Sei sulla pagina 1di 17

Reclamare

Supplemento n. 2 - di Altroconsumo n. 243 - dicembre 2010

facile

Gli strumenti per difendere i vostri diritti


Anno XXXVI - Altroconsumo: via Valassina 22, 20159 Milano - Poste Italiane s.p.a. - Spedizione in a.p.- D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n 46) art. 1, comma 1, DCB - MI

Risparmiare si pu
Scopri in quanti modi Altroconsumo pu esserti utile ogni giorno. Vai su www.altroconsumo.it e trova in pochi clic:

I vostri diritti prima di tutto


Bollette imbizzarrite? Artigiani incapaci? Banche esose e poco trasparenti? Come consumatori dobbiamo tenere gli occhi sempre ben aperti, conoscere i nostri diritti e farli rispettare ogni volta che vengono calpestati. Per farlo non necessario conoscere a menadito leggi e leggine, ma basta informarsi di volta in volta sulle procedure per inoltrare un reclamo o fare una contestazione. Altroconsumo offre da sempre questo tipo di servizi ai suoi soci, sia con i modelli di lettera da inviare nei diversi frangenti, sia con i suoi consulenti telefonici a disposizione dei consumatori per ascoltare i problemi e indicare loro le migliori soluzioni possibili. In questa guida abbiamo raccolto suggerimenti e modelli di lettera da usare per i reclami pi comuni, dalla multa ingiusta al bagaglio smarrito. Dei consumatori informati e, perch no, agguerriti, hanno maggiori possibilit di veder riparati i torti subiti, senza dover ricorrere a un avvocato.

Sommario
4
CASA Luce e gas: bollette pazze Telefono: i servizi fantasma Problemi con lartigiano

il conto corrente che ti costa meno la tariffa Rc auto giusta per te la tariffa telefonica pi conveniente il farmaco che costa meno la tariffa dellelettricit pi vantaggiosa il mutuo pi adatto a te

10

SOLDI Mutui: i vostri diritti Problemi in conto Gestire lRc auto Stop alle multe

www.altroconsumo.it
Altroconsumo Nuove Edizioni Srl
Sede legale, direzione, redazione e amministrazione: via Valassina, 22 - 20159 Milano Reg. Trib. Milano N. 116 del 8/3/1985 Copyright Altroconsumo n. 291252 del 30/6/1987

Scopri tutti i vantaggi su

21

ACQUISTI Shopping garantito Liberi di cambiare

Direttore responsabile: Rosanna Massarenti

Come contattarci: telefono 02.66.89.01 www.altroconsumo.it

27

VIAGGI Bagagli smarriti Overbooking Fuori programma

Casa
Bollette sbagliate? Importi che non tornano? Servizi non richiesti pagati profumatamente? Nulla di nuovo. I nostri servizi di consulenza raccolgono ogni giorno sengalazioni di soci che lamentano comportamenti scorretti da parte di chi fornisce luce, gas e soprattutto telefono. Ci occupiamo poi anche delle riparazioni difettose. mento della vostra raccomandata. Se laccredito della somma non dovuta avviene oltre il tempo previsto avete diritto a un indennizzo compreso tra i 20 e i 60 euro, a seconda dellentit del ritardo.

Contestazione bolletta
Mittente: Nome e indirizzo dellutente Destinatario: Nome e indirizzo dellazienda fornitrice dellelettricit o del gas Raccomandata a.r. Luogo e data Oggetto: Contestazione bolletta n. .... relativa allutenza n. ... in ... via ... intestata a ... Con la presente intendo contestare la bolletta in oggetto, di euro ....., relativa al periodo ...., in quanto il consumo fatturato, pari a ...., superiore rispetto a quello risultante dalla lettura del contatore, pari a .... Vi invito pertanto a verificare quanto sopra riportato e conseguentemente a procedere allemissione una nuova fattura (oppure alla restituzione della somma indebitamente pagata, qualora il pagamento sia gi avvenuto a mezzo addebito sul conto corrente). Allego copia della bolletta in contestazione. In attesa di Vostro riscontro, porgo distinti saluti Firma

Pagare prima di protestare?


La paura che non pagando vi stacchino la spina. In realt non c un rischio di distacco immediato. Se il cliente non paga entro i termini indicati, il fornitore deve inviare una raccomandata con lindicazione: del termine ultimo per il pagamento, che non pu essere inferiore a 5 giorni dallavvenuta comunicazione; delle modalit con cui comunicare lavvenuto pagamento; del termine decorso il quale il fornitore invier al distributore la richiesta di sospensione della fornitura, se il cliente continua a non pagare. La fornitura non pu comunque essere sospesa in presenza di reclamo scritto in cui contestate che il malfunzionamento del contatore, accertato dal fornire, per cui vi sono stati addebitati consumi che non corrispondono a quelli reali. Nessuno pu dunque staccarvi la spina se potete dimostrare che il contatore rotto.

Luce e gas: bollette pazze


In caso di importi sbagliati inviate subito un reclamo scritto, tramite raccomandata a/r, alla societ che vi fornisce il servizio, usando il modello di lettera pubblicato nella pagina a fianco. Il fornitore effettuer le sue verifiche e deve comunicarvi gli esiti entro 40 giorni dal ricevimento della vostra richiesta scritta. Se vi hanno effettivamente fatto pagare pi del giusto, devono restituirvi le somme non dovute (in bolletta o, se superano limporto della bolletta, con rimessa diretta, cio con un assegno o un bonifico bancario, un accredito sul conto corrente) entro 90 giorni dal ricevi-

Telefono: i servizi fantasma


sempre bene controllare con cura che cosa vi stanno facendo pagare esattamente. Se vi rendete conto che state pagando per servizi non richiesti (il caso classico la segreteria telefonica), la prima mossa da fare contattare il call center della compagnia telefonica per pretendere la disattivazione dei servizi non voluti. Meglio inoltrare anche un reclamo scrit-

to. Per riavere indietro la somma pagata in pi, mandate una raccomandata a/r (usando il modello nella pagina seguente) alla sede del gestore telefonico indicata sulla bolletta, entro la scadenza della bolletta (se Telecom, potete anche mandare un fax allo 803.308.187). Se lo desiderate, potete inoltre informare lAgcom (Autorit garante per le Comunicazioni) che fornisce un modulo (modulo D, scaricabile dal sito www.agcom.it) proprio per denunciare le attivazioni/disattivazioni non richieste di servizi di telecomunicazioni. Il modulo

va trasmesso allAutorit a mezzo posta elettronica allindirizzo denunce_ugsv@ cert.agcom.it. Se non avete una casella di posta elettronica certificata (PEC), al modello va allegata la scansione del proprio documento di identit. Attenzione per: tramite questo modello lAgcom pu sanzionare la compagnia telefonica, ma non pu intervenire per risolvere la vostra controversia e farvi ottenere il risarcimento.

