Sei sulla pagina 1di 4

Un Contratto Tipo

Tra il Sig .......................................................................................................................................................... codice fiscale ...................................... residente in ....................................................................................... proprietario dellimmobile , di cui dispone libero uso, sito in ............................................................................ e il Sig .............................................................................................................................................................. residente in ........................................................ nella sua qualifica di ........................................................... dellImpresa ....................................................... codice fiscale ......................................................................
PREMESSO

che il Sig ........................................................................... (che dora in avanti sar chiamato Committente), intende affidare a ...................................................................... (che dora in avanti sar chiamato Impresa) che dichiara di voler assumere lappalto per lesecuzione dei lavori di ristrutturazione dellimmobile sopra citato.
DICHIARAZIONE PRELIMINARE

LImpresa dichiara di avere a disposizione tutte le attrezzature, il personale qualificato e le cognizioni economiche per svolgere al meglio il presente contratto, dichiara altres di avere preso visione dei luoghi e dellimmobile oggetto dellappalto.
DISPOSIZIONI GENERALI

Oggetto dellappalto: Lappalto ha per oggetto la ristrutturazione di un appartamento sito in via ........................................................ secondo il progetto di cui ai disegni e la descrizione-computo in possesso delle parti . Importo dellappalto: Limporto presunto dellappalto di euro ......................................................................... come risulta dallofferta presentata dallImpresa e accettata dal Committente. Tale importo non vincola il risultato finale della liquidazione. Il Committente, infatti, potr eseguire lavori in pi o in meno rispetto a quelli concordati per un ammontare non superiore al 25% dellimporto complessivo. Questi lavori in pi o in meno saranno computati in base ai costi unitari indicati nellofferta. In mancanza di appositi costi unitari si far riferimento al prezzario ........................................................................................ con il ribasso del............................................................................................................................................... Nellimpossibilit di rifarsi a prezzi del prezzario, i lavori, solo dopo esplicito assenso della Direzione lavori, potranno essere computati in economia (costo dei materiali pi costo della manodopera) tenendo presente che il costo per la manodopera sar cos addebitato: costo orario per operaio qualificato (mastro, elettricista, idraulico.....................................) euro ............................................................................ costo orario per operaio non qualificato (manovale, garzone...................................................) euro ............................................................................ Per richieste di lavori in pi o meno del 25% dellammontare complessivo, lImpresa potr richiedere una revisione prezzi e procedere sulla base dei nuovi compensi concordati. Semplificazione delle misurazioni Il costo presunto di ciascun lavoro computato a misura dato dalla quantit presunta per il prezzo unitario indicato dallImpresa. Se durante i lavori la quantit effettivamente riscontrata inferiore o superiore del 10% rispetto a quella presunta ovvero se lImpresa e il Committente, per tacito accordo, rinunciano ad eseguire le misurazioni, si applicher il costo presunto del singolo lavoro indicato nellofferta. Documenti contrattuali: Sono allegati al presente contratto di appalto i disegni di progetto ( allegati n. ), lofferta presentata dallImpresa ed accettata dal Committente ( allegato n. ....), il programma cronologico di esecuzione dei lavori ( allegato n. ....facoltativo).

Obblighi e oneri dellImpresa: Compete allimpresa:

