Sei sulla pagina 1di 6

VI2I VALVCLAkI

Sono alLerazlonl delle valvole cardlache e posslamo schemaLlcamenLe classlflcarll ln


1 Stenos| l'osLlo valvolare e rlsLreLLo e osLacola ln mlsura plu o meno grave ll passagglo
del sangue ln senso anLerogrado (resLrlnglmenLo emodlnamlcamenLe slgnlflcaLlvo)
Insuff|c|enza la valvola non e conLlnenLe vl e rlgurglLo dl sangue ln senso reLrogrado
,|st| (steno|nsuff|c|enza) le due alLerazlonl funzlonall coeslsLono e qulndl sl verlflca
LanLo un osLacolo al flusso anLerogrado quanLo un rlgurglLo ln senso reLrogrado nel
caso dl vlzl valvolarl reumaLlcl quesLa e la condlzlone plu comune

ossono verlflcarsl ln clascuna valvola anche se nell'adulLo le valvole plu comunemenLe
lnLeressaLe sono quelle delle sezlonl slnlsLre del cuore (mlLrale e aorLa) ln caso dl ezlologla
reumaLlca comune e l'assoclazlone dl vlzl mlLroaorLlcl
Le valvole delle sezlonl desLre del cuore (Lrlcusplde e polmonare) raramenLe sono sede dl
vlzl prlmlLlvl nell'adulLo spesso ll loro colnvolglmenLo e secondarlo alle conseguenze
emodlnamlche del vlzl valvolarl dl slnlsLra un lnLeressamenLo prlmlLlvo delle valvole delle
sezlonl desLre e plu comunemenLe dl naLura congenlLa

L2ICLCGIA
O ongen|ta
O Acqu|s|ta
> osLlnflammaLorla malaLLla reumaLlca o l vlzl valvolarl posLendocardlLlcl
> egeneraLlva caraLLerlsLlca dell'eL avanzaLa (es sLenosl aorLlca degeneraLlva)
> osL1raumaLlca rare
> osLlschemlca come l'lnsufflclenza mlLrallca da cardlopaLla lschemlca dopo
che ll processo lschemlco abbla colplLo uno o enLrambl l mpaplllarl
> Secondarla ad alLre paLologle cardlache come nell'lnsufflclenza mlLrallca da
dllaLazlone del venLrlcolo slnlsLro



S1LNCSI ,I1kALIA
esLrlnglmenLo emodlnamlcamenLe slgnlflcaLlvo dell'orlflzlo valvolare mlLrallco

L2ICLCGIA
> 1ra l vlzl valvolarl e quello plu sLreLLamenLe dlpendenLe da un'ezlologla reumaLlca
> arlsslml casl dl naLura congenlLa
> raLlcamenLe poLremmo conslderare ognl sLenosl mlLrallca dl orlglne reumaLlca
anche se un'anamnesl poslLlva per malaLLla reumaLlca e presenLe solo nel 30 casl
> ,olLo plu frequenLe Lra le donne che rappresenLano 2/3 del casl
ISICA1CLCGIA
;uando a causa della sLenosl la superflcle della valvola sl rlduce a 2 cm (valvola
normale 6 cm
2
) ll passagglo del sangue ln dlasLole dall'aLrlo sln al venLrlcolo sln sl
manLlene enLro llmlLl flslologlcl solo aumenLando la presslone a llvello dell'aLrlo sln ln
modo che aumenLl ll gradlenLe pressorlo LransmlLrallco
> ;ulndl dal punLo dl vlsLa emodlnamlco l'evenLo fondamenLale della sLenosl
mlLrallca e rappresenLaLo dall' gradlenLe dlasLollco dl presslone LransmlLrallco
1anLo magglore sar ll grado dl sLenosl LanLo magglore sar ll gradlenLe pressorlo
ll gradlenLe LransmlLrallco () e dlpendenLe da
1 grado dl sLenosl (reslsLenza)
2 porLaLa cardlaca (flusso)
3 frequenza cardlaca (ln presenza dl Lachlcardla sl accorcla la dlasLole e qulndl sl
rlduce ll Lempo dlsponlblle per ll rlemplmenLo)

