Sei sulla pagina 1di 3

Comunit di Piumazzo

Calendario Pastorale
Settembre 2013
1 DOMENICA - Santa Messa ore 10,00 2 Luned - incontro SCUOLA MATERNA 3 Marted - incontro SCUOLA MATERNA e "Incontro sacerdoti di zona" 4 Mercoled - CONSIGLIO PASTORALE PARROCCHIALE ore 20,45 Casa delle Grazie 5 Gioved disponibilit alle CONFESSIONI dalle 16,00 alle 19,00 in teatro 6 Venerd - incontro in preparazione al BATTESIMO ore 20,45 Casa delle Grazie e incontro in preparazione festa Ogni uomo mio fratello nelle Sale ore 20,45 7 Sabato - MATRIMONIO Silvia e Thomas ore 16,00: Santa Messa prefestiva 8 DOMENICA - MATRIMONIO Franco e Chiara ore 11,00: Santa Messa unica nel giardino dellAsilo 9 Lunedi - incontro zonale sul PROGRAMMA MEDIE 10 Marted - "Incontro sacerdoti di zona" e incontro gruppo LITURGIA (ore 20,30) 11 Mercoled - incontro di preparazione GRUPPO MEDIE ore 20,30 12 Gioved - disponibilit alle CONFESSIONI: dalle 16,00 alle 19,00 in teatro 13 Venerd - incontro gruppo CARITAS ore 20,30 14 Sabato - Festa alla Scuola Materna Gisa Crotti 15 DOMENICA - Santa. Messa ore 9,30 RINNOVO VOTI DELLE SUORE Santa. Messa ore 11,00 BATTESIMI Ore 16,00-18,00 Apertura del CONGRESSO EUCARISTICO VICARIALE con Adorazione e Ritiro presso il teatro 16 Luned - TRE GIORNI DEL CLERO a Bologna CONFERENZA al Fanin di Mons..Verrucchi ore 20,45 17 Marted - TRE GIORNI DEL CLERO a Bologna Incontro con i CATECHISTI ELEMENTARI classi 2 ore 20,40 18 Mercoled - TRE GIORNI DEL CLERO a Bologna Incontro CATECHISTI ELEMENTARI classi 3 ore 20,40 19 Gioved - disponibilit alle CONFESSIONI ore 16,00 19,00 in teatro Incontro CATECHISTI ELEMENTARI Classi 4 ore 21,00 20 Venerd - incontro CATECHISTI ELEMENTARI Classi 5 ore 20,40 22 DOMENICA Sante Messe ore 9,30 e 11,00 MANDATO AI COLLABORATORI 23 Luned - RIUNIONE DI TUTTI I CATECHISTI, ELEMENTARI E MEDIE con Messa ore 18,30 Cena e incontro 24 Marted - Pellegrinaggio parrocchiale a Roma 25 Mercoled - Udienza generale del Papa 26 Gioved - disponibilit alle confessioni ore 16,00-19,00 in teatro 27 Venerd - incontro GENITORI classe 2 20,45 In Casa delle Grazie 28 Sabato - ore 15,00 19,00 inizio attivit RAGAZZI DELLE MEDIE E GIOVANI 29 DOMENICA - Santa Messa Ore 9,30 Ore 11,00 Messa Multietnica. Pomeriggio Festa OGNI UOMO E MIO FRATELLO 30 Luned - Riunione preparazione del bollettino

Parrocchia di S. Giacomo
anno pastorale 2013 -14
www.parrocchipiumazzo.com

Anno XXXXIII n 4

Settembre 2013

Un Porto per arrivare, un Porto per ripartire


Larrivo della motonave Dalmazia, nel porto di Spalato, da cui imbarcarsi per tornare a casa, dopo lincontro con Maria, immagine di questo nuovo anno pastorale, 2013-2014. Una tappa finisce e unaltra inizia. Il prossimo 24 Novembre termina lAnno della Fede e dal 15 Settembre prende il via lAnno dellEucaristia. Qual il cammino compiuto? Abbiamo ravvivato lamore alla Santissima Trinit nel Credo; rivisitato le indicazioni del Concilio Vaticano II; salutato Papa Benedetto XVI e accolto Papa Francesco; vissuto unestate comunitaria particolarmente bella, specialmente sul versante dei bambini e giovani. Il ricordo personale pi vivo dellAnno della Fede la luce ricevuta nel pellegrinaggio a Lourdes, a fine Aprile 2013. Fede vivere nelle mani di Ges, che ci chiede di seguirlo. Ci fu tanto vento contrario in quel viaggio, quasi una mano che frenasse slanci puramente umani. Tranquilli e fiduciosi, pedalando dietro Ges, si va molto lontano, con allegria, senza fatica. Davanti a noi sta lAnno della Eucaristia: Ges amore, presente nel sacramento dellAltare, pu veramente trasformare unanima e una comunit, facendola risorgere. Dalla freddezza verso Dio, dal durezza verso il prossimo, si pu passare a grande tenerezza e pace. LEucaristia il luogo di una grazia oggettiva, che non manca: occorre allora fare la nostra parte, con la preghiera e conversione, perch il miracolo avvenga. Due strade e frutti per i quali preghiamo lo Spirito Santo: 1. Corrispondenza piena alla grazia del Congresso Eucaristico Vicariale, per coltivare la dimensione della apertura e comunione con gli altri credenti, realizzando il pi profondo desiderio di Ges: che siano una cosa sola. 2. Cura e alimento della responsabilit, ringraziando e incoraggiando coloro che si impegnano nei settori essenziali della vita della Parrocchia: Liturgia, Carit ed Evangelizzazione. Disponiamoci ad un anno bello, profondamente formativo, quasi un noviziato da vivere fraternamente, innanzitutto con le Suore Minime dellAddolorata, per divenire umili, amorevoli, fervidi, fedeli al vangelo. Essenziali saranno le Adorazioni e il sacramento della Confessione. Unattenzione particolare al mondo dei ragazzi e dei giovani: lemergenza educativa la strada che la Chiesa italiana percorre in questi anni, cui corrispondiamo con piena generosit e convinzione. Si cominci col necessario, si continui col possibile e ci si trover a compiere limpossibile diceva S. Francesco dAssisi. A Maria, B.V. della Provvidenza, affidiamo il nuovo anno pastorale. don Remo Resca