Studio di Architettura

p1/4

a) lorganizzazione del cantiere, limpiego dei mezzi dopera, lattuazione delle opere provvisionali, nonch ladozione di quanto previsto e disposto dalle leggi e regolamenti vigenti e suggerito dalla pratica, al fine di evitare danni, sinistri ed infortuni alla maestranza impiegata in cantiere e a terzi; b) la disciplina delle maestranze di cantiere; c) eseguire regolarmente tutti i lavori in conformit al progetto ed ai particolari esecutivi e richiedere al direttore dei lavori tempestive disposizioni per le particolarit che eventualmente non risultino da disegni, dalla descrizione delle opere o comunque dai documenti contrattuali; d) predisporre le attrezzature e i mezzi dopera normalmente occorrenti per la esecuzione dei lavori ad esso affidati, nonch gli strumenti necessari per tracciamenti, rilievi, misurazioni e controlli dei lavori stessi; e) provvedere agli allacciamenti provvisori per i servizi di acqua, energia elettrica, telefono e fognature per il cantiere, in quanto necessari quando non si possa far luogo agli allacciamenti definitivi; f) provvedere ai materiali, agli operai e ai mezzi d'opera occorrenti per le normali prove di collaudo; g) provvedere allo scarico ed al trasporto dallandrone del palazzo sino al cantiere, osservando tutte le disposizioni condominiali ed in particolare quelle relative alla pulizia delle parti comuni ed alluso dellascensore, e provvedere al deposito nellambito del cantiere di tutti i materiali approvvigionati dal Committente e dai suoi fornitori; h) provvedere alla sorveglianza del cantiere, alla sua pulizia, allo sgombero a lavori ultimati delle attrezzature, dei materiali residuati e di quanto altro non utilizzato; i) la richiesta di autorizzazioni e concessioni comunali per loccupazione di suolo pubblico e di permessi in genere, ad eccezione della comunicazione ex art. 26 legge 47/85; l) fornire le assistenze alla posa in opera per le opere escluse dallappalto. Obblighi ed oneri del Committente: Competono al Committente. a) gli oneri di progettazione, la stesura del contratto d'appalto e le relative imposte di bollo e di registro; b) lIVA sui corrispettivi d'appalto ai sensi dellart. 18 del DPR 26 ottobre 1972, n. 633; c) le pratiche, tasse, spese, depositi e contributi dovuti ai vari Enti per dotare la propriet delle utenze definitive di energia elettrica, acqua potabile, gas e per lallacciamento alla rete di fognatura, anche nel caso che tali servizi possano essere utilizzati dallImpresa per le necessit di cantiere. Cessione e subappalto: LImpresa non pu cedere ad altri il contratto di appalto, sotto pena della sua risoluzione e del risarcimento dei danni a favore del Committente. Sono invece consentiti i subappalti di singole opere e prestazioni ma a condizione che siano espressamente autorizzati dal Committente. LImpresa rimane comunque responsabile, nei confronti del Committente, dellopera e delle prestazioni subappaltate come dellopera e delle prestazioni proprie. Prove e verifiche nel corso dellesecuzione: Durante lesecuzione, il Direttore dei lavori proceder al controllo delle misure ed effettuer i normali accertamenti. Il Direttore dei lavori segnaler tempestivamente allImpresa le eventuali opere che non ritenesse eseguite a regola darte ed in conformit alle prescrizioni contrattuali. lImpresa provveder a perfezionare ed a rifare a sue spese tali opere, salvo formulare riserva ove non ritenesse giustificate le osservazioni del Direttore dei lavori. Qualora lImpresa non intendesse ottemperare alle disposizioni ricevute, il Committente avr la facolt di provvedervi direttamente o a mezzo terzi. In ogni caso prima di dare corso ai perfezionamenti o rifacimenti richiesti, dovranno essere predisposte, in contraddittorio fra le parti, le necessarie misurazioni o prove. Le spese incontrate per le esecuzioni delle opere contestate, nonch quelle inerenti alle misurazioni e alla precostituzione delle prove, saranno a carico della parte che, a torto, ne avr dato luogo. Insorgendo controversie su disposizioni impartite dal Direttore dei lavori o sulla interpretazione di clausole contrattuali, lImpresa potr formulare riserva entro quindici giorni dalla firma del primo atto contabile successivo al verificarsi di fatti che la motivano. Qualora nella costruzione si verifichino assestamenti , lesioni o altri inconvenienti, limpresa deve prestarsi agli accertamenti sperimentali necessari per riconoscere se essa abbia in qualche modo trasgredito alle leggi vigenti o alle abituali buone regole di lavoro. Se questa trasgressione non risulta provata, lImpresa esonerata dalla corrispondente responsabilit. Rallentamento e sospensione dei lavori da parte dellImpresa Lallegato programma cronologico di esecuzione concordato tra lImpresa e il Committente costituisce lelemento di riferimento per verificare i tempi dellesecuzione dei lavori. Nel caso che lImpresa sospendesse senza giustificato motivo i lavori o li rallentasse in modo da pregiudicare la realizzazione dellopera come previsto da detto programma , il Committente ha, dopo 30 giorni naturali e consecutivi diritto di dichiarare, con le conseguenti formalit di legge, la risoluzione del contratto con facolt di far proseguire i lavori da altre Imprese, salva ogni ragione di danno. Termine per lesecuzione dei lavori , penali.
Studio di Architettura p2/4

