Sei sulla pagina 1di 8

Tante opportunit Per una giusta scelta

www.vezzolambiente.com

VEZZOLAMBIENTE SRL - PROFILO


La nostra attivit si rivolge a tutte le Aziende con lobiettivo di gestire in modo razionale e risolutivo le molteplici problematiche derivanti dalla prevenzione allinquinamento, allo smaltimento dei rifiuti, alligiene e sicurezza del lavoro. Avvalendoci dimpianti di trattamento e smaltimento regolarmente autorizzati, di moderni laboratori danalisi in grado di svolgere qualsiasi omologazione, e dautomezzi autorizzati al trasporto di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi, la vasta gamma dei nostri servizi in grado di rispondere a qualsiasi esigenza. Per la gestione dei servizi logistici, disponiamo di un proprio centro di pianificazione che ha il compito di risolvere tutte le richieste in tempo reale.

Area Rifiuti
Smaltimento rifiuti industriali Servizio di microraccolta Trasporto, locazione e vendita container Consulenza

Area Igiene
Igiene degli alimenti Igiene ambientale, acque e rumore Interventi igienico sanitari Ispezioni e pulizie

Area Sicurezza
Luoghi di lavoro Nelle costruzioni Prevenzione incendi Formazione

Area Analisi
Rifiuti Ambienti di lavoro Alimenti Emissioni

La nostra Societ autorizzata al trasporto di Rifiuti Speciali non pericolosi e pericolosi (cat 4 e cat 5), con n. MI004401/O del 26/07/2004. Per le aziende che producono piccole quantit di rifiuti, proponiamo il servizio di microraccolta con nostro autocarro autorizzato (mezzo da 35q.li)

1. Smaltimento rifiuti industriali

Alcune tipologie di rifiuti


Rifiuti solidi: Fanghi solidi, Rifiuti assimilabili, ecc. Rifiuti liquidi: Acque industriali, Bagni acidi, Fanghi pompabili, ecc.

Siamo in grado di offrire il servizio di trattamento e smaltimento di rifiuti speciali, pericolosi, con i seguenti impianti:
Piattaforma di trattamento dei reflui liquidi Piattaforma polifunzionale di trattamento e stoccaggio provvisorio per un vasto numero di rifiuti liquidi e solidi, inoltre trattamento/stoccaggio rifiuti solidi per inertizzazione Centri di stoccaggio provvisorio e recupero Discariche autorizzate per rifiuti speciali.

Piattaforma di trattamento dei reflui liquidi


Limpianto tratta rifiuti provenienti dallindustria e da Enti pubblici come Comuni e Ospedali. Dopo una verifica analitica di laboratorio per la scelta della lavorazione, il rifiuto passa alle linee dove subisce trattamenti chimico-fisici, ossidazione biologica, filtropressatura dei fanghi e filtrazione a sabbie e carboni attivi dellacqua prima dello scarico in fognatura a norma di Legge. In uscita installato un campionatore automatico per il controllo da parte degli Enti preposti.

Piattaforma polifunzionale di trattamento e stoccaggio provvisorio


Linea Trattamento Acque: Pretrattamenti chimico-fisici batch (PCF)
Chimico-fisico-biologico (CFB) Osmosi Inversa (RO) Linea di Inertizzazione: Inertizzazione fanghi Inertizzazione polveri Inertizzazione pile esauste Linea di Ricondizionamento: Stoccaggio liquidi da incenerimento Sezione per la bonifica dei contenitori contaminati Sezione di triturazione

Centri di stoccaggio provvisorio per rifiuti pericolosi e non, e centro di recupero per rifiuti speciali non pericolosi
Alcune delle tipologie conferibili: fanghi inorganici polveri e scorie morchie di verniciatura diluenti e solventi emulsioni e morchie oleose stracci e contenitori inquinati pile scadute e farmaci scaduti cosmetici scaduti soluzioni acide e basiche acque di sgrassaggio e verniciatura.

Discariche autorizzate per rifiuti speciali


La caratteristica determinante nella gestione della discariche la rigida procedura di controllo alla ricezione; il camion carico viene pesato ed il rifiuto controllato per la corrispondenza della tipologia con quanto annunciato. Se il controllo preliminare ha esito positivo, il rifiuto viene scaricato negli appositi box di pre-stoccaggio dove resta per il tempo necessario per una analisi pi approfondita da parte del laboratorio chimico che ne certifichi laccettabilit. A parere positivo il carico viene prelevato dai mezzi di movimentazione interna e avviato alla posizione definitiva nella discarica.

2. Microraccolta
Per le aziende che producono piccole quantit di rifiuti, proponiamo il servizio di microraccolta con nostro autocarro autorizzato.

Alcuni esempi di materiali da microraccolta:


Oli minerali commestibili Apparecchiature elettroniche fuori uso (computer, monitor, ecc) Lampade lineari a scarica (neon)

I nostri servizi:
Trasporto e smaltimento c/o impianti autorizzati, di materiali da microraccolta Predisposizione formulario di identificazione rifiuti Fornitura contenitori Consulenza per tenuta registro rifiuti Compilazione denuncia annuale MUD.

La nostra Societ autorizzata al trasporto di Rifiuti Speciali non pericolosi e pericolosi (cat 4 e cat 5), con n. MI004401/O del 26/07/2004.