Reclami senza risposta


Avete inviato per iscritto la vostra protesta ma nessuno vi ha risposto? Se il vostro reclamo non ha sortito alcun effetto, il primo passo da fare consiste nel tentare una conciliazione davanti ai Corecom (Comitati regionali per le comunicazioni) presenti in ogni Regione o presso altri organismi competenti, come

Per i problemi con


le utenze domestiche la nostra consulenza giuridica disponibile per i soci dal luned al venerd, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18, al numero 02/6961550
per esempio le Camere di commercio. Potete trovare il modulo per listanza al Corecom (formulario UG) sul sito dellAgcom (www.agcom.it). Oltre a indicare i vostri dati e quelli della compagnia telefonica, dovrete descrivere in breve la controversia. Il modulo pu essere inviato per fax, raccomandata a/r o portato a mano al Corecom della vostra regione (trovate tutti gli indirizzi sul sito dellAgcom). Non dovete pagare nulla e il procedimento di conciliazione deve essere portato a termine entro 30 giorni dalla vostra richiesta. Se in sede di conciliazione si trova un accordo, viene redatto un verbale che ha valore di contratto di transazione tra le parti, le quali sono obbligate a rispettarlo. Ma se non c accordo o una delle due parti non si presenta, non resta che il ricorso al giudice: il consumatore pu scegliere se rivolgersi allautorit giudiziaria (giudice di pace, tribunale) oppure allAgcom.

Dovreste ottenere una risposta al massimo entro 150 giorni che per, per il momento, restano un termine solo teorico. La via migliore, anche se comunque a volte lunga e costosa, resta quella del giudice di pace.

Conciliarsi col telefono


Per le controversie con le compagnie telefoniche esistono anche apposite procedure di conciliazione istituite da Altroconsumo insieme ad altre associazioni di consumatori e a disposizione dei nostri soci. La commissione formata da un nostro rappresentante e da un rappresentante della societ di telefonia ed attiva per reclami che riguardano: importi addebitati in bolletta, guasti e riparazioni, errori od omissioni nellelenco telefonico, cambi di numero, trasferimento dellutenza telefonica, mancata attivazione del servizio, sospensione del servizio. Se viene raggiunto un accordo il consumatore pu accettarlo o rifiutarlo. Se lo accetta, le parti saranno obbligate a rispettarlo. Se non viene raggiunto un accordo, sar redatto un verbale di mancato accordo e le parti potranno decidere se tentare altri tipi di conciliazione o rivolgersi al giudice.

Contestazione servizi non richiesti


Mittente (nome, cognome e indirizzo) Spett. (denominazione e indirizzo dellazienda) Raccomandata a.r. Luogo e data Oggetto: contestazione importi addebitati in bolletta per servizio di.................. Con la presente il sottoscritto ........................................ intestatario dellutenza telefonica n. . con la Vostra compagnia, in virt di regolare contratto n. ..................... ............, contesta limporto della bolletta n ......................... del ............... con scadenza il ............... in quanto gli viene addebitata la somma di .......... euro per il servizio di segreteria telefonica (oppure indicare laltro/gli altri servizi non richiesti addebitati), servizio la cui attivazione non mai stata richiesta dal sottoscritto e di cui egli non ha mai usufruito n intende usufruire in futuro. Pertanto il sottoscritto contesta la richiesta di pagamento della suddetta somma pari a .......... euro, chiedendo altres limmediata disattivazione del predetto servizio. Distinti saluti Firma Si allega: copia bolletta n ......................... del ...............

Problemi con lartigiano


Se la toppa peggio del buco Gi, come quando chiamate un artigiano per aggiustare un guasto e la riparazione risulta inefficace. Come difendersi in questi casi? La cosa migliore farsi fare un dettagliato preventivo

prima dellesecuzione del lavoro, cos sar pi facile reclamare se qualcosa va storto. Contestate il lavoro svolto appena vi accorgete del malfunzionamento o almeno entro 8 giorni dal giorno in cui questo si manifesta. Chiedete la restituzione del compenso pagato ed eventualmente i danni. Il tempo per far valere i vostri diritti di 12 mesi dalla fine del lavoro.

Contestazione riparazione difettosa


Mittente: Nome e cognome del committente Spedire a: Nome e indirizzo del prestatore dopera Raccomandata con avviso di ricevimento Luogo e data Oggetto: Contratto dopera in data ........... Denuncia vizi dellopera e comunicazione di risoluzione del contratto Con la presente intendo denunziarVi che lintervento di.......... (descrivere lintervento svolto) da Voi realizzato in data ....... in esecuzione del contratto in oggetto, ha rivelato vizi e difformit che lo rendono del tutto inidoneo. In particolare ........... (elencare i problemi). In considerazione di quanto sopra, ai sensi dellart. 2226 e 1668 Codice Civile, Vi richiedo: limmediata eliminazione a Vostre spese dei difetti sopra denunziati, e pertanto di provvedere a ........... (specificare gli ulteriori interventi che chiedete al prestatore dopera per eliminare le difformit o i difetti). Con riserva, in mancanza di quanto sopra, di ogni diritto in ordine alla risoluzione del contratto e fermo restando in ogni caso il risarcimento dei danni da me subti. oppure che il compenso da Voi richiesto sia proporzionalmente diminuito, tenuto conto dei difetti sopra indicati, in percentuale non inferiore al ......%. Resto in attesa di un Vostro riscontro, entro 10 giorni dal ricevimento della presente. Distinti saluti Firma

Soldi
Banche e assicurazioni riempiono gli spot pubblicitari di fantastiche promesse, che spesso non sono mantenute. In questo capitolo vi aiutiamo nella gestione dei rapporti con banca e assicurazione.

Surrogazione senza spese


Avete gi portato altrove il vostro mutuo ma vi rendete conto, alla luce di quanto abbiamo detto sopra, che vi sono state advera concorrenza, le spese per il trasferimento del mutuo siano state azzerate. E allora inventano le motivazioni pi assurde per non fare la surroga (spostare il mutuo ad altra banca a parit di capitale residuo da restituire) a costo zero, oppure chiedono il pagamento di spese non dovute. La surroga a costo zero rappresenta un duro colpo al loro strapotere e unarma importante nelle mani del consumatore, non solo per cambiare, ma anche solo per minacciare di andarsene e negoziare condizioni migliori.

debitate spese (istruttoria, perizia, notaio) che non vi competevano? Di seguito trovate il modello di lettera tipo da usare per chiedere il rimborso delle spese. Speditela alla sede centrale della banca in cui avete

Rimborso spese surrogazione mutuo


Mittente: Nome e indirizzo del cliente della banca Destinatario: Nome e indirizzo della banca Direzione Centrale - Ufficio Reclami p.c. ABI Direzione Area consumatori Piazza del Ges, 49 - 00186 Roma Raccomandata a.r. Luogo e data Oggetto: Reclamo in relazione a mancata applicazione dellarticolo 8 della legge 40/2007. Mutuo trasferito in data ..........

Mutui: i vostri diritti


Risale al 2007 la legge n. 40 sulla portabilit dei mutui, ma le difficolt a farla rispettare sono ancora enormi. Le banche mal sopportano lidea che, per aprire a una

Tre modi per lasciarsi alle spalle il vecchio mutuo


Con chi Come
Con scrittura privata, senza intervento del notaio

Cosa si pu modificare
RINEGOZIAZIONE

Costi

Con la presente intendo sporgere reclamo nei confronti della Vs. banca, agenzia ....... presso la quale in data ..............ho trasferito il mio mutuo usando la surrogazione dellipoteca ex articolo 8 della legge 40/2007. Per questa operazione, che per legge deve essere senza spese, ho invece pagato:

Listituto con cui si ha un mutuo

Durata, spread, tipo di tasso

Nessuno

istruttoria euro ....................... perizia euro ....................... costi assicurativi euro ........................ spese notaio euro ........................

