiadunelettricistaspecializzatoperinterventidimessaaterra.
Permettereaterralimpianto:
Connettere il morsetto GND di Agility alla terra della rete elettrica per proteggere le
apparecchiaturedasovratensionioscaricheelettrichetransitorie.
Importante:Laconnessionedellaterradellimpiantovaeffettuataseguendoleregoleriportatenegliarticoli
dellalegge46/90citatanellepagineinizialidiquestocapitolo.

Pagina 2-6

AgilityManualeInstallatore

TB1

Figura6:collegamentodelcavodialimentazione220Vca

Collegamento di Agility all'alimentazione elettrica - Configurazione B


1.LacentraleAgilityalimentatadauntrasformatoreda9Vcca1A
2.Collegareilconnettoredeltrasformatoreallinnestositosullaschedadi
alimentazione(1,Figura6A).
3.NONcollegareiltrasformatoreallalimentazioneelettricadelsitoinquestafase.

Pagina 2-7

AgilityManualeInstallatore

Dal trasformatore
9Vcc/1A

1
2

Figura6A:collegamentodelconnettoredialimentazionedeltrasformatore

Completamento dellInstallazione
1. Impostare i microinterruttori DIP Switch secondo le indicazioni del paragrafo
ImpostazionedeiMicrointerruttori(DIPSwitch)(vedipagina29).
2.Collegareilcavopiattotrailpannelloprincipaleeilsupportodimontaggio(J1).
3. Fissare lunit centrale al supporto di montaggio utilizzando le viti di
blocco.
4.Collegareilcavodialimentazioneallareteelettrica.
5.AccenderelacentraleAgility.

Pagina 2-8

AgilityManualeInstallatore

Impostazione dei Microinterruttori (DIP Switch)

ON

ImpostazionidiFabbrica
1

Microinterruttore DIP Switch 1 (EA): Unit Audio Esterna: utilizzato per definire se la
vocediAgilitydevearrivaredalpannelloprincipaleodallUnitAudioEsterna.Sevi
ununitesternacollegata,lavocediAgilitysarudibilesoloattraversolunitvocale:
ON:unitaudioesternacollegataadAgility.
OFF(Default):unitaudioesternanoncollegataadAgility.
Microinterruttore DIP Switch 2 (DFLT): Ponticello di Default: utilizzato quando si
eseguono3operazioni:
1. Per riportare ai valori predefiniti i codici tecnico, subtecnico e master. Impostare
questomicrointerruttoresuON,scollegarelalimentazioneepoiricollegarla.
Nota:Questaoperazionenonmodificailnumerocifredeicodici.

2.PercancellaremanualmenteidispositiviradioimpostareilmicrointerruttoresuON
con lalimentazione collegata. Premere e tenere premuto il pulsante dellunit
centralefinchnonsisenteilsegnaleacusticocheindicacheidispositiviradiosono
staticancellati.
3.PersalvareotrasferiredatidaloaldispositivoPTM.
ON:pertrasferiredatidalPTMallacentrale.
OFF:pertrasferireidatidalPTMallacentrale.
(vedereilCapitolo3perlerelativeprocedure)
Microinterruttore DIP Switch 3 (PRGM): Permette di caricare aggiornamenti in locale al
softwareAgility:
ON:sipossonocaricaregliaggiornamentidelsoftwareAgility(NONlasciarloinON,
inquantobloccaloperativitdellacentrale).
OFF(Default):nonsipossonocaricaregliaggiornamentidelsoftwareAgility.
MicrointerruttoreDIPSwitch4(BAT):definisceleimpostazioniopzionalidellaProtezione
diScaricodellaBatteria:
ON (Default): protezione per lo scarico della batteria disabilitata: la batteria viene
scaricatacompletamenteduranteuninterruzionedellalimentazioneelettrica(nessuna
protezionesullascaricacompleta).
Nota:Inquestapredisposizione,Agilitysimetteinfunzionesiasecollegatasoloallabatteriaintamponeche
allareteelettrica.

OFF(Default):protezioneperloscaricodellabatteriaabilitata:seaccadeunamancanza
dellareteelettrica,lacentraleAgilityscollegaautomaticamentelabatteriaintampone
quandolatensionescendesottoi5,8Volt
Nota:inquestaposizione,Agilitynonsimetteinfunzionesecollegatasoloallabatteriaintampone.

Pagina 2-9

AgilityManualeInstallatore

Collegamento di una linea telefonica alla centrale Agility


Se Agility dotata di modulo PSTN occorre collegare la linea telefonica in ingresso per
permetterelacomunicazioneviaPSTN.
1.CollegarelalineatelefonicainarrivodalgestoreditelefoniaalconnettoreRJ11(sui
contatti2e3)siglatosulcircuitostampatoCONN2oalconnettoreRJ13(suicontatti4e5)
siglatosulcircuitostampatoCONN3(vedifigura7).
2.CollegaregliapparecchitelefonicidellabitazionealconnettoreRJ11(suicontatti1e4)
siglato sul circuito stampato CONN2 o al connettore RJ13 (sui contatti 1 e 8) siglato sul
circuitostampatoCONN3(vediFigura8).
Nota:PerassicurarelacapacitdiisolamentodellalineaerispettarelenormeFCCparte68lapparecchiatura
deveesserecollegatadirettamenteallelineatelefoniadelgestore.Indipendentedallaconnessionevia
RJ11oRJ31,ilconnettoredellalineadeveesserecollegatoallalineadelgestoresenzachevisianoaltri
telefonioapparecchiditelecomunicazioneintermedi.Glieventualialtriapparecchitelefonicidevono
esserecollegatisoloavalle(inserie)dellacentralediallarme.

CONN2

RJ11
CONN3

RJ31

Figura7:connettoredellalineatelefonica

Pagina 2-10

AgilityManualeInstallatore

Collegamento di un cavo di rete ad Agility


SeAgilitydotatadiunmoduloTCP/IPoccorrecollegareilcavodireteiningressoper
permetterelacomunicazioneviaIP.
1. SeparareAgilitydalsupportodimontaggio

2.

Secondo la posizione del cavo di rete, instradare ed inserire il cavo dallapertura sul
supportodimontaggio(vediFigura3).

3.

Senecessariorimuoverelalinguetta(5.Figura3)perpermettereilpassaggiodelcavo.

4.

Collegareilcavodireteiningressonellapresa(vedereFigura8).

Figura8:collegamentodiuncavodireteadAgility

Pagina 2-11

AgilityManualeInstallatore

Installazione di una SIM Card


SeAgilitydotatadiunmoduloGSM/GPRSoccorreinserireunaSIMperpermetterela
comunicazionesullareteGSM/GPRS.
1. InserirelaSIMnelloslotdellaSIMCardsullatoposterioredelpannelloprincipale(vedi
Figura1:componentiprincipalidiAgility).
Scheda SIM

1. Far scorrere verso

2. Aprire lo sportello

3. Chiudere lo sportello

il basso lalloggiamento

di alloggiamento

di alloggiamento del

per la scheda SIM

della scheda SIM

la scheda SIM e farlo

e inserirla

scorrere verso lalto

Figura9:inserimentodiunaSIM

Importante:NoninstallareunaSIMCardconAgilitysottotensione.

NontoccareilmicrochipdellaSIMCard!Facendolopotrestecausareunascaricaelettrostaticache

potrebbedanneggiarelaSIM.

2. Se necessario un codice PIN per la scheda SIM, Agility indicher il codice di errore
PIN.
Per risolvere il problema e quindi permettere il corretto funzionamento della SIM,
inserireilcodicePINdalmen4)Comunicatore1)ParametriComunicazione2)
GSM5Parametri1CodicePIN
Nota: assicurarsi di conoscere il codice PIN. Attenzione: dopo 3 tentativi errati (riconosciuti dalla SIM) di
inserimentodelPIN,laschedasibloccaerichiedeilPUK.

SarnecessarioinserireilcodicePUKpersbloccarelaschedaSIM.

3. PerdisattivareilcodicePINdellaschedaSIM,seguirequesteistruzioni:
a. InserirelaschedaSIMinuntelefonoGSMcomune.
b. InserireilcodicePIN.
c. Accedere al men di sicurezza e selezionare PIN OFF. Fatto questo, testare il
telefonospegnendoloeriaccendendolo.NondovrebbeessererichiestoalcunPIN.
4. Una volta inserita la SIM, controllare il funzionamento della scheda eseguendo una
chiamataecontrollandoillivellodelsegnaleGSM.Permaggioriinformazionivedereil
mendiprogrammazionerelativoilModuloGSM.
Nota: Inalcuni paesi pu essere necessario il numero di un centro SMS per inviare messaggi SMS. Questo
numero viene fornito dal provider. Il numero del centro SMS pu essere programmato nella SIM
utilizzandounnormalecellulareGSMounatastieraAgilityoilSoftwarediConfigurazione(U/D).

Pagina 2-12

AgilityManualeInstallatore

Unit audio esterna


Agilitypermettedicollegarsiadununitaudioesternainvececheinternaperascoltarea
distanzaimessaggiaudiodellunitprincipale.Inoltre,permettediparlareinremotocon
laSocietRicezioneAllarmi(MS).
Percollegarelunitaudio:
Collegare lunit audio ad Agility come mostrato nello schema di cablaggio descritto
nellaFigura10.ImorsettiperilcablaggiodellUnitAudioconAgilitysonocollocatisul
supportodimontaggiodiAgility.
ImpostareilmicrointerruttoreDIPSwitch1(EA)(UnitAudioEsterna)inposizioneOn.

Figura10:collegarelUnitAudioEsternaadAgility

Pagina 2-13

AgilityManualeInstallatore

Capitolo 3 Programmazione eseguita dallinstallatore


Metodi di Programmazione
Cisono4possibiliopzionidiprogrammazioneperAgility:
SoftwarediConfigurazione
Tastieraviaradiobidirezionale
Tastieradeltecnico(provvisoria)
PTM
Software di Configurazione
Applicazione software che permette di programmare Agility da un PC. Sono presentile
seguentialternative:
programmazione in locale tramite computer portatili collegati via cavo alla
centraleAgility
programmazionedaremotoottenutatramiteunalineatelefonica,unmodemo
viareteInternet
Per maggiori informazioni sulla programmazione della centrale Agility da Software di
ConfigurazionevedereilManualeSoftwarediConfigurazione.
Tastiera via radio bidirezionale
Agilitypuesserecompletamenteconfiguratatramitetastieraradio.
Note:
1.Agilitypuessereprogrammatatramiteunadelletastierebidirezionalidelvostrosistemamasolo
utilizzandounatastieraallavoltaperlaprogrammazione.
2. Durante la programmazione, il display della tastiera si spegne dopo 4 minuti se nessun comando
viene inviato tramite i tasti. Premere un tasto qualsiasi per riattivare la tastiera. Verr mostrato
lultimoparametrosucuisistavalavorando.

PerprogrammareAgilitytramitelatastieraradioseguirequestaprocedura:
1.

Eseguirelamemorizzazionedeldispositivonelsistema(vederepagina33).

2.

ed inserire il codice Tecnico (il codice predefinito 0132). La


Premere
tastieraemetteunsegnalediconferma.
Nota: se necessario il codice Grand Master per accedere alla Programmazione Tecnica,
occorreinserirlodopoaverinseritoilcodiceTecnico.

Pagina 3-1

3.

AgilityManualeInstallatore

AndarealmendiProgrammazioneTecnicaepremere
.Quandolacentrale
in modalit di programmazione, i LED dellunit principale di Agility
lampeggianocontemporaneamenteeilsistemaemetteuntonodiconferma.

Nota:iltecnicopuancheaccederealleattivitdellUtenteselezionandoilmenAttivitinvece
cheilmenProgrammazioneTecnica.Utilizzareitasti

pernavigaretraimen.

Tastiera del tecnico (provvisoria)


Per i sistemi sprovvisti di tastiera, RISCO Group offre la possibilit di memorizzare una
tastieratemporaneaperlinstallatoreAgilitychepuessereutilizzatacomeunaqualsiasi
tastiera radio Agility configurata nel sistema. Unora dopo luscita dalla modalit di
programmazione o alla disconnessione dal sistema elettrico, la tastiera del tecnico viene
cancellatadallamemoriadellacentraleAgility.

PerprogrammareAgilitytramitelatastieratemporaneaseguirequestaprocedura:
1. Per memorizzare la tastiera nel sistema premere brevemente il tasto sullunit
principale(pocopidiunsecondo).
2.

Premereitasti
sullatastieracontemporaneamentefinchnonapparir
ilseguentemessaggio:
Inserire Codice:

3.

.Ilseguentemessaggiodiconferma
InserireilcodiceGrandMasterepremere
verrriprodotto:Tastieradeltecnicomemorizzata.
Nota:DigitandouncodiceGrandMastererrato,latastieraverrcancellata.Percontinuare
questaprocedura,effettuarelarimemorizzazionedellatastiera.

4.

Seguireipunti2e3dellatastieraviaradiobidirezionale(vederepagina31)per
iniziareaprogrammareilsistema.

PTM: Modulo Trasferimento Programmazione


Il PTM unapiccola scheda elettronica che permette alla centrale Agility di trasmetterle
una copia della configurazione del sistema. Il PTM conserva questa copia e pu inoltre
ritrasmettereleinformazioniallacentraleAgility.

Per trasferire la configurazione del sistema dalla centrale al PTM, seguire i seguenti
passaggi:
1. ScollegareilcavopiattoerimuoverelunitprincipalediAgilitydalsupportoa
parete.
Pagina 3-2

AgilityManualeInstallatore

Nota:Assicurarsichelabatteriasiainseritanellunitprincipale.

2.
3.
4.
5.
6.
7.

Assicurarsicheilmicrointerruttore2siasuOFF(impostazionepredefinita).
Posizionare il PTM sul innesto a 5 aghi del PTM collocati sul retro dellunit
centrale.IlLEDPTMsiaccende.
Premere il tasto dellunit principale per 5 secondi. Il LED PTM lampeggia
velocementedurantelatrasmissionedellinformazionealPTM.
Una volta che la trasmissione stata completata, la centrale emette un avviso
sonoroeilLEDPTMsmettedilampeggiareesiaccendeconlucefissa.
RimuovereilmoduloPTMdallunitcentrale.
Ricollegare il cavo piatto allunit centrale e ricollocare lunit centrale nel suo
supportoaparete.

Per trasferire la programmazione del sistema dal PTM alla centrale, seguire questi
passaggi:
1. ScollegareilcavopiattoerimuoverelunitprincipalediAgilitydalsupportoa
parete.
Nota:Assicurarsichelabatteriasiainseritanellunitprincipale.

2.
3.
4.
5.

VerificarechelavoceAbilitaDefaultinSistemaControlliBase,siapostasuSI.

Porreilmicrointerruttore2suON.
PosizionareilPTMsulinnestoa5aghicollocatosulretrodellunitcentrale.
Tutti i LED dellunit centrale lampeggiano simultaneamente. Il LED PTM
lampeggiavelocementedurantelatrasmissionedellinformazioneallacentrale.
Unavoltacompletatalatrasmissione,lacentraleemetteuntonodiconferma.

Nota: Se la procedura non andr a buon fine la centrale emetter 3 brevi segnali acustici e la
proceduradovressereripetuta.

6.
7.
8.

RimuovereilmoduloPTMdallunitcentrale.
Riportareilmicrointerruttore2suOFF.
Ricollegare il cavo piatto allunit centrale e ricollocare lunit centrale nel suo
supportoaparete.

Memorizzazione dei dispositivi radio


Ogni dispositivo radio deve essere identificato dal ricevitore della centrale. La sezione
seguentedescriveidiversimodidimemorizzazionedituttiivostridispositivinelsistema
perpoterinseguitoconfigurareiparametridiognidispositivo.
La procedura di apprendimento tra il dispositivo radio e lunit centrale pu essere
eseguitasiadallunitcentralechedallatastieraradioocolSoftwarediConfigurazione.
Pagina 3-3

AgilityManualeInstallatore

Memorizzazione rapida tramite il pulsante dellunit centrale

Pereseguirelamemorizzazionerapidaconilpulsantedellunitcentraleseguirequesta
procedura:
Nota:PerpermetterelamemorizzazionerapidadeveessereattivanelmenSistemaControlli
Base,lavoceMemorizzazioneRapidaAccessori.

1.

Impostare lunit principale in modalit di apprendimento tenendo premuto il


tastoprincipale.ILEDsiaccendonounodopolaltro.
Nota:lunitsiattivaognivoltachesientraoescedallamodalitdiapprendimento.

2.

3.

Inviareunatrasmissionedaognidispositivo(vedilatabellanellasezioneMetodo
di scrittura dei messaggi dei trasmettitori). Il sistema identifica automaticamente
ognidispositivosecondodiversecategorie(adesempio:rivelatori,sirene,tastiere,
telecomandi,ecc.)edinserisceognidispositivoedisuiparametrididefaultnella
memoriadellunit.Ognidispositivoriceveuncodicediindicizzazione(numero
progressivodiallocazione)dalsistema.
Usciredallamodalitdiapprendimentotenendopremutoiltastoprincipaleper
brevetempo.

Memorizzazione con la tastiera


possibile eseguire la memorizzazione da tastiera in due modi: via radio o inserendo il
numerodiseriea11cifredeldispositivo.

PereseguirelidentificazioneRFdallatastieraseguirequestaprocedura:
1. AndarealmenProgrammazioneTecnicaAccessoriRadioMemorizzazione
Radio 1) Via Radio. Il sistema passa automaticamente in modalit di
apprendimento.
2. Inviareunatrasmissionedaldispositivo(vederelatabella:Metododiscritturadei
messaggideitrasmettitori).
3.

Lunit principale conferma la trasmissione con un segnale acustico. Quando il


sistema riconosce il dispositivo, la tastiera LCD mostra il numero di serie e la
categoria. Il sistema identifica inoltre automaticamente i numeri successivi
disponibiliperlindicizzazione.

Pagina 3-4

AgilityManualeInstallatore

Per eseguire la memorizzazione dalla tastiera con il codice seriale seguire questa
procedura:
1. AndarealmenProgrammazioneTecnicaAccessoriRadioMemorizzazione
Radio 2) Via Numero di Serie. Inserire il codice seriale a 11 cifre del
dispositivo.
2. Il sistema identifica inoltre automaticamente il dispositivo e assegna la prima
posizione libera. Il sistema segnaler il tipo di dispositivo identificato e la
posizioneassegnata.

Permemorizzarelezoneinunaposizionepredefinitatramitetastieraseguirequesta
procedura:
AconfrontodellememorizzazioniViaRadioeViaNumerodiSeriecitateprima,dovei
dispositiviradiovengonomemorizzatiautomaticamentedalsistemanellaprimaposizione
libera,quandosimemorizzanodellezonelAgilitypermetteanchelamemorizzazionein
unaposizionepredefinita.
1. AndarealmenProgrammazioneTecnicaAccessoriRadioMemorizzazione
Radio3)Mem.Zone.
2.
3.

4.

.
Selezionareilnumerodizonachesivuoleassegnarealrivelatoreepremere
Utilizzandoitastifrecciaselezionareilmododimemorizzazione:ViaRadiooVia
NumerodiSerie.

MemorizzazioneViaRadio:Inviareunatrasmissionedaldispositivo.(vedere
latabella:Metododiscritturadeimessaggideitrasmettitori)

MemorizzazioneViaNumerodiSerie:Inserireilcodiceserialea11cifredel
dispositivo.
Ilsistemaidentificailrivelatorenelnumerodizonaselezionato.Ilsistema
segnaleriltipodidispositivoidentificatoelaposizioneassegnata.

Memorizzazione tramite Software di Configurazione


possibile eseguire lidentificazione di un dispositivo via radio tramite il Software di
Configurazioneinduemodi:viaradiooinserendoilnumerodiseriedeldispositivo.

PereseguirelamemorizzazioneviaradiodalSoftwarediConfigurazione:
1. StabilirelacomunicazionetraunitprincipaleeSoftwarediConfigurazione(per
maggioriinformazionifareriferimentoalManualedelSoftwarediConfigurazione).
2. AndareallafinestraMemorizzazionePerifericheRadioMemorizzazione.
Cliccare sul tasto
. Questa operazione imposta lunit principale in
modalitdiapprendimento.Aschermoapparirilmessaggio:

Pagina 3-5

3.
4.

AgilityManualeInstallatore

InviareunmessaggiodiWRITEdaldispositivo(vederetabellasottostante).
Lunit principale conferma la ricezione del messaggio a mezzo di un segnale
acustico. Quando il sistema riconosce il dispositivo, la finestra Memorizzazione
indica che lidentificazione stata positiva. Vengono visualizzati il numero di
serie, il tipo di accessorio e il numero progressivo assegnato. Il sistema far
automaticamenteriferimentoalnumeroassegnato.

Nota: se necessario possibile modificare il numero progressivo assegnato al dispositivo radio


selezionando il numero desiderato nel men a tendina Memorizzazione e premendo
nuovamente

5.

Peridentificareunaltrodispositivoradiofareclicsultasto
passaggida3a7.

eripeterei

PereseguirelidentificazionedelcodicedaSoftwarediConfigurazione:
1. Stabilire la comunicazione tra unit principale e Software di Configurazione
selezionandoComunicazioneCollegamentodalmenprincipale(permaggiori
informazionifareriferimentoalManualedelSoftwarediConfigurazione).
2. Aprire la finestra Memorizzazione Periferiche Radio. Inserire nella finestra
Memorizzazioneilcodicediseriedeldispositivo.
Nota:ilnumerodiseriesitrovasuldispositivostessoesulsuoimballaggio.

3.

Selezionare il numero progressivo di indice del dispositivo radio. Automatico


significa che il sistema generer automaticamente il primo numero di indice
disponibile.

4.
5.

Premereiltasto
.
Lunit principale conferma la trasmissione con un segnale acustico. Quando il
sistema riconosce il dispositivo, la finestra Memorizzazione Periferiche Radio
indicachelostatodiidentificazionepositivo.

Pagina 3-6

AgilityManualeInstallatore

Metodo di scrittura dei messaggi dei trasmettitori


Come trasmettere un messaggio di scrittura Write:
Dispositivo radio
Trasmetti Messaggio di scrittura

Rilevatore/Contatto
Tastierabidirezionale

Tastieramonodirezionale
Telecomando
monodirezionale
Telecomandobidirezionale
Rilevatoredifumo
Sirena

Premerelinterruttoretamperper3secondi
Premere i tasti
e
simultaneamente per
almeno2secondi
Premereiltasto
duevolte
Premereiltastoper2secondi
e
simultaneamente per
Premere i tasti
almeno2secondi
Inserire le batterie. Il messaggio Write viene
inviatoinautomaticoin10secondi
Premere linterruttore di reset sulla sirena. Una
voltauditountonodellasirenaentro10secondi
dovetepremerelinterruttoretamperperalmeno
3secondi
Premereiltastodiprovaper3secondi
Premereiltastoper7secondi

RivelatoriGaseCO
Bracciale/Pendaglio
antirapinaa1tasto
Telecomando antirapina a 2 Premereentrambiipulsantiper7secondi
tasti

Cancellazione degli accessori radio


possibile cancellare tutti i dispositivi radio sia manualmente (dallunit principale) o
tramiteilSoftwarediConfigurazione.

Percancellaremanualmentetuttigliaccessoriradiodalsistema:
1. Portareilmicrointerruttore2suON.
2. Premereiltastodellunitprincipalefinchsuona.
3. Portareilmicrointerruttore2suOFF.

Percancellaregliaccessoriradiodallatastieraviaradiobidirezionale:
1. AndarealmenProgrammazioneTecnicaAccessoriRadioProgramma.
2. Selezionarelacategoriadeldispositivo.
3. AndareallopzioneParametri.
4. Selezionareilnumerodiindicedeldispositivo.
Pagina 3-7

AgilityManualeInstallatore

5.

AndareallopzioneNumerodiSerieeinserire00000000000.

6.

Premere

.Ildispositivoverrcancellato.

PercancellaregliaccessoriradiodalsistematramiteSoftwarediConfigurazione:
1. Stabilire la comunicazione tra la centrale e il Software di Configurazione
selezionando Comunicatore Connetti dal men principale (per maggiori
informazionifareriferimentoalManualedelSoftwarediConfigurazione).
2. Inserire il numero di serie del dispositivo nella finestra Memorizzazione
Periferiche Radio nellarea Cancella Periferiche Radio e cliccare sul tasto
.

PercancellaretuttigliaccessoriradiodalsistematramiteSoftwarediConfigurazione:
1. Stabilire la comunicazione tra la centrale e il Software di Configurazione
selezionando Comunicatore > Connetti dal men principale (per maggiori
informazionifareriferimentoalManualedelSoftwarediConfigurazione).
2. NellaschermataMemorizzazionePerifericheRadionellareaCancellaperiferiche
.Unavoltacancellatituttigliaccessorila
radio,cliccaresultasto
schermataindicherchelacancellazionesiconclusaconsuccesso.

Pagina 3-8

AgilityManualeInstallatore

Capitolo 4 Men di Programmazione Tecnica


Il seguente capitolo descrive i parametri e le opzioni di programmazione del sistema e
delleperifericheradio.
Questi parametri possono essere programmati dallinstallatore sia con la tastiera Agility
checonilSoftwarediConfigurazione.
Nota:statainseritaunanotaaccantoaiparametrichepossonoessereprogrammatisoloconilSoftwaredi
Configurazione.PermaggioriinformazionisullinstallazioneesullutilizzodelSoftwaredi
Configurazionevederneilmanuale.

Utilizzo dei tasti della tastiera bidirezionale della centrale Agility


LatastierabidirezionaleAgilityhatreLEDeundisplayLCD,oltreavaritasti.
La tabella seguente descrive il funzionamento dei tasti e dei LED durante la modalit di
programmazionetecnica:
Tasti

Descrizione

Itastinumericisullatastierafungonodatastidisceltarapidache
tramite apposite sequenze che servono da scorciatoie permettono
diprogrammareilsistema.
Perprogrammareutilizzandoitastirapidi,procederecomesegue:
1. Accedere al men di Programmazione Tecnica (vedi sotto) e selezionare le
opzionidelmenprincipalecorrispondenti.
2. Premere in sequenza i tasti di scelta rapida per individuare il parametro da
programmareepremere

perconfermare.

I tasti numerici si utilizzano anche per inserire i codici Utente


necessari per inserimento, disinserimento o per attivare funzioni
specifiche.
Esce dal men in uso e torna alla modalit di funzionamento
normaleoalmenprecedente.
Terminailcomandoeinviaildatodasalvare.
Utilizzatiperscorrereneimen:scorrelalistaospostailcursore.
Modificaidati.

Pagina 4-1

AgilityManualeInstallatore

Accesso al men di Programmazione Tecnica


Per accedere al men di Programmazione Tecnica dalla tastiera Agility seguire questa
procedura:
perattivarelatastiera.
Premere
InserireilcodiceTecnico0132
Nota:selafunzioneinSistemaControlliNormeEN50131ProgrammazioneconConsenso
Utente posta sul Si, necessario digitare il codice Grand Master per autorizzare
linstallatoreallaccessoallamodalitdiprogrammazionetecnica.Inquestocasoilcodice
GrandMasterdeveessereinseritodopoilcodiceTecnico.

Compare il seguente elenco di men che mostra una lista di tutte le funzioni
programmabilidaltecnico:
1) ProgrammazioneTecnica
2) Diagnostica
3) Attivit
4) NumeriTelefoniciFM
5) Timers
6) MemoriaEventi
7) Macro
Usare

perscorrereleopzionie

perselezionarle.

