Sei sulla pagina 1di 3

LEGAMBIENTE PIEMONTE E VALLE DAOSTA

Onlus

INFORMACIRCOLI N.352 Convegno Dronero-"La qualit

dell'abitare in montagna"
CAROVANA DELLE ALPI 2005 SABATO 8 OTTOBRE - DRONERO (CN) CONVEGNO: LA QUALITA DELLABITARE IN MONTAGNA: EDILIZIA ED ENERGIA
Sabato 8 ottobre 2005 la Carovana delle Alpi approda a Dronero (Cn): LEGAMBIENTE PIEMONTE E VALLE DAOSTA, insieme al circolo LEGAMBIENTE CUNEO e in collaborazione con CIPRA Internazionale organizza un Convegno dal titolo "La qualit dellabitare in montagna: edilizia ed energia" presso il Centro Giolitti, via XXV Aprile 25 a partire dalle ore 9 con prosieguo nel pomeriggio presso la locanda occitana I gelsi di Villar S. Costanzo. Interventi qualificati ripercorreranno la storia delledilizia montana, sosterranno la necessit di recuperare/ricostruire le abitazioni con criteri attenti al risparmio energetico (presentazione del progetto CLIMALP), secondo i dettami della bioedilizia, utilizzando fonti rinnovabili di energia. Spiega Vanda Bonardo, Presidente Legambiente Piemonte e Valle dAosta. ampiamente diffusa la convinzione che risparmiare energia significhi rinunciare alle comodit. - prosegue Gianfranco Peano, presidente di Legambiente Cuneo - E possibile, invece, costruire edifici capaci di consumare l'80-90% in meno di energia per riscaldamento rispetto alle case convenzionali e in grado di offrire agli abitanti temperature piacevoli e costanti, sia d'estate che d'inverno, risparmiando sulle bollette energetiche e riducendo le emissioni climalteranti. E paradossale che tali tecniche di costruzione stiano trovando applicazione in alcune regioni del versante Nord delle Alpi laddove linsolazione minore che nel versante Sud. Il clima alpino, con un'elevata frequenza di giornate di sole e la quasi totale assenza di nebbia, presenta una vera e propria vocazione per la realizzazione di case ad alta efficienza energetica. Anche in montagna le basse temperature dovute all'altitudine possono essere facilmente contrastate mediante opportune tecniche di isolamento. La CIPRA - ricorda Francesco Pastorelli, direttore CIPRA Italia - sta attuando un progetto che ha lo scopo di informare sulle possibilit tecniche di realizzare edilizia abitativa a basso consumo. Esso si rivolge non solo ad amministratori, ma sopratutto a progettisti, architetti, imprese private e committenti. In questo modo si intende dare un contributo alla difesa del clima ed allattuazione del protocollo Energia della Convenzione delle Alpi.

Sito internet: www.climalp.info La Carovana delle Alpi la campagna nazionale di Legambiente dedicata alla protezione e alla valorizzazione dell'arco alpino, realizzata in collaborazione con il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio. In Piemonte e Valle d'Aosta la campagna svolta grazie al contributo della Compagnia di San Paolo ed giunta quest'anno alla sua quarta edizione, con un calendario ricco di appuntamenti: dibattiti, incontri, mostre e trekking che coinvolgono l'intero arco alpino da luglio ad ottobre. Il Convegno patrocinato dal Comune di Dronero e dalla Provincia di Cuneo, con il contributo tecnico dellAssociazione ARCHES di Cuneo.

Segreteria organizzativa: - CIPRA Italia, Tel. 011-548626, e-mail: cipra@arpnet.it - Legambiente Cuneo, via Carlo Emanuele III 34 Cuneo Tel. 0171-67888, e-mail: lambcuneo@infinito.it - ARCHES e-mail: arches_ambiente@yahoo.it Possibilit di pranzare in ristoranti di Dronero a prezzi convenzionati. Prenotazioni ed informazioni c/o Comune di Dronero Tel.0171 908700 Tutti gli appuntamenti della Carovana delle Alpi in Piemonte e Valle d'Aosta sono consultabili sul sito www.legambientepiemonte.it

Ufficio stampa: Fabio Dovana 347 1237770 Invia questa e-mail ad amici o conoscenti che ritieni possano essere interessati alle tematiche ambientali trattate. Controlla con periodicit gli aggiornamenti sul sito www.legambientepiemonte.it, segnala il sito di legambiente ai tuoi conoscenti e diffondi le informazioni. Grazie! Per nuovi inserimenti nella mailing list, inviare una e mail a presidente@legambientepiemonte.it con oggetto "iscrizione mailing list". Informativa ai sensi del D. Lgs. n 196/2003. L'utilizzo degli indirizzi e mail presenti nell'archivio di Legambiente Piemonte e Valle dAosta sono autorizzati dai possessori o legittimati dall'appartenenza a pubblichi registri, elenchi, atti o documenti conoscibili da chiunque. Gli indirizzi e mail verranno utilizzati esclusivamente per i servizi informativi di Legambiente e non verranno assolutamente resi visibili nelle liste di distribuzione, n tantomeno saranno utilizzati e diffusi presso terzi. In conformit all'art. 3 l'utilizzo dei dati personali da parte di Legambiente Piemonte e Valle dAosta non si configura come trattamento dei dati personali in quanto vengono utilizzati anonimamente o con modalit che non ne permettano l'identificazione. Ai sensi dell'art. 7 ogni destinatario ha il diritto di conoscere, aggiornare, rettificare o cancellare i propri dati od opporsi all'utilizzo degli stessi, se trattati in violazione della legge. Per cancellarsi inviare una e mail con oggetto "rimuovi". In caso contrario viene legittimata la prosecuzione del servizio. Per queste ragioni e per il fatto di non contenere pubblicit commerciale, questo messaggio non pu essere considerato spam. Nell'eventualit di variazioni di indirizzo o di necessit di invio ad uno nuovo, preghiamo di segnalarcelo con un messaggio. Segnalateci pure, e scusateci per il disguido, eventuali duplici invii di e mail. Titolare del trattamento presidente@legambientepiemonte.it.