Sei sulla pagina 1di 1

Alcune regole per iniziare correttamente l’anno scolastico e per….

continuare ancora meglio (fine)

1.Ascolta il dialogo e metti una crocetta nella casella corrispondente:

2. Traduci:
1. Il y a beaucoup de spectateurs? Oui, il y en a au moins deux mille mais il y en a moins que deux
ans. 2. Il y a trop de monde. 3. Y a-t-il encore une place? Oui, il y en a deux pour vous. 4. Y aura-t-il
du champagne? Non, il y aura des spécialités régionales.

3. Trasforma le frasi seguenti al passato prossimo:


1. Mangiamo pesce. 2. Vai al cinema questo pomeriggio ? 3. Parti alle sei. 4. Lucia e Maria salgono
sulla torre. 5. Scrivo una lettera. 6. Lucia apre la finestra. 7. I bambini giocano al parco.

4. Metti le frasi seguenti alla forma di cortesia :


1. Mi vuoi aiutare ? 2. Ti ho telefonato. 3. Non gridare, ti prego. 4. Ti consiglio questo ristorante ; si
mangia bene, ti piacerà sicuramente. 5. Vorrei che tu venissi. 6. Ti disturbo ? Se ti disturbo, devi
dirmelo. 7. Potresti farlo tu ?

5. Nelle frasi seguenti sostituisci le forme di ‘occorrere’ con le forme ‘bisogna’ o ‘ci vuole’
corrispondenti :
1. Occorrono mesi per adattarsi alla nuova vita. 2. Occorreva che imparassero la lingua rapidamente.
3. Mi occorrerebbero due settimane di riposo. 4. Per vincere occorre fortuna. 5. Due chili di farina
non basteranno, ne occorreranno tre. 6. Per andare in Italia, occorre il passaporto.

6. Trasforma le frasi seguenti secondo il modello: vediamo una città  si vede una città
1. Ci alziamo alle sei. 2. Siamo felici quando siamo amati. 3. Vi diamo delle informazioni. 4. Dobbiamo
cuocere gli spaghetti in molt'acqua. 5. In fabbrica lavoriamo spalla a spalla. 6. Quando lo diciamo a
qualcuno ci accorgiamo che suscita sempre una smorfia di meraviglia. 7. Ci ritroveremo a Milano.

Séquence0_document4 data : ………………… Page 1/1