Sei sulla pagina 1di 8

1

COLLARE IN ACCIAIO INOX


Collare di riparazione in acciaio inox
Esecuzioni
Ampia gamma dimensionale con differenti configurazioni dei collari
(fascia singola, doppia o tripla), differenti larghezze (L = 80 150
200 300 400 500 mm) ed ampie tolleranze sul diametro ester-
no delle tubazioni da riparare con riduzione degli oneri per le scorte di
magazzino.
Idonei per la riparazione temporanea o permanente di condotte in
pressione in vari materiali : acciaio, ghisa grigia, ghisa sferoidale, ce-
mento amianto, PVC, vetroresina (PRFV), ABS, rame e brevi tratti di tu-
bazioni in polietilene (PE).
Per gli interventi di riparazione su condotte in esercizio non occorre in-
terrompere il servizio allutenza.
Per gli interventi di riparazione su tubazioni metalliche non occorre
provvedere alla ricostruzione dei rivestimenti in opera.
Vasto campo di applicazione: riparazione di buchi per corrosione, rot-
ture localizzate, danni da impatto e fessure longitudinali.
I collari non sono adatti per riparare rotture lungo tutta la circonferen-
za delle tubazioni.
Pressioni di esercizio variabili da 24 bar a 6 bar in funzione della di-
mensione e della tipologia del collare.
Collari leggeri, con impugnatura ergonomica a chiusura rapida che
consentono facilit e velocit di installazione anche in condizioni di
posa disagevoli ed in presenza di avverse condizioni atmosferiche.
Il collare ed i suoi componenti sono privi di spigoli vivi che potrebbero
provocare infortuni accidentali agli installatori.
Tutti i componenti sono solidali e nessun componente pu essere
smarrito durante le operazioni di immagazzinamento, trasporto ed in-
stallazione.
Eccellente protezione alla corrosione grazie alla fascia ed ai compo-
nenti in acciaio inossidabile AISI 304 ad alta qualit completamente
saldati che eliminano i pericoli di corrosione galvanica per elettrolisi
che si potrebbero invece verificare con materiali differenti a contatto
(es. collari con morsetti in ghisa, fasce in acciaio inossidabile e bulloni
in acciaio comune zincato).
Componenti saldati in acciaio inossidabile protetti ulteriormente me-
diante trattamento di passivazione.
Guarnizione a nido dape su tutta la circonferenza con larghe qua-
drettature e doppie nervature che creano camere stagne indipendenti
e separate a garanzia della tenuta idraulica anche su tubazioni ovaliz-
zate, disassate e con superfici irregolari.
Dadi rivestiti con DACROMET antigrippante per prevenire fenomeni di
impastamento, piuttosto comuni con dadi in acciaio inossidabile.
La struttura del sistema di serraggio con morsettiera saldata alla fa-
scia, unitamente alla speciale lubrificazione dei bulloni garantisce una
efficace trasmissione della coppia di serraggio dei bulloni sulla guarni-
zione di tenuta alla superficie della tubazione da riparare. Ci impedi-
sce che il sistema di serraggio possa flettersi una volta serrati comple-
tamente i dadi e permette di smontare il collare senza alcun problema
di grippaggio degli stessi.
Sistema di chiusura con barra mobile di compressione ad U che impe-
disce le deformazioni ed assicura una pressione di contatto uniforme
sulla superficie esterna della tubazione per tutta la larghezza del col-
lare.
Disponibilit a richiesta di collari con derivazione flangiata e filettata
femmina da 1 e 2.
Progettazione e realizzazione in sistema di garanzia della qualit in
accordo a BS5750 Parte 1 (EN 29001 ISO 9001) ed in accordo ai re-
quisiti della ISO 14001.
Collari a fascia singola
10% di tolleranza sul diametro esterno del tubo da riparare, sino ad un massimo di
10 mm.
Diametro minimo: 44 mm.
Collari a fascia tripla
30 mm di tolleranza sul diametro esterno del tubo da riparare.
Diametro minimo: 395 mm.
Collari a fascia doppia
20 mm di tolleranza sul diametro esterno del tubo da riparare.
Diametro minimo: 88 mm.