Per un totale di euro ........................ SOSTITUZIONE


Penale di estinzione del vecchio mutuo, imposta sostitutiva sul nuovo mutuo, cancellazione e iscrizione ipoteca, istruttoria e perizia, atto di mutuo

Con atto pubblico Un altro istituto davanti a un notaio

Durata, spread, tipo di tasso, capitale

Vi invito pertanto a rimborsare nei miei confronti il totale pagato per loperazione e che non avrei per legge dovuto pagare. Resto in attesa di riscontro entro e non oltre 30 giorni dal ricevimento della presente, in mancanza mi riservo ogni diritto e azione nei Vostri confronti. Distinti saluti Firma Allegare copia della documentazione necessaria a precisare con esattezza i termini della controversia.

SURROGAZIONE
Copia autentica Un altro istituto di scrittura privata Durata, spread, tipo di tasso. Ma non il capitale, che uguale al capitale residuo Tassa ipotecaria di 35 euro

10

11

trasferito il mutuo (tramite raccomandata a/r e allAbi Direzione area consumatori, piazza del Ges 49, 00186 Roma.

Estinzione senza penali


La legge riconosce il diritto di chi ha stipulato un contratto di mutuo di estinguere anticipatamente il suo debito nei confronti della banca. Per lestinzione anticipata o parziale di un mutuo per lacquisto o la ristrutturazione della casa di abitazione non si pagano penali. Eventuali clausole che prevedano il con-

trario, cio il pagamento di penali, sono nulle e possono essere impugnate. In particolare sono esenti da penale: i mutui per lacquisto dellabitazione principale stipulati con una banca a partire dal 2 febbraio 2007; i mutui stipulati con qualsiasi soggetto (banca, finanziaria...) per lacquisto o la ristrutturazione della casa di abitazione o dellunit immobiliare adibita allo svolgimento della propria attivit economico/ professionale a partire dal 3 aprile 2007. Per i mutui stipulati prima del 2/2/07 o del 3/4/07, banche e associazioni di consumatori si sono accordate per fissare pe-

nali pi eque, che variano a seconda se il tasso fisso o variabile e in funzione del tempo che manca allestinzione naturale del prestito. Su Altroconsumo a vostra disposizione il calcolatore per individuare la penale massima applicabile dalla banca: www.altroconsumo.it/mutui/ mutui-ma-quanto-mi-costa-l-estinzioneanticipata-s206263.htm. La domanda di estinzione anticipata va inviata per lettera, raccomandata a/r, basandosi sul modello qui a sinistra.

Il

nostro servizio di consulenza economica disponibile per aiutarvi nella gestione dei soldi e nei rapporti con la banca ogni marted, mercoled e gioved dalle 9 alle 12 al numero 02/6961580
nel foglio informativo. Quando si chiude il conto corrente quasi sempre obbligatorio chiudere il deposito titoli. Non ci devono essere spese di chiusura del conto titoli e neppure costi di trasferimento dei titoli al nuovo conto titoli aperto nella nuova banca.

Problemi in conto
Il correntista ha un diritto fondamentale: quello di cambiare conto corrente senza che gli vengano addebitate spese di estinzione. Dal 2006, infatti, grazie al primo Provvedimento Bersani (la legge n. 248 del 2006), sono state eliminate molte delle barriere alluscita che il correntista che voleva cambiare operatore incontrava sulla sua strada. Le spese di estinzione non ci sono pi e anche i costi di trasferimento dei titoli al nuovo conto titoli nella nuova banca sono stati eliminati. Alcune banche chiedono un rimborso delle spese effettivamente sostenute, che per devono essere documentate ed evidenziate

Estinzione anticipata
Mittente: Nome e indirizzo del cliente della banca Destinatario: Nome e indirizzo della banca Raccomandata a.r. Luogo e data Oggetto: Estinzione anticipata del mutuo n. .......... stipulato in data ...... Con la presente Vi comunico che, ai sensi della clausola contrattuale n. ...... e del D.Lgs. 1.9.1993 n. 385, art. 40, intendo procedere allestinzione anticipata del mutuo in oggetto Vi invito pertanto a comunicarmi sollecitamente lammontare del capitale residuo e le restanti somme dovuteVi in base alle condizioni contrattuali (1). Vi chiedo altres di rilasciare dichiarazione di assenso alla cancellazione dellipoteca da Voi iscritta a garanzia del mutuo, sullimmobile ..... (indicare tutti i dati relativi allo stesso). Con riserva di ogni diritto. Distinti saluti Firma

Concorrenza a ostacoli
Nonostante questi passi avanti, che sicuramente aiutano i consumatori a far funzionare a dovere il meccanismo virtuoso della concorrenza, restano per diverse altre barriere alluscita. Per esempio quelle relative alle carte di pagamento. Il correntista che cambia banca si trova a dover cambiare anche il bancomat e in molti casi la carta di credito. Se per queste tessere si paga un canone annuale, cambiare conto comporta il pagamento del canone due volte, alla vecchia banca e alla nuova. Le banche dovrebbero rimborsare la

12

13

parte del canone annuo successivo alla chiusura del conto e quindi al recesso dal contratto bancomat e carta di credito. Facciamo un esempio: se il bancomat costa 20 euro lanno e il conto corrente viene chiuso a giugno, il cliente dovrebbe avere diritto a ottenere dalla banca un rimborso di 10 euro. Infine parliamo di finanziamenti. Molti istituti impongono di aprire un conto corrente per avere accesso ai loro mutui o prestiti personali. Se poi si cambia banca non deve essere imposta ancora lapertura del conto, visto che le rate possono esse-

re pagate con bonifico o Rid dalla nuova banca. Il costo medio del conto corrente, se obbligatorio aprirne uno per ottenere il finanziamento, dovrebbe almeno essere incluso nel calcolo del Taeg/Isc, il vero indicatore del costo del prestito.

Quando le condizioni cambiano


I tassi scendono, le spese salgono, tutti i correntisti sono abituati a queste eventualit. Limportante per che la banca informi sempre il cliente con un preavviso di 30 giorni ogni volta che

modifica unilateralmente i tassi, i prezzi e le altre condizioni del conto per un giustificato motivo. La modifica si intende approvata se il cliente non recede dal contratto entro 60 giorni. Quindi, entro 60 giorni dalla comunicazione potete chiedere la chiusura del conto corrente senza penalit e con applicazione delle condizioni preesistenti alle modifiche che vi sono state comunicate. Vale perci la pena leggere sempe attentamente le comunicazioni in arrivo dalla banca. Come rescindere il contratto? Per lettera, naturalmente raccomandata con avviso di ricevimento, seguendo il modello che vi proponiamo qui a fianco.

