Sei sulla pagina 1di 74

Deutsch Italiano Nederlands

Manuale dell’utente
OCTAPAD - La leggenda

Deutsch
Nel 1985 Roland lanciò sul mercato uno strumento a percussione
rivoluzionario: l'OCTAPAD (PAD-8). Assolutamente unico nel suo genere,
l'OCTAPAD permetteva di suonare su 8 pad e di controllare via MIDI una drum
machine (ad esempio una TR-909) oppure un modulo MIDI o un campionatore

Italiano
esterno. Questo strumento divenne subito molto popolare tra i musicisti di
tutto il mondo, non solo per riprodurre suoni di batteria o percussione, ma
anche per suonare praticamente tutti gli stili musicali.

Nel 1988 venne lanciato l'OCTAPAD II (PAD-80) che non solo vantava tutte

Nederlands
le caratteristiche del modello precedente, ma ne presentava di nuove, come la
sovraincisione e il controllo mediante pedali.

1990 e il 1998
Tra il i musicisti hanno continuato a usare questi due
modelli di OCTAPAD. Non disponendo di suoni incorporati, nella maggior
parte dei casi venivano collegati alle drum machine (TR-909, R-8 ecc.). Nel
1990 Roland lanciò quindi il modello SPD-8, che vantava un set di suoni
incorporati.

Nel 1993 venne presentato il modello SPD-11, che disponeva non solo di altri
suoni, ma anche di effetti incorporati.

Finalmente, nel 1998 vede la luce il leggendario modello SPD-20,


caratterizzato da notevoli miglioramenti ai suoni.

Nel corso degli anni la serie SPD ha continuato a evolversi e, sebbene il


nome ufficiale dello strumento sia SPD-8/11/20, tutti preferiscono chiamarlo
OCTAPAD.

2010
Il vede il ritorno del nuovo OCTAPAD (SPD-30) aggiornato per il XXI°
secolo. Pur mantenendo il design di base dei modelli precedenti, il nuovo
OCTAPAD vanta un ampio display, un'interfaccia di immediata comprensione,
suoni di primissimo livello, effetti, MIDI USB e la nuovissima tecnologia di
rilevamento della sensibilità dei pad, sviluppata per la serie V-drums.

La novità più interessante del nuovo OCTAPAD è la funzione di "loop delle


frasi", che consente di trasformare in musica qualsiasi idea creando loop ritmici
personali sui quali suonare in tempo reale.

Questa nuova funzione amplia enormemente il potenziale degli 8 pad e anche


le combinazioni di strumenti percussivi che si possono suonare.

La ventennale leggenda dell'OCTAPAD continua...


Sommario
Accensione/spegnimento dell'unità . . . . . . . . . . . . . . 6 Funzionamento avanzato 1 (Kit) 30

Panoramica 7 Creazione di un kit . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 30


Impostazioni Inst (INST) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 30
01 Panoramica dell'OCTAPAD . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8
Impostazioni di Inst e livelli (INST-INST) . . . . . . . . . . 30
Cos'è un Inst? . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8
Modifica fin qui di un Inst (INST-EDIT) . . . . . . . . . . . . 31
Cos'è un kit? . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8
Impostazioni del charleston (INST-HH CTRL) . . . . . 32
Cosa sono Ambience e FX? . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9
QUICK MENU della schermata INST . . . . . . . . . . . . . . 33
Cos'è un Phrase Loop? . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9
Impostazioni per tutto il kit (KIT OTHERS). . . . . . . . . . . . 34
Modifica e salvataggio dei dati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9
Volume, tempo e protezione del kit
02 Descrizioni del pannello . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10 (KIT OTHERS-KIT). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 34
Pannello superiore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10 Impostazioni delle frasi richiamate dal kit
(KIT OTHERS-PHRASE) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 34
Collegamenti del pannello posteriore . . . . . . . . . . . . . . . 12
Assegnazione di un nome (NAME) . . . . . . . . . . . . . . . . . . 35
03 Schermate e funzionamento . . . . . . . . . . . . . . . . 14 QUICK MENU della pagina NAME . . . . . . . . . . . . . . . . 35
Schermata KIT. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14 Copia di un kit o di un pad (COPY) . . . . . . . . . . . . . . . . . . 35
Schermate QUICK MENU . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15 Copia di un pad . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 35
Schermata MENU . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16 Copia di un kit . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 36
Schermata PHRASE LOOP. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 18 Scambio dei pad (PAD EXCHANGE). . . . . . . . . . . . . . . . . . 36

04 FACTORY RESET KIT CHAIN . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 37


(Ripristino delle impostazioni di fabbrica) . . . . 20 Creazione di una catena di kit (KIT CHAIN) . . . . . . . . . . . 37
QUICK MENU della schermata KIT CHAIN . . . . . . . . 37
Funzionamento di base 21
Scambio delle catene di kit . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 38
01 Selezione di un kit . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 22
Uso degli effetti (FX) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 39
Pulsanti [KIT] . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 22
Impostazioni degli effetti (FX). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 39
KIT LIST . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 22
Cambio del tipo di effetto (FX-TYPE) . . . . . . . . . . . . . 39
FAVORITE KITS. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 22
Modifica dei parametri degli effetti (FX-EDIT) . . . . 39
Funzione KIT CHAIN . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 22
Impostazione del livello di mandata degli effetti
Interruttore a pedale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 22
per ogni pad (FX-SEND) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 40
02 Selezione di un Inst (INST) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 23 QUICK MENU della schermata FX . . . . . . . . . . . . . . . . 40
Copia delle impostazioni dell'effetto. . . . . . . . . . . . . . . . . 40
03 MULTI EDIT . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 24 Uso delle manopole per controllare l'effetto
(FX CONTROL). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 41
04 Modifica degli effetti (AMBIENCE e FX) . . . . . . . 25
AMBIENCE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 25 Modifica dell'effetto AMBIENCE . . . . . . . . . . . . . . . . . 42
FX . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 25 Impostazioni dell'effetto Ambience
(AMBIENCE-AMBIENCE) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 42
05 Registrazione di un loop di frasi (PHRASE LOOP) 26 Impostazioni dell'equalizzatore (AMBIENCE-EQ) . . 42
Punto 1: selezione di un kit . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 26 Impostazioni del limitatore (AMBIENCE-LIMIT) . . . 42
Punto 2: definizione delle impostazioni prima della registrazione 26
Punto 3: registrazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 27
Ripetizione di una registrazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 28
Cancellazione di una traccia (ERASE) . . . . . . . . . . . . . 28
Annullamento di una registrazione (UNDO) . . . . . . 28
Cancellazione della frase (CLEAR PHRASE) . . . . . . . 28
Salvataggio della frase (SAVE PHRASE) . . . . . . . . . . . . . . 28
Chiusura della modalità Phrase Loop. . . . . . . . . . . . . . . . 28

Copyright © 2010 ROLAND CORPORATION


Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo documento può essere in alcun modo riprodotta senza autorizzazione scritta di ROLAND CORPORATION.

Prima di usare l'OCTAPAD, leggete attentamente le sezioni e “UTILIZZO SICURO DELL’UNITÀ” (pag. 72) e “NOTE IMPORTANTI” (pag. 73). che contengono importanti
informazioni sul corretto impiego dell'OCTAPAD. Per essere sicuri di aver acquisito una buona conoscenza di tutte le funzioni offerte dalla nuova unità, inoltre, è necessario
leggere per intero il Manuale dell'utente. Conservare il manuale e tenerlo a portata di mano per consultazione.

4
Funzionamento avanzato 2 (Phrase) 43 Funzionamento avanzato 3 (Other Settings) 52

Deutsch
Creazione di una frase. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 43 Impostazioni per tutto l'OCTAPAD (SYSTEM). . . . . 52
Impostazioni per misure, tempo (battute) e Impostazioni per schermate e illuminazione (SYSTEM-OPTIONS).52
metronomo (clic) (SETUP). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 43 Impostazioni per interruttori a pedale e pad esterni
Uso del pulsante [SET LOOP] per impostare il (SYSTEM-CONTROL). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 53
punto di loop. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 43 Collegamento degli interruttori a pedale. . . . . . . . . 53
Impostazioni di quantizzazione e tempo (STANDBY). 44 Visualizzazione delle informazioni sul sistema (SYSTEM-INFO). 54

Italiano
QUICK MENU della schermata STANDBY. . . . . . . . . . 44
Scambio del kit della parte (STANDBY) . . . . . . . . . . . 44 Uso di una memoria USB. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 55
Registrazione di una frase (modalità REC). . . . . . . . . . . . 45 Formattazione di una memoria USB (USB-FORMAT). . 55
Suonare a tempo con una frase registrata Salvataggio dei dati su una memoria USB (USB-SAVE). 56
(PLAY Mode). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 45 Caricamento dei dati da una memoria USB (USB-LOAD).56
QUICK MENU della schermata REC/PLAY. . . . . . . . . . 45 Visualizzazione o eliminazione dei dati nella

Nederlands
Arresto della frase (STOP). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 45 memoria USB (USB-VIEW). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 57

Modifica di una frase. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 46 Collegamento di un computer tramite USB. . . . . . 58


Operazioni da eseguire in modalità REC/PLAY . . . . 46
Impostazioni per la sensibilità dei pad interni . . . 59
Silenziamento di una traccia (MUTE). . . . . . . . . . . . . . . . . 46
Impostazioni dei pad interni (PAD SETTING-INTERNAL). 59
Cancellazione di una traccia (ERASE). . . . . . . . . . . . . . . . . 47
Preimpostazione dell'operazione da eseguire Impostazioni per pad e pedali esterni. . . . . . . . . . . 60

Panoramica
all'inizio del loop successivo (NEXT) . . . . . . . . . . . . . . . . . 47 Collegamento di pad o pedali opzionali . . . . . . . . . . . . . 60
Regolazione del volume di ogni parte (PART LEVEL). . 48 Impostazioni dei pad esterni (PAD SETTING-EXTERNAL).60
Chiusura della modalità Phrase Loop . . . . . . . . . . . . . . . . 48 Specifica del tipo di pad esterno (PAD TYPE) . . . . . 61
Regolazione della sensibilità dei pad esterni. . . . . . 61
Salvataggio/caricamento di una frase. . . . . . . . . . . 49
Impostazioni del pedale per charleston esterno

Funzionamento di base
Salvataggio di una frase (SAVE PHRASE). . . . . . . . . . . . . . 49
(PAD SETTING-HH PEDAL). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 62
Caricamento di una frase (PHRASE LIST) . . . . . . . . . . . . . 50
Regolazione dell'altezza del VH-11. . . . . . . . . . . . . . . 62
QUICK MENU della schermata PHRASE LIST. . . . . . . 50
Impostazioni MIDI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 63
Impostazioni per loop di frasi e suono del
Impostazioni MIDI per un kit (KIT MIDI) . . . . . . . . . . . . . . 63
metronomo (clic) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 51
QUICK MENU della schermata KIT MIDI. . . . . . . . . . . 64
Impostazioni per loop di frasi

Avanz. 1 (Kit)
Impostazioni MIDI di sistema (SYSTEM-MIDI). . . . . . . . . 65
(PHRASE LOOP SETUP). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 51
Impostazioni per il suono del metronomo (clic) Uso di V-LINK per controllare le immagini . . . . . . . 66
(PHRASE LOOP SETUP-CLICK). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 51
Impostazioni di V-LINK (V-LINK SETTINGS) . . . . . . . . . . . 66
Attivazione/disattivazione di V-LINK. . . . . . . . . . . . . . . . . 66

Appendice 67 Avanz. 2 (Frasi)

Elenco dei messaggi di errore. . . . . . . . . . . . . . . . . . . 68

Specifiche. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 68

Risoluzione dei problemi. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 69


Avanz. 3 (Altro)

Montaggio del supporto (venduto a parte). . . . . . 69

Diagramma di implementazione MIDI. . . . . . . . . . . 70

UTILIZZO SICURO DELL’UNITÀ . . . . . . . . . . . . . . . . . . 72

NOTE IMPORTANTI. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 73
Appendice

Indice. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 74

5
Accensione/spegnimento dell'unità
NOTA
Dopo aver completato i collegamenti (pag. 12), accendete i vari dispositivi nell'ordine specificato. Seguendo un ordine
di accensione sbagliato rischiate di causare malfunzionamenti e/o danni agli altoparlanti e agli altri dispositivi.
1. Abbassate il volume dell'OCTAPAD e dell'impianto di amplificazione .

Ruotate completamente verso sinistra le manopole [PHONES] e [MASTER].

2. Premete il pulsante [POWER] .


L'OCTAPAD è dotato di un circuito di protezione. Dopo l'accensione, è
necessario attendere alcuni secondi prima che l'unità cominci a funzionare
normalmente.

3. Accendete gli altoparlanti .


4. Regolate il volume .
Mentre suonate i pad dell'OCTAPAD, ruotate lentamente la manopola [MA-
STER] verso destra e regolate il volume dell'OCTAPAD e degli altoparlanti.

Usate la manopola [PHONES] per regolare il volume delle cuffie.

MEMO
Regolate gli altoparlanti in modo da ottenere un volume adeguato quando la manopola
[MASTER] si trova all'incirca nella posizione indicata nella figura (a ore 3). Ruotate la
manopola verso destra per aumentare il volume o verso sinistra per abbassarlo.

Spegnimento dell'unità
1. Abbassate al minimo il volume dell'OCTAPAD e degli altoparlanti .
2. Spegnete gli altoparlanti .
3. Tenete premuto il pulsante [POWER] finché sullo schermo non compare la dicitura "See you!"
(Arrivederci) .

Per spegnere l'unità usate solo il pulsante [POWER]!


NOTA
L'OCTAPAD salva automaticamente i dati durante il processo di spegnimento. Se spegnete l'unità scollegando
l'adattatore CA o il cavo di alimentazione, i dati NON verranno salvati e potrebbero verificarsi malfunzionamenti.

6
Deutsch
Italiano
Nederlands
Panoramica
Benvenuti nel mondo dell'OCTAPAD.
Questo capitolo presenta una panoramica dell'OCTAPAD. Indipendentemente dal livello
di conoscenza degli strumenti musicali elettronici, che siate principianti o esperti,
vi consigliamo di leggere questo capitolo per risparmiare tempo e imparare a usare
l'OCTAPAD senza problemi.
01 Panoramica dell'OCTAPAD
Cos'è un Inst?
Tutti i suoni e gli strumenti incorporati dell'OCTAPAD sono detti "INST".

Cos'è un livello?
A ogni pad è possibile assegnare due Inst (Inst A e Inst B).
La funzione “Inst Layer Type (Tipo di livello Inst)” (pag. 30) consente di
determinare il funzionamento dei livelli (Layer). I suoni nei vari livelli
possono essere mixati in modo uguale o controllati dalle dinamiche
esecutive. Nel caso del charleston, ad esempio, se suonate piano
otterrete un suono di charleston chiuso, mentre se suonate più forte
otterrete il suono di charleston aperto (pag. 33). Se usate un suono di
rullante, quando suonate piano viene riprodotto il suono originale e
quando suonate forte otterrete il suono del rim shot.

Volume Volume

Dinamiche Dinamiche
esecutive esecutive
Quando il tipo di livello è "SWITCH" Quando il tipo di livello è "FADE"

Cos'è un kit?
Tutti gli strumenti assegnati agli 8 pad e ai 4 pad esterni (pag. 60), oltre agli
effetti usati, sono memorizzati come "kit". Per selezionare i kit premete i
pulsanti [KIT] o anche gli interruttori a pedale.
Quando suonate dal vivo la funzione Kit Chain consente di determinare
l'ordine con cui cambiare i kit selezionati. Fate riferimento alla sezione
pag. 37. La funzione Favorite consente inoltre di accedere rapidamente ai
kit preferiti. Fate riferimento alla sezione di pag. 22.

8
Cosa sono Ambience e FX?

Deutsch
L'effetto Ambience (ambiente) selezionato è una funzione globale che viene assegnata a tutti i kit. Si possono selezionare
vari tipi di effetti room e hall.
Gli "FX" sono effetti completi utilizzabili su singoli kit.

Italiano
Processore multieffetto

Nederlands
Ambience FX

Cos'è un Phrase Loop?


Phrase Loop è una funzione di registrazione che consente di registrare in
loop e in tempo reale un'esecuzione, per poi sovraincidere altre parti. Si
tratta di una funzionalità molto interessante per le performance dal vivo.

Panoramica
Dato che ogni frase è composta da tre "parti", è possibile, ad esempio,
registrare una frase di 16 battute sulla parte 1 e delle percussioni
latinoamericane sulla parte 2, per poi registrare oppure suonare un kit
di percussioni melodiche su questa base. In pratica è come avere tre
OCTAPAD!

Funzionamento di base
Modifica e salvataggio dei dati
L'OCTAPAD dispone di eccezionali strumenti di modifica del suono, ad esempio per regolare
l'accordatura, lo smorzamento, il timbro sonoro ecc. Potete anche modificare l'effetto per
ogni kit per personalizzare il vostro sound.
Tutte le modifiche vengono salvate automaticamente all'interno dell'unità. Se necessario

Avanz. 1 (Kit)
potete ripristinare le impostazioni di fabbrica di un kit. Fate riferimento alla sezione
”04 FACTORY RESET (Ripristino delle impostazioni di fabbrica)” (pag. 20).
Potete anche usare una memoria USB (venduta a parte) per salvare i dati. Fate riferimento
alla sezione di pag. 56.

Avanz. 2 (Frasi)
Avanz. 3 (Altro)
Appendice

9
02 Descrizioni del pannello

Pannello superiore

Display, pulsanti e manopole


Pulsanti delle funzioni 1–3
Questi pulsanti (da sinistra a destra: [Pulsante 1], [Pulsante 2] e [Pulsante 3])
consentono di eseguire le diverse funzioni indicate nella parte inferiore del display.

Manopole delle funzioni 1–3


Queste manopole (da sinistra a destra: [Manopola 1], [Manopola 2] e [Manopola 3])
corrispondono alle funzioni indicate da un'icona di manopola ( ) nel display.

Pulsante [MENU] pag. 16


Consente di accedere alla schermata del menu principale.

Pulsante 1 Pulsante 2 Pulsante 3 Pulsante [QUICK] pag.15


Nelle schermate che riportano l'icona in alto a destra, premete questo
Manopola 1 Manopola 2 Manopola 3 pulsante per visualizzare varie opzioni relative alla schermata in cui vi trovate.

Pulsante [BACK]
Questo pulsante consente di tornare alla schermata precedente o di annullare
un'operazione.

Pulsanti [KIT] pag. 22


Usate questi pulsanti retroilluminati per passare da un kit all'altro. Durante
la modifica premete questi pulsanti per tornare alla schermata KIT.

* Le immagini delle schermate presenti in questo manuale non corrispondono necessariamente ai


contenuti che compaiono sul display (nomi di kit, Inst ed effetti).
* Potreste notare delle differenze di contrasto nel display: non è un malfunzionamento.
Regolate la funzione “LCD Contrast (Contrasto LCD)” (pag . 52) in modo adeguato per ridurre al minimo le
differenze di contrasto .

10
Area in cui suonare
Illuminazione dello stato dei pad
Gli indicatori LED sono utili quando si suona su un palco con poca illuminazio-
ne. Fate riferimento alla sezione “Illumination (Illuminazione)” (pag. 52).
Se usate un loop di frasi, i LED indicano lo stato dei pad (silenziamento,

Deutsch
cancellazione ecc.).

Pad
Suonateli con le bacchette.
* Se non suonate sui pad potrebbero verificarsi malfunzionamenti.

Volume e alimentazione

Italiano
Manopola [VOLUME/PHONES] pag. 6
Regola il volume delle cuffie.

Nederlands
Manopola [VOLUME/MASTER] pag. 6
Regola il volume dei jack OUTPUT.

Pulsante [POWER] pag. 6


Consente di accendere e spegnere l'unità.

Panoramica
Area Phrase Loop pag. 43

Pulsante [STANDBY] pag. 43

Funzionamento di base
Consente di accedere alla modalità Phrase Loop. Tenete premuto questo
pulsante per visualizzare la schermata Setup (Configurazione) e usate i pad
per selezionare il numero di misure.

Pulsanti [PLAY]/[REC] ([STOP]) pag. 45


Questi pulsanti consentono di attivare la registrazione (sovraincisione) o
l'esecuzione del loop di frasi. Per arrestare l'esecuzione della frase premete
contemporaneamente i pulsanti [PLAY]/[REC].

Avanz. 1 (Kit)
Pulsante [MUTE] pag. 46
Tenete premuto questo pulsante e colpite un pad per disattivare o riattivare l'audio della traccia corrispondente.
Lo stato di silenziamento è indicato nel display e dal LED del pad.

Pulsante [ERASE] pag. 47


Avanz. 2 (Frasi)
Tenete premuto questo pulsante e colpite un pad per cancellare una parte specifica di una traccia. Colpite il pad nel punto in cui desiderate iniziare
la cancellazione e colpitelo di nuovo nel punto in cui intendete arrestarla. Lo stato di cancellazione è indicato nel display e dal LED del pad.

Pulsante [FX CTRL] pag. 41


Premete questo pulsante per accedere a una schermata in cui potete usare le manopole per controllare gli effetti. Se è attiva la modalità di
registrazione di loop di frasi, gli spostamenti di queste manopole verranno registrati.
Avanz. 3 (Altro)

Pulsante [SET LOOP/NEXT] pag. 47


Quando questo pulsante lampeggia potete impostare il punto di loop (pag. 43).
Quando è acceso, questo pulsante consente di preimpostare l'operazione (MUTE/PLAY/REC/STOP) che verrà eseguita all'inizio del loop
successivo (pag. 47).

Pulsante [V-LINK] pag. 66


Premete questo pulsante per attivare la modalità V-LINK che consente di controllare i dispositivi video in tempo reale.
Appendice

Questo pulsante funziona anche se non è attiva la modalità Phrase Loop.

Indicatore del tempo "PHRASE LOOP"


Questo indicatore lampeggia a tempo. Per disattivare questa funzione, fate riferimento alla sezione ”Tempo Indicator (Indicatore tempo)” (pag. 52).