2
COLLARE IN ACCIAIO INOX
Dimensioni
Coppia di serraggio raccomandata:
Per tiranti M12 : 55-65 Nm
Per tiranti M14 : 70-85 Nm
Per tiranti M16 : 95-110 Nm
Larghezza fascia L=6 (150 mm)
Pressione di
esercizio (bar)
7
7
7
7
7
7
n tiranti
2
2
2
2
2
2
Larghezza fascia L=3 (80 mm)
Pressione di
esercizio (bar)
7
7
7
7
7
7
n tiranti
1
1
1
2
2
2
DN
(pollici)
1/2"
3/4"
1"
1" 1/4
1" 1/2
2"
Tolleranza sul
diametro esterno
(mm)
15 - 22
26 - 30
33 - 37
42 - 45
48 - 54
60 - 64
Collare a fascia singola
JSS piccoli diametri
3
COLLARE IN ACCIAIO INOX
Larghezza fascia L=300 mm
Pressione di
esercizio (bar)
-
-
-
24
24
24
20
20
20
20
20
20
20
16
16
16
16
16
16
-
16
-
16
16
-
16
-
10
-
10
-
10
10
-
10
10
6
6
6
6
6
6
n tiranti
-
-
-
3
3
3
3
3
3
3
3
3
3
3
3
3
3
3
3
-
3
-
3
3
-
3
-
3
-
3
-
3
3
-
3
3
3
3
3
3
3
3
Larghezza fascia L=200 mm
Pressione di
esercizio (bar)
24
24
24
24
24
24
20
20
20
20
20
20
20
16
16
16
16
16
16
16
16
16
16
16
16
16
16
10
10
10
10
10
10
10
10
10
-
-
-
-
-
-
n tiranti
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
-
-
-
-
-
-
Larghezza fascia L=150 mm
Pressione di
esercizio (bar)
24
24
24
24
24
24
20
20
20
20
20
20
20
16
16
16
16
16
16
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
n tiranti
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
DN
(pollici)
1"1/4
1"1/4
1"1/2
2"
2"
2" 1/2
2" 1/2
2" 1/2
3"
3"
3" 1/2
4"
4"
4"
4"
5"
5"
5"
5"
6"
6"
6"
6"
6"
7"
7"
8"
8"
8"
8"
9"
9"
9"
9"
9"
10"
10"
10"
12"
12"
12"
12"
DN
(mm)
32
32
40
50
50
65
65
65
80
80
90
100
100
100
100
125
125
125
125
150
150
150
150
150
175
175
200
200
200
200
225
225
225
225
225
250
250
250
300
300
300
300
Tolleranza sul
diametro esterno
(mm)
44 - 48
48 - 52
54 - 58
60 - 67
67 - 74
70 - 77
75 - 83
82 - 89
87 - 95
95 - 104
102 - 112
108 - 118
113 - 123
118 - 128
120 - 131
125 - 135
132 - 142
135 - 145
145 - 155
151 - 161
159 - 170
163 - 173
167 - 178
176 - 187
186 - 196
193 - 203
205 - 215
215 - 225
219 - 229
228 - 239
230 - 240
240 - 250
250 - 260
257 - 267
261 - 271
270 - 280
280 - 291
290 - 300
315 - 325
320 - 330
340 - 350
350 - 360
Collare a fascia singola
JSS
4
COLLARE IN ACCIAIO INOX
