Sei sulla pagina 1di 13
>. TS OTT AGENTE GENERALE: MARCUCCI S.p.A. VIA RIVOLTANA 4 - VIGNATE (MI) YAESU FT-23R MANUALE D'ISTRUZIONE | MANUALE IN DOTAZIONE (CARATTERISTICHE GENERAL Ganma operativa: canalizzazione: Scostamenti normalizzati: Bmissione: Alimentazione richiesta: Consumi: - Attesa (con il P. Saver): - Ricezione: ‘Trasmissione: > con SW di RF: = con 2W di RF: Connettore RF: Dimensioni: Peso: RICEVITORE configurazione Sensibilita: Reiezione al canale adiacente: Reieazione all! intermo- dulazione: Livello di uscita audio: 144-147.9875 Maz 12.5-25 KHz #600 KB2. GE da 6 a 15V cc. 19 ma 150 mA 165A, 0.98 BNC 55x122%32 (con FNB/FBA-3) '95x139x32 (con FNB/PBA-10) 55x188x32 (con ENB~11) 430 ¢. con FNB-10 550 g. con FNB~11 a doppia conversione migliore 4i 0.25uV per 12 dB SINAD migliore 4i 60 4B migliore di 65 4B 0.4W su 8 ohm con il 5% di distorsione armonica totale Potenza RF: Contenitore pile a secco: PEA-9 (6 pilette sub miniatura "AAA") FBA-10 (6 pilette "AA") Paco batterie ricaricabili: FNB-9 (7.2V, 200 mAh) 4 FNB-10 (7.2V, 600 mah) FNB-11 (12V, 600 mih) stabilita in frequenza: Deviazione max: Runore FM. Soppressione di spurie ed arroniche: Tipo di microfono: Tone per L'accesso ai ripetitori a seconda del pacco batterie e di conseguenza tensione com- plessiva usata: Potenza RF (W) 10pm. 25 Kaz, migliore di -40 4B @ 1 KHz migliore di 60 4B 4 condensatore 2Kohn 1759 Hz. CONTROLLE & CONNETTORT Pannello euperiore 2) 4) i ® © ® 7 microfono/altoparlante opzionale MH-12R2B. Quando lo pinotto viene introdotto, 1'altoparlante interno viene esclusa Mic Presa miniature per il microfono/altoparlante opzionale Mil-12A2B. Quando lo spinotto @ introdotto il microfono interno @ escluso. Tasto Low Seleziona la bassa potenza RF con un livello variabile (0.2-0.5W) a Seconda del paca batterie usato. DIAL Il selettore rotativo con 20 scatti seleziona la frequenza operativa (oppure i toni CTCSS) © seleziona le memorie a seconda della funzione impostata sul pannello frontale. I1 controNo duplica inoltre le reccetta UP-DOWN per una funzioni dei tasti con maggior flessibilita d'uso. VoL (OFF) Regola il volume del ricevitore. Se ruotato in completo senso antiorario (oltre lo scatto), spegne 1*apparato. 6) n sol Regola il livello di soglia del circuito i silenziamento (Squelch). Qualora il Tone SQ - PTS 2 ~ non sia installate, si raccomanda, per una maggiore autonomia del pacco batterie, 4i regalare lo Squelch al punto di soglia (ed i] Led indicatore BUSY spento in coincidenza ad un canale Libero) connettore BNC Collegarvi L'antenna elicoidale in gomma, oppure un altro tipo o la linea coassiale di trasmissione intestata con L'apposito connettore maschio BNC 4) SULLA PARTE FRONVALE © LATERALE Tasto di chiamata Quando premuto aseieme alla levetta PTT, inserisce una nota da 1750 Hz per poter accedere ai ripetitori. Nella vergione americana, tono non ® usato, apre la Lia dello § welch prT Se premuto, muta in trasmissione pparato ed accende il Led in@icatore rosso ON AIR, ck Trattasi di una levetta a slitta che dovrA essere pinta in alto per togliere il pacco batterie Visore Del ti ex iguidi, provvede alle seguenti Funtione alternativa Tone Squeich; Enei/Dee. ENG DEC = +-]- senso detio scostamento ‘bilitata N, memoria —|- pa, ey aa. requis operative fo del tno} Bloceo tastiora 1) RIZE] HAA HANAN -|—"'S Neto” o Potonce RF. Tastiera Consiste in 8 tasti necessari alla determi ali duran ne. Ogni qualvolta uh tasto viene azionato si otterra un tono di conferma indica la funzione funzioni spec sindicazione incisa sul tasto prinaria, mentre le scritte sul corpo del frontale concernenti 6 tasti, indicano la funzione alternativa Quest ‘ultima @ accessibile premendo prima il tasto [F] fe quindi (entro 4 secondi) altro t sto richiesto. Le struzioni che seguono faranno riferimento alla funzione primaria qu: il taste in oggetto & racchiuso in parentesi [ funzione alternativa udendo vorra descritta ra tutto (in quanto sone richiesti 2 tasti) fra virgolette F] + [UPJ". In tal caso