Sei sulla pagina 1di 24

SYSTEMES LECTRA

Utilit di conversione

Modulo di conversione XCHANG

Z.I. de Marticot - BP 34 33611 CESTAS Cedex - FRANCE Tl : (33) 57 97 80 00 - Fax : (33) 57 97 82 07

521297 AI Edizione 1 Aprile 1996

COPYRIGHT La copia, la riproduzione o la traduzione integrale o parziale delle informazioni contenute nel presente documento sono vietate ai sensi della legge dell'11 marzo 1957, salva autorizzazione e accordo scritto della LECTRA SYSTEMES.

GARANZIE LECTRA SYSTEMES si riserva il diritto di modificare senza preavviso le informazioni relative ai propri prodotti e ci al fine di migliorarne l'affidabilit ed il funzionamento. Il materiale citato nella presente pubblicazione resta sottoposto ai diritti di propriet industriale e non conferisce nessun tipo di licenza su tali diritti. LECTRA SYSTEMES non si assume nessuna responsabilit quanto alle conseguenze dovute all'utilizzazione di questo materiale per un fine qualsiasi.

MARCHI REGISTRATI LS un marchio registrato della Lectra Systmes in Francia ed in altri paesi. Solaris un marchio registrato di Sun Microsystems, Inc. UNIX un marchio registrato di UNIX System Laboratories, Inc.

Il Servizio Documentazione LECTRA a disposizione per fornire informazioni complementari ai propri lettori e resta in ascolto di eventuali proposte

M o d u lo d i c o n v e r s io n e XCHA NG

Tabella degli aggiornamenti

Edizione 1 Aprile 1996

Oggetto dell'aggiornamento Creazione del documento

Pagine modificate

M o d u lo d i c o n v e r s io n e XCHA NG
Prefazione
Scopo del documento
Lo scopo del presente documento fornire tutte le informazioni necessarie all'uso di questo Modulo di conversione XCHANG. Si rivolge al cliente operatore che lo gestisce e al personale tecnico e commerciale LECTRA.

Come utilizzare questo documento


Il capitolo 1 contiene informazioni di ordine generale che presentano il software e facilitano la comprensione delle informazionii fornite e degli elementi tecnici indispensabili per un uso corretto del Modulo di conversione XCHANG. I capitoli 2, 3, 4 e 5 presentano tutte le azioni necessarie alla conversione dei formati.

L'appendice alla fine del documento riporta la lista dei messaggi di errore.

Documentazione di riferimento
- Manuale Cliente Sistema operativo e utility - Codice 521252. - Manuale Cliente MasterFile V2.x - Codice 521284.

Modulo di conversione XCHANG

vii

Sommario

Tabella degli aggiornamenti.......................................................................................................iii Prefazione....................................................................................................................................v 1 - Introduzione al software......................................................................................................1 1.1 1.2 1.3 1.4 1.5 Descrizione generale....................................................................................................1 Configurazione hardware e software richiesta.............................................................2 Identificazione dei file e directory utilizzate...............................................................2 Avvio del software......................................................................................................2 Principio di conversione...............................................................................................3

2 - Conversione dei vari formati...............................................................................................4 2.1 2.2 Scelta del formato di conversione.................................................................................4 Parametraggio dei file di conversione...........................................................................5

3 - Avvio dell'azione di conversione.......................................................................................12 4 - Rapporto sull'azione in corso..............................................................................................12 5 - Uscita dal software...........................................................................................................12 Appendice 1.................................................................................................................................1

521297

Aprile 1996 - Edizione 1

viii

Modulo di conversione XCHANG

Aprile 1996 - Edizione 1

521297

Modulo di conversione XCHANG

ix

Tabella delle illustrazioni


Figura 1 Figura 2 Figura 3 Figura 4 Finestra AZIONE - MASTERFILE con modulo di conversione ................................2 Scelta del formato di conversione..........................................................................4 Parametraggio dei file di formato PAT-DXF-IN/PAT-DXF-OUT .........................5 Parametraggio dei file di formato MRK-ASCI-IN/ MRK-ASCI-OUT..................10

