Sei sulla pagina 1di 11

La rivoluzione del CAD

e i relativi vantaggi

Pubblicato da:

La rivoluzione del CAD e i relativi vantaggi


Introduzione
Stavolta la situazione leggermente diversa. Non la solita vecchia gara tra fornitori di software. Non si tratta di presentare le pi recenti funzionalit di grande effetto agli specialisti CAD, n di definire i dettagli dei disegni di progettazione. Si sta parlando di mettere a disposizione di ruoli completamente nuovi gli strumenti di sketch e di modellazione e di modificare i processi in ogni aspetto. entusiasmante osservare e comprendere alcune delle nuove applicazioni per il CAD. Nonostante questo, per, tutto ci pu anche disorientare e intimorire. Perch qualcun altro dovrebbe utilizzare il CAD? Quali sono i vantaggi? Ci finir per causare interruzioni? Le domande sono molte. A tale proposito pu rivelarsi utile questa serie di e-book, in cui vengono illustrati in modo chiaro l'impatto della rivoluzione in corso nel CAD sui singoli diversi ruoli e le risultanti implicazioni per le organizzazioni. Approfittatene. Potr richiedere un po' di tempo, ma finalmente il tempo dedicato al CAD di nuovo tempo ben speso.

Il CAD un bene noioso, serioso e logoro Ricordo con estrema chiarezza la prima volta che mi ha attraversato questo pensiero. stato in occasione di un evento per analisti nel corso di una riunione su un aggiornamento di un prodotto. Il responsabile di prodotto stava spiegando una delle circa mille novit dell'ultima versione di un determinato strumento CAD, tutte minuziosamente incrementali e nessuna rivoluzionaria. Mi piacerebbe poter affermare che questo tipo di riunione costituiva l'eccezione anzich la regola, ma sarebbe falso. Essenzialmente, il CAD un'applicazione software che stata dimenticata dall'innovazione. Almeno per un certo periodo di tempo. Un paio di anni fa, per, iniziata la rivoluzione. Google ha messo a disposizione delle masse Sketchup. Spaceclaim ha iniziato a suggerire che il 3D poteva essere utilizzato non solo dagli utenti CAD tradizionali. Siemens PLM ha fornito entrambi i paradigmi di modellazione lanciando la nuova tecnologia sincrona. Autodesk ha iniziato a sperimentare nuova tecnologia nell'ambito di Fusion. Pi recentemente, infine, PTC ha promesso di cambiare il mondo con Creo. All'improvviso, il CAD un tema interessante e vivace di cui vale la pena parlare.

Chad Jackson il fondatore e il presidente di Lifecycle Insights, una societ di ricerca e consulenza che studia i problemi pi importanti per la progettazione tecnica. I risultati di tali studi vengono pubblicati in engineering-matters.com. possibile contattare Jackson tramite e-mail o telefonicamente al numero (512) 284-8080.

Sottoscrivete o seguiteci

Parzialmente finanziato da PTC. Tutti i concetti e le idee sono stati sviluppati in modo indipendente. 2010 LC-Insights LLC

La rivoluzione del CAD e i relativi vantaggi


Un percorso potente ma gravoso

Per poter comprendere l'impatto della rivoluzione del CAD, innanzitutto necessario comprendere il funzionamento della tecnologia e le risultanti implicazioni. Ecco una rapida panoramica del paradigma della cronologia delle feature alla base del CAD tradizionale. I componenti base di un modello 3D sono feature di geometria controllate parametricamente, ad esempio estrusioni e arrotondamenti basati su sketch. Le feature vengono inserite in un ordine sequenziale in base alla cronologia. Le feature successive, inoltre, spesso utilizzano la geometria di feature precedenti come riferimento, generando una rete di interdipendenze di tipo padre-figlio. Le feature possono essere modificate mediante la modifica di variabili o quote parametriche oppure tramite la spinta e la trazione dinamiche della geometria. Le modifiche, tuttavia, sono limitate alle definizioni iniziali delle feature utilizzate per creare la geometria. Le modalit di funzionamento di questo paradigma della tecnologia determinano alcune implicazioni per gli utenti. Il controllo parametrico e le interdipendenze nella cronologia delle feature consentono reazioni alle modifiche estremamente intelligenti, nonch una potente automazione della progettazione. I modelli possono essere trasformati in modo automatizzato per rappresentare diverse configurazioni di prodotto. Questa potenza, tuttavia, comporta costi generali. necessario acquisire e mantenere conoscenze e competenze specifiche per creare e manipolare i modelli in base alla rete della cronologia delle feature.

