Sei sulla pagina 1di 1

ANSA

21-07-2015
Pag. 1 di 1

Gay:Movimento vita, Cedu condanna Italia ma non chiede nozze

(ANSA) - ROMA, 21 LUG - "Sulle unioni civili si continua a


rimestare nell'equivoco. Qualcuno pensa, in questo modo, di
riuscire a portare a casa i risultati cercati, ma cosi' non si
aiuta ne' la comprensione ne' la soluzione delle questioni
aperte": e' il commento di Gian Luigi Gigli, presidente del
Movimento per la vita. "Una cosa sono i diritti individuali e quelli per ogni forma
di convivenza solidaristica, richiamati anche dalla Cedu nella
sentenza odierna. Altra cosa e' il riconoscimento nei fatti di un
matrimonio sotto mentite spoglie" spiega Gigli. "Non ci
arrenderemo mai a questa prospettiva che aprirebbe
inevitabilmente la strada a una totale equiparazione al
matrimonio per via giudiziaria, con tutto quello che ne
deriverebbe in tema di adozione, fecondazione eterologa,
acquisto di gameti e utero in affitto" aggiunge. "E come la pensino in proposito gli italiani e' stato evidente
a tutti, neppure un mese fa, in piazza San Giovanni. Invece di
fantasticare di accelerazioni su questi temi, il governo si
concentri piuttosto a contrastare l'inverno demografico,
sostenendo le famiglie e aiutando le gestanti in difficolta' ad
evitare l'aborto" conclude. (ANSA). AB-COM
21-LUG-15 16:53 NNNN