Sei sulla pagina 1di 6

Mobile

Facebook

Twitter

Google +

Network
RICERCA TITOLO

Home

Finanza con Bloomberg

Calcolatori

Finanza Personale

Osserva Italia

UTENTI REGISTRATI

Listino

Portafoglio

Ue-Grecia, spunta il patto segreto di novembre


rinvio dei rimborsi gi concesso ad Atene

open in browser PRO version

Are you a developer? Try out the HTML to PDF API

pdfcrowd.com

Fino al 2020 non dovr essere versato un solo centesimo ai Paesi del club dell'euro
di FEDERICO FUBINI

27 gennaio 2015

Articoli
Correlati

690
Consiglia
Condividi

Merkel contraria al
taglio del debito
grecoSchaeuble:

Kammenos, tra
gaffe e battute su
ebrei e tedeschi

Yanis Varoufakis
l'economista di
Syriza che vuole
cambiare

Negli anni '30 Franklin Delano Roosevelt prese una decisione che cerc di far
passare inosservata fra i suoi elettori: per i debiti della Gran Bretagna verso gli
Stati Uniti non c'era fretta, Londra poteva finire di pagare nel 1991. Avanti veloce
a novembre scorso e l'Europa strappa una pagina dai libri di storia della Grande
depressione e la infila in quella che prima o poi dovr essere scritta su questi
anni. I grandi creditori della Grecia, la Germania e gli altri governi dell'area euro,
seguono l'esempio di Roosevelt. Decidono (in silenzio) che Atene pu finire di
pagare 245 miliardi di debiti tra un po'. Nel 2057.

STRUMENTI
MARKET OVERVIEW
Mercati

Materie prime

Titoli di stato

FTSE MIB
FTSE 100
DAX 30
CAC 40

3
LinkedIn

1
Pinterest

Non mancano anche altre facilitazioni, in quella decisione del novembre scorso
presa con tanta discrezione per non irritare il pubblico tedesco. Fino al 2020 la
Grecia non dovr versare un solo centesimo ai Paesi del club dell'euro, quelli che
hanno tenuto il Paese a galla con i loro fondi da quando nel 2009 emerso che i
suoi conti pubblici erano un colossale inganno.

SWISS MARKET
DOW JONES
NASDAQ
HANG SENG

CALCOLATORE VALUTE

Quanto ai tassi d'interesse, quelli sui 53 miliardi di prestiti concessi ad Atene da


ciascun governo del club sono stato ridotti a un livello pari al tasso interbancario
a tre mesi pi 50 punti: in sostanza, ad oggi, la Grecia paga lo 0,53% annuo.

Euro
Dollaro USA

1 EU
open in browser PRO version

Are you a developer? Try out the HTML to PDF API

pdfcrowd.com

I tassi sul fondo salva-Stati (Efsf), il grosso del pacchetto finanziario offerto ad
Atene, attualmente sono di appena lo 0,21%. I pagamenti all'Efsf da parte della
Grecia dovranno iniziare solo nel 2023 e finire appunto fra 42 anni. Le fasi pi
impegnative arriveranno nel 2032, dal 2034 al 2039 e soprattutto nel 2054.
Prima, a partire da subito e fino alla fine di questo decennio, Atene dovr
saldare solo i propri debiti verso il Fondo monetario internazionale.
Se dunque il neo-premier Alexis Tsipras intende ottenere una sforbiciata sugli
oneri che il suo governo chiamato a sostenere, dovr chiederla ai
rappresentanti di Cina, Stati Uniti, Brasile, India, Sudafrica, Cile o Vietnam
nell'organismo di Washington.
anche chiaro chi sarebbe l'uomo teoricamente chiamato a presentare
l'eventuale richiesta al consiglio del Fmi: Carlo Cottarelli, ex zar della spending
review a Roma, ora direttore della circoscrizione del Fmi che comprende Grecia
e Italia e, in anni passati, corresponsabile del piano di prestiti ad Atene in quanto
capo del dipartimento fiscale del Fondo monetario quando quel pacchetto venne
deliberato.
Nasce cos uno degli equivoci pi surreali nella tragedia sociale e politica che da
anni si consuma dentro e intorno alla Grecia. Ha appena vinto le elezioni un
partito cresciuto nei consensi grazie alla richiesta di una revisione del debito
verso le nazioni creditrici. Ma a nessuno degli elettori mai stato spiegato che
quella revisione c'era stata due mesi prima del voto. Non lo ha detto la
cancelliera Angela Merkel, per non confessare ai contribuenti tedeschi l'ovvia
verit che i loro soldi non torneranno a casa molto presto. Non lo hanno ricordato
Matteo Renzi da Roma o Franois Hollande da Parigi, presi senz'altro da altre
priorit. Non lo ha fatto neppure Antonis Samaras, il premier greco uscente,
perch voleva competere con Tsipras sulla base di una piattaforma molto simile
a quella del suo giovane avversario: la richiesta di un taglio al debito. Spiegare
open in browser PRO version

Are you a developer? Try out the HTML to PDF API

TOP VIDEO

by Taboola

Crozza, elezioni
Grecia: ''Ma loro non
hanno un Civatos e un
Cuperlakis''

