Sei sulla pagina 1di 2

Summer School La genomica al servizio della nutrizione Udine, 3 e 4 luglio 2013

Universit di Udine Polo Rizzi, Aula Beta 3 Via delle Scienze, 208 Programma

3 luglio

09.30 - 10.00 Apertura della scuola e presentazione progetto Nutriheart (Bruno Stefanon, Universit degli Studi di Udine) 10.00 - 11.00 Malattie multifattoriali: geni e ambiente. Lesempio delle malattie cardiovascolari (Rocco Barazzoni, Universit degli Studi di Trieste) 11.00 - 11.30 Coffee Break 11.30 - 12.30 Genomica e nuove tecnologie (Danilo Licastro, Consorzio per il Centro di Biomedicina Molecolare - CBM) 14.00 - 17.00 Studi di Associazione su tutto il genoma GWAS: un potente strumento per lidentificazione delle basi genetiche dei tratti complessi (Nicola Pirastu, Universit degli Studi di Trieste e IRCCS Burlo Garofolo) 4 luglio 9.30 - 12.30 Studi di Associazione su tutto il genoma GWAS: un potente strumento per lidentificazione delle basi genetiche dei tratti complessi (Nicola Pirastu, Universit degli Studi di Trieste e IRCCS Burlo Garofolo) 14.30 - 15.30 La genetica al servizio della nutrizione: lesperienza di g&life (Cristina Zadro, g&life) 15.30 - 16.30 Nutraceutici e integratori alimentari (Tiziana Canal, Asoltech)

La Summer School 2013 pensata come un breve corso di specializzazione, con lobiettivo di fornire una panoramica sulle nuove tecnologie nel campo della genomica e della loro applicazione allo studio delle malattie multifattoriali e allo sviluppo di diete personalizzate e prodotti nutraceutici. Il programma strutturato in due giornate, e prevede diversi seminari e di un breve corso pratico sugli studi di associazione. Nelle sezioni riguardanti gli studi di associazione verranno spiegate le tecniche base per condurre uno studio di associazione su tutto il genoma partendo dalla teoria per arrivare a degli esempi pratici. In particolare si affronteranno tematiche quali il Quality Control del dato grezzo, differenze nel tipo di analisi a seconda del tratto da analizzare e infine tecniche di associazione per campioni imparentati. Per il corso verr utilizzato R e i pacchetti del progetto GenABEL.

La partecipazione gratuita. Per informazioni e iscrizioni scrivere a comunicazione@cbm.fvg.it

Nutriheart Malattie cardiovascolari: dai fattori di rischio genetico ed ambientale alla prevenzione mediante componenti nutrizionali innovativi

La scuola organizzata nellambito del progetto Nutriheart, Malattie cardiovascolari: dai fattori di rischio genetico ed ambientale alla prevenzione mediante componenti nutrizionali innovativi, un progetto di ricerca industriale che prevede lo sviluppo di nuovi prodotti e servizi per favorire percorsi preventivi, eventualmente sin dallet pediatrica, che possano contribuire a ridurre gli elevati impatti di natura sanitaria, sociale ed economica causati dalle patologie cardiovascolari. Nel progetto sono coinvolti numerosi partner del Friuli Venezia Giulia tra cui, aziende, universit, enti di ricerca e parchi scientifici e tecnologici. Questazione congiunta e altamente interdisciplinare intende raggiungere gli obiettivi prefissati, da un lato identificando i fattori genetici e i meccanismi molecolari che predispongono allinsorgenza di malattie cardiovascolari, dallaltro studiando le propriet di principi alimentari protettivi o predisponenti per queste patologie, sia direttamente sia attraverso altre condizioni quali il diabete, lipertensione, lobesit. I partner del progetto sono: Nutrigene Srl (capofila); Consorzio per il Centro di Biomedicina Molecolare - CBM Scrl; Euroclone Spa; Illycaff Spa; g&life Srl; Universit degli Studi di Trieste; IRCCS Burlo Garofolo; Consorzio per lAREA di Ricerca Scientifica e Tecnologica di Trieste; Friuli Innovazione, Centro di Ricerca e di Trasferimento Tecnologico; Polo Tecnologico di Pordenone; Sweet Spa. Il progetto stato avviato ad ottobre 2010 e terminer nel giugno 2014.

http://www.progettonutriheart.it/

Nutriheart co-finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia e dallUnione Europea tramite il FESR-Fondo Europeo di Sviluppo Regionale.