11
Collegamenti del pannello posteriore
Connettori MIDI USB pag. 58 Jack DC IN
Collegate qui l'adattatore CA in dotazione.
Utilizzando un cavo USB
potete collegare l'OCTAPAD al Posizionate l'adattatore CA in modo che il lato con l'indicatore sia
computer per attivare i suoni o rivolto verso l'alto e il lato con le informazioni di testo sia rivolto
registrare le informazioni MIDI verso il basso, come indicato nella figura. L'indicatore si illumina
sul software utilizzato come quando l'adattatore CA viene inserito in una presa CA.
sequencer (DAW).

Per evitare che l'unità si spenga in modo imprevisto, ad esempio


se la spina si stacca inavvertitamente, e per non forzare eccessiva-
mente il jack dell'adattatore CA, bloccate il cavo di alimentazione
con l'apposito gancio come indicato nella figura.

Slot USB MEMORY pag. 55 Jack PHONES


Potete eseguire il backup dei dati e Anche se usate le cuffie, il suono
caricarli utilizzando una memoria USB viene trasmesso dai jack OUTPUT.
(venduta a parte).

Jack OUTPUT Jack MIX IN


Consentono di collegare l'unità all'impianto di Consente di collegare un dispositivo
amplificazione o di registrazione. audio esterno (lettore MP3, computer,
Usate il jack L/MONO per effettuare un lettore CD, ecc.). Il segnale audio verrà
collegamento MONO. inviato ai jack OUTPUT e PHONES.

NOTA
• Per evitare malfunzionamenti e/o danni agli altoparlanti o ad altri dispositivi, prima di eseguire qualsiasi
collegamento abbassate sempre il volume e spegnete tutti i dispositivi.
• Se utilizzate cavi di collegamento con resistori è possibile che il livello di volume delle apparecchiature connesse agli
ingressi (MIX IN) risulti basso. In tal caso utilizzate cavi di collegamento privi di resistori.

12
Deutsch
Jack FOOT SW pag. 53 Slot di sicurezza ( )
A questo ingresso è possibile collegare una coppia di interruttori a pedale per http://www.kensington.com/
diversi scopi.

Italiano
Connettori MIDI pag. 63
Per collegare moduli o interfacce MIDI.

4/RIDE 3/HI-HAT 2/SNARE 1/KICK PEDALE CHARLESTON Nederlands


Panoramica
Funzionamento di base
Avanz. 1 (Kit)
Avanz. 2 (Frasi)
Piatto serie V Pad per piatti Pad serie V Pad di trigger grancassa Pedale di controllo del charleston
(ad esempio CY-12R/C) (ad esempio CY-5) (ad esempio tutti quelli della (ad esempio KD-8, KD-7) (FD-8, VH-11)
serie PD)

Jack EXTERNAL TRIGGER INPUT pag. 60


Collegamento dei pedali e dei pad opzionali
I jack 1–4 hanno indicazioni specifiche, ma potete usarli come Collegando pedali e pad opzionali potete ampliare le potenzialità
desiderate. Assicuratevi di usare i cavi adeguati (stereo) per dell'OCTAPAD. In questo modo potete suonare utilizzando le mani e i piedi.
Avanz. 3 (Altro)

i pad/piatti a doppio trigger. Tutti questi ingressi sono per


Ecco alcuni esempi.
prodotti venduti a parte.
Il jack HH CTRL può essere utilizzato con controller compatibili
come i modelli FD-8 o VH-11.
Appendice

Per ulteriori informazioni sul montaggio del supporto per pad, fate riferimento alla sezione “Montaggio del supporto (venduto a parte)” (pag. 69).
13
03 Schermate e funzionamento

Schermata KIT
La schermata KIT è la schermata di base che appare quando accendete l'OCTAPAD. I pulsanti e le manopole delle
funzioni sotto questa schermata consentono di accedere alle varie schermate. Premete il pulsante [BACK] per tornare
alla schermata KIT.
Per maggiori informazioni su ogni schermata, fate riferimento alla sezione pag. .

KIT pag. 22
Questa è la schermata di base per suonare
un kit.

L'icona compare in alto a


destra nella schermata quando è
disponibile un menu rapido.
Le icone indicano quale manopola
delle funzioni potete usare.
L'icona indica che comparirà un
elenco a comparsa quando ruotate la
manopola.

Usate la [Manopola 3]
per regolare il tempo.

FAVORITE (PREFERITI) MULTI EDIT (MODIFICA FX CTRL (CONTROLLO


pag. 22 MULTIPLA) pag. 24 EFFETTI) pag. 41
Consente di registrare o Consente di modificare vari Usate le [Manopole 1–3] per
richiamare i kit preferiti. parametri. controllare gli effetti.

KIT LIST (ELENCO KIT) Operazioni di base nella schermata di elenco


pag. 22
Usate la [Manopola 1] per
selezionare un kit.

Ruotate la
manopola Premete il
sotto l'elenco [Pulsante 3] (OK)
per scegliere. per confermare.

Premete il [Pulsante 1] (CANCEL) per


annullare.

14
Schermate QUICK MENU

Deutsch
Quando compare l'icona in alto a destra nella schermata, premete il pulsante [QUICK] per accedere al relativo menu. In
questo esempio viene mostrato il menu rapido (Quick Menu) che compare nella schermata KIT.
In questo manuale, "QUICK MENU Ú Kit Name" indica l'operazione di scelta del nome del kit (Kit Name) dal QUICK MENU.

NAME (NOME)

Italiano
pag. 35
Consente di assegnare un nome al kit.

Nederlands
QUICK MENU (MENU RAPIDO)
Questo menu compare in ogni schermata.

COPY/PASTE (COPIA/

Panoramica
INCOLLA) pag. 35
Premete il Consente di copiare o incollare i
[Pulsante 1] dati dei kit o dei pad.
(CANCEL) per torna-
re alla schermata

Funzionamento di base
precedente.

Usate la [Manopola 2] (SEL) per


selezionare una voce, quindi usate
il [Pulsante 3] (OK) per confermare

Avanz. 1 (Kit)
la scelta (ad esempio passare alla
schermata selezionata).
PAD EXCHANGE (SCAMBIA
PAD) pag.36
Consente di scambiare i pad.
Avanz. 2 (Frasi)
Avanz. 3 (Altro)

Attivazione/disattivazione della protezione dei kit.


pag. 34
Attivazione/disattivazione dell'effetto di
Appendice

ambiente (Ambience).

* Se la funzione “Kit Protect (Protezione kit)” (pag . 34) è attiva pag. 42


alcuni parametri non sono disponibili e sono evidenziati in Attivazione/disattivazione della catena di kit.
grigio .
pag. 37

15
Schermata MENU
Da qualsiasi schermata è possibile accedere al menu principale dell'OCTAPAD premendo il pulsante [MENU].

Nelle varie spiegazioni relative a schermate e menu, se vedete, ad


esempio, "scegliete MENU Ú SYSTEM Ú F.RESET", il simbolo "Ú"
indica la selezione successiva che dovete effettuare. KIT
Per maggiori informazioni su ogni schermata, fate riferimento alle pagine INST pag. 30
elencate nella sezione pag. . Consente di modificare un Inst.

MENU
Questa è la schermata del menu
principale.

Premete il [Pulsante 1]
(CANCEL) per tornare
alla schermata precedente. PHRASE LOOP (LOOP FRASI)
LIST (ELENCO)
pag. 50
Consente di selezionare una frase.
Usate la [Manopola 1] (SELECT)
per scegliere, quindi premete il
[Pulsante 3] (ENTER) per confermare.

Operazioni di base in ogni schermata

SETTINGS (IMPOSTAZIONI)
AMBIENCE pag. 42
Usate la
[Manopola 3]
Consente di definire le
Usate la
per
impostazioni relative all'effetto
[Manopola 1]
modificare il di ambiente (Ambience).
per sele-
zionare un valore.
parametro.

Usate il [Pulsante 1] o il [Pulsante 2] per passare alla


scheda a sinistra o a destra.

* Premete il pulsante [BACK] per tornare alla schermata precedente .

16
Menu rapido della schermata MENU
Se premete il pulsante MENU e quindi il pulsante [QUICK], comparirà il messaggio "Force Save Data" (Forza salvataggio dati) nella
finestra a comparsa.

Deutsch
Premendo il [Pulsante 3] (OK), i dati attuali verranno salvati. L'OCTAPAD, inoltre, salva automaticamente i dati durante il processo di
spegnimento.

Italiano
FX (EFFETTI) pag. 39 MIDI pag. 63 OTHERS (ALTRO) pag. 34
Consente di definire le Consente di definire le Consente di definire altre impostazioni,
impostazioni degli effetti. impostazioni MIDI per il kit. come il volume o il tempo del kit.

Nederlands
Panoramica
TOOLS (STRUMENTI)
SETUP (CONFIGURAZIONE) KIT CHAIN (CATENA KIT) USB pag. 55
pag. 51

Funzionamento di base
pag. 37 Consente di salvare o caricare i
Consente di definire le impostazioni Consente di cambiare i kit dati su una memoria USB.
di loop delle frasi. nell'ordine specificato.

Avanz. 1 (Kit)
Avanz. 2 (Frasi)

V-LINK pag. 66 SYSTEM (SISTEMA) PAD pag. 59


Consente di definire le
pag. 52 Consente di definire le
Avanz. 3 (Altro)

impostazioni V-LINK. Consente di definire le impostazioni di impostazioni relative ai pad, ad


sistema valide per tutto l'OCTAPAD. esempio la sensibilità.
Appendice

17
Schermata PHRASE LOOP
Premete il pulsante [STANDBY] per accedere alla pagina di impostazione dei parametri della frase che desiderate creare.
Per maggiori informazioni sui ogni schermata, consultate i riferimenti a pag. .
Se desiderate semplicemente apprendere le procedure operative, fate riferimento alla sezione “05 Registrazione di un
loop di frasi (PHRASE LOOP)” (pag. 26) nel capitolo Funzionamento di base.

Definizione delle Registrazione


impostazioni REC pag. 45
Consente di registrare la frase.
Compare quando tenete premuto il
pulsante [STANDBY]

SETUP (CONFIGURAZIONE)
pag. 43
Premete il pulsante Consente di specificare misure,
[STANDBY] per battute e clic.
attivare la modalità
Phrase Loop.

Colpite un pad
Attivazione della per iniziare la
modalità di standby registrazione Riproduzione
STANDBY pag. 44
Consente di definire le impostazioni
per quantizzazione e tempo e di
attivare la modalità di sospensione
(standby) della registrazione.
PLAY pag. 45
Consente di passare alla
modalità PLAY (riproduzione).
Dalla modalità
di standby
(sospesa), premete il
pulsante [STANDBY]:
diventerà scuro.
La modalità Phrase
Loop (loop delle fra-
si) viene disattivata e
compare di nuovo la
schermata KIT.

QUICK MENU (MENU


RAPIDO) pag.44
Consente di caricare, salvare o
eliminare le frasi.
Stop

18
Impostazione dei punti di loop
Modifica della frase

Deutsch
pag. 43

Preimpostazione dell'operazione
successiva pag.47

Italiano
Controllo dell'effetto
FX CONTROL (CONTROLLO
EFFETTI) pag.41

Nederlands
Usate le [Manopole 1–3] per
controllare l'effetto.

Panoramica
Registrazione in loop
Silenziamento

Funzionamento di base
Registrate un'altra esecuzione MUTE (SILENZIAMENTO)
pag. 46
Consente di disattivare l'audio
della traccia selezionata.

Avanz. 1 (Kit)
Suonate sulla base della frase
riprodotta
Avanz. 2 (Frasi)

Cancellazione
ERASE (CANCELLAZIONE)
pag. 47
Riproduzione in loop
Avanz. 3 (Altro)

Consente di cancellare la traccia


selezionata.
Appendice

19
04 FACTORY RESET (Ripristino delle impostazioni di fabbrica)
Questa funzione consente di ripristinare i valori originali di singoli kit o anche di tutti i kit e quelli di tutte le frasi o anche
di eseguire il ripristino completo delle impostazioni di fabbrica.

NOTA
Ripristinando le impostazioni di fabbrica si eliminano i dati di kit e frasi salvati nell'OCTAPAD. Se desiderate
conservare determinati dati effettuatene il backup su una memoria USB come descritto nella sezione “Salvataggio
dei dati su una memoria USB (USB-SAVE)” (pag. 56).
1. Scegliete MENU Ú SYSTEM Ú F .RESET .

Premete il Ruotate la [Manopola 1] per selezionare "SYSTEM", Premete il [Pulsante 2] ( ) per


pulsante [MENU]. quindi premete il [Pulsante 3] (ENTER). selezionare la scheda "F.RESET".

2. Ruotate la [Manopola 1] (SEL) per scegliere la funzione di ripristino, quindi premete il [Pulsante 3] (ENTER) .

Restore ONE Kit Ripristina un kit specifico


Restore ALL Kits Ripristina tutti i kit
Restore ALL Phrases Ripristina tutte le frasi
Factory Reset Reimposta tutti i dati

* Se la funzione “Write Protect (Protezione da scrittura)” (pag . 52) è


attiva, le funzioni di reimpostazione e ripristino delle impostazioni di
fabbrica non sono disponibili e sono evidenziate in grigio .
3. Procedete come segue .

Se avete selezionato "Restore One Kit" Se avete selezionato Restore All


Questa funzione copia i dati dei kit preimpostati
nella memoria interna dell'OCTAPAD.
Kits/Phrases/Factory Reset
Compare il seguente messaggio.

3-1. Usate la [Manopola 1] (SOURCE) per selezionare il


kit di origine . 3-1. Premete il [Pulsante 3] (RESTORE o RESET) per
3-2. Usate la [Manopola 3] (DEST) per selezionare il kit di eseguire l'operazione .
destinazione . • Premete il [Pulsante 2] (BACKUP) per accedere alla
3-3. Premete il [Pulsante 3] (RESTORE) per eseguire schermata USB-SAVE (pag. 56).
l'operazione . • Premete il [Pulsante 1] (CANCEL) per annullare l'operazione.
• Premete il [Pulsante 1] (CANCEL) per annullare l'operazione.

4. Quando compare il messaggio di conferma, premete il [Pulsante 3] (OK) .


Verrà eseguita l'operazione di reimpostazione. Non spegnete mai l'unità durante il processo di reimpostazione.
20
Deutsch
Italiano
Nederlands
Funzionamento di base
Prima di utilizzare l'OCTAPAD è importante comprenderne le operazioni e le funzioni di
base; per scoprirne tutte le potenzialità leggete attentamente questo capitolo.
01 Selezione di un kit
Selezionate un qualsiasi kit. Il nome e il numero del kit sono riportati nella schermata KIT.

Informazioni visualizzate nella schermata KIT


Indica se l'effetto o l'ambiente è attivo o disattivo e anche il nome dell'effetto.

Numero e nome del kit.

I nomi dell'Inst e del gruppo sono evidenziati quando suonate i pad.

Potete attivare o disattivare gli indicatori dei segnali di attivazione esterni.


Fate riferimento alla sezione “Ext Pad Indicator (Indicatore pad esterno)”(pag. 52).

Pulsanti [KIT] FAVORITE KITS


1. Per passare da un kit all'altro usate i pulsanti Ecco come registrare e richiamare i kit preferiti.
[KIT] retroilluminati .
Il kit cambia immediatamente oppure, se vi trovate in
una schermata di modifica, tornerete al KIT attuale.
Tenete premuto uno dei due pulsanti per aumentare la
velocità di scorrimento.

KIT LIST Come registrare un kit preferito


1. Nella schermata KIT, premete il [Pulsante 1]
1. Nella schermata KIT ruotate la [Manopola 1] (FAVORITE) per visualizzare l'elenco .
(KIT) .
2. Ruotate la [Manopola 1] (FAV KIT) per selezio-
Viene visualizzato l'elenco dei kit (KIT LIST). Ruotate nare la destinazione (10 possibilità) .
sempre la [Manopola 1] per spostare il cursore.
3. Premete il [Pulsante 2] (ADD) .
Il kit "attuale" selezionato prima di premere il pulsante
FAVORITE verrà assegnato alla destinazione scelta.

Come richiamare un kit preferito


1. Nella schermata KIT, premete il [Pulsante 1]
(FAVORITE) per visualizzare l'elenco .
2. Usate la [Manopola 1] (FAV KIT) per scegliere la
voce che interessa .
2. Premete il [Pulsante 3] (OK) per selezionare .
3. Premete il [Pulsante 3] (OK) .
Il kit verrà cambiato.
Verrà attivato il kit selezionato nell'elenco.

Funzione KIT CHAIN Interruttore a pedale


La funzione Kit Chain (Catena di kit) consente di Per cambiare i kit potete utilizzare gli
specificare l'ordine con cui cambiano i kit. È molto interruttori a pedale.
utile per le performance dal vivo.
Per maggiori informazioni, fate riferimento alla
Per maggiori informazioni, fate riferimento alla sezione “Impostazioni per interruttori a pedale
sezione “KIT CHAIN” (pag. 37). e pad esterni (SYSTEM-CONTROL)” (pag. 53).
22
02 Selezione di un Inst (INST)

Ecco come cambiare o assegnare un Inst a ogni pad. Per maggiori informazioni su Inst e livelli, fate riferimento alla sezione
“Cos’è un Inst?” (pag. 8).

Deutsch
Le modifiche che apportate in questo punto vengono salvate. Non potete modificare un kit per il quale è attivata la
funzione “Kit Protect (Protezione kit)” (pag. 34).
1. Scegliete MENU Ú INST Ú INST (pag . 16) .
Compare la schermata INST.
Indica il pad che state modificando. Cambia se suonate un
Usate la [Manopola 1]

Italiano
altro pad.
(SEL) per selezionare
un parametro.
Selezione di Inst A.
Inizialmente il
cursore si trova su
Inst A. Ruotate la Selezione di Inst B
[Manipola 3] (–/+) (non funziona se Inst Layer Type è impostato su "OFF").
per cambiare l'Inst A.

Nederlands
Ruotate la [Manopola 3] (–/+) per modificare il valore.

2. Suonate il pad di cui desiderate cambiare l'Inst .


3. Ruotate la [Manopola 3] (–/+) per selezionare un Inst .

Panoramica
Ruotate la [Manopola 2] (GROUP) per selezionare il gruppo
di Inst.

Premete il
[Pulsante 2] Ruotate la [Manopola 3] (–/+) per selezionare un Inst.
(PREVIEW) per

Funzionamento di base
ascoltare l'Inst.
Premete il [Pulsante 3] (OK) per confermare l'Inst selezionato.

Elenco di gruppi di Inst

KIK Grancassa PC1 Percussioni con pelli


SNR Rullante PC2 Percussioni metalliche

Avanz. 1 (Kit)
TOM Tom tom PC3 Percussioni varie
HH Charleston PC4 Percussioni melodiche
RD Ride MEL Strumenti accordati

CYM Crash SFX Effetti sonori

OFF Disattivato
Avanz. 2 (Frasi)
4. Ripetete i passi 2–3 per selezionare l'Inst per altri pad .
5. Premete il pulsante [BACK] per tornare alla schermata KIT .

Le sezioni riportate di seguito contengono informazioni sui livelli e altri parametri: “Impostazioni Inst (INST)” (pag. 30)
Avanz. 3 (Altro)

Per scambiare i dati tra i pad, fate riferimento alla sezione “Scambio dei pad (PAD EXCHANGE)” (pag. 36).
Appendice

23
03 MULTI EDIT
Cos'è il Multi Edit?
Premendo il pulsante Multi Edit (Modifica multipla), potete accedere a 10 diversi parametri di modifica (vedere la tabella
in basso).
1. Nella schermata KIT, premete il [Pulsante 2] (MULTI EDIT) .
Compare la schermata Multi Edit.
Qui sono visualizzati i valori assegnati a ogni pad e all'ingresso di attivazione esterno.
Le modifiche che apportate vengono salvate nel kit. Non è possibile modificare un kit per il quale è attivata la funzione
“Kit Protect (Protezione kit)” (pag. 34).

Indica il pad che state modificando. Cambia se suonate un


Nome del parametro altro pad.
che state modifi-
cando
Valore di ogni pad (Inst A in alto, Inst B in basso)

Ruotate la [Manopola 1] Valori per gli ingressi di attivazione esterni 1–4 (Head in alto,
(PARAM) per visualizzare Rim in basso)
un elenco a comparsa
in cui selezionare un
parametro. Usate la [Manopola 2] (B) per cambiare il valore di Inst B (Rim).
Usate la [Manopola 3] (A) per cambiare il valore di Inst A (Head).

Premete il [Pulsante 3] (ALL) per copiare il valore corrente su


tutti i pad e i segnali di attivazione esterni.

2. Ruotate la [Manopola 1] (PARAM) per selezionare il parametro, quindi premete il [Pulsante 3] (OK) per
confermare la scelta .
Parametro Valore Spiegazione

I valori negativi (-) abbassano l'intonazione, mentre quelli positivi (+) la alzano. Ruotando la manopola
Tuning (Accordatura) -2400–+2400
si modificano i valori a intervalli di 10 unità.
Coarse Tune Questo parametro è uguale a Tuning, ma il valore cambia con intervalli di 100 unità ogni volta che
-2400–+2400
(Accordatura non fine) ruotate la manopola.
Muffling (Sordina) 0–50 Aumentando il valore, diminuiscono risonanza e decadimento.
Soft Attack (Attacco
0–50 Specifica la quantità di attacco. Aumentando il valore, l'attacco del suono è più morbido.
morbido)
Tone Color (Timbro Modifica la presenza del suono. Specificando impostazioni elevate si ottiene un suono sarà più
L50–H50
sonoro) squillante.
Pitch Sweep (Cambio di Specificando valori negativi (-) si modifica l'intonazione (da alta a bassa). Specificando valori positivi (+)
-100–+100
intonazione) si modifica l'intonazione (da bassa ad alta).
Volume 0–100 Specifica il volume.
Pan L15–CTR–R15 Specifica la posizione di panpot stereo. CTR indica la posizione centrale.
ON consente di eseguire il suono del pad al contrario.
Reverse (Inverti) OFF, ON
* Il suono di alcuni Inst NON viene eseguito al contrario .
FX Send (Mandata
0–100 o OFF, ON Determina il livello di mandata agli effetti. Regolate il valore desiderato.
effetti)

3. Colpite un pad per selezionarlo e modificarlo .


• Per modificare più pad contemporaneamente, tenete premuto il [Pulsante 1] (MULTISEL) e suonate i pad desiderati.
• Se colpite un pad non selezionato, la selezione multipla verrà annullata.
Per rimanere in modalità di modifica multipla, suonate solo i pad che avete selezionato.
4. Usate la [Manopola 3] (A) o [Manopola 2] (B) per modificare il valore .
• La [Manopola 3] (A) cambia il valore per Inst A (Head).
• La [Manopola 2] (B) cambia il valore per Inst B (Rim).
5. Premete il pulsante [BACK] per tornare alla schermata KIT .