Larghezza fascia L=300 mm
Pressione di
esercizio (bar)
20
20
20
20
16
16
16
-
16
16
-
16
-
16
16
16
10
-
10
10
10
6
6
6
6
6
6
6
6
6
6
n tiranti
6
6
6
6
6
6
6
-
6
6
-
6
-
6
6
6
6
-
6
6
6
6
6
6
6
6
6
6
6
6
6
Larghezza fascia L=200 mm
Pressione di
esercizio (bar)
20
20
20
20
16
16
16
16
16
16
16
16
16
16
16
-
10
10
-
-
10
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
n tiranti
4
4
4
4
4
4
4
4
4
4
4
4
4
4
4
-
4
4
-
-
4
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
DN
(pollici)
3"
4"
4"
4"
4"
5"
5"
6"
6"
6"
7"
7"
8"
8"
8"
8
9"
9"
10
10
10"
10"
10"
10"
10"
12"
12"
12"
12"
12"
12"
DN
(mm)
80
100
100
100
100
125
125
150
150
150
175
175
200
200
200
200
225
225
250
250
250
250
250
250
250
300
300
300
300
300
300
Tolleranza sul
diametro esterno
(mm)
88-110
100-120
108-128
114-134
120-140
130-150
140-160
150-170
159-180
168-189
182-202
190-210
205-225
210-230
218-238
220-242
240-260
243-263
255-275
269-289
272-292
282-302
290-310
295-315
307-327
315-335
322-344
330-350
337-358
341-361
347-367
Collare a fascia doppia
JSD
5
COLLARE IN ACCIAIO INOX
Larghezza fascia L=500 mm
Pressione di
esercizio (bar)
20
20
20
20
16
n tiranti
-
-
15
15
15
Larghezza fascia L=400 mm
Pressione di
esercizio (bar)
20
20
20
20
16
n tiranti
12
12
12
-
-
DN
(pollici)
16"
18"
20"
20"
20"
DN
(mm)
400
450
500
500
500
Tolleranza sul
diametro esterno
(mm)
395-425
440-470
475-505
505-535
535-565
Collare a fascia tripla
JST
I diagrammi sono indicativi perch la pressione nominale di esercizio funzione anche delle condizioni della
superficie esterna della tubazioni sulla quale il collare deve essere installato
6
COLLARE IN ACCIAIO INOX
Collare a fascia singola
26
24
22
20
18
16
14
12
10
8
6
4
2
0
diametro esterno (mm)
0 20 40 60 80 100 120 140 160 180 200 220 240 260 280 300 320 340 360
Collare a fascia doppia
22
20
18
16
14
12
10
8
6
4
2
0
diametro esterno (mm)
0 20 40 60 80 100 120 140 160 180 200 220 240 260 280 300 320 340 360 380 400 420 440 460 480
Collare a fascia tripla
7
6
5
4
3
2
1
0
0 50 100 150 200 250 300 350 400 450 500 550 600 650 700 750 800 850
diametro esterno (mm)
p
r
e
s
s
i
o
n
e