Men di Programmazione Tecnica


Tuttiiparametridisistemavengonoprogrammatidaltecnicoinstallatoretramiteilmen
diProgrammazioneTecnica.
Dopo laccesso al men di installazione selezionare lopzione 1) Programmazione Tecnica.
Comparelaseguentelistadimen:
1.Sistema
2.AccessoriRadio
3.GestioneCodici
4.Comunicatore
5.MessaggiVocali
6.Esci

Pagina 4-2

AgilityManualeInstallatore

1. Programmazione Tecnica: Men Sistema


Il Men Sistema viene utilizzato per impostare i parametri utilizzati per configurare le
impostazionigeneralidelsistema.IlmenSistemasidivideneiseguentisottomen:
1.Timers
2.Controlli
3.Etichette
4.RispostedelSistema
5.Varie
6.InfoService
7.AggiornamentoFirmware
1.1 Timers

IlmenTimerscontieneiparametrirelativialletemporizzazionidelsistema.
Sistema: Timers
Parametro

Default

Range

RitardoIngresso/Uscita1

Il tempo necessario prima che il sistema venga inserito/disinserito. Utilizzato


normalmenteperleportadiaccessoailocali.
RitardoIngresso1

30sec

0255sec

Duratadelritardodiingresso1perpermettereildisinserimentodelsistema.
RitardoUscita1

45sec

0255sec

Duratadelritardodiuscita1primacheilsistemasiinserisca.
Ingresso/Uscita2

Il tempo necessario prima che il sistema venga inserito/disinserito. Utilizzato


normalmenteperleportesecondarie(adesempioperlebasculanti,icancelli,etc).
RitardoIngresso2

45sec

0255sec

Duratadelritardodiingresso2perpermettereildisinserimentodelsistema.
RitardoUscita2

60sec

0255sec

Duratadelritardodiuscita2primacheilsistemasiinserisca.
TempoSirena

04min

0190min

Duratadeltempodiattivazionedellasirenaduranteunallarme.
RitardoSirena

00min

Ritardoprimachesiattivilasirenaduranteunallarme.

Pagina 4-3

0090min

AgilityManualeInstallatore

Sistema: Timers
Parametro

Ritardo220Vca

Default

Range

30min

0255min

In caso di assenza rete elettrica questo parametro specifica il tempo di ritardo oltre il
quale verr trasmessa una segnalazione alla Centrale Ricezione Allarmi MS e/o a un
numerotelefonicoseguimiFMe/overrattivataunuscitadiutilitprogrammatacome
Segue Sistema Assenza 220Vca. Se il parametro zero, non ci sar ritardo nella
segnalazionedellamancanzadireteelettrica.
TempoInterferenza

NonAttivo Non attivo, 10, 20 o 30


secondi

Specifica per quanto tempo il modulo ricevente della centrale Agility tollerer
uninterferenzaradio(RFjamming),casualeovoluta,capacedioscurarelesegnalazioni
deitrasmettitoriradiopresentinelsistema.Unavoltaraggiuntolintervallospecificatoil
sistemainviauncodicedireportallaCentraleRicezioneAllarmiMSoattivalasirenaa
secondadelleimpostazionidelsistemaperlInterferenzaudibile.
NonAttivo:nonverrannorilevateeriportateleinterferenze.
TempodiSupervisione

3Ore

07ore

Specificalintervalloditempoentroilqualelacentraledevericeverealmenounsegnale
da parte dei trasmettitori installati. Se non vene ricevuto un segnale dalla zona, dalla
sirenaodalmoduloI/Uneltempoindicato,iltrasmettitoresiconsideraperso,ilsistema
inviaquindiuncodicedireportallaCentraleRicezioneAllarmieilsistemacommutada
ProntoaNonPronto.
Note:ilvalore0oredisabilitalafunzionedisupervisione.
Siconsigliadiimpostareunnumerominimodiorenoninferiorea2.

SupervisioneAccessori

058

0255min

Indica la frequenza con cui il sistema genera una richiesta di supervisione per un
dispositivoradiobidirezionale.
Se nessuno degli accessori risponde alla chiamata, almeno una volta, nel periodo di
TempodiSupervisione,ilsistemaconsideralaccessorioperso.
Nota:ildispositivogeneraunmessaggiodisupervisioneinbasealtempoimpostato.
IMPORTANTE:ilTempodiSupervisionedeveesseresuperiorealtempodiSupervisioneAccessori
perprevenirefalsiallarmi.

AttesaTentativi

30sec

0255sec

Isecondidiattesaprimachesitentidiricomporrelostessonumeroditelefono.
SiapplicaainumeritelefoniciMSeFM.
Nota:utilizzatosiaperilcanalePSTNcheperilcanaleGSM.

Pagina 4-4

AgilityManualeInstallatore

Sistema: Timers
Parametro

Default

Range

Continua

NumeroAllarmi/EsclusioneZona

00

015

Una violazione ripetuta della stessa zona porta spesso ad un allarme continuo
dovuto probabilmente a malfunzionamento, problemi ambientali, errori di
installazionediunrivelatoreodiunsensore.
Questoparametrospecificailnumerodiattivazionitollerateduranteunperiododi
inserimentoprimachelazonasiaautomaticamenteesclusa.
Nota:00perdisattivarelafunzione.

TempoInattivit

00

099ore

Determinailtempolimiteperriceveresegnalidaisensoripermonitorarelattivitdi
malati, anziani o disabili. Se non si riceve un segnale dalla zona associata alla
funzione almeno una volta entro il limite stabilito, viene inviato un messaggio di
avvertimento alla destinazione Seguimi (FM) alla quale associato levento
Inattivit,vienegeneratounsegnaleacusticolocaleeilsistemainviauncodicedi
reportallaCentraleRicezioneAllarmiMS
Nota:impostandounvaloreparia0lafunzionenonattiva.

FineTemp.Usc

00

0255secondi

Modifica il segnale acustico negli ultimi secondi del tempo di uscita (centrale e
tastiere),indicandoallutentechequasiterminatoiltempodiuscitaadisposizione.
1.2 Controlli

IlmenControllicontieneiparametriperlaconfigurazionedialcuneoperazionispecifiche
perilfunzionamentodelsistema.
Sistema: Controlli
Parametro

Default

Controlli:Base
InserimentoVeloce

SI

Si: non si deve digitare il codice Utente quando sinserisce limpianto in parziale o in
totaletramitetastieraotelecomandobidirezionale.
No:necessariodigitareuncodiceUtentevalidoperinserirelimpiantodatastieraoda
telecomandobidirezionale.

Pagina 4-5

AgilityManualeInstallatore

Sistema: Controlli
Parametro

Default

AbilitaEsclusione

SI

Si:possibileescluderelezonedopolinserimentodiuncodiceUtentevalidoabilitato
perquestaoperazione.
No:lafunzionediesclusionezoneNONabilitata.
VediStatoRapido

SI

Si:nonnecessariouncodiceUtenteprimadipremereiltastodistatosullatastieraradio
osultelecomandobidirezionale.
No:richiestolinserimentodiuncodiceUtentevalidoperutilizzareiltastodistato.
CodiceFalsoSilenzioso

SI

Si:unreportpercodicefalsoverrtrasmessoallaCentraleRicezioneAllarmiMSseper
cinquevolteconsecutivesiproveradinserireodisinserirelimpiantoconuncodicenon
valido. Nessun allarme acustico verr generato localmente ma solo una segnalazione di
anomalia.Latastieraradiovienebloccataper30minuti.
No:verrgeneratoancheunallarmelocaletramitelesirenedellimpianto.
ToniSirena

SI

Si: inserendo o disinserendo la centrale con un telecomando, con una tastiera, con un
TAGoconunachiaveelettronicalasirena,produceunbrevesegnaleacusticoeattivail
lampeggiantecomesegue:
1tonoperindicarelinserimentodelsistema(anchequandosinseriscedatastiera).
2toniperindicareildisinserimentodelsistema.
4toniperindicareildisinserimentodelsistemaconunamemoriadallarme.
No:nonvienegeneratonessuntono.
RapinaUdibile

NO

Si: sar generato un allarme acustico a mezzo dalle sirene dellimpianto se si attiva un
AllarmeRapinadallatastiera,daltelecomandoosesiattivaunazonaantirapina.
No: non si attivano le sirene durante un Allarme Rapina, per cui lallarme diviene
silenzioso(RapinaSilenziosa).
Nota:ilsistematrasmettesempreuneventodireportperallarmiantirapinaallaCentraleRicezioneAllarmi
MS

BuzzerSirena

NO

Si: se si verifica un allarme a sistema inserito in parziale, i cicalini delle unit


suonerannoper15secondiprimadellattivazionedellesireneinterneedesterne.
No:unallarmegeneratoconsistemainseritoinparzialeattivercontemporaneamentei
cicalinidelletastiereelesirene.

Pagina 4-6

AgilityManualeInstallatore

Sistema: Controlli
Parametro

Default

InterferenzaUdibile

NO

RiferitoalparametroTempoInterferenza.
Si: una volta raggiunto lintervallo programmato il sistema attiva la sirena a seconda
delle impostazioni del sistema e invia un codice di report alla Centrale Ricezione
Allarmi.
No:alraggiungimentodellintervalloimpostatonelTempoInterferenzalasirenanon
siattiva.
ToniUscitainParziale

SI

Indica se il sistema emette un tono alla fine del tempo di uscita per linserimento
parziale.
Si:emetteilsuono.
No:nonemetteilsuono.
ChiaveInserimentoForzato

SI

Si:sipotrinserireunapartizioneconuntelecomandoounazonainseritore(achiave)
ancheconzoneattivenelsistema(nonpronte).
Allattodellinserimentoilsistemaescluderautomaticamentetuttelezoneaperte(non
pronteallinserimento).
Lapartizioneverrforzataetuttelezonearipososinserirannoepotrannogenerareun
allarme.
No: la partizione non si inserir fino a quando tutte le zone attive (non pronte
allinserimento)nontornerannoariposo.
SegnalePreInserimento

SI

Questafunzionefariferimentoagliinserimentiedisinserimentiautomaticidelsistema.
Si:perognipartizioneprogrammataperlinserimentoautomaticoilsistemaattiveril
timerdiritardouscita(avvisoacustico)4minutie25secondiprimadelleffettivoauto
inserimento della partizione. Durante questo periodo di tempo verr emessa una
segnalazioneacusticadiritardoduscita.
Inserendo un codice Utente valido durante il conto alla rovescia, linserimento
automaticodellapartizioneverrritardatodi45minuti.
Selapartizionechesiautoinseritavienedisinseritacomedescritto,lapartizionenon
siinserirpiautomaticamentenellarcodellagiornatacorrente.
Iltempodipreinserimentodi4minuti25secondinonvieneapplicatoselinserimento
automaticoriferitoalmodoparziale.
No:linserimentoautomaticodiunaopipartizioniavverrallorastabilita.
Il tempo di ritardo duscita e le segnalazioni acustiche della tastiera rispetteranno la
normaletemporizzazione.
Pagina 4-7

AgilityManualeInstallatore

Sistema: Controlli
Parametro

Default

AbilitaDefault
SI
QuestaopzionecontieneparametrirelativiacosaaccadeaicodiciTecnico,SubTecnicoe
Grand Master se il microinterruttore 2 della centrale in ON quando si scollega e
ricollega lalimentazione alla centrale. Per maggiori informazioni riguardo al ripristino
dei valori di fabbrica della centrale fare riferimento al Capitolo 2, Impostazione
Microinterruttori(DipSwitch),vediesempiodelDipSwitch2.
Si:icodiciTecnico,SubTecnicoeGrandMasterritornanoaivaloridifabbrica.
No: i codici Tecnico, SubTecnico e Grand Master NON ritornano ai valori di fabbrica
senzalapreviariabilitazionediquestoparametrodapartedelTecnicoautorizzato.
PulsanteCentrale:StatoSI/MSVoceNO
SI
La centrale Agility consente alla Centrale Ricezione Allarmi MS di eseguire funzioni di
ascoltoeconversazioneperverificarelacausadieventioguidarepersoneindifficolt.Il
PulsanteCentrale:StatoSI/MSVoceNOunparametrochedeterminailfunzionamento
del bottone sulla superficie dellunit principale per permettere funzioni di ascolto e
conversazione.
Si:pulsantedistatolacentraleriportalostatodelsistema.
No: tasto chiamata di servizio il sistema chiama la Centrale Ricezione Allarmi per
stabilireunacomunicazionebidirezionale.
MemorizzazioneVeloceAccessori

SI

Permette al pulsante principale della centrale di eseguire lacquisizione rapida dei


dispositivi radio (vedi capitolo 3 Programmazione Installatore Memorizzazione rapida
tramiteiltastodellacentrale).
Si:modalitdiacquisizionerapidaattiva.Tenerepremutoilpulsantedellunitcentrale
per avviare la modalit di apprendimento. I LED sullunit principale iniziano a
lampeggiareunodopolaltro.
No: modalit di acquisizione rapida disattivata. Linterruttore dellunit centrale non
abilitatoadattivarelamodalitdiapprendimento.

Pagina 4-8

AgilityManualeInstallatore

Sistema: Controlli
Parametro

Default

Controlli:Avanzati
OpzioneAree

NO

Questo parametro modifica il funzionamento delle zone in comune assegnate a pi


partizionicomediseguitospiegato:
Si:seabilitato,tenerepresentequantosegue:
una zona in comune a pi partizioni viene inserita dopo linserimento di una
qualsiasipartizionedappartenenza.
unazonaincomuneapipartizionivienedisinseritaquandotuttelesuepartizioni
sonodisinserite.
No:seabilitato,tenerepresentequantosegue:
una zona in comune a pi partizioni viene inserita solo quando tutte le partizioni
dappartenenzasonoinserite.
una zona in comune a pi partizioni viene disinserita quando una qualsiasi delle
suepartizionivienedisinserita.
PercorsoGlobale

NO

Si: indica che tutte le zone (programmate per seguire un tempo di ritardo di
ingresso/uscita) seguiranno il tempo di ritardo di ingresso/uscita per una partizione
inserita.
No: indica che le zone programmate per seguire un tempo di ritardo in ingresso
seguirannoiltempodiritardoiningressosoloperlepartizioniacuisonoassegnate.
OraLegale/Solare

NO

Si: il sistema predisporr automaticamente lorario della centrale unora avanti in


primavera(lultimadomenicadimarzo)eunoraindietroinautunno(lultimadomenica
diottobre).
No:nonvieneeseguitaalcunamodificaautomaticaalloradisistema.
EsclusioneZone24h

NO

Si:lezoneprogrammatecome24OrepotrannoessereesclusedallUtente.
No:lezoneprogrammatecome24OrenonpotrannoessereesclusedallUtente.
TamperTecnico

NO

Si:necessarioinserireuncodiceTecnicoperresettareunallarmetamper.Ilresetdiun
allarme tamper richiede lintervento della societ di installazione. Il sistema pu
comunqueessereinserito.
No:risolvendoilproblemasiresettainautomaticolallarmetamper.

Pagina 4-9

AgilityManualeInstallatore

Sistema: Controlli
Parametro

Default

ResetTecnico

NO

Si:necessarioinserireuncodiceTecnicoperresettareunapartizioneinallarmedopoil
disinserimento.Questorichiedelinterventodellasocietdiinstallazionedellallarme.
Nota:primachesiilluminiilLEDProntotuttelezonedellapartizionedevonoessereariposo.

No: una volta resettata la partizione il LED Pronto si illumina quando le zone sono a
riposo.
LEDTamper

NO

Si: dopo un allarme tamper il sistema non pronto allinserimento. Questo richiede
linterventodelladiinstallazionedellallarme.
No:dopoilresetdiunallarmetamperilsistemaprontoallinserimento.
InserimentoconBatteriaScarica

SI

Si:permettelinserimentodelsistemaanchesepresenteunacondizionedibassolivello
batteria.
No:nonpermettelinserimentodelsistemasepresenteunacondizionedibassolivello
batteria.
PreAllarmeSirena

NO

Indicaseilsistemadeveinviareuncomandodipreallarmeallasirenaallattivazionedi
untempodiritardoiningresso(perprevenirecheduranteiltempodingressoqualcuno
possa sabotare la centrale, la quale non farebbe in tempo ad inviare un comando di
attivazioneallasirena).
Si: il sistema invia il comando di preallarme alla sirena allavvio di un ritardo di
ingresso. Se la sirena non riceve un messaggio di reset del preallarme dal sistema alla
finedeltempodiingresso,lasirenasiattiva.
No:funzionedipreallarmedisattivata.
Sirena30/10

NO

Si:lasirenaalterner30secondidisuonocon10secondidipausa.
No:lasirenasuonerininterrottamente.
ModoIncendio

NO

Si: durante un allarme incendio la sirena esterna effettuer un ciclo di tre brevi toni
acusticiseguitidaunabrevepausa.
No: durante lallarme incendio la sirena effettuer un ciclo di 2 secondi in attivazione
(ON)e2secondiinpausa(OFF).

Pagina 4-10

AgilityManualeInstallatore

Sistema: Controlli
Parametro

Default

ConfigurazioneCEI79/2

NO

Si:comportailseguentefunzionamentodeiparametriindicati:

Esclusione zone in autoinserimento: in presenza di una zona attiva durante


lautoinserimento,ilsistemavieneinseritoedattivaunallarmesilenzioso.

SiattivaunuscitadiutilitdefinitaAllarmeAutoinserimento.

SiattivaunuscitadiutilitdefinitaZonaRadioPersa.
No:comportailseguentefunzionamentodeiparametriindicati:

Esclusionezoneinautoinserimento:selautoinserimentoinserisceilsistemaevi
una zona aperta allautoinserimento, il sistema esclude le zone aperte ed inserisce
limpianto.

SidisattivaunuscitadiutilitdefinitaAllarmeAutoinserimento.

SidisattivaunuscitadiutilitdefinitaZonaRadioPersa.
NonRisponderealleTelefonate

NO

Questoparametrovieneutilizzatoperdisabilitatrelaricezionedellechiamateiningresso
chearrivanoinvocale(PSTNoGSM).
Si:lechiamateinarrivosulcanalevocalevengonobloccate.
No:lechiamateinarrivosulcanalevocalenonvengonobloccate.
Nota:lechiamatedativiacanaleGSMsonoancoraattive.

Controlli:Comunicatore
AbilitaMSSI
Si:abilitalacomunicazioneconlaCentraleRicezioneAllarmiMSpersegnalareallarmi,
problemiedeventidisupervisione.
No: non vi comunicazione con la Centrale Ricezione Allarmi MS. Scegliere NO per
installazioninonmonitoratedaunaCentraleRicezioneAllarmiMS.
AbilitaU/D(SoftwarediConfigurazione)SI
Si: permette la comunicazione tra lazienda installatrice e la centrale Agility tramite il
software di configurazione. Permette di modificare la programmazione, ottenere
informazionidistatoedinviarecomandiallacentrale,iltuttodaremoto.
NO:disattivalacomunicazione.
Abilita(Seguimi)FM

SI

Si:attivalacomunicazioneversoinumeritelefoniciseguimi(FM).
SesonodefinitisiaitelefoniFMcheMS,ilsistemachiamaprimaitelefoniMSepoii
telefoniFM.
No:disattivalacomunicazioneFM.

Pagina 4-11

AgilityManualeInstallatore

Sistema: Controlli
Parametro

Default

Controlli:NormeEN50131
ProgrammazioneConsensoUtente

NO

QuestaopzionelimitalautorizzazionediTecnicoeSubTecnicoperaccederealmendi
ProgrammazioneTecnica.
Si: necessario digitare un codice Grand Master per autorizzare linstallatore ad
accedereallamodalitdiprogrammazioneper1ora.
No:iltecnicononhabisognodiuncodicediautorizzazione.
InserimentoconGuasti

SI

Specificaselapartizioneoilsistemapossonoessereinseritiincasodiguasti.
Si:ilsistemapuessereinseritoancheconguastipresenti.
No:selUtenteavvialinserimentoeviunguastonelsistema,lUtentedeveconfermare
cheaconoscenzadituttiiguastiprimadiproseguireconilprocessodiinserimento.
QuestoavvienetramiteilmenUtenteAttivitEsclusioneGuasti.
Ilsistemanonsiinseriscesinoaquandononvengonoacquisitiiguastinelsistema.
NO

RipristinoAllarmi

Si: lUtente deve confermare che a conoscenza dellallarme nel sistema prima di
reinserirlo.Ilsistemarimaneincondizionedinonprontoallinserimentofinchnonsi
conferma lallarme. Questo avviene tramite il men Utente Attivit Funzioni
AvanzateRipristinoAllarmi.
No:lUtentenondeveconfermarelallarmeprimadireinserireilsistema.
NO

MemoriaEventiEN50131
Si:lamemoriaeventimostrasoloeventiobbligatori(secondolostandardEN).
No:lamemoriaeventicompleta.

NO

ConfermaRipristinoGuasti

Si: lUtente conferma manualmente il ripristino di tutti i guasti in condizioni normali.


Questo avviene tramite Men Utente Attivit Funzioni Avanzate Ripristino
Guasti.
No:ilreportdiripristinodiogniguastoautomatico.

Pagina 4-12

AgilityManualeInstallatore

Sistema: Controlli
Parametro

Default

AllarmeZoneIstantanee

SI

Si:unazonaviolatachenonfacciapartedelpercorsoduscitageneraunallarmedurante
iltempoduscita.UnreportdallarmevieneinviatoallaCentraleRicezioneAllarmiMS
alliniziodellaproceduradiinserimento.
No: una zona violata che non faccia parte del percorso duscita annulla linserimento.
VerrinviatouncodicedireportallaCentraleRicezioneAllarmiMSallafinedellaprima
proceduradiinserimentoandataabuonfine.
RitardoReportMS/Sirena
NO
Questa funzione viene utilizzata per ridurre le false comunicazioni dallarme alla
CentraleRicezioneAllarmiMS.
Si: il report alla centrale MS e lallarme acustico della sirena vengono posticipati di 30
secondi o fino alla fine di un intervallo preimpostato (il pi breve dei due) dopo la
violazionediunazonafuoridalpercorsodiingresso.
No: una zona violata al di fuori dal percorso di ingresso genera un allarme durante il
tempodiingressoconinviodiunreportallacentraleMS
NO

Segnale20Minuti

Si:primadiinserireilsistema,questocontrollalezonechenonhannoinviatounsegnale
di supervisione o di attivazione da pi di 20 minuti. Queste zone si considerano non
pronte. Una partizione alla quale assegnata una zona non pronta non pu essere
inserita.
No:primadiinserirsiilsistemanoncontrollasevisonozonechenonhannoinviatoun
segnaledaoltre20minuti.
Attenuazionedi6dBinTest(dicomunicazione)

NO

Si:ilricevitoredellacentraleAgilitysarattenuatodi6dBneitestdicomunicazione.
No:ilricevitoredellacentraleAgilityfunzionanormalmente.
Controlli:NormeDD243
SI

EscludiZoneIngresso/Uscita
Si:lezoneIngresso/UscitapotrannoessereesclusedallUtente.
No:impossibileescludereunazonaIngresso/Uscita.

NO

DisabilitaIngresso

Si:ilprocessodiconfermaallarmisardisabilitatoquandoiniziailtempodiingresso.
No:ilprocessodiconfermaallarmisarattivoanchequandoiniziailtempodiingresso.

Pagina 4-13

AgilityManualeInstallatore

Sistema: Controlli
Parametro

Default

DisabilitaZoneTemporizzate

NO

Si: la centrale disattiva le zone di accesso (Ingresso/Uscita, Ingresso/Uscita(Aperta),


Percorso dIngresso e Uscita Finale) perch non contribuiscano al processo di conferma
allarmiquandoiniziailtempodiingresso.
Nota: la conferma sequenziale pu essere stabilita solo tra due zone confermate, poste al di fuori del
percorsodiingresso.

No: la violazione delle zone di accesso contribuisce al processo di conferma allarmi


quandoiniziailtempodiingresso.
NO

ResetTecnico

Si: necessaria una conferma di reset da parte del tecnico in modo da ripristinare il
sistema dopo una conferma allarmi. Il sistema non pu essere inserito finch non si
eseguelaconfermadiresetdapartedeltecnico.Ilresetpuessereeseguitoinserendoil
codice di sblocco o accedendo alla modalit di programmazione o eseguendo il reset
tecnicodatastiera.
No: per inserire e disinserire il sistema si pu utilizzare uno qualsiasi dei mezzi
disponibili(tastiera,telecomandi,daremotoviatelefono,ecc.)
Inserito/DisinseritosolodaChiaveMemorizzata

NO

Si:ilsistemapuessereinseritoodisinseritosoloconuningressochiavememorizzata.
Nota: se il sistema ha pi di una zona definita come Chiave Memorizzata loperazione di
inserimento/disinserimentosiverificasolodopochetuttelezonesonostatainserite/disinserite.

No: per inserire e disinserire il sistema si pu utilizzare uno qualsiasi dei mezzi
disponibili(tastiera,telecomandi,daremotoviatelefono,ecc.)
NO

TelecomandononDisinserisce

Determinaseildisinserimentodelsistemadipendedaltemporizzatorediingresso.
Si: il sistema pu essere disinserito da un telecomando bidirezionale solo durante il
tempodingresso.
Note: un telecomando bidirezionale non pu disinserire il sistema quando la centrale inserita. Questa
funzioneapplicabilesoloallinserimentototale.

No:ilsistemapuesseredisinseritodaqualsiasiperifericainqualsiasimomento.

Pagina 4-14

AgilityManualeInstallatore

Sistema: Controlli
Parametro

Default

Controlli:NormeCP01

RiniziaT.Uscita

NO

Questoparametrovieneutilizzatoperdefinireseiltempodiuscitaripartirunaltra
voltaquandounazonaingresso/uscitavieneattivataduevolteduranteiltempodiuscita.
Si:iltempodiuscitaripartirunaltravoltaquandounazonaingresso/uscitaviene
attivataduevolteduranteiltempodiuscita.
No: Il tempo di uscita non viene influenzato se una zona ingresso/uscita viene attivata
duranteiltempodiuscita.
NO

Parz.Automatico

Questoparametrovieneutilizzatoperdefinireilmododiinserimentodelsistema
quandoutilizzandounatastiera,nessunazonaingresso/uscitavieneattivataduranteil
tempodiuscita.
Si:Senessunazonavieneattivataduranteiltempodiuscitailsistemasiinseririn
automaticamenteinmodalitParziale.
No: Se nessuna zona viene attivata durante il tempo di uscita il sistema si inserir
regolarmenteinmodalitTotale.
NO

ErroreUscita

Questoparametrovieneutilizzatoperdefinirechecosaaccadeseunazona
Ingresso/Uscitavieneattivataallafinedeltempodiuscita.
Si:

Unallarmelocaleverrattivatoallafinedeltempodiuscita

UnasegnalazionediErroreUscitaverrtrasmessaallaCentraleRicezioneAllarmi
insiemeconunasegnalazionediallarmeseilsistemanonstatodisinseritodurante
iltempodiingressocheiniziatoimmediatamentedopoloscaderedeltempodi
uscita.
No:

Nessunallarmelocaleverrattivatoallafinedeltempodiuscita.
SolounasegnalazionediallarmeverrtramessaallaCentraleRicezioneAllarmise
ilsistemanonstatodisinseritoduranteiltempodiingressocheiniziato
immediatamentedopoloscaderedeltempodiuscita.
NO

Esclusione3min
Si:Incasodimancanzatotaledialimentazionealsistema,alsuccessivoripristino
dellalimentazione,vengonoescluseautomaticamentetuttelezoneper3minuti.
No:Questafunzionevienedisabilitata.

Pagina 4-15

AgilityManualeInstallatore

1.3 Etichette

Ilsistemapermettedimodificareleetichetteimpostateinfabbricacheidentificanosiala
centralechelesuepartizioni(Partizione1,Partizione2,eviadicendo)conaltreetichette
comeadesempio:Giardino,Magazzino,2doPiano,ecc..
Leetichettechesipossonomodificaresonoleseguenti:
Sistema: Etichette
Parametro

Globale

Default

Range

SecuritySystem

16caratteri

Partitionda1a3

16caratteri

Modificaletichettaglobaledelsistema.
Partizioni1/2/3

Modificaleetichettedellepartizioni.