Ottobre 2013
1 Marted - incontro GENITORI Classe 3 ore 20,45 in Casa delle Grazie 2 Mercoled - incontro GENITORI Classe 4 ore 20,45 In casa delle Grazie 3 Gioved - Incontro GENITORI Classe 5 Ore 21,00 in casa delle Grazie 6 DOMENICA - Sante Messe ore 9,30 e 11,00 INIZIO DEL CATECHISMO

Inizio anno catechistico


Ci prepariamo con gioia a riprendere il nuovo anno catechistico. Siamo desiderosi di incontrarci per celebrare insieme il Signore, condividere il percorso di fede con la certezza che egli guida i nostri passi, per scoprire e vivere il messaggio che Ges vuole donarci perch la nostra vita sia felice. La vita come una rete che raccoglie, nel mare delle giornate, tanti elementi belli e brutti, esperienze gioiose, dolorose e tante domande. Ges ci chiama a diventare cristiani e con amore ci invita a seguirlo perch, come suoi collaboratori, possiamo donare gioia piena agli altri. Ricordiamo con gioia gli scorsi mesi e lanno della Fede (che si concluder il 24 novembre 2013) che ci ha accompagnato facendoci scoprire che la fede deve essere costruita tutti i giorni allinterno di un dialogo a tu per tu con Lui. Ci apprestiamo ad iniziare lanno della Eucarestia. Preparandoci abbiamo scoperto che La natura sacramentale della fede trova la sua espressione massima nellEucaristia. Essa nutrimento prezioso della fede, incontro con Cristo presente in modo reale con latto supremo di amore, il dono di Se stesso che genera vita ( Papa Francesco; Enciclica Lumen Fidei, cap.3,art.44). Cari genitori e bimbi, vi diamo il benvenuto in questo nuovo anno catechistico. In modo particolare rivolgiamo un caloroso abbraccio ai bambini di seconda elementare che iniziano il loro percorso per conoscere Ges e il suo amore. don Remo e le catechiste

IL MONDO dei GIOVANIin estate!!!


Eravamo davvero tanti!!!
Sono passati ormai due mesi da Estate Ragazzi!!! Tutti insieme abbiamo conosciuto Zaccheo, un uomo disposto a tutto pur di incontrare Ges e non si pu certo dire che quellIncontro non gli abbia cambiato la vita! Speriamo che i giochi, le scenette, i balli e tutti i divertimenti ci abbiano contagiati nella voglia di Seguire Ges. Un grande Grazie a tutti: agli oltre 100 ragazzi, agli animatori, alle cuoche, alle mamme, ai pap e tutti quelli che hanno reso possibile Estate Ragazzi, un evento che c solo una volta allanno, ma che in realt molto ma molto di pi!!! Gli animatori

C'era una volta un campo medie...


Nel lontano luglio del 2013, un gruppo di audaci animatori, cuoche sapienti e un atletico Don, seguiti da 35 ragazzi molto vivaci e molto poco timorosi, part alla volta delle colline di Benedello. Landa desolata e sconosciuta, era il luogo ideale per i nostri giovani esploratori, che, data la bellezza del posto avevano di che cercare per il godimento degli occhi e per la pienezza dell'anima. Questo gruppo di ragazzi, figli del loro tempo, furono costretti dagli spietati animatori a rinunciare ai beni di prima necessit: i-phone, tablet, tv, cellulari,... Come and a finire??? Tante risate, tanta allegria e amicizie vere e sincere pronte a sbocciare sotto la potente protezione di una guida d'eccezione: San Francesco. Che fine hanno fatto i prodi animatori e i loro fedeli discepoli? A settembre ....nei migliori oratori! Chiara e Beatrice