Carta di credito: se il conto non torna


Conservare scontrini e ricevute delle spese pagate con la carta non richiede uno sforzo particolare, ma pu aiutare enormemente in caso di dubbi sugli addebiti che compaiono nellestratto conto: sono la miglior prova delle spese che avete realmente fatto. Se qualcosa non quadra, per esempio notate somme addebitate due volte oppure spese che vi sono state attribuite per errore, dovete contestare lestratto conto entro 60 giorni dal ricevimento con una raccomandata a/r. Se rimettendo in ordine la documentazione

Chiusura conto per cambiamento condizioni


Mittente: Nome e indirizzo del titolare del conto Spedire a: Nome e indirizzo della Banca Raccomandata con avviso di ricevimento (a/r) Luogo e data Oggetto: chiusura conto corrente n. ..... intestato a .......... A seguito della Vostra comunicazione del ....... nella quale mi informate sulla variazione delle condizioni applicate al conto corrente in oggetto specificato relativamente a ................... (precisare tasso di interesse, costo gestione annua del conto, costo delle operazioni o altro), vi comunico a mezzo della presente che, non ritenendo opportuno proseguire il rapporto alle nuove condizioni comunicatemi, intendo recedere dal contratto di conto corrente, ai sensi dellart. 118 T.U.B. Vorrete pertanto provvedere alla chiusura del conto corrente senza alcuna penalit a mio carico e applicando sino alla data di chiusura e alle operazioni di estinzione tutte le condizioni in essere precedentemente alla vostra comunicazione. In attesa di Vostra conferma su quanto sopra, porgo distinti saluti Firma

Vi aiutiamo a scegliere
Altroconsumo monitora in maniera costante le condizioni dei conti correnti offerte dalle banche italiane. Per questo siamo in grado di offrire ai nostri soci un servizio di consulenza interattivo e personalizzato che consente di scegliere il conto corrente pi conveniente per le proprie esigenze. Il servizio disponibile sul nostro sito (www.altroconsumo.it/conto-corrente/risparmiare-in-bancascopri-qual-e-il-conto-corrente-che-ti-costa-di-meno-s212613.htm). Lo stesso vale per la scelta della carta di credito. Per scoprire se pu convenirvi cambiare sul sito c il nostro calcolatore allindirizzo: www.altroconsumo.it/ sistemi-di-pagamento/scegliere-la-carta-di-credito-conviene-passare-allacarta-altroconsumo-s212633.htm. Per conoscere la penale massima che la banca vi applicher in caso di estinzione totale o parziale del vostro mutuo potete utilizzare il nostro calcolatore on line al seguente indirizzo: www.altroconsumo.it/mutui/mutui-ma-quantomi-costa-l-estinzione-anticipata-s206263.htm.

14

15

passata vi rendeste conto di addebiti errati presenti in estratti conto pi vecchi, cio se i 60 giorni sono passati e voi non vi eravate accorti di un errore, vale pur sempre quanto prescritto dal Codice Civile allarticolo n. 1832. Se cio lestratto conto vi stato spedi-

to per posta ordinaria, avete tempo 5 anni per la contestazione degli addebiti dubbi, che si riducono a 6 mesi nei rari casi in cui lestratto vi sia stato mandato tramite lettera raccomandata. Per reclamare potete utilizzare il modello di lettera che riportiamo qui sotto.

Gestire lRc auto


Vi rincorrono per accaparrarsi il cliente, ma quando poi servono a voi, come si comportano? Le compagnie di assicurazione non hanno certo fama di essere delle benefattrici, per questo importante conoscere i propri diritti e farli rispettare. Ci occupiamo in queste pagine dellassicurazione obbligatoria Rc auto, un prodotto che chiunque possegga unauto deve per forza acquistare. Vediamo a cosa stare attenti prima di firmare il contratto e come dire addio al proprio assicuratore per passare a una compagnia che offre tariffe migliori.

Per reclami in materia


di assicurazioni, e non solo, la nostra consulenza giuridica disponibile per i soci dal luned al venerd, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18, al numero 02/6961550
che fornisce ai soci lelenco delle condizioni di esclusione, rivalsa e limitazione alla rivalsa delle principali compagnie assicurative italiane. Inoltre indicata la presenza di tre estensioni di garanzia: responsabilit civile per i figli minori (nel caso mettano in moto lauto e causino dei danni), ricorso a terzi da incendio (quando il veicolo si incendia mentre non in circolazione) e responsabilit civile per i danni causati dai trasportati (per esempio se un passeggero lancia qualcosa dal finestrino).

Contestazione estratto conto della carta


Mittente: Titolare Carta (nome e cognome del titolare della carta) .......... (nome carta ) numero............. (indicare il numero riportato sul davanti della carta di credito), scadenza (indicare la data riportata sul davanti della carta) Destinatario: Indirizzo dellente emittente Luogo e data Oggetto: contestazione estratto conto della carta di credito In riferimento alle/c della mia carta di credito (nome della carta, numero, data di scadenza), ricevuto in data .......... vi contesto le seguenti partite: (elenco dettagliato delle spese da contestare), in quanto (indicare il tipo di errore) risulta il doppio addebito delle partite ........... ........... oppure non ho mai effettuato la spesa da Voi addebitatami, oppure la spesa da me pagata era di importo inferiore a quanto risulta dalle/c, o (per spese fatte in paesi extraUEM) il tasso di cambio applicatomi non corretto. Vi allego a questo proposito copia dei voucher di spesa relativi a quanto contestatomi (allegare se disponibili la copia degli scontrini di spesa). Vi chiedo per questo motivo di riaccreditarmi il prima possibile le spese erroneamente addebitatemi con data valuta pari a quella delladdebito. In attesa di una Vostra rapida risposta Vi invio cordiali saluti Firma

Attenti a esclusioni e rivalse


Nei contratti di Rc auto che noi di Altroconsumo passiamo al setaggio periodicamente ci sono una serie di esclusioni, ovvero casi in cui la polizza non vi copre. Poi c la rivalsa: i casi in cui le compagnie sono costrette a pagare i danni causati a terzi dal loro cliente, ma poi hanno il diritto di chiederne il rimborso al cliente stesso. Il diritto di rivalsa legato a situazioni in cui lassicurato non rispetta la legge. Prima di firmare un contratto bene leggerlo attentamente da cima a fondo e avere chiare queste clausole, per non ritrovarsi sguarniti proprio nel momento del bisogno. Sul nostro sito c un servizio online (www.altroconsumo. it/assicurazioni-e-bollo/rc-auto-attenti-a-esclusioni-e-rivalse-s247193.htm)

Disdire la polizza
Anche nel campo delle assicurazioni la concorrenza aiuta il risparmio. Le offerte ormai non mancano e la fedelt alla propria compagnia assicurativa si fonda pi spesso sulla pigrizia che non su una reale convenienza. Prima di tutto, allora, guardatevi attorno. Sul nostro sito i soci

16

17

possono consultare una preziosa banca dati che mette a confronto le condizioni delle polizze di oltre 40 compagnie: www. altroconsumo.it/assicurazioni-e-bollo/ scegli-la-tariffa-rc-auto-giusta-per-tes201473.htm. Se avete trovato di meglio rispetto a quanto vi offre la vostra compagnia pu essere giunta lora di cambiare. Se il vostro contratto prevede il tacito rinnovo ( il caso delle compagnie tradizionali), per disdire la polizza dovrete inviare alla compagnia una raccomandata con ricevuta di ritorno o un fax almeno 15 giorni prima della scadenza, altrimenti sarete automaticamente legati alla stessa compagnia per un altro anno. Vi sugge-

riamo di scegliere la raccomandata, magari anticipata dal fax, per avere la prova certa dellavvenuta ricezione. Se lo preferite va bene anche la consegna a mano. Se per la compagnia comunica un aumento percentuale del premio superiore al tasso di inflazione programmato, allora la disdetta pu essere inviata in qualunque momento, fino al giorno di scadenza della polizza, sempre con raccomandata o fax. Il tasso di inflazione programmato viene stabilito di anno in anno dal Governo nel Documento di Programmazione Economica Finanziaria. Per il 2010 pari all1,5%. Per la disdetta pu esservi di aiuto la nostra lettera-tipo.