Paradigma della cronologia delle feature


Modellazione con cronologia delle feature
Geometria creata tramite

Modellazione esplicita
Geometria creata tramite

feature Definizioni delle feature persistenti Geometria ricreata nella sequenza basata sulla cronologia

operazioni
Topologia della geometria

persistente

Creazione della geometria Manipolazione della geometria

Parametrico
Modifiche apportate

tramite modifica esplicita di quote o variabili

Modifiche apportate mediante

Spinta, trazione o trascinamento

interazione tramite spinta/trazione/trascinamento con geometria, maniglie, ecc.

Per feature
Modifiche apportate tramite

Selezione/deduzione
Modifiche apportate a insiemi

definizioni di feature esistenti. Propagazione delle modifiche alle feature dipendenti

di geometria selezionati esplicitamente e/o dedotti

Manipolazioni dirette
Geometria manipolata

direttamente con azioni

Sottoscrivete o seguiteci

Parzialmente finanziato da PTC. Tutti i concetti e le idee sono stati sviluppati in modo indipendente. 2010 LC-Insights LLC

La rivoluzione del CAD e i relativi vantaggi


Un percorso meno vincolato

L'alternativa al paradigma della cronologia delle feature una combinazione di paradigmi espliciti e diretti di fatto gi esistente da qualche tempo. Ecco un resoconto del relativo funzionamento. La geometria pu essere creata in feature o in singole operazioni. Anzich memorizzare l'ordine sequenziale in base alla cronologia delle feature, viene conservata la definizione della topologia geometrica. Non esiste pertanto alcuna rete di interdipendenze tra le feature. La manipolazione della geometria un processo in due passaggi. Innanzitutto, gli utenti selezionano la geometria che desiderano modificare. A ci pu essere aggiunta la deduzione della geometria, una funzionalit che determina in modo automatico e intelligente quali altri elementi dovranno essere modificati. In secondo luogo, l'utente utilizza un'interazione tramite spinta/trazione/trascinamento per manipolare la geometria. In alternativa, anche possibile apportare modifiche parametriche alla geometria.

Paradigmi diretti ed espliciti


Geometria creata tramite

Modellazione con cronologia delle feature

feature Definizioni delle feature persistenti Geometria ricreata nella sequenza basata sulla cronologia

Geometria creata tramite

Modellazione esplicita

operazioni Topologia della geometria persistente

Creazione della geometria Manipolazione della geometria

Cos come nel caso precedente, l'utilizzo di questo tipo di paradigma di modellazione comporta alcune implicazioni. I costi generali in termini di conoscenze e competenze associati a questo paradigma di modellazione sono contenuti. Non necessario gestire una rete di feature interdipendenti. Senza una rete di feature interdipendenti, non esiste alcuna base per l'automazione della progettazione o una reazione intelligente alla modifica. Questi modelli non possono essere trasformati in modo automatizzato.

Parametrico
Modifiche apportate tramite

modifica esplicita di quote o variabili

Modifiche apportate

Spinta, trazione o trascinamento

mediante interazione tramite spinta/trazione/trascinam ento con geometria, maniglie, ecc.

Per feature
Modifiche apportate tramite

Selezione/deduzione
Modifiche apportate a insiemi

definizioni di feature esistenti. Propagazione delle modifiche alle feature dipendenti

di geometria selezionati esplicitamente e/o dedotti

Manipolazioni dirette
Geometria manipolata

direttamente con azioni

Sottoscrivete o seguiteci

Parzialmente finanziato da PTC. Tutti i concetti e le idee sono stati sviluppati in modo indipendente. 2010 LC-Insights LLC

La rivoluzione del CAD e i relativi vantaggi


Status quo del CAD tradizionale Nuove regole della rivoluzione del CAD
Con una rivoluzione nella tecnologia, il CAD ha improvvisamente riacquisito un po' di notoriet. Le persone hanno iniziato a porre domande. I presupposti del passato sono ancora applicabili? Dopo la rivisitazione di alcune questioni che non venivano messe in discussione da anni, sono emerse nuove idee. Il CAD 2D uno strumento di progettazione valido. Per evitare malintesi: nessuno desiderava tornare alla creazione manuale di disegni 2D. Si giunti tuttavia ad ammettere che la progettazione dei prodotti nettamente diversa e distinta dalla documentazione dei prodotti. Pertanto, la progettazione in 2D un metodo del tutto valido per catturare i concetti, sviluppare e portare a compimento i progetti e prendere decisioni di progettazione. possibile utilizzare paradigmi di modellazione 3D complementari. Molti rappresentanti del settore concorderanno che ciascun paradigma di modellazione presenta punti deboli e di forza. interessante notare che i punti di forza dell'uno integrano di fatto i punti deboli dell'altro. La nuova idea sfruttare entrambi i paradigmi, passando dall'uno all'altro e utilizzando quello appropriato per un determinato lavoro. Non pi necessario decidere tra l'uno o l'altro. possibile scegliere entrambi.

Con la maturazione della tecnologia di modellazione nel settore, le considerazioni iniziali in merito all'utilizzo del CAD si sono formalizzate in consenso e nel tempo tale consenso si consolidato in una serie di presupposti che quasi nessuno metteva pi in discussione. Ecco un rapido elenco. Il CAD 2D riservato alle aziende ritardatarie. Per quanto non sia molto professionale dichiararlo, questa da anni l'opinione dominante nel settore. L'utilizzo del CAD 2D sempre stato presentato come un passaggio intermedio verso il CAD 3D, pertanto si riteneva che le aziende che avevano continuato a utilizzare il 2D stessero procrastinando l'inevitabile. Nel tempo, il 2D stato seriamente stigmatizzato e tale stigmatizzazione rimasta. necessario scegliere un paradigma di modellazione 3D e attenersi ad esso. Nel complesso, si riteneva che il paradigma della cronologia delle feature e quello diretto si escludessero a vicenda. Le organizzazioni in genere sceglievano una soluzione senza pi metterla in discussione indipendentemente dai vantaggi o dall'accessibilit dell'altro paradigma. Talvolta, tuttavia, i sostenitori delle due opzioni non si sono limitati a questo e hanno argomentato con grande passione e fervore. Per molti diventata una questione personale.

Sottoscrivete o seguiteci

Parzialmente finanziato da PTC. Tutti i concetti e le idee sono stati sviluppati in modo indipendente. 2010 LC-Insights LLC

La rivoluzione del CAD e i relativi vantaggi


Vantaggi per gli specialisti CAD
Realizzazione della promessa del riutilizzo
Per gli specialisti CAD, la nuova visione del CAD riguarda flessibilit e potenza. La modellazione diretta pu essere utilizzata per modificare modelli legacy e riutilizzare modelli di altri senza doverli ricreare o investire enormi quantit di tempo nella correzione. La modellazione basata sulla cronologia delle feature pu essere utilizzata per definire esplicitamente la geometria o automatizzare la modellazione a livello di programmazione. Il principale vantaggio, tuttavia, risiede nel fatto che possibile utilizzare in modo complementare entrambi questi paradigmi di modellazione, disponendo degli strumenti giusti al momento giusto.

Gli specialisti CAD sono certamente i massimi esperti nel paradigma della cronologia delle feature. Hanno imparato a creare reti di feature interdipendenti e a navigare all'interno di esse, nonch a diagnosticare i problemi quando si verificano. Conoscono perfettamente il proprio mestiere.

La promessa parzialmente mantenuta del riutilizzo


Uno degli eccezionali vantaggi originali del paradigma di modellazione basata sulla cronologia delle feature il riutilizzo. L'idea era trasformare un modello esistente in uno nuovo con modifiche. Talvolta, tuttavia, si verificano problemi. In modelli instabili, lievi messe a punto possono dare inizio a una reazione a catena di errori nella rete di feature interdipendenti. Disponendo di tempo, gli specialisti CAD possono facilmente individuare e risolvere tali problemi. In alcuni casi, tuttavia, pu risultare pi veloce ricreare completamente o in parte il modello. In ogni caso, si finisce per dedicare tempo prezioso alla correzione o alla ricreazione di modelli anzich alla creazione di nuovi.