Per regolare la sensibilità dei pad, fate riferimento alla sezione “Impostazioni per la sensibilità dei pad interni” (pag. 59).

24
04 Modifica degli effetti (AMBIENCE e FX)

Per una panoramica sugli effetti, fate riferimento alla sezione “Cosa sono Ambience e FX?” (pag. 9).

Deutsch
AMBIENCE
1. Scegliete MENU Ú AMBIENCE Ú AMBIENCE (pag . 16) .
Compare la schermata AMBIENCE. Usate la [Manopola 1] e la [Manopola 3] per attivare o disattivare l'effetto Ambience o
per modificarne il tipo.

Italiano
Attiva/disattiva l'effetto di ambiente (Ambience)

Tipo di ambiente

Profondità dell'ambiente
Usate la [Manopola 1]

Nederlands
(SEL) per selezionare
un parametro. Ruotate la [Manopola 3] (–/+) per modificare il valore.

MEMO
Nella schermata KIT, potete attivare o disattivare l'effetto Ambience anche mediante QUICK MENU Ú Ambience ON/OFF.

FX

Panoramica
1. Scegliete MENU Ú FX Ú TYPE (pag . 16)
Compare la schermata FX. Usate la [Manopola 3] per cambiare il tipo di effetto.

Funzionamento di base
Pad al quale verrà applicato l'effetto

Tipo di effetto

Comparirà un Usate la [Manopola 3] (TYPE) per visualizzare l'elenco di tipi di effetto.


diagramma del tipo
di effetto selezionato.

Avanz. 1 (Kit)
Premete il [Pulsante 3] (BYPASS) per disattivare momenta-
neamente l'effetto.

Uso delle manopole per controllare gli effetti


1. Premete il pulsante [FX CTRL] . Avanz. 2 (Frasi)

Compare la schermata FX CONTROL. Potete usare [Manopola 1]–[Manopola 3] per controllare i parametri degli effetti. I
parametri più adatti per l'effetto vengono assegnati automaticamente alle manopole. Le modifiche che apportate nella
schermata FX CONTROL non vengono salvate nel kit.

Tipo di effetto
Avanz. 3 (Altro)

Pad per il quale è attivato l'effetto


Usate il [Pulsante 1]
(SEND) per passare
alla schermata in cui Usate le [Manopole 1–3] per modificare i parametri dell'effetto.
regolare il livello di
mandata dell'effetto
per ogni pad. Premete il [Pulsante 3] (BYPASS) per disattivare momenta-
neamente l'effetto.
Appendice

Per i dettagli su come modificare ogni parametro, fate riferimento alla sezione "AMBIENCE" (pag. 42) e "FX" (pag. 39).

25
05 Registrazione di un loop di frasi (PHRASE LOOP)

Per spiegare la funzione Phrase Loop, utilizziamo la semplice frase da 8 battute riportata di seguito.

Punto 1: selezione di un kit


1. Usate i pulsanti [KIT] per selezionare il kit acustico "50: Tutorial" .
Nel kit "50: Tutorial", gli strumenti sono assegnati ai pad come descritto di seguito. Iniziate a fare pratica con questa frase.
Charleston
Rullante

Grancassa

Punto 2: definizione delle impostazioni prima della registrazione


Impostazioni per misure, tempo (battute) e metronomo (clic)
Tenete premuto il pulsante [STANDBY] per visualizzare la schermata PHRASE LOOP SETUP (Configurazione loop di frasi).

Questa schermata indica, nella riga superiore, la lunghezza


della frase (Measures). Il tempo (Beat) è indicato nella riga
inferiore.
Premete il [Pulsante
2] (CLICK). Sopra il
pulsante comparirà
una barra e verrà
avviato il clic del
metronomo.

1. Tenete premuto il pulsante [STANDBY] ed effettuate la vostra scelta colpendo il pad desiderato o
ruotando la [Manopola 1] (MEAS) o la [Manopola 2] (BEAT) .
Come indicato nella figura, selezionate 2 per le misure (Measure) e 4 per le battute (Beats) per questa registrazione.

2. Premete il [Pulsante 2] (CLICK) .


Sentirete il clic del metronomo.

MEMO
• Potete attivare o disattivare il suono del clic anche dalla schermata PHRASE LOOP scegliendo il comando "Click ON/
OFF" del Quick Menu.
• Il ritmo è segnalato anche dall'indicatore lampeggiante del tempo ( ). Se non desiderate ascoltare il clic, come spesso
accade durante le performance dal vivo, potete disattivarlo e registrare osservando l'indicatore lampeggiante del tempo.
• Come descritto nella sezione “Impostazioni per il suono del metronomo (clic) (PHRASE LOOP SETUP-CLICK)” (pag. 51),
potete definire varie impostazioni come riprodurre il clic solo alla prima esecuzione del loop, cambiare il tipo di clic o
regolarne il volume.

26
Impostazioni di quantizzazione e tempo

Deutsch
Cos'è la quantizzazione?
La quantizzazione è una funzione che corregge automaticamente la tempistica dell'esecuzione. Funziona solo
durante la registrazione. Specificando una corretta impostazione di quantizzazione potete scegliere una precisione
di esecuzione con intervalli di note da 1/8, terzine di note da 1/12, di note da 1/16 o terzine di note da 1/24.

Italiano
Quando smettete di premere il pulsante [STANDBY], questo si accende e viene visualizzata la schermata PHRASE LOOP.

Ruotate la [Manopola 1] (QTZ) È indicato il kit attualmente selezionato.


per selezionare l'intervallo di
quantizzazione.
Ruotate la [Manopola 3] (TEMPO) per impostare il tempo.
Potete anche selezionare "OFF".

Potete impostare manualmente il tempo battendo sul

Nederlands
Per iniziare la registrazione, [Pulsante 3] (TAP) quattro o più volte. Potete anche
premete il [Pulsante 2] impostare il tempo tenendo premuto il [Pulsante 3]
(START) o colpite un pad. (TAP) e suonando un pad quattro o più volte.

A questo punto definite le impostazioni per la frase da registrare (quantizzazione in note da 1/8, tempo 100).
3. Ruotate la [Manopola 1] (QTZ) per impostare la quantizzazione su " 8" (note da 1/8) .

Panoramica
Se ritenete di avere una tempistica di esecuzione molto precisa, potete lasciare questa impostazione su "OFF".
4. Ruotate la [Manopola 3] ( TEMPO) per impostare il tempo su "100" .
MEMO
Potete anche impostare il tempo della frase prima di accedere alla modalità di standby, nella schermata KIT.

Funzionamento di base
Punto 3: registrazione
Colpite i pad a tempo con il clic. La registrazione inizia automaticamente quando colpite il primo pad.
* La registrazione o la riproduzione non inizia anche se premete il pulsante [REC] o [PLAY] . Questi pulsanti consentono
solo di passare dalla modalità di registrazione a quella di riproduzione e viceversa . Per avviare la frase dovete colpire
un pad o premere il [Pulsante 2] (START) .

Avanz. 1 (Kit)
1. Colpite i pad per registrare la frase .
Potete registrare tutti i pad contemporaneamente, ma è anche possibile registrare (sovraincidere) ogni pad singolarmente,
ad esempio iniziando con la grancassa, per poi registrare rullante, charleston ecc.

Registrate il Avanz. 2 (Frasi)


charleston per terzo

Registrate il rullante
per secondo
Avanz. 3 (Altro)

Registrate la
grancassa per prima

Inizio della registrazione

2. Una volta terminata la registrazione premete il pulsante [PLAY] .


Appendice

Il pulsante [PLAY] si accende e viene attivata la modalità di riproduzione. La frase verrà riprodotta e non sarà possibile registrare.
• Premendo nuovamente il pulsante [REC] si torna alla modalità di registrazione (REC).
• Per arrestare la frase tenete premuto il pulsante [PLAY] e premete il pulsante [REC].

27
Ripetizione di una registrazione
È facile rifare la registrazione usando i metodi seguenti.

Cancellazione di una traccia (ERASE)


Durante la riproduzione o la registrazione potete cancellare solo la traccia di un pad specifico.

Inizio della cancellazione Fine della cancellazione

1. Tenete premuto il pulsante [ERASE] e, quando intendete inizia la cancellazione, colpite il pad corrispon-
dente alla traccia da cancellare .
Durante la cancellazione della traccia il LED del corrispettivo pad lampeggia.
2. Tenete premuto il pulsante [ERASE] e, quando intendete arrestare la cancellazione, colpite il pad la cui
traccia è stata cancellata .

Annullamento di una registrazione (UNDO)


Potete annullare la precedente operazione di registrazione o cancellazione. Eseguite i passi descritti di seguito subito
dopo aver registrato o cancellato i dati. Una volta arrestata la frase non è possibile annullare l'operazione.
1. Nella schermata PHRASE LOOP (durante la riproduzione o la registrazione) scegliete il comando "Undo
REC" o "Undo ERASE" del Quick Menu .

Cancellazione della frase (CLEAR PHRASE)


Cancellate la frase per eseguire una registrazione completamente nuova.
1. Nella schermata PHRASE LOOP (mentre la frase è arrestata), scegliete il comando "Clear Phrase" del Quick Menu .
2. Quando compare il messaggio di conferma premete il [Pulsante 3] (OK) .

Salvataggio della frase (SAVE PHRASE)


La frase registrata viene cancellata quando si esce dalla modalità Phrase Loop, si seleziona un'altra frase o si spegne
l'unità. Per conservare la frase potete salvarla nella memoria interna o su una memoria USB.
1. Nella schermata PHRASE LOOP (mentre la frase è arrestata), scegliete il comando "Save Phrase" del Quick Menu .
Quando compare la schermata SAVE PHRASE salvate la frase come descritto nella sezione pag. 49.

Chiusura della modalità Phrase Loop


In condizione di standby (mentre la frase è arrestata), premete il pulsante [STANDBY] per spegnerlo. La modalità Phrase
Loop verrà chiusa e comparirà di nuovo la schermata KIT.
* Se chiudete la modalità Phrase Loop senza salvare, i dati andranno persi (sul display comparirà un messaggio di avviso) .

Tecniche avanzate
Oltre alle funzioni di loop delle frasi qui spiegate, potete disattivare l'audio di un pad specifico, registrare gli
spostamenti delle manopole utilizzate per controllare un effetto o preimpostare l'operazione che dovrà essere
eseguita nel loop successivo.
Per maggiori informazioni, fate riferimento alla sezione “Modifica di una frase” (pag. 46).

28
Deutsch
Italiano
Nederlands
Funzionamento avanzato
1 Kit. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag. 30
Questo capitolo spiega come creare un kit e come usare gli effetti.

2 Phrase Loop . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag. 43


Questo capito spiega in modo dettagliato la funzione Phrase Loop.

3 Altre impostazioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag. 52


Questo capito spiega varie impostazioni, come la calibratura di pad e pedali
e come collegare le apparecchiature MIDI e USB.
Funzionamento avanzato 1 (Kit)
Creazione di un kit
Impostazioni Inst (INST)
Impostazioni di Inst e livelli (INST-INST)
Per maggiori informazioni su Inst e livelli, fate riferimento alla sezione “Cos’è un Inst?” (pag. 8). Ecco come accedere ai singoli
parametri Inst per ogni pad.
1. Scegliete MENU Ú INST Ú INST (pag . 16) .
Compare la schermata INST-INST.

L'indicatore scuro segnala il pad che state modificando.


Colpite il pad per cambiarlo.

Ruotate la [Manopola 3] (–/+) per modificare il valore.


Usate la [Manopola 1]
(SEL) per selezionare
un parametro. Premete il [Pulsante 3] (ALL) per copiare il valore corrente su
tutti i pad e i segnali di attivazione esterni.

2. Colpite il pad da modificare: verrà selezionato .


3. Ruotate la [Manopola 1] (SEL) per selezionare un parametro .
4. Ruotate la [Manopola 3] (–/+) per modificare il valore .
Parametro Valore Spiegazione
Volume
Suonerà solo Inst A.

OFF Se la funzione Layer è impostata su un valore diverso da OFF,


Dinamiche l'indicazione mostrata in questa figura comparirà in alto a
esecutive sinistra del nome dell'Inst nelle schermate come quella KIT.

Volume Inst A e Inst B suonano insieme. Volume


Se si specifica Layer Point (Punto livello),
MIX Inst B verrà riprodotto solo se si colpisce
il pad con più forza di quanto specificato
Dinamiche dal valore di velocità di Layer Point, come Dinamiche
esecutive indicato nella figura a destra. esecutive

Volume

Inst Layer Type (Tipo I colpi più leggeri del valore di Layer Point riproducono l'Inst A, mentre quelli più
SWITCH
di livello Inst) forti riproducono l'Inst B.
Dinamiche
esecutive
Volume

FADE Inst B verrà aggiunto a Inst A se suonate più forte del valore di Layer Point.
Dinamiche
esecutive
Volume

È praticamente identico a FADE, ma Inst A diminuisce di intensità se suonate il


XFADE
pad più forte del valore di Layer Point.
Dinamiche
esecutive

Layer Point 1–127 Specifica il valore di velocità in corrispondenza del quale si inizia ad avvertire Inst B.

Inst A Seleziona l'Inst A. Per i dettagli su come selezionarlo, fate riferimento alla sezione “02 Selezione di un Inst (INST)” (pag. 23).

Inst B Selezione l'Inst B. Per i dettagli su come selezionarlo, fate riferimento alla sezione “02 Selezione di un Inst (INST)” (pag. 23).
In una batteria acustica, ad esempio, il suono di charleston aperto e quello di charleston chiuso non sono avvertibili
Mute Group contemporaneamente. Potete usare le impostazioni di Mute Group per simulare questo comportamento.
(Gruppo di OFF, 1–6 Mute Group è una funzione che impedisce di ascoltare contemporaneamente gli Inst con la stessa impostazione
silenziamento) Mute Group. Potete specificare sei gruppi di silenziamento. Se non desiderate che un Inst appartenga a un gruppo
di silenziamento, scegliete "OFF".
Se scegliete OFF, le dinamiche esecutive verranno ignorate e l'Inst suonerà solo in corrispondenza della velocità
Dynamics (Dinamiche) OFF, ON
massima (127).

30
Non è possibile selezionare Inst Layer Type per i pad esterni

Deutsch
Per i pad esterni (pag. 60) potete usare solo due suoni: Inst Head e Inst Rim. Dovete usare un pad con doppia attivazione per
ottenere i suoni su pelle (Head) e bordo (Rim). Fate riferimento al manuale utente del pad che usate.

Pad interni Pad esterni Colpo pieno Rim shot

Inst A Inst Head


Inst B Inst Rim

Italiano
Inst Head Inst Rim

Modifica fin qui di un Inst (INST-EDIT)

Nederlands
Ecco come accedere ai vari parametri di modifica.
1. Scegliete MENU Ú INST Ú EDIT (pag . 16) .
Compare la schermata INST-EDIT.
Indica il pad che state modificando; colpite un pad per
cambiarlo.

Panoramica
La [Manopola 2] (B) modifica il valore di Inst B (Rim).
La [Manopola 3] (A) modifica il valore di Inst A (Head).
Usate la [Manopola 1]
(SEL) per selezionare
Premete il [Pulsante 3] (ALL) per copiare il valore corrente su

Funzionamento di base
un parametro.
tutti i pad.

2. Colpite il pad da modificare: verrà selezionato .


3. Ruotate la [Manopola 1] (SEL) per selezionare un parametro .
4. Ruotate la [Manopola 3] (A) o [Manopola 2] (B) per modificare il valore .

Avanz. 1 (Kit)
• La [Manopola 2] (B) modifica il valore per Inst B (Rim).
• La [Manopola 3] (A) modifica il valore per Inst A (Head).

Parametro Valore Spiegazione

Tuning I valori negativi (-) abbassano l'intonazione, mentre quelli positivi (+) la alzano. Ruotate la manopola per
-2400–+2400
(Accordatura) modificare il valore con intervalli di 10 unità.
Avanz. 2 (Frasi)
Muffling (Sordina) 0–50 L'aumento di questo valore riduce risonanza e decadimento del suono.
Soft Attack (Attacco
0–50 Regola la quantità di attacco. Se specificate impostazioni elevate, l'attacco sarà più morbido.
morbido)
Tone Color (Timbro
L50–H50 Regola la presenza del suono. Se specificate impostazioni elevate, il suono sarà più squillante.
sonoro)
Pitch Sweep
Se specificate valori positivi (+), l'intonazione cambia da alta a bassa. Se specificate valori negativi (+),
(Cambio di -100–+100
l'intonazione cambia da bassa ad alta.
Avanz. 3 (Altro)

intonazione)
Volume 0–100 Specifica il volume.
Pan L15–CTR–R15 Specifica l'impostazione di panpot stereo. CTR indica la posizione centrale.
Se impostate ON, il suono del pad verrà eseguito la contrario.
Reverse (Inverti) OFF, ON
* Il suono di alcuni Inst NON viene eseguito al contrario .
Appendice

31
Impostazioni del charleston (INST-HH CTRL)
Qui potete decidere il suono dell'Inst del charleston e scegliere se l'Inst deve essere controllato mediante un pedale per
charleston (FD-8, venduto a parte).
1. Scegliete MENU Ú INST Ú HH CTRL (pag . 16) .
Compare la schermata INST-HH CTRL.

Valori di ogni pad (Inst A in alto, Inst B in basso)

Valori per gli ingressi di attivazione esterni 1–4 (Head in alto,


La [Manopola 1] (PAD Rim in basso)
SEL) seleziona il pad
da modificare.
La [Manopola 2] (B) modifica il valore di Inst B (Rim).
La [Manopola 3] (A) modifica il valore di Inst A (Head).

2. Ruotate la [Manopola 1] (PAD SEL) o colpite un pad per selezionare il pad da modificare .
3. Ruotate la [Manopola 3] (A) o [Manopola 2] (B) per modificare il valore .
• La [Manopola 2] (B) modifica il valore per Inst B (Rim).
• La [Manopola 3] (A) modifica il valore per Inst A (Head).

Parametro Valore Spiegazione

Per l'Inst del charleston

CLOSE Riproduce il suono di charleston chiuso.

HALF Riproduce il suono di charleston mezzo aperto.

OPEN Riproduce il suono di charleston aperto.

Scegliete "PEDAL" se avete collegato un pedale di controllo del charleston (FD-8, venduto a parte). Il suono del
HH CTRL PEDAL charleston cambia a seconda della pressione esercitata sul pedale di controllo del charleston.
* Solo un pad può essere impostato su "PEDAL" .
Per un Inst diverso da quello del charleston

Il suono viene riprodotto quando premete il pedale di controllo del charleston.


PEDAL
* Solo un pad può essere impostato su "PEDAL" .

-- Il suono non viene riprodotto quando premete il pedale di controllo del charleston.

32
Esempi di impostazioni per HH CTRL

Deutsch
Se è collegato un pedale di controllo del charleston
Scegliete "PEDAL" per il pad assegnato all'Inst del charleston.

Impostate il valore su "PEDAL"

Italiano
Nederlands
Se non è collegato un pedale di controllo del charleston
Definite le impostazioni riportate di seguito per assegnare i suoni di charleston aperto e chiuso a due pad diversi.

Impostate Inst A su "CLOSE"

Impostate Inst A su "OPEN"

Panoramica
Se desiderate usare un solo pad per riprodurre i suoni di charleston chiuso e aperto, scegliete lo stesso Inst del charleston per Inst A e B di
un singolo pad, impostate “Inst Layer Type (Tipo di livello Inst)” (pag. 30) su "SWITCH", quindi impostate HH CTRL come descritto di seguito.
Usate l'impostazione “Layer Point” (pag. 30) per specificare il livello dinamico in corrispondenza del quale viene riprodotto il suono di

Funzionamento di base
charleston aperto.

Volume
Impostate Inst A su "CLOSE"

Impostate Inst B su "OPEN"

Dinamiche

Avanz. 1 (Kit)
esecutive

QUICK MENU della schermata INST


Avanz. 2 (Frasi)
Dalla schermata INST, premete il pulsante [QUICK] per accedere al seguente QUICK MENU.

Menu Spiegazione Pagina

Copy Pad (Copia pad) Copia le impostazioni del pad. pag. 35

Paste Pad (Incolla pad) Incolla le impostazioni del pad. pag. 35


Pad Exchange (Scambia
Visualizza la pagina Pad Exchange, in cui potete scambiare i pad. pag. 36
Avanz. 3 (Altro)

pad)
Multi Edit (Modifica
Visualizza la schermata MULTI EDIT, in cui potete modificare accordatura e volume di ogni pad. pag. 24
multipla)
Kit Protect ON/OFF
Attiva o disattiva la protezione dei kit. pag. 34
(Protezione kit ON/OFF)
Appendice

33
Impostazioni per tutto il kit (KIT OTHERS)
Volume, tempo e protezione del kit (KIT OTHERS-KIT)
In questa schermata potete modificare le impostazioni per volume, tempo e protezione del kit.
1. Scegliete MENU Ú OTHERS Ú KIT (pag . 16) .
Compare la schermata KIT OTHERS-KIT.

La [Manopola 3] (–/+) modifica il valore.