Stop alle multe


Alzi la mano chi non ne ha mai presa una. Spesso ci indispettiscono, qualche volta a ragione, quando cio ci vengono date per infrazioni che siamo sicuri di non aver

commesso. Ad Altroconsumo riceviamo parecchie segnalazioni dei nostri soci in merito. Se capita anche a voi, sappiate che possibile fare ricorso contro la multa ingiusta entro 60 giorni dalla notifica del verbale di contravvenzione.

Ricorso contro la multa al Prefetto


AL PREFETTO RICORSO AI SENSI DELLA LEGGE N.689/81 Il sottoscritto.., nato il.. a....., residente in.. e, per gli effetti del presente atto, domiciliato in....., via.. PREMESSO DI AVER RICEVUTO Accertamento di violazione-verbale di contestazione n.. di infrazione del C.d.S. per la presunta violazione dellart..(indicazione della violazione contestata), notificato in data..

Disdetta della polizza


Mittente: Nome e indirizzo dellassicurato Destinatario: Nome e indirizzo della compagnia di assicurazione Luogo e data Oggetto: disdetta polizza n................ veicolo ............. targato ...................... Con la presente inoltro formale disdetta del contratto di assicurazione di cui sopra, che pertanto alla scadenza del .................. (riportare la data di scadenza della polizza) non dovr intendersi rinnovato (1). Vi invito a mettere a mia disposizione al pi presto possibile il relativo attestato di rischio. Distinti saluti Firma
(1) Specificare se la disdetta deriva da un aumento del premio superiore al tasso di inflazione programmato per lanno in corso (1,5% per lanno 2010).

Poich laccertamento operato appare infondato, illegittimo e ingiustificato, il sottoscritto intende proporre ricorso alla S.V. Ill.ma contro il suddetto accertamento-contestazione sulla base dei seguenti MOTIVI (esposizione dei motivi) Per tutti questi motivi il sottoscritto CHIEDE che la S.V. Ill.ma, riscontrate linfondatezza e lillegittimit dellaccertamento operato, Voglia annullare il verbale di accertamento e contestazione impugnato. CHIEDE altres che la S.V. Ill.ma Voglia sospendere lesecutivit del provvedimento impugnato, sussistendo sia il fumus boni iuris sia il periculum in mora attesi la fondatezza dei motivi addotti e il grave pregiudizio che deriverebbe al ricorrente dallesecuzione del provvedimento stesso, considerate lentit della sanzione pecuniaria irrogata e delle condizioni economiche del ricorrente (illustrare brevemente le proprie eventuali condizioni economiche non agiate). Si allega: ncopie del presente ricorso; ncopie del verbale di accertamento; eventuali altri documenti. Luogo e data.. Firma

18

19

Ricorso al Prefetto
Pu essere presentato di persona o inviando una raccomandata con avviso di ricevimento (a/r) allufficio o al comando dellorgano accertatore (per esempio la polizia municipale). Oppure pu essere spedito direttamente allufficio del prefetto della vostra provincia. Il ricorso va presentato in carta libera (ossia senza applicarvi bolli) e vi si deve allegare una fotocopia del verbale di accertamento, oltre a tutta la documentazione che

pu essere utile ai fini dellaccoglimento del ricorso. Per esempio potreste includere latto di vendita dellautomobile indicata nel verbale o lassenza di segnali di divieto nella via indicata nella contravvenzione. Inoltre, se si desidera esporre oralmente le proprie argomentazioni, bisogna farne esplicita richiesta allinterno del ricorso stesso. Ricordate sempre di conservare il verbale di accertamento, una copia del ricorso e, se il ricorso stato inoltrato a mezzo posta, lavviso di ricevimento della raccomandata. Per scriverla potete utilizzare il nostro modello di lettera pubblicato alla pagina precedente.

Acquisti
Facendo compere capita a volte di prendere qualche pacco. Negli anni la normativa diventata pi severa e chi acquista pu rivalersi su chi vende se qualcosa va storto. I due capisaldi legali che tutelano il consumatore sono la garanzia di conformit e il diritto di recesso.

Cosa garantisce il venditore?


Il venditore deve garantire che il prodotto consegnato abbia tutte le caratteristiche da lui promesse o indicate dalletichetta o dallo spot pubblicitario. In particolare i beni devono avere tre requisiti essenziali: essere idonei alluso al quale servono abitualmente beni dello stesso tipo; essere conformi alla descrizione fatta dal venditore e possedere le qualit del campione o modello mostrato al consumatore; avere qualit e prestazioni di un bene dello stesso tipo, che il consumatore pu ragionevolmente aspettarsi, tenuto conto delle dichiarazioni pubblicitarie fatte anche dal produttore. Se vi rendete conto di aver acquistato un bene che non risponde a questi requisiti dovete contestare la non conformit del prodotto entro 60 giorni dalla scoperta. Potete chiedere la sostituzione o la riparazione del bene e solo se i primi due rimedi non sono efficaci, sono difficilmente attuabili o non possono essere approntati in un

Shopping garantito
La garanzia che si applica ai beni di consumo, per esempio la lavatrice, il telefono, ecc., dura due anni dal momento dellacquisto (fa fede la data sullo scontrino) e deve essere prestata da chiunque consegni dei beni al consumatore. Non solo il venditore, dunque, ma anche chi fornisce beni con contratti di somministrazione, dappalto o di prestazione dopera (per esempio lartigiano che fabbrica le finestre), di permuta (come nel caso dello scambio di oggetti da collezione). importante ricordare che se i prodotti in garanzia devono essere installati, anche linstallazione garantita, anche quando il prodotto concepito per essere installato direttamente dal consumatore.

Confronta e risparmia con My product selector www.altroconsumo.it/selector


e trova il prodotto che fa per te!
Televisori, cellulari, lettori MP3, macchine fotogra che, videocamere, aspirapolveri, videoregistratori digitali, stampanti, lavastoviglie... In pochi clic trovi tutte le caratteristiche dei prodotti, i risultati dei test e i negozi con i prezzi pi bassi dove poterli acquistare.

Prima di ogni acquisto, vai su

21

termine congruo, possibile chiedere la riduzione del prezzo o la risoluzione del contratto (restituzione dei soldi). Le spese necessarie per rendere confor-

me i beni sono ovviamente a carico del venditore; la legge specifica che a lui spettano i costi per la spedizione, i materiali e la mano dopera.

Naturalmente ci sono delle eccezioni: non si pu invocare nessuna difformit del bene se, al momento della conclusione del contratto, il consumatore era a conoscenza del difetto o non poteva ignorarlo con la normale diligenza.

