Sei sulla pagina 1di 1

gli gnostici affermavano che su questo piano di realt domina quasi incontrastata una schiera di angeli ribelli al supremo

creatore, che nei vangeli chiamata "leg ione", respinta dai cieli dimensionali pi alti nell'eone precedente a quello dell a creazione narrata in "genesi 1", per aver osato tentare di penetrare nella sfe ra dell'emanazione di dio ed acquisire un potere a loro negato: creare dal nulla . ad essi era concesso di creare in senso demiurgico, manipolando la sostanza co smica che in "genesi" tradotta come "suolo e polvere", ma che in realt "adamh", il plasma cosmico, la prima materia universale. a loro si ispirarono i "rosa+croce " che narrarono questi eventi, tenuti segreti dagli ordini iniziatici, nel misco nosciuto ma prezioso "libro del giglio e della rosa: <<all'inizio il dio vivente si ritrasse in s, lasciando un vuoto che fecond con una goccia della propria glor ia [...]. era il regno senza tempo, in cui le stelle del mattino cantavano in co ro [...]. dio pose gli angeli a capo della prima emanazione. essi avevano forma di luce bianca e trasparenza di diamante. essi recavano i decreti dell'eterno ne lle quattro direzioni dell'universo [...]. essi erano i messaggeri dell'altissim o [...]. non sappiamo perch il risplendente angelo della luce scelse di errare, p oich il mondo dell'emanazione sigillato ai nostri occhi [...]. proclamiamo che la Prima Caduta fu causata dall'angelo della luce allorch volle penetrare intempest ivamente nel Mondo dell' Emanazione [...]. un terzo delle schiere angeliche lo s egu (in Apocalisse 12.4 scritto che la coda del dragone rosso si port con s sulla t erra un terzo delle stelle). cos avvenne la prima caduta e la morte, che incompiu tezza, entr nell'universo. il mondo dell'emanazione rimase intatto poich nulla gli angeli potevano emanare, neppure la pi oscura della sostanze potevano trarre da s [...]. l'altissimo eman allora l'Adam (cristo libero), alla cui potenza spettava di restaurare l'armonia del cosmo." una volta respinti nei cieli pi bassi, gli a ntichi arcangeli (ARCONTI) decisero di rendersi dei in questa dimensione, creand o il piano materiale e facendovi precipitare per vendetta anche il popolo adamic o, embargandoli dai reami pi elevati vibrazionalmente e privandoli dell'eterna lu ce divina. nella bibbia la tirannide dei sette terribili ARCONTI PLANETARI codif icata nei sette re di Edom: "questi sono i sette re che regnarono in Edom prima che regnasse un re degli israeliti" (genesi 36.31). una verit qabalistica molto p rofonda e tenuta segreta dai maestri della qabala, fino alle rivelazioni di McGr egor Mathers dell'Ordine dell'Alba Dorata. lo dimostra anche l'antichissimo mito degli Edimmu. assiri e babilonesi credevano nell'esistenza di forze oscure tese a dissetarsi delle correnti di energia vitale messe a disposizione dagli umani. li chiamavano, non a caso, Edimmu (Edom), esseri assetati di energia vitale (co dificata nei miti vampirici come sangue), ibridi di umani ed esseri energetici, chiamati "spiriti ladroni", la medesima accusa che ges lanciava ai "mercanti del tempio" ed alle forze oscure. questi esseri tornavano ciclicamente sulla terra ( si reincarnavano) per soddisfare la loro sete bevendo sangue-energia. i demoni E dimmu erano detti pieni di violenza, imperversanti contro l'umanit. erano sette c ome i re di Edom. una ricerca operata attraverso la sacra Temurah ci ha permesso di scoprire che il vocabolo moderno pi vicino a "Edom" l'inglese "Doom" (destino , karma).ci implica che i sette ARCONTI di EDOM-EDIMMU sarebbero in campo esoteri co "i signori del karman". essi sono le dominazioni e le potenze dell'angeologia ebraico-cristiana, note agli Esseni di Qumran come "figli delle tenebre": le ge rarchie angeliche del maestro oscuro "Beliar l'Ingannatore". nello Zoroastrismo, Beliar era il corrispondente del principe del male "ANGRA MAINYU", avversario d el principe della luce "AHURA MAZDA e tutti i figli dalla verita'.........