Sei sulla pagina 1di 6

Associazione Sportiva Dilettantistica

Cavalieris de Nuradha

www.cavalierinurallao.com

ORGAN IZ ZA trekking a cavallo, tra natura, cultura e storia, itinerario turistico

e culturale:

DES CR IZ IONE :

“Sa crac in a e s ’a xr idd a”

“I sentieri della memoria”

Un itinerario alla riscoperta delle attività ' artigianali che si svolgevano fra i

boschi del nostro stupendo territorio, in un viaggio appassionante nel tempo per

rivivere quei mestieri ormai perduti disseminate fra i boschi del paese, ricordano

quella che fu già dal XIX secolo un’attività economica importante che divenne

negli anni cinquanta e sessanta una delle maggiori fonti di reddito della

comunità , e l'estrazione delle argille nelle cave da cui si estraeva il "caolino"

l'argilla "smectica" e fra i boschi e lungo il fiume " Rio Mannu" che discendendo a

valle compie dei salti spettacolari nelle cascate di " funtana "Is Arinus".

L'itinerario ad anello ripercorre anche i vecchi sentieri dei pastori nelle

transumanze e va a toccare i luoghi più suggestivi dal punto di vista

naturalistico e storico. Può essere suddiviso in tappe da 34-6 e 8 ore di marcia.

che hanno reso Nurallao centro riconosciuto per la produzione della calce. Fra

queste strutture che

l'argilla "refrattaria". Percorrendoa cavallo i sentieri attraverso luoghi di una

bellezza incontaminata

DIFFI CO LT À' : Percorso di media difficoltà . LUNGH EZ ZA : Km. 22 ad anello.

CONFO RMA ZI ONE OROG RAF IC A: 10% Pianura, 90% Collina. PEN DENZ A MASSIM A: 27%
TIPO DI VEGET AZ IO NE: terreno coltivato 15%, macchia mediterranea 45%, bosco 40%.

DU RA TA DEL PE RC ORS O: 7 ore circa (comprese soste) .PAR TEN ZA : C ampo base

nel vecchio campo sportivo ore 8,30 TAPP E IN TERME DIE : 1. Presso il rudere del

vecchio mulino per la colazione con i prodotti tipici del paese, tra cui il famoso

tartufo raccolto nei nostri boschi. 2. Ristorante Is Arinus, con visita alle

cascate omonime, e pranzo nel locale immerso nel parco “Is Arinus” ARR IV O:

Campo base nel vecchio campo sportivo ore 16,00


EL EMENT I DI R IC HI AMO : I vecchi forni di calce sparsi fra i boschi, le

meravigliose cascate lungo il fiume Rio Mannu, il forno delle tegole di "Funtana e

susu" con la mostra fotografica permanente, i sentieri magici fra i lecci de "Su

Taccu" e i vari nuraghi lungo l’itinerario. OBB IET TI VI : Condividere la

passione per il mondo equestre, inteso in particolare come valorizzazione del

rapporto uomo/cavallo. Un amico che ha accompagnato l’uomo nel corso della

storia, prima come mezzo di trasporto e di lavoro, poi come semplice compagno di

divertimento. Che ha destato l’attenzione dei maestri dell’arte e ne è stato

fonte d’ispirazione. Con lui in un appassionante viaggio a contatto con la

natura, alla riscoperta del nostro territorio e patrimonio culturale. In un

’avventura eco sostenibile, lontana dall’inquinamento della vita cittadina.

CAVA LL I: I cavalli devono essere sani e in regola con gli adempimenti sanitari, ,

ferrati ed allenati per un per percorrere agevolmente i 20 km del tracciato.

Coperti di assicurazione. ABB IGL IA MENT O: deve essere confortevole e soprattutto

non deve essere di primo impiego (specialmente le calzature) in quanto indumenti

nuovi riservano spesso spiacevoli sorprese. Importanti: calzature comode, anche per

camminare, ma con suola rigida per permettere un buon contatto del piede con la

staffa; da evitare stivali a suola liscia ed abiti troppo attillati, i pantaloni

devono essere comodi e robusti, impermeabile.

Contributi richiesti per partecipante: Cavaliere Euro 35,00 Accompagnatore Euro

20,00 Per informazioni:

Stefano 3200769042 Renzo 3496609670 Fabrizio 3402597958

Oppure:
www.cavalierinurallao.com

Requisiti di partecipazione all'escursione. - i minorenni devono essere autorizzati

dai genitori ed in tutti i casi per tutta la durata della passeggiata dovranno

indossare il CAP; - tutti i partecipanti dovranno indossare gli stivali e i

pantaloni da equitazione; - ciascun cavallo dovrà essere in regola con le apposite

vaccinazioni e con il Test di cogis

la quota d’iscrizione comprende “Su Mruzzu” a metà mattina e il pranzo.

Responsabilità - ciascun cavaliere è responsabile di eventuali danni arrecati a

se o a terzi nel corso dell'escursione Modalità di svolgimento della passeggiata

Ciascun cavaliere nello spirito di reciproca collaborazione dei partecipanti, è

tenuto a soccorrere o comunque ad aiutare i cavalieri che per qualsiasi ragione,

dovessero trovarsi in difficoltà . Adempimenti dell'organizzazione Deve garantire

la compattezza del gruppo disponendo un cavaliere che apre la passeggiata e un

cavaliere che la chiude, in modo tale che i partecipanti si trovino tra i due

cavalieri. Condotta del cavaliere Il cavaliere deve: - rispettare gli orari e il

programma stabilito dall'organizzazione; - rispettare l'ambiente consapevole che è

assolutamente e severamente vietato buttare nel terreno bottiglie fazzoletti o

vuoti di bibite e/o qualsiasi oggetto che possa inquinare o deturpare l'ambiente; -

rispettare il percorso e le disposizioni dell'organizzazione. Il cavaliere che

accetta le condizioni del presente regolamento e previo pagamento della quota

d’iscrizione è ammesso a partecipare alla passeggiata. La sottoscrizione della

presente domanda di adesione ha valore di accettazione del presente regolamento in

tutte le sue parti.

Data

_______________________

Firma
: