Sei sulla pagina 1di 2

- Introdurre nella zona dedicata alle famiglie Rosanera e Lamia come aiuto esterno - Introdurre nel forte tramite

reclutamento un centinaio (o quanti si pu) soldati fidati di Denadsor, da piazzare nei punti nevralgici del forte: Armeria, Cucina, Pronto Soccorso e Archivi. - Guadagnarsi la fiducia dei camerati - Fare in modo di mettere in conflitto il generale con Talls, nella pi rosea delle aspettative far crollare nel generale la fiducia nell'impero per abbracciare la causa dei Solari - Organizzare una rivolta allo scopo di uccidere Talls durante la confusione del combattimento

A Penelope Cremisi La missione d'infiltrazione sta procedendo bene, ci siamo introdotti con successo all'interno del forte sotto falso nome. Ho disegnato una pianta del forte con la posizione dei punti pi interessanti e le misure se ti pu tornare utile. Ci stiamo rendendo conto che far cadere una volta per tutte questo posto potrebbe essere davvero qualcosa di realizzabile, ma avremo bisogno di un aiuto esterno per riuscirci al meglio. Dovrai comunicare a Lamia e Rosanera di raggiungerci, c' una zona esterna al forte riservata alle famiglie dei soldati in cui potrebbero stabilirsi senza alcun problema. Inoltre ci serviranno quanti pi soldati possibile, per introdurli nei punti nevralgici del Forte: le cucine, il pronto soccorso, l'armeria e gli archivi. Non sarebbe male se riuscissero a procurarsi anche qualcosa da portare dentro, ma questo credo sia un compito meglio destinato alle nostre "consorti". All'interno del forte vi sono circa 600 soldati, ma gli unici grossi problemi sono i due generali Sangue di Drago. Al momento chi detiene il potere un tenente di nome Talls dell'aspetto del fuoco, mandato apposta dall'Impero per sistemare lo stato di abbandono in cui verteva il forte. Questa situazione non sembra piacere molto al comandante Op Je Slau dell'aspetto della terra, che deteneva il potere prima del suo arrivo. Sono riuscito ad avvicinarlo, ma anche se per poco ho percepito un marcato astio nei confronti dell'attuale comandante. L'ideale sarebbe riuscire ad aizzarli l'uno contro l'altro e fare in modo che si ammazzino a vicenda. Tuttavia l'ex-comandante sembra avere perso fiducia nei confronti dell'impero e forse potrebbe avere la giusta motivazione e la giusta "spinta" ad abbracciare la nostra causa... nella pi rosea delle ipotesi convertire un Sangue di Drago potrebbe essere una vittoria completa sul piano politico. Tuttora i giovani fuggiti dal Monte Metagalapa sembrano essere divisi in due fazioni: chi sta perdendo fiducia ed interesse in Greyfalls e sta decidendo di scappare, ed altri che invece continuano ad appoggiare il forte. Sono comunque non pi di una decina in tutto e non penso si riveleranno un problema. Tuttavia un tentativo di diserzione potrebbe incidere sul morale delle truppe e in questo senso sto cercando di convincere uno dei ragazzi ad andarsene. Con i soldati ai loro posti potremmo drogare il cibo durante l'ora del pranzo e chiudere l'accesso all'armeria per avere, se non la superiorit numerica, almeno dell'equipaggiamento su cui fare affidamento. Dopodich potremmo finalmente far scaturire una rivolta in piena regola, grazie anche all'aiuto del generale con o senza il suo volere, ed assassinare Talls. Una volta eliminata la testa non sar un problema conquistare il forte, ed allora la vittoria sar nostra. Quando Lamia e Rosanera arriveranno cominceremo a mettere in atto il piano, fino ad allora per sicurezza eviteremo qualsiasi tipo di comunicazione scritta.