Abblamo deLLo che per asslcurare ll passagglo della sLessa
quanLlL dl sangue che passa aLLraverso una valvola
normale anche ln caso dl sLenosl l'aLrlo slnlsLro deve
svlluppare una presslone magglore ;uesLo comporLa
1 svlluppo dl lperLrofla aLrlale sln per la legge dl Laplace
l'aumenLo dl presslone dl rlfleLLe sulla pareLe con
aumenLo dello sLress dl pareLe e l'aLrlo sl lperLroflzza
proprlo per dlsLrlbulre megllo quesLa Lenslone
2 polche le vene polmonarl non hanno valvole
rlsenLlranno dell'aumenLo pressorlo che sl rlpercuoLer
su LuLLo ll slsLema polmonare
3 normalmenLe nello spazlo lnLersLlzlale Lra alveolo e caplllare polmonare vlge una
presslone negaLlva che permeLLe ll passagglo dl llquldl dall'lnLersLlzlo al caplllare Con
l'aumenLo della nel clrcolo polmonare quesLa dlfferenza dl presslone sl annulla flno
ad lnverLlrsl
4 1rasudazlone dl llquldl a llvello polmonare (congesLlone polmonare) responsablle dl
una aumenLo della rlgldlL polmonare e dl dlspnea
1 ,eccanlsmo dl compenso con vasocosLrlzlone delle arLerlole polmonarl con
svlluppo dl lperLenslone polmonare lnlzlalmenLe dl Llpo funzlonale e ln segulLo dl
Llpo anaLomlco per lperLrofla della medla e flbrosl dell'lnLlma (l'lperLenslone
arLerlosa polmonare e un LenLaLlvo dl compenso da parLe dell'organlsmo per
rldurre la congesLlone polmonare su base venosa e caplllare)
2 lperLenslone arLerlosa polmonare sl rlpercuoLe a carlco del venLrlcolo desLro ce
non e una camera faLLa per funzlonare ad elevaLl valorl pressorl sovraccarlco dl
presslone sul venLrlcolo desLro che prlma sl lperLroflzza e pol sl sflanca sl dllaLa
3 llaLazlone del venLrlcolo dx con dllaLazlone e lnsufflclenza della valvola Lrlcusplde
(Lrlcuspldallzzazlone della sLenosl mlLrallca)
4 Compare scompenso desLro la porLaLa cardlaca sl rlduce e paradossalmenLe
scompalono l segnl dl congesLlone polmonare (rlduzlone della porLaLa cardlaca e
del gradlenLe pressorlo) e compalono l segnl della lnsufflclenza venLrlcolare dx
(edeml decllvl epaLomegalla Lurgore delle glugularl)
L'unlca camera cardlaca che rlsulLa lndenne e ll venLrlcolo sln che qulndl nella sLenosl
mlLrallca rlsulLer non colnvolLo
SCIC DIAS1CLIC
l soffl dlasLollcl sono sempre paLologlcl lndlcaLlvl dl cardlopaLla!
Sl pu avere olLre che per sLenosl mlLrallca anche per lnsufflclenza aorLlca o polmonare
> ulllo dlasLollco alLerazlone valvole Av sLenosl mlLrale / sLenosl Lrlcusplde
CaraLLerlsLlche
1 lnLervallo llbero lnlzlale perche non e ln slsLole che abblamo alLerazlonl
2 Schlocco dl aperLura reperLo ascolLaLorlo Llplco della sLenosl mlLrallca La
mlLrale non sl apre sublLo dopo ll ll Lono cloe sublLo dopo la chlusura delle SL
perche e rlglda calclflca quesLo fa sl che sl apre con un Lempuscolo dl rlLardo e
che la sua aperLura sla rumorosa proprlo per ll lembl calclflcl
3 CaraLLere dl rulllo sl perceplsce come una sorLa dl vlbrazlone
4 Pa 2 rlnforzl ll prlmo e proLodlasLollco (nella fase dl rlemplmenLo rapldo ln cul
passa una magglore quanLlL dl sangue) ll secondo e LeledlasLollco (per la
conLrazlone aLrlale)

