Sei sulla pagina 1di 7

Come agiscono gli Omega 3

Meno Omega 6. Pi Omega 3

I veri motivi per cui opportuno:

moderare lapporto alimentare di Omega 6 aumentare lapporto di Omega 3


In collaborazione con:

http://zonaomega3.blogspot.com
copyright - www.zonaomega3.it 1

Via Metabolica degli Omega 6


Acido Linoleico
(acido grasso omega 6)

Acido gamma - linolenico (GLA)


(una forma di acido grasso attivato)

Acido diomo - gamma - linolenico (DGLA)


(una forma di acido grasso attivato)

Acido Arachidonico (AA) Eicosanoidi buoni


(PGE1 - PGI2 - PGD2)
Alcune funzioni degli eicosanoidi buoni

Eicosanoidi cattivi
(TXA2 - PGE2 - PGF2a - LTB4 - LTC4 - LTD4 - LTE4)
Alcune funzioni degli eicosanoidi cattivi

anti infiammatori vasodilatatori anti aggreganti stimolano limmunit controllano la replicazione cellulare

pro infiammatori vasocostrittori favoriscono la formazione di trombi favoriscono laggregazione piastrinica favoriscono il broncospasmo stimolano lacidit gastrica favoriscono la replicazione dei virus deprimono la risposta immune

copyright - www.zonaomega3.it

Lazione degli Omega 3 favorisce la produzione di Eicosanoidi buoni.


Nella via metabolica illustrata in particolare sono 2 le reazioni chiave dove gli Omega 3 intervengono. Vediamo in dettaglio
copyright - www.zonaomega3.it 3

1 sito di intervento degli Omega 3


Acido Linoleico
(acido grasso omega 6)
La moderna alimentazione fin troppo ricca di Acido Linoleico, le cui fonti alimentari sono gli olii di mais, girasole, soia ampiamente usati nellindustria alimentare Ci troviamo di fronte a un eccesso di substrato. Pertanto lazione svolta dal DHA fondamentale

Enzima che catalizza la reazione:

Delta 6 desaturasi
La Delta 6 desaturasi INIBITA dal

DHA (Omega 3)

Acido gamma - linolenico (GLA)


(una forma di acido grasso attivato)
copyright - www.zonaomega3.it 4

2 sito di intervento degli Omega 3


Acido diomo - gamma - linolenico (DGLA)
Enzima che catalizza la reazione:

Delta 5 desaturasi
La Delta 5 desaturasi INIBITA dall

La Delta 5 desaturasi ATTIVATA da picchi di INSULINA provocati da unalimentazione sbilanciata a favore dei carboidrati. Pertanto lazione svolta dallEPA essenziale come pure il controllo dei picchi di Insulina, che pu essere attuato grazie alla

EPA (Omega 3)

Dieta a Zona

Acido Arachidonico (AA)


(precursore degli eicosanoidi cattivi)
copyright - www.zonaomega3.it 5

Grazie agli Omega 3 EPA e DHA possibile:


FAVORIRE la PRODUZIONE di EICOSANOIDI BUONI
(PGE1 - PGI2 - PGD2)

INIBIRE la PRODUZIONE di EICOSANOIDI CATTIVI


(TXA2 - PGE2 - PGF2a - LTB4 - LTC4 - LTD4 - LTE4)

anti infiammatori vasodilatatori antiaggreganti stimolano limmunit controllano la replicazione cellulare ecc. ecc.

pro infiammatori vasocostrittori favoriscono laggregazione delle piastrine e la formazione di trombi favoriscono il broncospasmo stimolano lacidit gastrica favoriscono la replicazione dei virus deprimono la risposta immune ecc. ecc
6

copyright - www.zonaomega3.it

Grazie per lAttenzione!


Puoi trovare decine di post e tante informazioni utili sugli Omega 3 sul blog:

http://zonaomega3.blogspot.com
copyright - www.zonaomega3.it 7