La [Manopola 1]
(SEL) seleziona un
Premete il [Pulsante 3] (KIT NAME) per modificare il nome
parametro.
del kit (pag. 35)

2. Ruotate la [Manopola 1] (SEL) per selezionare un parametro .


3. Ruotate la [Manopola 3] (–/+) per modificare il valore .
Parametro Valore Spiegazione

Kit Volume
0–100 Il volume di tutto il kit.
(Volume kit)
Potete specificare un tempo per ogni kit. Se per l'impostazione di sistema “Kit Tempo Func (Funzione tempo
Kit Tempo
OFF, 40-260 kit)” (pag. 52) è stato definito il valore ENABLE, verrà utilizzato il tempo del kit quando cambiate i kit. Il tempo non
(Tempo kit)
cambia se il parametro Kit Tempo è impostato su Off.

Kit Protect Se il parametro Kit Protect è impostato su ON, non potete modificare il kit. Se il valore di Kit Protect è ON,
OFF, ON
(Protezione kit) compare un'icona accanto al numero di kit nella schermata KIT.

Impostazioni delle frasi richiamate dal kit (KIT OTHERS-PHRASE)


Potete specificare le impostazioni delle frasi che verranno richiamate dal kit.
1. Scegliete MENU Ú OTHERS Ú PHRASE (pag . 16) .
Compare la schermata KIT OTHERS-PHRASE.

La [Manopola 3] (–/+) modifica il valore.


La [Manopola 1]
(SEL) seleziona il
parametro.

2. Ruotate la [Manopola 1] (SEL) per selezionare un parametro .


3. Ruotate la [Manopola 3] (–/+) per modificare il valore .
Parametro Valore Spiegazione

Phrase Play Il loop di frasi inizia a essere riprodotto con la frase assegnata qui (solo dati interni) quando tenete premuto
OFF, 01–50
(Riproduzione frase) l'interruttore a pedale assegnato alla funzione “PAD CTRL” (pag. 53) e colpite il pad [Phrase Play].
PHRASE TEMPO, Potete scegliere se il tempo utilizzato dopo la riproduzione della frase sarà quello definito al momento del
Tempo
CURRENT TEMPO salvataggio della frase (PHRASE TEMPO) o quello corrente (CURRENT TEMPO).

34
Assegnazione di un nome (NAME)

Deutsch
Ecco come specificare un nome per un kit o una frase.
1. Dalla schermata KIT, scegliete QUICK MENU Ú Kit Name (pag . 15) .
* In alcuni casi, la pagina NAME potrebbe essere visualizzata anche da altre schermate .
Compare la pagina NAME. Usate manopole e pulsanti riportati di seguito per immettere un nome, quindi premete il [Pulsante 3]
(OK) per confermarlo.

Italiano
Cursore Elimina il carattere in corrispondenza del cursore Inserisce uno spazio nella posizione del cursore

Nederlands
[Manopola 1] (ABC) Consente di selezionare i caratteri maiuscoli
[Manopola 2] (abc) Consente di selezionare i caratteri minuscoli
[Manopola 3] (123) Consente di selezionare i numeri

Il [Pulsante 1] e il [Pulsante 2] spostano il cursore [Pulsante 3] (OK) Conferma il nome e chiude la finestra NAME

Panoramica
QUICK MENU della pagina NAME
Nella pagina NAME, premete il pulsante [QUICK] per accedere al seguente QUICK MENU.

Funzionamento di base
Menu Spiegazione

Copy Name (Copia nome) Copia tutta la stringa di testo.

Paste Name (Incolla nome) Incolla tutta la stringa di testo.

Clear All (Cancella tutto) Cancella tutta la stringa di testo.

Copia di un kit o di un pad (COPY)

Avanz. 1 (Kit)
Ecco come copiare un kit o un pad.

Copia di un pad
Questa funzione consente di copiare le impostazioni dell'ultimo pad colpito su un altro pad. Potete anche eseguire la copia su Avanz. 2 (Frasi)
altri kit.
1. Dalla schermata KIT, scegliete QUICK MENU Ú Copy Ú Pad (pag . 15) .
In alternativa, dalla schermata INST, scegliete QUICK MENU Ú Copy Pad .
Con il cursore sul menu, senza premere ancora il [Pulsante 3] (OK), il LED del pad di origine della copia lampeggia. Se lo
desiderate, potete cambiare il pad colpendone un altro.
Avanz. 3 (Altro)

2. Premete il [Pulsante 3] (OK) per copiare il pad .


Se desiderate incollare i dati su un altro kit, selezionate quello di destinazione.
3. Dalla schermata KIT, scegliete QUICK MENU Ú Paste Ú Pad .
In alternativa, dalla schermata INST, scegliete QUICK MENU Ú Paste Pad .
Con il cursore sul menu, senza premere ancora il [Pulsante 3] (OK), il LED del pad di destinazione della copia lampeggia. Se lo
desiderate, potete cambiare il pad colpendo quello desiderato.
Appendice

4. Premete il [Pulsante 3] (OK) per incollare le impostazioni del pad .

35
Copia di un kit
Ecco come copiare il kit attualmente selezionato.
1. Selezionate il kit di origine della copia.
2. Dalla schermata KIT, scegliete QUICK MENU Ú Copy Ú Kit (pag. 15).
3. Premete il [Pulsante 3] (OK) per copiare il kit.
4. Selezionate il kit di destinazione della copia.
5. Dalla schermata KIT, scegliete QUICK MENU Ú Paste Ú Kit.
6. Premete il [Pulsante 3] (OK).
Compare una schermata di conferma.
7. Premete il [Pulsante 3] (OK) per incollare il kit.

Scambio dei pad (PAD EXCHANGE)


Ecco come scambiare le impostazioni di due pad. Potete anche scambiare i pad tra i vari kit.
1. Dalla schermata KIT (o dalla schermata INST ecc.), scegliete QUICK MENU Ú Pad Exchange (pag. 15).
Compare la schermata PAD EXCHANGE.

2. Colpite il primo pad per selezionarlo.


Il pad selezionato verrà visualizzato nella schermata e il rispettivo LED si illuminerà.
Per scambiare i pad tra i vari kit, usate i pulsanti [KIT] per selezionare il kit desiderato.
Per annullare la procedura, premete il [Pulsante 1] (CANCEL).
3. Colpite il pad da scambiare.
Le impostazioni del pad verranno scambiate.

36
KIT CHAIN
La funzione Kit Chain (Catena di kit) consente di specificare l'ordine con cui cambiano i kit. In questo modo è molto facile,
durante le performance dal vivo, scambiare i kit nell'ordine desiderato. Per eseguire questa operazione potete usare i pulsanti

Deutsch
[KIT] o un interruttore a pedale (venduto a parte).
Potete creare otto banchi di catene di kit (A–H), con 20 kit in ogni catena.

Banco di catene di kit A Banco di catene di kit B Banco di catene di kit C Banco di catene di kit H

PASSO 1 PASSO 1 PASSO 1 PASSO 1

Italiano
PASSO 2 PASSO 2 PASSO 2 PASSO 2

PASSO 3 PASSO 3 PASSO 3 PASSO 3

Nederlands
PASSO 20 PASSO 20 PASSO 20 PASSO 20

Creazione di una catena di kit (KIT CHAIN)


Ecco come creare una catena di kit.
1. Scegliete MENU Ú Kit Chain (pag . 16) .

Panoramica
Compare la schermata KIT CHAIN. Usate manopole e pulsanti riportati di seguito creare una catena di kit.

Nome del banco di catene di kit (usate il QUICK MENU per


modificarlo)

Funzionamento di base
La [Manopola 1] La [Manopola 3] (–/+) cambia il kit (visualizzazione elenco)
(STEP) cambia il
passo
Il [Pulsante 3] (CHAIN) attiva o disattiva la catena. Se questa è
attivata, sopra il pulsante compare una barra.

Avanz. 1 (Kit)
Il [Pulsante 1] e il [Pulsante 2] cambiano i banchi Può essere scambiato anche dal QUICK MENU della schermata KIT.

QUICK MENU della schermata KIT CHAIN


Avanz. 2 (Frasi)
Dalla schermata KIT CHAIN, premete il pulsante [QUICK] per accedere al seguente QUICK MENU.

Menu Spiegazione

Sposta il passo selezionato in alto di


Move Up (Sposta su)
un posto.
Avanz. 3 (Altro)

Sposta il passo selezionato in basso


Move Down (Sposta giù)
di un posto.

Elimina il passo selezionato, spostando


Delete (Elimina)
in alto quelli successivi.
Appendice

Inserisce un passo nella posizione


Insert (Inserisci)
selezionata.

Chain Name (Nome catena) Consente di assegnare un nome al banco di catene di kit (pag. 35)

Clear All Steps (Cancella tutti i passi) Elimina tutti i passi.

37
Scambio delle catene di kit
Dalla schermata KIT, scegliete QUICK MENU Ú Kit Chain ON/OFF per attivare o disattivare la funzione Kit Chain.
Se la funzione Kit Chain è attivata, sul display compare l'icona CHAIN. Potete usare le manopole, i pulsanti [KIT] o un
interruttore a pedale per spostarvi nell'ordine che avete stabilito. Potete anche passare da un banco di catene di kit all'altro.

Icona CHAIN

L'elenco di passi
compare quando
ruotate la
[Manopola 1] (STEP).
L'elenco di banchi compare quando ruotate la [Manopola 2] (BANK).
Premete il
[Pulsante 3] (OK) per Premete il [Pulsante 3] (OK) per confermare.
confermare.

Torna indietro di un passo Va avanti di un passo

38
Uso degli effetti (FX)
Il processore incorporato degli effetti (FX) dispone di 30 diversi effetti.

Deutsch
Impostazioni degli effetti (FX)
Cambio del tipo di effetto (FX-TYPE)
Ecco come cambiare il tipo di effetto.

Italiano
1. Scegliete MENU Ú FX Ú TYPE (pag . 16) .
Compare la schermata FX-TYPE.

Pad per i quali è attivato l'effetto

Nederlands
Tipo di effetto

Compare un La [Manopola 3] (TYPE) visualizza un elenco di tipi di effetto.


diagramma del tipo
di effetto selezionato.
Premete il [Pulsante 3] (BYPASS) per disattivare momenta-
neamente l'effetto.

Panoramica
2. Ruotate la [Manopola 3] (–/+) per selezionare un tipo di effetto .
3. Premete il [Pulsante 3] (OK) per confermare .
Parametro Valore Spiegazione

FX Type
00(THRU)–30 Il tipo di effetto. Se selezionate "00(THRU)", l'effetto non verrà applicato.

Funzionamento di base
(Tipo di effetto)

Modifica dei parametri degli effetti (FX-EDIT)


Ecco come modificare i parametri di ogni effetto.
1. Scegliete MENU Ú FX Ú EDIT (pag . 16) .

Avanz. 1 (Kit)
Compare la schermata FX-EDIT.

Tipo di effetto Pad per i quali è attivato l'effetto

Avanz. 2 (Frasi)
La [Manopola 1] La [Manopola 3] (–/+) modifica il valore.
(SEL) seleziona un
parametro.
Premete il [Pulsante 3] (BYPASS) per disattivare momenta-
neamente l'effetto.
Avanz. 3 (Altro)

2. Ruotate la [Manopola 1] (SEL) per selezionare un parametro .


3. Ruotate la [Manopola 3] (–/+) per modificare il valore .
• I parametri dipendono dall'effetto.
• I parametri per i quali sono visualizzate le icone riportate di seguito possono essere controllati mediante le manopole nella
schermata FX CONTROL (pag. 41).
Appendice

Manopola 1

Manopola 2

Manopola 3

39
Impostazione del livello di mandata degli effetti per ogni pad (FX-SEND)
Ogni pad ha un proprio livello di mandata degli effetti.
1. Scegliete MENU Ú FX Ú SEND (pag . 16) .
Compare la schermata FX-SEND.

Valore di ogni pad (Inst A in alto, Inst B in basso)

Valore per gli ingressi di attivazione esterni 1–4 (Head in


La [Manopola 1] (PAD alto, Rim in basso)
SEL) seleziona il pad
da modificare.
La [Manopola 2] (B) modifica il valore di Inst B (Rim).
La [Manopola 3] (A) modifica il valore di Inst A (Head).

2. Ruotate la [Manopola 1] (PADSEL) o colpite un pad per selezionare il pad le cui impostazioni desiderate
modificare .
3. Ruotate la [Manopola 3] (A) o [Manopola 2] (B) per modificare il valore .
• La [Manopola 2] (B) modifica il valore per Inst B (Rim).
• La [Manopola 3] (A) modifica il valore per Inst A (Head).

Parametro Valore Spiegazione

0–100 Specifica il livello di mandata degli effetti per ogni pad.


FX Send (Mandata
o
effetti) A seconda del tipo di effetto, l'intervallo sarà "Send level (0–100)" o "OFF, ON".
OFF, ON

QUICK MENU della schermata FX


Dalla schermata FX, premete il pulsante [QUICK] per accedere al seguente QUICK MENU.

Menu Spiegazione Pagina

Copy FX (Copia effetto) Copia le impostazioni dell'effetto. pag. 40

Paste FX (Incolla
Incolla le impostazioni dell'effetto. pag. 40
effetto)
Kit Protect ON/OFF
Attivazione/disattivazione della protezione dei kit. pag. 34
(Protezione kit ON/OFF)

MEMO
QUICK MENU della schermata SEND

Menu Spiegazione

All . . . I valori per il pad attualmente selezionato verranno copiati in tutti i pad.

Copia delle impostazioni dell'effetto.


Potete copiare in un altro kit le impostazioni dell'effetto attualmente selezionato.
1. Dalla schermata FX, scegliete QUICK MENU Ú Copy FX .
2. Premete il [Pulsante 3] (OK) per copiare le impostazioni dell'effetto .
3. Selezionate il kit di destinazione della copia .
4. Dalla schermata FX, scegliete QUICK MENU Ú Paste FX .
5. Premete il [Pulsante 3] (OK) per incollare le impostazioni dell'effetto .

40
Uso delle manopole per controllare l'effetto (FX CONTROL)

Deutsch
Potete usare [Manopola 1]–[Manopola 3] per controllare i parametri degli effetti. I parametri più adatti per ogni effetto
vengono assegnati automaticamente alle tre manopole.
Le modifiche che apportate nella schermata FX CONTROL non vengono salvate nel kit.
1. Premete il pulsante [FX CTRL] .
Compare la schermata FX CONTROL.

Italiano
MEMO
Potete accedere alla schermata FX CONTROL anche dalla schermata KIT premendo il [Pulsante 3] (FX CTRL).

Tipo di effetto

Nederlands
Pad per i quali è attivato l'effetto.
Il [Pulsante 1] (SEND)
consente di passare a
una schermata in cui Le [Manopole 1–3] consentono di modificare i parametri
impostare il livello dell'effetto.
di mandata per ogni
pad.
Premete il [Pulsante 3] (BYPASS) per disattivare momenta-
neamente l'effetto.

Panoramica
MEMO
Quando registrate un loop di frasi (modalità REC), gli spostamenti delle manopole vengono registrati nella traccia
dell'effetto della frase. Il [Pulsante 1] disattiva l'audio della traccia (TR MUTE). Attivando questa funzione, l'audio della traccia
dell'effetto verrà disattivato.

Funzionamento di base
Avanz. 1 (Kit)
Regolazione del livello di mandata degli effetti per ogni pad (FX CONTROL-FX SEND) Avanz. 2 (Frasi)
Potete accedere alla schermata FX SEND (livello di mandata degli effetti) anche dalla schermata FX CONTROL.
1. Premete il pulsante [FX CTRL] .
2. Premete quindi il [Pulsante 1] (SEND) per accedere alla schermata FX SEND .
Le operazioni da eseguire sono le stesse descritte a pag. 40.
Ricordate che qualsiasi modifica apportata in questa pagina NON verrà salvata nel kit. Le regolazioni dei livelli di mandata in
Avanz. 3 (Altro)

modalità di registrazione di loop di frasi NON verranno registrate nella frase.


Appendice

41
Modifica dell'effetto AMBIENCE
Questa sezione spiega come regolare il sound complessivo di tutto l'OCTAPAD. Potete utilizzare vari effetti di ambiente
(Ambience) oltre a un equalizzatore (Equalizer) e a un limitatore (Limiter). Dato che questi effetti vengono applicati a tutto
l'OCTAPAD, non variano se cambiate kit.

Impostazioni dell'effetto Ambience (AMBIENCE-AMBIENCE)


Ecco come definire le impostazioni dell'effetto Ambience. Potete apportare le modifiche adeguate al locale in cui suonate.
1. Scegliete MENU Ú AMBIENCE Ú AMBIENCE (pag . 16) .
Compare la schermata AMBIENCE-AMBIENCE.

Attiva o disattiva l'effetto Ambience

Indicatore del livello


di uscita finale Tipo di ambiente

Profondità dell'ambiente
La [Manopola 1]
(SEL) seleziona un
parametro. La [Manopola 3] (–/+) modifica il valore.

2. Ruotate la [Manopola 1] (SEL) per selezionare un parametro .


3. Ruotate la [Manopola 3] (–/+) per modificare il parametro .
Parametro Valore Spiegazione

Attiva o disattiva l'effetto Ambience.


Switch (Attiva/
OFF, ON Potete attivare o disattivare l'effetto Ambience anche dalla schermata KIT scegliendo QUICK MENU Ú Ambience
Disattiva)
ON/OFF.

Type (Tipo) 1–7 Tipo di ambiente

Depth (Profondità) 1–10 Profondità dell'ambiente

Impostazioni dell'equalizzatore (AMBIENCE-EQ)


Ecco come definire le impostazioni dell'equalizzatore per regolare le caratteristiche sonore delle frequenze basse, medie e alte.
1. Scegliete MENU Ú AMBIENCE Ú EQ (pag . 16) .
Compare la schermata AMBIENCE-EQ. La procedura di modifica è la stessa usata per la regolazione dell'effetto Ambience.

Parametro Valore Spiegazione

Switch (Attiva/
OFF, ON Attiva o disattiva l'equalizzatore.
Disattiva)

High (Alti) -12–+6 dB Enfatizza o taglia gli alti.

Mid (Medi) -12–+6 dB Enfatizza o taglia i medi.

Low (Bassi) -12–+6 dB Enfatizza o taglia i bassi.

Impostazioni del limitatore (AMBIENCE-LIMIT)


Ecco come definire le impostazioni del limitatore per comprimere i suoni più forti di un livello di volume specifico, in modo da
renderlo più uniforme.
1. Scegliete MENU Ú AMBIENCE Ú LIMIT (pag . 16) .
Compare la schermata AMBIENCE-LIMIT. La procedura di modifica è la stessa usata per la regolazione dell'effetto Ambience.

Parametro Valore Spiegazione

Switch (Attiva/
OFF, ON Attiva o disattiva il limitatore.
Disattiva)

Threshold (Soglia) -12–0 dB Livello del volume in corrispondenza del quale inizia la compressione.

42
Funzionamento avanzato 2 (Phrase)
Creazione di una frase
Per una panoramica sulla funzione Phrase Loop, fate riferimento alla sezione “Cos’è un Phrase Loop?” (pag. 9).

Deutsch
Impostazioni per misure, tempo (battute) e metronomo (clic) (SETUP)
Tenete premuto il pulsante [STANDBY] per visualizzare la schermata PHRASE LOOP SETUP (Configurazione loop di frasi).

Verrà selezionata la posizione sulla quale colpite i pad.

Italiano
La riga superiore indica le misure (Measures), mentre quella
Premete il [Pulsante inferiore indica le battute (Beat).
2] (CLICK). Sopra il
pulsante comparirà
una barra e verrà
avviato il clic del Potete modificare i valori anche ruotando la [Manopola 1]
metronomo. (MEAS) o la [Manopola 2] (BEAT).

Nederlands
Per maggiori informazioni su questa operazione, fate riferimento alla sezione “Impostazioni per misure, tempo
(battute) e metronomo (clic)” (pag. 26).

Parametro Valore Spiegazione

Panoramica
Numero di misure nella frase.
Measures (Misure) 1–96, FREE Se scegliete "FREE", usate il pulsante [SET LOOP] durante la registrazione per impostare il punto di loop (vedere di seguito).
Potete usare la funzione “Default Measures (Misure predefinite)” (pag. 51) per specificare il valore predefinito di questo parametro.
Tempo della frase.
Beat (Battute) 1–9
Potete usare la funzione “Default Beat (Battute predefinite)” (pag. 51) per specificare il valore predefinito di questo parametro.

Funzionamento di base
Attiva o disattiva il clic del metronomo.
Potete usare la funzione “Default Clic
Click (Clic) OFF, ON (Clic predefinito)” (pag. 51) per specificare il valore predefinito di questo parametro.
Come descritto nella sezione “Impostazioni per il suono del metronomo (clic) (PHRASE LOOP SETUP-CLICK)” (pag. 51),
potete riprodurre il clic solo alla prima esecuzione del loop, cambiare il tipo di clic o regolarne il volume.

Uso del pulsante [SET LOOP] per impostare il punto di loop

Avanz. 1 (Kit)
Se il parametro Measures nella schermata STANDBY è impostato su "FREE", potete usare il pulsante [SET LOOP] per impostare il
punto di loop durante la registrazione.
Se il parametro Measures è impostato su "FREE", il pulsante [SET LOOP] lampeggia durante la registrazione o la riproduzione.
Se avete specificato la misura in corrispondenza della quale deve iniziare il loop, premete il pulsante [SET LOOP]; la fine della
misura sarà il punto di loop. Avanz. 2 (Frasi)
* Non potete impostare il punto di loop a metà della misura .

Premete il pulsante
[SET LOOP] .
Avanz. 3 (Altro)

Uso di un interruttore a pedale per impostare il punto di loop


Se collegate un interruttore a pedale (FS-5U, venduto a parte; pag. 53) e definite il valore "PHRASE-LOOP CTRL" per l'impostazione
di sistema "Foot Sw" (pag. 53), potrete impostare il punto di loop premendo l'interruttore a pedale.
Appendice

La prima volta che tenete La seconda volta che premete l'interrut- A partire dalla terza volta in cui premete
premuto l'interruttore a pedale, tore a pedale, la fine della misura verrà l'interruttore a pedale, passate dalla
compare la schermata SETUP . impostata come punto di loop . modalità PLAY a quella REC e viceversa .
(Stesso funzionamento del pulsante [STANDBY]) (Stesso funzionamento del pulsante [SET LOOP]) (Stesso funzionamento del pulsante [PLAY]/[REC])

43
Impostazioni di quantizzazione e tempo (STANDBY)
Premendo il pulsante [STANDBY], questo si accende e compare la schermata PHRASE LOOP STANDBY.