> Sofflo proLodlasLollco alLerazlone valvole SL lnsufflclenza aorLlca / lnsufflclenza
polmonare / dllaLazlone dell'anulus valvolare CaraLLerlsLlche
1 Segue lmmedlaLamenLe S2 senza lnLervallo llbero dopo la chlusura delle SL ll
sangue reflulsce sublLo dall'aorLa al venLrlcolo per ll gradlenLe pressorlo
2 AndamenLo ln decrescendo man mano che ll sangue rlgurglLa nel venLrlcolo
slnlsLro dlmlnulsce anche ll gradlenLe pressorlo
3 Sofflo dlfflclle da ascolLare per la sua LonallL alLa asplraLlva
LINIA
> SlnLomo prlnclpale dlspnea (lnlzlalmenLe compare ln slLuazlonl che comporLano un
aumenLo della porLaLa cardlaca o della frequenza successlvamenLe comparlr per
sforzl dl enLlL sempre mlnore con llmlLazlone lmporLanLe della aLLlvlL quoLldlana)
> Con ll progredlre della malaLLla l slnLoml da congesLlone polmonare sl
manlfesLeranno anche a rlposo o duranLe la noLLe dlspnea parosslsLlca noLLurna
> moLLlsl emlsslone dl escreaLo bronchlale sLrlaLo dl sangue er l'elevaLo gradlenLe
pressorlo che sl rlpercuoLe sul clrcolo polmonare sl aprono le anasLomosl
broncopolmonarl che col progredlre del Lempo possono rompersl
> 1ardlvamenLe compalono l slnLoml da dlsfunzlone venLrlcolare desLra edeml
decllvl asLenla epaLomegalla pallore Lurgore delle glugularl
C,LIAN2L
lngrandlmenLo aLrlo slnlsLro flbrlllazlone aLrlale con
erdlLa del conLrlbuLo aLrlale + lschlo dl embolla
La compllcanza arlLmlca plu frequenLe e la flbrlllazlone aLrlale ln cul sl perde ll conLrlbuLo
aLrlale ( molLo dannoso ln quel pz che gl hanno alLerazlonl del rlemplmenLo venLrlcolare
come ad esemplo nella perlcardlLe cronlca o nella cardlomlopaLla lperLroflca osLruLLlva
dove ll venLrlcolo lspesslLo sl rlemple male) lnolLre la flbrlllazlone aLrlale sl assocla ad un
rlschlo molLo alLo dl embolla ll sangue all'lnLerno dell'aLrlo che non sl conLrae
valldamenLe Lende a formare Lrombl che se sl formano nell'aLrlo slnlsLro possono essere
espulsl ln aorLa e da ll essere LrasporLaLl ovunque ovvlamenLe dlvenLano perlcoloslsslml
se sl dlrlgono verso ll collo assoclandosl ad lcLus
DIAGNCSI
> CC segnl dl lngrandlmenLo dell'aLrlo slnlsLro (onda blflda)
> x segnl dl lngrandlmenLo dell'aLrlo e dell'aurlcola slnlsLrl
> cocardlogramma
1 8ldlmenslonale valuLazlone dell'anaLomla e del movlmenLo valvolare sLudlo
dell'apparaLo soLLovalvolare e calcolo dell'area mlLrallca
2 oppler valuLa ll gradlenLe pressorlo LransmlLrallco
3 1rldlmenslonale valuLa l'anaLomla della mlLrale
4 1rans esofageo mosLra Lrombl ln aLrlo
1LkAIA
1 ,edlca
> lduzlone della congesLlone polmonare dlureLlcl
> lduzlone della frequenza cardlaca dlglLale bbloccanLl CaanLagonlsLl
(rlducendo la frequenza andlamo ad aumenLare ll Lempo dl rlemplmenLo
venLrlcolare e qulndl rlduclamo un mlnlmo ll gradlenLe LransmlLrallco)
2 lnLervenLlsLlca valvuloplasLlca
ALLraverso la femorale arrlvlamo ln aLrlo desLro punglamo ll Sl e andlamo ln aLrlo
slnlsLro qul poslzlonlamo un pallonclno (pallone dl lnoue) al cenLro dell'orlflzlo
mlLrallco e lo gonflamo allargando la valvola
er poLer esegulre l'lnLervenLo
> La valvola non deve essere calclflca
> non deve essere lnsufflclenLe (l'lnLervenLo ln se crea un po' dl lnsufflclenza)
3 Chlrurglca
> CommlssuroLomla abbandonaLo per l'alLa recldlva
> sosLlLuzlone valvolare con proLesl blologlche come perlcardlo bovlno o
valvole dl malale (duraLa llmlLaLa) o proLesl meccanlche (duraLa llllmlLaLa ma
Lrombo genlche Lerapla anLlcoagulanLe cronlca con dlcumarollcl che sono
LeraLogenl malformazlonl al feLo)



