Sei sulla pagina 1di 2

PICENO AL MASSIMO

Persone per la politica, politica per i cittadini


Siamo persone senza tessera di partito, che si sono associate per svolgere un
ruolo attivo fin dalle prossime elezioni amministrative. Siamo persone senza
tessera di partito che ritengono non basti rivolgere critiche ai partiti e ai loro metodi.

Contrapporre la politica e l'antipolitica è una rappresentazione schematica e


riduttiva dei rapporti tra i gruppi dirigenti dei partiti e i cittadini, come se i primi siano
i soli dotati degli strumenti culturali ed organizzativi per scegliere strategie e
raggiungere obiettivi. Come se i cittadini siano solo destinatari di messaggi e
proposte, da persuadere, dei quali ottenere il consenso. Si tratta di una visione
semplificata che rafforza le gerarchie e costruisce oligarchie, ci mortifica come
persone e chiude ogni vera possibilità di discussione, di apertura, di relazione.

Coloro che sono deputati ad amministrare, a decidere, non possono pensare


di essere tutto lo spazio della politica: in questo spazio vanno compresi, sono
compresi tutti i cittadini, che devono essere riconosciuti, dai “politici di
professione”, come gli attori legittimi della vita democratica e della sua
organizzazione. Oltre la pura e semplice chiamata al voto. Per cambiare la politica
occorre che superiamo le ritualità improduttive e falsamente democratiche dei
partiti, troppo spesso legate ad interessi di clientele, di gruppi e di singoli.

Ridare fiducia al sistema democratico è urgente. E' necessario evitare che la


cattiva reputazione delle azioni di gran parte dei nostri rappresentanti ci renda, noi
cittadini, ancora più indifferenti al bene comune, deprima le energie più nuove,
arrivando a corrodere e desertificare ogni forma di partecipazione.

Siamo persone che vogliono costruire spazi di discussione libera. Vogliamo


stabilire spazi di partecipazione centrati, positivamente, su una prospettiva di
futuro e non di potere.

Ci impegnamo per una buona politica: che sia sostegno agli sforzi di
cambiamento economico, sociale, culturale.

Ci impegnamo per il bene comune: che sia affidato a persone meritevoli di


fiducia, selezionate per la loro onestà, per la serietà e per le competenze, piuttosto
che in base alle appartenenze, ai distintivi e alle bandiere.

06 marzo 2009

Associazione PICENO AL MASSIMO


www.picenoalmassimo.org | info@picenoalmassimo.org | Fax 073599809
Ci impegnamo a rinnovare il linguaggio della politica. Perchè diffidiamo delle
parole vuote, dei proclami senza memoria, delle dichiarazioni di un attimo che non
si nutrono di continuità, coerenza e responsabilità.

Possono essere soci della nostra associazione tutti i cittadini che hanno a cuore:
• il futuro del proprio territorio;
• la qualità della vita delle persone che in esso vivono lavorano, studiano,
soggiornano, stabilmente e/o temporaneamente;
• il potenziamento di un’economia e di uno sviluppo che sia realmente
sostenibile nel rispetto del patrimonio storico-culturale, sociale, naturale e
paesaggistico dei luoghi
• una dimensione di crescita che coniughi, in maniera intelligente e rispettosa,
innovazione e nuovi saperi con memoria e valori culturali ed ambientali;
• i valori della democrazia intesa come attiva, consapevole e
responsabile partecipazione delle popolazioni alle scelte relative ai
progetti di sviluppo delle comunità locali e globale;
• la promozione delle azioni politico-amministrative orientate a modificare
modelli di sviluppo deleteri per l’ambiente, per il territorio, per il paesaggio,
per i cittadini, impegnate invece verso un percorso di crescita sostenibile
che associ qualità, legalità, rispetto, giustizia, equità, solidarietà e
partecipazione.

Vogliamo che i nostri rappresentanti si impegnino a proporre priorità e


soluzioni sulla base delle conoscenze e delle analisi dei problemi. Che non
usino logiche strumentali e demagogiche, legate a finalità di potere.

Lavoreremo sul territorio, in piccoli gruppi. Lavoreremo per aree di interesse.


Lavoreremo intessendo relazioni tra persone.
Autofinanziandoci in modo trasparente.

www.picenoalmassimo.org
info@picenoalmassimo.org

Gruppo Facebook: PICENO AL MASSIMO

Fax 073599809

Conto corrente 6200 c/o Banca dell'Adriatico


IBAN IT81 F057 4824 4001 0000 0006 200

06 marzo 2009

Associazione PICENO AL MASSIMO


www.picenoalmassimo.org | info@picenoalmassimo.org | Fax 073599809