d
i

e
s
e
r
c
i
z
i
o

(
b
a
r
)
p
e
r

a
c
q
u
a
p
r
e
s
s
i
o
n
e

d
i

e
s
e
r
c
i
z
i
o

(
b
a
r
)
p
e
r

a
c
q
u
a
p
r
e
s
s
i
o
n
e

d
i

e
s
e
r
c
i
z
i
o

(
b
a
r
)
p
e
r

a
c
q
u
a
Dati tecnici
7
COLLARE IN ACCIAIO INOX
Materiali
Materiale
Acciaio inossidabile in accordo a BS 1449:Parte2 : 1993 Grado 304
Acciaio inossidabile in accordo a BS 1449:Parte2 : 1993 Grado 304
Acciaio inossidabile in accordo a BS 1449:Parte2 : 1993 Grado 304
(*) in ghisa malleabile a cuore bianco equivalente a
BS EN 1562 grado EN GJMW-400-5
Acciaio inossidabile in accordo a BS 1449:Parte2 : 1993 Grado 304
Acciaio inossidabile in accordo a BS 1449:Parte2 : 1993 Grado 304
Acciaio inossidabile in accordo a BS 1449:Parte2 : 1993 Grado 304
(*) Acciaio dolce Propriet Classe 4.6 in accordo a BS EN ISO 898-1
Acciaio inossidabile in accordo a BS 1449:Parte2 : 1993 Grado 304
(*) Acciaio dolce Propriet Classe 4.6 in accordo a BS EN ISO 898-1
Acciaio inossidabile in accordo a BS 1449:Parte2 : 1993 Grado 304
(**) EPDM grado E in accordo a BS EN 681-1:1996
Tipo WA approvata WRAS o in NBR in accordo a DIN 3535
Parte 3 approvata KTW e DVGW
Componenti
Fascia superiore ed inferiore
Lamierino affogato nella guarnizione
Piastra superiore ed inferiore
(*) Supporto per bulloni
Barra mobile di compressione
Maniglia
Tirante
(*) Bullone
Dado
(*) Dado
Rondella
Guarnizione
Posizione
1
2
3
4
5
6
7
Quantit
f(DN)
f(DN)
f(DN)
f(DN)
f(DN)
f(DN)
f(DN)
f(DN)
f(DN)
f(DN)
f(DN)
1
* Per collari a fascia singola JSS piccoli diametri
** Guarnizione idonea al contatto con acqua potabile in conformit alle prescizioni vigenti: DMS n174 del 06.04.2004
Rivestimenti:
Tutti i materiali utilizzati nei componenti a contatto con il fluido sono in acciaio inossidabile con trattamento di passivazione
Dadi rivestiti con DACROMET antigrippante

8
COLLARE IN ACCIAIO INOX
Istruzioni di montaggio
Stabilire il numero di fasce del collare (una, due o tre fasce) considerando
che maggiore il diametro esterno del tubo da riparare maggiore la
convenienza ad utilizzare collari a pi fasce per semplificare le operazioni
di installazione.
Stabilire la larghezza della fascia in funzione della dimensione del foro da
riparare sulla tubazione, considerando un opportuno franco di sicurezza di
75 mm per parte oltre il foro.
La larghezza del collare deve essere sempre maggiore o uguale al diame-
tro nominale della tubazione e comunque:
larghezza del collare = A+2B
dove:
A=lunghezza della rottura o del foro
B=minimo 75 mm.
Nota: Per tubazioni di materiale plastico occorre incrementare la larghez-
za del 50%.
Non si possono effettuare riparazioni permanenti su tubazioni di polietile-
ne.
larghezza collare
B A B
1
Verificare che la pressione nominale del collare sia idonea con la pressio-
ne della tubazione da riparare.
3
Stabilire la tolleranza del collare in funzione del diametro esterno della
tubazione da riparare.
Posizionare il collare intorno alla tubazione e ruotandolo centrarlo sulla
rottura o sul foro da riparare. Il collare deve essere ruotato in modo tale
che i tiranti siano facilmente accessibili e risulti possibile il montaggio e
semplice il serraggio dei tiranti della fascia.
4
Pulire scrupolosamente la tubazione in prossimit della rottura asportan-
do le eventuali impurit in modo che la superficie risulti liscia e pulita.
Se la superficie del tubo ruvida utilizzare un adeguato lubrificante.
5
Per aprire il collare svitare i dadi fino alla estremit dei tiranti, senza ri-
muoverli.
6
2
7
Chiudere la fascia spingendo la maniglia di presa arrotondata (saldata al-
le guide fisse per facilitare le operazioni) verso la piastra superiore oppo-
sta e posizionare la barra mobile di compressione ad U sopra la piastra
superiore stessa.
8
Serrare a fondo i dadi in modo uniforme. La coppia di serraggio racco-
mandata pari a:
per tiranti M12 : 55-65 Nm
per tiranti M14 : 70-85 Nm
per tiranti M16 : 95-110 Nm.
Non richiesta alcuna lubrificazione della guarnizione
9