Per nominare le etichette, usare i tasti della tastiera per visualizzare i caratteri come da
tabelladiseguitoriportata.
Tasto

1
2
3
4
5
6
7
8
9
0

Sequenza Caratteri/Numeri

1.?!()@/:_+&*#
abc2ABC
def3DEF
ghi4GHI
jkl5JKL
mno6MNO
pqrs7PQRS
tuv8TUV
wxyz9WXYZ
0[spazio]
Utilizzare questi tasti per scorrere avanti e indietro la lista dei caratteri
disponibiliopremereripetutamenteiltastonumericocorrispondente.

Pagina 4-16

AgilityManualeInstallatore

1.4 Risposte del Sistema

IlmenRispostedelSistemapermettediimpostareisuoniprodottidalsistemaaseguito
divarieventi.
Sistema: Risposte Sistema
Parametro

RispostaTamper

Default

Range

Sir/Ins,Sil/Dis

Imposta la risposta del sistema ad un allarme Tamper. Le opzioni disponibili sono le


seguenti:
Silenzioso
SoloSirena(sirenainterna/esterna)
SoloCicalino(dellaTastiera)
Sirena+Cicalino(dellaTastiera)
Sir/Ins,Cic/Dis:Sirenaasistemainserito,cicalinoasistemadisinserito
Sir/Ins,Sil/Dis:Sirenaasistemainserito,silenziosoasistemadisinserito
Volumealtoparlantelocaleinallarme
Livello5
05
Imposta il volume in allarme dellaltoparlante interno dellunit principale. Il volume
segueunascalada0(silenzioso)a5(volumemassimo).Dopoaverimpostato/modificatoil
volume,laltoparlanteinternoemetteunsuonoperlavalutazionedelvolumeselezionato.
Volumealtoparlantelocalein
Livello5
05
inserimento/disinserimento
Imposta il volume dei toni in inserimento/disinserimento dellaltoparlante interno
dellunit principale. Il volume segue una scala da 0 (silenzioso) a 5 (volume massimo).
Dopoaverimpostato/modificatoilvolume,laltoparlanteinternoemetteunsuonoperla
valutazionedelvolumeselezionato.
Volumealtoparlantelocale
Livello3
05
peritoniinIngresso/Uscita
Determina il volume dei toni in ingresso/uscita dellunit principale durante il tempo di
ingresso/uscita.Ilvolumesegueunascalada0(silenzioso)a5(volume massimo).Dopo
aver impostato/modificato il volume, laltoparlante interno emette un tono per la
valutazionedelvolumeselezionato
VolumeAltoparlanteMessaggi

Livello2

04

Determina il volume dei messaggi dellunit principale o dellunit audio di ascolto e


riproduzione. Il volume segue una scala da 0 (silenzioso) a 4 (volume massimo). Dopo
aver impostato/modificato il volume, laltoparlante interno riprodurr un messaggio al
volumeimpostato.

Pagina 4-17

AgilityManualeInstallatore

1.5 Varie

Lopzionepermettediselezionareleimpostazionidelsistemacomelalingua,glistandard
specificiealtriparametri.
Sistema: Varie
Parametro

Default

Range

DefaultCentrale

Ripristinaleopzionidiprogrammazionedifabbrica.
LopzioneDefaultcentraleseguitadadomanderelativealleimpostazionipredefinite e
allacancellazionedeidispositiviradio.Utilizzare
CancellaPerifericheRadio

perselezionarelopzione.

Cancella i dispositivi radio senza modificare i parametri attualmente impostati nel


sistema.
Lingua
Impostalalinguadelsistema(Email,SMSelinguadeimendellatastiera).
Normative:
AttivaEN50131

No

Si/No

Imposta le opzioni di programmazione in conformit agli standard EN (vedi


AppendiceD)
AttivaUKDD243

No

Si/No

ImpostaleopzionidiprogrammazioneinconformitaglistandardUKDD243.
AttivaCP01

No

Si/No

ImpostaleopzionidiprogrammazioneinconformitaglistandardCP01.
1.6 Info Service

Il men Info Service permette di programmare le informazioni relative al Servizio di


Assistenza,consultabilidallUtente.
Sistema: Info Service
Parametro

Default

Range

NomeService

16caratteri

Permette di inserire il nominativo della Centrale Assistenza/Installazione preposta alla


manutenzionedellimpianto.LinformazionepuesserevisualizzatadallUtentetramite
ildisplaydellatastieraviaradiobidirezionale.
Tel.Service

16caratteri

Permette di inserire il numero telefonico della Societ preposta alla manutenzione


dellimpianto.LinformazionepuesserevisualizzatadallUtentetramiteildisplaydella
tastieraradio.

Pagina 4-18

AgilityManualeInstallatore

1.7 Aggiornamento Firmware

LAgilitypermettediaggiornaredaremotolaversionefirmwaredellunitprincipale
tramiteicanaliIPoGPRS.AllinternodelmenAggiornamentoFirmwarenecessario
definirelaposizionedelfilediaggiornamento.Larichiestadiavviodellaggiornamento
daremotepuessereeseguitadallatastieraAgilityodalSoftwarediConfigurazione.Per
informazionipidettagliatefareriferimentoalleistruzioniAggiornamentoSoftwareda
remoto.
Sistema: Aggiornamento Firmware
Parametro

Default

IndirizzoIP

192.114.175.43

Range

InserirelindirizzoIPdelrouter/gatewaydoveposizionatoilfilediaggiornamento.
PortaTCP

80

Inserirelaportasulrouter/gatewaydoveposizionatoilfilediaggiornamento.
NomeFile

Inserireilnomedelfile.Peresempio:/Agility/0UK/cpcp.bin
ContattareilSupportoTecnicoriguardoilparametrodainserireperilnomefile.

Pagina 4-19

AgilityManualeInstallatore

2. Programmazione Tecnica: Accessori Radio

Il men Accessori Radio permette di accedere ai sottomen utilizzati per programmare,


definireemodificareognidispositivoradiodelsistema.IlmenAccessoriRadiosidivide
neiseguentisottomen:
1.MemorizzazioneRadio
2.Programma
3.Identificazione
2.1 Memorizzazione Periferiche Radio

Ogni dispositivo radio deve essere identificato dalla ricevente della centrale prima che i
parametri possano essere configurati. Vedi Capitolo 3 per ulteriori informazioni sulle
proceduredimemorizzazione.
2.2 Programma

IlmenProgrammaservepermodificareivalorideiparametriconfiguratidalsistemaper
ognidispositivoradio.IlmenProgrammasidivideneiseguentisottomen:
1.Zone
2.Telecomandi
3.Tastiere
4.Sirene
5.ModuloI/U
Nota: la lista varia in base ai dispositivi memorizzati nel sistema. Solo i dispositivi memorizzati saranno
visualizzatiepotrannoessereconfiguratiomodificatidaltecnico.

2.2.1 Zone

IlmenZonesidivideneiseguentisottomen:
Parametri
ConfermaAllarme(sequenziale)
ZoneinTest
ZoneinAnd
Parametri
Nota:iparametrivisualizzativarianoasecondadeltipodizoneallocatenelsistema.

Pagina 4-20

AgilityManualeInstallatore

Zone: Parametri
Parametro

Default

Range

Etichetta

Zona01/02//32

Qualsiasi
carattere

Unetichettaidentificalezonenelimpianto(finoa16caratteri).
NumerodiSerie
Numero di ID interno della zona. Ogni dispositivo radio ha il suo codice ID unico.
PonendoID00000000000sicancellalazona.
Partizione

Attribuzionedellapartizione(da1a3)perognizona.
Tipologia

Ognizonadefinibilecomeunodeiseguentitipi:
NonUsata

Disabilita una zona. Questa programmazione va usata per tutte le zone non
utilizzate.
Ingresso/Uscita1

Usata per le porte di ingresso/uscita dei locali. Se attivate, le zone cos


programmate,noncausanounallarmeintrusioneduranteitempidiritardoin
IngressoeUscita.Selazonanonariposoallafinedelritardo,vienegenerato
unallarmeintrusione.
Perfarsicheilsistemasinserisca,occorrechequestezonesianoariposo.Una
voltacheilsistemasinserisce,selazonasiattiva,parteilritardodiingresso.
Ingresso/Uscita2

Comesopratrannecheperilriferimentoaltempodiritardoingresso/uscitache
inquestocasoingresso/uscita2.
Ingresso/Uscita(Aperta)1

Usata per una porta di ingresso/uscita dai locali. Questa zona ha lo stesso
funzionamento della zona Ingresso/Uscita 1 precedentemente descritta con la
differenza che, anche se aperta, non impedisce linserimento dellimpianto. E
fondamentale, per evitare un allarme, che questa zona si richiuda prima dello
scadere del tempo di Ritardo in Uscita (da utilizarsi con le serrande dei locali
chespessovengonochiusedopolinserimentodellimpianto).
Ingresso/Uscita(Aperta)2

Comesopratrannecheperilriferimentoaltempodiritardoingresso/uscitache
inquestocasoingresso/uscita2.

Pagina 4-21

AgilityManualeInstallatore

Zone: Parametri
Parametro

PercorsoIngresso

Default

Range

Generalmenteassegnataaqueirivelatoriealleporteinternechesonoinstallati
aprotezionedelpercorsodiingresso,lareacompresatralaportaprincipaledi
accessoailocalielatastieradellallarme.
Unazonacosprogrammatageneraunallarmeintrusioneistantaneoseattivata
amenochenonvengaattivatadopounazonaingresso/uscita.Inquestocasola
zonadiPercorsonongeneraunallarmepertuttoiltempodiritardoinIngresso.
Istantanea

Normalmente utilizzata per quelle zone che se attivate devono generare una
condizionediallarmeintrusioneimmediata.
Lezonecosprogrammatecausanounallarmeimmediatoseattivate(ancheseil
tempodiritardoinuscitanonancoraterminato).
Quando linserimento automatico e il preavviso sono terminati, la zona
istantaneasiinserisceallafinedelperiododipreavviso.
Interna+Ingresso/Uscita1

Usataperleportediingresso/uscita,comesegue:

seilsistemainseritointotale,unzonacosprogrammata,seattivata,
far partire il temporizzatore di ritardo (programmato in
ingresso/uscita1)perpermetterediaccedeeusciredastruttureconil
sistemainserito.

seilsistemainseritoinparziale,lazonaverresclusa.
Interna+Ingresso/Uscita2

Come sopra per Interna + Ingresso/Uscita 1 tranne che per il riferimento al


tempodiritardocheinquestocasoquellodingresso/uscita2.
Interna+Ingresso/Uscita(Aperta)1

Utilizzata per porte di ingresso e uscita che possono essere tenute aperte per
comoditconsistemainfasedinserimento,comesegue:

intotalesicomportacomeunazonaIngresso/Uscita(Aperta)1.

seilsistemainseritoinparziale,lazonaverresclusa.
Interna+Ingresso/Uscita(Aperta)2

Come sopra per Interna + Ingresso/Uscita (Aperta) 1 tranne che per il


riferimentoaltempodiritardocheinquestocasoingresso/uscita2.

Pagina 4-22

AgilityManualeInstallatore

Zone: Parametri
Parametro

Interna+Percorso

Default

Range

Viene utilizzata per i sensoridi movimentoe per le porte di ingresso euscita


(es.androniocorridoidiaccesso)chedovrebberoessereviolatedopolingresso
perdisinserireilsistema,comesegue:

intotalesicomportacomeunazonaPercorso.

seilsistemainseritoinparziale,lazonaverresclusa.
Interna+Istantanea

Normalmente prevista per porte (non di ingresso/uscita), finestre, sismici,


volumetrici.

intotalesicomportacomeunazonaIstantanea.

seilsistemainseritoinparziale,lazonaverresclusa.
Percorso+Ingresso/Uscita

Generalmenteassegnatoaqueirivelatoriealleporteinternechesonoinstallatia
protezione dellarea compresa tra la porta principale di accesso ai locali e la
tastieracomesegue:

intotalesicomportacomeunazonaPercorso.

inparziale,sicomportacomeunazonaIngresso/Uscita1.
24Ore

Normalmente utilizzata a protezione di porte di emergenza, locali chiusi e


armadidaproteggere.
Una violazione causa un allarme intrusione immediato indipendentemente
dallostatodelsistema.
Incendio

Utilizzata per i rivelatori di fumo o altri tipi di rivelatori utilizzati per


lantincendio.Questatipologiapuancheessereutilizzataperunazonaacui
collegatounpulsanteantincendiodaattivaremanualmente.
Se violata, questa zona causa un allarme incendio immediato, la Centrale
RecezioneAllarmiMSriceveunreportincendio.
Antirapina

Utilizzatoperpulsantiantirapinaetrasmettitoriradioantirapina.
Se attivata, indipendentemente dallo stato dellimpianto, generer un allarme
antirapina immediato che attiver le sirene ammesso che la zona non sia stata
programmata per una risposta silenziosa del sistema. La Centrale Ricezione
Allarmi MS ricever un codice di report. Non comparir un messaggio di
allarmesullatastiera.

Pagina 4-23

AgilityManualeInstallatore

Zone: Parametri
Parametro

Emergenza

Default

Range

Associata alla pressione dei tasti ausiliari di segnalazione emergenza e per i


trasmettitoriradiodiemergenza.
La zona genera una allarme di emergenza qualsiasi sia lo stato del sistema e
inviaunasegnalazioneallaCentraleRicezioneAllarmiMSseabilitata.
Tamper

Perilrilevamentodimanomissioni.Lazonaoperacomelazona24oremacon
uncodicedisegnalazionespeciale(vedereAppendiceA:CodiciReport).
Nota:Perquestatipologiadizonalarispostazonavienedeterminataasecondadellarisposta
tamperdefinitaallinternodelmenSistemaRisposteSistemaRispostaTamper

Antiallagamento

Utilizzata per i rivelatori di liquidi o per i flussostati. La zona opera come la


zona 24 ore ma con un codice di segnalazione speciale di allagamento (vedere
AppendiceA:CodiciReport).
Gas

Per il rivelatore di perdite di gas naturali (metano, butano, propene). La zona


operacomelazona24oremaconuncodicedisegnalazionespecialediallarme
gas(vedereAppendiceA:CodiciReport).
CO

PeririlevatoridiCO(monossidodicarbonio).Lazonaoperacomelazona24
oremaconuncodicedisegnalazionespecialediallemeCO(vedereAppendiceA:
CodiciReport).
AltaTemperatura

Perrilevatoriditemperatura(alta).Lazonaoperacomelazona24oremacon
uncodicedisegnalazionespeciale(vedereAppendiceA:CodiciReportv).
BassaTemperatura

Perrilevatoriditemperatura(bassa).Lazonaoperacomelazona24oremacon
uncodicedisegnalazionespeciale(vedereAppendiceA:CodiciReport).
Tecnica

Questa zona opera come la zona 24 ore, il suo codice di report deve essere
impostatomanualmentesecondoirilevatoricollegatiallazona.

Pagina 4-24

AgilityManualeInstallatore

Zone: Parametri
Parametro

Ultimauscita

Default

Range

Le zone di questo tipo devono essere le ultime attivate in uscita e le prime


attivateiningresso.
Allinserimentodelsistemalepartizioniassociatesiinserisconodopo10secondi
dallachiusuradiquestazona,odallasuaaperturaechiusura.Dopoesserestata
attivatalazonasicomportacomeIngresso/Uscita(Aperta)1.
TerminatoredUscita

Questo tipo di zona viene utilizzato per evitare falsi allarmi e funziona come
unazonaIngresso/Uscita(Aperta)1.
Seattivata(dopolinserimentodelsistemaelachiusuradellaportaoapertura
dellaporta,inserimentodelsistemaechiusuradellaporta)ilritardodiuscita
vieneridottoa3secondi.
Riaprendonuovamentelaporta,siattivailtempodiingresso.
AttivaUscita

Per una zona o un dispositivo che, se attivato in qualsiasi momento, attiva


unuscitadiutilitprogrammata,capacediattivareunindicatoreaLED,unrel
oundispositivoesterno,ecc.
Giorno/Chime

Usatanormalmenteperdelleporte(adesempioleportediemergenzaoleporte
di accesso ai negozi) o delle finestre che normalmente devono essere chiuse.
Utilizzata per segnalare allUtente del sistema una violazione durante un
periododidisinserimento(anomaliaadimpiantodisinserito,furtoadimpianto
inserito)comesegue:

quando il sistema inserito (totale o parziale), lattivazione di questa


zona causer un allarme intrusione istantaneo. Le zone cos
programmatecausanounallarmeimmediatoseattivate.

se il sistema disinserito, la violazione di questa zona causer il


.QuestoindicaallUtente
lampeggiorapidodelLEDANOMALIA
divisualizzarelostatodelsistema.
Comeulterioreopzione,laviolazionediquestazona,puesseresegnalataalla
CentraleRicezioneAllarmiMScomeAnomaliaZonaGiorno.
ChiaveImpulsiva

Collegare una chiave elettronica o meccanica esterna alle zone di questo tipo.
Questazonainserisce/disinseriscelepartizioniassegnate.

Pagina 4-25

AgilityManualeInstallatore

Zone: Parametri
Parametro

ChiaveImpulsiva+Ritardo

Default

Range

Utilizzataperapplicarelatemporizzazionedelritardodiingresso/uscita1alla
zonachiaveimpulsiva.
ChiaveMemorizzata

Si associa ad una chiave elettronica o meccanica memorizzata (non impulsiva)


comesegue:

dopoaverinseritounaopipartizioniutilizzandolinseritoreachiave
epoiaverledisinseritetuttedatastiera,lepartizionisidisinseriscono.
Perinserirenuovamentelepartizioniconlazonachiavememorizzata,
portarla in posizione disinserito e poi riportarla in posizione
inserito.

se una zona chiave memorizzata assegnata a pi partizioni ed una


viene inserita da tastiera (con la chiave ancora in posizione
disinserito)allora:
quando si porta la chiave in posizione di inserimento tutte le
partizionidisinseriteassociateallachiavevengonoinserite.
quando si porta la chiave in posizione per disinserire le partizioni,
tuttelepartizionivengonodisinserite.
ChiaveMemorizzata+Ritardo

Utilizzataperapplicareiltempodiritardoiningresso/uscita1allazonachiave
memorizzata.
RispostaZona

Sir.+Cic.(Tast)

Contieneiparametrichepermettonodiprogrammareisuoniprodottiallattivazionedi
unallarmedizonaperilperiododefinitonelparametrotemposirena.
Silenzioso

Nonproducesuoni.
SoloSirena

Attivalasirenaradio(internaoesterna)elallarmedelletastiereassegnatealle
partizionidiappartenenzadellazona.
SoloCicalino(Tastiera)

Attivailcicalinointernodellacentraleedellatastiera.
Sirena+Cicalino(Tastiera)

Attivalasirena,ilcicalinodellunitcentraleedellatastieraincontemporanea.

Pagina 4-26

AgilityManualeInstallatore

Zone: Parametri
Parametro

Sirena/Inserito,Cicalino/Disinserito

Default

Range

Incasodiallarme,siverificaquantosegue:

intotalesiattivalasirenaradio.

a impianto disinserio si attiva solo il cicalino della tastiera e della


centrale.
Parametri:Avanzate

Chime

NonAttivo

IlparametroChimevieneutilizzatocomeindicazioneacusticaperlaviolazionediuna
zonamentreilsistemadisinserito.Definisceiltipodisuonochesiattivaallaviolazione:
Opzioni:

NonAttivo

Cicalino

ChimeSuono1

ChimeSuono2

ChimeSuono3

EtichettaZona
Controlli
Supervisionata

No

Si/No

Sceglie quale zona viene supervisionata dal ricevitore del sistema seguendo la
temporizzazionedefinitoneltimerSupervisioneAccessori(vederepagina44).
InserimentoForzato

No

Si/No

Questaopzionepermettediutilizzarelinserimentoforzatoperognizonacome
segue:

selinserimentoforzatoattivoperunazonaparticolare,permetteal
sistemadiinserirsiancheselazonaaperta.

inpresenzadiinserimentoforzatoilLED lampeggianellafasedi
disinserimento.
dopolinserimentotuttelezoneattiveperlinserimentoforzato
vengonoescluseallafinedelritardodiuscita.
seunazona(abilitataperlinserimentoforzato)vieneinserita,non
verresclusaeconcorrerallattivazionedegliallarmi.

Inattivit

No

Si/No

Determinaselazonapartecipaallafunzionediinattivit.Lafunzioneserveper
ricevere segnali dai sensori atti a monitorare lattivit di malati, anziani o
disabili(vedereTempoInattivitapagina45).
Pagina 4-27

AgilityManualeInstallatore

Zone: Parametri
Parametro

Default

Range

DisabilitaLED(soloperPIRbidirezionaleeWatchOUTbidirezionale) Si/No
DefinisceilfunzionamentodeiLED.
Si:LEDdelrivelatoreattivato.
No:LEDdelrivelatoredisattivato.
AnnullaAllarme

Si/No

Questoparametrodefinisceseunasegnalazionedallarmedizonaverr
trasmessaimmediatamenteoinritardoallaCentraleRicezioneAllarmi(MS):
Si:UnasegnalazionedallarmeverrtrasmessainritardoalMSsecondoil
parametroRitardoAnnullaAllarme(ComunicatoreMSTimers
MSRitardoAnnullaAllarme).
Nota: Se viene digitato un Codice Utente valido per resettare lallarme entro il tempo impostato Errore
Utente (ComunicatoreMSTimers MSErrore Utente), un codice di report Errore Utente verr
trasmessoallaCentraleRicezioneAllarmi.

No: Una segnalazione dallarme verr trasmessa immediatamente al MS.


Nessun codice di report Errore Utente pu essere inviato una volta che un
allarmestatoattivato.
Modalitdirilevamento(soloperPIRbidirezionaleeWatchOUTbidirezionale)

Veloce (test sensori): Quando il sensore in stato disinserito, trasmette ad ogni


rilevamento.
Normale(default):Quandoilsensoreinstatodisinserito,cisaranno2,5minutidi
intervallotraunatrasmissionedallarmeelasuccessiva.

Nota:Perentrambeleopzioni,quandoilsensoreinstatoinseritotrasmetteadognirilevamento.

Sensibilit(soloperrilevatoribidirezionali)

Definiscelasensibilitdelrivelatore.

Bassa

Media(WatchOUTbidirezionale)

Alta

Massima(WatchOUTbidirezionale)
ConfermaAllarme
Ilmendiconfermaallarmepermettedidefinirelaprotezionecontroifalsiallarmieviene
utilizzatoperlaverificadegliallarmi.

Pagina 4-28

AgilityManualeInstallatore

Zone: Conferma Allarme


Parametro

Default

Range

ConfermaPartizioni

Da1a3

Definiscequalipartizionisarannodefiniteperlaconfermasequenzialedellallarme.
Ogni partizione assegnata ha un timer separato che equivale al tempo di conferma
impostatonelmenTimerConfermaAllarmi(vederepagina448).
Unallarmeintrusioneconfermatoverrriportatosesirilevanoduecondizioniseparatedi
allarme nella stessa partizione associata alla conferma allarmi durante il periodo di
conferma.
ConfermaZone

Da1a32

Definiscequalizonesarannodefiniteperlaconfermasequenzialedellallarme.
Quandolaprimazonageneraunallarmeilsistematrasmettelallarmecorrispondente.Se
la seconda zona va in allarme durante il periodo di conferma, la centrale trasmette
lallarmedellazonaeilcodicedireport.
Note:
1.unazonaconfermatapartedellaconfermasequenzialesoloselapartizioneincuisiverificalallarme
definitacomepartizioneconfermata.
2.ognicodicepuresettareunallarmeconfermato.
3. se la prima zona viene violata e non ripristinata fino alla fine del tempo di conferma (nessun allarme
dallasecondazona),questazonavieneesclusadalprocessodiconfermafinoalsuccessivoinserimento.

Zonein(Soak)Test
IlSoakTestunacaratteristicachepermettediometteredalsistemaunfalsoallarmeper
rilevatoripredefinitimentretuttigliallarmigeneratisonovisualizzatiinmemoriaeventiin
modochelUtentepossariportarliallinstallatore.Questoutileinparticolaresesirischia
la sospensione degli interventi da parte della Polizia perch una zona crea particolari
probleminonidentificati.
OgnizonapuessereinseritainSoakTest.Ognizonaintestvieneomessadalsistemaper
14giornieautomaticamentereinseritaseNONsiverificanoallarmiinquestoperiodo.
Selazonaintestgeneraunallarmedurantei14giorni,latastieraindicaallUtentecheil
test non ha avuto successo. Il messaggio di errore viene cancellato dopo che lUtente
accede allopzione Visualizza Guasti. Ci viene indicato nella memoria eventi, ma non
viene generato alcun allarme. La zona che genera un allarme nei 14 giorni del Soak Test
resettatailtimerchesiriavvia(partendodinuovoacalcolare14giorniprimadireinserire
lazonainautomatico).

Pagina 4-29

AgilityManualeInstallatore

ZoneinAnd

Il men Zone in And serve come protezione aggiuntiva dai falsi allarmi e contiene i
parametrichepermettonodicorrelareduezone.Entrambedevonoessereviolateentroun
periodopredefinito(tra1e9minuti)primachesiverifichiunallarme.
Questo tipo di relazione serve con rilevatori di movimento in ambienti sensibili o
particolarmentesoggettiafalsiallarmi. Default:NessunazonainAnd.
Zone: Zone in And
Parametro

1aZona

La1 zonadellacoppiadizonedefiniteperleZoneinAnd.
a

2aZona

La2 zonadellacoppiadizonedefiniteperleZoneinAnd.
a

Tempo

Lintervalloditempochepuintercorreretraleventoscatenantedelprimoallarmeedil
secondosulleduezone.
Tipodicorrelazione

DeterminacomeAgilityelaboraleviolazionidellezonecorrelate:

NonAttivo:disattivatemporaneamentelaccoppiamentodellezone.

Ordinato:pergenerareunallarmedeveesserelaprimazonaindicataadattivarsie
successivamentelaseconda.

Non Ordinato: utilizzato se si vuole che lattivazione delle due zone del gruppo
non segua un ordine specifico. Sia che si attivi la prima zona e poi la seconda, o
viceversa, verr comunque generato un allarme. Le zone devono comunque
attivarsientrambe.
Nota: le zone in And tra di loro devono essere coppie valide. Devono registrare entrambe una violazione
primadigenerareunallarme.QuestoprocessodefinitoDoubleKnock.

2.2.2 Telecomandi

IlmenTelecomandidefinisceleoperazionideitelecomandi.Sipossonoassegnareadun
sistemafinoa8telecomandi.Ilsistemasupporta2tipiditelecomandi:
telecomandimonodirezionali(4tasti)
telecomandibidirezionali(8tasti)
Parametri
Le opzioni di programmazione del men parametri variano secondo il tipo di
telecomando.

Pagina 4-30

AgilityManualeInstallatore

Parametrideltelecomandomonodirezionale
Ogni telecomando monodirezionale Rolling Code ha 4 tasti che possono essere
programmatiinmododifferentepereseguiredeterminateoperazioni.
Parametri dei telecomandi: Telecomandi monodirezionali
Parametro

Etichetta

UnetichettachepermettadidentificareiltelecomandoassociatoallUtente.
Numerodiserie

NumerodiIDinternodeltelecomando.Ognidispositivoradiohailsuonumerodiserie
unico.PonendoID00000000000sicancellailtelecomando.
Partizione

Assegnarelapartizionediappartenenzadeltelecomando.
Tasto1()

Impostaleoperazioniperiltasto1()deltelecomando:

NonUsato:tastodisattivato.

InserimentoTotale:iltastovieneutilizzatoperlinserimentototaledellepartizioni
associatealtelecomando.

Inserimento Parziale: il tasto viene utilizzato per linserimento parziale delle


partizioniassociatealtelecomando.
Tasto2()

Impostaleoperazionideltasto2()deltelecomando:

NonUsato:tastodisattivato.