si prema prima il Esenpio tasto F Fanno ec! tis 8 considerato quale punto [DoT] [A] @ considerato cone verso I'alto [UP] [¥] ® considerate come verso il basso [DORN] a cd premere i taste [F], quindi, entro 4 « frecciolina verso l'alto. Tad Tali funzioni (alternative) verranno descritte pit) ecempio "[F] + [UP]" indica che s ondi, i] tasto A avanti nel sto e sono comunque incluse nel foglietto uso al manuale originale in inglese 7 plastificato 8) BUSY/ON AIR TL, doppio Led si illumina nella zona verde quando 1a soglia dello Squelch ® aperta o comunque oltrepassata, mentre si illumina nella zona rosea quando l'apparato & conmutato in trasmissione. FUNZIONAMENTO Operazioni preliminars Prima di usare l’apparato per la prima volta, provvedere ad una completa ricarica del pacco batterie. Qualora si usino invece 1 contenitori FBA-9 o FBR-10, inserirvi le pilette a secco del tipo appropriato Collegare L'antenna in gowsa al connettore BNC superiore. Detta operazione & indispensabile prima di usare L'apparato. Non si colleghi ancora il microfono/altoparlan- te esterno (sinch8 non si saranno apprese tutte le funzioni). Riferirsi al paragrafo precedente per la descrizione dei controlli Durante la ricezione, ogni qualvolta un tasto viene azionato, si otterr& un tono di conferma, Se accade invece che detto tono diventi continuo, significa che il pacea batterie deve essere ricaricato, oppure che gli elementi nel contenitore debbano essere sostituiti Ad eccezione di certi casi (che verranno in sequite descritti} per l'uso del DIMF, l'azionamento dei tasti ® inibito durante la trasmissione. Qualora ei incontrino delle @ifficolt& sull'uso dell'apparato, riferirsi al parageafo "In caso di difficolta Regolazione dello squelch Prima di accendere l'apparato, regolare in completo senso orario il controllo dello Squelch. Ruotare quindi i} VOL. oltre lo scatto e relativa accensione. Ruotare ancora il Vol. sino ad ottenere il livello audio (riferito al softis) 8 pid confacente. Il led BUSY dovra essere acceso con luce verde. Qualora si sentano delle comunicazioni, ruotare il -conmutator® DIAL sino a trovare un canale Libero, Regolare successivamente 11 controllo sQl sino al punto in cui il soffio @ soppresso ed i} Led spento. Se lo SQL ® ruotato troppo oltre tale livello di soglia, verra ridotta la sensibilita ai segnali pid. deboli. Con_—tale predisposizione, quando perverra un segnale al ricevitore abbastanza forte da oltrepassare la soglia del. silenziamento, si udra la cominicazione, mentre il Led verde sarA acceso. I Livello del segnale ricevuto verra indicato dalle barrette sul visore poste sotto 1a frequenza operativa; tale livello & indipendente dalla regolazione dello squelch. Se si osservano 1 02 barrette con il ricevitore silenziato. significa che la regolazione dello Squelch @ troppo spinta e va di consequenza ridotta per 1a ricezione dei segnali pit deboli - Nella versione americana tale possibile inconveniente ® ovviato dal tasto posto sopra la levetta PTT; @ sufficiente azionarlo per controllare l'effettiva attivita del canale interessato (cid perd non @ possibile qualora il Tone Squelch FTS-12 fosse installato). Tl ricetrasmettitore @ dotato increnentare 1'autonomia del pacco batterie riducendone i2 consumo, detto "Power Save". Trattasi di un funzionamento sequenziale del ricovitore, per cui quest'ultimo effettua i un circuito per un campionamento sull'attivita del canale per 300 ms, seguito da un periodo di 600 ms di riposo. In caso di presenza di segnale, il ricevitore resta abilitato sinch® 1a comunicazione permane. ‘Trasmissione Selezionare 1a potenza d'uscita minore con il tasto LOW. Per passare in trasmissione attendere che il canale sia libero, oppure inserirsi nel modo opportuno nel 980; prenere la levetta PT? © parlare nel microfono (pesto sopra la tastiera sul pannello frontale). purante la trasmissione si notera L'accensione del led rosso ON AT 9 il visore indichera 1a potenza RF relativa in uscita mediante 1a lines delle barrette. Per