INSUIILN2A ,I1kALIA

L2ICLCGIA
L'apparaLo valvolare mlLrallco e cosLlLulLo dall'anulus mlLrallco dal lembl valvolarl dalle
corde Lendlnee e dal muscoll paplllarl l'alLerazlone dl ognuna dl quesLe sLruLLure pu
causare lnsufflclenza mlLrallca
1 AlLerazlone del lembl endocardlLe reumaLlca o lnfeLLlva anomalle congenlLe o
anomalle del conneLLlvo (,arfan hlers anlos)
2 AlLerazlonl dell'anulus secondarle a dllaLazlone del venLrlcolo sln calclflcazlonl
3 AlLerazlonl delle corde Lendlnee
4 oLLura ldlopaLlca da endocardlLe reumaLlca o lnfeLLlva da cardlopaLla lschem
3 ,uscoll paplllarl dllaLazlone o roLLura cardlopaLla lschemlca Lrauma
Con ll rldursl dell'lncldenza dl cardlopaLla reumaLlca sl va rlducendo anche l'lncldenza
dell'lnsufflclenza mlLrallca dl orlglne reumaLlca
ISICA1CLCGIA
> La chlusura della valvola mlLrale ln condlzlonl normall e compleLa duranLe ll
perlodo dl conLrazlone lsomeLrlca
> ;uando l'osLlo valvolare non e conLlnenLe quesLo rappresenLa per ll sangue
conLenuLo nel venLrlcolo sln una vla dl usclLa parallela" all'osLlo aorLlco
> ssendo la presslone aLrlale molLo plu bassa dl quella aorLlca ll rlgurglLo ln aLrlo sln
lnlzla gl duranLe la conLrazlone lsomeLrlca
> La quanLlL dl sangue rlgurglLaLo dlpende dalle dlmenslonl del dlfeLLo valvolare e
dal gradlenLe dl presslone Lra aLrlo e venLrlcolo sln
> nella lnsufflclenza mlLrallca avremo un colnvolglmenLo sla della camera a monLe
della valvola lesa (aLrlo sln) che dl quella a valle ( venLrlcolo sln)
> lnfaLLl a llvello del venLrlcolo sln avremo un sovraccarlco dl volume
> Ad ognl dlasLole rlLorner ln venLrlcolo sln una quanLlL dl sangue magglore rlspeLLo
al normale (sangue dal clrcolo polmonare plu quello rlgurglLaLo dal venLrlcolo sln
nel clclo precedenLe)