Disinserimento:iltastoserveperdisinserirelepartizioniadessoassegnate.
Tasto3

Impostaleopzioniassociabilialtasto3(tastopiccolosenzaindicazioni)deltelecomando:

NonUsato:tastodisattivato.

Antirapina:iltastoserveperinviareunallarmeantirapina.

AttivaUscita(da1a20):iltastovieneutilizzatoperattivareunuscitadiutilit.
Tasto4

Impostaleopzioniassociabilialtasto4(tastograndesenzaindicazioni)deltelecomando:

NonUsato:tastodisattivato

InserimentoTotale:iltastovieneutilizzatoperlinserimentototaledellepartizioni
deltelecomando.

Inserimento Parziale: il tasto viene utilizzato per linserimento parziale delle


partizionideltelecomando.

AttivaUscita(da1a20):iltastovieneutilizzatoperattivareunuscitadiutilit.

Pagina 4-31

AgilityManualeInstallatore

Telecomandibidirezionali
Il telecomando bidirezionale un trasmettitore radio Rolling Code a 8 tasti progettato
peressereutilizzatoadistanzacolsistemadisicurezza.Labidirezionalitpermetteadogni
comandoinviatoallacentralediallarmeAgilitydiottenereunsegnaledistatodirisposta
indicato dal colore del LED tricolore e dal cicalino interno. Per maggior sicurezza si
possonodefinireicomandidaattivaretramiteuncodicePINa4cifre.
Parametri dei telecomandi: Telecomandi bidirezionali
Parametro

Etichetta

UnetichettachepermettadidentificareiltelecomandoassociatoallUtente.
Numerodiserie
NumerodiIDinternodeltelecomando.Ognidispositivoradiohailsuonumerodiserie
unico.PonendoID00000000000sicancellailtelecomando.
Partizione

Assegnarelapartizionedappartenenzaaltelecomandoselezionato.
CodicePIN

PIN a 4 cifre utilizzato per una maggiore sicurezza allinvio dei comandi dal
telecomando.Ilcodicepuessereformatodallecifre1,2,3,4.
Nota: lutilizzo del PIN dipende dai Controlli del Telecomando Disinserimento con Codice o dai
ControllidiSistemaInserimentoveloce.

TastiRapina

Stabiliscesepossibileinviareunallarmeantirapinatramiteiltelecomando.Seabilitati,
premendoitasti
rapina.

simultaneamenteper2secondi,verrinviatounallarme

UscitediUtilitperTasti1/2/3

Ogni telecomando pu attivare 3 uscite. Assegnare ai tasti da 1 a 3 luscita


corrispondente.
Controlli
IlmenControllivieneutilizzatoperentrambiitelecomandi.
Telecomandi: Controlli
Controllo

InserimentoTotaleIstantaneo

Si

Si/No

Si:linserimentototaledaqualsiasitelecomandoimmediato.
No:linserimentototaledaqualsiasitelecomandoritardatoinbasealritardouscita1.

Pagina 4-32

AgilityManualeInstallatore

Telecomandi: Controlli
Controllo

InserimentoParzialeIstantaneo

Si

Si/No

Si:linserimentoparzialedaqualsiasitelecomandoimmediato.
No:linserimentoparzialedaqualsiasitelecomandoritardatoinbasealritardouscita1.
Disinserimento+Codice(pertelecomandibidirezionali)

No

Si/No

Definisce se necessario un codice PIN per eseguire le operazioni di disinserimento


utilizzandounoqualsiasideitelecomandibidirezionali.
ControlloGenitori
Lopzione Controllo Genitori serve per monitorare lattivit dei bambini (ma anche di
anzianioaltrepersone).Questaopzionepermettediverificarelarrivoacasadeibambini
che disinseriscono il sistema o lo inseriscono in totale utilizzando il telecomando o la
tastiera.
Allinserimento/disinserimento del sistema viene inoltre inviato un messaggio al numero
FMalqualestatolegatoleventoControlloGenitori.
Dopo aver selezionato questa opzione, con il tasto
deveabilitarelafunzione.

definire per quali telecomandi si

2.2.3 Tastiere

Ilsistemapusupportarefinoa3tastiereradio.
Per informazioni precise relative al funzionamento della tastiera vedere le istruzioni
forniteconilprodotto.
Parametri
Tastiere: Parametri
Parametro

Default

Range

Etichetta

Etichettadiidentificazionedellatastiera.
NumerodiSerie

Numero di ID interno della tastiera. Ogni dispositivo radio ha il suo numero di serie
unico.PonendoID00000000000sicancellalatastiera.
TastidiEmergenza

Si

Si/No

Definisceseiseguentitastifunzionanocometastidiemergenza:

Tasti

,sepremutisimultaneamenteinvianounallarmeantincendio.

Tasti

,sepremutisimultaneamenteinvianounallarmediemergenza.

Pagina 4-33

AgilityManualeInstallatore

Tastiere: Parametri
Parametro

Default

Tastifunzione

Antirapina

Definisceilfunzionamentodeitasti

Range

perognitastiera.

Disabilitato:tastidisabilitati.
Antirapina:inviodellallarmeantirapinaallaCentraleRicezioneAllarmiMS.
Chiamata MS Voce: il sistema chiama la Centrale Ricezione Allarmi MS per
stabilireunacomunicazionebidirezionale.

Tasti/Uscite

Assegna le uscite di utilit che si attivano tenendo premuti i tasti


tastierabidirezionale.

sulla

Note:luscitapuessereassegnatasoloseilmoduloI/U&X10assegnatoalsistema.
Ognitastierapuesserelegataallattivazionediuscitediverse.
SololeuscitedefinitecomeSegueCodicepossonoessereattivatedaitastidellatastiera.

Controlli
IlmenControllidefinisceleopzionidiprogrammazioneutilizzatepertutteletastiere.
Tastiere: Controlli
Parametro

Default

Range

LCDOnxEventi

No

Si/No

Stabilisce se il sistema pu attivare il display LCD della tastiera durante i tempi di


ingresso/uscitaoquandofalliscelinserimentodelsistema.
Si:lacentraleattivaildisplayLCDdellatastieraperglieventicheoccorrononelsistema.
No:(default)ilsistemanonattivalatastiera.Utilizzarequestaopzioneperrisparmiarele
batterie.
2.2.4 Sirene

IlmenSirenepermettedidefiniretuttiiparametridellesireneradiointerneedesterne
chepossonoessereallocatenelsistema.Alsistemapossonoessereaggiuntefinoa3sirene.
Perinformazionipreciserelativeilfunzionamentodellesirenevedereleistruzionifornite
conilprodotto.
Sirene: Parametri
Parametro

Default

Range

Etichetta

Etichettadiidentificazionedellasirena.

Pagina 4-34

AgilityManualeInstallatore

Sirene: Parametri
Parametro

Default

Range

Numerodiserie

Numero di ID interno della sirena. Ogni dispositivo radio ha il suo numero di serie
unico.PonendoID00000000000sicancellalasirena.
Partizione

Assegnarelepartizionicheinfluenzerannoilfunzionamentodellasirena.
Supervisione

Si

Si/No

09

Scegliereselasirenadeveesseresupervisionataomeno.
Volume

Determinailvolumedellasirenaperleseguentecondizioninelsistema.
VolumeinAllarme

09

Ilvolumedelsuonoprodottodurantelallarme(0indicasilenzioso).
VolumeToniInserimento

09

Ilvolumedelsuonoprodottodurantelinserimento(0indicasilenzioso).
VolumeIngresso/Uscita

09

Ilvolumedelsuonoprodottoduranteiltempodiingresso/uscita(0indica
silenzioso).
Lampeggiante(solosirenaesterna)

Determinaiparametriperillampeggiantedellasirenaesterna.

ControlloLampeggiante

SegueSirena

Definisceilfunzionamentodellalucestroboscopicadellampeggiante:
SempreSpento:lampeggiantedisattivato.
SegueSirena:illampeggiantesiattivaquandosiattivalasirena.
SegueAllarme:illampeggiantesiattivaquandosiverificauneventodi
allarmenelsistemaesiripristinaalripristinarsidellallarme.
NumeroLampeggi

40

Definisceilnumerodivoltechelalucestroboscopicadevelampeggiareinun
minuto:
20[Volte/Minuto]
30[Volte/Minuto]
40[Volte/Minuto]
50[Volte/Minuto]
60[Volte/Minuto]

Pagina 4-35

AgilityManualeInstallatore

Sirene: Parametri
Parametro

Default

LampeggiinInserimento

05

Range

020sec

Definisceiltempoperilqualelalucestroboscopicadevelampeggiareseil
sistemasiinserito.
2.2.5 Modulo via radio bidirezionale per Ingressi/Uscite & X10

Il modulo I/U un dispositivo autoalimentato che permette il controllo da parte del


sistemadialtre4zonacablateediunprotocolloperlHomeAutomation.Conilmodulo
I/Uilsistemapucontrollare4uscitee16moduliX10perlHomeAutomation.
Zonecablate
I4ingressidelmoduloI/Usonoconsideratilezoneda33a36dellacentrale.
Modulo I/U: Zone Filari
Parametro

Default

Range

Etichetta

Unetichettaidentificalezonenelsistema(finoa16caratteri).
Partizione
Attribuzionedellapartizioneperognizona.
Tipologia

Intrusione

Contieneiparametriperimpostareiltipodizonaadognunadellezone.Vederelelenco
deitipidizonadapagina421inavanti.
RispostaZona

Sirena

Contieneiparametrichepermettonodiprogrammareisuoniprodottiallattivazionediun
allarmedizonaperilperiododefinitonelparametrotemposirena.Vederelelencodelle
rispostedizonaapagina426.
FunzioniAvanzate

Chime

NonAttivo

Il parametro Chime viene utilizzato come indicazione acustica per la violazione di una
zona mentre il sistema disinserito. In caso di violazione, lunit centrale pu generare
unadelle5opzionidichimedisponibili.
ControllidoZona
InserimentoForzato

No

Si/No

Definiscesepossibileutilizzarelinserimentoforzatosuunazona.Permaggiori
informazionifareriferimentoallecaratteristichedellinserimentoforzatodescritte
apagina427.

Pagina 4-36

AgilityManualeInstallatore

Modulo I/U: Zone Filari


Parametro

Inattivit

Default

Range

No

Si/No

Determinaselazonapartecipaallafunzioneinattivit.Lafunzioneserveper
riceveresegnalidaisensoripermonitorarelattivitdimalati,anzianiodisabili.
Permaggioriinformazionifareriferimentoallecaratteristichedellinattivit
descritteapagina427.
AnnullaAllarme

Si

Si/No

Questoparametrodefinisceseunasegnalazionedallarmediunazonaverr
trasmessaimmediatamenteoinritardoallaCentraleRicezioneAllarmiMS.
Permaggioriinformazionifareriferimentoallecaratteristichedellafunzione
Annullaallarmedescritteapagina428.
Terminazione
EOL

Il men Terminazione permette di configurare la terminazione fisica del circuito


collegato alle zone filari (zone da 33 a 36). La terminazione fisica di ogni zona deve
rispettarequantoindicatonelmen:

N/C:usatapercontattiNormalmenteChiusi(N/C)senzaresistenzadifinelinea.

N/O:usatapercontattiNormalmenteAperti(N/O)senzaresistenzadifinelinea.

EOL:usatapercontattiNormalmenteChiusi(N/C)e/oNormalmenteAperti(N/O)
inunazonasupervisionataconunaResistenzadiFineLinea(fornita)da2200.
CONFIGURAZIONE ZONA
NORMALMENTE CHIUSA
Z

COM

ZONA CON RESISTENZA


DI FINE LINEA
(CONTATTO NC)

CONFIGURAZIONE ZONA
NORMALMENTE APERTA
Z

COM

ZONA CON RESISTENZA


DI FINE LINEA
(CONTATTO NO)

COM

COM

2.2 K
2.2 K

ALLARME
DISPOSITIVO

ALLARME
DISPOSITIVO

ALLARME

ALLARME

DISPOSITIVO

DISPOSITIVO

RispostaLoop

IlmenRispostaLooppermettediimpostareiltempominimocheilcircuitodellazona
filaredeverimanereapertoprimadigenerareunacondizionedallarme.
Sonodisponibilileseguentiopzioni:
Normale400ms

0,5Ore

2,0Ore

3,5Ore

Lenta1secondo

1,0Ora

2,5Ore

4,0Ore

1,5Ore

3,0Ore

Veloce10ms

Pagina 4-37

AgilityManualeInstallatore

Modulo I/U: Zone Filari


Parametro

Default

Range

MododiRilevazione

Normale (default): 2,5 minuti di intervallo tra una trasmissione dallarme e la


successiva.

Veloce(testsensori):Larilevazionedallarmevienetrasmessaimmediatamente.
Uscite
IlModuloI/Uha4uscitefisiche(2arel3Amperee2Transistorizzateda500mA)
Modulo I/U: Uscite
Parametro

Etichetta

Unetichettaidentificaluscitadiutilitdelsistema.
Evento

Cisono4tipidiuscitenelsistema:

NonUsata

SegueSistema:luscitasegueuneventolegatoalsistema.

SeguePartizione:luscitasegueuneventolegatoallepartizioni.

Segue Zona: luscita segue un evento legato alle zone. Ogni uscita pu essere
attivatadaungruppodimassimocinquezone.

Segue Codice: luscita viene attivata dallUtente definito come Attiva Uscita o
dalmendiprogrammazionedellUtente.
SegueSistema
SegueSirena

Siattivaallattivazionedellasirena.Selasirenahaunritardodefinito,luscita
diutilitsiattivatrascorsotaleintervallo.
NoLineaTelefonica

Si attiva in caso di rilevamento di un guasto della linea telefonica. Se


impostatounritardodirilevazionesullamancanzadellalineaurbana(PSTN),
luscitasiattivatrascorsotaleintervallo.
ComunicazioneMSFallita

Si attiva quando non si riesce a stabilire la comunicazione con la Centrale


RicezioneAllarmiMS.
SidisattivadopocheunachiamataconlaCentraleRicezioneAllarmiMSsar
andataabuonfine.

Pagina 4-38

AgilityManualeInstallatore

Modulo I/U: Uscite


Parametro

GuastoGenerico

Siattivaquandovienerilevataunanomalianelsistema.
Sidisattivaquandolanomaliavienerisolta.
Batteria(Centrale)Scarica

SiattivaquandolabatteriadellacentraleAgilitynonhaunacaricasufficientee
latensionescendealdisotto6V.
Assenza220Vca

Siattivaquandolalimentazione220Vcadellacentralevieneinterrotta.Questa
attivazionesegueilritardodefinitoinSistemaTimersRitardo220Vca.
SirenaIntrusione

Attivaluscitadopounallarmeintrusioneinunaqualsiasipartizione.
ProgrammatoreOrario

Luscitaseguirlaprogrammazionepredefinitaneiprogrammisettimanalidel
programmatoreorarioperlattivazionedelleuscitediutilit.
Tamper

Attiva luscita quando si verifica una manomissione (allarme tamper) nel


sistema.
Coercizione
Attiva luscita quando lUtente inserendo il codice specifico, invia un allarme
Coercizione.
GuastoGSM
AttivaluscitaincasodiguastoalmoduloGSM.
SeguePartizione
ProntoallInserimento

Attivaluscitaquandotuttelepartizioniassociatesonopronteallinserimento.
Inserito

Attiva luscita quando le partizioni associate sono inserite in modalit Totale.


Luscita di utilit si attiva immediatamente, indipendentemente dal ritardo di
uscita.
Disinserito
Attivaluscitaquandolepartizioniassociatesonodisinserite.
AllarmeGenerico

Attivaluscitaquandosiverificaunqualsiasiallarmenellesuepartizioni.

Pagina 4-39

AgilityManualeInstallatore

Modulo I/U: Uscite


Parametro

Intrusione

Attiva luscita quando si verifica un allarme intrusione nelle partizioni


associate.
Incendio

Attivaluscitaquandosiverificaunallarmeincendionellepartizioniotramite
lapressionedeitastifunzionesulletastiere.
Antirapina

Attivaluscitaquandosiverificaunallarmerapinanellepartizioniotramitela
pressionedeitastifunzionesulletastiere.
Emergenza

Attiva luscita quando si verifica un allarme emergenza nelle partizioni o


tramitelapressionedeitastifunzionesulletastiere.
RitardoIngresso/Uscita

Attiva luscita quando nelle partizioni associate si avvia un ritardo in


ingresso/uscita.
EsclusioneZone

Attivaluscitaquandolepartizioniassociatesonoinseriteinparzialeointotale
esiescludealmenounazonadellepartizioni.
AllarmeAutoinserimento

Attiva luscita quando non vi sono zone pronte allinserimento alla fine del
periodo di preavviso nel processo di autoinserimento. Il ripristino delluscita
avvienealloscaderedeltemposirenaoaldisinserimentodapartedellUtente.
ZonaRadioPersa

Attiva luscita quando si ha una zona radio persa nel sistema. Il ripristino
delluscita avviene allo scadere del tempo sirena o al disinserimento da parte
dellUtente.
SegueParziale

AttivaluscitaquandolepartizioniassociatesonoinseriteinParziale.
Chime

Attivaluscitadopochesiattivatounsuonochimenellepartizioni.

Pagina 4-40

AgilityManualeInstallatore

Modulo I/U: Uscite


Parametro

SirenaOFF(Spenta)inParziale

Questoparametrofascheluscitafunzioninelseguentemodo:

in totale, luscita segue lattivazione della sirena nelle partizioni


associate.

inparzialeluscitanonsiattiva.
SegueSirena

Attiva luscita quando una delle partizioni associate in allarme e si attiva la


sirena.Permetteilcollegamentodidiversesireneapartizionidiverse.
SegueZona:sipossonoassociarealmassimo5zoneperogniuscita.

StatoZona
Attivaluscitaquandolazonaselezionatavieneviolata.
Nonnecessariochelazonasiainserita.
AllarmeZona

Attivaluscitaquandolazonaselezionatageneraunallarme.
Inserita

Attivaluscitaquandolazonaselezionatavieneinserita.
Disinserita
Attivaluscitaquandolazonaselezionatavienedisinserita.
SegueCodice

Definisce i codici Utente abilitati allattivazione delluscita selezionata.


Lattivazione delluscita si esegue dal men Attivit dellUtente. Utilizzare il
per commutare tra [S] Si o [N] No per ogni Utente che pu attivare
tasto
luscitadesignata.
ModoAttivazione

Perogniuscitaoccorredefinireilmododifunzionamento.Leopzionidisponibilisono:
N/OImpulsiva(normalmenteaperta)

Luscitasarsempredisattivata(reldiseccitato/pullup)(N/O)primadiessere
comandata. Quando viene comandata si attiver per il tempo di impulso
specificatodiseguito,quindisidisattiverautomaticamente.
N/OMemorizzata(normalmenteaperta)

Luscitasarsempredisattivata(reldiseccitato/pullup)(N/O)primadiessere
comandata.Quandovienecomandatasiattivererimarrinquestacondizione
(memorizzata)sinoalripristinodelleventopercuistataprogrammata.

Pagina 4-41

AgilityManualeInstallatore

Modulo I/U: Uscite


Parametro

N/CImpulsiva(normalmentechiusa)

Luscit sar sempre attivata (rel eccitato/pulldown) (N/C) prima di essere


comandata. Quando viene comandata si disattiver per il tempodi impulso
specificatodiseguito,quindisiriattiverautomaticamente.
N/CMemorizzata(normalmentechiusa)

Luscita sar sempre attivata (rel eccitato/pulldown) (N/C) prima di essere


comandata. Quando viene comandata si disattiver e rimarr in questa
condizione (memorizzata) sino al ripristino dellevento per cui stata
programmata.
Attivazione/Disattivazione

Quandoluscitaseguepidiunapartizioneozona,iltecnicopudeciderelalogicadi
attivazionecomesegue:

se il modo operativo delluscita definito come N/O Memorizzata o N/C


Memorizzata,possibiledefiniresialalogicadifunzionamentoinattivazioneche
quellaindisattivazione.

seilmodooperativodelluscitadefinitocomeN/OImpulsivaoN/CImpulsiva,
possibile stabilire solo la logica in attivazione. La disattivazione segue lintervallo
predefinito.
TempodiImpulso

05sec

0190

Il tempo necessario per lattivazione di unuscita definita come N/O Impulsiva o N/C
Impulsiva.Allafinedelladuratadellimpulsoluscitatornaallacondizioneoriginaria.
UsciteX10
Lespansione via radio per Ingressi/Uscite permette al sistema di controllare i dispositivi
X10.LespansioneI/Uconvertelinformazioneinviatadalluscitadiutilitprogrammabile
per il protocollo X10. Si possono controllare fino a sedici dispositivi X10. Questi sono
riconosciutidalsistemacomeusciteda5a20.
Modulo I/U: Uscite X10
Parametro

Default

Range

Etichetta

Unetichettaidentificaluscitadelsistema.
Tipo
VedispiegazionenellasezioneUscitediUtilit.
Modo
VedispiegazionenellasezioneUscitediUtilit.

Pagina 4-42

AgilityManualeInstallatore

Modulo I/U: Uscite X10


Parametro

Default

Range

Tempodiimpulso

05sec

0190

Parametro

Default

Range

Numerodiserie

VedispiegazionenellasezioneUscitediUtilit.
Parametri
LaseguentetabelladescriveiparametrigeneraliperilmoduloI/U.
Modulo I/U: Parametri

NumerodiIDinternodelmoduloI/U.Ognidispositivoradiohailsuonumerodiserie
unico.Inserendo00000000000ilmoduloverrcancellato.
Controlli
Supervisione

No

Si/No

Si

Si/No

SceglieseilmoduloI/Udeveesseresupervisionato.
AttivazioneUsciteVeloce

UnUtentepuattivareunuscitadiutilitdaltelecomandobidirezionaleocoi
tasti

dellatastieraradiosenzainserireilpropriocodiceUtente.

X10IDCasa

DefinisceilcodiceCasachesiassociaalcodicedefinitodaimoduliX10.
ControlloUscita(DTMF)

LacentraleAgilitypermettediattivaresinoad8uscitediutilitdaremototramiteun
telefonoatoniDTMF.Perpilotareunuscitatramiteiltelefonooccorreassegnareadogni
tastodeltelefonolasuauscitaspecifica.
2.3 Identificazione

Questa opzione permette di identificare il numero di serie di un dispositivo allocato nel


sistematramitelatastieraoilSoftwarediConfigurazione.
Sesiutilizzalatastiera:
AndareinProgrammazioneTecnicaAccessoriRadioIdentificazioneepremere
.LatastieraLCDindica:
Inizia Trasmis.
Identificazione

Effettuare linvio del messaggio di WRITE dal dispositivo. Compare il numero di


seriedeldispositivosullatastieraLCD.

Pagina 4-43

AgilityManualeInstallatore

3. Programmazione Tecnica: Gestione Codici

Il men Gestione Codici consente di definire i parametri ed i codici per gli Utenti del
sistema.
3.1 Utente

IdirittidellUtentesipossonodefinireassegnandoaognisingoloUtentelivellidiautorit
epartizionispecifiche.Nelsistemasipossonodefinirefinoa32utenti.
Gestione Codici: Utente
Parametro

Default

Etichetta

UtilizzataperdefinireilnomeeilcognomedellUtente.Sipossonoutilizzaresinoadun
massimodi16caratteri.
Partizioni

PermettediassegnarelepartizionicheicodiciUtentepossonogestire(adeccezionedel
GrandMastercheassociatoobbligatoriamenteatuttee3lepartizioni).
LivellodiAutorit

AssegnaivarilivellidiautoritadunUtenteinbaseallelencoseguente:
Utente: non ci sono restrizioni al numero di codici Utente (se non superano il
numerodicodiciconsentitinelsistema).LUtentehaleseguentiopzioni:
inserimentoedisinserimento
esclusionezone
visualizzazionedellostatodelsistema,guastiememoriaallarmi
attivazionedelleuscitediutilitdesignate
modificadelpropriocodiceUtente
accessoalleimpostazionidellatastiera(buzzer,chime,contrasto,etc).
Temporaneo:ilcodicetemporaneovienecancellatoimmediatamentedalsistema
appenavieneutilizzatoperlinserimento.Questocodicevieneutilizzatodisolito
pergovernanti,addettiallepulizieealleriparazionichedevonoaccedereaduna
strutturaprimachearrivinoititolari.Icodicisiutilizzano:
perununicoinserimentoinunaopipartizioni
nel caso venga utilizzato prima per disinserire il sistema, possibile
utilizzareunasecondavoltailcodiceperlinserimento.
Solo Inserimento: non ci sono restrizioni al numero di codici per il Solo
Inserimento(senonsuperanoilnumerodicodiciconsentitinelsistema).Icodici
Solo Inserimento sono utili per i dipendenti che arrivano alledificio quando
questo gi aperto ma essendo poi gli ultimi a lasciarlo ricevono la
responsabilitdichiuderelastrutturaeinserirelallarme.Questiutentihannola

Pagina 4-44

AgilityManualeInstallatore

Gestione Codici: Utente


Parametro

Default

possibilitdiinserireunaopipartizioni.
Coercizione: Se obbligato a disinserire il sistema, lUtente pu assecondare il
malintenzionato, nel frattempo viene inviato un allarme coercizione silenzioso
allaCentraleRicezioneAllarmiMS.Perfarlo,deveessereutilizzatounospeciale
codice di coercizione che disinserisce regolarmente il sistema inviando un
AllarmeCoercizione..
3.2 Grand Master

IlCodiceGrandMastervieneutilizzatodalproprietariodelsistemaedillivellomassimo
diAutorit.
Ilproprietariopuimpostare/modificareilCodiceGrandMaster.
Default:1234
Nota:nelSoftwarediConfigurazioneilcodiceGrandMasteridentificatocomeCodice00.

3.3 Tecnico

IlcodiceTecnicopermettediaccederealmendiProgrammazioneTecnica,permettendo
di modificare i parametri del sistema. Il codice Tecnico viene utilizzato dai tecnici
installatoridellacentraleAgilityperprogrammareilsistema.
IltecnicopumodificareilcodiceTecnico.
Default:0132
3.4 Sub-Tecnico

Il codice SubTecnico consente un accesso limitato ai parametri del men di


ProgrammazioneTecnica.Serveaitecniciinviatidallaziendadiinstallazionedellacentrale
Agility per eseguire; ad esempio, funzioni di ordianaria manutenzione. Il SubTecnico
potr accedere con il proprio codice solo ad alcuni men (gli altri non saranno
visualizzati).Default:0232
AlcodiceSubTecnicoproibitolaccessoaiseguentiparametri:

AbilitaDefault

AbilitaMS

AbilitaU/D(SoftwarediConfigurazione)

CifreCodici

CodiceTecnico
Nota:nonsonodisponibilialcodicesubtecnicoimenConfigurazioneU/D(SoftwarediConfigurazione)e
MS(CentraleRicezioneAllarmi).

Pagina 4-45

AgilityManualeInstallatore

3.5 Cifre Codici

IlmenCifreCodiciindicailnumerominimodicifrerichieste.Default:4cifre
Note: Modificando il parametro Cifre Codici, tutti i codici Utente vengono cancellati e devono essere
riprogrammatioscaricatidalSoftwarediConfigurazione.
Perisistemiconcodicea6cifre,icodicipredefinitia4cifrecome1234(GrandMaster),0132(Tecnico)e
0232(SubTecnico)diventano123400,013200e023200.
RiportandoCifreCodicia4cifre,icodicidelsistemaritornanoalle4cifrepredefiniti.

SpecifichestandardEN501313:
Tuttiicodicisonodi4cifre:xxxx
Sipossonoutilizzarelecifreda09
Tuttiicodicida0000a9999sonoconsentiti
Non si creano codici invalidi dato che dopo aver inserito 4 cifre, linvio automatico.
Quandosicercadicreareuncodiceinesistenteicodicivengonorespinti.