521297

Aprile 1996 - Edizione 1

Modulo di conversione XCHANG

Aprile 1996 - Edizione 1

521297

Modulo di conversione XCHANG

M o d u lo d i c o n v e r s io n e XCHA NG

1 - Introduzione al software
1.1 Descrizione generale
Il modulo di conversione XCHANG un software destinato a realizzare la conversione di un file o di una lista di file da un dato formato in un nuovo formato. Per chiamare questo modulo, utilizzare MASTERFILE se il package XCHANG installato e se la versione di MASTERFILE lo permette. Il modulo di conversione XCHANG comporta vari task di natura diversa, a seconda del senso della conversione e del tipo di file da convertire (Imagini di base, Articolo, Piazzamento): - Per le immagini di base (PATTERN): XCHANG-PAT-DXF-IN permette la conversione di file di forma geometrica da formato DXF AAMA, in un formato IBA Lectra, utilizzabile dalle macchine Lectra, (Import), permette la conversione di file di forma geometrica da formato IBA Lectra, in un formato DXF AAMA (Export),

XCHANG-PAT-DXF-OUT

- Per gli articoli (VARIANTE) : XCHANG-VAR-ASCI-IN permette la conversione di file Articolo da formato ASCII, in un formato Lectra, utilizzabile dalle macchine Lectra, (Import), permette la conversione di file Articolo da formato Lectra, in un formato ASCII (Export),

XCHANG-VAR-ASCI-OUT

- Per i piazzamenti (MARKER) : XCHANG-MRK-ASCI-IN permette la conversione di file Piazzamento da formato ASCII, in un formato Lectra, utilizzabile dalle macchine Lectra, (Import),

XCHANG-MRK-ASCI-OUT permette la conversione di file Piazzamento da formato Lectra, in un formato ASCII (Export),

521297

Aprile 1996 - Edizione 1

2 1.2

Modulo di conversione XCHANG

Configurazione hardware e software richiesta

Questo software destinato ad un funzionamento su stazione di lavoro che opera sotto LS UX V 4.1, o LINUX V 2.9, o SOLARIS V 2.4 e che integra il desktop grafico OpenPartner. Il modulo di conversione XCHANG va installato come opzione sulla versione 2.1 di MASTERFILE. Ogni task del modulo di conversione XCHANG indipendente ed attivabile solo se si in possesso dei relativi diritti di licenza. La conversione dei file da un formato all'altro viene lanciata da una finestra AZIONE MASTERFILE. Linstallazione del modulo di conversione va eseguita secondo quanto indicato nella procedura riportata nel documento Utility amministratore - Codice 521230, (Capitolo 9 - Installazione dei package), che fa parte del manuale Cliente Sistemi operativi e utility. Nel caso di un'installazione del modulo di conversione, se la versione di MASTERFILE non quella giusta (< a V2.1), nella finestra di rapporto di P-Manager viene visualizzato un messaggio. Seguire le istruzioni per continuare.

1.3

Identificazione dei file e directory utilizzate

I file di parametraggio associati alle azioni di conversione PAT-DXF-IN o PAT-DXF-OUT vengono generati nella directory DXFCONFIG con il nome dell'azione seguito dal suffisso .CNF. Se nel campo previsto non figura nessun nome d'azione, i file dei parametri verranno registrati per default con il nome DXFIBA.CNF per l'import e IBADXF.CNF per l'export. I file di parametraggio associati alle azioni di conversione MRK-ASCI-IN o MRK-ASCI-OUT vengono generati nella directory PLACONFIG con il nome dell'azione seguito dal suffisso .CNF. Se nel campo previsto non figura nessun nome d'azione, i file dei parametri verranno registrati per default con il nome ASCIMRK.CNF per l'import e MRKASCI.CNF per l'export. I file che risultano dall'azione di conversione vengono diretti nella directory definita sulla finestra AZIONE - MASTERFILE, nel campo di inserimento Libreria della zona destinazione.

1.4

Avvio del software

L'avvio del software viene eseguito dalla finestra AZIONE - MASTERFILE, se il modulo di conversione XCHANG stato installato, su una stazione dotata del software MASTERFILE V2.1.

Una volta completate le procedure di installazione, di configurazione e di messa in servizio dell'ambiente - Fare doppio clic sull'icona che rappresenta MASTERFILE nella zona delle applicazioni del desktop grafico OpenPartner. Dopo il tempo di caricamento del software, viene visualizzato il menu principale di MASTERFILE (per una descrizione completa del software, consultare il documento 521284).
Azione

- Fare clic sul pulsante

per attivare la finestra AZIONE - MASTERFILE.

