Sei sulla pagina 1di 3

Scheda tecnica

Traspir 3D 520T Double


cod. DZ500065 Traspir 3D 520T Double
Membrana sintetica a 3 strati aperta alla diffusione del vapore accoppiata ad una struttura tridimensionale in mono filamenti di polipropilene ad alta densit estrusi e raggruppati in struttura bicuspidata con propriet fonoassorbente protetta da una seconda membrana in polipropilene. Il telo consigliato per lapplicazione diretta sul lato freddo del coibente termico. Particolarmente indicata per la posa di tetti pendenti con copertura metallica per prevenire i danneggiamenti da corrosione.
Scheda tecnica Traspir 120T: Caratteristiche
Massa areica Spessore Resistenza a trazione Allungamento Lacerazione al chiodo Stabilit dimensionale Resistenza al passaggio dellacqua Resistenza a pressione idrostatica Resistenza UV Propriet di trasmissione vapore Sd Flessibilit a basse temperature Temperature di lavorazione Reazione al fuoco Resistenza al passaggio dellaria Resistenza a trazione Allungamento MD/CD MD/CD MD/CD MD/CD MD/CD

Normativa
EN 1849-2 EN 12311-1 EN 12311-1 EN 12310-1 EN 1107-2 EN 1928
EN 20811

Unit di misura
g/m mm N/50mm % N % classe cm mesi m C C m3 /m2 h 100Pa N/50mm % classe

Valore
120 230 / 140 60 / 65 120 / 160 W1 > 250 4 0,02 -40 / + 80 E -

EN 12572 clima C EN 1109 EN 1109 EN 13501-1 EN 12114 EN 13859-1-allegato C EN 13859-1-allegato C EN 13859-1-allegato C

Propriet materiale dopo test invecchiamento artificiale

Resistenza al passaggio dellacqua

Scheda tecnica Tessuto di protezione: Caratteristiche


Massa areica Spessore Resistenza a trazione Allungamento Lacerazione al chiodo Resistenza UV MD/CD MD/CD MD/CD

Normativa
EN 1849-2 EN 12311-1 EN 12311-1 EN 12310-1 -

Unit di misura
g/m mm N/50mm % N mesi

Valore
100 170 / 145 60 / 63 65 / 70 4

Revisione 07.02.13 Note: Ci riserviamo il diritto di cambiare le caratteristiche del prodotto in qualsiasi momento e senza obblighi di preavviso.

Scheda tecnica
Scheda tecnica Stuoia tridimensionale in polipropilene: Caratteristiche
Massa areica Spessore Resistenza a trazione Resistenza UV Reazione al fuoco MD/CD Allungamento al carico massimo

Normativa
EN 1849-2 EN 12311-1 EN 12311-2 EN 13501-1

Unit di misura
g/m mm kN/50mm % mesi -

Valore
300 10 800 / 400 30 permanente E

MD: longitudinale

CD: trasversale

EN 13859-1:2010 Membrane Flessibili per Impermeabilizzazione - Parte 1: Sottostrati per coperture discontinue EN 13859-2:2010 Membrane Flessibili per Impermeabilizzazione - Parte 1: Sottostrati murari Il prodotto non contiene sostanze pericolose

10

Allestimento:
Altezza rotolo Lunghezza rotolo Superficie rotolo Peso rotolo: Rotoli per bancale Dimensioni bancale 1,5 m 25 m 37,5 m 21,4 kg 4 1,7 x1,2 x 0,8 m

Composizione:
Strato di protezione Superficie Strato superiore Armatura Strato inferiore Tessuto non tessuto in polipropilene Stuoia tridimensionale di polipropilene Tessuto non tessuto in polipropilene Film traspirante in polipropilene Tessuto non tessuto in polipropilene

Revisione 07.02.13 Note: Ci riserviamo il diritto di cambiare le caratteristiche del prodotto in qualsiasi momento e senza obblighi di preavviso.

Scheda tecnica
CAMPO DIMPIEGO TRASPIR 3D 520T Double

INDICAZIONI DI POSA La membrana traspirante TRASPIR 3D 520T Double si pone parallelamente alla linea di gronda, a partire dal bordo inferiore del tetto. Il secondo strato deve essere sovrapposto almeno 15 centimetri al precedente, come viene indicato sul layout del telo. Ogni strato deve essere fissato al supporto con un dispositivo di fissaggio meccanico (es: cucitrice a martello). Il telo pu essere applicato direttamente sopra l'isolamento o su supporto continuo, come un tavolato in legno. Una volta giunti in sommit della copertura, consigliabile che la membrana sporga oltre la linea di colmo per almeno 30 centimetri favorendo una perfetta sovrapposizione con gli strati di telo che si sovrapporranno sullaltra falda della copertura. Si raccomanda inoltre di sovrapporre i teli di almeno 30 centimetri anche nelle giunzioni di testa. La presenza della singola banda adesiva un aiuto in fase di posa e non sostituisce la sigillatura a regola darte possibile con limpiego di nastri per membrane (Flexi Band) oppure sigillature coperte. Per questo la tenuta al vento e limpermeabilizzazione delle giunzioni viene garantita con lutilizzo degli appositi nastri adesivi oppure collanti per membrane. (vedi i nostri prodotti correlati)

STOCCAGGIO E CUSTODIA PRODOTTO Si consiglia di tenere i rotoli in un ambiente asciutto, lontano da fonti di calore e raggi diretti del sole. Si consiglia inoltre di evitare la sovrapposizione dei bancali e di mantenere in posizione verticale i rotoli. Queste azioni sono necessarie per preservare le caratteristiche originali del prodotto.

NB: Per lapplicazione di tutti i prodotti Rothoblaas si consiglia di leggere le istruzioni di installazione disponibili nel nostro catalogo e le schede tecniche disponibili per il download dal nostro sito www.rothoblaas.com.
Revisione 07.02.13 Note: Ci riserviamo il diritto di cambiare le caratteristiche del prodotto in qualsiasi momento e senza obblighi di preavviso.