Ruotate la [Manopola 1] Qui è indicato il kit attualmente selezionato.


(QTZ) per impostare
la quantizzazione. Se
selezionate "OFF", la Ruotate la [Manopola 3] (TEMPO) per impostare il tempo.
quantizzazione non verrà
applicata.
Potete specificare il tempo premendo il [Pulsante 3] (TAP) quattro
o più volte con il tempo desiderato (Tap Tempo). Allo stesso modo,
Premete il [Pulsante 2] potete anche impostare il tempo tenendo premuto il [Pulsante
(START) o colpite un pad 3] (TAP) e colpendo un pad quattro o più volte con il tempo
per iniziare la registrazione. desiderato.

Per maggiori informazioni su questa operazione, fate riferimento alla sezione“Impostazioni di quantizzazione e tempo”(pag. 27).

Parametro Valore Spiegazione

La funzione di quantizzazione (Quantize) corregge automaticamente le imprecisioni nella tempistica con cui si
QTZ OFF, 8, 12, suonano i pad durante la registrazione. Se avete abilitato la funzione Quantize, i colpi verranno registrati a intervalli
(Quantizzazione) 16, 24 precisi di note da 1/8, terzine di note da 1/12, di note da 1/16 o terzine di note da 1/24. La quantizzazione funziona
solo durante la registrazione.
Questo è il tempo della frase. Se il tempo dell'OCTAPAD è sincronizzato con un clock esterno (vedere “MIDI Sync
Tempo 40–260 (Sincronizzazione MIDI)” (pag. 65)), potete eseguire la sincronizzazione anche oltre il tempo specificato. Invece del
valore del tempo, il rispettivo campo indicherà l'origine del clock esterno ("MIDI" o "USB").

QUICK MENU della schermata STANDBY


Dalla schermata PHRASE LOOP STANDBY, premete il pulsante [QUICK] per accedere al seguente QUICK MENU.

Menu Spiegazione Pagina

Part 1 (Parte 1)
Part 2 (Parte 2) Cambia la parte corrente, ovvero quella selezionata attualmente. pag. 44
Part 3 (Parte 3)
Favorite ON/OFF Se ON, le selezioni dei kit per il loop di frasi interesseranno i preferiti. pag. 22
Click ON/OFF Attiva o disattiva il clic del metronomo. pag. 43
Phrase List (Elenco di frasi) Apre la schermata PHRASE LIST, al fine di caricare una frase. pag. 50
Save Phrase (Salva frase) Salva la frase. pag. 49
Clear Phrase (Cancella frase) Cancella la frase selezionata attualmente. pag. 28

Scambio del kit della parte (STANDBY)


Ogni frase ha tre parti, ognuna delle quali può suonare contemporaneamente un kit diverso.
Parte 3
1. Dalla schermata PHRASE LOOP STANDBY, aprite il QUICK MENU e Parte 2
scegliete Part 1–3 . Parte 1

La parte corrente, ovvero quella selezionata attualmente, cambierà. Traccia 1 Pad 1


Traccia 2 Pad 2
Parte attualmente selezionata Traccia 3 Pad 3
Traccia 4 Pad 4
Traccia 5 Pad 5
2. Usate i pulsanti [KIT] per passare da un kit all'altro . Traccia 6 Pad 6
Traccia 7 Pad 7
Il kit della parte corrente cambierà.
Traccia 8 Pad 8
NOTA Traccia 9 Pad esterno 1

Se nella parte non è stata registrata alcuna nota, ad esempio se avete appena Traccia 10 Pad esterno 2
Traccia 11 Pad esterno 3
caricato la frase, compare un segno di spunta per la parte e non è possibile
Traccia 12 Pad esterno 4
scambiare i kit.

44
Registrazione di una frase (modalità REC)

Deutsch
Dalla schermata PHRASE LOOP STANDBY, premete il [Pulsante 2] (START) o colpite un pad per iniziare la registrazione.

Mostra i dati della traccia Indica il kit di ogni parte. Se non avete registrato alcuna nota
di ogni pad e il nome in una parte, comparirà un segno di spunta e non potrete
dell'Inst. cambiare kit.

Italiano
La barra indica i dati
Indica misura e battuta correnti.
di tutte le parti. Sono
visualizzati il puntatore
di posizione e le Potete usare [Pulsante 1] (PART 1)–[Pulsante 3] (PART 3) per
misure rimanenti. cambiare la parte attuale.

Nederlands
Per maggiori informazioni su questa operazione, fate riferimento alla sezione “Punto 3: registrazione” (pag. 27).

MEMO
Potete annullare (Undo) la registrazione appena effettuata (pag. 28).

Suonare a tempo con una frase registrata (PLAY Mode)

Panoramica
Premete il pulsante [PLAY] per accenderlo; viene attivata la modalità di riproduzione (Play). La registrazione non viene eseguita
anche se suonate i pad.

Mostra i dati della traccia Indica il kit di ogni parte. Se non avete registrato alcuna nota

Funzionamento di base
di ogni pad e il nome in una parte, comparirà un segno di spunta e non potrete
dell'Inst. cambiare kit.

La barra indica i dati


Indica misura e battuta correnti.
di tutte le parti. Sono
visualizzati il puntatore
di posizione e le Potete usare [Pulsante 1] (PART 1)–[Pulsante 3] (PART 3) per
misure rimanenti. cambiare la parte attuale.

Avanz. 1 (Kit)
QUICK MENU della schermata REC/PLAY
Dalla schermata PHRASE LOOP STANDBY, premete il pulsante [QUICK] per accedere al seguente QUICK MENU.
Avanz. 2 (Frasi)
Menu Spiegazione Pagina

Potete annullare una registrazione o un'operazione di cancellazione che avete effettuato. Eseguite l'annullamento
Undo REC (o Undo ERASE) subito dopo aver effettuato la registrazione o la cancellazione. Una volta arrestata la frase, non sarà più possibile pag. 28
eseguire l'annullamento (Undo).
Part Level (Livello parte) Regola il livello delle parti 1–3. pag. 48
Favorite ON (Preferiti ON) Se impostate il valore ON, potete scegliere solo i kit preferiti. pag. 22
Avanz. 3 (Altro)

Kit Chain ON (Catena di kit ON) Se impostate il valore ON, potete scegliere solo i kit nella catena. pag. 37
Fav/Chain OFF
Disattiva le due funzioni descritte in precedenza. —
(Preferiti/Catena OFF)
Click ON/OFF Attiva o disattiva il clic del metronomo. pag. 43
Clear Part Data Cancella i dati della parte attualmente selezionata. Comparirà una schermata di conferma. Premete il [Pulsante 3]

(Cancella dati parte) (OK) per confermare.

Arresto della frase (STOP)


Appendice

Per arrestare la frase, tenete premuto il pulsante [PLAY] e premete il pulsante [REC].
Comparirà di nuovo la schermata STANDBY (pag. 44).

45
Modifica di una frase
Operazioni da eseguire in modalità REC/PLAY
In modalità di registrazione o riproduzione di loop di frasi potete premere i pulsanti riportati di seguito per accedere a varie
funzioni di modifica o esecuzione in tempo reale. La possibilità di modificare le frasi in tempo reale è una delle principali
caratteristiche dell'OCTAPAD.

Tasto Spiegazione Pagina

Consente di passare alla modalità riproduzione (PLAY). La registrazione non viene eseguita anche se suonate i pad. pag. 45

Consente di passare alla modalità registrazione (REC). L'esecuzione sui pad verrà registrata. pag. 45

Tenete premuto il pulsante [MUTE] e colpite un pad per disattivare o riattivare l'audio di quella traccia.
pag. 46
Lo stato di silenziamento è indicato nel display e dal LED di stato del pad.

Tenete premuto il pulsante [ERASE] e colpite un pad per cancellare una sezione specifica della traccia. Colpite il pad
all'inizio della sezione da cancellare e colpitelo di nuovo alla fine della sezione. Lo stato di cancellazione è indicato nel pag. 47
display e dal LED del pad.

Premete il pulsante [FX-CTRL] per accedere alla schermata FX-CONTROL, in cui potete usare le manopole per controllare
pag. 41
l'effetto. Se registrate un loop di frasi, potete registrare gli spostamenti delle manopole.

Quando il pulsante lampeggia: imposta il punto di loop. pag. 43

Quando il pulsante è acceso: preimposta l'operazione (MUTE/PLAY/REC/STOP) da eseguire all'inizio del loop successivo. pag. 47

MEMO
Se avete collegato un interruttore a pedale e definite il valore "PAD CTRL" per l'impostazione di sistema "Foot Sw", potete tenere
premuto l'interruttore a pedale e colpire un pad per eseguire le stesse operazioni dei pulsanti indicati in precedenza. Fate
riferimento alla sezione dedicata agli interruttori a pedale (pag. 53).

Silenziamento di una traccia (MUTE)


Tenete premuto il pulsante [MUTE] per visualizzare la schermata PHRASE LOOP MUTE (Silenziamento loop di frasi).

I pad (tracce) con l'audio Illuminazione dello stato dei pad


disattivato sono di Audio disattivato Dati esistenti Nessun dato
colore grigio opaco.

Lampeggiante Acceso Spento


Premete il [Pulsante 2]
(FLIP ALL) per cambiare
lo stato dell'audio di
tutte le tracce da attivo a Premete il [Pulsante 3] (MUTE ALL) per disattivare
disattivo e viceversa. temporaneamente l'audio di tutte le tracce.

Tenete premuto il pulsante [MUTE] e colpite un pad per disattivare o riattivare l'audio della traccia.

Disattiva audio Riattiva audio

Differenze della funzione di silenziamento in modalità di riproduzione e registrazione


In modalità di riproduzione, le tracce per le quali avete disattivato l'audio non vengono riprodotte. Ad esempio, potete
disattivare l'audio delle tracce di grancassa e rullante e colpire i pad per suonarle in tempo reale.
In modalità di registrazione, le tracce per le quali avete disattivato l'audio non vengono riprodotte, come nel caso della
modalità di riproduzione. La differenza è che in modalità di registrazione, se colpite il pad di una traccia per la quale avete
disattivato l'audio, tutti i dati della traccia verranno cancellati e verrà riattivato l'audio della traccia.

46
Cancellazione di una traccia (ERASE)

Deutsch
Tenete premuto il pulsante [ERASE] per visualizzare la schermata PHRASE LOOP ERASE (Cancellazione loop di frasi).

L'etichetta di testo Illuminazione dello stato dei pad


del pad (traccia) da Cancellazione Dati esistenti Nessun dato
cancellare lampeggia.

Italiano
Lampeggiante Acceso Spento
Premete il
[Pulsante 1] (CANCEL)
per annullare l’operazio- Premete il [Pulsante 3] (FX TRACK) per eliminare l'intera
ne di cancellazione. traccia FX Control (pag. 41).

Tenete premuto il pulsante [ERASE] e colpite un pad per cancellare una sezione specifica della traccia. Colpite il pad all'inizio

Nederlands
della sezione da cancellare e colpitelo di nuovo alla fine della sezione.

Inizio della cancellazione Fine della cancellazione

Panoramica
MEMO
• Potete annullare l'operazione di cancellazione appena effettuata (pag. 28).
• Se siete in modalità di registrazione e suonate un pad che state cancellando, quel suono verrà registrato.

Funzionamento di base
Preimpostazione dell'operazione da eseguire all'inizio del loop successivo (NEXT)
Ecco come preimpostare l'operazione (MUTE/PLAY/REC/STOP) da eseguire all'inizio del loop successivo.
Eseguite questa operazione in modalità di registrazione o riproduzione mentre è in esecuzione una frase.
1. Premete il pulsante [SET LOOP/NEXT] .

Avanz. 1 (Kit)
* Se il pulsante [SET LOOP/NEXT] lampeggia lentamente (ovvero non è stato impostato
il punto di loop), ha la stessa funzione di SET LOOP (pag . 43), quindi non potrete
preimpostare l'operazione successiva . Se il pulsante [SET LOOP/NEXT] è acceso, potrete
preimpostare l'operazione successiva .

Avanz. 2 (Frasi)
2. Premete il pulsante da preimpostare .
Potete preimpostare MUTE, PLAY, REC o STOP.
Per preimpostare l'operazione Mute (Silenziamento), tenete premuto il pulsante [MUTE] e colpite il pad il cui audio desiderate
disattivare.
Avanz. 3 (Altro)

Il pulsante [SET LOOP/NEXT] lampeggerà.

Per preimpostare l'operazione Stop (Arresto), premete contemporaneamente i pulsanti [PLAY] e [REC].

Il pulsante per il quale avete preimpostato l'operazione lampeggerà. Quando la frase raggiunge di nuovo l'inizio del loop, verrà
eseguita l'operazione preimpostata.
Appendice

Il pulsante preimpostato inizia a lampeggiare.

47
Regolazione del volume di ogni parte (PART LEVEL)
Ecco come regolare il livello delle parti 1–3.
1. Nella schermata PHRASE LOOP (durante la riproduzione o la registrazione), scegliete il comando Part Level
(Livello parte) del QUICK MENU .
Usate le tre manopole per regolare il livello delle parti 1–3. Premete il pulsante [BACK] per tornare alla schermata REC/PLAY.

Indica la parte attuale e il kit di ogni parte.

Usate [Manopola
1]–[Manopola 3] per
regolare il livello delle
parti 1–3.

Potete usare [Pulsante 1] (PART 1)–[Pulsante 3] (PART 3) per


cambiare la parte attuale.

Chiusura della modalità Phrase Loop


In condizione di standby (ovvero, la frase è arrestata), premete il pulsante [STANDBY] per spegnerlo. La modalità Phrase Loop
verrà chiusa e comparirà di nuovo la schermata KIT.
* Se chiudete la modalità Phrase Loop senza salvare, i dati andranno persi (sul display comparirà un messaggio di avviso) .

48
Salvataggio/caricamento di una frase
Salvataggio di una frase (SAVE PHRASE)

Deutsch
La frase che registrate andrà persa se ne selezionate un'altra o se spegnete l'unità. Potete salvare la frase nella memoria interna
o in una memoria USB.
1. Nella schermata PHRASE LOOP (mentre la frase è arrestata), scegliete il comando "Save Phrase" del Quick Menu .
Compare la schermata SAVE PHRASE (Salva frase). Usate manopole e pulsanti riportati di seguito per selezionare la
destinazione di salvataggio, quindi premete il [Pulsante 3] (SAVE) per salvare la frase.

Italiano
Se selezionate un numero che già contiene dati, comparirà una schermata in cui viene chiesto di confermare la sovrascrittura.
Premete il [Pulsante 3] (OK) per salvare la frase.

Ruotate la [Manopola 1]
(SAVE TO) per
selezionare il numero di Premete il [Pulsante 2] (NAME) per accedere alla pagina
frase di destinazione del NAME (pag. 35), dove potete assegnare un nome alla frase.

Nederlands
salvataggio.

Premete il [Pulsante
1] per passare dalla
Premete il [Pulsante 3] (SAVE) per eseguire l'operazione di
memoria interna (INT) a
salvataggio (Save).
quella USB e viceversa.

Panoramica
Funzionamento di base
Avanz. 1 (Kit)
Avanz. 2 (Frasi)
Avanz. 3 (Altro)
Appendice

49
Caricamento di una frase (PHRASE LIST)
Potete selezionare da un elenco ed ascoltare in anteprima le frasi salvate nella memoria interna o in una memoria USB oppure
potete caricare la frase desiderata e usare la funzione Phrase Loop per riprodurla o per registrare altre parti al suo interno.
1. Scegliete MENU Ú LIST (pag . 16) .
Compare la schermata PHRASE LIST (Elenco frasi). Usate manopole e pulsanti riportati di seguito per selezionare una frase,
quindi premete il [Pulsante 3] (STANDBY). La frase verrà caricata e comparirà la schermata STANDBY (pag. 44).

Ruotate la [Manopola 1]
(SELECT) per selezionare Qui sono riportate le informazioni sulla frase selezionata.
il numero di frase da
caricare.
Premete il [Pulsante 2] (PREVIEW) per ascoltare la frase.

Premete il [Pulsante 1]
per passare dalla
memoria interna (INT) a Premete il [Pulsante 3] (STANDBY) per caricare la frase e
quella USB e viceversa. accedere alla schermata STANDBY (pag. 44).

* Non colpite i pad mentre state ascoltando in anteprima (PREVIEW) una frase dalla memoria USB . La vibrazione potrebbe
causare errori .

QUICK MENU della schermata PHRASE LIST


Dalla schermata PHRASE LIST, premete il pulsante [QUICK] per accedere al seguente QUICK MENU.

Menu Spiegazione Pagina

Change Name
Visualizza la pagina NAME, in cui potete assegnare un nome alla frase. pag. 35
(Modifica nome)
Delete Phrase Elimina la frase selezionata nell'elenco. Comparirà un messaggio di conferma. Premete il [Pulsante 3] (OK) per confermare

(Elimina frase) l'eliminazione.

50
Impostazioni per loop di frasi e suono del metronomo (clic)

Impostazioni per loop di frasi (PHRASE LOOP SETUP)

Deutsch
Ecco come definire le impostazioni del loop di frasi.
1. Scegliete MENU Ú SETUP Ú SETUP (pag . 16) .
Compare la schermata PHRASE LOOP SETUP-SETUP.

Italiano
La [Manopola 1]
(SEL) seleziona un
parametro. La [Manopola 3] (–/+) modifica il valore.

Nederlands
2. Ruotate la [Manopola 1] (SEL) per selezionare un parametro .
3. Ruotate la [Manopola 3] (–/+) per modificare il valore .
Parametro Valore Spiegazione

Default Measures Il valore predefinito di Measures (misure) nella schermata


1–96, FREE MEMO
(Misure predefinite) SETUP.
Se avete specificato qui i valori desiderati, potete
Default Beat Il valore predefinito di Beat (battute) nella schermata
1–9

Panoramica
premere il pulsante [STANDBY] per visualizzare
(Battute predefinite) SETUP.
questi valori nella schermata di standby della
Default Clic Il valore predefinito di Click (metronomo) nella funzione Phrase Loop.
OFF, ON
(Clic predefinito) schermata SETUP.

Part1 MIDI Ch Il canale MIDI di ogni parte.


Part2 MIDI Ch 1–16, OFF MEMO
Part3 MIDI Ch I canali MIDI di ogni pad non in modalità Phrase Loop sono specificati da “CH” (pag. 63).

Funzionamento di base
Tx Start/Stop OFF, ON Se specificate il valore ON, verranno trasmessi i messaggi MIDI FA/FC quando avviate o arrestate il loop di frasi.

Rx Start/Stop OFF, ON Se specificate il valore ON, verranno ricevuti i messaggi MIDI FA/FC (arresto/avvio) in modalità Phrase Loop.

Impostazioni per il suono del metronomo (clic) (PHRASE LOOP SETUP-CLICK)


Ecco come scegliere il suono per il metronomo (clic).

Avanz. 1 (Kit)
1. Scegliete MENU Ú SETUP Ú CLICK (pag . 16) .
Compare la schermata PHRASE LOOP SETUP-CLICK.

Avanz. 2 (Frasi)

La [Manopola 3] (–/+) modifica il valore.


La [Manopola 1] (SEL)
seleziona un parametro.
Premete il [Pulsante 3] (PREVIEW) per ascoltare il suono del metronomo.

2. Ruotate la [Manopola 1] (SEL) per selezionare un parametro .


Avanz. 3 (Altro)

3. Ruotate la [Manopola 3] (–/+) per modificare il valore .


Parametro Valore Spiegazione

Sound
(Inst Name) Tipo di suono del metronomo.
(Suono)

Volume 0–10 Volume del suono del metronomo.


Appendice

Pan L15–CTR–R15 Impostazione di panpot del suono del metronomo. CTR indica la posizione centrale.

Se impostate ON, il suono del metronomo verrà riprodotto solo nel primo ciclo del loop di frasi e
1st Loop Only verrà disattivato nei successivi cicli.
(Solo al primo OFF, ON
loop) * Se non è stato registrato nulla nel primo ciclo, il suono del metronomo verrà riprodotto anche
nel secondo ciclo .

51
Funzionamento avanzato 3 (Other Settin
Impostazioni per tutto l'OCTAPAD (SYSTEM)
Queste applicazioni sono valide per tutto l'OCTAPAD.
1. Scegliete MENU Ú SYSTEM (pag . 16) .
Compare la schermata SYSTEM.
Usate il [Pulsante 1] e il [Pulsante 2] per passare da una scheda all'altra.
Per maggiori informazioni su ogni schermata, fate riferimento alle pagine elencate di seguito.

Schermata Spiegazione Pagina

OPTIONS Consente di definire le impostazioni per schermate e illuminazione. pag. 52

CONTROL Consente di definire le impostazioni per interruttori a pedale e pad esterni. pag. 53

MIDI Consente di definire le impostazioni MIDI per l'intero OCTAPAD. pag. 65

INFO Consente di visualizzare le informazioni sul sistema. pag. 54

Consente di ripristinare le impostazioni di fabbrica dell'OCTAPAD. Potete anche ripristinare le impostazioni di fabbrica di un
F .RESET pag. 20
singolo kit.

Impostazioni per schermate e illuminazione (SYSTEM-OPTIONS)


1. Scegliete MENU Ú SYSTEM Ú OPTIONS (pag . 16) .
Compare la schermata SYSTEM-OPTIONS.

La [Manopola 1]
(SEL) seleziona un
parametro.
La [Manopola 3] (–/+) modifica il valore.