Danza sui tetti di


Parigi: la coreografia
da vertigine

Grecia: la rabbia dei


nuovi poveri contro il
voto

Grecia, la sinistra
italiana in posa per
Tsipras: ''Uno, due, tre:
Syriza"

pdfcrowd.com

che c'era appena stata una revisione su oltre quattro decenni avrebbe
complicato e confuso il messaggio.
La vicenda tra debitori e creditori riparte dunque da qui. Quella spalmatura delle
scadenze con cancellazione dei pagamenti di questo decennio fa s che la
Germania, al solito, ora sia riluttante a fare di pi. In realt sarebbe possibile: per
esempio una riduzione di 0,5% dei tassi sui prestiti bilaterali nei decenni futuri
porterebbe un sollievo enorme. Ma come spesso nel gioco degli specchi fra
Atene, Bruxelles e Berlino, il fuoco del negoziato non dove tutti guardano.
altrove, nelle politiche di bilancio dei prossimi mesi.
I Migliori Professionisti d'Italia

Se il governo Tsipras accetter di restare nei programmi della troika, enormi


pagamenti dall'Europa lo aspettano fra due mesi: riceverebbe 15 miliardi
dall'ultima tranche del piano di assistenza, dai profitti della Bce sui titoli di Stato

open in browser PRO version

Are you a developer? Try out the HTML to PDF API

Consulenze gratuite, articoli e


approfondimenti in ogni settore
professionale.

pdfcrowd.com

dall'ultima tranche del piano di assistenza, dai profitti della Bce sui titoli di Stato
greci che ha comprato e dalla gestione dei salvataggi delle banche. In
contropartita per Bruxelles e Berlino chiedono a Tsipras di impegnarsi a una
riduzione del deficit da quasi il 2% del Pil, rinunciando alle promesse di spesa
che gli hanno fatto vincere le elezioni. Queste ultime valgono il 7% del Pil, come
se l'Italia lanciasse un'espansione di bilancio da 120 miliardi o la Germania da
250 miliardi senza spiegare dove trovano le risorse.

STASERA IN TV

21:15 - 23:25Un passo dal cielo -

Stagione 3 - Ep. 4 - 4

Se Tsipras si piegher alle pressioni tedesche, rischia di perdere qualunque


credibilit di fronte ai greci. Se rifiuta, il suo governo pu collassare per
mancanza di fondi fra pochi mesi ed essere costretto all'opzione nucleare:
l'uscita dall'euro. Un accordo arriver solo all'ultimo, probabilmente fra cinque o
sei mesi. Sempre che a forza di nascondere la verit ai loro elettori, i governi
europei non finiscano per perderne completamente il controllo.
Grecia elezioni default Grecia Grecia

21:10 - 23:50Virus - Il contagio delle

idee

21:10 - 00:10Flight

21:10 - 00:40Le Iene Show - Ep. 1

alexis tsipras

Riproduzione riservata

27 gennaio 2015

CLASSIFICA TVZAP SOCIALSCORE

1. Servizio pubblico

Merkel
contraria al
taglio del
debito

Articoli
Correlati

Kammenos,
tra gaffe e
battute su
ebrei e

GUARDA ANCHE

Yanis
Varoufakis
l'economista
di Syriza che

80/100

Mi piace

by Taboola

ilmiolibro

ebook
TOP EBOOK

Yakuza. Il Giappone criminale


di Massimiliano Aceti

Grecia, la profezia di Alba


Dorata: "Vincer Syriza,

open in browser PRO version

Pile di schede e sacchi


della spazzatura in cabina:

Are you a developer? Try out the HTML to PDF API

Fischia il vento, Effetto


Grecia: il libretto dei conti

LIBRI E EBOOK

pdfcrowd.com

Dorata: "Vincer Syriza,


fallir e arriveremo noi"

della spazzatura in cabina:


il meccanismo di voto
greco

Grecia: il libretto dei conti


di Vinicio Capossela

Il sonno delle religioni


di fuzz

Pubblicare un libro
Come fare un ebook
Pubblicare la tesi
Scrivere

Fischia il vento, Maltese:


"Renzi far quello che
dicono Bce, Fmi e Merkel"

Fischia il vento, Se il Sud


Europa si ribella

Vita (Unicredit): "Il


salvataggio della Grecia
costato di pi all'Italia"

PUBBLICA QUI LA TUA INSERZIONE PPN


Gioca con le slot
machine
Fino a 1000 di bonus
benvenuto. Pagamenti
rapidi e sicuri.
williamhill.it

Fai di Repubblica la tua homepage

Scommesse sulla seria


A!
100 euro di bonus di
benvenuto! Registrati
subito!
williamhill.it

Mappa del sito

Redazione

Scriveteci

Per inviare foto e video

Servizio Clienti

Aiuto

Pubblicit

Parole pi cercate

Divisione Stam pa Nazionale Gruppo Editoriale LEspresso Spa - P.Iva 00906801006


Societ soggetta allattivit di direzione e coordinamento di CIR SpA

open in browser PRO version

Are you a developer? Try out the HTML to PDF API

pdfcrowd.com