Sei sulla pagina 1di 1

Dicembre 2008 ATTUALITA - Pag.

2 II Giornale di Cal velJo

segue do pag. 1 - Le Sirall e . tale e Forestale del Corpo Forestale dell a


"Vietato l' accesso. Stato 10 scorso 20 novembre. II Cor po
Forestale si e mosso in seguito ad una se-
Area sottoposta a seques t ro "
gnal azione che rife ri va di uno strano liqui~
Questo cartello non si riferisee ad una dell ~
do rossastro ed oleoso affiorante nel pressl
tante diseariche abusive della Campania, ne
del ponte in legno vicino alia fontana. E pare
alla scena di un orn.icidio.
che, seco ndo g li esami effettuat l
II cartello che vedete si riferisce ad uno dei
dall ' ARPAB , nel liquido esaminato siano
pres enti sos tan ze definite pericolose e
eatalogate come CER 170503 . Con questa
codice vengono classificati il materiale, ter-
reno e rocce, proveniente da scav i, nonche i Torre petrolifera sopra l'A equa dell 'Abele
fanghi di drenaggio occorrenti per gli sea vi. della Repubblica di Potenza 0 da altri orga-
Gia in passato, esattamente nel settembre ni in vestigati vi .
2004, Sos Lucania de nuncio ai Carabinieri Per spiegare I' anomalia dell ' inchiesta di
di Cal vello la presenza di questa liquido
quattro anni fa Ie ipotesi possono essere sol~
rossastro e visibilmente oleoso proprio ai lati tanto due: 1) Ie indagini , oltre a queUe del
del ponticello di legno ed in altri punti vici- Carabinieri di Calvello, non sono state mai
ni. Vi fu l'inunediato intervento dei Carabi- svolte 2) sono state svolte ed han no dato esito
Aequa de/I'Abele nieri, che interessarono il N.O.E. e trasmi- opposto a queUe del Corpo Forestale.
sero la denuncia ali a Proeura della Repub- Nella prima ipotesi dobbiamo chiederci per-
posli piil belli e suggestivi di Calvello: I' Ac~
blica presso il Tribunale di Potenza, poi non che non ci sono state indagini ; nella secon-
qua dell ' Abele. Siamo oltre i 1200 metn
se ne e saputo piil nulla. Ma se oggi si teme da, perche Ie analisi dei campioni non han~
s.l.m. , ai piedi del Volturino che si puo rag-
un fatto di inquinamento, tanto grave da giu- no dato gli stessi risultati degli accertamentl
giungere pereorrendo un non diffieilissim.o
stifieare il sequestro dell' area, significa che attuali.
sentiero . L'area ricade all'interno del pen-
da almena quattro anni di verse centinaia di Ma la domanda principale e: com' e possibi-
metro del neo Parco N ~z ionale della Val
persone han no sostato in quell ' area ed han- Ie che ad oltre 1200 metri , in un 'a re a
d' Agri e dell' Appennino Lucano. . .
no tranquillamente bevuto I' acqua dalla fon-
Sono certo che anche il piil frettoloso vlsIta- incontaminata, in mezzo a splendidi boschi
Lana senza esscre minimamente sfiorati dal e antiche sorgenti , affiorino liquami oleosi?
tore di Calvello ha trovato il tempo di pas-
dubbio di un possibile inquinamento. Non ho sufficienti mezzi conoscitivi per dare
sare per I' Acqua dell ' Abete dove, tra I' al-
L' attivita di indagine eseguita dal Corpo
tro, e stata realizzata dal" Comune una vasta risposta alla domanda, ma gli occhi ce Ii ho
Forestale della Stato di Potenza, ehe ha por- e guardare non e reato. A qualche decina di
ed attrezzata area pie nie..
tato al seq uestro, poteva e do veva essere metri sopra il luogo sequestrato svetta 111
Ebbene, I' area e stata pqsta sotto sequestro
svolta almeno quattro anni fa dalla Procura
dal Nucleo Investigativo di Polizia Ambien- splendid a solitaria altezza la ton-e di un poz-
zo Eni. Dal rumore che si sente Sl capl sce
che e in piena fase di perforazione.
Vuoi vedere che ad affiorare all' Acqlla del-
I' Abete so no i fanghi di trivellazione?! Ma
no! Che vado a pensare, e solo una coinci-
denza. Ma, pensandoei bene, non e l'uniea.
Anche la sorgente dell' Acqlla Sulfurea, so-
pra la quale vi e un altro pozzo di petrolio in
piena atti vita, risulta inquinata da Ouorun
(sos tanza c himi ca non prese nte In
natura).M a c'e aneora una terza coinciden-
za, la pi u preoecupante: I' indifferenza e
I' inerzia dell' amministrazione co munal e
ehe, di fronte a fenomeni inquinanti la cui
ca usa potrebb e essere in qualche modo
ricollegata all ' attivita petrolifera, si dimo ~
stra esattamente identica aIle precedentl
ammini strazioni .
Ma sono solo eoineidenze, strane coinciden-
ze .
Aifoll so Fragomeni
/I sorriso che non conosce ... confini
PARADISO ACCONC/ArURA
Pesch eria
"La Brezza Marina" Ie due D C ENTRO ESTETICO E