Parametro Valore Spiegazione

LCD Contrast
1–10 Regola il contrasto del display.
(Contrasto LCD)
LCD Brightness
1–10 Regola la luminosità del display.
(Luminosità LCD)
Specifica come devono essere illuminati i pulsanti [KIT] e i LED di stato del pad. Quando modificate questa
OFF impostazione, i pulsanti e i LED cambiano di conseguenza, in modo da vedere subito il risultato. Se impostate
il valore "OFF", i pulsanti e i LED di stato dei pad rimangono sempre spenti.
Illumination TYPE 1 Si accendono solo i pulsanti [KIT].
(Illuminazione)
TYPE 2 I pulsanti [KIT] si accendono. I LED di stato dei pad si accendono solo quando colpite un pad.

I pulsanti [KIT] e i LED di stato dei pad saranno sempre accesi. Ciò è utile per vedere bene la posizione dei pad
TYPE 3
se suonate su un palco con poca illuminazione.

Tempo Indicator Specifica se l'indicatore del tempo ( ) è acceso o spento. Se specificate "OFF", non si accenderà e anche
OFF, ON
(Indicatore tempo) l'indicazione del tempo nella schermata KIT sarà disattivata.
Attiva o disattiva l'indicatore del segnale di attivazione esterno della schermata KIT.
Se attivate questo parametro, l'indicazione visualizzata sarà quella riportata nella
Ext Pad Indicator
OFF, ON figura di destra.
(Indicatore pad esterno)
Se disattivate questo parametro, sarà visualizzata un'indicazione più semplice e il
nome dell'Inst del pad verrà visualizzato solo quando colpite il pad.
Specifica se la funzione “Kit Tempo
Kit Tempo Func
DISABLE, ENABLE (Tempo kit)” (pag. 34) di ogni kit è abilitata. Se scegliete ENABLE, verrà utilizzato il tempo del kit quando
(Funzione tempo kit)
cambiate i kit. Non cambia, invece, se il tempo del kit è impostato su OFF.
V-LINK Button Lock
OFF, ON Se attivate il blocco, il pulsante [V-LINK] non funziona.
(Blocco pulsante V-LINK)
Write Protect
OFF, ON Se attivate questo parametro, non sarà possibile salvare alcuna impostazione.
(Protezione da scrittura)

52
Settings)
Impostazioni per interruttori a pedale e pad esterni (SYSTEM-CONTROL)
Collegamento degli interruttori a pedale

Deutsch
Potete collegare gli interruttori a pedale al jack FOOT SW.

Potete usare un cavo specifico (PCS-31L,


venduto a parte) per collegare due interruttori
a pedale (FS-5U, venduto a parte).

Italiano
Quello collegato alla presa nera è l'interruttore
a pedale 1, mentre quello collegato alla presa
rossa è l'interruttore a pedale 2.

Impostate l'interruttore della polarità del modello


FS-5U come descritto di seguito.

Nederlands
MEMO
In alternativa, potete collegare un singolo interruttore al pedale (DP-2, venduto a parte) invece del
modello FS-5U. In questo caso, il DP-2 funziona come interruttore al pedale 1.

Definizione delle impostazioni

Panoramica
1. Scegliete MENU Ú SYSTEM Ú CONTROL (pag . 16) .
Compare la schermata SYSTEM-CONTROL.

Parametro Valore Spiegazione

Specificate le operazioni che devono eseguire gli interruttori a pedale 1 e 2. Se specificate "OFF", gli
OFF
interruttori a pedale non funzionano.

Funzionamento di base
Quando tenete premuto l'interruttore a pedale, compare un menu a comparsa. Tenete premuto l'interruttore a
pedale e colpite un pad per eseguire l'operazione assegnata al pad. Non verrà prodotto alcun suono.

Modalità KIT

Tap Tempo Impostate il tempo colpendo lo stesso pad quattro o più volte di seguito
con l'intervallo desiderato (Tap Tempo).
FX Bypass Stessa funzione del pulsante [BYPASS] nella schermata FX Control (pag. 41).
(Ignora effetti)

Avanz. 1 (Kit)
Phrase Play Richiama la frase assegnata in "KIT OTHERS-PHRASE" (pag. 34) e avvia il
(Riproduzione loop di frasi in modalità Play.
frase) Non potete selezionare questa opzione se non avete assegnato alcuna frase.
P .LoopStdby Passa alla schermata Phrase Loop Standby (pag. 44).La schermata di
configurazione (pag. 43) viene attivata mentre tenete premuto il pedale.
Kit < Consente di selezionare il kit precedente o il passo precedente se è
attivata la funzione Kit Chain.
Avanz. 2 (Frasi)
Foot Sw 1 PAD CTRL Kit > Consente di selezionare il kit successivo o il passo successivo se è attivata
la funzione Kit Chain.
(Interruttore a pedale 1)
Modalità Phrase Loop
Foot Sw 2
(Interruttore a pedale 2) ERASE Stesso funzionamento del pulsante [ERASE] (pag. 47).
MUTE Stesso funzionamento del pulsante [MUTE] (pag. 46).
FX Bypass (Ignora effetti) Stessa funzione del pulsante [BYPASS] nella schermata FX Control (pag. 41).
Avanz. 3 (Altro)

SET/NEXT Stesso funzionamento del pulsante [SET LOOP/NEXT] (pag. 43, pag. 47).
PLAY Stesso funzionamento del pulsante [PLAY] (pag. 45).
REC Stesso funzionamento del pulsante [REC] (pag. 45).
MEMO
Per arrestare l'esecuzione della frase, colpite contemporaneamente i pad [PLAY]/[REC].
Part < Consente di selezionare il part precedente.
Part > Consente di selezionare il part successivo.
Appendice

PHRASE-LOOP CTRL Consente di eseguire le operazioni STANDBY g SET LOOP g PLAY f g REC (pag. 43) per il loop di frasi.
START/STOP Permette di avviare o arrestare la modalità Phrase Loop.
KIT + Consente di selezionare il kit successivo o il passo successivo se è attivata la funzione Kit Chain.
KIT - Consente di selezionare il kit precedente o il passo precedente se è attivata la funzione Kit Chain.

53
Parametro Valore Spiegazione

Consente di specificare le operazioni da eseguire quando colpite i pad esterni 1–4. Se specificate
OFF
un'impostazione diversa da "OFF", il pad assegnato non produce più alcun suono.

PHRASE-LOOP CTRL Consente di eseguire le operazioni STANDBY g SET LOOP g PLAY f g REC per il loop di frasi.
Ext Pad 1 (Pad esterno 1)
START/STOP Permette di avviare o arrestare la modalità Phrase Loop.
Ext Pad 2 (Pad esterno 2)
KIT + Consente di selezionare il kit successivo o il passo successivo se è attivata la funzione Kit Chain.
Ext Pad 3 (Pad esterno 2)
Ext Pad 4 (Pad esterno 2) KIT – Consente di selezionare il kit precedente o il passo precedente se è attivata la funzione Kit Chain.

PHRASE PLAY Richiama la frase assegnata in "KIT OTHERS-PHRASE" (pag. 34) e avvia il loop di frasi in modalità Play.
Impostate il tempo colpendo lo stesso pad quattro o più volte di seguito con l'intervallo desiderato (Tap
TAP TEMPO
Tempo).
FootSw1 Polarity
(Polarità interruttore a
pedale 1) Consente di specificare la polarità dell'interruttore a pedale. Se questo non funziona come previsto, provate
NORMAL, INVERT
FootSw2 Polarity a cambiare questa impostazione.
(Polarità interruttore a
pedale 2)

Visualizzazione delle informazioni sul sistema (SYSTEM-INFO)


1. Scegliete MENU Ú SYSTEM Ú INFO (pag. 16).
Compare la schermata SYSTEM-INFO.

Parametro Spiegazione

Internal Memory
Quantità di memoria interna rimanente.
(Memoria interna)
Program Version
Versione del programma del sistema.
(Versione programma)
Sound Version
La versione audio.
(Versione audio)
Serial# (N. di serie) Il numero di serie.

54
Uso di una memoria USB
Collegando una memoria USB (venduta a parte), potete salvare su di essa tutte le impostazioni dell'OCTAPAD
o anche di un solo kit.

Deutsch
Non colpite i pad quando è visualizzata la schermata USB.
Se colpite i pad mentre è in corso la scrittura sulla memoria USB o la sua lettura, la vibrazione potrebbe causare errori. Per

Italiano
questo motivo, i pad sono disattivati e non producono alcun suono quando è attiva la schermata USB.

Usate una memoria USB venduta da Roland.


Non garantiamo il corretto funzionamento di altri prodotti.

Non scollegate la memoria USB mentre l'OCTAPAD è acceso.

Nederlands
Ciò potrebbe danneggiare la memoria USB o i dati.

Inserite completamente e con cautela la memoria USB.


Non collegate dispositivi diversi dalla memoria USB nel connettore USB MEMORY.

Panoramica
Formattazione di una memoria USB (USB-FORMAT)
Dovete formattare (inizializzare) la memoria USB (venduta a parte) la prima volta che la usate con l'OCTAPAD.

Funzionamento di base
NOTA
Quando formattate la memoria USB, tutti i dati al suo interno verranno cancellati. Copiate tutti i dati importanti sul computer
prima di eseguire questa operazione.
1. Collegate la memoria USB al connettore USB MEMORY .
2. Scegliete MENU Ú USB Ú FORMAT (pag . 16) .
Compare la schermata USB-FORMAT.

Avanz. 1 (Kit)
Avanz. 2 (Frasi)

Premete il [Pulsante 3]. Compare una schermata di conferma.

3. Premete il [Pulsante 3] (ENTER) .


Compare una schermata di conferma.
Avanz. 3 (Altro)

4. Premete il [Pulsante 3] (FORMAT) .


Compare di nuovo una schermata di conferma.
5. Premete il [Pulsante 3] (OK) .
La formattazione avrà inizio. Una volta completata, comparirà una schermata di conferma.
Appendice

55
Salvataggio dei dati su una memoria USB (USB-SAVE)
Ecco come eseguire il backup di tutte le impostazioni dell'OCTAPAD o di quelle di un kit specifico su una memoria USB.
1. Scegliete MENU Ú USB Ú SAVE (pag . 16) .
Compare la schermata USB-SAVE.

La [Manopola 1]
(SELECT) seleziona
l'operazione. Premete il [Pulsante 3] (ENTER) per confermare l'operazione.

2. Usate la [Manopola 1] (SELECT) per selezionare le impostazioni da salvare, quindi premete il [Pulsante 3]
(ENTER) per confermare l'operazione .
Voce Spiegazione

1 KIT Viene salvato un solo kit.


BACKUP ALL Vengono salvati tutti i dati.

Salvataggio di un solo kit (1 KIT)


3. Usate la [Manopola 1] (SAVE TO) per selezionare il numero di kit di destinazione del salvataggio, usate la
[Manopola 3] (SOURCE) per selezionare il kit da salvare e premete il [Pulsante 3] (SAVE) per confermare
l'operazione .
Se state sovrascrivendo dei dati, comparirà una schermata di conferma. Premete il [Pulsante 3] (OK) per confermare
l'operazione di salvataggio (Save).

Backup di tutti i dati (BACKUP ALL)


3. Usate la [Manopola 1] (SAVE TO) per selezionare il numero di destinazione del salvataggio e premete il
[Pulsante 2] (NAME) per assegnare un nome ai dati da salvare . Infine, premete il [Pulsante 3] (SAVE) per
confermare l'operazione .
Se state sovrascrivendo dei dati, comparirà una schermata di conferma. Premete il [Pulsante 3] (OK) per confermare
l'operazione di salvataggio (Save).

Caricamento dei dati da una memoria USB (USB-LOAD)


Ecco come caricare i dati salvati in precedenza su una memoria USB.
1. Scegliete MENU Ú USB Ú LOAD (pag . 16) .
Compare la schermata USB-SAVE.

La [Manopola 1]
(SELECT) seleziona
l'operazione. Premete il [Pulsante 3] (ENTER) per confermare l'operazione.

56
2. Usate la [Manopola 1] (SELECT) per selezionare i dati da caricare, quindi premete il [Pulsante 3] (ENTER) per
confermare l'operazione .

Deutsch
Voce Spiegazione

1 KIT Viene caricato un solo kit.


BACKUP ALL Vengono caricati tutti i dati.

Caricamento di un solo kit (1 KIT)

Italiano
3. Usate la [Manopola 1] (SOURCE) per selezionare il kit di origine (quello nella memoria USB) da caricare, usate
la [Manopola 3] (DEST) per selezionare il numero di kit di destinazione nell'OCTAPAD, all'interno del quale
caricare il kit di origine, quindi usate il [Pulsante 3] (LOAD) per confermare l'operazione .
Compare una schermata di conferma.

Nederlands
4. Premete il [Pulsante 3] (OK) per eseguire l'operazione di caricamento (Load) .

Caricamento di tutti i dati (BACKUP ALL)


3. Usate la [Manopola 1] (SOURCE) per caricare il numero di origine del caricamento nella memoria USB .
Premete il [Pulsante 3] (LOAD) per confermare l'operazione .
Compare una schermata di conferma.

Panoramica
NOTA
Quando caricate i dati, tutti quelli presenti nell'OCTAPAD verranno sovrascritti. Ricordatevi di eseguire il backup di tutti i dati
importanti prima di proseguire.
4 Premete il [Pulsante 3] (OK) per eseguire l'operazione di caricamento (Load) .

Funzionamento di base
Visualizzazione o eliminazione dei dati nella memoria USB (USB-VIEW)
Ecco come visualizzare i dati nella memoria USB. Potete anche eliminare i dati selezionati.
1. Scegliete MENU Ú USB Ú VIEW (pag . 16) .
Compare la schermata USB-VIEW.

Avanz. 1 (Kit)
Avanz. 2 (Frasi)
La [Manopola 1]
(SELECT) seleziona
l'operazione. Premete il [Pulsante 3] (ENTER) per confermare l'operazione.

2. Usate la [Manopola 1] (SELECT) per selezionare la voce da visualizzare, quindi premete il [Pulsante 3] (ENTER)
per confermare .
Avanz. 3 (Altro)

Voce Spiegazione

KIT Visualizza la cartella KIT.


Per eliminare un file, ruotate la [Manopola 1] (SELECT) per selezionarlo e premete il
PHRASE Visualizza la cartella PHRASE.
[Pulsante 3] (DELETE) per eliminarlo.
BACKUP Visualizza la cartella BACKUP.

Ruotate la [Manopola 1] (SELECT) per selezionare la cartella di dati, quindi premete il


Change Data Folder [Pulsante 3] (OK) per confermare. Solo la cartella di dati selezionata qui verrà presa in
Appendice

Cambia la cartella di dati.


(Cambia cartella dati) considerazione per le operazioni eseguite sull'OCTAPAD. Potete creare una nuova cartella di
dati premendo il [Pulsante 2] (NEW).

57
Collegamento di un computer tramite USB
Usando un cavo USB disponibile in commercio per collegare il connettore USB (MIDI) sul pannello posteriore dell'OCTAPAD a
un connettore USB sul computer, potete effettuare le seguenti operazioni mediante lo standard MIDI.
• Attivare i suoni sul computer suonando l'OCTAPAD.
• Registrare direttamente dall'OCTAPAD al software del sequencer.
• Usare il software del sequencer per suonare l'OCTAPAD.

Usate il gancio per il cavo Per un cavo USB spesso


nel pannello posteriore per
bloccare il cavo USB, come
indicato nella figura a destra. In
questo modo si evitano errori di
comunicazione USB dovuti alla
vibrazione quando colpite i pad
dell'OCTAPAD. Per un cavo USB fine

Cavo USB (venduto a parte)

* Per maggiori informazioni sui requisiti operativi, fate riferimento al sito Web di Roland .

Sito Web di Roland


Qui potete scaricare il driver originale, oltre a visualizzare le istruzioni di installazione e i requisiti operativi.

http://www.roland.com/

NOTA
• Solo i dati MIDI possono essere trasmessi o ricevuti via USB.
• Accendete l'OCTAPAD prima di avviare l'applicazione MIDI sul computer. Non spegnete o accendete l'OCTAPAD mentre
l'applicazione MIDI è in esecuzione.

Impostazioni del driver USB


Normalmente non è necessario installare un driver USB sul computer. Se, tuttavia, avete dei problemi con il collegamento
del computer, ad esempio se si verifica un malfunzionamento o se le prestazioni non sono soddisfacenti, potreste risolvere
l'inconveniente scaricando e installando il driver originale Roland come descritto di seguito.
1. Nella schermata SYSTEM-MIDI dell'OCTAPAD, cambiate l'impostazione “USB Driver (Driver USB)” (pag . 65) su
"VENDER" .
2. Spegnete e riaccendete l'OCTAPAD .
3. Scaricate e installate il driver Roland originale .
Per i dettagli su come scaricare e installare il driver Roland originale, fate riferimento al sito Web di Roland.

58
Impostazioni per la sensibilità dei pad interni
Impostazioni dei pad interni (PAD SETTING-INTERNAL)

Deutsch
Ecco come regolare la sensibilità dei pad interni.
Segnalatore di attivazione.
1. Scegliete MENU Ú PAD Ú INTERNAL (pag . 16) . Indica il valore di velocità.

Viene visualizzata la schermata PAD SETTING-INTERNAL.


Colpite un pad per selezionare quello le
2. Colpite un pad per selezionare quello le cui cui impostazioni desiderate modificare.
impostazioni desiderate modificare .

Italiano
La [Manopola 1] (SEL) seleziona
3. Ruotate la [Manopola 1] (SEL) per selezionare un parametro . un parametro.

4. Ruotate la [Manopola 3] (–/+) per modificare il valore .


La [Manopola 3] (–/+) modifica il valore.
I parametri riportati di seguito sono validi per tutti i pad 1–8.

Parametro Valore Spiegazione

Nederlands
Potete regolare la sensibilità dei pad in modo che si adatti al vostro stile esecutivo.
Sensitivity Ciò permette di avere un maggiore controllo dinamico sul volume dei suoni, a seconda della forza con cui suonate.
-9–+9
(Sensibilità) Se la sensibilità è impostata su un valore maggiore, il pad produrrà un volume alto anche se lo suonate piano. Se la
sensibilità è impostata su un valore minore, il pad produrrà un volume basso anche se lo suonate forte.

Regolate questa curva finché la risposta non diventa il più naturale possibile.
Volume

Panoramica
Impostazione standard. Produce la corrispondenza più
LINEAR
naturale tra dinamica e cambiamento di volume.

Dinamiche
LINEAR esecutive
Volume Volume

Funzionamento di base
Rispetto all'impostazione LINEAR, una dinamica più
EXP1, EXP2
forte produce un cambiamento maggiore del volume.

Dinamiche Dinamiche
EXP1 esecutive EXP2 esecutive
Volume Volume

Velocity Curve Rispetto all'impostazione LINEAR, una dinamica più


(Curva di velocità) LOG1, LOG2 leggera produce un cambiamento maggiore del
volume.

Avanz. 1 (Kit)
Dinamiche Dinamiche
LOG1 esecutive LOG2 esecutive

Volume

Si ottengono dei cambiamenti estremi in risposta alla


SPLINE
dinamica di esecuzione.

Dinamiche Avanz. 2 (Frasi)


SPLINE esecutive
Volume Volume
La risposta dinamica è molto ridotta, quindi è facile
ottenere un volume forte.
LOUD1, LOUD2 Se usate un segnale di attivazione per batteria come
pad esterno, queste impostazioni ne garantiscono
l'affidabilità. Dinamiche Dinamiche
LOUD1 esecutive LOUD2 esecutive
Avanz. 3 (Altro)

Questa impostazione consente di ricevere un segnale di attivazione solo se il pad è sopra un determinato livello
dinamico (velocità). È utile per evitare che un pad suoni a causa delle vibrazioni emesse dagli altri pad.
Nel seguente esempio, B suonerà, mentre A e C no.
Soglia

Threshold (Soglia) -2–+9


Appendice

Se si imposta su un valore elevato, non verrà emesso alcun suono se il pad viene colpito leggermente.
Aumentate gradualmente il valore "Threshold" mentre colpite il pad.
Apportate le modifiche del caso. Ripetete questa procedura fino a ottenere il risultato migliore per il vostro stile esecutivo.

59
Impostazioni per pad e pedali esterni
Collegamento di pad o pedali opzionali
Potete collegare agli ingressi di attivazione esterna dell'OCTAPAD un pedale di controllo del charleston (FD-8), un trigger per
grancassa o altri pad. La figura in basso mostra una serie di collegamenti tipici, ma le possibilità sono molte, ad esempio potete
collegare due pedali per grancassa agli ingressi 1/KICK e 2/SNARE.
Dopo aver collegato pad o pedali esterni, dovete impostare il tipo di pad adeguato, come descritto di seguito.

4/RIDE 3/HI-HAT 2/SNARE 1/KICK HH CTRL


Piatto serie V Pad per piatti Pad serie V Pad di attivazione grancassa Pedale di controllo del charleston
(ad esempio CY-12R/C) (ad esempio CY-5) (ad esempio tutti quelli della (ad esempio KD-8, KD-7) (FD-8, VH-11)
serie PD)

* Per effettuare i collegamenti, usate il cavo in dotazione con ogni pad .

Impostazioni dei pad esterni (PAD SETTING-EXTERNAL)


Ecco come definire le impostazioni per i pad esterni.
1. Scegliete MENU Ú PAD Ú EXTERNAL (pag . 16) .
Viene visualizzata la schermata PAD SETTING-EXTERNAL.

Colpite un pad per Potete memorizzare tre gruppi di impostazioni per pad
selezionare quello le cui esterni (banchi 1–3).
impostazioni desiderate
modificare. Ruotate la [Manopola 2] (BANK) per cambiare i banchi.

Segnalatore di attivazione Premete il [Pulsante 3] (NAME) per accedere alla


e tipo di ogni pad. schermata in cui assegnare un nome al banco (pag. 35).

La [Manopola 1] (SEL)
seleziona un parametro. Ruotate la [Manopola 3] (–/+) per modificare il valore.

2. Colpite un pad esterno o premete un pedale per selezionare il pad le cui impostazioni desiderate modificare .
3. Ruotate la [Manopola 1] (SEL) per selezionare un parametro .
4. Ruotate la [Manopola 3] (–/+) per modificare il valore .