Considerazioni finali per gli specialisti CAD


Gli specialisti CAD potrebbero indubbiamente correggere o ricreare i modelli in modo che possano essere trasformati in nuovi progetti, ma ci non costituirebbe un utilizzo ottimale delle loro conoscenze e competenze specialistiche. L'utilizzo di paradigmi di modellazione complementari consente invece loro di individuare il percorso pi breve per raggiungere l'obiettivo finale e quindi concentrare maggiormente le proprie conoscenze e competenze specialistiche sulla modellazione di nuove parti e nuovi prodotti.

Problemi con il CAD tradizionale


Con il paradigma della cronologia delle feature, gli specialisti CAD devono spesso correggere o ricreare i modelli, anzich riutilizzarli, a causa delle complesse interdipendenze tra le feature.

Cambiamento con la rivoluzione del CAD


Le funzionalit fornite tramite paradigmi di modellazione diretti ed espliciti consentono di apportare modifiche semplici e rapide ai modelli esistenti senza manipolare le feature.

Vantaggi
Il tempo che gli specialisti CAD avrebbero dedicato alla correzione o alla ricreazione di modelli pu essere invece investito in nuovi progetti di sviluppo.

Sottoscrivete o seguiteci

Parzialmente finanziato da PTC. Tutti i concetti e le idee sono stati sviluppati in modo indipendente. 2010 LC-Insights LLC

La rivoluzione del CAD e i relativi vantaggi


Vantaggi per i responsabili CAD
Supportare il riutilizzo e garantire l'indipendenza altrui
Per i responsabili CAD, un enorme vantaggio della rivoluzione del CAD rappresentato dall'eliminazione dell'imprevedibilit in merito al riutilizzo dei progetti esistenti. Il paradigma della modellazione diretta offre nuovi strumenti per manipolare la geometria del modello senza il timore di errori catastrofici. Il supporto del riutilizzo non tuttavia l'unico vantaggio per i responsabili CAD. Una parte della promessa della rivoluzione del CAD consentire a numerosi altri ruoli di essere produttivi con il CAD. L'infinito elenco di richieste potr pertanto essere drasticamente ridotto, se non eliminato.

Essere un responsabile durante la recessione stato indubbiamente difficile. Per un team la cui capacit determinata dal numero di persone impegnate alle workstation CAD, i tagli di personale hanno un impatto notevole. Quando quasi tutti i progetti sono a corto di personale, la produttivit di primaria importanza.

Produttivit compromessa dall'imprevedibilit


Talvolta apprezzata e talvolta detestata, la manipolazione dei modelli con il paradigma della cronologia delle feature sempre un'attivit complicata. difficile prevedere se un team sar in grado di trasformare un progetto precedente in uno nuovo o sar necessario ricrearlo ex novo. Questo rende terribilmente arduo rispettare la pianificazione. Per quanto possa non dispiacere aiutare gli altri, inoltre, l'elenco delle richieste di assistenza per il CAD infinito, indipendentemente dal fatto che si tratti di un ingegnere che modella un nuovo concetto, di un analista che prepara un modello per la simulazione o di un ingegnere di produzione che tenta di individuare un errore in un modello. Ci certamente ostacola la produttivit.

Considerazioni finali per i responsabili CAD


Per i responsabili CAD, la produttivit compromessa da due problemi principali: l'imprevedibilit del riutilizzo dei progetti esistenti e le altrui richieste di assistenza per il CAD. La rivoluzione del CAD risolve entrambi. Gli strumenti del paradigma della modellazione diretta soddisfano direttamente le esigenze di riutilizzo dei progetti esistenti. La visione alla base della rivoluzione del CAD consente agli altri di disporre di strumenti idonei al ruolo.

Problemi con il CAD tradizionale


Con il paradigma della cronologia delle feature, difficile prevedere in quale misura potranno essere riutilizzati i progetti precedenti. Gli altri ruoli, inoltre, necessitano di assistenza costante nelle attivit di modellazione.

Cambiamento con la rivoluzione del CAD


Le funzionalit dei paradigmi diretti ed espliciti consentono una frequenza di riutilizzo superiore e una maggiore prevedibilit. Forme pi accessibili di CAD consentono ad altri ruoli di lavorare in modo indipendente.

Vantaggi
Consentire agli specialisti CAD e ad altri ruoli di utilizzare gli strumenti giusti per un determinato lavoro garantisce un risparmio di tempo nel rispetto della pianificazione e una prevedibilit notevolmente superiore del carico di lavoro.