Riparazione o sostituzione
Avete commissionato a un artigiano un certo lavoro oppure avete acquistato un prodotto ed entro 2 anni dalla consegna vi accorgete che il lavoro (o il

Richiesta di riparazione o sostituzione di un prodotto


Mittente: Nome e indirizzo dellacquirente Destinatario: Nome e indirizzo del venditore Raccomandata a.r. Luogo e data Oggetto: Difetti di conformit dellopera (o prodotto) di cui al contratto stipulato in data.... Richiesta riparazione (o sostituzione) Con la presente Vi comunico che .... (descrivere lopera o il bene acquistato) di cui al contratto in oggetto, consegnatami in data ..... presenta dei difetti che la rendono non conforme rispetto a quanto stabilito in contratto. In particolare ..... (elencare i difetti) Vi invito pertanto, ai sensi dellart. 130 D.Lgs. 206/05 a provvedere entro .... (indicare un congruo termine) (1) e a Vostre spese, alla riparazione (2) della/o stessa/o. oppure Vi invito pertanto, ai sensi dellart. 130 D.Lgs. 206/05 a provvedere entro .... (indicare un congruo termine) (1) e a Vostre spese, alla sostituzione (2) della/o stessa/o. Con riserva di ogni diritto in ordine al risarcimento dei danni. Distinti saluti Firma
(1) La legge prevede che il termine per riparare il bene o sostituirlo debba essere congruo, tenendo conto soprattutto della natura del bene e del motivo per cui il consumatore lo ha acquistato. (2) Il consumatore pu chiedere, a sua scelta, al prestatore dopera (o al venditore) di riparare il bene o di sostituirlo. Lartigiano (o il venditore) pu rifiutarsi se la soluzione prescelta dal consumatore oggettivamente impossibile o eccessivamente onerosa rispetto allaltra soluzione. La legge ritiene eccessivamente onerosa la soluzione che impone al prestatore dopera (o al venditore) spese irragionevoli rispetto allaltra, tenuto conto del valore del bene, dellentit del difetto, delleventualit che la soluzione alternativa sia senza inconvenienti per il consumatore.

Richiesta di riduzione del prezzo


Mittente: Nome e indirizzo del committente (o dellacquirente) Destinatario: Nome e indirizzo del prestatore dopera (o del venditore) Raccomandata a.r. Luogo e data Oggetto: Difetti di conformit dellopera (o del prodotto) di cui al contratto stipulato in data.... Richiesta riduzione del prezzo Faccio seguito alla raccomandata inviataVi in data.... per comunicarVi che, non avendo provveduto alla riparazione (oppure sostituzione) del ... (indicare lopera o il prodotto acquistato) di cui al contratto in oggetto entro il termine stabilito, oppure essendo la riparazione (oppure sostituzione) del ..... (indicare lopera o il prodotto acquistato) di cui al contratto in oggetto impossibile (oppure eccessivamente onerosa) oppure avendomi arrecato, la riparazione (oppure sostituzione) del ..... (indicare lopera o il prodotto acquistato) di cui al contratto in oggetto, da Voi effettuata in data ..., notevoli inconvenienti (specificare gli inconvenienti) intendo ottenere - ai sensi dellart. 130 D.Lgs. 206/05 - una riduzione del prezzo pagato, pari a euro..... Vi invito pertanto a restituirmi detta somma entro 10 giorni dal ricevimento della presente. Con riserva di ogni diritto in ordine al risarcimento dei danni. Distinti saluti Firma

22

23

prodotto) non va bene in quanto non conforme alla descrizione che vi era stata fatta o non presenta le qualit promesse, oppure non idoneo alluso che intendevate farne (e avevate fatto presente al prestatore o al venditore). Il bene presenta insomma dei difetti di conformit. Dovete contestare il problema entro 2 mesi dalla scoperta e chiedere la riparazione o sostituzione del bene.

Per problemi con la


garanzia e il recesso la nostra consulenza giuridica disponibile per i soci dal luned al venerd, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18, al numero 02/6961550
Sono esclusi dal diritto di recesso i contratti o gli ordinativi di importo inferiore a 25,82 euro e quelli relativi alla fornitura di prodotti alimentari o di uso domestico corrente, consegnati a scadenze frequenti e regolari. Non ne beneficiano neanche i contratti di affitto e vendita di immobili, anche se stipulati fuori dai locali commerciali, a meno che la facolt di recedere non sia prevista dal contratto. Ma il recesso resta possibile per gli acquisti in multipropriet.

sariga del modello riportato in seguito. La lettera va inviata entro il termine di 10 giorni da quando avete ricevuto il prodotto, allindirizzo del venditore. Se avete gi ricevuto la merce, dovete restituirla a vostre spese entro 10 giorni dalla data di ricevimento. Nel caso in cui abbiate ordinato la merce senza essere stati contattati personalmente da un venditore ( il caso dello shopping

online), i 10 giorni decorrono dalla data di ricevimento della merce. Se non vi stata consegnata copia del contratto o se la data sul contratto stata retrocessa, oppure mancano le informazioni sul recesso, il tempo a disposizione per recedere si allunga a tre mesi. In tal caso utile presentare denuncia alla Polizia o ai Vigili urbani ai sensi dellarticolo 62 D.Lgs. 206/05.

Riduzione del prezzo


Se lartigiano o il venditore non provvedono a sostituire o riparare il bene entro il termine stabilito (o se riparazione o sostituzione risultano impossibili o troppo onerose o vi hanno creato notevoli inconvenienti), chiedete allora una congrua riduzione del prezzo pagato. Utilizzate il modello della pagina precedente.

Recesso dallacquisto
Mittente: Nome e indirizzo (di chi ha firmato il contratto) Destinatario: Nome e indirizzo del venditore Raccomandata a.r. (1) Luogo e data Oggetto: Recesso dal contratto (o nota dordine o proposta) n. .......... in data... Con la presente Vi comunico che, ai sensi dellart. 64 D.Lgs. 206/05, intendo recedere dal contratto in oggetto. Vi invito pertanto a restituirmi, entro e non oltre 30 giorni dal ricevimento della presente, la somma di euro ....... e/o n........ cambiali di euro ..... ciascuna in scadenza al ...... consegnatevi alla sottoscrizione del contratto (2). Provveder a restituirvi la merce ricevuta a mie spese, a mani/a mezzo posta /a mezzo corriere (specificare) (3). Distinti saluti Firma
(1) Se non fate in tempo a recarvi alla Posta prima della scadenza del 10 giorno, potete inviare questa lettera per fax o per telegramma o telex e spedire la raccomandata A.R., che sempre indispensabile, entro le successive 48 ore. (2) Omettete questa frase se non avete versato nessun anticipo, o avete versato solo una somma molto modesta espressamente imputata e corrispondente alle spese vive del venditore (spedizione merce ecc). (3) Omettete questa frase se la merce non vi stata ancora consegnata. Ricordatevi che anche la rispedizione a vostre spese della merce sostanzialmente integra deve avvenire entro 10 giorni.

Liberi di cambiare
Per chi compra al di fuori del negozio, e con internet sono sempre di pi i consumatori che scelgono lo shopping a distanza, la legge prevede qualche garanzia ulteriore: il diritto di recesso. Siccome si suppone non abbiate avuto la possibilit di v a l u t a re a p pieno lofferta, potete recedere dallacquisto.