3.6 Codice Accesso Vocale (DTMF)

Si tratta di un codice di accesso remoto a due cifre che permette di accedere al sistema
quandosichiamadaremototramiteuntelefono.
CodiceDefault:00
3.7 Controllo Genitori

Lopzione Controllo Genitori serve per monitorare lattivit dei bambini (e non solo).
Questa opzione permette di monitorare larrivo a casa dei bambini che disinseriscono il
sistemaoloinserisconointotale.Allinserimento/disinserimentodelsistemavieneinoltre
inviatounmessaggioalnumeroFMpreposto.
per commutare da [N] No a [S] Si per ogni Utente scelto per essere
Utilizzare
assegnatoallacaratteristicadicontrollogenitori.

Pagina 4-46

AgilityManualeInstallatore

4. Programmazione Tecnica: Comunicatore


Il men Comunicatore fornisce accesso ai sub men e ai parametri collegati che
permettonoalsistemadistabilirelacomunicazioneconlecentraliricezioneallarmiMS,coi
numeritelefoniciFMeconilSoftwarediConfigurazione.
IlmenComunicatoresidivideneiseguentisottomen:
1.ModiComunicazione
2.MS(CentraleRicezioneAllarmi)
3.ConfigurazioneU/D(SoftwarediConfigurazione)
4.NumeriSeguimiFM
4.1 Modi Comunicazione

Questomenpermettediconfigurareiparametridelmetododicomunicazione(canali)della
centraleAgility.Sonodisponibili3canalidicomunicazione:
1.PSTN
2.GSM
3.IP
4.1.1 PSTN

IlmenPSTNcontieneiparametriperlacomunicazionetramitelalineaurbana.
Modi Comunicazione: PSTN
Parametro

Default

Range

Timers

TimerscollegatiallacomunicazionetramitecanalePSTN.
RitardoLineaTelefonica

04

0020minuti

Tempo dopo il quale il sistema considera la linea PSTN come persa. Questo
intervallospecificainoltreilritardoprimadelreportdelleventonellamemoria
eventiolattivazionediunuscitadiutilitcheseguequestoevento.
00indicachenoncsupervisioneperlamancanzadellalineatelefonica.
AttesaTonoLinea

0255secondi

Il numero di secondi che il sistema attende perch venga rilevato un tono di


linea.
Controlli
AllarmeNoPSTN

No

Si/No

Si:attivalesireneesterneselalineatelefonica,collegataallacentraleAgility,
interrotta o il servizio telefonico viene interrotto per il periodo definito nel
parametroRitardoLineaTelefonica.
No:lamancanzadellalineatelefonicanongenererattivazioniacustiche.

Pagina 4-47

AgilityManualeInstallatore

Modi Comunicazione: PSTN


Parametro

(Salto)Segreteria

Default

Range

Si

Si/No

Si:lasegreteriatelefonicaattiva,lacentralesicomportacomesegue:
ilSoftwarediConfigurazionechiamalacentraledellUtente.
ilSoftwareagganciadopountono.
entrounminuto,ilSoftwarerichiama.
il sistema programmato per prendere questa seconda chiamata al primo
squillo,escludendoogniinterazioneconlasegreteria.
Nota:questaopzioneserveperevitareleinterferenzetrasegreterietelefonicheeoperazionidi
telegestionedaremoto.

No: lopzione salto segreteria disattivata e la comunicazione avviene in


manieranormale.
Parametri
SquilliU/D

12

0115

Ilnumerodisquilliprimacheilsistemarispondaadunachiamatainarrivo.
PrefissoOFFGSM

Prefisso dellarea ove installato ilsistema (codice area).Questo codiceviene


cancellato da un numero telefonico quando il sistema cerca di selezionare il
numerodallareteGSM(funzionenonnecessariaperinstallazioniinItalia).
PrefissoPBX

Un numero composto per accedere alla linea in uscita quando il sistema


collegato sotto un centralino telefonico (Private Branch Exchange: PBX) e non
direttamente alla linea PSTN.Il sistema aggiunge automaticamente il numero
perprenderelalineaquandocercadieseguireunachiamatadallalineaPSTN.
4.1.2 GSM

Il men GSM contiene i parametri per la comunicazione del sistema tramite la rete
GSM/GPRS.
Modi di Comunicazione: GSM
Parametro

Default

Timers

Range

PermettediprogrammareitimerscollegatialleoperazioniconilmoduloGSM.
AssenzaGSM

10min

001255min

IntervallodopoilqualeilmoduloGSMconsiderapersalarete.Laperditadirete
definitacomelivellodisegnalealdisottodellivellodefinitodalparametrodi
qualitdellareteGSM(ComunicatoreGSMParametriLivelloSegnale).
Pagina 4-48

AgilityManualeInstallatore

Modi di Comunicazione: GSM


Parametro

Default

ScadenzaSIM

00

Range

0036mesi

UnaschedaSIMprepagatahaunaduratastabilitadalprovider(senonricaricata
per un certo periodo la SIMscade). Dopoogni ricaricadella SIM lUtente deve
reimpostaremanualmentelascadenzadellascheda.Latastieraradiomostraun
messaggioquandosirichiedelindicazionedistato.
Impostare la data di scadenza (in mesi) della SIM con i tasti numerici secondo
quantostabilitodalprovider.
AutotestMS

00000

065535

Viene impostato lintervallo di tempo nel quale il sistema stabilisce la


comunicazioneautomaticaconlaCentraleRicezioneAllarmiMStramiteGPRS,
inmododacontrollarelaconnessione.
Sipossonodefinire3intervallidirilevamento:Primario,Secondario,Backup.Per
ogniintervallodefinireilnumerodivoltetra1e65535.Ognivoltarappresenta
unintervallodi10secondi.
Nota: quando si utilizza lautotest MS via GPRS si deve impostare il canale come IP solo
GPRS.IlcodicedireportperlAutotestMS999(ContactID)oZZ(SIA).

Lutilizzo di questi intervalli dipende dallordine di report alla MS definito dal


parametroMS:Urgenti(vedi:4)Comunicatore2)MS7)Report/N.Tel)
Primario:lintervalloutilizzatoquandoilcanaleMSdefinitocomeIPsolo
GPRS e il Report/N. Tel non definito come chiama 1, 2 backup. Default:
00006(60secondi).
Secondario:lintervalloutilizzatoquandoilcanaleMS2definitocomeIP
solo GPRS e il Report/N. Tel definito come chiama 1, 2 backup. Default:
00360(3600secondi).
Backup: questo intervallo viene assegnato al canale di backup nei casi
seguenti:

ilcanaleMS2vienedefinitocomeIPSoloGPRS.

ilparametroReport/N.Teldefinitocomechiama1,2backup.

lacomunicazioneconMS1fallita.
Default:00006(60secondi).

Pagina 4-49

AgilityManualeInstallatore

Modi di Comunicazione: GSM


Parametro

Default

Report/N.
telefoniciMS
(ReportUrgenti)
NonChiamare
Chiamail1
Chiamail2
Chiamail3
ChiamaTutti
Chiamail1eusail
2diBackup

Condizione
AutoTest
MS1
Nonapplicabile
Primario
Nonapplicabile
Nonapplicabile
Primario
Primario

GPRS

Condizione
AutoTest
MS2
Nonapplicabile
Nonapplicabile
Primario
Nonapplicabile
Primario
Secondario(seMS1
vaabuonfine).
Backup(seMS1
nonvaabuonfine)

Range

Condizione
AutoTest
MS3
Nonapplicabile
Nonapplicabile
Nonapplicabile
Primario
Primario
Nonapplicabile

PermettediprogrammareiparametrirelativilacomunicazioneviareteGPRS.
CodiceAccessPointNetwork(APN)

PerstabilireunaconnessioneallareteGPRSnecessariouncodiceAccessPoint
Network (APN). Il codice APN varia a seconda del paese e del provider (il
codiceAPNfornitodaogniproviderditelefoniamobile).
IlsistemasupportauncodiceAPNconunmassimodi30caratterialfanumericie
simboli(!,&,?ecc).
UtenteAPN

Inserire il nome Utente APN (se necessario). Il nome Utente viene fornito dal
provider. Il sistema supporta un nome Utente con un massimo di 20 caratteri
alfanumericiesimboli(!,&,?ecc).
PasswordAPN

InserireunapasswordAPNdimassimo20caratterialfanumericiesimbolicome
indicatodalprovider(serichiesta).
Email

IseguentiparametridiprogrammazioneservonoperinviaremessaggiFMtramiteEmail
viaGPRS.
Nota:perattivarelinviodelleEmaildevonoesseredefinitiiparametriGPRS.

Nome/IPSMTP

NomeoindirizzoIPdelserverSMTP.
PortaSMTP
NumerodellaportadelserverSMTP.

Pagina 4-50

AgilityManualeInstallatore

Modi di Comunicazione: GSM


Parametro

Default

IndirizzoEmail

Range

IndirizzoEmaildellacentraleAgilitychelaidentificaperidestinatari.
UtenteSMTP

Nome che identifica lUtente per il server SMTP. Il sistema supporta un nome
Utente con un massimo di 10 caratteri alfanumerici e simboli (!, &, ? ecc).
(Previstoperapplicazionifuture).
PasswordSMTP

LapasswordcheidentificalUtenteperilserverSMTP.Ilsistemasupportauna
password con un massimo di 10 caratteri alfanumerici e simboli (!, &, ? ecc).
(Previstoperapplicazionifuture).

Diseguitoriportiamounatabellaconleconfigurazionioperatoreperoperatore.
Le informazioni riportate fanno riferimento a dati raccolti tramite i gestori di
telefoniamobilealladatadel10febbraio2010.

ParametridiConfigurazioneGPRSperognioperatoreditelefoniamobile

Codice/Puntodi
accessoGPRS(APN)
NomeutenteAPN
PasswordAPN

VODAFONE

TIM

WIND

web.omnitel.it

ibox.tim.it

internet.wind

vuoto

vuoto

vuoto

vuoto

vuoto

vuoto

smtp.net.vodafone.it
(IP:83.224.064.24)

mail.posta.tim.it
(IP:213.230.128.226)

mail.libero.it
(IP:212.052.084.125)

PortaSMTP

00025

00025

00025

NomeUtenteSMTP

N/A

N/A

N/A

PasswordSMTP

N/A

N/A

N/A

Nome/IPSMTP(*)

(*)SiccomeglioperatoripotrebberomodificareperiodicamentelindirizzoIPSMTP,siconsigliadi
impostareincentraleilNomeSMTPinvecedellIndirizzoIPSMTP.

Pagina 4-51

AgilityManualeInstallatore

Modi di Comunicazione: GSM


Parametro

Default

Controlli

Range

PermettedicontrollarelinteragibilitconilmoduloGSM.
IDChiamante

No

Si/No

La funzione ID Chiamante permette di restringere le operazioni da remoto via


SMSsoloperinumeriFMpredefiniti.Seilnumeroinentratavienericonosciuto
comeunodeinumeriFM,loperazioneverreseguita.
DisabilitaGSM

No

Si/No

Si:IlsistemadisabiliterilmoduloGSM/GPRSdaqualsiasiattivit.
No:IlmoduloGSM/GPRSabilitatonelsistema.
Parametri

PermettediprogrammarealcuniparametricollegatiallutilizzodelmoduloGSM.
CodicePIN

IlcodicePIN(PersonalIdentityNumber)uncodicea4o8cifrechepermettedi
accedereallaretedelproviderGSMallaccensionedelmoduloGSM.
Nota: possibile cancellare la funzione di richiesta del codice PIN inserendo la SIM in un
normaletelefonocellulareedisabilitandolafunzione.

NumeroCentroMessaggi

Ilnumeroditelefonodelservizioinviomessaggi.Questonumerovienefornito
automaticamentedalloperatoredirete.
LivelloSegnale(GSMRSSI)

Disabilitato/Segnale
Basso/SegnaleAlto

Imposta il livello minimo accettabile del segnale di rete (livello RSSI) aldisotto
del quale viene generato un evento dopo lintervallo di tempo impostato nel
parametroAssenzaGSM.
Opzioni:Disabilitato(Nessuneventoperbassolivellosegnaredirete)/Segnale
Basso/SegnaleAlto
NumeroTelefonicoSIM

NumeroditelefonodellaSIM.Ilsistemautilizzaquestoparametroperricevere
loradallareteGSMinmododaaggiornareladataeloradelsistema.

Pagina 4-52

AgilityManualeInstallatore

Modi di Comunicazione: GSM


Parametro

Default

SIMPrepagata

Range

PermettediprogrammareiparametridautilizzareseilsistemausaunaSIMprepagata.
ControlloCredito

AsecondadelproviderdiretelUtentepuricevereillivellodicreditodellascheda
SIM prepagata inviando un comando SMS predefinito ad un numero definito o
chiamando un numero predefinito tramite un canale vocale. Lattivazione della
richiestadicreditopuavveniretramitecodiceGrandMaster.
Tramite SMS: inserire il messaggio da inviare al provider ed il numero
telefonico del provider a cui si deve inviare la richiesta via SMS di
visualizzazionedelcredito.
InVocale:inserireilnumeroditelefonoacuiinoltrarelachiamata.
Comando Servizio: inserire il testo del comando servizio indicato dal
provider.
InserireDati(NumeroTelefonicoTXSMS)

Il numero di telefono del provider al quale inviare la richiesta di


visualizzazione del credito via SMS o tramite chiamata, a seconda della
selezioneeseguitaallavoceControlloCredito.
NumeroTelefonicoRXSMS

IlnumeroditelefonodelproviderdalqualericeviamoilmessaggioSMSautomatico
divisualizzazionedelcredito.

Di seguito viene riportata una tabella con il messaggio che deve essere inserito per
ognioperatoreperottenereilcreditoresiduoeinnumerotelefonicoTxeRxSMS.
PerVodafonenonpossibileeffettuaremanualmentelarichiestadelcreditoresiduo
via SMS. loperatore che invia automaticamente un SMS con il credito residuo
quandolostessoraggiungei2,00(ancheTIMeWINDinvianoautomaticamenteun
SMSquandoilcreditoraggiungei2,00).

RICHIESTACREDITORESIDUOVIASMS
OPERATORE

TIM

WIND

VODAFONE

PRECRESIN

SALDO

vuoto

NumeroTelefonicoTXSMS

40916

4155

vuoto

NumeroTelefonicoRXSMS

40916

WIND4155

+404

MessaggioSMS

Pagina 4-53

AgilityManualeInstallatore

4.1.3 IP
Modi di Comunicazione: IP
Parametro

Default

Range

ConfiguraIP

Dinamico

Statico/Dinamico

ModalitIP

StabilisceselindirizzoIPacuifariferimentoAgilitydinamicoostatico.
Dinamico:ilsistemafariferimentoadunindirizzoIPfornitoviaDHCP.
Statico:ilsistemahaunindirizzoIPstatico.
IPCentrale

192.168.001.100

IndirizzoIPdellacentraleAgility.
SubnetMask255.255.255.000
NellarchitetturadelleretiTCP/IP,unasubnetmaskomascheradisottorete,
necessariaallapparato(centralidallarme,PC,ecc.)chedevecomunicareconun
altroindirizzoIPpersaperesedeveinstradareipacchettiversoilgatewaydella
sua rete locale oppure usare lindirizzo di rete locale del destinatario (ethernet,
tokenringoquantaltro).
Normalmente viene indicata con un indirizzo di 4 byte scritti sotto forma di 4
numeri decimali separati da un punto, come nel caso degli indirizzi IP, ad
esempio:255.255.255.000
Gateway192.168.001.254
Ilgateway(dallinglese,portone,passaggio)undispositivodiretecheoperaal
livellodireteesuperioridelmodelloISO/OSI.
Il suo scopo principale quello di veicolare i pacchetti di rete allesterno della
rete locale (LAN). Da notare che gateway un termine generico che indica il
servizio di inoltro dei pacchetti verso lesterno; il dispositivo hardware che
porteraterminequestocompitotipicamenteunrouter.
Nelle reti pi semplici presente un solo gateway che inoltra tutto il traffico
direttoallesternoversolareteinternet.Inretipicomplesseincuisonopresenti
parecchiesubnet,ognunadiquestefariferimentoadungatewaychesioccuper
di instradare il traffico dati verso le altre sottoreti o a rimbalzarlo ad altri
gateway.
Spessoigatewaynonsilimitanoafornirelafunzionalitdibasediroutingma
integranoaltriservizicomeproxyDNS,firewall,NAT,etc
LindirizzoIPdelGatewayquindilindirizzoIPdelroutercollegatoallostesso
segmentoLANdiAgility.

Pagina 4-54

AgilityManualeInstallatore

Modi di Comunicazione: IP
Parametro

Default

Range

DNSPrimario192.168.100.251
DomainNameSystem(spessoindicatoconDNS)unservizioutilizzatoperla
conversione di nomi di host in indirizzi IP e viceversa. Il servizio realizzato
tramiteundatabasedistribuito,costituitodaiserverDNS.
IlnomeDNSdenotaancheilprotocollocheregolailfunzionamentodelservizio,
i programmi che lo implementano, i server su cui questi girano, linsieme di
questiserverchecooperanoperfornireilservizio.
I nomi DNS, o nomi di dominio, sono una delle caratteristiche pi visibili di
Internet.
InserirelindirizzoIPdelDNSprimariodellarete.
DNSSecondario192.168.100.252
InserirelindirizzoIPdelDNSsecondariodellarete.
Email

Permette di programmare i parametri che consentono ad Agility di inviare


EmailagliutentiFM,cheinquestocasosarannodegliindirizziEmailenondei
numeriditelefono.
Nome/IPSMTP

NomeoindirizzoIPdelserverSMTPdellapostaelettronica.
PortaSMTP

IndirizzodellaportadelserverSMTP.Default:00025
IndirizzoEmail

IndirizzoEmaildellacentraleAgility.Default:YourCompany.com
NomeUtente
SerichiestodalserverEmail,inserireilnomeUtenteperlautenticazione.
PasswordUtente
SerichiestodalserverEmail,inserirelapasswordUtenteperlautenticazione.
Nome/IPCentrale

IndirizzoIPonomeutilizzatoperidentificareAgilityinrete.
Default:SecuritySystem

Pagina 4-55

(finoa32caratteri).

AgilityManualeInstallatore

Modi di Comunicazione: IP

Parametro

Default

Range

AutotestMS

00000

065535

Viene impostato lintervallo di tempo nel quale il sistema stabilisce la comunicazione


automaticaconlaCentraleRicezioneAllarmiMStramitereteIP,inmododacontrollare
laconnessione.
Si possono definire 3 intervalli di rilevamento: Primario, Secondario, Backup. Per ogni
intervallodefinireilnumerodivoltetra1e65535.Ognivoltarappresentaunintervallodi
10secondi.
Nota:quandosiutilizzalautotestMSviaIPsideveimpostareilcanalecomeIPsoloIP.Ilcodicedi
reportperlAutotestMS999(ContactID)oZZ(SIA).

LutilizzodiquestiintervallidipendedallordinedireportallaMSdefinitodalparametro
MS:Urgenti(vedi:4)Comunicatore2)MS7)Report/N.Tel)
Primario:lintervalloutilizzatoquandoilcanaleMSdefinitocomeIPsolo
IPeilReport/N.Telnondefinitocomechiama1,2backup.Default:00006
(60secondi)
Secondario:lintervalloutilizzatoquandoilcanaleMS2definitocomeIP
soloIPeilReport/N.Teldefinitocomechiama1,2backup.Default:00360
(3600secondi)
Backup: questo intervallo viene assegnato al canale di backup nei casi
seguenti:

ilcanaleMS2vienedefinitocomeIPSoloIP.

il parametro Report/N. Tel definito come chiama 1, 2 backup.

la comunicazione con MS 1 fallita.
Default:00006(60secondi)

Report/N.
telefoniciMS
(ReportUrgenti)
NonChiamare
Chiamail1
Chiamail2
Chiamail3
ChiamaTutti
Chiamail1eusail
2diBackup

Condizione
AutoTest
MS1
Nonapplicabile
Primario
Nonapplicabile
Nonapplicabile
Primario
Primario

Condizione
AutoTest
MS2
Nonapplicabile
Nonapplicabile
Primario
Nonapplicabile
Primario
Secondario(seMS1
vaabuonfine).
Backup(seMS1
nonvaabuonfine)

Pagina 4-56

Condizione
AutoTest
MS3
Nonapplicabile
Nonapplicabile
Nonapplicabile
Primario
Primario
Nonapplicabile

AgilityManualeInstallatore

Modi di Comunicazione: IP

Parametro

Default

Range

Controlli

DisabilitaIP

Si:IlsistemadisabiliterilmoduloIPdaqualsiasiattivit.
No:IlmoduloIPabilitatonelsistema.

4.2 MS (Centrale Ricezione Allarmi)

IlmenMScontieneparametrichepermettonoalsistemadistabilirelacomunicazionecon
laCentraleRicezioneAllarmietrasmetteredati.
Comunicatore: MS
Parametro

Default

Range

ModidiComunicazione

Tipo
Definisce la comunicazione stabilita dal sistema con ogni Centrale Ricezione
Allarmi.Ilsistemapuinviarereportin3formatidicomunicazione:
Vocale
SMS
IP
Vocale
IreportallaCentraleRicezioneAllarmiMSsonoeseguititramitelarete
PSTNoGSM.Ireportpossonoessereeseguititramitevaricanali.Icanali
selezionabilidipendonodallhardwareinstallatonelsistema.Selezionare
ilcanalepreferitocomediseguitospiegato:

PSTN/GSM: il sistema controlla se la linea PSTN disponibile. In caso di


normale funzionamento tutte le chiamate e le trasmissioni dati sono eseguite
tramitelalineaPSTN.IncasodiproblemisullalineaPSTN,ilsistemapassaalla
lineaGSM.
GSM/PSTN: la centrale controlla se la linea GSM disponibile. In caso di
normale funzionamento tutte le chiamate e le trasmissioni dati sono eseguite
tramitelalineaGSM.IncasodiproblemisullalineaGSM,ilsistemapassaalla
lineaPSTN.
Solo PSTN: le chiamate in uscita vengono eseguite solo tramite canale audio
PSTN. Utilizzare questa opzione per istallazioni in cui non disponibile una
lineaGSM.
Solo GSM: le chiamate in uscita vengono eseguite solo tramite canale audio
GSM. Utilizzare questa opzione per istallazioni in cui non disponibile una
lineaPSTN.

Pagina 4-57

AgilityManualeInstallatore

Comunicatore: MS
Parametro

Default

Range

Inserire il numero di telefono della Centrale Ricezione Allarmi MS


incluso il codice area e lettere speciali (se richiesti). Se si chiama da un
centralinotelefonico(PBX)noninserireilnumerodellalineainuscita.
Funzione

Carattere visualizzato

Interrompelacomposizioneedattendeunnuovotono
Attendereprimadicontinuare
InviareilcarattereDTMF
InviareilcarattereDTMF#
Cancellareinumeridallaposizionedelcursoreinavanti

W
,

#
[][0]simultaneamente

SMS
Gli eventi sono inviati alla Centrale Ricezione Allarmi MS utilizzando
messaggi SMS criptati (crittografia 128 BIT AES). Ogni messaggio di
evento contiene informazioni che includono il codice identificativo
dellimpianto, il codice di report, il formato di comunicazione, lora
dellevento e altri dati utili. I messaggi di evento vengono ricevuti dal
software IP/GSM Receiver della RISCO Group installato sul PC della
CentraleRicezioneAllarmiMS.IlsoftwareIP/GSMReceivertrasformai
messaggi SMS in protocolli standard utilizzati dalle applicazioni della
Centrale Ricezione Allarmi (ad esempio Contact ID). Questo canale
richiedechelaCentraleRicezioneAllarmiMSutilizziilsoftwareIP/GSM
ReceiverdiRISCOGroup.
Inserire il numero di telefono della Centrale Ricezione Allarmi MS
incluso il codice area e lettere speciali (se richiesti). Se si chiama da un
centralino telefonico (PBX) non inserire il numero della linea in uscita
(vediopzioneVocale).
IP
Gli eventi criptati sono inviati alla Centrale Ricezione Allarmi tramite
reteIPoGPRSutilizzandoilprotocolloTCP/IP.Siutilizzalacrittografia
a 128 BIT AES. Il software IP/GSM Receiver installato sul PC della
Centrale Ricezione Allarmi MS che riceve i messaggi e li trasforma in
protocollistandardutilizzatidalleapplicazionidellaCentraleRicezione
Allarmi(adesempioContactID).
Nota:perattivarelacomunicazioneGPRSlaschedaSIMdevesupportareilcanaledati.

I report via IP possono essere eseguiti tramite vari canali. I canali


selezionabilidipendonodallhardwareinstallatonelsistema.Selezionare
ilcanalerichiestotramiteilSoftwarediConfigurazionecomediseguito
spiegato:

Pagina 4-58

AgilityManualeInstallatore

Comunicatore: MS
Parametro

Default

Range

IP/GPRS: la centrale controlla se la rete IP disponibile. In caso di normale


funzionamentotuttelechiamateeletrasmissionidatisonoeseguitetramitela
reteIP.IncasodiproblemisullareteIP,ilreportvieneinviatoviareteGPRS.
GPRS/IP:lacentralecontrollaselareteGPRSdisponibile.Incasodinormale
funzionamento tutte le chiamate e le trasmissioni dati sono eseguite tramite
GPRS.IncasodiproblemiilreportvieneinviatoviareteIP.
SoloIP:ilreportvieneeseguitosolotramitelareteIP.
SoloGPRS:ilreportvieneeseguitosolotramitelareteGPRS.

InserireunindirizzoIPeunaportarelativelacentraleMSchericeveri
reportdalsistema(vedi:InserireIndirizzoIPeInserirePorta).
CodiciImpianto
Il numero che identifica il cliente presso la Centrale Ricezione Allarmi MS. possibile
definire un codice impianto per ogni MS. Sono codici a 6 cifre assegnati dalla Centrale
RicezioneAllarmi.
NoteperilCodiceImpiantonelformatodicomunicazioneContactID:
1.Ilcodiceimpiantoverrsempretrasmessoa4cifre,peresempio:Unnumerodefinitocome000012
verrtrasmessocome0012
2.Sevengonodefinitepidi4cifre,ilsistematrasmettesempreleultime4cifredelcodiceimpianto,
peresempio:Ilcodiceimpiantochestatodefinitocome123456verrtrasmessocome3456.
3.InContactIDsipossoinserirecifreelettereAF.IlcarattereAvienesempretramessocome0per
esempio:Ilcodiceimpiantochestatodefinitocome00C2ABverrtrasmessocomeC20B.
NoteperilCodiceImpiantonelformatodicomunicazioneSIA:
1.IlcodiceimpiantoperilformatoSIAdeveessereprogrammatocomeunnumerodecimale(Solo
cifreda0a9)
2.Ilcodiceimpiantopuesseretrasmessoda1a6cifre.Pertrasmettereuncodiceimpiantoconmeno
di6cifreutilizzarelacifra0,peresempio:Perilcodiceimpianto1234digitare001234.Inquesto
casoilsistemanontrasmetterlacifra0allacentralericezioneallarmiMS.
3.Pertrasmetterelacifra0nelformatoSIA,posizionataallasinistradelnumero,utilizzarelalettera
Ainvecedelnumero0.Peresempio,pertrasmettereilcodiceimpianto0407digitare00A407,
perilcodiceimpiantoa6cifreadesempio001207digitareAA1207.

Pagina 4-59

AgilityManualeInstallatore

Comunicatore: MS
Parametro

Default

Range

FormatidiComunicazione
Permettono al sistema di contattare con il corretto formato digitale di comunicazione il
ricevitoredeglieventiinstallatopressolaCentraleRicezioneAllarmiMS.
Icodicivengonocaricatiautomaticamenteunavoltaselezionatoilformato:
Contact ID: il sistema carica i codici di report in formato ADEMCO Contact
ID.
SIA: il sistema carica i codici di report in formato SIA (Security Industry
Association).
Nota:vederelaAppendiceAperunalistacompletadeiCodicidiReport.