conservare l'autonomia della batterin, effettuare le trasmissioni con bassa potenze di uscita, semprech® Le condizioni 10 permettano. Selezione delle frequenze (canali Vi sono due modi per selezionare 1a frequenza operativa: ruotando il selettore DIAL posto sul pannellino superiore, oppure mediante i tasti [UP] © [DOWN]. "Nota": Se lL'azionamento di un taste non ha effetto, probabilmente la tastiera @ bloccata, In tal caso il visore rappresentera una piccole 1 sul lato inferiore sinistro. Per sbloccare la tastiera, premere [F + LOCK] Per una sintonia continua, premere e mantenere premto il tasto [UP], oppure [DOWN] per pil di mezzo secondo. 11 ricetrasmettitore dovra essere predisposto sul modo DIAL azionando il tasto [D/MR] (qualora fosse operativo il modo Memory). Se alcun numero di memoria fosse presente sul lato superiore sinistro del visore, significa che il modo DIAL & operative. Tl modello curopeo, nella versione Be C, ha una canalizzazione di 12.5 0 25 KHz. Per passare dai 12.5 ai 25 KHz e Viceversa, premere i tasti [F} + [STEP]. La predisposizione a 12.5 @ evidenziata da una piccola indicazione @i § kHz sul [ato destro dopo la visualizzazione della frequenza. Oltrech® i due incrementi accennati, sono possibili escursioni da 1 wiz; bastera premere i tasti [F] + [UP], oppure [F] + [DOWN]; (se il secondo tasto @ mantenuto premuto, si avrd la commatazione continua di 1 the) Registrazione © richiano delle memorie il ricetrasmettitore ® prowisto di 10 momorie. progranmabili, numerate da 0 a 9. Quando i1 fungionamento ® predisposto su memoria, il vi memoria in formato ridotto sul lalo superiore sinistro. ve rappresentera il n. di 10 Per registrare una frequenza in nenoria, procedere nel modo seguente: 1) Selezionare la frequenza richiesta mediante 12 modo DIAL, cone deseritto. 2) Promere i tasti [F) * [M) (il n. ai memoria sara intermittente}; selezionare il n. ai memoria richiesto per mezzo del selettore DIAL, oppure mediante i tasti (uP] /{D0mN} 3) Prenere il tasto [D/MR} per registrare la frequenza nella menoria prescelta. 11 numero della menoria . sparir& ed il funzionamento vera ripristinato sul modo DIAL. Quando il a. della memoria diviene intermittente - come accennato nel passa 2- si hanno a disposizione 4 secondi di tempo che intercorrono fra la selezione DIAL e Iazionamento del tasto [D/MR], come al passo 3. Qualora L'intervalle di tempo accennato venga oltrepassato, si avra Ja visualizzazione del n. di memoria, dopo aver premuto il tasto [D/MR}. Sara percid necossario ripetere la sequenza al passo 2. Tenere presente che La registrazione in menoria aggiorna i dati, cangellando quelli iscritti in precedenza. Esempio: registrare la frequenza di 145.000 MHz nella memoria 0: y 2) Premere una volta il tasto (D/MR] quando il n. di memoria 8 visualizzato, in modo da selezionare il modo DIAL. Dopodiché usare i1 selettore DIAL, oppure i tasti [UP] @ [DOWN] in modo da visualizzare sul visore la frequenza di 145.000. Azionare i tasti [F] + [4] © ruotare suecessivamente i1 selettore DIAL sinch® la cifra “O" intermittente & visualizzata sul lato superiore sinistro 3) Promere [D/MR]. 11 numero della memoria dovrebbe essere sparito, in caso contrario si ® dilungato troppo. Per richtamare menorie precedentenente registrate, azionare 41 tasto [D/HR] se necessario, in modo da predisporre {1 Memory mode; quindi ruotare il selettore DIat, o premere i tasti- (UP]/{DOWW] per selezionare 1a memoria richiesta (se nel Hemory mode}. Attenzione che sole le menorie registrate verranno visualizzate, le vuote verranno saltate. Nota: La memoria "0" @ dedicata al "canale di chiamata" che pud essere istantaneamente richiamato a Prescindere dal modo. in’ corso, —_azionando semplicemente il tasto [DOT]. Premere [D/MR] quando terminato, per ritornare al modo operativo precedente. Traffico oltre i ripetitori Prima di abilitare lo scostanento, sintonizzare la frequenza nel modo Dial, corrispondente al segnale del ripetitore da ricevere. Azionare quindi una volta il tasto [RPT] per scostamenti "+", ovvero per trasmottere 600 KHz sopra la frequenza di ricezione (normalizzazione USA), oppure una volta ancora per ottenere lo scostamento ™ come nel caso nostrano: trasmissione 600 Kz sotto la frequenza ricevuta dal ripetitore. Un azionamento successivo sul tasto [RPT] riporter’ al funzionamento Simplex. I1 senso dello scostamente: "+" 0 "-" 8 indicato dal visore nell'area superiore destra. Un controllo addizionale si potra avere commutando in trasmissione: si vedra il valore della frequenza trasnessa 600 KHz pid in su © in sotto, rispetto alla frequenza di ricecione. Qualora la frequenza di trasmissione apportata dallo scostanento cada fuori banda, il visore rappresentera "Err" ed i] Tx verra inibito. E' possibile procedere al controllo della frequenza ai trasmissione senza dover conmutare in trasmissione: premere 11 tasto [REV] in modo da invertire le frequenze di trasmissione e ricezione. Se si sentono due "beep" © la Erequenza non varia, lo scostamento porta la frequenza di trasmigsione fuori banda. Se invece entrambe le frequenze ‘sono entro la banda radiantistica, il visore rappresenterd con intermittenza il "+" 0 il “-" cul lato superiore destro, evidenziando che le frequenze di trasmissione sono invertite. La funzione REV permette pure di controllare la frequenza d'ingresso del ripetitore con due vantagai: = verificare se 11 corrispondente ha un livello sufficiente da poterlo collegare senza l'ausilio del ripet itore; = accertarsi sulla vicinanza dei vari buontemponi che, interferendo, creano inciampi —sulltattivita * radiantistica Promere uovamente il tasto /R#V] per riprietinare lo scostamento originario. Una volta predisposto Lo scostamento normalizzato nel modo Dial, il relativo valore potra essere registrato in qualsiasi memoria assieme alla frequenza operativa, come precedentemente —_accennato. Percid, richiamata successivamente lz memoria con la frequenza prevista per un ripetitore, si otterra pure lo scostamento registrato in precedenza. Il visore indichera il senso: "4" © "=", Si Lenga presente che 1a funaione ReVerse non pud essere memorizzata, anche se con il funzionamento da Memory mode @ possibile ricorrere a tale funzione. Inoltre, richiamando una frequenza Simplex, vi si otra successivanente impostare lo scostamento, se richiesto. Impostazione di uno scostanento diverso E' possibile registrare nelle menorie da 0 a 6 scostamenti diversi da quello normalizzeto a +600 KHz Registrare in memoria prima la frequenza di ricezione (con la sequenza gia descritta). mediante il Dial impostare la frequenza di trasmissione richiesta e procedere quindi alla registrazione con la sequente variante: prima di azionare il tasto di registrazione |D/¥R] premere la levetta PIT, n mentre il n. concernente La menoria & ncora intermittente. Quando, si richiamera la memoria in oggetto, si avra la contemporanea indicazione dei due seqni "= e +" sul lato superiore destro del visore. Durante il funzionamento con scostamenti non normalizzati, 11 taste [RPP] non & abilitato, perd la funzione [REV] & a disposizione. Ricerca Prima di predisporre alla ricerca, assicurarsi che il controllo SQL sia regolato in modo da silenziare il ricevitore (in assenza di segnale). La funzione ai ricerca ® applicabile entro 1a banda operativa dell'apparato o soltanto entro le memorie. In entrarbi i casi, la ricerca ® iniziata ed arrestata manualmente mediante i tasti [uP] oppure [DOWN}. Nantenere premuto uno dei due tasti per pid i mezzo secondo per dare avvio alla ricerca; ora se il ricetrasmettitore ® predisposto su Dial, si. avr’ la ricerca in frequenza lungs la banda operativa, invece, se predisposto su Memory, si avri la ricerca entro le memorie. Non appena la ricerca incontra un segnale sufficientemente forte da oltrepassare 1a soglia del silenziamento, si determinera L'arreste, per riprendere poi non appena i] segnale ricevuto verrA a mancare. Per arrestare il processo premere uno dei tre tasti: [UP], [DOWN], [D/MR], oppure la levetta