I lavori saranno terminati e le opere saranno consegnate perfettamente funzionanti il giorno........................ Per ogni giorno lavorativo di ritardo (sempre che tale ritardo dipenda dallimpresa) sar calcolata una penale di Euro ...................................... Sospensione dei lavori determinata dal Committente o da cause di forza maggiore Nel caso di una sospensione dei lavori dipendente dal Committente o da cause di forza maggiore, lImpresa potr, dopo 60 giorni naturali e consecutivi di fermo del cantiere, chiedere di essere liquidata per i lavori sino ad allora effettuati e di sciogliere il contratto, senza altri impegni per s o per la committenza; oppure potr aspettare la ripresa dei lavori con lavvertenza che potr chiedere revisione prezzi solo dopo 360 giorni naturali e consecutivi dalla data della firma del presente contratto. Normative previdenziali ed anti-infortunistiche; assicurazioni Limpresa dovr essere in regola con le normative previdenziali ed anti-infortunistiche vigenti in materia e dovr essere assicurata per limporto minimo di euro ............... per danni a cose o a terzi (polizza n con.......................). LImpresa dovr inoltre nominare un Direttore tecnico di cantiere, responsabile della sicurezza. Il Direttore tecnico di cantiere dovr essere o il titolare stesso dellImpresa o un tecnico qualificato. Egli rediger un piano generale di sicurezza del cantiere che, prima dellinizio dei lavori, dovr essere consegnato al Committente. Sar, inoltre, compito del Direttore tecnico di cantiere, al fine di controllare concretamente la rispondenza del cantiere alle norme di igiene e di sicurezza, tenere aggiornato il piano, controllarne la sua applicazione e di esigere dai subappaltatori specifici piani di sicurezza coordinati con quello generale del cantiere. Pagamenti I pagamenti saranno cos dilazionati: - 15% alla firma del presente contratto - 60% in tre rate in corso dopera a raggiungimento degli importi corrispondenti - 15% alla consegna dei lavori - 10% dopo 30 giorni dalla consegna. In caso di ritardo del pagamento degli acconti e delle rate di saldo, lappaltatore ha diritto alla corresponsione degli interessi al tasso annuo del .........................% Disposizioni sulle modalit di effettuazione dei lavori, sulla qualit dei materiali e sulle norme di misurazione Per le disposizioni generali riguardanti la descrizione di come dovranno essere effettuati i lavori, le norme di qualit dei materiali, le norme per la misurazione dei lavori valgono quelle indicate nel Capitolato speciale di appalto per lavori di ristrutturazione appartamenti edizioni DEI, ultima edizione. LImpresa dichiara che perfettamente a conoscenza che la casa verr abitata durante lesecuzione dei lavori e si impegna quindi ad organizzare i lavori stessi in modo tale da garantire agli abitanti la maggiore vivibilit possibile e, comunque, sempre luso di almeno un servizio igienico. LImpresa dichiara che perfettamente a conoscenza che nellabitazione saranno lasciati alcuni mobili e suppellettili (eventualmente si pu fornire un elenco controfirmato dalle parti). Tali oggetti , a titolo gratuito, verranno di volta in volta con diligenza spostati da una stanza allaltra in relazione al progredire dei lavori o, almeno, protetti con opportuni accorgimenti al fine di evitare qualsiasi danneggiamento. Tutti i lavori dovranno essere consegnati perfettamente funzionanti ed eseguiti secondo i principi dellarte costruttiva. Tutte le opere o materiali, anche se non esplicitamente menzionati, e comunque occorrenti alla perfetta buona riuscita del lavoro ed alla sua messa in opera, sono scelti tra i migliori in commercio e sono a carico dellImpresa.

Controversie Eventuali controversie saranno risolte ricorrendo allarbitrato. La commissione arbitrale sar composta da un tecnico di fiducia dellImpresa, un altro di fiducia del Committente e un altro designato dallOrdine degli Architetti o Ordine degli Ingegneri di ....................................................... Le spese di arbitrato saranno a carico della parte inadempiente. Essenzialit delle clausole LImpresa, con il fatto stesso di sottoscrivere il presente contratto, espressamente dichiara che tutte le clausole e condizioni previste nel contratto e nei documenti allegati al contratto, formano parte integrante ed hanno carattere di essenzialit. Letto, sottoscritto ed accettato: LImpresa Il Committente

Studio di Architettura

p3/4

COMUNICAZIONE RELATIVA AL DIRETTORE TECNICO DEL CANTIERE In relazione a quanto previsto nel contratto in data ............... tra (Committente ) .......................................... e (Impresa) ...................... relativo ai lavori di ristrutturazione dellappartamento sito in via......................... si comunica che il Direttore Tecnico del Cantiere il Sig ..............................................................................., iscritto allOrdine di ......................., residente in ............................................ via .......................................... CF ..................................................................................................... Il Direttore tecnico del cantiere sar responsabile delle condizioni igieniche e di sicurezza del cantiere. A tal fine, i compiti affidati dallImpresa o del suddetto Direttore tecnico del cantiere saranno: redigere il piano di sicurezza generale e consegnarlo al Committente; esigere dai subappaltatori specifici piani di sicurezza; coordinare i piani di sicurezza tra di loro; tenerli aggiornati; controllarne la loro applicazione. LImpresa ................... li ................... per accettazione: Il Direttore Tecnico del Cantiere

Studio di Architettura

p4/4