Controlli
Permette di programmare i controlli collegati alle operazioni con le centrali ricezione
allarmiMS.
VediHandshake

No

Si/No

Si: quando il comunicatore trasmette una segnalazione alla Centrale Ricezione


Allarmi MS e riceve il segnale di handshake, tutti i LED dellunit centrale
Agilitysiilluminanoperunsecondo.
No:nessunaindicazioneperstabilirelaricezionedelsegnaledihandshakedal
ricevitoredellaCentraleRicezioneAllarmiMS.
VediKissoff

No

Si/No

Si:quandoilcomunicatoretrasmetteconsuccessounasegnalazioneallaCentrale
RicezioneAllarmiMSricevendounsegnalediconfermachiamatokissoff,tuttii
LED dellunit centrale Agility si illuminano per un secondo e viene emesso un
tonoacusticoaconfermarechelacomunicazioneavvenutaconsuccesso.
No:nonvienedatoalcunriscontroperlaricezionedelsegnaledikissoff.
Parametri
Permette di programmare i parametri collegati alle operazioni con le centrali ricezione
allarmiMS.
TentativiMS

08

0115

NumerodivoltechelacentralerichiamalaCentraleRicezioneAllarmiMSsenon
riesceastabilireunacomunicazionealprimotentativo.
RipristinoAllarmi

ResetSirena

Specifica in quale condizione verr segnalato il ripristino di un allarme. Questa


segnalazione informa la Centrale Ricezione Allarmi MS che la condizione
dallarme si ripristinata in funzione dellopzione specificata in questo
parametro.Sesirichiestalasegnalazionedeiripristinibisognaprogrammareun
Pagina 4-60

AgilityManualeInstallatore

Comunicatore: MS
Parametro

Default

Range

codicedireportdiripristinovalido.
ResetSirenailreportdiripristinoallarmevienetrasmessoalloscaderedel
TempoSirenaoalresetdellastessaaseguitodeldisinserimento.
Segue Zona il report di ripristino allarme viene trasmesso quando la zona
che ha generato lallarme torna a riposo (si ripristina da una condizione di
violazione).
SegueDisinserimentoilreportdiripristinoallarmevienetrasmessoquando
il sistema (o la partizione in cui si verificato lallarme) viene disinserita,
ancheseiltemposirenagiscaduto.
TimersMS

Permette di programmare tutti i timers collegati alle operazioni con le centrali ricezione
allarmiMS.
Testperiodico

Il test periodico permette di impostare una scadenza utilizzata dal sistema per
stabilire automaticamente una comunicazione con la Centrale Ricezione Allarmi
MS per controllare la funzionalit della connessione. Il test periodico consiste
nellinviodelcodiceimpiantoediuncodicedireportdiprovavalido(ContactID
602,SIATX).Impostarelorariodeltestelintervallogiornalieroperilreportdel
testperiodico.
RitardoAnnullaAllarme

15sec

0255sec

Definisce il tempo di ritardo prima dellinvio del report di allarme allaCentrale


Ricezione Allarmi MS. Se il sistema viene disinserito entro il tempo impostato,
nessunallarmevienetrasmessoallaCentraleRicezioneAllarmiMS.
ErroreUtente

5min

0255min

Questotemporizzatorevieneutilizzatoquandovieneinviatounallarmeper
erroree,disinserendocorrettamentelimpiantoentrolafinestraditempo
impostata,richiestodiinviareallaCentraleRicezioneAllarmiMSuncodicedi
reportErroreUtente.IltemporizzatoreErroreUtenteiniziadopocheterminato
iltempodiRitardoAnnullaAllarmeimpostato.
Nota:IlcodicereportdiErroreUtentedeveessereprogrammatomanualmente.

Pagina 4-61

AgilityManualeInstallatore

Comunicatore: MS
Parametro

AscoltoAmbientale

Default

Range

120

1240secondi

DuratadellafinestraditempoperpermettereallaCentraleRicezioneAllarmiMS
lascoltoambientaleedieseguireunverificadellallarme.Terminatoiltempo,il
sistemariaggancia.
La Centrale Ricezione Allarmi MS pu estendere il tempo di ascolto ambientale
durante la conversazione premendo il tasto 1 sul telefono. In questo caso, il
tempodisponibileperlascoltoambientaleverrresettatoeinizierdinuovo.
ConfermaAllarmi

Itempidiconfermasonocorrelatiallaconfermasequenzialedellallarmezone.
Inizioconferma(ritardoconferma) 0
0120min
Specifica che il sistema non attiva il processo di conferma sequenziale
finchnonterminailtempoimpostatoinquestafunzione.Questotempo
inizia quando il sistema viene inserito ed evita di trasmettere allarmi
confermati, generati in situazioni in cui una persona potrebbe essere
rimastaaccidentalmentebloccataallinternodellareaprotetta.
TempoConfermaAllarme

030

3060min

Specifica un periodo di tempo che inizia quando un allarme viene


attivato per la prima volta. Se un secondo allarme viene attivato prima
dello scadere del Tempo Conferma Allarme, il sistema trasmetter un
evento di Allarme Confermato alla centrale operativa della Centrale
RicezioneAllarmiMS.
ReportMSNonInserito

012settimane

IlcodicedireportNonInseritovieneinviatoallaCentraleRicezioneAllarmise
non si avuto un inserimento o disinserimento nel periodo definito (da 1 a 12
settimane)(0=nonattivo).
Report/NumeriTelefonici(MS)

Il men Report/Numeri Telefonici (MS) contiene parametri che permettono linvio di


eventispecificiatrediversiricevitoriMS(vedere:AppendiceACodiciReport).

Pagina 4-62

AgilityManualeInstallatore

Comunicatore: MS
Parametro

Default

MS:Inseriti/Disinseriti

Range

1,2Backup

Invia un report di inserimento/disinserimento alla Centrale Ricezione Allarmi


MS.
NonChiamare:nessunreportvieneinviato.
Chiamail1:segnalagliinserimenti/disinserimentiaMS1.
Chiamail2:segnalagliinserimenti/disinserimentiaMS2.
Chiamail3:segnalagliinserimenti/disinserimentiaMS3.
ChiamaTutti:segnalagliinserimenti/disinserimentiatuttigliMS.
1, 2 Backup: segnala gli inserimenti/disinserimenti a MS 1. Se la
comunicazionenonvienestabilita,chiamaMS2.
MS:Urgenti

1,2Backup

Segnalaeventiurgenti(allarmi)allaCentraleRicezioneAllarmi.
NonChiamare:nessunreportvieneinviato.
Chiamail1:segnalagliallarmiaMS1.
Chiamail2:segnalagliallarmiaMS2.
Chiamail3:segnalagliallarmiaMS3.
ChiamaTutti:segnalagliallarmiatuttigliMS.
1, 2 Backup: segnala gli allarmi a MS 1. Se la comunicazione non viene
stabilita,chiamaMS2.
MS:NonUrgenti
1,2Backup
Segnala eventi non urgenti (Guasti, test periodici, ecc) alla Centrale Ricezione
Allarmi.
NonChiamare:nessunreportvieneinviato.
Chiamail1:segnalaglieventiaMS1.
Chiamail2:segnalaglieventiaMS2.
Chiamail3:segnalaglieventiaMS3.
ChiamaTutti:sesnalaglieventiiatuttigliMS.
1, 2 Backup: segnala gli eventi a MS1. Se la comunicazione non viene
stabilita,chiamaMS2.

Pagina 4-63

AgilityManualeInstallatore

Comunicatore: MS
Parametro

Default

Range

CodiciReport

Permettedivisualizzaree/oprogrammareicodicitrasmessidalsistemaperilreportdegli
eventi (ad esempio allarmi, guasti, ripristini, test di supervisione, ecc.) alla Centrale
Ricezione Allarmi MS. I codici specificati per ogni tipo di trasmissione di un evento
funzionano in base alle politiche interne della Centrale Ricezione Allarmi MS. Prima di
programmarequalsiasicodiceimportantecontrollareiprotocollidellaCentraleRicezione
Allarmi MS. I codici di report vengono assegnati per default secondo il formato di
comunicazioneSIAoContactID.
Assegnareuncodicedireportspecificoperognieventobasatosulformatodireportalla
CentraleRicezioneAllarmiMS.Uneventononassegnatoaduncodicedireportnonviene
inviatoallaCentraleRicezioneAllarmiMS.Perunalistacompletadeglieventitrasmissibili
tramitecodicidireportvederelAppendiceA.
4.3 Configurazione U/D (Software di Configurazione)

Il men Configurazione U/D contiene i parametri che permettono al Software di


Configurazionedistabilirelaconnessioneconilsistema.
Comunicatore: Configurazione U/D
Parametro

Default

Sicurezza

Range

Permette di impostare i parametri per la comunicazione remota tra il tecnico e il sistema


utilizzandoilSoftwarediConfigurazione.
CodiceAccesso(remoto)

5678

Permette di definire un codice di accesso che viene salvato nella memoria del
sistema.
RISCOGroupconsigliadiutilizzareuncodicediaccessoa4cifrediversoperogni
installazione.
Per consentire la comunicazione tra la Centrale Ricezione Allarmi e il sistema,
deve essere inserito lo stesso codice di accesso nel profilo Utente creato nel
SoftwarediConfigurazione.
Perconsentirelacomunicazionetralacentraleeilsoftware,ilcodicediaccessoeil
CodiceIDdevonoessereuguali.

Pagina 4-64

AgilityManualeInstallatore

Comunicatore: Configurazione U/D


Parametro

Default

CodiceID

Range

0001

DefinisceuncodiceIDcheservecomeestensionedelCodicediAccesso.
PerconsentirelacomunicazionetralaCentraleRicezioneAllarmiMSeilsistema
deve essere inserito lo stesso Codice ID nel profilo Utente creato nel Software di
Configurazione.
Perconsentirelacomunicazionetralacentraleeilsoftwareilcodicediaccessoeil
CodiceIDdevonoessereuguali.
Gli installatori utilizzano spesso il codice di registrazione presso la Centrale
RicezioneAllarmicomeCodiceIDmapossibileutilizzarequalsiasialtrocodicea
4cifre.
BloccoMS

000000

Il codice di blocco MS una funzione di sicurezza che deve essere usata


congiuntamentealSoftwarediConfigurazione.
TramiteilSoftwarediConfigurazionepossibileottenereungradodiriservatezza
elevatoquandosivisualizzanoiparametridiconfigurazionededicatiallaCentrale
RicezioneAllarmiMS.
Lostessocodicea6cifrechedeveesseresalvatonellacentraledeveessereinserito
nelcorrispondenteprofilodiinstallazionecreatonelSoftwarediConfigurazione.
Se il codice blocco MS inserito nella centrale ed il codice blocco MS inserito nel
SoftwarediConfigurazionenoncorrispondono,iltecnicodellaCentraleRicezione
Allarmi MS non potr modificare i seguenti parametri tramite il Software di
Configurazione: Blocco MS, Codice Tecnico, Porta IP MS, Indirizzo IP MS,
Numero Telefonico MS, Abilita Default, Codici Impianto, Formato di
ComunicazioneMS,CanaleMS,AbilitaMS,CodiceID,CodicediAccesso.
RichiamataUD
AbilitaRichiamata

Si

Si/No

Lafunzionedirichiamataserveperfarsicheilsistema,unavoltachericeveuna
chiamataditeleassistenza,richiamiunnumerotelefonicopreimpostatoalquale
collegato un computer con caricato il Software di Configurazione. Questo offre
una maggiore sicurezza per le operazioni da remoto con il Software di
Configurazione.
Si:richiamataU/Dattiva.
No:richiamataU/Ddisattivata.

Pagina 4-65

AgilityManualeInstallatore

Comunicatore: Configurazione U/D


Parametro

Default

Range

NumeroTelefonicoU/D

Vi sono inseriti 3 numeri telefonici che la centrale pu chiamare per la


comunicazionecolSoftwarediConfigurazione.Senonvisononumeripredefiniti,
la richiamata pu essere eseguita con qualsiasi numero. Linstallatore inserir il
numeroditelefonoquandostabiliscelacomunicazioneconlacentrale.Sestato
indicatoalmenounnumero,sarilsolonumerorichiamabile.
QuandoilSoftwarediConfigurazionestabiliscelacomunicazioneconlacentrale,
inviaallacentraleilproprionumerotelefonico.
QuestonumerodeveessereimpostatonelparametroRichiamataU/Dchesitrova
nel Software di Configurazione allinterno del men Comunicazioni
ConfigurazioneModem

Se la centrale identifica uno dei numeri come numero preimpostato la chiamata


vieneinterrottaelacentralerichiamerquelnumero.
SinoticheilBitdiStopa2vaimpostatosoloperimodellimodemHayesOptima
(14,4K,33,6Ke56K).
IPePortaU/D
00000

IndirizzoIPeportaTCPdelPCdoveinstallatoilSoftwarediConfigurazione.Sesihaun
routercollegatoalPCsideveinserirelindirizzoIPassegnatoalrouter.
Questoparametroverrutilizzataquandorichiestodicreareunaconnessioneremota
dallacentralealsoftwarediconfigurazione.LaconnessionepuesserefattasuIPoGPRS.
Nota:Nelsoftwarediconfigurazione,allinternodiComunicatoreParametriU/DIndirizzoIPePortaU/D
sideveinserirelindirizzoIPdelPCdoveinstallatoilSoftware.

Pagina 4-66

AgilityManualeInstallatore

4.4 Numeri Seguimi FM (Follow-Me)

Oltre allinvio di report alla Centrale Ricezione Allarmi MS, la centrale Agility ha una
funzione per comunicare coi numeri telefonici Seguimi (FM) che permette di segnalare
eventidisistemaadunadestinazioneFMpredefinitautilizzandomessaggivocali,SMSo
Email.Nelsistemasipossonodefinirefinoa16destinazioniFM.
Comunicatore: Seguimi FM
Parametro

Default

Range

Etichetta(viaSoftwarediConfigurazione)

UnetichettacheidentificaladestinazioneFM(normalmentenomeecognome).
Report/NumeriTelefonici

Definisce il tipo di eventi di report e le destinazioni FM oltre che il tipo di canale


utilizzatopercomunicare,chepuessere:
Vocale:linviodeireportFMvienefattotramitemessaggiovocaleattraverso
la rete PSTN o GSM. (Vedere Modo di Comunicazione Vocale). Inserire dal
menUtenteilnumeroditelefonoconcodiceareaocaratterispecialiperFM
comeindicatoperSMSoVocale.
SMS: i report FM vengono inviati via SMS. Ogni messaggio di evento
contieneinformazionitracuiletichettadisistema.Tipoeoraevento.Inserire
dalmenUtenteilnumeroditelefonoconcodiceareaocaratterispecialiper
FMcomeindicatoperSMSoVocale.
Email:ireportFMvengonoinviatiperEmailsureteIPoGPRS.OgniEmail
contieneinformazionitracuiletichettadisistema.Tipoeoraevento(vedere
MododiComunicazioneEmail).InserirelindirizzoEmaildelladestinazione
FMdefinitacometipoEmaildalmenUtente.
Canale

IreportdeglieventiamezzocanaleVocaleoviaEmailpossonoessereinviatitramitevari
canali.Icanaliselezionabilidipendonodallhardwareinstallatonelsistema.Selezionareil
canalepreferitocomespiegatodiseguito:

PeriMessaggiVocali:
GSM Backup: il sistema controlla se la linea PSTN disponibile. In caso di normale
funzionamento tutti i messaggi vocali sono inviati tramite la linea PSTN. In caso di
problemisullalineaPSTN,ilsistemapassaallalineaGSM.
PSTN Backup: la centrale controlla se la linea GSM disponibile. In caso di normale
funzionamentotuttiimessaggivocalisonoinviatitramitelalineaGSM.Incasodiproblemi
sullalineaGSM,ilsistemapassaallalineaPSTN.
Solo PSTN: le chiamate in uscita vengono eseguite solo tramite canale audio PSTN.
UtilizzarequestaopzioneperistallazioniincuinondisponibileunalineaGSM.
Solo GSM: le chiamate in uscita vengono eseguite solo tramite canale audio GSM.

Pagina 4-67

AgilityManualeInstallatore

Comunicatore: Seguimi FM

Parametro
Default Range
UtilizzarequestaopzioneperistallazioniincuinondisponibileunalineaPSTN.

PerireportviaEmail:
GPRSBackup:incasodifunzionamentonormaleleEmailvengonoinviatetramitelarete
IP.IncasodiproblemisullareteIP,lEmailvieneinviataviareteGPRS.
IPBackup:incasodifunzionamentonormaleleEmailvengonoinviatetramiteGPRS.In
casodiproblemilEmailvieneinviataviareteIP.
SoloIP:ilreportvieneinviatosolotramitelareteIP.
SoloGPRS:ilreportvieneinviatosolotramitelareteGPRS.

Eventi
Ad ogni destinazione FM pu essere assegnato un proprio pacchetto di eventi.
SelezionareglieventidasegnalareadogniFM.
Evento

Descrizione

Default

Allarme
Intrusione

AllarmeIntrusionenelsistema

Si

Incendio

Allarmeincendionelsistema

Si

Emergenza

Allarmeemergenzanelsistema

Si

Antirapina

Allarmeantirapinanelsistema

Si

Tamper

Qualsiasiallarmetampernelsistema

No

Coercizione

AllarmeCoercizionenelsistemageneratodallUtentexx

Si

Inattivit

Indicazionediinattivit

No

Allarmi

Inserimenti/Disinserimenti
Inserito

Operazionediinserimentoeseguitanelsistema

No

Disinserito

Operazionedidisinserimentoeseguitanelsistema

No

Controllo
Genitori

Sistemainserito/disinseritodallUtente/telecomando
associatoallopzionecontrollogenitori

No

CodiceFalso

Dopo5tentatividiinserimentodiuncodiceerrato

No

BatteriaScarica
Centrale

IndicatorebatteriascaricadellacentraleAgility(<6Vcc)

No

BatteriaScarica
Zonaradio

Indicazionedibatteriascaricadaqualsiasidispositivoradio
nelsistema

No

Interferenza

Indicazionediinterferenzanelsistema

No

Guasti

Pagina 4-68

AgilityManualeInstallatore

Comunicatore: Seguimi FM
Parametro

Default

Range

ZonaRadioPersa Dispositivoradioperso.Nonsiriceveilsegnaledi
supervisionedaldispositivoradio

No

Assenza220V

Interruzionedellalimentazioneprincipalea220Vac.
Questaattivazionesegueunritardopredefinitoneltimer
RitardoAssenza220Vac.

No

GuastoPSTN

LineaPSTNmancante.Seimpostatounritardoper
lassenzaPSTN,questomessaggiodireportvieneinviato
trascorsotaleintervallo.

No

GuastoIP

ProblemidicomunicazioneconlareteIP.

No

GuastoGSM

GuastogeneraleGSM(mancanzaschedaSIM,nessuna
disponibilitdellarete,qualitscadentedellarete,errore
codicePIN,guastodicomunicazioneconilmodulo,errore
passwordGPRS,GuastoIPGPRS,mancataconnessione
GPRS,errorecodicePUK)

No

GuastoSIM

OgniguastoinerentelaschedaSIM

No

ScadenzaSIM

ReportFMchevieneinviato30giorniprimadellascadenza
delTimerScadenzaSIMperleSIMprepagate

No

CreditoSIM

UnmessaggioSMSautomaticodicredito(oaltromessaggio
ricevutodalnumerodelproviderindicatoinNumero
TelefonicoRXSMSsarinviatoalnumeroFM)

No

GSM

Ambientali
AllarmeGas

Allarmegas(gasnaturale)darilevatorigasdizona

No

Allarme
Allagamento

Allarmeallagamentodaunazonadefinitacomezona
allagamento

No

AllarmeCO

AllarmeCO(monossidodicarbonio)daunazonadefinita
comerivelatoreCO

No

AllarmeAlta
Temperatura

Allarmealtatemperaturadaunrivelatoreditemperatura

No

AllarmeBassa
Temperatura

Allarmebassatemperaturadaunrivelatoreditemperatura

No

AllarmeTecnico

Allarmedaunazonadefinitacometecnica

No

Pagina 4-69

AgilityManualeInstallatore

Comunicatore: Seguimi FM
Parametro

Default

Range

Varie
Esclusionezone

Zonaesclusa

No

TestPeriodico

IlmessaggioFMstabilitoinbaseallintervallodefinitonel
parametrotestperiodiconeiparametriFM

No

Programmazione Ilsistemainmodalitdiprogrammazioneremota
Remota

No

Ripristini
Allarmi

Allarme
Intrusione

Ripristinodellallarmeintrusionenelsistema

Si

Tamper

Ripristinodiqualsiasiallarmetampernelsistema

No

Guasti

Ripristino
Ripristinodellindicazionedibatteriascaricadellacentrale
BatteriaCentrale Agility

No

Ripristino
BatteriaZona
Radio

Ripristinodellindicazionedibatteriascaricadaqualsiasi
dispositivoradio

No

Ripristino
Interferenza

Indicazionediinterferenzanelsistemaripristinato

No

ZonaRadio
Trovata

Ripristinodellasegnalazionedaldispositivoradio

No

Ripristino220V

Ripristinodopolinterruzionedellalimentazione220Vca

No

RipristinoPSTN

LineaPSTNripristinata

No

RipristinoIP

SoluzionedelguastodicomunicazionesullareteIP

No

RipristinoGSM

RipristinoguastogeneraledelGSM

No

Ambientali

RipristinoGas

Allarmegasresettato

No

Ripristino
Allagamento

Allarmeallagamentoresettato

No

RipristinoCO

AllarmeCOresettato

No

RipristinoAlta
Temperatura

Allarmealtatemperaturaresettato

No

RipristinoBassa
Temperatura

Allarmebassatemperaturaresettato

No

Pagina 4-70

AgilityManualeInstallatore

Comunicatore: Seguimi FM
Parametro

RipristinoZona
Tecnica

Default

Range

Ripristinoallarmezonatecnica

ControlloRemoto
AscoltoAmbientale

No

No

Si/No

PermetteallUtentediunadestinazioneFMdieseguirelascoltoeconversarein
remotoconlastrutturaoveinstallatalacentraleAgility.
ProgrammazioneRemota

No

Si/No

PermetteallUtentedelladestinazioneFMdiaccederealmendelleOperazioni
daRemotoedeseguiretutteleopzionidiprogrammazionedisponibiliperilsuo
livellodiaccesso.VedereilmanualedellUtentepermaggioriinformazioni.
Partizione

AssociarelepartizionidallequaliglieventiverrannosegnalatialnumerotelefonicoFM.
Controlli

PermettediprogrammareicontrollicollegatialleoperazioniFM.
StopFMalDisinserimento

Si

Si/No

Si:aldisinserimentodellapartizionelechiamatediallarmeainumeritelefonici
Seguimi FM verranno automaticamente bloccate dal codice Utente (anche i
reportDisinserito)
No:aldisinserimentodellepartizioniconcodiceUtentelechiamatediallarmeai
numeritelefoniciSeguimiFMcontinuerannosinoallafinedelcicloautomatico.
Parametri

PermettediprogrammareiparametricollegatialleoperazioniFM.
TentativiFM

03

0115

Numero di tentativi di richiamata a un numero FM prima del passaggio al


numerosuccessivo
RipetizioneMessaggi

01

0105

Numero di volte che viene ripetuto un messaggio vocale una volta stabilita la
cconnessionecolnumeroFM.

Pagina 4-71

AgilityManualeInstallatore

Comunicatore: Seguimi FM
Parametro

TestPeriodico

Default

Range

Il test periodico permette di impostare un intervallo temporale utilizzato dal


sistema per stabilire automaticamente una comunicazione con la destinazione
FMdefinitaperleventoTestPeriodico.
Quisideveimpostareloraeiminutiaiqualiattivarelachiamata,inoltrevila
possibilitdiscegliereseeseguireiltestogniora,ognigiorno,ogni2giorni,ogni
3 giorni, ogni 4 giorni, ogni 5 giorni, ogni 6 giorni, ogni settimana, ogni mese
oppuresenonchiamare.

Pagina 4-72

AgilityManualeInstallatore

5. Programmazione Tecnica: Messaggi Vocali


Questomenserveperimpostareiparametrideimessaggivocali.IlmenMessaggiVocali
sidivideneiseguentisottomen:
1.AssegnaMessaggio
2.MessaggiLocali
5.1 Assegna Messaggio

Linstallatore assegna un messaggio vocale alle zone, partizioni e uscite o macro. Al


verificarsidiuneventovieneattivatoancheilcorrispondentemessaggiovocale.
Ogni messaggio formato da massimo 4 parole. Ogni parola stata preregistrata e
identificatadaunnumero.Quandocompilaunmessaggio,iltecnicoinserisceilnumerodi
ogniparolanellasequenzadelmessaggio.Ilsistemariconosceinumeriedemetteleparole
assegnate.(vedere:AppendiceCLibreriadeiMessaggiVocali).
Adesempio:IlsistemariproduceCameraBambiniFinestraVeluxseiltecnicoinseriscela
sequenza:018015046118.
La tabella in Appendice C: Libreria dei Messaggi Vocali mostra le descrizioni preimpostate,
ognunaindicataconunnumeroa3cifre.
Nota: le voci da 001 a 005 permettono di inserire parole personalizzabili da parte del cliente. Le parole
personalizzatepossonoessereregistratetelefonicamente.Ogniregistrazioneduramassimo2secondi.

Perassegnareunmessaggio:
1.entrareinProgrammazioneTecnicaMessaggiVocaliAssegnaMessaggio
2.selezionareildispositivodapersonalizzareconAssegnaMessaggio
3.inserireilcodicedalladescrizione(vedi:AppendiceC:LibreriadeiMessaggiVocali)e

premere
4.andareadAscoltaperascoltareilmessaggio.