Aprile 1996 - Edizione 1

521297

Modulo di conversione XCHANG

Il modulo di conversione viene visualizzato nell'interfaccia grafica di MASTERFILE, a livello della finestra AZIONE - MASTERFILE, grazie alla presenza del pulsante supplementare situato sotto l'azione Copia completa. Figura 1 Finestra AZIONE - MASTERFILE con modulo di conversione
AZIONE - MASTERFILE

Elenco...

Azione Copia semplice

Anzianit Aprire

9999 giorno/i

0 giorno/i

Oggi

Copia completa Opzione copia PAT-DXF-OUT Inserimento (R)

Mem. con nome

Memorizzare Originale Eliminazione

Pulsante corrispondente all'opzione di conversione di file Eliminare Libreria

Creazione

Destinazione

HOME

Libreria

/home/util

Chiudere

Programmare

Parametrare

Avviare

1.5

Principio di conversione

Il principio di conversione dipende dal tipo di file da convertire e dal formato. Le varie procedure sono esposte nel 2. Un concatenamento comune si basa comunque sulle operazioni seguenti, sulla base della finestra AZIONE - MASTERFILE:
Elenco... , secondo quanto descritto - Per selezionare una lista di file, fare clic sul pulsante nella procedura 3.2.2 del manuale Cliente MASTERFILE. - Fare clic sul pulsante di scelta corrispondente alla conversione dei file, - Fare clic sulla freccia accanto al pulsante; un menu a tendina propone l'elenco delle varie opzioni di conversione, Viene visualizzata l'opzione attiva nel pulsante di scelta dopo la selezione.

In alcuni casi, delle conversioni di formati (precisate oltre), richiedono la definizione dei parametri specifici. Quest'operazione viene eseguita in una finestra di dialogo specifica al tipo di conversione da effettuare ed accessibile facendo clic sul pulsante
Parametrare

(vedere 2).

Quando tutti i parametri sono stati definiti e attivati, da questa finestra di dialogo - Scegliere la destinazione dei file convertiti, indicando il percorso d'accesso, - Lanciare l'azione facendo clic sul pulsante
Avviare

Si apre una finestra RAPPORTO che illustra lo svolgimento dell'azione.

521297

Aprile 1996 - Edizione 1

Modulo di conversione XCHANG

2 - Conversione dei vari formati


2.1 Scelta del formato di conversione

----------------------------------ATTIVAZIONE DELLA FUNZIONE --------------------------------Dalla finestra AZIONE - MASTERFILE, dopo avere selezionato una lista, secondo quanto descritto nel 3.2.2 del manuale Cliente MASTERFILE, - Fare clic sul pulsante di scelta corrispondente all'Azione di conversione per selezionare il modo Conversione, L'attivazione di questo pulsante comporta la disattivazione delle altre tre azioni possibili. - Fare clic sulla freccia accanto per aprire l'elenco dei vari formati di conversione possibili e tenere premuto il pulsante del mouse. - Selezionare il formato ed il senso di conversione rilasciando il pulsante del mouse su una delle opzioni proposte. permette la conversione di file di forma geometrica da formato DXF AAMA, in un formato IBA Lectra, (Import), PAT-DXF-OUT permette la conversione di file di forma geometrica da formato IBA Lectra, in un formato DXF AAMA (Export), VAR-ASCI-IN permette la conversione di file Articolo da un formato ASCII, in un formato Lectra, (Import), VAR-ASCI-OUT permette la conversione di file Articolo da formato Lectra, in un formato ASCII (Export), MRK-ASCI-IN permette la conversione di file Piazzamento da formato ASCII, in un formato Lectra, (Import), MRK-ASCI-OUT permette la conversione di file Piazzamento da un formato Lectra, in un formato ASCII (Export). L'opzione scelta viene visualizzata nel pulsante corrispondente all'Azione di conversione, quando viene rilasciato il pulsante del mouse, altrimenti viene visualizzata per default la prima scelta dell'elenco. Figura 2 Scelta del formato di conversione
AZIONE - MASTERFILE

PAT-DXF-IN

Elenco...