PTY. Quando si ricorre alla ricerca entro le memorie, potra essere utile saltare qualche memoria non necessaria (ad eccezione della on. 0} senza doverla necessariamente cancellare. Per saltare una menoria, premere [F] + (D/MR], selezionare la memoria non richiesta, quindi premere nuovamente [F] + [D/MR] durante l'intermittenza del relative 9. @i memoria sul visore, Il visore indichera nuovamente la memoria 0, percid la menoria “nascosta” non potra pill essere selezionata ¢ inclusa nella ricerca. Per va necessario ripetere la IF] + [D/NR], quindi selezione della monoria da recuperare e successivamente [P] + [D/MR]. poter nucvamente accedervi, sequenza precedente: Ascolto sul canale prioritario La funzione prioritaria permette un controllo pericdico sulla memoria 1, mentre si opera con i1 modo Dial o Memory. Qualera un segnale sia presente sulla frequenza della memoria 1, il ricevitore si predisporra istantaneamente su tale frequenza sin tanto che i1 segnale perdura. se si commuta in trasmissione mentre 11 ricevitore ® predisposto sulla frequenza della memoria 1, verr’ cancellata la funzione pricritaria e l'operativita dell'apparato si predisporr& completamente sulla frequenza della memoria 1. 11 controllo dello squelch dovra essere predisposto sulla soglia e la frequenza ds controllare dovré essere registrata nella memoria n. 1. Premere quindi il tasto [Q/MR] per funaionare con il modo Dial, oppure selezionare un‘altra memoria sulla cui frequenza si voglia operare cd azionare infine i tasti (P] + [PRI] TL visore rappresentera una "P" nell'area riservata al n. di memoria sul lato superiore sinistro; ogni 5 secondi circa la frequenza operativa indicata si sposterd brevemente su quella conteruts nella Memoria 1 ed il ricevitore controlleré l'eventuale presenza di un seqnale. Sinch® nessun segnale @ presente sulla frequenza della Memoria 1 e€ 1a soglia non viene aperta, ® possibile sintonizzare l'apparato nel modo Diel, oppure selezionare ed operare su on'altra memoria (bench@ il n. della menoria non venga rappresentato) Se la stazione in attesa diventa operante sulla frequenza ella memoria 1, premere momentaneamente la levetta PIT durante a ricezione di tale segnale arrestando in tal modo la funzione prioritaria sulla frequenza della memoria 1 Per cancellare in altro modo la funzione prioritaria, premere il tasto [D/MR]- E' possibile usare qualsiasi altro numero ai menoria quale canale prioritaric se il funaionanento @ predisposto sul node Dial, Uso del Tone Squelch o sblocco del _gilenzianento Uapparato pud essere efficacemente usato per controllare (in modo silenaiate} Lltattivita su un canale soltanto su quei segnali. che_—_portano L'appropriate tono sub-audio, A tale proposito, si rende necessaria L'installazione dell'unita FIS~12 opzionale. Per tale controllo predisperre Innanai tutto la frequenza del tono sub-audio ed azionare [f] + [T SET]. La frequenza del tono verr’ visualizzata in Hz con uno 0 jiniaiale, se la selezione @ del tipo alto Q. Per variare la frequenza del tono sub-audio, ruotare i] selettore DIAL, oppure azionare i tasti UP 0 DOWN sinch® il visore indica la frequenza richiesta (che rientra in uno dei toni EIA standardizzati) Selezionato il tono desiderato, pronere il tasto [1] rondendo cosi operativo il Tone Squelch. Quando si abilita il Tone Squelch con il tasto (T] il visore rappresenter& lidentificazione con "ENC" (encode) il che significa che durante 1a trasmissione verra emesso il relativo tono sub-audio. Premere nuovamente il tasto [T] ottenendo 1a visualizzazione contemporanea del “ENC e DEC". In tale modo entrambe le due seaioni de1l'apparato sono abilitate al T.S. Una successiva azione sul tasto [T] esclude la funzione del Tone Squelch una volta predisposti i toni sub-audio, si potra registrarli in memoria azionando prima [PF] + [M] per selezionare la memoria, quindi nuovanente il tasto (MJ. Qualora si renda necessaria la modifica a tale impostazione, basterd richiamare 1a memoria in oggetto, ripristinare la frequenza del tono, oppure la funzione, quindi premere nuovamente (F] + (M] e [i]. INSTALLAZIONE & RIMOZIONE DEL CONTENITORE/PACCO BATTERIE 1. Assicurarsi che il controllo VOL. sia su OFF (apparato spento), quindi _ togliere la custodia— del ricetrasmettitore, se usata 2. fenere il corpo del ricetrasmettitore con la mano sinistra in modo che l'altoparlante sia rivolto verso la palma della mano ed il police sia sul tasto UNLOCK. 