Sei sulla pagina 1di 1

LICEO SCIENTIFICO A.

MESSEDAGLIA indirizzo Scienze applicate

LAB

Morfologia dei Batteri Colorazione al blu di metilene

E una colorazione semplice che consente di osservare la forma e la disposizione dei batteri. I coloranti usati in microbiologia sono sostanze organiche nelle quali sono presenti gruppi funzionali detti cromofori associati alla produzione di colore. Si distinguono in coloranti basici (blu di metilene, violetto di genziana, safranina) e acidi (nigrosina, fucsina acida). La colorazione aumenta il contrasto con lambiente rendendo pi visibili le cellule. Poich i batteri sono ricchi di acidi nucleici, si colorano molto bene con coloranti basici come il Blu di metilene.

Essendo i microrganismi impermeabili alla maggior parte dei coloranti, occorre uccidere le cellule per mezzo del calore, per consentire la denaturazione della membrana e la penetrazione del colorante. Materiali e strumenti:
BIOLOGICI Colture microbiche di vari tipi dei Batteri dello yogurt CHIMICI Blu di metilene, olio da immersione STRUMENTI Vetrini portaoggetto, ansa, vaschetta per colorazione, spruzzetta, pinza di legno, provetta e portaprovette, bunsen Microscopio

Procedimento: 1. Prelevare con un ansa un po yogurt precedentemente diluito con acqua. 2. Distendere il materiale su un vetrino pulito.

3. Essiccamento: lasciare asciugare tenendo il vetrino alto sulla fiamma del bunsen fino a completa evaporazione dellacqua..
4. Fissazione: passare velocemente il vetrino, tenuto con una pinza, sulla zona

pi calda della fiamma del becco bunsen dallalto verso il basso o di taglio, per almeno tre volte 5. Dopo aver appoggiato il vetrino su una vaschetta per la colorazione, aggiungere qualche goccia di blu di metilene. Attendere circa 3 minuti, quindi lavare con acqua mediante una spruzzetta. Eliminare buona parte dellacqua di lavaggio inclinando il vetrino; asciugare delicatamente, prima con carta da filtro, poi allaria. 6. Osservare al microscopio con ogni tipo di obiettivo, procedendo per gradi, dagli obiettivi a secco a piccolo ingrandimento, fino allobiettivo ad immersione e registrare i risultati ottenuti mediante un disegno colorato.