Informazioni sui banchi


Potete memorizzare tre diverse configurazioni di pad esterni. Questi sono chiamati "banchi", da 1 a 3. Ruotate la [Manopola 2]
(BANK) per cambiare i banchi. Premete il [Pulsante 3] (NAME) per accedere alla schermata in cui assegnare un nome al banco (pag. 35).

60
Specifica del tipo di pad esterno (PAD TYPE)
In "Pad Type" sono presenti vari parametri corrispondenti a pad specifici. Questi parametri vengono impostati

Deutsch
automaticamente sui valori più adeguati quando selezionate "Pad Type".
Se la resa del pad non è quella desiderata, potete modificare ulteriormente i parametri dei pad in modo da adeguarli al vostro
stile esecutivo.

Parametro Valore Spiegazione

KD-7, KD-8, KD-85, KD-120, KD-140, PD-8, PDX-6, PDX-8, PD-85,


Pad Type Potete specificare il tipo di pad che utilizzate in modo che
PD-105, PD-105X, PD-125, PD-125X, CY-5, CY-8, CY-14C, CY-12R/C,
(Tipo di pad) l'OCTAPAD possa ricevere il segnale in maniera precisa.

Italiano
CY-15R, VH-11, RT-10K, RT-10S, RT-10T

Regolazione della sensibilità dei pad esterni


Quando specificate il tipo di pad, i valori riportati di seguito vengono impostati automaticamente per ogni pad, il che significa
che, di solito, non occorre modificarli. Se desiderate apportare cambiamenti più precisi, potete modificare i seguenti parametri.

Nederlands
Parametro Valore Spiegazione

Sensitivity
1–32 Fate riferimento alla spiegazione per “Sensitivity (Sensibilità)” (pag. 59).
(Sensibilità)
Threshold (Soglia) 0–31 Fate riferimento alla spiegazione per “Threshold (Soglia)” (pag. 59).

LINEAR, EXP1, EXP2,


Velocity Curve
LOG1, LOG2, SPLINE, Fate riferimento alla spiegazione per “Velocity Curve (Curva di velocità)” (pag. 59).
(Curva di velocità)
LOUD1, LOUD2

Panoramica
Specifica il tempo di rilevamento del segnale di attivazione. Tempo di scansione
Dato che il tempo di crescita della forma d'onda per il segnale di attivazione può
essere leggermente diverso a seconda delle caratteristiche di ogni pad o del trigger
di batteria acustica (pickup), potrebbe capitare che colpi identici producano suoni Tempo
Scan Time (ms) con volumi diversi. In questo caso potete regolare il valore di "Scan Time" per far sì
(Tempo di 0.1–4.0 che la vostra tecnica esecutiva venga rilevata in maniera più precisa.
scansione) Colpite più volte il pad con forza costante e aumentate gradualmente il valore di Scan Time a partire da 0,1 msec,

Funzionamento di base
finché il volume si stabilizza al livello più alto. Una volta raggiunto questo valore, provate a suonare il pad forte e
piano e assicuratevi che il volume cambi in modo appropriato.
* Più è alto il valore impostato, maggiore sarà il tempo necessario per riprodurre il suono. Impostare questa
opzione sul valore più basso possibile.
Questa impostazione evita la riattivazione indesiderata dei suoni.
È molto importante se usate trigger per batteria acustica che potrebbero
produrre forme d'onda alterate, quindi causare inavvertitamente l'attivazione
di suoni al Punto A della figura.

Avanz. 1 (Kit)
Tempo
Ciò si verifica spesso nel punto di decadimento della forma d'onda. Questa
impostazione rileva tale distorsione ed evita che si verifichi una nuova attivazione.

Retrigger Cancel Colpite più volte il pad e aumentare il valore di "Retrig Cancel" finché la nuova attivazione scompare.
(Annulla 1–16 * Sebbene un valore elevato impedisca la riattivazione, è più facile che i suoni non vengano riprodotti quando
riattivazione) si suona velocemente, ad esempio nel caso delle rullate ecc. Impostate questo parametro sul valore più basso
possibile, evitando al contempo che si verifichi la riattivazione del segnale.

MEMO
Avanz. 2 (Frasi)
Per eliminare questo problema è possibile anche utilizzare l'impostazione Mask Time, che non rileva i segnali di
attivazione se si verificano entro un determinato lasso di tempo dopo la ricezione del segnale precedente. La
funzione Retrig Cancel rileva l'attenuamento del livello del segnale di attivazione e riproduce il suono dopo aver
stabilito internamente quali segnali di attivazioni sono stati generati effettivamente quando è stata colpita la pelle,
scartando gli altri segnali "falsi" che non devono attivare un suono.
Questa impostazione evita l'attivazione doppia dei suoni. Tempo di mascheramento
Avanz. 3 (Altro)

Quando suonate il trigger di una cassa, il battente potrebbe rimbalzare


e colpire la pelle una seconda volta dopo la nota da suonare. Nelle
batterie acustiche il battente è appoggiato alla pelle, per questo
un singolo colpo potrebbe causare un'attivazione doppia, ovvero Tempo
l'emissione di due suoni invece di uno. L'impostazione Mask Time è utile
per evitare che ciò accada. Dopo aver colpito un pad, verrà ignorato
Mask Time (ms) qualsiasi altro segnale di attivazione che si verifica all'interno del tempo Suono non emesso
(Tempo di 0–64 di Mask Time (0–64 msec) specificato.
mascheramento) Regolate il valore di "Mask Time" mentre suonate il pad.
Appendice

Se usate un trigger per grancassa, provate a far rimbalzare il battente e colpite molto rapidamente la pelle, quindi
alzate il valore di "Mask Time" finché non vengono più prodotti altri suoni dal rimbalzo del battente.
* Se impostate un valore alto, sarà difficile suonare molto rapidamente, quindi conviene impostare questa
opzione sul valore più basso possibile.

MEMO
Se vengono emessi due o più suoni quando si colpisce una sola vota la pelle, regolate l'impostazione Retrigger Cancel.

61
Parametro Valore Spiegazione

Questa impostazione annulla il "crosstalk", effetto che si verifica quando si suona un pad e viene emesso suono da
un altro pad. Ciò può verificarsi se sullo stesso supporto sono installati due pad. In alcuni casi è possibile evitare il
crosstalk aumentando la distanza tra i due pad montati.

MEMO
In alcuni casi è possibile evitare il crosstalk aumentando la distanza tra i due pad montati.
X-Talk Cancel Rate (%)
(Percentuale di Esempio di crosstalk: si colpisce il pad collegato all'ingresso 2/SNARE rullante e suona anche quello collegato
0–80 all'ingresso 3/HI-HAT
annullamento
crosstalk) Mentre colpite il pad collegato all'ingresso 2/SNARE, aumentate gradualmente il valore di "XTalk Cancel" per il pad
collegato all'ingresso 3/HI-HAT finché questo pad non emette più alcun suono quando colpite il pad collegato
all'ingresso 2/SNARE. Aumentate il valore di "Xtalk Cancel" per il pad collegato all'ingresso 3/HI-HAT, in modo che
riceva con maggiore difficoltà l'effetto di crosstalk proveniente da altri pad.
* Se impostate un valore troppo alto e suonate contemporaneamente due pad, quello colpito con meno forza potrebbe
non suonare . Fate attenzione a impostare questo parametro sul valore minimo necessario per evitare il crosstalk .
Se collegate un pad della serie PD-125/120/105/85/80R, PDX-8, PD-9/8/7 e CY, il VH-11 o il RT-10S, potete regolare la
Rim Gain relazione tra la forza di esecuzione sul bordo e il livello di volume prodotto.
0.0–8.0
(Guadagno bordo) Se impostate un valore maggiore, il bordo produrrà un volume alto anche se lo suonate piano.
Se si imposta un valore minore, il bordo produrrà un volume basso anche se lo suonate forte.
Se collegate un pad PD-125/120/105/85/80R, PDX-8 o RT-10S, potete regolare la sensibilità della risposta del bordo.
Rim Adjust In alcuni casi il bordo potrebbe suonare in maniera imprevista quando si colpisce con forza la pelle. Potete migliorare
0.0–8.0
(Regolazione bordo) questa situazione diminuendo il valore di "Rim Adjust". Se impostate un valore troppo basso, potrebbe essere difficile
riprodurre il suono del bordo.

Impostazioni del pedale per charleston esterno (PAD SETTING-HH PEDAL)


Ecco come definire le impostazioni per il pedale di controllo del charleston esterno (FD-8 o VH-11).
1. Scegliete MENU Ú PAD Ú HH PEDAL (pag . 16) .
Compare la schermata PAD SETTING-HH PEDAL.

Indicatore di calibratura del pedale


Se Pad Type è impostato su "VH-11", compare un indicatore
di calibratura del pedale per il modello VH-11.
Per i tipi diversi dal modello VH-11, compare l'indicazione
per il modello FD-8.

La [Manopola 3] (–/+) modifica il valore.

2. Ruotate la [Manopola 3] (–/+) per modificare il valore .


Parametro Valore Spiegazione

HH Pedal Sens Regola la sensibilità del pedale per suonare le note con tecnica a pedale chiuso o splash con pedale.
(Sensibilità pedale -10–+10
del charleston) I valori positivi ("+") consentono di produrre suoni più forti anche premendo leggermente il pedale.

* Se collegate un pedale di controllo del charleston esterno, impostate il parametro “HH CTRL” (pag . 32) dell'Inst del charleston
su "PEDAL" .

Regolazione dell'altezza del VH-11


Se usate un charleston della serie V (VH-11, venduto a parte), potete regolarne l'altezza ruotando la vite e controllando
l'indicatore a destra nella schermata.
Vite di regolazione
Regolate l'altezza in modo dell'altezza del VH
che nell'indicatore compaia
questo simbolo APERTO CHIUSO

Punti di regolazione dell'altezza


Se è difficile ottenere il suono di charleston chiuso, ruotate la vite di regolazione dell'altezza del VH verso "CLOSE". Se è
difficile ottenere il suono di charleston aperto, ruotate la vite di regolazione dell'altezza del VH verso "OPEN". Se è il suono
viene tagliato quando colpite con forza il charleston, ruotate la vite di regolazione dell'altezza del VH verso "OPEN".

62
Impostazioni MIDI

Informazioni su MIDI

Deutsch
MIDI è l'acronimo di "Musical Instrument Digital Interface", uno standard globale per lo scambio dai dati delle esecuzioni
e di suoni tra strumenti e computer.
Il “Diagramma di implementazione MIDI” (pag. 70) serve a controllare in modo immediato quali messaggi MIDI è in grado
di ricevere l'OCTAPAD. Confrontando il diagramma di implementazione MIDI dell'OCTAPAD e di un altro dispositivo MIDI,
potete controllare quali messaggi sono compatibili tra le due unità.

Italiano
Impostazioni MIDI per un kit (KIT MIDI)
Ecco come definire le impostazioni MIDI per ogni kit.

Nederlands
1. Scegliete MENU Ú MIDI (pag . 16) .
Compare la schermata KIT MIDI.

Per le schede CH, NOTE o G.TIME.

Valore di ogni pad (Inst A in alto, Inst B in basso)

Panoramica
Valore per gli ingressi di attivazione esterni 1–4 (Head in
La [Manopola 1] (PAD alto, Rim in basso)
SEL) seleziona il pad
da modificare.
La [Manopola 2] (B) modifica il valore di Inst B (Rim).

Funzionamento di base
La [Manopola 3] (A) modifica il valore di Inst A (Head).

Parametro Valore Spiegazione

Scheda CH

Canale MIDI sul quale ogni pad trasmette i messaggi di nota.


Se specificate "OFF", i messaggi MIDI non verranno trasmessi. Se specificate "GBL", i messaggi MIDI verranno

Avanz. 1 (Kit)
trasmessi sul “Global Channel
CH GBL, 1–16, OFF (Canale globale)” (pag. 65) specificato dalle impostazioni di sistema.

MEMO
Il canale MIDI in modalità Phrase Loop è specificato da "Part 1–3 MIDI Ch" (pag. 51).
Scheda NOTE#
Numero di nota MIDI trasmesso da ogni pad.
NOTE# OFF, 0-127
Avanz. 2 (Frasi)
I pad con numeri di note in conflitto con quelli di altri pad appaiono contrassegnati dal simbolo "*"
sullo schermo.
Scheda G .TIME
Durata delle note trasmesse da ogni pad.
Il tempo di gate corrisponde al tempo trascorso tra la pressione e il rilascio di un tasto su una tastiera MIDI,
G .TIME 0.1–8.0, ALT ovvero il tempo trascorso tra i messaggi note-on e note-off. Potete specificare un tempo di gate compreso tra
0,1 e 8,0 secondi. Se scegliete (Alternato), i messaggi note-on e note-off verranno trasmessi in modo alternato
Avanz. 3 (Altro)

ogni volta che colpite il pad.


Appendice

63
Per le schede HIHAT o KNOB.

La [Manopola 1]
(SEL) seleziona un
parametro.
La [Manopola 3] (–/+) modifica il valore.

Parametro Valore Spiegazione

Scheda HIHAT

Numero di nota MIDI trasmessi dall'Inst A (Head) del charleston chiuso. Se specificate "OFF", i messaggi MIDI
HH Close Note# A OFF, 0-127
non verranno trasmessi.

Numero di nota MIDI trasmessi dall'Inst B (Rim) del charleston chiuso. Se specificate "OFF", i messaggi MIDI
HH Close Note# B OFF, 0-127
non verranno trasmessi.

Numero di nota MIDI trasmesso dal pedale del charleston. Se specificate "OFF", i messaggi MIDI non verranno
HH Pedal Note# OFF, 0-127
trasmessi.

Specifica il messaggio di cambio controllo (control change) che verrà trasmesso e ricevuto sotto forma di
OFF, 1–5,
Pedal Ctrl Change# dati MIDI che indicano la profondità con cui viene premuto il pedale del charleston. Se specificate "OFF", i
7–31, 64–95
messaggi MIDI non verranno trasmessi.
GENERAL Scegliete questa impostazione se usate un modulo audio MIDI esterno diverso da quelli della serie V-Drums.
Pedal Compatibility
(Compatibilità pedale) Scegliete questa impostazione se usate un modulo audio MIDI della serie V-Drums, ad esempio i modelli
V-DRUMS
TD-20 o TD-9. Verranno trasmessi i messaggi MIDI adeguati per la serie V-Drums.
Scheda KNOB
OFF, 1–5,
Knob1 Ctrl Change#
7–31, 64–95
OFF, 1–5, Il messaggio di cambio controllo che specificate qui verrà trasmesso quando ruotate [Manopola 1]–[Manopo-
Knob2 Ctrl Change#
7–31, 64–95 la 3] nella schermata FX CONTROL. Se specificate "OFF", i messaggi MIDI non verranno trasmessi.
OFF, 1–5,
Knob3 Ctrl Change#
7–31, 64–95
Quando ruotate [Manopola 1]–[Manopola 3], i messaggi di cambio controllo verranno trasmessi sul canale
Knob MIDI Channel specificato qui. Se specificate "OFF", i messaggi MIDI non verranno trasmessi. Se specificate "GLOBAL", i
GLOBAL, 1–16, OFF
(Canale MIDI manopola) messaggi MIDI verranno trasmessi sul “Global Channel
(Canale globale)” (pag. 65) specificato dalle impostazioni di sistema.

QUICK MENU della schermata KIT MIDI


Dalla schermata KIT MIDI, premete il pulsante [QUICK] per accedere al seguente QUICK MENU.

Menu Spiegazione

Copy Kit MIDI


Copia le impostazioni MIDI del kit.
(Copia MIDI kit)
Paste Kit MIDI
Incolla le impostazioni MIDI del kit. Potete incollarle su un altro kit.
(Incolla MIDI kit)
Kit Protect ON/OFF
Attiva o disattiva la protezione dei kit (pag. 34).
(Protezione kit ON/OFF)

64
Impostazioni MIDI di sistema (SYSTEM-MIDI)

Deutsch
Qui potete definire le impostazioni MIDI generali per tutto l'OCTAPAD.
1. Scegliete MENU Ú SYSTEM Ú MIDI (pag . 16) .
Compare la schermata SYSTEM-MIDI.

Italiano
La [Manopola 1]
(SEL) seleziona un
parametro.

Nederlands
La [Manopola 3] (–/+) modifica il valore.

Parametro Valore Spiegazione

Global Channel Specifica il canale di trasmissione e ricezione.


OFF, 1-16
(Canale globale) Se specificate "OFF", i messaggi MIDI non verranno trasmessi.

Specifica in che modo viene sincronizzato il tempo della riproduzione delle frasi dell'OCTAPAD.

Panoramica
Quando i messaggi di clock MIDI (F8) vengono ricevuti sul connettore MIDI IN o USB MIDI, l'OCTAPAD li rileva
AUTO
automaticamente e si sincronizza con il tempo specificato in questi messaggi.
MIDI Sync
L'OCTAPAD si sincronizza con il proprio clock interno. I messaggi di clock MIDI ricevuti dal connettore MIDI IN
(Sincronizzazione MIDI) INT
o USB MIDI verranno ignorati.

MIDI Il funzionamento è lo stesso di AUTO, ma il clock MIDI ricevuto dal connettore USB MIDI verrà ignorato.

Funzionamento di base
USB Il funzionamento è lo stesso di AUTO, ma il clock MIDI ricevuto dal connettore MIDI IN verrà ignorato.

Attiva o disattiva l'impostazione Local Control.


L'impostazione Local Control viene utilizzata quando registrate ciò che suonate sui pad in un sequencer MIDI
Local Control esterno.
OFF, ON
(Controllo locale) Se state registrando e il valore di Local Control è "OFF", i dati dell'esecuzione prodotti quando colpite un pad
non vengono inviati direttamente al generatore di suoni interno dell'OCTAPAD, ma attraverso il sequencer
esterno.
MIDI In -> Out Thru OFF, ON Se specificate "ON", i dati ricevuti sul connettore MIDI IN verranno ritrasmessi dal connettore MIDI OUT.

Avanz. 1 (Kit)
USB -> MIDI-Out Thru OFF Se specificate "ON", i messaggi MIDI in entrata verranno ritrasmessi senza modifiche dal connettore MIDI OUT.
Specifica la modalità del driver USB.
Se modificate questa impostazione, dovete spegnere e riaccendere l'OCTAPAD.
USB Driver (Driver USB) Scegliete questa opzione se usate il driver USB standard del computer.
GENERIC
Di solito si usa questa modalità.
VENDER Scegliete questa opzione se usate il driver USB scaricato dal sito Web di Roland. Avanz. 2 (Frasi)
Specifica se i messaggi di cambio programma verranno trasmessi (ON) a un dispositivo MIDI esterno o no
(OFF).
Prog Change TX OFF, ON
Se specificate "ON", quando cambiate i kit sull'OCTAPAD viene trasmesso il numero di programma assegnato
al nuovo kit selezionato.

Specifica se i messaggi di cambio programma inviati da un dispositivo MIDI esterno verranno ricevuti (ON) o
Prog Change RX OFF, ON no (OFF).
Avanz. 3 (Altro)

Se specificate "ON", l'OCTAPAD attiva il kit che corrisponde al numero di programma ricevuto.

Ctrl Change Tx OFF, ON Specifica se i messaggi di cambio controllo verranno trasmessi a un dispositivo MIDI esterno (ON) o no (OFF).

Specifica se i messaggi di cambio controllo inviati da un dispositivo MIDI esterno verranno ricevuti (ON) o no
Ctrl Change Rx OFF, ON
(OFF).

Device ID Se vengono trasmessi o ricevuti messaggi esclusivi di sistema, impostate questo valore in modo che
17–32
(ID dispositivo) corrisponda agli ID delle due unità.
Appendice

65
Uso di V-LINK per controllare le immagini
Cos'è la funzione V-LINK?
V-LINK ( ) è una funzione che consente a un musicista di esibirsi abbinando delle immagini alla musica.
Usando lo standard MIDI per collegare due o più dispositivi compatibili con V-LINK, potete sfruttare, in tempo reale, una
vasta gamma di effetti visivi per dare maggior risalto alla vostra performance.
Ad esempio, potete usare l'OCTAPAD insieme all'EDIROL P-10 per effettuare le seguenti operazioni.
• Cambiare le immagini colpendo i pad dell'OCTAPAD.
• Controllare le immagini e i loro effetti usando le tre manopole dell'OCTAPAD.

EDIROL P-10
Esempio di collegamento
Questo esempio mostra un OCTAPAD collegato a un EDIROL P-10. MIDI IN

Usate un cavo MIDI per collegare il connettore MIDI OUT


dell'OCTAPAD al connettore MIDI IN dell'EDIROL P-10.

Impostazioni di V-LINK (V-LINK SETTINGS)


Ecco come definire le impostazioni di V-LINK.
1. Scegliete MENU Ú V-LINK (pag . 16) .
Compare la schermata V-LINK SETTINGS.

Scheda CLIP
Valore per ogni pad (il valore di FUNC/BANK è in alto, quello
di CLIP è in basso)

La [Manopola 1] (PAD La [Manopola 2] (BANK) modifica il valore di FUNC/BANK.


SEL) seleziona il pad La [Manopola 3] (CLIP) modifica il valore di CLIP.
da modificare.

Parametro Valore Spiegazione

BANK OFF, BK00–BK99 Numero di banco.


CLIP 00–99 Numero di clip.

Scheda SETUP
Usate la [Manopola 1] (SEL) per selezionare un parametro. Usate la [Manopola 3] (–/+) per modificare il valore.

Parametro Valore Spiegazione

V-Link Channel
1–16 Canale MIDI usato per controllare i dispositivi V-LINK quando la funzione V-LINK è attivata.
(Canale V-Link)

Knob1 CC# (Speed)


Specifica il messaggio CC# che verrà trasmesso quando ruotate le tre manopole nella schermata FX CONTROL
Knob2 CC# (Color) OFF, 1–5, 7–31, 64–95
che compare quando premete il pulsante [FX CTRL].
Knob3 CC# (Fade)

Attivazione/disattivazione di V-LINK
1. Premete il pulsante [V-LINK] per accenderlo .
La funzione V-LINK verrà attivata.
2. Premete di nuovo il pulsante [V-LINK] .
Il pulsante [V-LINK] si spegne e la funzione V-LINK viene disattivata.