3. ‘Spingere {1 tasto UNLOCK in direzione della piccola freccia, quindi, con la mano destra, fare scorrere il pacco/contenitore batterie verso il tasto UNLOCK. IL pacco batterie dovri scorrere dolcemente —_ lungo L'incastro sino a sganciarsi 4.,Per aprire i contenitori di batterie tipo FBA-9 o FBA-10, posizionare i pollici sulle guide ad incastro superiore e divaricarle con delicatezza. Installare quindi le 6 batterie osservando 1a polarita ai ciascun elemento, Sostituire, quando necessario, tutti gli element i @ non solo parte di essi Non tentare di aprire i pacchi batterie tipo FNB-9/10/11.1!! 5. Per reinstallare il pacco o contenitore delle batterie, ripetere i passi precedenti 2.e 3, reinstallando in senso inverso il pacco nell'apposita quida, dopo aver allineato il lato pil corto del contenitore con la guida sottostante al tasto UNLOCK CARICA BATTERIE A DISPOSTZTONE Per la ricarica del pacco batterie non @ necessario togliere quest'ultimo dall'apparato; durante la carica perd @ bene che l'apparato sie spento in quanto la forte componente alternativa crea un notevole ronzio. In caso dtemergenza, raccomandiano vivamente la disponibilta di an 17 pacco batterie di scorta in modo da poter continuare Loperativita, mentre il pacco esaurito, debitamente estratto, @ sotto carica. Non si tenti di ricaricare gli elementi a secco contenuti nel FER-9 0 10. Nc-18¢ Previsto per una carica lenta (15 ore) al pacco batterie FNB-11. Tale carica batterie non si presta ai pacchi tipo FNB-9 0 10, in quanto la tensione erogata @ troppo alta. Nc-27C Previsto per una carica lenta (15 ore) al pacco batterie FNB-9. Non si presta alla ricarica dei modelli FNB-10 0 11 in quanto fornisce una tensione troppo bassa. Nc-28C Previsto per una carica lenta (15 ore) al pacco batterie FNB-10. Non si presta alla ricarica dei model1i FNE-$ 0 FNB-11 In quanto la tensione erogata & incompatibile. Nc-29 Carica batterie lento/rapido adatto alla ricarica dei pacchi PNB-9; FNB-10; FNB-11. La ricarica & effettuata in modo automatico; rapida all'inizio (mediante temporizzatore), quindi lenta a carica ultimata per componsare l'auto discarica del pacco. Tre Led segnalano rispettivamente il tempo di carica raggiunto: 1, 3 © 5 ore. Un pacco completamente scarico potra essere del tutto ricaricato in 5 ore (semprech@ in temperatura anbientale) Attenzione: dirante il processo di ricarica non rimuovere e quindi reinserire il pacco batterie in quanto, ripetendosi il ciclo, si avr una sovraccarica degli element i PA-6 Adattatore per la ricarica dei pacchi FNB-9/FNB-10 da una sorgente continua da 12 V. Particolarmente adatto a mez2i veicolari. La ricarica di un pacco ENB-9 completamente scarico avviene in § ore, mentre un pacco FNB-10 richiede 15 ore. Si raccomanda di non eccedere tali tempi in quanto il PA-6 ® privo di temporizzatore. La sorgente c.c. da 12V deve avere il negativo a massa. 19 ACCORGINENT PER AUMENTARE, *RUPONOMIA DEL PACCO BATTERIE L'intervallo di tempo fra una ricarica e 1'altra del pacco batterie ipende principalmente delle abitudini operative Gell'operatore e dalla cura che $i ha verso le batterie ricaricabili al Cd-Ni. Con il presente apparato & possibile contenere grandemente il consumo dovuto anche al circuito “power save". I seguenti suggerimenti comnque saranno utili in periodo d'emergenza, oppure quando non sara possibile ricorrere ad altre sorgenti d'energia. Ovviamente la regola Primaria @ di spegnere l'apparato quando non in uso, 18 preservera pure una discarica completa della hatteria che, nel caso del Ni-Cd tende a roVinare gli elementi all'atto della