Recesso entro 10 giorni


Se il venditore vi ha correttamente informati, inserendo una clausola nelle condizioni di vendita, che avete la possibilit di recedere, qualora intendeste esercitare questo diritto dovrete spedire, tramite raccomandata con avviso di ricevimento, una lettera sulla fal-

24

25

Se mancano le informazioni
Pu verificarsi il caso in cui abbiate acquistato un prodotto a distanza, per esempio su catalogo, per televisione o via internet, che gode del diritto di recesso, ma non vi stato detto. Se il venditore non vi ha fornito per iscritto tutte le informazioni previste dalla legge sulle sue caratteristiche, il prezzo,

lesercizio del diritto di recesso, le garanzie offerte, allora il termine per esercitare il diritto di recesso pi ampio. Si allunga infatti da 10 giorni a 3 mesi dalla data di ricevimento del prodotto (oppure della stipula del contratto, per la prestazione di servizi). Per farlo valere mandate una raccomandata: potete utilizzare come modello la lettera-tipo che pubblichiamo qui sotto.

Viaggi
La vacanza bella ma a volte purtroppo non tutto va come previsto. E in qualche caso si torna a casa pi stressati della partenza. Abbiamo scelto i disguidi che accadono pi frequentemente per spiegarvi come far valere le vostre ragioni.

Bagagli smarriti
Se la vostra valigia non compare sul nastro trasportatore vuol dire che molto probabilmente stata smarrita. Potrebbe non essere mai partita

Recesso entro tre mesi


Mittente: Nome e indirizzo (di chi ha firmato il contratto) Destinatario: Nome e indirizzo del venditore Raccomandata a.r. Luogo e data Oggetto: Recesso dal contratto a distanza del ........., relativo allacquisto di . Con la presente Vi comunico che, ai sensi dellart. 64 D.Lgs. 206/05, intendo recedere dal contratto in oggetto. Vi restituisco, pertanto, a mie spese, la merce ricevuta in data .... Preciso che, ai sensi dellart. 65 comma 2 lettera a) D.Lgs. 206/05, il termine per lesercizio del diritto di recesso deve considerarsi di 3 mesi dalla data di ricevimento della merce in quanto sulla documentazione relativa allacquisto non vengono fornite le informazioni di cui allart. 52 D.Lgs. 206/05 (oppure sono fornite in modo parziale in quanto.) (1). Vi invito pertanto a restituirmi, entro e non oltre 30 giorni dal ricevimento della presente, il prezzo versato, pari a euro ....... Distinti saluti Firma
(1) Precisare brevemente linformazione o le informazioni mancanti previste dalla legge. Si ricordi che nel caso di contratto concluso per via elettronica (con esclusione dei contratti conclusi mediante scambio di messaggi di posta elettronica) devono esservi fornite, prima dellinoltro dellordine, altres le informazioni di cui allart. 12 del d.lgs. n. 70 del 2003 sul commercio elettronico. Se quindi avete concluso un contratto di questo tipo e vi accorgete che tali informazioni mancano, aggiungete nella lettera anche questo riferimento normativo.

Risarcimento per bagaglio smarrito


Spett. Denominazione e indirizzo della compagnia aerea Luogo e data Oggetto: richiesta risarcimento danni per smarrimento bagaglio In data ho effettuato il volo aereo nda a con la Vostra compagnia. Giunto allaeroporto di non mi stato riconsegnato il bagaglio regolarmente imbarcato e registrato allaeroporto di Ho immediatamente denunciato presso lapposito ufficio allaeroporto di lo smarrimento del bagaglio, contenente gli oggetti indicati nella denuncia che allego in copia. Con la presente pertanto Vi richiedo il risarcimento di tutti i danni subiti, da stimarsi complessivamente in .., avvertendo altres che, in difetto di risarcimento entro 15 giorni dal ricevimento della presente, adir le vie legali senza ulteriore preavviso. Distinti saluti Firma Si allega: copia del biglietto aereo volo n del..; copia della ricevuta di identificazione del bagaglio; copia della denuncia di smarrimento del bagaglio; altra documentazione utile (per esempio copia delle ricevute dacquisto degli indumenti e degli effetti personali acquistati per emergenza).

26

27

dallaeroporto di partenza o essersi persa in qualche scalo. Insomma, non arrivata sana e salva fino a voi. Quello che dovete fare andare allufficio Lost and found (oggetti smarriti) dellaeroporto per denunciare lo smarrimento. Vi faranno compilare un modulo di re-

clamo, chiamato Pir, in cui dovrete descrivere le caratteristiche del bagaglio (dimensioni, colore, modello). In certi casi la compagnia aerea fornisce un kit di prima necessit. Per avere informazioni aggiornate sullo stato della ricerca chiamate lo stesso ufficio.

Risarcimento danni per overbooking


Mittente: Nome cognome e indirizzo Destinatario: Denominazione e indirizzo della compagnia aerea Nome e indirizzo dellagenzia Raccomandata a.r. Luogo e data Oggetto: richiesta risarcimento danni per overbooking Io sottoscritto .... , nato a .... il .... , residente in .... mi presentavo in data .... allorario previsto allaeroporto di .... in possesso di regolare biglietto per il volo n .... delle ore .... della compagnia aerea .... con destinazione .... In aeroporto mi veniva comunicato che a causa di un numero di prenotazioni eccessivo rispetto ai posti effettivamente disponibili, non vi erano pi posti liberi su quel volo e che il primo volo a disposizione per .... era alle ore .... (oppure era il giorno successivo alle ore ....). Poich in aeroporto gli addetti della compagnia aerea mi negavano lindennizzo previsto dal regolamento n.261/04, con la presente sono a richiederVi la corresponsione della cifra di .... Atteso che, inoltre, a causa del suddetto overbooking potevo partire soltanto con laereo in partenza alle ore .... (oppure il giorno successivo alle ore ....), giungendo a destinazione con un ritardo di .... ore rispetto allorario previsto, sono a richiederVi inoltre il risarcimento dei danni tutti subiti, da stimarsi complessivamente in .... , avvertendo altres che, in difetto di risarcimento entro e non oltre 15 giorni dal ricevimento della presente, adir le vie legali per la tutela dei miei diritti. Distinti saluti Firma Si allega: copia biglietto aereo volo n .... del .... da .... a ....; ricevute spese sostenute (per esempio spese pasti, pernottamento in albergo).

Il bagaglio si considera ufficialmente perso se non viene riconsegnato entro i 21 giorni successivi allarrivo. A questo punto il passeggero pu fare reclamo con una raccomandata a/r (in cui vanno indicati i danni subti), allegando la lista dettagliata del contenuto di ogni bagaglio, copia del biglietto aereo, scontrino del bagaglio mancante, copia del Pir. Se la compagnia non accoglie la richiesta di risarcimento, rivolgetevi al giudice di pace. Usate la lettera a pagina 27.

co, che varia in funzione della lunghezza della tratta. Per richiedere il risarcimento del danno potete utilizzare la lettera pubblicata alla pagina seguente.