Pagina 4-73

AgilityManualeInstallatore

5.2 Messaggi Locali

In caso di allarme, il sistema pu informare i presenti sullo stato del sistema tramite la
riproduzione di un messaggio vocale in locale. A seconda dellevento, si pu decidere se
abilitare o disabilitare il messaggio locale di stato del sistema. Abilitare o disabilitare i
seguentimessaggilocalidieventoinbaseallenecessit:
Messaggi Vocali: Messaggi locali
Parametro

Descrizione

Default

AllarmeIntrusione AllarmeIntrusione

Si

AllarmeIncendio

Antincendio

Si

Allarme
Emergenza

AllarmeEmergenza

Si

AllarmeAntirapina AllarmeAntirapina

Si

AllarmeTamper

AllarmeTamper

Si

AllarmiAmbientali Allagamento,Gas,COeTemperatura

Si

InseritoTotale

Sistema/partizioneinseritainTotale

Si

InsertioParziale

Sistema/partizioneinseritainParziale

Si

Disinserimento

Partizione/sistemadisinseriti

Si

Messaggio di Stato Stato udibile quando si preme il tasto di stato sulla Si


Udibile
tastiera/sultelecomando
Ingresso/Uscita

Sistemainscansionedeltempodiingresso/uscita

Si

Autoinserimento

Sistemainautoinserimento

Si

UscitaOn/Off

Uscita attivata o disattivata (Uscite definite come No


SegueCodice)

TestSensori

Prova di movimento dei sensori. Agility riproduce il Si


numerodizonaeladescrizione

Inattivit

Messaggiodiinattivit

Si

Messaggi
Aggiuntivi

MessaggiStatoChimeeMacro

Si

Pagina 4-74

AgilityManualeInstallatore

Men Diagnostica
Il seguente men serve per eseguire test diagnostici del sistema. Si noti che ogni test si
riferisce allultima attivazione del dispositivo. Le prove possono essere eseguite sui
seguentielementi:
1.Centrale
2.Zone
3.Telecomandi
4.Tastiere
5.Sirene
6.GSM
7.RilevaIP
8.ModuloI/U
1. Centrale
Centrale
Parametro

LivelloInterferenza

099%

QuestafunzionestabilisceilillivellodisogliadirumoreRFdelricevitoredellunit
principale.Illivellodisogliadirumorepuesserestabilitaautomaticamenteo
manualmente(quandosiutilizzaunatastiera).
PerstabilireillivellodirumoreRFdelricevitoredellunitprincipale:
Automatico:Perlacalibrazioneautomaticaselezionare[2]Calibrazione.Appena
finitoilprocessodicalibrazione,verrvisualizzatoilnuovovaloredisoglia.
Manuale:Perlacalibrazionemanualeselezionare[1]Vedi/Modifica.Ilvalore
visualizzatolultimomisurato.Impostareunnuovovaloredisogliaepremere
perconfermare.
Sirena

Attivalasirenadellunitcentrale.
Speaker/Sirena

Emette il messaggio locale di prova: Messaggio di Test. Premere


funzione.
TestBatteria

per attivare la
(6,07,2)

Mostralatensionedellabatteriadellunitprincipale.
Versione

Mostralaversionefirmwaredelsoftwarecentrale.
Num.diSerie
Pagina 4-75

AgilityManualeInstallatore

Centrale
Parametro

Visualizzailnumerodiseriedellunitprincipale.
2. Zone
Zone
Parametro

Default

Range

TestComunicazioneRadio

Mostrairisultatidellemisureeseguitedopolultimatrasmissione(ultimorilevamentoo
ultimo segnale supervisione). Per ricevere un segnale aggiornato, attivare il rivelatore
primadieseguireiltestdicomunicazione.
Per una comunicazione radio ritenuta accettabile, il valore del segnale ricevuto deve
esserepialtorispettoallivellodisogliadirumoremisuratodurantelacalibrazionedel
ricevitoredellunitprincipale.
TestBatteria

OK

Mostrailrisultatodellultimotesteseguitosullabatteriadopolatrasmissione.Incasodi
successocompareilmessaggioOK.Attivareildispositivoperaggiornareilvalore.
TestSensori
Utilizzato per valutare facilmente loperativit delle zone memorizzate nel sistema. Si
consigliadieseguireuntestdeisensoridopolinstallazionedituttiidispositiviradioe
primadieseguireleoperazionidicollaudo.
IldisplayLCDmostrerquantosegue:
ZONA=xx:
ATT TMP GST

NumeroZona,ATT:rilevazioneeseguita;TMP:rilevatountamper;GST:batteriascarica.
Versione
Questomenmostralaversionesoftwaredelrivelatorebidirezionaleselezionato
3. Telecomandi
Telecomandi
Parametro

Default

Range

TestComunicazioneRadio

099%

Mostra il risultato dellultimo test dopo una trasmissione. Per ricevere un segnale
aggiornato,attivareiltelecomandoprimadieseguireiltestdicomunicazione.
Per una comunicazione radio ritenuta accettabile, il valore del segnale ricevuto deve
esserepialtorispettoallivellodisogliadirumoremisuratodurantelacalibrazionedel
ricevitoredellunitprincipale.

Pagina 4-76

AgilityManualeInstallatore

Telecomandi
Parametro

Default

Range

TestBatteria

Mostrailrisultatodellultimotesteseguitosullabatteriadopolatrasmissione.Incasodi
successo compare il messaggio OK. Attivare il dispositivo per ottenere un valore
aggiornato.
Versione

Questomenmostralaversionesoftwaredeltelecomandobidirezionale.
4. Tastiere
Tastiera
Parametro

TestComunicazioneRadio

Mostra il risultato dellultimo test eseguito sulla batteria dopo la trasmissione. Per
ricevere un segnale aggiornato, attivare la tastiera prima di eseguire il test di
comunicazione.
Per una comunicazione radio ritenuta accettabile, il valore del segnale ricevuto deve
esserepialtorispettoallivellodisogliadirumoremisuratodurantelacalibrazionedel
ricevitoredellunitprincipale.
Testbatteria

Mostrailrisultatodellultimotesteseguitosullabatteriadopolatrasmissione.Incasodi
successo compare il messaggio OK. Attivare il dispositivo per ottenere un valore
aggiornato.
Versione

Questomenmostrainformazionirelativeallaversionedellatastiera.
5. Sirene
Sirene
Parametro

TestComunicazioneRadio

IltestdicomunicazioneradiodellasirenaeffettuauntestdicomunicazionetralAgility
elasirenaselezionata.Ilvalorevisualizzatoindicaillivellodisegnaledellasirenacome
vienericevutodallAgility.
Per una comunicazione radio ritenuta accettabile, il valore del segnale ricevuto deve
esserepialtorispettoallivellodisogliadirumoremisuratodurantelacalibrazionedel
ricevitoredellunitprincipale.

Pagina 4-77

AgilityManualeInstallatore

Sirene
Parametro

TestBatteria

Tensione batterie Speaker (altoparlante): test della tensione delle batterie


dellaltoparlantedellasirenaselezionata.
Tensione batterie RTX (ricetrasmittente): test delle batterie della sezione
ricevente/trasmittentedellasirenaradioselezionata.
TestSuono

Attivauntonoacusticosullasirenaselezionata.
LivelloInterferenza

QuestafunzionestabilisceilillivellodisogliadirumoreRFdelricevitoredellasirena.Il
livellodisogliadirumorepuesserestabilitaautomaticamenteomanualmente(quando
siutilizzaunatastiera).
PerstabilireillivellodirumoreRFdelricevitoredellasirena:
Automatico:Perlacalibrazioneautomaticaselezionare[2]Calibrazione.Appena
finitoilprocessodicalibrazione,verrvisualizzatoilnuovovaloredisoglia.
Manuale:Perlacalibrazionemanualeselezionare[1]Vedi/Modifica.Ilvalore
visualizzatolultimomisurato.Impostareunnuovovaloredisogliaepremere
perconfermare.
Versione

Questomenmostraleinformazionisullaversionedelfirmwaredellasirena.
6. GSM
GSM
Parametro

Default

Range

SegnaleGSM(LivelloRSSI)

05

Mostra il livello di segnale misurato dal modulo GSM (0 = nessun segnale, 5 = segnale
moltoforte).
Versione

MostraleinformazionirelativeallaversionesoftwaredellaschedaGSM.
RilevaIMEI

Visualizza il numero IMEI del modulo GSM. Questo numero viene utilizzato per
lidentificazionedellAgilitysulricevitoreIP/SMSRISCOperlacomunicazioneviaGSM
oGPRS.

Pagina 4-78

AgilityManualeInstallatore

7. Rileva IP
Rileva IP
Parametro

Default

Range

IndirizzoIP

VisualizzalindirizzoIPassegnatoallacentraleAgility.
Versione
VisualizzalaversionedellaschedaIP.
IndirizzoMAC

Visualizza lindirizzo MAC di Agility. Questo indirizzo viene utilizzato per


lidentificazionedellAgilitysulricevitoreIP/SMSRISCOperlacomunicazioneviaIP.
8. Modulo I/U
Modulo I/U
Parametro

Default

Range

TestComunicazioneRadio

099%

Mostrailrisultatodellultimotestdicomunicazionedopounatrasmissione.Perricevere
unsegnaleaggiornato,attivareilmoduloI/Uprimadieseguireiltestdicomunicazione.
Per una comunicazione radio ritenuta accettabile, il valore del segnale ricevuto deve
esserepialtorispettoallivellodisogliadirumoremisuratodurantelacalibrazionedel
ricevitoredellunitprincipale.
Testbatteria

Mostrailrisultatodellultimotesteseguitosullabatteriadopolatrasmissione.Incasodi
successo compare il messaggio OK. Attivare il dispositivo per ottenere un valore
aggiornato.
Versione

VisualizzalaversionedelModuloI/U.

Pagina 4-79

AgilityManualeInstallatore

Men Attivit

Linstallatorepueseguireattivitspecialisulsistematramiteilmenattivit.Alcunedi
questeattivitpossonoancheessereeseguitedallUtente.
Attivit
Parametro

Default

Range

Buzzer(LCD)On/Off

On

Utilizzatoperattivare/disattivareilcicalinodellatastiera.
DisplayOff

10secondi0060secondi

Utilizzatoperimpostarelamodalitdispegnimetoautomaticodeldisplaydellatastiera.
EscludiTamperSirena

Utilizzatopertacitareper20minutigliallarmicheverrebberoattivatidaltamperdiuna
sirena.Utilizzarelafunzioneadesempiopereffettuarelasostituzionedellebatteriedella
sirena.
NoReportinProgrammazione

Alcuni protocolli di comunicazione vengono inviati alla Centrale Ricezione Allarmi al


ingresso ed alluscita dalla programmazione tecnica. Per evitare che questi report
vengano inviati e per risparmiare, se abilitata, questa funzione posticipa linvio dei
reportdidueminuti,duranteiqualiiltecnicopuaccederealmendiprogrammazione
senzachealcunreportvengagenerato.
EscludiTamperBox

Consentediescludereilcontattoantimanomissionedellascoccadellacentrale.Quando
si verifica una condizione di manomissione con questa opzione attiva, non si avranno
allarmi o segnalazioni verso la Centrale Ricezione Allarmi MS e non verr registrato
alcundatonellamemoriaeventi.
Nota:PerabilitarelEsclusioneTamperBox,devonoessereimpostatiaSIsiailparametroAbilita
EsclusionecheEsclusioneZone24ore(permaggioriinformazionifareriferimentoapagina46e
pagina49).

ResetTecnico

Utilizzarequestafunzioneperresettareunallarmeseprogrammatoilparametrodireset
dacodicetecniconeiControllidellaProgrammazioneTecnica.
Conn.U/D

Permettedistabilirelacomunicazioneremotaconilsoftwarediconfigurazioneadun
indirizzopredefinitotramiteIPoGPRS.
Note:Lindirizzodelsoftwarediconfigurazionedeveesserestatopreimpostatoallinternodelmen
CommunicatoreParametriU/DindirizzoIPePortaU/D

Pagina 4-80

AgilityManualeInstallatore

Attivit
Parametro

Default

Range

Agg.Firmware

Questaopzioneattivailprocessodiaggiornamentofirmware.Laggiornamentopu
essereeseguitotramiteIPoGPRS.Laposizionedelnuovofirmwaredeveessere
predefinitaallinternodelmendiProgrammazioneTecnicaSistemaAgg.Firmware.
Una volta selezionato il modo di comunicazione (IP o GPRS) deve essere digitata una
passwordspecialedelproduttore.FareriferimentoallafilialeRISCOperriceverequesta
password.

Men Numeri Telefonici (Seguimi) FM


Seguimi FM
Parametro

InserireNumerodiTelefono(oEmail)
Utilizzato per definire i numeri telefonici delle destinazioni FM o gli indirizzi Email
secondoquestatipologia:MessaggiVocali,SMSoEmail.
TestFM
UtilizzatopereffettuareunachiamataditestversoilnumeroFMselezionato.

Men Timers
Timers
Parametro

Default

Range

Ora&Data

Si/No

Permettediimpostareoraedatadelsistema.
P.Settimanale

Permette di attivare o disattivare i vari programmi settimanali definiti dal tecnico. Si


possono creare sino a 8 programmi settimanali per linserimento/disinserimento
automaticodelsistemaoperlattivazionedelleuscitediutilit.
Note:Laprogrammazionedeiorarideiprogrammisettimanalivienefattadalsoftwarediconfigurazione.

OrarioIPNTP

Utilizzato per aggiornare automaticamente lora (NTP o Daytime) tramite rete IP o


GPRS.
Nome/IPNTP
IndirizzoIPonomedelserverNTP.SelezionareilprotocolloNTPoDaytime

Pagina 4-81

AgilityManualeInstallatore

Timers
Parametro

Default

Range

IndirizzoIP
LindirizzoIPonomeserver.
PortaTCP
Portadelserver.
FusoOrario(GMT/UniversalTimeClockUTC)
Utilizzare

per aggiungere unora al fuso orario UTC GMT. Utilizzare

perridurrediunorailfusoorarioUTCGMT(oradiGreenwich).

Men Memoria Eventi


Permettedivisualizzareeventisignificatividelsistemainsiemeadataeora
corrispondenti.
Scorrerelalistaconitasti
e
pervisualizzareglieventinellamemoriadel
sistema(glieventiadisposizioneinmemoriasono250).

Men Macro
Programmazione dei Tasti Macro
LAgilityconsentealcodiceTecnicooGrandMasterdiregistrareunaseriedicomandiedi
assegnarliaduntastomacro.Premendoiltastomacro,icomandiregistrativengono
eseguitidallinizioallafine.Possonoessereprogrammatefinoa3macronelsistema
utilizzandolatastieraAgilityoilSoftwarediConfigurazione.
Primadiprogrammareunamacro,siraccomandadieseguirelaseriedicomandidesiderati,
annotandolasequenzadeitastipremuti.
Nota:Nonpossonoessereprogrammatemacropereffettuarecomandididisinserimento
delsistema.
Perprogrammareunamacro:
.

1.

NelmenMacroselezionaunamacro(A,BoC)epremere

2.

Inserireunaseriedicarattericherappresentanoitastinecessaripereffettuare
loperazionedesideratasecondolatabellaseguente:

Pagina 4-82

AgilityManualeInstallatore
Tasto

Rappresenta

Utilizzatoperinserireicaratterinumerici

Utilizzatopermuovereilcursoreasinistra
Utilizzatopermuovereilcursoreadestra

Premereduevolte1

Rappresentailcarattere

Premereduevolte3

Rappresentailcarattere

Premereduevolte4

Rappresentailcarattere

Premereduevolte6

Rappresentailcarattere

Premereduevolte7

Rappresentailcarattere

Premereduevolte9

Rappresentailcarattere#

Premere
e

contemporaneamente
/

Cancellaicaratteriinseritidallaposizionedelcursorein
avanti
Utilizzatopercommutaretra
caratterinumerici

///#/etuttii

Utilizzatoperterminarelasequenzaesalvarlinella
memoria
1.

Premere
persalvareidatiinseriti.
Laseriedicaratterivienesalvataeassegnataaltastomacroselezionato.

Peresempio:
Perinserirelapartizione1conilcodice1234,inserirelaseguentesequenza:
1

1234

Attivazione di una Macro


Premere7/8/9sullatastieraper2secondiperattivarerispettivamentelamacroA/B/C.
Verrriprodottounmessaggiodiconferma:
[MacroX]attivata.

Pagina 4-83

AgilityManualeInstallatore

Appendice A Codici Report


Codici Report
Parametro

Contact ID

SIA

Allarmi

Allarmeantirapina

Categoria report

120

PA

Urgente

Ripristinoallarmeantirapina 120

PH

Urgente

Incendio

115

FA

Urgente

Ripristinoallarmeincendio

115

FH

Urgente

Allarmeemergenza

100

MA

Urgente

Ripristinoallarmeemergenza 100

MH

Urgente

Allarmecoercizione

121

HA

Urgente

Ripristinoallarmecoercizione 121

HH

Urgente

Tamperboxcentrale

137

TA

Urgente

Ripristinotamperbox
centrale

137

TR

Urgente

Allarmeconfermato

139

BV

Urgente

Urgente

Ripristinoallarmeconfermato 139
Inserimentorecente

459

GuastiCentrale

Batteriascarica

302

YT

NonUrgente

Ripristinobatteriascarica

302

YR

NonUrgente

Assenza220Vca

301

AT

NonUrgente

Ripristino220Vca

301

AR

NonUrgente

Data&Oranonsettate

626

JT

NonUrgente

Data&Orasettate

625

JD

NonUrgente

Codicefalso

421

JA

Urgente

Ripristinocodicefalso

421

Guastolineatelefonica
centrale

351

LT

NonUrgente

Ripristinolineatelefonica
centrale

351

LR

NonUrgente

Interferenzaradio

344

XQ

NonUrgente

Ripristinointerferenzaradio

344

XH

NonUrgente

Pagina A-1

AgilityManualeInstallatore

Codici Report
Parametro

Contact ID

SIA

Categoria report

AnomaliaGSM

330

IA

NonUrgente

RipristinoanomaliaGSM

330

IR

NonUrgente

PreallarmeGSM

NonUrgente

GuastoIP

NonUrgente

RipristinoGuastoIP

NonUrgente

Inserimenti&Disinserimenti

Inseritodautente

401

CL

Inserimento/Disinserimento

Disinseritodautente

401

OP

Inserimento/Disinserimento

Inserimentoparziale

441

CG

Inserimento/Disinserimento

Disinseritodopoallarme

458

OR

Inserimento/Disinserimento

Inserimentodachiave

409

CS

Inserimento/Disinserimento

Disinserimentodachiave

409

OS

Inserimento/Disinserimento

Inserimentoautomatico

403

CA

Inserimento/Disinserimento

Disinserimentoautomatico

403

OA

Inserimento/Disinserimento

Inserimentodaremoto

407

CL

Inserimento/Disinserimento

Disinserimentodaremoto

407

OP

Inserimento/Disinserimento

Inserimentoforzato

574

CF

Inserimento/Disinserimento

Inserimentoveloce

408

CL

Inserimento/Disinserimento

ReporMSnessuninserimento 654

CD

Inserimento/Disinserimento

Erroreautoinserimento

455

CI

Inserimento/Disinserimento

Zone

Allarmeintrusione

130

BA

Urgente

Ripristinoallarmeintrusione 130

BH

Urgente

Allarmeincendio

110

FA

Urgente

Ripristinoallarmeincendio

110

FH

Urgente

Allarmezonagiorno

155

BA

Urgente

Riprist.allarmezonagiorno

155

BH

Urgente

Allarmeantirapina

120

PA

Urgente

Ripristinoallarmeantirapina 120

PH

Urgente

Allarmeemergenza

100

MA

Urgente

Ripristinoallarmeemergenza 100

MH

Urgente

Allarmezona24ore

BA

Urgente

133
Pagina A-2

AgilityManualeInstallatore

Codici Report
Parametro

Contact ID

Ripristinoallarmezona24ore 133

SIA

Categoria report

BH

Urgente

Allarmezonaingresso/uscita 134

BA

Urgente

Ripristinoallarme
ingresso/uscita

134

BH

Urgente

Allarmeallagamento

154

WA

Urgente

Ripristinoallarme
allagamento

154

WH

Urgente

Allarmegas

151

GA

Urgente

Ripristinoallarmegas

151

GH

Urgente

AllarmeCO

162

GA

Urgente

RipristinoallarmeCO

162

GH

Urgente

Allarmiambientali

150

UA

Urgente

Ripristinoallarmiambientali

150

UH

Urgente

Bassatemperatura(congela
allarme)

159

ZA

Urgente

Ripristinobassatemperatura 159

ZH

Urgente

Altatemperatura

158

KA

Urgente

Ripristinoaltatemperatura

158

KH

Urgente

Anomaliazonaradio

380

UT

Urgente

Ripristinoanomaliazona
radio

380

UJ

Urgente

Anomaliaintrusione

380

BT

Urgente

Ripristinoanomalia
intrusione

380

BJ

Urgente

Esclusionezona

570

UB

Urgente

Ripristinoesclusionezona

570

UU

Urgente

Esclusioneintrusione

573

BB

Urgente

Ripristinoesclusione
intrusione

573

BU

Urgente

Supervisionezonaradio

381

UT

Urgente

Ripristinosupervisionezona
radio

381

UJ

Urgent

Tamper

144

TA

Urgente

Pagina A-3

AgilityManualeInstallatore

Codici Report
Parametro

Contact ID

SIA

Categoria report

Ripristinotamper

144

TR

Urgente

Zonaradiopersa

381

UT

Urgente

Ripristinozonaradiopersa

381

UJ

Urgente

Batteriascarica

384

XT

NonUrgente

Ripristinobatteriascarica

384

XR

NonUrgente

Anomaliazona

380

UT

Ripristinoanomaliazona

380

UJ

Allarmezona

134

BA

Ripristinoallarmezone

134

BH

Allarmeconfermato

139

BV

Ripristinoallarmeconfermato 139

Inattivit

393

NC

Ripristinoinattivit

393

NS

TastiereRadio

Tamper

145

TA

Urgente

Ripristinotamper

145

TR

Urgente

Batteriascarica

384

XT

NonUrgente

Ripristinobatteriascarica

384

XR

NonUrgente

Tastierapersa

355

BZ

Urgente

Ripristinotastierapersa

355

Urgente

Telecomandi

Inseritodatelecomando

409

CS

Inserimento/Disinserimento

Disinseritodatelecomando

409

OS

Inserimento/Disinserimento

Batteriascarica

384

XT

NonUrgente

Ripristinobatteriascarica

384

XR

NonUrgente

SireneRadio

Tamper

145

TA

Urgente

Ripristinotamper

145

TR

Urgente

Batteriascarica

384

XT

NonUrgente

Ripristinobatteriascarica

384

XR

NonUrgente

Sirenapersa

355

BZ

Urgente

Ripristinosirenapersa

355

Urgente

Pagina A-4

AgilityManualeInstallatore

Codici Report
Parametro

Contact ID

SIA

Categoria report

Interferenzaradio

380

XQ

Urgente

Ripristinointerferenzaradio

380

XH

Urgente

ModuloRadioI/U&X10

Batteriascarica

384

XT

NonUrgente

Ripristinobatteriascarica

384

XR

NonUrgente

ModuloI/Uperso

355

BZ

Urgente

RipristinomoduloI/Uperso

355

Urgente

Tamper

145

TA

Urgente

Ripristinotamper

145

TR

Urgente

Assenza220Vca

301

AT

NonUrgente

Ripristino220Vca

301

AR

NonUrgente

Interferenza

380

XQ

Urgente

Ripr.interferenza

380

XH

Urgente

MessaggiGenerici

Ingressoinprogrammazione 627
locale

LB

Inserimento/Disinserimento

Uscitadallaprogrammazione 628
locale

LS(LX)

Inserimento/Disinserimento

Ingressoinprogrammazione 627
remota

RB

Inserimento/Disinserimento

Uscitadallaprogrammazione 628
remota

RS

Inserimento/Disinserimento

TestcomunicazioneMS

602

RP

NonUrgente

AutotestMS

999

ZZ

NonUrgente

RichiamataUD

411

RB

NonUrgente

Resetdelsistema

305

RR

Urgente

Inizioascoltoambientale

606

LF

Urgente

ErroreUtente

406

OC

Testsensori

607

BC

NonUrgente

Ripristinotestsensori

607

Erroreuscita

374

Pagina A-5

AgilityManualeInstallatore

Appendice B Messaggi della Memoria Eventi


Messaggiodievento
Al.BloccatoP=xx

Descrizione
AllarmebloccatosullapartizioneXY

All.GasZn=xx
All.Tecnic.oZ=xx
Allagam.Zona=xx
AllarmeAnnullatoP=x

AllarmedalrilevatorediGasdellazonaXX
AllarmedellazonaXXdefinitacometecnica
AllarmeallagamentozonaXX
SegnalazionediallarmeannullatodallapartizioneX.Estatadigitata
unafunzioneutentevalidaperresettarelallarmedopoiltempo
definitodiannullamentoallarme
AllarmedalrilevatorediCOdallazonaXX
AllarmenellazonaXX
Allarmealtatemperaturadaunrivelatoreditemperaturadellazona
XX
AllarmealtatemperaturaripristinatosulrilevatoredellazonaXX
RipristinodellanomaliadellaZonaIncendioXX
AnomaliadellaZonaIncendioXX
SegnalazionediantimascheramentodalrilevatoreWatchOUTradio
dellazonaxx
Autotestdiunazonafallito
UUxxattivatadatelecomandoZZ
AttivazioneUUXX
ModuloGSMaggiuntoallunitcentrale
ModuloIPaggiuntoallunitcentrale
Modemaggiuntoallunitcentrale
ModuloGSMrimossodellunitcentrale
Modemrimossodallunitcentrale
ModuloIPrimossodallunitcentrale
Autotestdiunazonaandatoabuonfine
Allarmebassatemperaturaripristinatosulunrilevatoreditemperatura
dellazonaXX
Allarmebassatemperaturadaunrilevatoreditemperaturadellazona
XX
RipristinodellabatteriadellasezionespeakerdellasirenaY
BatteriascaricadellasezionespeakerdellasirenaY
Anomaliadellabatteriadellacentrale
BatteriascaricadeltelecomandoYY
BatteriascaricadellasezioneRTXdellasirenaY
BatteriascaricadallazonaradioXX
ModificadelcodiceutenteXX
ModificadelnumeroFM=XXeffettuatadallutenteYY
ModificadeiTagdiprossimiteffettuatodallutenteXX
Codiceinseritointastierapertrevolterisultantefalso

AllarmeCOZn=xx
AllarmeZona=xx
AltaTempZn=xx
AltaTemp.OkZ=xx
Anml.Inc.OKZ=xx
Anml.Inc.Zn=xx
AntimaskZn=xx
ATestFallito
Att.UU=xx TC=zz
Attivata UU=xx
AutoAcq.GSM
AutoAcq.Mdl.IP
AutoAcq.MODEM
AutoCanc.GSM
AutoCanc.MODEM
AutoCanc.Mdl.IP
AutoTestOK
Bas.Temp.OkZ=xx
BassaTempZn=xx
Bat.SpkrOKS=y
Bat.Sca.Spk.S=y
Batt.Scar.C.le
Batt.Scar.TC=yy
Batt.Scar.Sir=y
Batt.Scar.Zn=xx
CambioCod.=xx
CambioFM=xxCyy
CambioTag=xx
CodiceFalso

Pagina B-1

AgilityManualeInstallatore

Messaggiodievento
Coerciz.C=xx
Com.OKSched.IP
Com.OKSirena=y
Com.Tel.Fallita
Conf.All.P=Y
Conf.All.Zn=xx
DataSett.C=xx
Dis:P=yC=zz
Dis.Chiave:P=y
Dis.Giornal:P=y
Dis.Remoto:P=y
Dis:P=yTC=zz
Emerg.daTast=y
Err.UscitaZn=xx

GSM:Mdl.NoCom.
GSM:Nocom.GSM

Descrizione
AllarmecoercizioneattivatodallutenteXX
ComunicazioneOKtraAgilityeschedaIP
ComunicazioneOKtraAgilityelasirenaY
SelalineatelefonicainterrottaoillivellodiVccinsufficiente
SiverificatounallarmeconfermatonellapartizioneY
SiverificatounallarmeconfermatonellazonaXX
DatainseritadallutenteXX
PartizioneYdisinseritadallutenteZZ
LapartizioneYstatadisinseritadauningressochiave
DisinserimentogiornalierodellapartizioneY
LapartizioneYstatadisinseritadalSoftwarediConfigurazione
PartizioneYdisinseritadaltelecomandoZZ
AllarmeemergenzaattivatodallatastieraY
SegnalazionedierroreuscitadallazonaXX
Lazonarimastaapertaallafinedeltempodiuscita
TamperdelBoxcentraleedellasirenaesclusi
AnomaliedisistemaesclusedallutenteXX
ZonaXXesclusa
AvvisodiEventoignoto
SIMmancanteoinseritainmodoscorretto
IndirizzoIPnoncorretto
statoinseritouncodicePINcorretto
statoinseritouncodicePUKcorretto
ComunicazioneOKtraAgilityeGSM
ConnessioneIPdisponibile
LacomunicazionetrailmoduloGPRS/GSMeAgilityfunziona
correttamente
AnomaliainternadelmoduloGSM/GPRS
LacomunicazionetrailmoduloGPRS/GSMeAgilitynonfunziona

GSM:NoRete
GSM:PINErrato
GSM:PUKErrato
GSM:ReteOK
GSM:Seg.leBasso

ReteGSMnondisponibile
statoinseritouncodicePINerrato
statoinseritouncodicePUKerrato
ReteGSMdisponibile
Livello(RSSI)delsegnaleGSMscadente

GSM:Seg.leOK
GSM:SIMOK
GuastoInterf.
GuastoZona=xx
I.Par.Giorn:P=y
I/U:Bat.Scarica
I/U:Com.OK
I/U:Guasto220V

Qualit(RSSI)delsegnaleGSMaccettabile
RipristinodellaschedaSIM(funzionante,inserita,etc)
Interferenzasulricevitoreradio
SegnalazionediguastodallazonaXX
InserimentogiornalieroparzialedellapartizioneY
BatteriescarichesezioneRTXnelmoduloI/U
ComunicazioneOKtraAgilityemoduloI/U
Guastodialimentazione220VcanelmoduloI/U

Escl.Box+Sirena
Escl.GuastiC=xx
EsclusaZona=xx
Ev.Sconosciuto
GSM:AnmlSIM
GSM:AnomaliaIP
GSM:Cod.PINOK
GSM:Cod.PUKOK
GSM:Com.OKGSM
GSM:IPOK
GSM:Mdl.Com.OK

Pagina B-2

AgilityManualeInstallatore
Messaggiodievento
I/U:Interf.Rad.
I/U:NoCom.
I/U:Perso
I/U:Ripr.220V
I/U:Ripr.Batt.
I/U:Ripr.Interf.
I/U:Ripr.Tamper
I/U:Tamper
I/U:Trovato

Ins.Chiave:P=y
Ins.FallitoP=Y
Ins.Forzato:P=y
Ins.Giornal:P=y
Ins.Par.Rem:P=y

Descrizione
AvvisointerferenzaradiosulmoduloI/U
ErroredicomunicazionetraAgilityemoduloI/U
IlmoduloI/Usiconsiderapersodopountestdisupervisione
Ripristinodellalimentazione220VcasulmoduloI/U
RipristinodelguastobatteriedelmoduloI/U
RipristinodellinterferenzaradiosulmoduloI/U
RipristinodeltamperdelmoduloI/U
SegnalazioneditamperdelmoduloI/U
IlricevitoreAgilityriceveunsegnaledalmoduloI/Odopoaverlo
consideratopersodopounamancatasupervisione
AllarmeincendiogeneratodallazonaXX
AllarmeincendiogeneratodallatastieraradioY
AccessoalprogrammadiinstallazionedatastieraoSoftwaredi
Configurazione
LapartizioneYstatainseritadauningressochiave
LapartizioneYnonsiinserita
InserimentoForzatodellapartizioneY
InserimentogiornalierodellapartizioneY
IlsistemastatoinseritoinparzialedalSoftwarediConfigurazione

Ins.Remoto:P=y
Ins:P=yC=zz

IlsistemastatoinseritodalSoftwarediConfigurazione
PartizioneYinseritadautenteZZ

Ins:P=yTC=zz
Interf.Zona=xx
Interf.OkZn=xx
IPC:DHCPOK

PartizioneYinseritadatelecomandoZZ
ProblemadiinterferenzasullazonaXX
InterferenzaOKperlazonaXX
statopossibileacquisirelindirizzoIPdalserverDHCP

IPC:Er.Download

Segnalazionediunerroredurantelafasediscaricodelnuovo
firmwareperlacentrale
SegnaleunguastohardwaredelmoduloIP
ImpossibileacquisirelindirizzoIPdalserverDHCP
ImpossibileacquisiredatirelativialloradalserverNTP
ImpossibileconnettersiallareteIP
statopossibileacquisiredatirelativialloradalserverNTP
ConnessioneallareteIPavvenutaconsuccesso
IndicachelacondizionedilentesporcadelWatchOUTradiostata
ripristinata
SegnalachelalentedelrilevatoreWatchOUTradiodapulire
LutenteXXentratoinmodalitdiprogrammazione.Lutente99
corrispondealcodiceassociatoalSoftwarediConfigurazionequando
accedeallaprogrammazionedaremoto
AnomalianellacomunicazionealnumerotelefonicoMSY
Ripristinodellanomaliadicomunicazionealnumerotelef.MSY
Assenzareteelettrica220Vcaincentrale

Inc.Zona=xx
IncendioTast=y
Ingr.Programm.

