Sei sulla pagina 1di 20

CHE COSA E LO SCOUTISMO?

Un movimento giovanile mondiale, che si occupa di educare i giovani e aiutarli nel loro sviluppo fisico, mentale e spirituale. Il movimento, basato sul volontariato, fu fondato da Robert Baden-Powell, che gli scout chiamano semplicemente "B.-P.".

CORPO NAZIONALE GIOVANI ESPLORATORI ED ESPLORATRICI ITALIANI

CHE COSA E IL C.N.G.E.I.?


Un movimento educativo scout che ha come finalit quella di contribuire alla costruzione di un mondo migliore attraverso l'educazione dei giovani.

QUALE E LO SCOPO DEL C.N.G.E.I.?


Formare il buon cittadino, che percorre un proprio cammino spirituale orientato a dare un senso alla propria vita.

A CHI E RIVOLTO IL C.N.G.E.I.?


A tutti i giovani senza alcuna distinzione. Partendo dai loro bisogni, attraverso una progressiva responsabilizzazione, li educa al rispetto ed all'impegno verso se stessi, gli altri, la Natura, il Trascendente.

QUALI SONO LE AZIONI DEL C.N.G.E.I.?


Attraverso l'opera di volontari, Il CNGEI realizza un'azione educativa laica, indipendente da ogni credo religioso e da ideologie politiche.

IL METODO EDUCATIVO SCOUT


 dal 1907 ad oggi, lo scautismo identifica il gioco, lavventura, il servizio come le tre strade maestre per la trasmissione di valori e per la formazione di futuri cittadini responsabili.

LA PROMESSA SCOUT
I VALORI SONO MESSI SEMPRE IN MODO POSITIVO E PROATTIVO: PROMESSA SCOUT: PROMETTO SUL MIO ONORE DI FARE DEL MIO MEGLIO PER: - COMPIERE IL MIO DOVERE VERSO DIO, LA PATRIA, LA FAMIGLIA; - AGIRE SEMPRE CON DISINTERESSE E LEALTA'; - OSSERVARE LA LEGGE SCOUT.
7

1) La Parola dell'Esploratore sacra. 2) L'Esploratore leale, forte e coraggioso. 3) L'Esploratore buono e generoso. 4) L'Esploratore amico di tutti e fratello di ogni altro Esploratore. 5) L'Esploratore cortese e tollerante. 6) L'Esploratore rispetta e protegge i luoghi, gli animali e le piante. 7) L'Esploratore coscientemente disciplinato. 8) L'Esploratore sempre sereno , anche nelle difficolt. 9) L'Esploratore sobrio, economo, laborioso e perseverante. 10) L'Esploratore puro nei pensieri, corretto nelle parole e negli atti.
I Valori sono messi sempre in modo positivo e proattivo; non ci sono sanzioni
8

LA LEGGE SCOUT

APPARTENENZA A PICCOLI GRUPPI


 ambiente ideale per l'integrazione del giovane nella vita sociale;  Stimolo alla conoscenza degli altri;  Rapporto paritario all'interno del gruppo.

EDUCAZIONE ALLAZIONE
Non aspettare gli eventi ma viverli ed anticiparli. Gestire gli eventi Saper sopportare le conseguenze delle proprie scelte

10

AUTOEDUCAZIONE PROGRESSIVA
Conoscenza e superamento dei propri limiti (di volta in volta) attraverso la realizzazione di percorsi che ciascuno trova per se stesso, con laiuto degli adulti e dei compagni pi grandi Progressione verticale ed orizzontale Gestione degli incarichi e dei Posti dAzione (trapasso di nozioni dal pi grande al pi piccolo)
11

IMPARARE FACENDO
Educazione attiva ("learning by doing"): Nello scautismo ogni ragazzo apprende attraverso un coinvolgimento diretto che passa attraverso la curiosit, l'osservazione, la creativit nel cercare soluzioni, la sperimentazione e la verifica personale.

12

SIMBOLISMO
Lo Scautismo utilizza un linguaggio educativo del tutto particolare, incomprensibile per chi non lo conosce, ma immediato, divertente e ricco di significati per chi lo usa e lo vive. Parole, immagini e gesti rivestono cos un ruolo fondamentale nel processo educativo del giovane perch lo fa sentire importante ed esclusivo .

UNIFORME e DISTINTIVI LINGUAGGIO GIUNGLA SALUTO GUIDONI, FORCOLE, BANDIERE, INSEGNE NOMI SCOUT e TOTEM, ECC..
13

ARIA APERTA
E lESSENZA dello Scautismo: tutto ci che si fa, lo si realizza utilizzando il vivere allaria aperta

14

SERVIZIO
E il fine ultimo della costruzione del BUON CITTADINO, imparare ad essere utile agli altri e trarre gioia da ci. Prendersi cura degli altri significa migliorare il mondo: dalla piccola comunit al mondo intero, dal bosco alla citt, dal piccolo al grande.

15

IL GRUPPO
costituito da 3 unit distinte:
BRANCO (8-11 anni) REPARTO (11-16 anni) COMPAGNIA (16-19 anni)

16

BRANCO 8 - 11 anni
Ambientazione fantastica nella Jungla di Mowgli, dal LIBRO DELLA JUNGLA di R. Kipling: ci si ritrova nel mondo della fantasia a far parte di un Branco di Lupetti, a giocare ed imparare con gli adulti che li guidano. riuniti in gruppetti per un totale di circa 20/25 bambini;

17

BRANCA E 11-16 anni


Riuniti in gruppetti (pattuglie) da 6-8 persone, per un totale di circa 24/28 ragazzi; la vita di reparto e di pattuglia si realizza attraverso giochi, gare, uscite, bivacchi, imprese, missioni e campi, il tutto rigorosamente allaria aperta

18

ROVER 16-19 anni


attraverso lautoprogrammazione delle attivit annuali, lideazione, la progettazione, la realizzazione e la verifica delle stesse i ragazzi diventano protagonisti della propria crescita. Il CAMMINO non solo intellettuale ma anche fisico (Hike) per conoscersi e conoscere. Si invita il Rover che affronta la vita a "guidare da solo la sua canoa" e a non essere "una pecora del gregge".
19

GRAZIE !!!!!
Per averci ascoltato! Per credere insieme a noi in questa fantastica opportunit! Perch ci affidate i vostri figli!!!

20