Sottoscrivete o seguiteci

Parzialmente finanziato da PTC. Tutti i concetti e le idee sono stati sviluppati in modo indipendente. 2010 LC-Insights LLC

La rivoluzione del CAD e i relativi vantaggi


Vantaggi per i progettisti di prodotti
Conceptual design produttivo senza costi generali
Per gli ingegneri, la rivoluzione del CAD riguarda la possibilit di catturare i concetti senza diventare esperti di CAD. Poich l'utilizzo di sketch 2D omodellazione diretta presenta ostacoli relativamente limitati, gli ingegneri non necessitano di vaste conoscenze e competenze per catturare i propri concetti. Questi metodi di modellazione, inoltre, sono integrati con il paradigma della cronologia delle feature e ci consente agli specialisti CAD di utilizzare i concetti, anzich ricrearli, per realizzare modelli dettagliati. In sintesi, non pi necessario ignorare le regole.

Il compito di un ingegnere oggi non semplice. necessario essere molto versatili spostandosi dalla scrivania al laboratorio di test, all'officina e in qualsiasi altro luogo. In tutto ci, necessario catturare rapidamente idee e concetti in modo da consentire ad altri di agire.

Conceptual design senza regole


Qual il modo migliore di catturare i concetti di progettazione? sempre sembrato che il CAD 3D fosse la soluzione ideale a causa della possibilit di esplorare rapidamente le iterazioni di progettazione. Tale potenziale, tuttavia, non mai stato veramente realizzato. Gli ingegneri devono costantemente destreggiarsi con le responsabilit del ciclo di vita dei prodotti. Di conseguenza, sono soltanto utenti occasionali di tutte le applicazioni, incluso il CAD, e non possono dedicare il tempo necessario all'acquisizione delle conoscenze e delle competenze richieste per utilizzare in modo efficiente il paradigma della cronologia delle feature. Gli ingegneri, pertanto, spesso ignorano le regole e privilegiano semplicit e rapidit utilizzando il CAD 2D nonostante la stigmatizzazione.

Considerazioni finali per gli ingegneri


Il CAD tradizionale ha sempre promesso grandi vantaggi agli ingegneri per la cattura dei concetti. Gli ingegneri, tuttavia, non possono permettersi di investire tempo per diventare esperti di CAD. La rivoluzione del CAD mette a loro disposizione strumenti di modellazione diretta e 2D che consentono di catturare in modo produttivo i concetti senza costi generali in termini di conoscenze e competenze. In sintesi, il CAD diventato accessibile agli ingegneri.

Problemi con il CAD tradizionale


I costi generali in termini di competenze e conoscenze del paradigma della cronologia delle feature sono troppo elevati per gli ingegneri, che sono utenti occasionali. Vengono spesso utilizzati invece strumenti di disegno 2D i cui risultati finali sono inutilizzabili.

Cambiamento con la rivoluzione del CAD


Gli strumenti di modellazione diretta e sketch 2D consentono agli ingegneri di catturare rapidamente concetti e idee senza elevati costi generali in termini di conoscenze e competenze.

Vantaggi
Gli ingegneri possono catturare i concetti in modo indipendente in un formato consegnabile che pu essere sfruttato dagli specialisti CAD per creare modelli dettagliati in fasi successive della progettazione.

Sottoscrivete o seguiteci

Parzialmente finanziato da PTC. Tutti i concetti e le idee sono stati sviluppati in modo indipendente. 2010 LC-Insights LLC

La rivoluzione del CAD e i relativi vantaggi


Vantaggi per gli analisti
Indipendenza degli analisti grazie alla modellazione diretta
Quali cambiamenti introduce la rivoluzione del CAD? Il paradigma della modellazione diretta offre non solo nuovi modi per modificare la geometria, ma anche strumenti per rimuovere geometria in modo semplice e rapido senza causare caotici errori nella rete di feature interdipendenti. Di conseguenza, l'analista pu eseguire autonomamente le preparazioni per l'analisi senza correggere o ricreare il modello CAD.

La geometria del modello l'elemento pi critico e al tempo stesso meno interessante per gli analisti. infatti la base dei modelli di simulazione, ma il modo in cui stata creata irrilevante per gli analisti, per i quali semplicemente un mezzo per raggiungere un fine.

