Sei sulla pagina 1di 3
Avv. Filippo Carimati Spett. INFONODO.ORG Inviata a mezzo mail : redazione@infonodo.o1 ep.c. Egr. Sig. Pier Silvio Trivulzio Oggetto : istanza di rettifica urgente - diffida. Anome e per conto dell’ Ing. Andrea Dell’ Orto sono a contestare la veridicita di alcuni fatti esposti nell’ articolo intitolato "Monza - Assolombarda entrera nel capitale dell’ Autodromo con 10 milioni di euro. Ma il GP d'' Italia continua ad "a firma Pier Attilio Trivulzio che da qualche giorno vedo Pubblicato sull' organo di informazione da Lei diretto. essere a rischio In particolare non corrisponde al vero che “La sua azienda, la Dell’Orto Carburatori di Cabiate fornisce alla Doma le centraline per la Moto3 e per le derivate di serie. Dunque..." E' vero invece che la Dell! Orto Carburatori Spa é stata regolarmente designata, a seguito di un bando ad evidenza publica, quale fornitore unico da FIM ( Federazione Internazionale Motociclistica ) ( e quindi non da Dorna ) per la classe moto 3 del mondiale e non fornisce anche le derivate di serie ma solo le moto della classe moto 3 che regolarmente partecipano al motomondiale. E! poi falso che : “ E poi sua é anche la Do Design di Monza che realizza cappellini e gadget legati alle gare motociclistiche.” Una semplice visura camerale avrebbe consentito al giornalista di verificare che I Ing. Dell’ Orto non possiede quote della Do Design Sri né direttamente né attraverso Societa a lui riconducibill. Appare poi con evidenza come le due notizie errate e contrarie a verita, miscelate con riferimento a vicende penali tutte anteriori all' assunzione della carica di Presidente del Consiglio di Amministrazione di S.I.A.S. Spa., siano zectex@nw.t 20900 Monza ~ Via IraLia SO ~ Tet 039 321836 ~ 360336 ~ 2301998 ~ Fax 039 329996 10122 MiLaNo ~ Via Beccania S~ Tel 02 36596317 - P.IVA 00927790964 ~ C.F. 08835630156 Avv. Filippo Carimati state subdolamente inserite nel contesto dell’ articolo con il chiaro scopo di ledere I' immagine e la dignita dell’ Ing. Dell’ Orto volendo falsamente insinuare che I' Ing. Dell’ Orto si avvantaggerebbe personalmente nello ‘svolgimento degli incarichi istituzionali che gli sono stati attribuiti. Cid premesso, con la presente sono a richiedere la pubblicazione di una rettifica alla quale sia dato lo stesso risalto, dimensioni del citato articolo, Posizionandola a fianco dello stesso e precisando la posizione di Infonodo. org tispetto al diffamatorio contenuto dell’ atto anche con riferimento all’ inopportuno collegamento delle citate vicende penali con I' Ing. Andrea Dell’ Orto. In difetto di immediata pubblicazione della rettifica richiesta, promuoverd, nell’ interesse dell’ Ing. Andrea Dell’ Orto, tutte le opportune azioni in sede civile e penale a tutela dei diritti de! mio assistito. Distinti saluti. Monza, 1 aprile 2015. ‘Aw. Filippo Carifhati El zPcLex@TN.1T 20900 Monza ~ Via ITALIA 50 - Tet 039 32183 10122 Mu a Beccania 5 Tei 02 36596317 10336 - 2301998 - Fax 039 329996 P.lva 00927794 F, 088356301: Spett le INFONODO.ORG redazione@infonodo.org Monza, 3 aprile 2015 OGGETTO: DO DESIGN SRL - richiesta di rettifica articolo “Monza-Assolombarda entrera nel capitale dell’Autodromo con 10 milioni di euro. Ma il GP d'ltalia continua ad essere a rischio” di Pier Attilio Trivulzi Ii sottoscritto Maurizio Mangiarotti, personalmente e nella sua qualita di legale rappresentante della Do Design Srl intende esprimere il disappunto proprio e della societa dallo stesso rappresentata con riferimento alle affermazioni inveritiere contenute nell articolo in oggetto e riferibili alla Do Design nel quale si afferma, tra Valtro, che la Do Design sarebbe societa di proprieta del'Ing. Andrea Dell'Orto. Tali affermazioni sono assolutamente inveritiere. Ferma restando la stima che l'esponente nutre nei confronti deli'ing. Dell Orto deve precisarsi come la Do Design sia soggetto imprenditoriale autonomo e distinto rispetto al predetto Ing. Dell'Orto Con la normale diligenza imposta agli organi di stampa e di informazione si sarebbe potuto, accedendo al Registro delle Imprese, accertare l'assoluta inveridicita dei fatti da Voi dedotti evitando cosi di porre in essere una condotta censurabile Peraltro nell'articolo si sminuisce pesantemente immagine della Do Design descrivendola ‘come “societé che produce cappallini e gadget’ Lambito operativo della nostra societa é certamente pit: ampio e complesso ed una afferma- zione tanto semplicistica getta discredito e lede 'immagine dell'azienda che rappresento. Peraltro le invertiere informazioni de quibus sono state rappresentate nell'articolo in questione unitamente @ richiami relativi a “problemi che avrebbero interessato la precedente gestione dell! Autodromo inducendo in tal modo una sorta di confusione voluta nel lettore che altrettanto volutamente é indotto a ritenere che nuovo e passato siano in qualche modo collegabili coinvolgendo anche Do Design In ragione di quanto sopra esposto sono con la presente a richiedere, ai sensi della normativa Vigente in materia, la rettfica di quanto riportato erroneamente nel Vostro citato articolo con riferimento alla Do Design ed allo sconveniente collegamento alle vicende della passata gestione dell Autodromo, assicurando e gatantendo a tale rettifica risalto analogo a quello riservato al brano giomnalistico cui la rettfica si riferisce, comunicandoVi che in difetto verranno intraprese le iniziative necessarie per la tutela delle mie e nostre posizioni, salvo il diritto all'azione risarcitoria per i danni gia eventualmente pati Distinti saluti Do Design Sri