Sei sulla pagina 1di 2

Fisica 1 - 22/7/2020 - Baldassarre Dore

Esercizio 1
Una massa m1 = 1kg, inizialmente ferma in B ( vedi disegno ) scivola lungo una guida
circolare di raggio R = 16 cm. La guida, nel tratto AB è priva di attriti ma sul corpo agisce
una forza costante | F ⃗| = 0.5N sempre opposta allo spostamento istantaneo del
corpo. Da A in poi il corpo si muove su una guida orizzontale ed inizia a comprimere una
molla di costante k= 0.5 N/m. Nel tratto orizzontale della guida agisce fattr con μ = 0,4 .
α = 25∘

A B

Calcolare:

a) la velocità vA della massa nel punto A

b) compressione massima della molla

Per risolvere il problema si può far ricorso al teorema delle forze vive.

1 2
a) La variazione di energia cinetica è: ΔK = Kf − Ki = mv − 0

2 A
Il lavoro delle forze che agiscono è invece:

Ltot = mgh + F d⃗ s ⃗ = mgh − FR


· 2π

dove h = R(1 − cosα)

8
Uguagliando ΔK = Ltot si trova vA = 0.65 m/s

b) Il secondo punto si risolve in modo analogo al primo.

1 2
ΔK = Kf − Ki = 0 − mv

2 A
= F el⃗ d s ⃗ F attr
⃗ d· s ⃗ = − k xd x − μmgx = − 1 k x 2 − μmgx

·
∫ ∫ ∫
Ltot
2
Uguagliando e risolvendo per x si ottiene: x=0.1 m

Esercizio 2
Un disco di massa M = 2.4 kg e raggio R = 1 m posto in verticale è libero di ruotare senza
attrito attorno ad un asse fisso orizzontale. Attorno al disco è avvolto un filo ideale di
massa nulla, con attaccata in fondo la pallina P. La massa di P è trascurabile ma
sufficiente per mantenere il filo in tensione. Inizialmente il sistema è in equilibrio statico. Il
disco viene messo in rotazione da un motore che esercita una coppia di momento
costante τ ⃗ = 3.185Nm parallelo all’asse di rotazione e P sale in verticale. Nell’ipotesi
che il filo si avvolga senza strisciare, determinare la velocità di P quando il disco è ruotato
dell’angolo ϕ0 = 6π.

ϕ0

∫0
Nel caso di una rotazione il lavoro si calcola come: L = τdϕ
⃗ = τϕ0 poiché il
momento applicato è costante

1 2
La variazione di ΔK = Kf − Ki = Iω dove I è il momento di inerzia del disco che
2
1
ruota attorno ad un asse passante per il suo centro (I = MR 2)

2
2τϕ 0
Uguagliando le due equazioni si ottiene ω 2 = = 100(rad /s)2

I
La velocità del punto P è pari alla velocità dell’estremo del disco: vP = ωR = 10m /s

Esercizio 3
Una mole di gas perfetto monatomic compie una trasformazione reversibile di equazione
p=kV dallo stato A ( PA=1 atm; VA= 10 lt) allo stato B (PB = 2 atm)

a) Disegnare la trasformazione sul piano di Clapeyron

Calcolare:

b) il lavoro nella trasformazione

c) il calore scambiato nella trasformazione

d) il calore specifico nella trasformazione

Il lavoro nella trasformazione è pari all’area sottesa alla curva nel piano di Clapeyron, che
è una retta passante per i punti (VA,PA) e (VB,PB)

1
L = pA(VB − VA) (VB − VA)( pB − pA) = 15 lt atm

2
3 pV pV
Q = L + ΔU con ΔU = ncV ΔT = R( B B − A A ) = 45 lt atm quindi Q= 60 lt
2 R R
atm

dQ pdV + cV dT
c= =

dT dT