Problematiche della semplificazione dei modelli


Nonostante il modello CAD costituisca la base dei modelli di simulazione, gli analisti spesso rimuovono porzioni della geometria irrilevanti ai fini della simulazione. A causa delle dipendenze tra le feature, tuttavia, la rimozione di una feature pu causare errori in altre e rendere inutile il modello. Un analista potrebbe naturalmente acquisire le competenze necessarie per utilizzare la modellazione basata sulla cronologia delle feature, ma con tutte le altre conoscenze richieste a un analista della simulazione questa non esattamente la priorit principale. Di conseguenza, gli analisti dedicano esorbitanti quantit di tempo alla preparazione del modello, ricreandolo negli strumenti di simulazione, oppure affidano tale lavoro a indaffarati specialisti CAD.

Considerazioni finali per gli analisti


La geometria del modello sempre stata di importanza critica per il lavoro di un analista. Iproblemi si verificano quando la semplificazione di un modello in preparazione della simulazione causa errori nelle feature. Di conseguenza, gli analisti possono sprecare notevoli quantit di tempo nella correzione o nella ricreazione del modello o nell'attesa dell'assistenza di uno specialista CAD. La rivoluzione del CAD mette a disposizione degli analisti strumenti di modellazione diretta che consentono loro di semplificare i modelli senza il rischio di errori nelle feature.

Problemi con il CAD tradizionale


La semplificazione dei modelli creati con il paradigma della cronologia delle feature pu causare errori, costringendo gli analisti a correggere o ricreare imodelli.

Cambiamento con la rivoluzione del CAD


Il paradigma della modellazione diretta offre strumenti semplici e rapidi per semplificare i modelli senza il rischio di errori.

Vantaggi
Il tempo in genere dedicato dagli analisti alla correzione o alla ricreazione dei modelli pu ora essere dedicato all'impostazione e all'esecuzione di simulazioni aggiuntive.

Sottoscrivete o seguiteci

Parzialmente finanziato da PTC. Tutti i concetti e le idee sono stati sviluppati in modo indipendente. 2010 LC-Insights LLC

La rivoluzione del CAD e i relativi vantaggi


Vantaggi per gli ingegneri di produzione
CAD pi semplice ma associativo per la progettazione di utensili
Agli ingegneri di produzione, la rivoluzione del CAD offre applicazioni pi semplici e facili da utilizzare per una progettazione degli utensili integrata con la progettazione dei prodotti. Ci include sketch 2D, funzionalit del paradigma della modellazione diretta o anche funzionalit di progettazione di utensili specializzate per la creazione della geometria pi semplice di maschere di montaggio e staffaggi. In questo modo, la progettazione degli utensili non risulta pi complicata del necessario e le modifiche al prodotto vengono propagate in modo associativo.

Mentre l'ingegnere progetta il prodotto virtualmente, l'ingegnere di produzione deve colmare il divario con la realt. Ci include non solo la pianificazione del processo di produzione, ma anche la progettazione delle maschere di montaggio, degli staffaggi e degli utensili necessari per fabbricare il prodotto.

Assenza di opzioni accettabili per la progettazione di utensili


Il lavoro dell'ingegnere di produzione ha inizio con il modello CAD rilasciato dal reparto di progettazione tecnica. Nonostante tale modello sia frequentemente creato con il paradigma della cronologia delle feature, questo renderebbe la progettazione di utensili ancora pi complicata per l'ingegnere di produzione, che un utente occasionale. Gli ingegneri di produzione hanno la possibilit di scegliere. Possono progettare gli utensili mediante il paradigma della cronologia delle feature, che impone l'utilizzo di uno strumento pi complesso, oppure possono importare il progetto in un'applicazione specializzata ma pi facile da utilizzare, interrompendo cos l'associativit tra modello di prodotto e modello degli utensili. Nessuna delle due opzioni la soluzione ideale.

Considerazioni finali per gli ingegneri di produzione


In passato, gli ingegneri di produzione dovevano scegliere tra utilizzare applicazioni complesse per la progettazione di utensili semplici e avvalersi di applicazioni pi semplici che interrompevano l'associativit. La rivoluzione del CAD consente loro di evitare il compromesso fornendo le funzionalit appropriate con associativit.

Problemi con il CAD tradizionale


La geometria delle maschere di montaggio e degli staffaggi in genere semplice e non necessit delle pi complesse funzionalit del paradigma della cronologia delle feature utilizzato per creare i modelli di progetto.