IPC:Er.Hardware
IPC:ErroreDHCP
IPC:ErroreNTP
IPC:ErroreRete
IPC:NTPOK
IPC:ReteOk
LenteOKZn=xx
Lnt.SporcaZ=xx
LoginUtn.C=xx

MS=yCom.Fall.
MS=yRipr.Com.
No220VcaC.le

Pagina B-3

AgilityManualeInstallatore

Messaggiodievento
NoCom.Sched.IP
NoCom.Sirena=y
Oranonsettata
OraSett.C=xx
Parz.:P=yC=zz
Parz:P=yTC=zz
ProginCorso...
Programm.Remota
RapinaTast=y
RapinaTC=yy
Reinc.Box+Sir.
ReinclusaZn=xx
Resetcentrale
Rip.Tmp.BoxCle

Descrizione
ErroredicomunicazionetraAgilityeschedaIP
ErroredicomunicazionetraAgilityesirenaY
Oranonimpostata
SettaggiooraeffettuatodaunospecificoutenteXX
PartizioneYinseritainparzialedallutenteZZ
PartizioneYinseritainparzialedaltelecomandoZZ
ScaricodeinuoviparametrinellAgilitydallaccessorioPTM
IlsistemastatoprogrammatodalSoftwarediConfigurazione
Allarmeallapolizia(antirapina)generatodallatastieraradioY
Allarmeallapolizia(antirapina)daltelecomandoYY
TamperdelBoxCentraleedellaSirenareinclusi
LazonaXXvienereinseritadopolesclusione
Lacentralestataresettata
Ripristinotamperboxcentrale

Ripr.220VC.le
Ripr.Batt.Sir.=y
Ripr.Al.COZ=xx
Ripr.AllZn=xx
Ripr.Batt.C.le

Ripristinodellalimentazione220Vcadellacentrale
RipristinodellanomaliadellebatterieRTXdellasirenaY
RipristinodellallarmeXXattivatodaunrilevatorediCO
RipristinodellallarmeconfermatonellazonaXX
Ripristinoanomaliadellabatteriadellacentrale

Ripr.Batt.TC=yy
Ripr.Batt.Zn=xx
Ripr.Cod.Falso
Ripr.Com.Tel.
Ripr.GuastoZn=xx
Ripr.TampSir.=y
Ripr.Tmp.Tast=y
Ripr.Tmp.Zn=xx
Riprist.Interf.

RipristinodellabatteriadeltelecomandoYY
RipristinoanomaliadellabatteriadallazonaradioXX
Ripristinodellallarmedicodicefalso
Ripristinodellacomunicazionetelefonica
SegnalazionediguastodallazonaXX
RipristinoallarmetampersirenaY
RipristinodellallarmetampersullatastieraY
RipristinodellallarmeTamperdellazonaXX
Ripristinodellinterferenzaradiodelricevitore

Riprist.Zona=xx.
Rpr.Al.GasZ=xx
Rpr.Allag.Zn=xx
Rpr.Tecnic.Z=xx
Rpr.Tmp.BoxMsg
Rst.Cod.Sblocco
Sirena=yPersa
Sirena=yTrovata

RipristinoallarmedellazonaXX
RipristinodellallarmedelrilevatoredigasdellazonaXX
RipristinodellallarmeallagamentodellazonaXX
Ripristinodellallarmedellazonaxxdefinitacometecnica
RipristinoallarmetamperdallUnitBoxMessaggi
Resetremoto
LasirenaYconsideratapersadopoiltestdisupervisione
IlricevitoreAgilityriceveunsegnaledallasirenaYdopoaverla
consideratapersa
Allarmetamperboxdellacentrale
AllarmetamperdallUnitBoxMessaggi
Allarmetamperdellasirena
AllarmetamperdallasirenaY
AllarmetamperdellatastieraY

TamperBoxC.le
TamperBoxMsg
TamperSirena
TamperSirena=y
TamperTast=y

Pagina B-4

AgilityManualeInstallatore
Messaggiodievento
TamperZona=xx
Tast=yBat.Scar
Tast=yRipr.Batt
Tst.Z.Fall.Z=xx
UscireOraP=y
UscitaProgram.

Z=xxATestFal.
Z=xxATestOk
ZnPersaOK=xx
Zn.GiornoOK=xx

Descrizione
AllarmetamperdallazonaXX
AnomaliadellabatteriadallatastieraY
RipristinobatteriadallatastieraY
IndicalaspecificazonaXXchehafallitoiltest
TempoduscitainiziatonellapartizioneY
UscitadalprogrammadiinstallazionedatastieraoSoftwaredi
Configurazione
AutotestfallitodellazonaXX
AutotestandatoabuonfinedellazonaXX
TrovatazonaradioXX
RipristinozonagiornoXX

ZonaGiorno=xx
ZonaPersa=xx

AnomaliadellazonagiornoXX
ZonaradioXXpersa

Pagina B-5

AgilityManualeInstallatore

Appendice C Libreria dei Messaggi Vocali

029

(Personalizzabile2)
(Personalizzabile3)
(Personalizzabile4)
(Personalizzabile5)

Allagamento

Ammezzato

Amministrazione
Antiallagamento

Anticamera

Ascensore

Attico

Bagno

Balcone

Bambini

Box

Caldaia

Camera

Cancelletto

Cancello

Cantina

Cassa

Cassaforte

Ced

Centrale

Cinque

Co

Commerciale

Contatore

030

Contatto

000

Usato

031 Controsoffitto

001

(Personalizzabile1)

032 Corridoio

002
003
004
005
A
006
007
008
009
010
011
012
B
013
014
015
016
C
017
018
019
020
021
022
023
024
025
026
027
028

033 Cortile
034 Cucina
035 Custode
D

036 Da
037 Destra
038 Di
039 Direzione
040 Due
E

041 E
042 Emergenza
043 Entrata
044 Est
045 Esterno
F

046 Finestra
047 Fronte
048 Fumo
G

049 Garage
050 Gas
051 Giardino
I

052 In
053 Inferiore
054 Inferriata
055 Ingresso
056 Interno
057 Interrato
L

058 Laboratorio

059

Macro

060

Magazzino

061

Matrimoniale

062

Meeting

063

Movimento

064

Muro

065

Negozio

066

Nord

067

Notte

068

Nove

069

Nuovo

070

Officina

071

Open_space

072

Otto

073

Ovest

074

Palestra

075

Partizione

076

Passo_carrabile

077

Per

078

Perimetro

079

Persiane

080

Piano

081

Pianoinferiore

082

Pianosuperiore

083

Pianterreno

084

Porta

085

Portico

086

Portone

087

Posteriore

088

Principale

Pagina C-1

089

Produzione

090

Pulizie

118 Velux

119 Vendita

091

Quattro

120 Vetro

121 Vigilanza

092

Ribalta

093

Rilevatore

122 Zero

123 Zona

094

Sala

095

Scala

096

Sei

097

Sensore

098

Server

099

Sette

100

Sinistra

101

Sismico

102

Soffitto

103

Soggiorno

104

Sottopavimento

105

Sottotetto

106

Studio

107

Sud

108

Tapparella

109

Taverna

110

Termovelocimetrico

111

Terra

112

Tre

113

Ufficio

114

Un

115

Una

116

Uno

117

Uscita

AgilityManualeInstallatore

Appendice D Conformit EN 50131


Dichiarazione di conformit
Con la presente RISCO Group dichiara che la centrale e gli accessori della serie Agility
sonoprogettatiperrispettareleseguentinorme:
EN501311,EN501313Grado2
EN501305classeambientaleII
EN501316TipoA
UK:DD243:2004,PD6662:2004,ACPO(Police)
USA:FCC:Parte15B,FCCparte68
CANADA:CS03,DC01
Calcolo dei possibili codici logici:
I codici logici sono codici stampati sulla tastiera radio per permettere laccesso di
livello2(utenti)e3(tecnico)
Tuttiicodicihannounastrutturaa4cifre:xxxx
Sipossonoutilizzarelecifreda09
Noncisonocodicinonconsentiti.Tuttiicodicida0001a9999sonoconsentiti
Nonsicreanocodiciinvalididatochedopoaverinserito4cifre,linviodellestesse
automatico. Quando si cerca di creare un codice inesistente i codici vengono
respinti
Calcolo delle possibili chiavi fisiche:
Lechiavifisichesonoapplicatealtelecomando
Si suppone che solo un utente possegga un telecomando e che quindi le chiavi
fisichesianoconsideratecomelivellodiaccesso2
Ognitelecomandohauncodicediidentificazionea24bitcon224opzioni
UntelecomandodeveesserericonosciutoeregistratodallacentraleAgility,occorre
quindieseguireunaproceduraditrasmissionedelsegnalediwrite
Untelecomandovalidostatoacquisitodallacentraleeconsentesialinserimento
cheildisinserimento
Un telecomando non valido non stato acquisito dalla centrale e non consente
linserimentoeildisinserimento
Sistema di monitoraggio
Lunit principale viene monitorata per problemi di alimentazione di rete (Vca),
guastiallabatteriaealtro
Il modulo radio bidirezionale per I/U & X10 viene monitorato per problemi di
alimentazionedirete(Vca),guastiallabatteriaealtro

Pagina D-1

AgilityManualeInstallatore

Tutti gli altri elementi radio sono controllati, comunicando eventuali problemi di
scaricadellabatteria
Impostazioni di Agility per rispettare i requisiti della norma EN 50131

1.
2.
3.
4.

AccederealmendiProgrammazioneTecnica:
AllinternodelmenSistema[1]premere[5]peraccederealmenImpostazioni
Allinternodelmenimpostazioni[4]selezionare[Standard]
Selezionando[EN50131]siverificherannoleseguentivariazioninelsoftwareAgility:

Caratteristica

Conformit EN 50131

Timer

RitardoLineaTelefonica

Immediato(0min)

RitardoIngresso

45sec(massimoconsentito)

Ritardoassenza220Vca

Immediato(0min)

TempoInterferenza

000minuti

SupervisioneRX

2Ore

Controllidisistema

Inserimentoveloce

ImpostasuNO

GuastoCodiceFalso

ImpostasuSI

InserimentoForzato

ImpostasuNO

Programmazione solo consenso


Utente

ImpostasuSI

Inserisciconguasti

ImpostasuNO

RipristinoAllarmi

ImpostasuSI

MemoriaeventiEN50131

ImpostasuNO

Confermaripristinoguasti

ImpostasuSI

Allarmecontempoduscita

ImpostasuNO

Verifica dei segnali trasmessi dai


sensorinegliultimi20minuti

ImpostasuSI

Allarmesolodazoneistantanee

ImpostasuNO

CodiceGrandMaster

ImpostasuSI

Attenuazionedi6DbinTest

ImpostasuSI

Pagina D-2

AgilityManualeInstallatore

Appendice E Mappa di Programmazione Installatore


1)Prog.Tecnica
2)Diagnostica

3)Attivit

1)BuzzerOn/Off
2)DisplayOff

3)Escl.Tmp.Sir.
4)NoRpt.Progr.

5)Escl.Tmp.Box
6)ResetTecnico

7)Conn.U/D
8)FirmwareUpdate

Sel.FMda1a16
1)Ins.N.Tel.
2)TestFM

1)Ora&Data
2)Progr.Orario

1)P.Settimanale

3)OrarioIPNTP

1)Nome/IPNTP
2)IndirizzoIP

4)N.Tel.FM

5)Timers

6)Mem.Eventi
7)Macro

VedereilmendiProgrammazioneTecnicaapaginaE2.

1)Centrale

1)Liv.Interf.

2)Sirena

3)Speaker/Sir.
2)Zone

1)TstCom.Radio

2)TestBatteria
3)Telecomandi

1)TstCom.Radio

2)TestBatteria
4)Tastiere

1)TstCom.Radio

2)TestBatteria
5)Sirene

1)TstCom.Radio

2)TestBatteria

3)SoundTest
6)GSM

1)SegnaleGSM

2)Versione
7)RilevaIP

1)IndirizzoIP

2)Versione
8)ModuloI/U

1)TstCom.Radio

2)TestBatteria

Pagina E-1

4)TestBatteria
5)Versione
6)Num.diSerie
3)TestSensori
4)Versione
3)Versione

3)Versione

4)NoiseLevel
5)Versione

3)RilevaIMEI

3)IndirizzoMAC

3)Versione

2)EtichettaP.O
3)PortaTCP
4)FusoOrario

AgilityManualeInstallatore

Prog.Tecnica:
1)Sistema
1)Timers

1)Ingr/Uscita1

2)Ingr/Uscita2

3)TempoSirena

4)Rit.Sirena

5)Ritardo220V

6)TempoInterf.

7)TempoSuperv.

8)Supervis.Acc.

9)AttesaTent.

0)Continua...

01)N.All/Escl.Zn

02)T.Inattivit
03)FineTemp.Usc

1)Base

2)Controlli

Ins.Veloce

AbilitaEsclus.

VediStatoRapido
Cod.FalsoSil.

ToniSirena
RapinaUdibile

BuzzerSirena
Interf.Udibile

ToniUsc.Parz
Chv.Ins.Forzato

SegnalePreIns
AbilitaDefault

StatS/MSvoceN
MemVeloceAcces

2)Avanzati

OpzioneAree

PercorsoGlob.
OraLeg./Solare

Escl.Zone24h
TamperTecnico

ResetTecnico
LEDTamper

Ins.Batt.Scar.
PreAlrm.Sirena

Sirena30/10
ModoIncendio

Config.CEI79/2
No.Risp.aTel.

3)Comunicatore

AbilitaMS

AbilitaU/D
AbilitaFM

Pagina E-2

AgilityManualeInstallatore

4)NormeEN50131

Prg.ConsensoUtn

Ins.conGuasti
Ripr.Allarmi

Mem.EventiEN
Conf.Rpr.Guasti

All.ZoneIstant
Rit.RptMS/Sir.

Segnale20Min.
Attenua6DbTst

5)NormeDD243

EscludiIng/Usc

DisabilitaIng.

Dis.ZoneTemp.

ResetTecnico
I/DsoloChiave

Dis.Disinserimento

6)NormeCP01

RiniziaT.Uscita

Parz.Automatico

ErroreUscita
Esclusione3min

1)Globale

2)Partizione1
3)Partizione2

3)Etichette

4)RisposteSis.

4)Partizione3

1)Risp.Tamper

Silenzioso

SoloSirena
SoloCic.(Tast)

Sir.+Cic.(Tast)
Sir/Ins,Cic/Dis

Sir/Ins,Sil/Dis

2)Vol.inAlrm.

3)ToniIns/Dis
4)ToniIng/Usc

5)Vol.Messaggi

1)DfltCentrale
2)Cancel.Radio

3)Lingua
4)Normative

AttivaEN50131
AttivaUKDD243

5)Varie

AttivaCP01

1)NomeService

2)Tel.Service

6)InfoService

Pagina E-3

AgilityManualeInstallatore

7)Agg.Firmware

2)PortaTCP

3)NomeFile

1)IndirizzoIP

2)Access.Radio
1)Memoriz.Radio

2)Programma

1)ViaRadio
2)ViaNr.serie

3)Mem.Zone

1)Parametri

Sel.zonada1a36
1)Etichetta

1)Zone

2)Num.diSerie

3)Partizione

4)Tipologia

5)RispostaZona

6)Avanzate

Supervisionata
Inserim.Forzato

Inattivit
Disabilit.LED

AnnullaAllarme
3)ModoRilevaz.

2)Conf.Allarme

4)Sensibilit

1)Conf.Partiz.
2)ConfermaZone

3)ZoneinTest
4)ZoneinAnd

1)Parametri

Telecomando
bidirezionale
1)Etichetta
2)Num.diSerie

Sel.telecomando
Telecomando
monodirezionale
1)Etichetta
2)Num.diSerie

3)Partizione
4)Tasto1

3)Partizione
4)CodicePIN

5)Tasto2
6)Tasto3

5)TastiRapina
6)UUperTasto1

7)Tasto4

7)UUperTasto2
8)UUperTasto3

2)Controlli

Ins.Tot.Istant.

Ins.Parz.Istant
Disins+Codice

2)Telecomandi

1)Chime
2)Controlli

3)Ctrl.Genitori

Pagina E-4

AgilityManualeInstallatore

1)Parametri

Sel.tastiera
1)Etichetta
2)Num.diSerie
3)TastiEmerg.
4)TastiFunz.ne
5)Tasti/Uscite

2)Controlli

LCDOnxEventi

Sel.Sirena

1)Etichetta

3)Tastiere

4)Sirene

2)Num.diSerie

3)Partizione

4)Supervisione

5)Volume

1)InAllarme

2)ToniinIns.
3)ExitEntry

6)Lampeggiante

1)Ctrl.Lampeg.

2)N.Lampeggi

3)Lamp.inIns.

5)ModuloI/U

1)ZoneFilari

Sel.Ingresso
1)Etichetta

2)Partizione
3)Tipologia

4)RispostaZona

5)Funz.Avanzate

1)Chime
2)ControlliZn.

3)Terminazione
4)RispostaLoop

4)Parametri

2)Uscite

5)ModoRilevaz.
Sel.Uscita

1)Etichetta
2)Evento

3)ModoAttivaz.
4)TempoImpulso

Sel.Uscita
1)Etichetta

2)Evento
3)ModoAttivaz.

4)TempoImpulso

1)Num.diSerie
2)Controlli

1)Supervisione
2)Attv.Usc.
Veloce

3)UsciteX10

Pagina E-5

AgilityManualeInstallatore

3)Identificaz.
3)Gest.Codici
1)Utente

3)X10IDCasa
4)Ctrl.Uscita

Sel.Utente

1)Etichetta
2)Partizioni

3)Liv.Autorit

Utente

Temporaneo

SoloInserimento

Coercizione

2)GrandMaster

3)Tecnico
4)SubTecnico

5)CifreCodici

4Cifre

6Cifre

6)Cod.Access.Rem

7)CtrlGenitori

1)PSTN

1)Timers

4)Comunicatore
1)ModiComunic.

1)Rit.LineaTel

2)T.TonoLinea

2)Controlli

3)Parametri

2)GSM

1)Timers

2)GPRS

3)Email

4)Controlli

Pagina E-6

AlrmNoPSTN
Segreteria

1)SquilliU/D
2)Pref.OFFGSM
3)PrefissoPBX

1)AssenzaGSM
2)ScadenzaSIM
3)TestMS

1)CodiceAPN
2)UtenteAPN
3)PasswordAPN

1)Nome/IPSMTP
2)PortaSMTP
3)Indiriz.Email
4)UtenteSMTP
5)PasswordSMTP

IDChiamata

AgilityManualeInstallatore

5)Parametri

1)CodicePIN
2)N.CentroMsg
3)Liv.Segnale

4)Num.Tel.SIM

6)SIMPrepagata

1)Contr.Credito
2)N.TelRXSMS

3)IP

1)ConfiguraIP

1)ModalitIP
2)IPCentrale

3)SubnetMask

4)Gateway
5)DNSPrimario

6)DNSSecond.

1)Nome/IPSMTP

3)Nome/IPC.le

2)PortaSMTP
3)Indiriz.Email
4)NomeUtente
5)PasswordUt.

4)TestMS
5)Controlli

DisabilitaIP

1)ModoComunic.

Sel.MS
PSTN/GSM

SMS
IP/GPRS

2)Cod.Impianto
3)FormatiCom.

ContactID
SIA

4)Controlli

VediHandshake

2)MS

2)Email

5)Parametri

6)TimersMS

VediKissOff

1)TentativiMS
2)Ripr.allarmi

1)TestPeriod.
2)AnnullaAll.
3)ErroreUtente
4)AscoltoAmb.

5)ConfermaAll.
6)RptMSNoIns

Pagina E-7

AgilityManualeInstallatore

7)Report/N.Tel.

1)MS:Ins./Dis.

2)MS:Urgenti
3)MS:NoUrgenti

3)Config.U/D

8)CodiciReport

1)Sicurezza

1)Cod.Accesso

2)CodiceID
3)BloccoMS

2)RichiamataUD
3)IPePortaU/D

1)Rpt./N.Telef.

Sel.FM

1)ModoComunic.

Vocale

SMS
Email

4)N.SeguimiFM

2)Eventi
3)Ripristini

4)Contr.Remoto

5)Partizioni

AscoltoAmb.
Progr.Remota

3)Parametri

StopFMalDis.

1)TentativiFM
2)Ripetiz.Msg

5)Msg.Vocali
1)AssegnaMsg.

3)TestPeriod.

1)Zone
2)Partizioni

3)UsciteMsg.
4)UsciteX10

5)Macro

2)Controlli

2)Msg.Locali
0)Esci

Pagina E-8


Note


Garanzia limitata RISCO Group
RISCOGroupelesueconsociateepartecipate(venditore)garantiscecheIpropriprodotti
sonoprivididifettineimaterialiedilavorazioneincasodiutilizzonormaleperun
periododi24mesidalladatadiproduzione.DatocheilVenditorenoninstallaocollegail
prodottoepoichilsuddettoprodottopuessereutilizzatoinsiemeaprodottinon
realizzatidalVenditore,ilVenditorenongarantisceleprestazionidelsistemadisicurezza
incuivieneutilizzatoquestoprodotto.GliobblighieleresponsabilitdelVenditore
relativamenteaquestagaranziasonolimitatiallariparazioneesostituzione,adiscrezione
delVenditore,entrountemporagionevoledalladatadiconsegna,dituttiiprodottiche
nonrispettanolespecifiche.
IlVenditorenonforniscealtragaranzia,implicitaoesplicita,enongarantiscealtresla
commercializzazioneoadeguatezzaaqualsiasiscopoparticolare.Innessuncasoil
venditoresarritenutoresponsabiledidanniconseguentioaccidentaliperlaviolazionedi
questaoaltragaranziaimplicitaoesplicitaosullabasediqualsiasialtraresponsabilit.
GliobblighidelVenditorenonincludonoperlapresentegaranziaspeseditrasportoo
installazioneoaltreresponsabilitperdannidirettioindirettioconsequenzialioper
ritardi.IlVenditorenonaffermacheilproprioprodottononpuessereaggiratoo
danneggiato,cheilprodottocostituisceunimpedimentoaferimentodipersoneodanni
alleproprietdovutiaintrusione,furto,incendiooaltroocheilprodottoforniscaintuttii
casiadeguataprotezioneoavvertimento.
Lacquirenteaccettacheunallarmeadeguatamenteinstallatoemantenutopusoloridurre
ilrischiodiintrusione,furtooincendiosenzapreavviso,manonunagaranziao
assicurazionechetalieventinonsiverifichinoochenonvisarannoperloroconseguenza
danniacoseopersone.Conseguentementeilvenditorenonresponsabileperdanniacose
opersoneoperditesullabasedellaffermazionecheilprodottononhasegnalatolevento.
Comunque,seilvenditorevieneritenutoresponsabiledirettamenteoindirettamentedi
perditeodanninellambitodellapresentegaranzialimitata,indipendentementedacausao
origine,taleresponsabilitcoprealmassimoilprezzodiacquistodelprodottoche
rappresentaquindilunicaesolarivalsacontroilvenditore.Nessundipendenteo
rappresentantedelVenditoreautorizzatoamodificareinalcunomodooadestendere
questagaranzia.
ATTENZIONE:Ilprodottodeveesserecontrollatoalmenounavoltaasettimana.


Contattare RISCO Group
RISCO Group impegnata sul fronte dellassistenza alla clientela e al prodotto. Per
contattarci,visitareilsitowww.riscogroup.comoutilizzareiseguentirecapiti:

RegnoUnito
USA
Tel:+441616555500
Tel:+16317194400
technical@riscogroup.co.uk
supportusa@riscogroup.com
Italia
Tel:+390266590054
support@riscogroup.it

Brasile
Tel:+18669695111
supportbr@riscogroup.com

Spagna
Tel:+34914902133
supportes@riscogroup.com

Cina
Tel:+862152390066
supportcn@riscogroup.com

Francia
Tel:+33164732850
supportfr@riscogroup.com

Polonia
Tel:+48225002840
supportpl@riscogroup.com

Belgio
Tel:+3225227622
supportbe@riscogroup.com

Israele
Tel:+97239637777
support@riscogroup.com

Tuttiidirittiriservati.
Nessunapartediquestodocumentopuessereriprodottainalcunaformasenzapermesso
scrittodelleditore.

RISCOGroup03/10

5IN1146C