Azione Copia semplice 9999

Anzianit Aprire 0 giorno/i Mem. con nome Opzione copia Inserimento (R) Memorizzare PAT-DXF-IN PAT-DXF-OUT VAR-ASCI-IN Originale Eliminazione Oggi giorno/i

Copia completa PAT-DXF-IN

Eliminare

VAR-ASCI-OUT MRK-ASCI-IN MRK-ASCI-OUT

Libreria

Creazione

Destinazione

HOME

Libreria

/home/util

Chiudere

Programmare

Parametrare

Avviare

Aprile 1996 - Edizione 1

521297

Modulo di conversione XCHANG

Alcuni tipi di conversione impongono la definizione dei parametri per i file generati in Import o in Export. Questo parametraggio viene descritto nel 2.2. Per i formati non parametrabili, basta avviare l'azione di conversione selezionata seguendo la procedura descritta nel 3. Le conversioni dei file di formato articolo non sono parametrabili.


2.2
2.2.1

della finestra AZIONE - MASTERFILE viene disattivato Il pulsante se non vi nessun parametraggio possibile.

Parametrare

Parametraggio dei file di conversione


Formati PAT-DXF-IN e PAT-DXF-OUT,
-------------------------DESCRIZIONE DE LA FUNZIONE---------------------------------La conversione di un elenco di file di formato DXF AAMA in file di formato IBA corrisponde al task PAT-DXF-IN (Import di file). La conversione di un elenco di file di formato IBA in file di formato DXF AAMA corrisponde al task PAT-DXF-OUT (Export di file). Dopo avere selezionato i formati PAT-DXF-IN o PAT-DXF-OUT, necessario definire alcuni parametri per portare a termine la conversione. Questa operazione realizzabile a partire da una nuova finestra di dialogo. Fare clic sul pulsante MASTERFILE per potervi accedere.
Parametrare

della

finestra

di

dialogo

AZIONE

Figura 3

Parametraggio dei file di formato PAT-DXF-IN/PAT-DXF-OUT


XCHANG-PAT-DXF 1 2 Unit DXF 0.1000000000 mm

Parametri DXF comuni Import/Export

3 Rapporto Nessuno Schermo

Sviluppo

Nessuno

rullib

Import

Filtrazione

Arrotond.

Parametri specifici Import


6 7

5 AAMA severo Nominaz. File

Export

Parametri specifici Export

8 Ristabilire Standard OK

A seconda del formato di conversione selezionato, il pulsante corrispondente (Import o Export), viene automaticamente selezionato.

521297

Aprile 1996 - Edizione 1

Modulo di conversione XCHANG

Informazioni Cos come nella finestra AZIONE - MASTERFILE, poich il modulo di conversione un software indipendente, il logo LECTRA un pulsante che consente di aprire una finestra di dialogo Informazioni, in cui sono visualizzate le informazioni relative al nome del software, al numero di versione e al copyright. Il pulsante parametraggio.
OK

consente di ritornare allo schermo di

Unit DXF Nei file DXF, non esiste nozione di unit sulle forme geometriche. Questo campo di inserimento consente di fornire una scala di grandezze che si trovano nei file Esempio: per una quota X = 25 a schermo, se il campo Unit DXF contiene l'unit: 0.1000 mm ==> X = 2.5 mm 1.0 mm ==> X = 25.0 mm 10.0 mm ==> X = 250.0 mm = 25 cm ecc.

Rapporto si compone di due campi di inserimento modificabili mediante la selezione in un elenco:


Nessuno Parziale Totale

1 campo Nessuno Parziale

: : :

Permette di indicare che non verr effettuato nessun rapporto durante la conversione. Opzione selezionata per default. Parametro che deve essere completato da un tecnico specialista del formato DXF. Visualizza le informazioni specifiche sul file DXF, tranne la geometria (lista di strati, lista di blocchi...). Parametro che deve essere completato da un tecnico specialista del formato DXF. Visualizza una serie di informazioni tecniche note al formato DXF AAMA, sul file DXF compresa una descrizione della geometria.
Schermo File

Totale

2 campo

Questo secondo campo modificabile solo nel caso di un rapporto parziale o totale. Schermo : Le informazioni verranno visualizzate nella finestra d'errore di OpenPartner, che deve essere aperta prima dell'avvio di MASTERFILE. Le informazioni verranno visualizzate in un file che avr il nome del file che si desidera convertire seguito dal suffisso .DBG. Questi file vengono diretti nella directory DXFCONFIG.

File


importante che questo parametro non venga lasciato attivo in permanenza per non saturare troppo velocemente il disco. Da utilizzare in caso di errore di conversione.