Fuori programma
Se la vacanza non vi ha soddisfatto perch il programma che vi hanno fornito prima della partenza non stato rispettato, o sono mancati alcuni dei servizi elencati e la qualit era nettamente inferiore a quella promessa, potete reclamare. Entro 10 giorni lavorativi dal rientro inviate al tour operator una raccomandata a/r. elencando le mancanze riscontrate. Chiedete sia il rimborso per le prestazioni non effettuate (per esempio gite o escursioni comprese nel prezzo del viaggio e mai svolte), sia il risarcimento degli eventuali danni subiti. Utilizzate il modello pubblicato nella pagina seguente.

Overbooking
Avete comprato un regolare biglietto ma una volta arrivati in aeroporto vi sentite dire che sul volo non c posto? Niente di strano, siete solo vittima di overbooking, quella sgradevole pratica che alcune compagnie aeree adottano per assicurarsi voli a pieno carico. In pratica vendono pi posti di quelli disponibili contando sul fatto che qualcuno possa rinunciare allultimo momento. In questi casi la compagnia aerea pu cercare un accordo con i passeggeri disposti a cedere il posto. Se questo non possibile, il passeggero lasciato a terra ha diritto a scegliere tra il rimborso del biglietto (entro 7 giorni) o un volo alternativo (appena possibile o in unaltra data). Si ha diritto inoltre a eventuali pasti e pernottamenti gratuiti e a due telefonate (oppure fax o email). La compagnia deve anche un indennizzo per il negato imbar-

Per i guai in aeroporto


e i disguidi da vacanza la nostra consulenza giuridica disponibile per i soci dal luned al venerd, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18, al numero 02/6961550
29

28

Viaggio non conforme al programma


Mittente: Nome cognome e indirizzo Destinatario: Nome e indirizzo del tour operator Nome e indirizzo dellagenzia Raccomandata a.r. Luogo e data Oggetto: Mancato rispetto del programma di viaggio organizzato a .... dal .... al .... reclamo e richiesta di rimborso e risarcimento danni La presente per comunicarVi il mancato rispetto, nel corso del viaggio in oggetto, del programma stabilito, in quanto: (descrivere le mancanze riscontrate, i disagi subiti e le violazioni del programma previsto e allegare la documentazione relativa). Vi invito pertanto, ai sensi dellart. 91, 4 e 5 comma, D.Lgs. 206/05, a rimborsarmi la somma di euro ......., corrispondente al costo delle prestazioni non godute. Eventualmente aggiungere A causa delle Vostre inadempienze ho inoltre subito i seguenti danni: - un danno alla mia persona consistente in ...... (indicare le eventuali lesioni fisiche subite), come da allegati certificati medici, quantificabile in via equitativa in euro .... - un danno ai seguenti beni di mia propriet (descrivere i beni danneggiati e il loro valore) consistente in .... e valutabile in euro .... - un danno economico ulteriore a causa delle spese sopportate per far fronte al vostro inadempimento: euro .... per .....; euro .... per ..... (indicare le spese extra pagate per servizi compresi nel pacchetto o per far fronte a situazioni impreviste). Vi invito pertanto, ai sensi degli artt. 93, 94 e 95 D.Lgs. 206/05, a risarcirmi i suddetti danni ammontanti a complessivi euro .... Eventualmente aggiungere Inoltre, poich il Vostro inadempimento mi ha causato un grave disagio per tutta la durata del viaggio, Vi chiedo altres il risarcimento del danno da vacanza rovinata, che in via equitativa quantifico in euro .... Vi invito pertanto a farmi pervenire suddette somme entro e non oltre 15 giorni dal ricevimento della presente. Con riserva di ogni ulteriore diritto. Distinti saluti Firma Si allega: copia biglietto aereo volo n .... del .... da .... a ....; ricevute spese sostenute (per esempio spese pasti, pernottamento in albergo).

I consigli competenti dei nostri esperti.


Consulenza giuridica
Dubbi di natura legale? Una controversia con la banca? Un acquisto imprudente online? Quando sono in gioco i tuoi diritti, lesperienza dei nostri consulenti pu rivelarsi decisiva. I nostri avvocati ti aiuteranno a risolvere i tuoi problemi e far valere le tue ragioni.

Consulenza scale
Qualche perplessit nella dichiarazione dei redditi? Nuove detrazioni? Una cartella esattoriale difcile da interpretare? Una richiesta di rimborso non accolta? I nostri scalisti, competenti e aggiornatissimi, possono sicuramente darti una mano, rispondendo alle tue domande e chiarendo i dubbi. Con efcacia e discrezione.

Consulenza economica
Ti conviene cambiare il mutuo sottoscritto cinque anni fa? Hai intenzione di sottoscrivere una polizza vita? I nostri esperti ti danno il consiglio giusto per quanto riguarda le questioni di natura economica legate agli strumenti di nanziamento.

C Consulenza Miglior Acquisto


Stai cercando il vincitore del test sui cellulari, vuoi il nostro Miglior Acquisto tra le auto, i televisori? Per scegliere bene e comprare meglio, chiedi ai nostri esperti, pronti a informarti sui prodotti migliori per qualit e prezzo individuati dai nostri test comparativi.

Consulenza farmaci
Quanto costa il medicinale prescritto? C un ticket da pagare? Esiste un generico equivalente? Grazie a una banca dati completa, estesa a tutti i farmaci in commercio, generici e non, i nostri esperti forniscono nomi, prezzi e classe di tutti i medicinali venduti in Italia.

C Consulenza tariffe Rc auto e moto


La polizza Rc auto o moto pi conveniente? Che cosa fare per ottenere un rimborso danni veloce? Come si fa a disdire una polizza? I nostri esperti ti aiuteranno a capire qual la tariffa pi vantaggiosa per te, quella su misura per le tue esigenze e il tuo prolo di automobilista. Potrai risparmiare cos una bella somma!

Consulenza tariffe telefoniche


Telefono sso, cellulare, internet, costo degli sms, canone Telecom in una giungla di proposte sempre pi numerose e difcili da valutare, i nostri esperti ti guidano alla scelta della tariffa pi conveniente in base alle tue esigenze e al tuo prolo di utente.

T Tutte le informazioni su altroconsumo.it


30

a garanzi otto in un prod tarif f iparato al la r cio? Qu ? Viene so? H osa fac per me o, c fono s nte le nvenie al cont za il te gene ri soldi d o pi co d s l sen atto armaci a la r If Si attiv no sott utate? eniente niente? Mi han e, mi ai nve ant i conv pi co di m a g r m era p unzion lettrica rodotto videoca Come f di un p ? io su odello at a i per me n dubb niente i? Il m lta arriv t e una mu i conv nvenien nt at a rente p ontesto o no co au me ec cor m conto Rc auto ita? Co isdic ual il poliz z a oliz z a v Q Come d mia ap ? e t a di un per me erc h la iente p a rendi ggiosa denti, p inc i conven anta v Senza ca pi stito pi bollet t tardo? elefoni il pre sto una ua l f fa t te la tari i vita? Q m e con Q ua l no? Co infortun a casa? ri ser vo lla prim razione a e nassicu uisto d aliment er lacq gratori p i inte lazioni me? Gl i agevo l a? Qua bagliat

Per la risposta a ogni tua domanda, vai su altroconsumo.it

18