Sei sulla pagina 1di 3
Mle @ epee REPUBBLICA ITALIANA £26. IN NOME DEI, POPOLO ITALIANO Agate La Corte d’Appello di Milano §.7028/2013 Sezione Seconda Penale Wel Rep.cien.App. NRGNRU6722007 Composta dai Signor urenza 1. Dot, MARCO MARIA MAIGA seni Presidente rel el giomo 09-06-2014 “ALBERTO PUCCINELLL. sss . Consigliers 3. * CONCETTA LOCURTO.. hs pronunetato a seguente SENTENZA nella causa del Pubblico Ministero contro 1, VALOTTI LAURA nato a MONZA (MI) il 30-01-1973 - APPELLANTE | - LIBERO. presente Proce Generale residente a LISSQNE-VIA LECCO, 64 omic. dich. LISSONE-VIA LECCO, 64 Proc. Repo! Hib Imputaio di: CAPO B) ART, BI CPV-110-319-321 CP. _cummessa in LISSONR in data = « Dileso da: Ave. MARCO ALESSANDRO MORABITO Faro di MILANO | a 2. ZANELLA EUGENIO nato a SEVESO (MI) il 29-09-1953 - APPELLANTE | nicin cori dicate LIBERO. presente residente a LISSONE-VIA 1-ECCO, 64 domic. dich. LISSONE-VIA LECCO, 64 Imputio di: CAPO A) ARTT. 81 CPV-110-319:321 CP. commesso in LISSONE in data ~~ | Difeso da: Avy.MASSIMO POLONI Foro di AGRATE BRIANZA Fatrato x 0.1527 DM. 3. TERENGHI MARCO nato a MONZA (MI) il 14-12-1951 - APPELLANTE | 3149 cif vt ce Tn = LIBERO presente residente a VILLASANTA-VIA FERRUCCI, 7 ai domicilio eletto MONZA-VIA CARONNI, 8 C/O DIF A Imputato i= ARTT. 81 CPV CP, CAPI AB) BI CPV-I10-319-321 C.P.eommesto in LISSONE in dats - 1H Cancelicne Difeso da: Aww, MONICA GNESI E AVV.ROBERTO BERETTA - Foro di MONZA 4. LACCHEL LINO nato a CAMPAGNA (SA) i 0811-1953 - APPELLANT, |Redata sched = LIBERO assente residente a LISSONE-VIA CURTATONE E MONTANARA. 19 e domicilio eletto MONZA-VIA ZUCCHI, 40 C/O DIF, 1H Cancetiere Imputato di : CAPO B) ARTT. 81 CPV-110-319-221 C.P, commesso in LISSONF. in data Difeso da: Av. MALRA TRA VERSO Foro di MONZA ae. b APPELLANTE awverso la sentenza del Tribunale di MONZA N. Reg.Gen, 2033/2010 del 30-01-2013 con fa quale veniva__ condannat_. alla pena di: VALOTTI: ANNI 1, MESI8 DI RECL. - GENERICHE - DOPPI BENEFICI TERENGHI: ANNI 4 DI RECL. ~ PENE ACCESSORIE ZANELLA : ANNI 2, MESI8 DI RECL, LACCHEI ANNI2 DI RECL = DOPPI BENEFICI CONFISCA DELLA DOCUMENTAZIONE IN SEQUESTRO. PER | REATI, LORO RISPETTIVAMENTE ASCRITTI. A-B) CORRUZIONE PER ATTL CONTRARI Al DOVERI DUFFICIO CONT. IN CONC, RITENUTA LA CONTINUAZIONE TRA [REATI A-B) ASCRITTLA TERENGHI IN LISSONE: A) NEGLI ANNI 2006-2008 - B) NEGLI ANNI 2007-2008 per i reat VALOTITLAURA CAPO B) ARTT. 81 CPV-110-319-321 C.P. ‘commesso in LISSON! ZANELLA EUGENIO. CAPO A) ARTT, 81 CPV-110-319-321 C.P, _ commesso in LISSONE in data = = TERENGHIL MARCO ARTT. 81 CPV C.P., CAPLA-B) 81 CPV-110-3 19-321 C.P, commesso in LISSONE in data ~ LACCHEI LINO CAPO B) ARTT. 81 CPV-110-319-321 C.P.commesso in LISSONF in data - data In esito all odiemo dibattimento ...02 41. Adar. Ama. o2nean3a.ofall om pusrako wdosihei, Lieve..2A den. praatendan adage. a Bd. da aSond. Sentita la relazione del Sig. Consigliere Dott. MAIGA MARCO MARIA, sonics imputar 4. MoRetls, Peasealid ots cso la Parte Civile Awv. ....... 7 seeenensaniesnes «il Pubblico Ministero Dott. Gaba 2 iIDitemore Av. Kanee. Memamolie Leaabidi Tana Llosa, ja Vanotts Au gate Rt gate ene A fala ace 4 i quali concludone come da verbale d'udienza. So Fo Mews, SorliheuT debe Laan Volo queey, Foun Rouge, pr Geka @ Coote tAppelo di Miloro/Sex, Penal 1, 7OR813 RGA, vantagaio _conseguite dolla illesittimita del mezzo utilizzate e quindi dolla occertata esistenza dell'ilecittimitd delle condotte:** % nel caso di specie, non essendovi ragioni per affermare che il compenso corrisposto da LACCHET 9 TERENGHT Fosse ingiusto (cio® non dowuto, a fronte dellattivt8 professionele sbiettivamente svolte), si deve concludere per lassenza di estremi di reato, onde lo vicenda rimane solamente rappresentative di una modalita di esercizio della funzione pubblica o die poco diseutibile, Leppellote sentenza va, dunque,riformata anche in relozione ol cope 8) gliimputati devono essere assolti per linsussistenza del reato, anche in questo caso con motivazione ampiamente dubitetiva, Le conclusion raggiunte comportano anche la revoca della pena accessoria opplicata a TERENGHE. Allesito di quanto premesso ¢ considerate la Corte P.M, visti gli ert7.605 cpp © 157 ep, in riforma della sentenza del Tribunale di MONZA del 30/143 oppeliota dagli imputati LACCHET Lino, TERENGHE Marco, VALOTTT Laura ¢ ZANELLA Eugenio, DICHTARA ‘pen doversi procedere nei confronti di TERENGHI © ZANELLA in ordine al reato ascritto al capo A) perché estinto per intervenuta preserizione: visto Fort. 530, 62, epp. ASSOLVE LACCHEL, TERENGHI e VALOTTI dal reato ascritto al copa 8) perché il fatto non sussiste REVOCA le pene accessoria applicatee TERENGHT Milano, 9 giugne 2014 es. Sex. 6, sent, m 39881 del 27/6/06 rx 234832. (i quel c0ss, retive alldetiitd ch ricerca svelte de un Ao per cont, Gh wna scie® priate attroverio Tuso dele strate espealere, ma, sewe i prove ‘eitzaroredellesienia saitari, le Carte vers ritenta che i eamportanento legiine del meso, in Seafa ‘em essere in contresto con lo nore regolomentar, avesze prodoti un ingissa wortogi, ys sale rete ‘Percentucle del comperso che il soggetto eebbe deve versre all enteaspedaliera) (ogo 051) 52 od sn DM, ‘eo Ta aneclete ——= ja 1 cancels _