Cambiamento con la rivoluzione del CAD


Gli ingegneri di produzione possono utilizzare strumenti pi semplici e rapidi come modellazione diretta e sketch 2D per la progettazione di maschere di montaggio e staffaggi mantenendo per l'associativit con il modello di progetto.

Vantaggi
Gli ingegneri di produzione non devono pi scegliere tra semplicit di modellazione e associativit dei progetti. Possono disporre di entrambe in modo da risparmiare tempo ed evitare errori.

Sottoscrivete o seguiteci

10

Parzialmente finanziato da PTC. Tutti i concetti e le idee sono stati sviluppati in modo indipendente. 2010 LC-Insights LLC

La rivoluzione del CAD e i relativi vantaggi


Conclusione: riepilogo dei vantaggi
N. 2: Eliminazione di attivit prive di valore aggiunto
Nello status quo del CAD tradizionale, errori occasionali nei modelli creati con il paradigma della cronologia delle feature determinavano una vasta gamma di attivit essenzialmente prive di valore aggiunto per i progetti di sviluppo prodotto, tra cui: Correzione o ricreazione dei modelli instabili risultanti dal riutilizzo o dalla modifica di progetti esistenti Creazione ex novo di nuovi modelli 3D al posto dello sfruttamento di sketch concettuali 2D Correzione o ricreazione dei modelli in seguito al tentativo di semplificarli in preparazione della simulazione Con le nuove regole della rivoluzione del CAD, l'utilizzo del paradigma appropriato nell'ambito di un insieme di tecnologie di modellazione complementari e interoperabili pu ridurre, se non eliminare, molte di queste attivit. Di conseguenza, l'organizzazione pu dedicare una maggiore quantit di tempo all'avanzamento del progetto di sviluppo prodotto.

Negli ultimi anni, nella tecnologia CAD si sono verificati alcuni drastici cambiamenti e sono emerse nuove idee in merito a come pu essere utilizzata. Ci tuttavia non significa necessariamente che dovreste modificare il vostro modo di operare. innanzitutto necessario rispondere a una domanda critica: quali sono i vantaggi per l'azienda? La risposta essenzialmente una maggiore produttivit, in due modi specifici.

N. 1: Indipendenza a livello di CAD all'interno del team


Nello status quo del CAD tradizionale, altri ruoli sottoponevano le proprie difficolt relative al CAD agli specialisti CAD, per ottenere la correzione o la ricreazione dei modelli. Di conseguenza, l'organizzazione era vincolata alla capacit di tale singolo ruolo. Con le nuove regole della rivoluzione del CAD, ciascuno di questi ruoli dispone di una tecnologia CAD di dimensioni adeguate che consente di svolgere le proprie attivit in modo indipendente: Gli ingegneri catturano i concetti di progettazione con sketch 2D e modellazione diretta. Gli analisti semplificano i modelli di progetto con la modellazione diretta in preparazione della simulazione. Gli ingegneri di produzione progettano gli utensili in modo associativo con sketch 2D emodellazione diretta. Questa indipendenza garantisce due vantaggi. L'eliminazione di numerose attivit per gli specialisti CAD, che saranno liberi di concentrarsi sulla progettazione di nuovi prodotti. L'eliminazione dei ritardi causati dall'attesa del completamento delle attivit di altri ruoli da parte degli specialisti CAD.

Considerazioni finali... e una domanda


Da anni il tempo dedicato al CAD non era realmente tempo ben speso. Dopo un susseguirsi di miglioramenti incrementali e gare su singole funzionalit, i progressi nella tecnologia e le nuove idee dell'ultimo periodo offrono alcuni reali cambiamenti pi che interessanti. Esistono alcune implicazioni reali non solo per lo specialista CAD tradizionale, ma anche per ingegneri, analisti, ingegneri di produzione e molti altri. Dopo tutti questi anni di scarso interesse, del tutto legittimo, per il CAD, potrebbe essere opportuno chiedersi:

il momento di iniziare nuovamente a prestare attenzione al CAD?

Per seguire il resto della serie di e-book sulla rivoluzione del CAD, visitate il sito Web all'indirizzo www.ptc.com oppure tenete d'occhio Lifecycle Insights.

Sottoscrivete o seguiteci

11

Parzialmente finanziato da PTC. Tutti i concetti e le idee sono stati sviluppati in modo indipendente. 2010 LC-Insights LLC