3. Analisi e Servizi igienico sanitari

Analisi
Analisi e classificazione di rifiuti solidi e liquidi Analisi ambientali e indagine del microclima degli ambienti di lavoro Analisi chimico-fisica-microbiologica di prodotto alimentari Monitoraggio microbiologico dei piani di sanificazione nel settore alimentare Monitoraggio e analisi delle emissioni industriali in atmosfera secondo quanto previsto dal D.M. 12/07/90, dal D.M. 25/08/00 e D.P.R. 203/88.

Servizi igienico sanitari


Deratizzazione Disinfestazioni Disinfezioni Diserbi Difesa del verde.

Igiene Ambientale
Settore acque - aria: Gestione di tutte le problematiche derivanti dallo scarico e/o riutlizzo delle acque reflue Autorizzazione allo scarico delle acque reflue Analisi delle acque di scarico, delle acque potabili o destinate al consumo umano (secondo D.P.R. 236/88) Progettazione, realizzazione e gestione di impianti di depurazione Controllo delle acque destinate al consumo umano Controllo delle acque delle piscine e di balneazione Predisposizione pratiche per lautorizzazione alle emissioni in atmosfera. Settore Rumore: Indagine fonometrica allinterno dei luoghi di lavoro ai sensi e nelle modalit di cui allart. 40 del D.Lgs 277/91 Rilevamento, monitoraggio e analisi inquinanti (es. polveri, fumi, vapori di solventi) secondo D.Lgs 277/91; Verifica dei limiti massimi di esposizione al rumore degli ambienti abitativi e nellambiente esterno ai sensi dei D.P.C.M. 1/03/1991 Piani di risanamento acustico con indicazioni di tipo tecnico e organizzativi sul contenimento del rumore ai sensi dellart.7 della lege 447/95 Verifica dei livelli di pressione sonora allnterno dei luoghi di pubblico intrattenimento ai sensi del D.P.C.M. 16.04.1999 nr 215. Ispezioni e pulizie: Ispezioni con videocamera Pulizia fosse biologiche civili ed industriali Pulizia tubature da 20mm a
1000mm di diametro Pulizia pozzetti stradali, griglie e cunicoli Pulizia vasche, colonne di scarico, disoleatori per ristoranti e officine meccaniche Pulizia fosse biologiche, Disotturazione tubazioni con lavaggio ad alta pressione.

4. Sicurezza
Valutazione, Messa a norma, Formazione:
Sicurezza sui luoghi di lavoro Sicurezza nelle costruzioni Prevenzione Incendi Formazione di figure specifiche per la sicurezza in ambienti di lavoro.

Sicurezza sui luoghi di lavoro


Valutazione dei rischi e dei pericoli aziendali e stesura del relativo documento della sicurezza, ai sensi dellart. 4 del D.Lgs 626/94 e succ.mod Assunzione del ruolo di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione e organizzazione del Servizio di Prevenzione e Protezione Assistenza nelle controversie e/o eventuali sanzioni inerenti la sicurezza e lambiente Consulenza continuativa e costante in merito alla sicurezza e salute sul lavoro Aggiornamento normativo in tempo reale mediante e-mail inerente a problematiche di sicurezza-ambiente-lavoro.

Sicurezza nelle costruzioni


Messa a disposizione della figura del Responsabile dei lavori Messa a disposizione della figura del coordinatore in materia di sicurezza e di salute durante la progettazione dellopera ai sensi del D.Lgs 494/96 Messa a disposizione della figura del coordinatore in materia di sicurezza e di salute durante la realizzazione dellopera ai sensi del D.Lgs 494/96 Redazione della Notifica Preliminare, del piano di sicurezza e di cordinamento Redazione del Piano Operativo della Sicurezza per le ditte esecutrici di lavori allinterno dei cantieri (edili, escavatori, impiantisti, carpentieri, ecc) ai sensi del D.Lgs 528/99.

Settore Prevenzione Incendi


Valutazione del rischio di incendio ai sensi del D.M. 10.03.98 Progettazione e gestione del Piano di Emergenza ed evacuazione per comparto e/o unit produttiva ai sensi del D.M. 10.03.98 Effettuazioni di riunioni specifiche ed eventuali soggetti presenti allinterno dei luoghi di lavoro sul contenuto del Piano di Emergenza ed evacuazione e addestramento sullutilizzo dei mezzi di estinzione (idranti ed estintori) Supporto alla realizzazione di prove pratiche di evacuazione con simulazione di situazioni demergenza Redazioni pratiche per lottenimento del Certificato di Prevenzione incendi Verifica, controllo e piano di risanamento dei mezzi e impianti di estinzione, segnaletica antincendio, impianti di rilevazione, dispositivi di protezione, centrali termiche.

Formazione professionale
Formazione aziendale e interaziendale in tema di sicurezza e salute sul luogo di lavoro (datori di lavoro, responsabili del servizio di prevenzione e Protezione, dipendenti) Formazione per figure specifiche per la sicurezza aziendale (preposti, addetti alle situazioni di emergenza, addetti al primo soccorso, antincendio ed evacuazione) Corsi in materia i igiene degli alimenti (H.A.C.C.P.) per responsabili e addetti di attivit alimentari Corsi di formazione per la gestione delle risorse umane.

Vezzolambiente srl
Sede Legale: Via G. B. Pergolesi, 24 - 20124 Milano Sede Operativa: Via Maestri del Lavoro, 17 - 24060 Brusaporto (BG) Tel. 035.684471 - Fax 035.687581

i 035.684471
www.vezzolambiente.com