Aprile 1996 - Edizione 1

521297

Modulo di conversione XCHANG

Sviluppo si compone di due campi di inserimento modificabili mediante la selezione in una lista:
Nessuno Grafico Regola

1 campo Nessuno

: :

Permette di indicare che nel file da convertire non figurer nessuno sviluppo. Generazione della forma di base unicamente. Opzione selezionata per default. Tutte le informazioni relative allo sviluppo verranno lette (Import) o scritte (Export), nello stesso file DXF.AAMA, sotto forma di grafico (forma di base sviluppata in tutte le taglie). Permette di indicare che due file vengono letti (Import) o scritti (Export) : Il file .DXF contiene unicamente la taglia di base. Il file .RUL contiene le regole di sviluppo associate Modificabile se il campo Regola attivo. Permette di inserire un nome di directory. In questa directory si trova il file delle regole del grafico per l'export, altrimenti viene generato un file per l'import.

Grafica

Regola

2 campo

Definizione dei vari tipi di rappresentazione dello sviluppo

.DXF 1 Forma di base

.DXF 2 Forma di base sviluppata in grafico .DXF

.DXF 3

.RUL

Forma di base + tabella delle regole

Nel caso di una conversione di un file di formato DXF in IBA (Import), esistono diverse possibilit di conversione a livello degli sviluppi: - Sia la conversione genera solo la forma di base 1 (Opzione Nessuno), - Sia la conversione genera dei grafici di sviluppo 2, con la forma di base in tutte le taglie, sullo stesso grafico, (Opzione Grafico), - Sia la conversione genera delle forme di base da una parte e delle tabelle di regole dall'altra (Opzione Regola). Nel caso di una conversione di un file di formato IBA in DXF (Export): ad ogni file forma di base viene associato un file regola nel caso dell'opzione 3.

Per attenersi sempre al livello della geometria della forma in tutte le taglie, meglio utilizzare la soluzione 2 (Opzione Grafico) che risulta essere la migliore. La soluzione 3 (Opzione Regola), invece, poich genera la forma di base + le tabelle delle regole pi compatta quanto alla memorizzazione su disco.

521297

Aprile 1996 - Edizione 1

Modulo di conversione XCHANG

Parametri specifici all'Import, attivo quando il pulsante

Import

selezionato.

Filtrazione

Arrotond.

AAMA severo :

La selezione di questo pulsante, caratterizzata da un indice sul pulsante bistabile, genera l'applicazione di un algoritmo che permette di filtrare un numero troppo alto di punti che definiscono una forma geometrica, Questo campo attivo solo se viene selezionata la filtrazione. La selezione di questo pulsante, caratterizzata da un indice sul pulsante bistabile, genera l'applicazione di un algoritmo che migliora la qualit delle curve risultanti aggiungendo dei punti di definizione. La filtrazione viene applicata sistematicamente dopo un arrotondamento. La selezione di questo pulsante, caratterizzata da un indice sul pulsante bistabile, permette di accertarsi che il file da convertire di formato AAMA, prima di effettuare la conversione. In caso contrario, viene generato un errore nel rapporto ed il file non viene convertito (vedere la lista degli errori in appendice). Nel caso in cui il parametro AAMA severo non selezionato, la conversione avviene senza controllo.
File AAMA Blocco

6 Nominaz.

Questo campo di inserimento permette di dare un nome ai file che sono stati convertiti. Mediante selezione dalla lista, sono possibili tre opzioni : : : Il file generato prende lo stesso nome di quello importato Il file generato prende il nome AAMA contenuto nel file DXF. Il file generato prende il nome del blocco contenuto nel file DXF.

File AAMA Blocco

Aprile 1996 - Edizione 1

521297

Modulo di conversione XCHANG

Parametri specifici all'export 7 Quando si fa clic sul pulsante campi specifici all'import. Non vi sono parametri specifici all'export. 8 Zona di convalida Ristabilire
Export

, viene bloccato l'accesso ai

Restituisce i valori iniziali che figuravano all'apertura della finestra di dialogo, prima di eseguire eventuali modifiche. Permette di ritrovare i valori predefiniti. Permette di attivare i parametri definiti in questa finestra di dialogo. Questi parametri vengono registrati in un file, nella directory DXFCONFIG, a seconda dell'opzione scelta. Un file Import, se si fa l'import Un file Export, se si fa l'export. I nomi standard assegnati a questi file sono DXFIBA.CNF per l'Import, IBADXF.CNF per l'Export. Se il parametraggio viene avviato a partire da un'azione, il cui nome viene registrato nella finestra AZIONE - MASTERFILE questo prende il nome dell'azione .CNF. Attivando questo pulsante, si chiude la finestra di dialogo di parametraggio e si torna alla finestra AZIONE - MASTERFILE.