ricarica. Tl mantenimento del ricevitore silenziato richiede soltanto il 15% rispetto al coneuma con la sola riproduzione del soffie. Percid, in attesa di una chiamata, mantenere il ricevitore silenziato. Se il canale in oggetto @ anche usate da eltri utenti, sara indispensabile ricorrere al Tone Squelch, percid si otterra lo sblocco del silenziamento soitanto quando il segnale corredato dal particolare tono sub-audie verra ricevuto Usare il volume quanto pil basso possibile por un'adeguata comprensione della comunicazione; se peseibile, usare Lauricolare YH-1. Comunicare con bassa potenza se sufficiente ad essere compresi. Ltuscita RF pit bassa richiede wna corrente ridolta al 60% rispetto all'emissione a piena potenza. Se la particolare ubicazione obliga |'uso del livello pid alto, sostituire l'antennino in gonma con uptantenna pid efficiente, quale il tipo direttivo. Assicurarsi che quest*ultima presenti un*impedenza di 50 ohm. Con 1a progressiva discarica del pacco batterie, la caduta di tensione sara pid consistente con 1a conmutazione n trasmissione. Quando Ja tensione complessiva cala a 6.9V, si avra I'emissione di un tono continuo, il che richiede la ricarica del pacco 0 1a sua sostituzione al pst presto, Qualora trattisi di batterie ricaricabili, non @ consighiabile continuare con la disearica, in quanto un elemento della serie pwr vimanare danneggiato. Tenere inoltre presente che non ® salutare per tali batterie la frequente ricarica senza ottenere prima una buona discarlca ‘ad ogni ciclo, Ii riciclaggio completo @ la miglior cura per le batterie alcaline. "CLONING" COPIA DEI DATE IN MEMORTA Vi ® la possibilita, con tale tipo di apparate, di “travasare” 1 dati in memoria ad un altro ricetrasmettitore similare, evitando percid 1a progranmazione della seconda unit& mediante la tastiera. Sara necessario approntare un cavetto intestato all'estremita con due spinotti audio bipolari: uno miniatura da 3.5 mm, © l'altro sub-miniatura da’ 2.5 mm. Lo spinotto pi spesso andra infilato nella presa EAR dell'apparato gia programmato, mentre lo spinotto pili piccolo andr& introdotto nella presa MTC. dell'apparato da progranmare. su entranbi gli apparati l'interruttore a slitta "CLONE" posto sul fondo (in prossimita dei contatti per il pacco batterie) andra posto sulla posizione ON. Sequenza per la copia Nota: qualora 1a tastiera DIMF (PY sara necessario toglierla in modo da poter accedere, una volta rimosso i] pacco batterie, al commutatore 4) fosse installata, CLONE. Questa @ L'unica complicazione meccanica per cui 8 forse preferibile procedere ad una progranmazione manuale 1) Spegnere gli apparatie togliere il pacco batterie Posizionare l'interruttore CLONE su entrambi gli apparati su ON. 2) Reinstallare 1 pacco batterie e accendere gli apparati. Tutte le cifre del visore saranno intermittenti 3) Collegare il cavo munito di spinotti, come descritto poet anzi. 2 4) 6) sul] ‘appar frectetta verso il basso, Il vii da programnare, premere il tasto © ora non sara pid intermittente @ resterd acceso © spento. Ent possibilit& vanno bene ambe le. Sull'apparato Gia programnato, premere il tasto con la freccetta verso l'alto. I dati registrati nella memoria 0 del primo ricetrasmett anno. ora indicati dal visore sul ricetrs mettitore che viene progranmato, mentre 4 verranno nel frattempo err" sull'apparato da timo, guindi accenderlo nuovamente e ripetere i passi 4 ¢ 5 gli altri trasferiti. appare una programmare, spegnere quest Dopo il completo trasferimento dei dati, spegnere entrambi gli apparati, togliere i cave! ed { Facchi i interruttori CLONE sy OFF, tare gl batteria, rij guindi rei ‘Source Xevr pacchi batterie. Xevr to be programmed B ssan micro phone plug 9 Shielded Cable (as short as practical) Clone Switch AN CASO DI DIFFICOLTA' Benchd il funzionamento de!