Eucarestia: il coraggio della bont


Papa Benedetto definisce l'Eucarestia il Sacramento dell'amore divino: Dio muore per noi in croce e nella Comunione si perpetua quell'atto di amore infinito. Come accostarci ad essa?. Luca Carboni in una bella canzone di pochi anni fa, cos si esprimeva: "....ogni giorno c' da fare dentro il giardino del mio cuore.....non mai uguale, quante spine ed erba da strappare...". Strappare con pazienza sentimenti come le piccole invidie, i risentimenti, le acidit, con la consapevolezza che potrebbero, come le erbe infestanti, ricrescere; e coltivare all'opposto sentimenti di autentica bont, bont coraggiosa che non indietreggia di fronte a incomprensioni o irriconoscenze, e ancora sentimenti di tolleranza, disponibilit, e, diciamolo, sopportazione reciproca, potremo avvicinarci a quel Sacramento con un atteggiamento che rappresenti almeno un barlume di quel l'amore eterno. Lamberto

Campo dei giovani a Torino:


Pace, Amore al Creato, Amicizia, Carit, Fede
La PACE vera labbiamo provata nella messa celebrata a Pollone nella stanza in cui morto il Beato Pier Giorgio e ogni sera prima di addormentarci nel silenzio della camera. L'AMORE AL CREATO ad Oropa, perch "Dio ha creato quei luoghi sapendo che un giorno cavremmo camminato sopra". L' AMICIZIA tutte le volte che abbiamo condiviso situazioni, ricordi e sentimenti e tutte le volte che ci siamo aiutati e sopportati. La CARITA' in Pier Giorgio Frassati, guida del nostro campo giovani. Questo ragazzone, amante della montagna, figlio del fondatore del giornale La Stampa, sebbene fosse un ragazzo abbiente, in realt teneva pochissimi spiccioli per s e tutto quello che aveva lo donava ai poveri. Poi un incontro speciale! Anche quest'anno come era gi successo lo scorso anno nel campo da Chiara Luce, abbiamo avuto la fortuna di incontrare un parente stretto di Pier Giorgio, Giovanna, la figlia della sua amata sorella Luciana, che commossa ci ha parlato della grandezza dello zio. Poi la Carit di Don Bosco protettore dei giovani, dei bambini e degli oratori e di San Giuseppe Cottolengo fondatore di una casa di "accoglienza" per i bisognosi. La FEDE quando ci siamo inginocchiati davanti alla Sindone, perch pur senza vederla abbiamo creduto. Abbiamo vissuto cinque giorni a Torino, una grande citt di fede; abbiamo visto che l la cristianit pu quasi essere respirata. Sempre allinsegna della fede e dell'amicizia abbiamo rafforzato dentro noi una grande spiritualit. Adesso che siamo tornati cerchiamo di metterci in ascolto e di seguire lesempio di Pier Giorgio, speranzosi che sia entrato in noi almeno un po' del suo modo di donarsi agli altri per Amore. I ragazzi dellOratorio

Ricominciamo per stare bene insieme...


Le vacanze sono finite, ora di ricominciare le attivit alla scuola materna. Sappiamo che i bambini vogliono rivedere gli amici e che qualcuno vuole stare ancora un po a casa con i genitori. Un bambino ha chiesto alla sua mamma (che una maestra): Ma quando comincia la scuola?. La mamma ha risposto: Quando abbiamo finito mettere tutto in ordine. Allora ha ribattuto il bimbo Fate presto!. Tutto questo bello e ci fa dire che i nostri bambini sono effettivamente degli angeli, che in queste aule accendono la luce della amicizia. Con la gioia nel cuore il 9 settembre partiamo! I coccodrilli, le tartarughe e i grilli che sono gi grandi, accoglieranno i Pappagalli. Anche se si stava bene in vacanza, ora abbiamo voglia di ripartire augurando a tutti (alla coordinatrice, alle maestre, a tutti i volontari) un affettuoso buon ritorno e ai nostri piccini un dolce benvenuto!!! Le suore

La Parrocchia di Piumazzo presenta

DOMENICA 15 SETTEMBRE 2013 APERTURA CONGRESSO EUCARISTICO VICARIALE NELLE PAROCCHIE ORE 16,30 ADORAZIONE IN TEATRO MEDITAZIONE PREGHIERA ALLO SPIRITO VESPRI RINFRESCO

2 Festa Multietnica

Ogni Uomo Mio Fratello


sul tema:

'La Nascita'
domenica 29 settembre 2013
dalle ore 15:30 alle ore 20:00 presso i Cortili ANSPI PARROCCHIA SAN GIACOMO

***
SABATO 14 SETTEMBRE 2013 FESTA DELLAPERTURA DELLA SCUOLA DELLINFANZIA GISA CROTTI

Ci saranno: racconti ed esibizioni sul tema la nascita canti e balli tradizionali assaggi di piatti etnici Musica proveniente dai diversi paesi Giochi per bambini & ragazzi e altri

***
INIZIO ANNO CATECHISMO ELEMENTARI IL 6 OTTOBRE 2013