Standard

OK

Diventa cos possibile avviare la conversione della lista o del file selezionato secondo quanto esposto nel 3.

521297

Aprile 1996 - Edizione 1

10
2.2.2

Modulo di conversione XCHANG

Formati MRK-ASCI-IN e MRK-ASCI-OUT


------------------------DESCRIZIONE DELLA FUNZIONE --------------------------------La conversione di una lista di file di formato ASCII in file di formato PLA corrisponde al task MRK-ASCI-IN (Import di file). La conversione di una lista di file di formato PLA in file di formato ASCII corrisponde al task MRK-ASCII-OUT (Export di file). Dopo aver selezionato i formati MRK-ASCI-IN o MRK-ASCI-OUT, bisogna definire alcuni parametri affinch la conversione giunga al termine in modo corretto. Questi parametri riguardano i percorsi di accesso delle directory in cui verranno letti i file Articoli, i file Immagine di base, le Tabelle alfanumeriche, se esistono. Quest'operazione realizzabile sulla base di una nuova finestra di dialogo. Fare clic sul pulsante accedervi.
Parametrare

della finestra AZIONE - MASTERFILE per

Figura 4

Parametraggio dei file di formato MRK-ASCI-IN/ MRK-ASCI-OUT


XCHANG-MRK-ASCI Perc. d'accesso

Articolo Immagine base Tab. Alfanum.

Controllo Taglia

Abbandonno

Ristablire

OK

Questa finestra di dialogo si compone di: un pulsante che permette di aprire una finestra di dialogo Informazioni, dove vengono visualizzate le informazioni sul nome del software, il numero di versione e i l copyright.

tre zone di selezione per definire i percorsi di accesso che permettono di accedere ai file articoli, ai file Immagine base, alle tabelle alfanumeriche, se esistono.

Import dei file Per importare i file piazzamento, bisogna completare i campi Articolo, Immagine base, Tab. alfanum.

Export dei file obbligatorio solo il campo di inserimento Tab. Alfanum..

Aprile 1996 - Edizione 1

521297

Modulo di conversione XCHANG

11

Inserimento di un percorso di accesso Sono possibili varie soluzioni per inserire i percorsi di accesso: 1 Fare doppio clic in una delle zone per accedere alla finestra di dialogo Selettore di file. Essa appare automaticamente con il filtro predefinito sui vari tipi di file a seconda della zona attivata: .VET per i file articolo, .IBA per le immagini di base, .ALF per le tabelle alfanumeriche. Consultare il documento con riferimento 521237 (Ambiente grafico Lectra Systmes Manuale per l'utente) per conoscere il funzionamento particolareggiato della finestra di dialogo Selettore di file. Dopo avere effettuato la selezione nella finestra di dialogo Selettore di file, il percorso di accesso viene visualizzato nella zona di selezione. 2 Digitare direttamente il percorso d'accesso dalla tastiera alfanumerica.

Duplicazione del percorso d'accesso, a partire dalla zona di selezione articolo: blu, dopo avere inserito il percorso d'accesso nella Il fatto di fare clic sull'icona zona di selezione di fronte a cui situata, duplica i dati immessi sulle righe successive. Controllo delle taglie Il pulsante richiede il controllo della presenza della

Taglia/Conformato/Statura in cui i grafici di sviluppo delle I.B., o un controllo dell'articolo. In caso di assenza di uno dei 3 dati, se vi un problema nella composizione di un articolo, viene rilevato un errore e visualizzato nella finestra di rapporto di MASTERFILE. Il pulsante non richiede controllo ed in tal caso ci sar un'estrapolazione delle

taglie inesistenti, senza avvertimento. Il pulsante con l'icona indica che qualora venga richiesto un controllo di taglia o di articolo , si interrompe l'azione (semaforo rosso), non appena il programma ha

individuato un errore. Il pulsante con l'icona indica che quando viene richiesto un controllo di taglia o di articolo , si prosegue comunque l'azione (semaforo verde), anche se stato

individuato un errore. Per i controlli o i casi di errore sull'articolo (lettura e composizione dell'articolo), il semaforo verde dell'icona indica che l'articolo non si ritrover nella composizione del piazzamento.