}'apparato non sia complicato, & possibile che l'operatore resti all'inizio wun pochino disorientato prima di apprendere le varie funzioni della tastiera e le indicazioni del visore. gualora quest'ultimo non indichi proprio. nulla, assicurarsi. che il ricetrasmettitore sia acceso (mediante il controllo di VoL.), oppure togliere e quindi reinstallare il pacco atterie, eliminando in tale modo eventuali falsi contatti Se tutto sembra fisicamente in ordine, ricaricare sostituire il pacco batterie 1 visore perd @ fornito di sufficienti simboli ed indicatori di funzione in modo da capire iinconveniente. La completa rappresentazione di tutte le Tunzioni @ indicata a pagina 7 del presente manuale. Ad esompio, se durante 1a commutazione in trasmissione L'indicazione della frequenza varia (oppure se viene presentato "Err") ¢ "=" sul lato superiore destro. Allo stesso modo, se ra trollare il senso dello scostamento vengono rapprese! te piccole cifre senza senso logico, escludere il funzionamento del Tone Squelch. Comandi illeciti, come ad esompio l'abilitazione del Tone Squelch S-12, quando detta opzione non @ —_installata, determineranno il suono di 2 "beep". Se L'azionamento dei tasti non ha effetto, controllare l'eventuale blocco della tastiera evidenziata da una piccola “L" in basso a sinistra. Per procedere allo sblocco, premere [F] + [LOCK]. premere [D/MR]; detto comando determiner un comando_impostat Se non trattavasi della > parzialmente Ltimpostazione @ tuttora negata, contrellare se 1'apparato &® commtato in trasmissione: Led rosso ON AIR acceso. Rilasciare in tal caso la levetta PIP. Se la tastiera non @ ancora funzionante, spegnere l'apparato e riaccenderlo nuovamente (talvolta capita che il uP si ubriachi!). Durante l'uso, per evilare involontarie pressioni sui tasti, premere F + LOCK, in modo da bloccare la tastiera Ricordarsi perd di arla in occasione di nuove impostaz toni Inman AZTONE DELL UNTRRY TONE SQUBLCH PTS~22 Detta unita codifica e durante 1a ricezione decodifica 37 toni sub-audio, L'impostazione dei toni richiesti avviene mediante i controlli del ricetrasnettitore. installazione Assicurarsi che L'apparate sia spento. Togliere la custodia in pelle, se usata, e staccare il pacco batterie. Si presentano due verianti: apparato corredato con tastiera DIMP (sequenza di installazione B), oppure privo di tastiere (sequenza di installazione A). A. Apparato privo di tastiera DIMF. Togliere le 4 viti che fissano la piastrina con i contatti per L'alimentazione posta sulla parte inferiore del ricetrasmettitore 2. Verificare 1'sbicazione della resistenza da 22K ohm, 1/8H inserita su un lato del connettore con 10 pin (non usato) nel comparto inferiore del ricetrasmettitore. togliere la resistenza dal connettore, in quanto non necessaria in unione all'unit& FTS-12. AITENZIONE: Qualora si smonti successivamente I ‘unit& FTS-12, sara indispensabile reinstallare 1a resistenza a 22K ohm fra il pin 3 (filo rosso) ed il pin § (filo giallo). 3. collegare il connettore apposito. © gine ricetrasmettitore, all'unita FYS-12. . Verificare L'ubicazione del nastro adesivo a doppia faccia. installata nel comparto—inferiore del ricetrasmettitore. Togliere la carta di protezione. Installave quinds L'unit& 312 premendo il dorso 2a dell'integrato sul nastro adesivo (riferirsi allo schizzo). 5. Applicare il nastro adesivo (in dotazione) sulla piastrina precedentemente rimossa. 6. Reinstallare la piastrina sul fondo e fissarla con le 4 viti completando 1'installazione. Il funzionamento del Tone Squelch @ descritto nel testo. B. Apparato con installata la tastiera DIMF "FTT-4", 1, Mogliere le 4 viti lunghe poste su ciascun angole sul fondo della tastiera. &' necessaria una certa cure per non strappare i fili di interconnessione. Allontanare la tastiera dal frontale quanto basti per accedere al comparte inferiore del ricetrasmettitore. 2. Procedere con { passi 2, 3, 4 della sequenza doscritta in A, Il nastro isolante in dotazione al FTS-12 ron @ usato in presenza della tastiera FIT-4. 3. Reinstallare la tastierae le 4 viti rimsse nel passo 1, quindi reinstallare il pacco batterie. Cid completa L'installazione. Ltuso del Tone Squelch @ descritto nel testo. 25