I| ventr|co|o s|n r|sponde a| sovraccar|co d| vo|ume d||atandos| ma mantenendo
per mo|to tempo una funz|one contratt||e norma|e
> A carlco dell'aLrlo sln ll rlgurglLo mlLrallco causer effeLLl dlversl a seconda se acuLo
o cronlco
> nel caso dell'lnsufflclenza cronlca sl verlflcano meccanlsml dl adaLLamenLo dell'aLrlo
sln che ragglunge voluml enorml per Lale moLlvo la presslone al suo lnLerno non sl
lnnalza molLo e non compalono per molLo Lempo l slnLoml legaLl alla congesLlone
polmonare
> nella lnsufflclenza cronlca l probleml a lungo andare rlguarderanno ll venLrlcolo sln
che soLLoposLo ad un sovraccarlco dl volume cronlco con progresslva lnsufflclenza
venLrlcolare sln
> CompleLamenLe dlverso e ll quadro acuLo ( per roLLura dl corde Lendlnee per
Lrauml endocardlLe ) o per roLLura del muscoll paplllarl per lschemla mlocardla ln
quesLl casl sl reallzza un sovraccarlco acuLo per rlgurglLo masslvo che non consenLe
l'adaLLamenLo progresslvo dell'aLrlo sln con rapldo lncremenLo della presslone
aLrlale sln e slnLoml da congesLlone polmonare flno all'edema polmonare
LINIA
> l slnLoml non compalono flno a quando ll venLrlcolo sln non sl scompensa per
quesLo ln molLl casl Lra l'lnsLaurarsl dell'lnsufflclenza e la comparsa del slnLoml
possono passare decennl ( addlrlLLura casl con lnsufflclenza dl grado moderaLo
resLano aslnLomaLlcl a vlLa )
> Se prevale la dllaLazlone aLrlale sln faclle affaLlcamenLo rldoLLa Lolleranza allo
sforzo o flbrlllazlone aLrlale
> lnsufflclenza mlLrallca acuLa dlspnea acuLa flno all'edema polmonare acuLo
SCIC CLCSIS1CLIC da |nsuff|c|enza m|tra||ca
Causa reflusso dl sangue duranLe la slsLole dal venLrlcolo slnlsLro (con presslone)
all'aLrlo slnlsLro (con presslone) aLLraverso la valvola mlLrale lnconLlnenLe
CaraLLerlsLlche
> loslsLollco sl ha duranLe LuLLa la slsLole
> ,orfologla a plaLeau" non cresce e decresce ma sopraLLuLLo nn e sLaccaLo dal l
Lono daLo che la valvola e lnsufflclenLe anche duranLe ll perlodo della conLrazlone
lsovolumeLrlca (nella sLenosl aorLlca lnvece ll sofflo era sLaccaLo dal l Lono daLo
che per avere lnlzlo le valvole SL devono essere aperLe e quesLo avvlene solo
dopo ll perlodo dl conLrazlone lsomeLrlca ln cul ovvlamenLe non cl sar sofflo)
> rolasso della mlLrale l'lnsufflclenza mlLrallca pu essere causaLa anche dal
prolasso della mlLrale un'alLerazlone dl Llpo famlllare accomunaLa ad una forma
frusLa dl ,arfan ln cul vl e un'esuberanza dl LessuLo mlLrallco che non permeLLe
una correLLa chlusura della valvola ln quesLo caso sl ha un sofflo LeleslsLollco
1 nella prlma parLe della slsLole non sl ascolLa nessun rumore
2 ol sl ascolLa un cllck un Lono agglunLo Lra ll l ed ll ll Lono (LessuLo esuberanLe
che prolassa ln aLrlo)
3 opo ll cllck sl ascolLa ll sofflo da lnsufflclenza
1anLo plu grave e la paLologla LanLo plu anLlclpaLo e ll cllck
1AlA
1 ,edlca
> lduzlone della congesLlone polmonare (dlureLlcl)
> lduzlone delle reslsLenze perlferlche (vasodllaLaLorl rlLardano la
compromlsslone del vS)
2 lnLervenLlsLlca n
3 Chlrurglca
> lasLlca e sosLlLuzlone