521297

Aprile 1996 - Edizione 1

12

Modulo di conversione XCHANG

3 - Avvio dell'azione di conversione


Dopo aver definito i vari parametri specifici al formato da convertire ed il senso di conversione sulla base delle finestre di dialogo di parametraggio ( 2.2), consultare il manuale Cliente MASTERFILE per - Essere certi che tutti i dati complementari nella finestra AZIONE - MASTERFILE siano stati definiti a livello della creazione automatica della libreria o meno ( 3.2.3.5), a livello della scelta della destinazione dell'azione richiesta ( 3.2.3.7), a livello dell'azione copia che deve essere preferibilmente su Sostituzione ( 3.2.3.3).
Avviare

- Avviare l'esecuzione dell'azione in corso facendo clic sul pulsante procedura descritta nel 3.2.4.3 del documento Manuale Cliente MASTERFILE.

, secondo la

4 - Rapporto sull'azione in corso


Una finestra di RAPPORTO, attivata dopo il lancio dell'azione, permette di controllare lo svolgimento dell'azione. La descrizione di questa finestra si trova nel 3.3 del documento Manuale Cliente MASTERFILE. - Se l'azione di conversione si svolge senza problemi, consultare il 3.3.2.1 del documento Manuale Cliente MASTERFILE. - Se la finestra di rapporto visualizza i file in errore, come risultato della conversione, consultare il 3.3.2.2 del documento Manuale Cliente MASTERFILE. Appariranno nella forma seguente: Nome del file [numero di errore] PAT-DXF-OUT per i file export DXF AAMA. Nome del file [numero di errore] PAT-DXF-IN per i file import DXF AAMA. Nome del file [numero di errore] VAR-ASCI-OUT per i file export articoli. Nome del file [numero di errore] VAR-ASCI-IN per i file import articoli. Nome del file [numero di errore] MRK-ASCI-OUT per i file export piazzamenti. Nome del file [numero di errore] MRK-ASCI-IN per i file import piazzamenti.

possibile leggere un messaggio di errore in chiaro, corrispondente al codice indicato alla fine della riga, nella finestra di RAPPORTO, facendo clic sulla linea in questione. Consultare il documento Manuale Cliente MASTERFILE, 4.2, che descrive la finestra di dialogo dei file in errore. Nell'appendice 1 viene riportata una lista dei messaggi di errore.

5 - Uscita dal software


Per uscire dal MASTERFILE. software, utilizzare il pulsante
Chiudere

del menu principale

Aprile 1996 - Edizione 1

521297

Modulo di conversione XCHANG

A.1

Appendice 1
Messaggi di errore elencati in funzione del codice
Esempio:
Errore 88/123.VAR-ASCI-OUI Problema di conversione articolo Memoria insufficiente

OK

Errore nelle conversioni dei file DXF Errore generico: 87/1 87/2 87/3 87/4 87/5 87/6 87/7 85/1 85/2 Problema di conversione DXF Memoria insufficiente Sintassi del file DXF errata File DXF non conforme a AAMA Sviluppo errato File regola errato Grafico di sviluppo errato Generazione del file DXF errata Generazione dell'immagine di base errata File Immagine di base errato

Errore nelle conversioni dei file articolo 88/122 Problema di conversione articolo (export) Struttura file articolo errata Problema di conversione articolo Memoria insufficiente Problema di conversione articolo (import) Struttura del file ASCII errata

88/123

88/124

521297

Aprile 1996 - Edizione 1

A.2

Modulo di conversione XCHANG

Errore nelle conversioni dei file piazzamento 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 Problema di lettura della tabella alfanumerica Taglia non trovata nella tabella alfanumerica Taglia inesistente Problema di lettura del file articolo File articolo errato Problema di lettura del file IB Articolo troppo recente Nessuna IB nel tipo di tessuto I numeri di gruppo devono cominciare da 1\n ed essere consecutivi Nessuna IB nel piazzamento Nessuna IB ha il conformato richiesto Nessuna IB ha la statura richiesta Problema di generazione del file piazzamento Problema di scrittura del file piazzamento Problema di lettura del file piazzamento Problema di scrittura del file export piazzamento Problema di lettura del file import piazzamento Impossibile creare una libreria Impossibile salvare il file

Aprile 1996 - Edizione 1

521297