66
Deutsch
Italiano
Nederlands
Appendice
Questo capitolo contiene un elenco di messaggi di errore, le specifiche principali e le
informazioni sulla risoluzione dei problemi.
Elenco dei messaggi di errore
Messaggio Significato Azione
Messaggi di errore per MIDI

Il cavo MIDI o USB è scollegato oppure la comunicazione con il


MIDI Offline. Controllate se il cavo MIDI o USB è stato scollegato o è rotto.
dispositivo MIDI esterno è stata interrotta per qualche motivo.

Assicuratevi che il dispositivo MIDI esterno sia collegato correttamente. Se


L'OCTAPAD ha ricevuto molti messaggi MIDI in breve tempo e non è stato
MIDI Buffer Full. il problema non viene risolto, ridurre il numero di messaggi MIDI trasmessi
in grado di elaborarli tutti.
all'OCTAPAD.

Dall'OCTAPAD sono stati trasmessi troppi dati, che pertanto non sono Riducete la quantità di dati trasmessi, ad esempio diminuendo i dati registrati per
Transmit buffer full.
stati inviati correttamente dal connettore MIDI OUT. i loop di frasi.

Messaggi di errore per USB

Can not access to the USB memory. La memoria USB non è collegata. Collegate la memoria USB al connettore USB MEMORY.

I dati specificati non sono stati trovati nella memoria USB oppure i dati
Could not read this file. Controllate la memoria USB.
salvati sono danneggiati.

USB Memory Full. La memoria USB non dispone di spazio libero sufficiente. Eliminate i dati non necessari.

Check USB memory. La memoria USB non funziona correttamente. Controllate la memoria USB.

È collegato un dispositivo USB che non può essere gestito dall'OCTAPAD


Scollegate immediatamente il dispositivo e verificate che nessun oggetto estraneo
Remove the USB device. oppure un oggetto estraneo è entrato nel connettore USB MEMORY,
sia entrato nel connettore USB MEMORY.
causando un corto circuito.

Messaggi di errore per PHRASE LOOP

Phrase Memory full. La memoria della funzione Phrase Loop è piena. Salvate i dati sulla memoria USB (pag. 49) e create una nuova frase.

Messaggi di errore relativi al sistema

Device error. Si è verificato un problema relativo al sistema interno. Contattate il vostro rivenditore.

Data memory was damaged. Si è verificato un problema relativo alla memoria interna. Il ripristino delle impostazioni di fabbrica verrà eseguito automaticamente.

Specifiche
SPD-30: OCTAPAD

Pad incorporati: 8 Impedenza uscita 1.0 k ohm


Pad * Sono disponibili quattro ingressi per attivazione esterna,
ai quali collegare i pad. Alimentazione Adattatore CA (CC 9 V)

Kit 50 Portata corrente 600 mA

Catena di kit 8 catene (20 passi per catena) 540,8 (L) x 272,4 (P) x 87,6 (A) mm
Dimensioni
21-5/16 (L) x 10-3/4 (P) x 3-1/2 (A) pollici
Tuning (Accordatura)
Muffling (Sordina) Peso 3,8 kg / 8 lbs 7 oz (escluso l'adattatore CA)
Soft Attack (Attacco morbido)
Manuale dell'utente
Tone Color (Timbro sonoro)
Parametri degli strumenti Accessori Adattatore CA (PSB-1U)
Pitch Sweep (Cambio di intonazione)
Viti (M5 x 12 mm) x 4
Volume
Pan Pad (serie PD e PDX)
Reverse (Inverti) Piatti (serie CY)
Trigger per grancassa (serie KD)
Ambience (7 tipi)
Charleston (VH-11)
Equalizzatore
Tipi di effetti Pedale di controllo del charleston (serie FD)
Limiter (Limitatore)
Supporto per pad (PDS-10)
Multi Effect (Multieffetto - 30 tipi)
Morsetto multiuso (APC-33)
Frasi: 50 Trigger per batteria acustica (RT-10K, RT-10S, RT-10T)
Optional
Parti: 3 Interruttore a pedale (DP-2)
Tempo: 40–260 Interruttore a pedale (FS-5U, FS-6)
Phrase Loop
Risoluzione: 480 tick per semiminima Monitor per batteria personale: PM-10, PM-30
Metodo di registrazione: in tempo reale Package per accessori V-Drums: DAP-3
Numero massimo di note memorizzabili: circa 10.000 note Tappetino V-Drums: TDM-10
Memoria USB
LCD grafico retroilluminato da 160 x 160 punti
Display * Usate una memoria USB venduta da Roland. Non
LED di stato dei pad x 8
garantiamo il corretto funzionamento di altri prodotti.
Jack PHONES (tipo phone da 1/4 di pollice stereo)
Jack OUPUT (L (MONO), R) (tipo phone da 1/4 di pollice) * Nell’interesse del miglioramento del prodotto, le specifiche e/o l’aspetto di questa unità sono
Jack MIX IN (tipo phone da 1/4 di pollice stereo) soggette a modifiche senza preavviso.
Jack EXTERNAL TRIGGER INPUT x 4
Connettori Jack HH CTRL
Jack FOOT SW (tipo phone TRS da 1/4 di pollice)
Connettori MIDI (IN, OUT)
Connettore USB MEMORY (per memoria USB)
Connettore USB MIDI (per USB MIDI)

68
Risoluzione dei problemi
Problema Aspetti da controllare Azione

Deutsch
L'OCTAPAD e l'apparecchiatura collegata sono accesi? Utilizzate l'apposito adattatore CA.

L'OCTAPAD è collegato correttamente ai dispositivi esterni? Controllate i collegamenti.

Vi è un cavo audio in cortocircuito? Provate a usare un altro cavo.


Nessun suono/Volume Il volume dell'amplificatore o mixer collegato è abbassato? Regolate il volume a un livello adeguato.
basso
Il volume dell'OCTAPAD (manopola [MASTER], manopola [PHONES])
Regolate il volume a un livello adeguato.
è abbassato?

Se sentite il suono in cuffia, il problema riguarda i cavi di collegamento oppure l'amplificatore o il


Controllate se sentite il suono in cuffia.

Italiano
mixer collegato. Controllate i dispositivi e i collegamenti.

Un dispositivo collegato Il volume del dispositivo connesso al jack LINE IN è abbassato? Regolate il volume a un livello adeguato.
al connettore MIX IN non
I cavi audio sono collegati correttamente? Controllate i collegamenti.
trasmette alcun suono o il
suo volume è basso Vi è un cavo audio in cortocircuito? Provate a usare un altro cavo.

La memoria USB è inserita correttamente? Controllate la memoria USB.


La memoria USB è inserita
ma non viene rilevata / Usate una memoria USB venduta da Roland. Non garantiamo il corretto funzionamento di altri
La memoria USB è del tipo corretto?
Non è possibile selezionare prodotti.

Nederlands
i dati
La memoria USB è formattata correttamente? Usate l'OCTAPAD per formattare la memoria USB (pag. 55).

L'unità potrebbe essere stata spenta durante la scrittura dei dati sulla In questo stato è possibile che tutti i dati della memoria USB siano stati danneggiati. Potrebbero
I dati non sono stati salvati
memoria USB, ovvero quando l'indicatore di accesso alla memoria USB verificarsi altri malfunzionamenti se continuate a usarla, quindi occorre formattare la memoria USB
nella memoria USB
lampeggiava. I dati andati persi non possono essere ricuperati. (pag. 55). Quando formattate una memoria USB, tutti i dati al suo interno andranno persi.

Controllate l'impostazione “MIDI Sync


Il tempo dell'OCTAPAD non L'OCTAPAD è stato impostato per la sincronizzazione?
(Sincronizzazione MIDI)” (pag. 65).
viene sincronizzato con
quello di un dispositivo Certi dispositivi includono un'impostazione per attivare/disattivare la trasmissione del clock MIDI.
Il dispositivo MIDI esterno è impostato per trasmettere messaggi di
MIDI esterno In alternativa, alcuni sequencer esterni possono trasmettere il clock MIDI solo mentre il dispositivo
clock MIDI?
suona delle note.

Panoramica
Il contrasto del display non In alcuni casi, il contrasto del display potrebbe non essere uniforme, ma
Regolate “LCD Contrast (Contrasto LCD)” (pag. 52) per ottenere un contrasto il più uniforme possibile.
è uniforme non si tratta di un malfunzionamento. Regolate il contrasto.

Montaggio del supporto (venduto a parte)

Funzionamento di base
Usate le viti sul fondo dell’OCTAPAD per montare la base del supporto, come indicato nella figura,
quindi fissate l’OCTAPAD al supporto per pad (venduto a parte, PDS-10. * Potete anche fissarlo al
morsetto multiuso APC-33). Per maggiori informazioni su come assemblare il supporto per pad o su
come montare la base del supporto, fate riferimento al manuale utente del supporto per pad.
* Usate solo le viti che si trovano sul pannello inferiore. In caso contrario potreb-

Avanz. 1 (Kit)
bero verificarsi malfunzionamenti.
* Quando rivoltate l’OCTAPAD, fate attenzione a non danneggiarne pulsanti o
manopole e maneggiatelo con cura per evitare di farlo cadere.

Avanz. 2 (Frasi)
Avanz. 3 (Altro)
Appendice

69
Diagramma di implementazione MIDI

(Sound Generator Section) Date : Jan. 1, 2010

Model OCTAPAD (SPD-30) Version : 1.00

Function... Transmitted Recognized Remarks

Basic Default 1–16, OFF 1–16, OFF Retained even while power is off.
Channel Changed 1–16, OFF 1–16, OFF

Default Mode 3 Mode 3


Mode Messages X X
Altered ************** **************

Note 0–127 0–127


Number : True Voice ************** 0–127

Note On O 9nH, v=1–127 O


Velocity Note Off O 8nH, v=1–127 X

After Key’s O O
Touch Channel’s X X

Pitch Bend X X

0, 32 O *2 O *2 Bank select
1–5 O *1 *2 O *1 *2
Control 6 O *2 *3 X
Change 7–31 O *1 *2 O *1 *2
33–63 O *2 *3 X
64–95 O *1 *2 O *1 *2
O *2 O *2 Program Number
Program
Change ************** 0–49 1–50
: True Number 50–99 *3

System Exclusive O O

: Song Position X X
System : Song Select X X
Common : Tune Request X X

System : Clock O O *4
Real Time : Commands X X

: All Sound Off X O


: Reset All Controllers X O
Aux
: Local On/Off X X
Messages X O (123–127)
: All Notes Off
: Active Sensing O O
: System Reset X X
*1 Available controller numbers can be used to receive/transmit data describing the position of the hi-hat
Notes pedal and the values of knobs 1-3.
*2 O X is selectable.
*3 Can be transmitted only when V-LINK is ON.
*4 Received when MIDI Sync is not set to INT.

Mode 1 : OMNI ON, POLY Mode 2 : OMNI ON, MONO O : Yes


Mode 3 : OMNI OFF, POLY Mode 4 : OMNI OFF, MONO X : No

70
Deutsch
(Phrase Loop Section) Date : Jan. 1, 2010

Model OCTAPAD (SPD-30) Version : 1.00

Function... Transmitted Recognized Remarks

Basic Default 1–16, OFF X Retained even while power is off.

Italiano
Channel Changed 1–16, OFF X

Default Mode 3 X
Mode Messages X X
Altered ************** **************

Note 0–127 X

Nederlands
Number : True Voice ************** X

Note On O 9pH, v=1–127 X


Velocity Note Off O 8pH, v=1–127 X

After Key’s O X
Touch Channel’s X X

Panoramica
Pitch Bend X X

1–5 O *1 *2 X
6 O *2 *3 X
Control 7–31 O *1 *2 X
Change 33–63 O *2 *3 X
64–95 O *1 *2 X

Funzionamento di base
Program X X
Change : True Number X

System Exclusive X X

: Song Position X X
System

Avanz. 1 (Kit)
: Song Select X X
Common : Tune Request X X

System : Clock O O *4
Real Time : Commands O *5 O *6

: All Sound Off X X Avanz. 2 (Frasi)


: Reset All Controllers X X
Aux
: Local On/Off X X
Messages X X
: All Notes Off
: Active Sensing X X
: System Reset X X
*1 Available controller numbers can be used to receive/transmit data describing the position of the hi-hat
Notes pedal and the values of knobs 1-3.
*2 O X is selectable.
Avanz. 3 (Altro)

*3 Can be transmitted only when V-LINK is ON.


*4 Received when MIDI Sync is not set to INT.
*5 Transmitted when Tx Start/Stop is ON.
*6 Received when Rx Start/Stop is ON.
Mode 1 : OMNI ON, POLY Mode 2 : OMNI ON, MONO O : Yes
Mode 3 : OMNI OFF, POLY Mode 4 : OMNI OFF, MONO X : No
Appendice

71
UTILIZZO SICURO DELL’UNITÀ

AVVERTENZA AVVERTENZA ATTENZIONE


Non aprire né modificare in alcun modo l'unità Questa unità, sola o in abbinamento con un Posizionare l'unità e l'adattatore CA in modo
o il relativo adattatore CA. amplificatore e cuffie o casse, è in grado di che la posizione non interferisca con la corretta
produrre livelli di suono che possono causare ventilazione.
Non tentare di riparare l'unità o di sostituirne la perdita permanente di udito. Non lasciare in
funzione l'unità per periodi di tempo prolungati Questa unità (OCTAPAD SPD-30) deve essere
parti interne, ad eccezione dei casi in cui il
a un livello di volume elevato o fastidioso. Se utilizzata solo con il supporto PDS-10 di Roland.
presente manuale fornisca istruzioni specifiche
si verifica perdita di udito o si avvertono ronzii L'uso con altri supporti potrebbe rendere
indicando all'utente le modalità di esecuzione
nelle orecchie, è necessario interrompere im- instabile l'unità e causare possibili danni fisici.
di tali operazioni. Per qualsiasi tipo di assistenza
rivolgersi al proprio fornitore, al Centro di mediatamente l'utilizzo dell'unità e consultare Leggere attentamente e seguire le note di
assistenza Roland più vicino o a un distributore uno specialista dell'udito. avviso nelle istruzioni per questo prodotto.
Roland autorizzato, come indicato nella pagina Evitare che qualsiasi tipo di oggetto (ad A seconda dell'uso durante l'esecuzione, si
"Informazioni". esempio materiale infiammabile, monete, potrebbero verificare situazioni in cui l'asta si
Non installare l'unità nei luoghi con le spilli) o liquido (acqua, bevande, ecc.) penetri rovesci, pur avendo seguito le istruzioni e gli
caratteristiche indicate di seguito: nell'unità. avvisi all'interno del manuale del prodotto. Per
questo motivo, occorre controllare sempre la
• Aree soggette a temperature eccessive
stabilità dell'unità quando si usa l'asta.
(ad esempio, la luce solare diretta in un Spegnere immediatamente l'unità, rimuovere
veicolo chiuso, vicino a una fonte di calore, su l'adattatore CA dalla presa e richiedere as- Tenere sempre ferma solo la spina sul cavo
apparecchiature che generano calore); sistenza al proprio fornitore, al Centro di dell'adattatore CA quando si collega o si
assistenza Roland più vicino o a un distributore scollega una presa o questa unità.
• Ambienti umidi (ad esempio bagni,
Roland autorizzato, in base all'elenco nella
lavanderie o su pavimenti bagnati); A intervalli regolari, è necessario scollegare
pagina "Informazioni" quando:
• Aree esposte al vapore o al fumo; l'adattatore CA e pulirlo utilizzando un panno
• l'adattatore CA, il cavo di alimentazione o la asciutto per eliminare tutta la polvere e altri
• Ambienti soggetti a esposizione salina; spina è danneggiato; accumuli dai relativi denti. Inoltre, scollegare
• Ambienti umidi; • si verifica emissione di fumo o di odore la spina dalla presa di alimentazione ogni
• Ambienti esposti alla pioggia; insolito; volta che l'unità deve restare inutilizzata per
un periodo di tempo prolungato. Eventuali
• Ambienti polverosi o sabbiosi; • sull'unità sono caduti oggetti o sono stati
accumuli di polvere tra la spina e la presa di
versati liquidi;
• Ambienti soggetti a livelli elevati di vibrazioni alimentazione possono provocare uno scarso
e tremolio. • l'unità è stata esposta a pioggia (o si è isolamento elettrico e causare incendi.
bagnata in altro modo);
Questa unità deve essere utilizzata solo con Evitare che cavi e fili elettrici si aggroviglino.
• l'unità non funziona normalmente o Inoltre, è necessario posizionare tutti i cavi e i fili
un'asta consigliata da Roland.
manifesta un cambiamento evidente nelle elettrici fuori dalla portata di bambini.
Quando si utilizza l'unità con un'asta consigliata prestazioni.
da Roland, questa deve essere posizionata Mai montare sull'unità né collocare oggetti
In presenza di bambini, è necessario che pesanti su di essa.
con cura in piano e in modo stabile. Se non
un adulto fornisca supervisione finché il
si usa un'asta, assicurarsi che il luogo dove si
bambino non è in grado di seguire tutte le Mai maneggiare l'adattatore CA o le relative
posiziona l'unità sia abbastanza stabile per
norme essenziali per il funzionamento in spine con mani bagnate quando si collega o si
supportarla ed evitare che traballi.
sicurezza dell'unità. scollega una presa o l'unità.
Utilizzare esclusivamente l'adattatore CA fornito
Proteggere l'unità da impatti di forte entità. Prima di spostare l'unità scollegare l'adattatore
assieme a questa unità. Assicurarsi inoltre
che la tensione della linea all'installazione Prestare molta attenzione a non farla cadere. CA e tutti i cavi provenienti da dispositivi
corrisponda alla tensione in ingresso specificata esterni.
Per collegare il cavo di alimentazione dell'unità
sul corpo dell'adattatore CA. Altri adattatori Se occorre spostare lo strumento, attenersi alle
a una presa di corrente non utilizzare una presa
CA potrebbero utilizzare una polarità diversa precauzioni riportate di seguito.
a cui è collegato un numero eccessivo di altri
o essere indicati per una tensione di corrente
dispositivi. Prestare particolare attenzione in Verificare che le viti che fissano l'unità al
diversa, pertanto il loro utilizzo potrebbe
caso di utilizzo di prolunghe; la potenza mas- supporto non si siano allentate. Qualora così
causare danni, malfunzionamenti o produrre
sima utilizzata da tutti i dispositivi collegati alla fosse, stringetele di nuovo.
scosse elettriche.
presa della prolunga non deve mai superare la
potenza prevista (watt/ampere) per la prolunga • Scollegare l'adattatore CA.
Utilizzare solo il cavo di alimentazione fornito
con il prodotto. Inoltre, non utilizzare il cavo in uso. Carichi eccessivi possono causare il • Scollegare tutti i cavi dei dispositivi esterni.
fornito con nessun altro dispositivo. surriscaldamento del materiale isolante del cavo
e provocarne la fusione. Prima di effettuare la pulizia dell'unità,
Non sottoporre a torsione né piegare in spegnerla e scollegare l'adattatore CA dalla
modo eccessivo il cavo di alimentazione, Prima di utilizzare l'unità in un paese straniero, presa (pag. 6).
né posizionare oggetti pesanti su di esso. In consultare il proprio fornitore, il Centro di
caso contrario è possibile che il cavo venga assistenza Roland più vicino o un distributore Qualora si sospetti la possibilità di fulmini nella
danneggiato, causando la rottura di elementi Roland autorizzato, in base all'elenco della zona scollegare l'adattatore CA dalla presa.
e producendo cortocircuiti. I cavi danneggiati pagina "Informazioni". In caso di rimozione delle viti del supporto,
costituiscono un rischio di incendi e di scosse tenerle in un luogo sicuro fuori dalla portata di
elettriche. bambini, in modo da evitare che possano essere
ingerite accidentalmente.

72
NOTE IMPORTANTI
Alimentazione Precauzioni aggiuntive

Deutsch
• Non collegare l’unità alla stessa presa elettrica utilizzata contemporaneamente da un altro • Va tenuto presente che il contenuto della memoria potrebbe andare irrimediabilmente
apparecchio elettrico controllato da un invertitore (ad esempio un frigorifero, una lavatrice, perduto a seguito di malfunzionamenti o uso improprio dell’unità. Per proteggersi
un forno a microonde o un condizionatore d’aria) o contenente un motore. In base al modo dal rischio di perdita dei dati importanti, è consigliabile effettuare periodicamente il
in cui l’apparecchio elettrico viene utilizzato, il rumore dell’alimentazione potrebbe causare salvataggio di backup dei dati importanti memorizzati nella memoria USB.
il malfunzionamento dell’unità o produrre rumore sonoro. Se non è pratico utilizzare una
• Non è possibile recuperare i contenuti dei dati memorizzati in una memoria USB dopo la
presa elettrica separata, collegare un filtro per rumore dell’alimentazione tra l’unità e
loro perdita. Roland Corporation declina qualsivoglia responsabilità relativamente a una
l’apparecchio elettrico.
simile perdita di dati.
• L’adattatore CA inizierà a generare calore dopo molte ore di uso consecutivo. Questo è
• Utilizzare i pulsanti, i cursori o altri controlli, nonché i jack e i connettori dell’unità
normale e non deve destare preoccupazioni.
prestando ragionevole attenzione. Se l’unità viene maneggiata in modo poco attento,
• Spegnere tutti dispositivi prima di collegarli a questa unità per evitare malfunzionamenti potrebbero verificarsi dei malfunzionamenti.

Italiano
e/o danni agli altoparlanti o ad altri dispositivi.
• Evitare di colpire o premere con forza sul display.
• Quando si collegano o scollegano tutti i cavi, tenere fermo il connettore senza mai tirare
Posizionamento il cavo. In tal modo si eviterà di causare cortocircuiti o di danneggiare gli elementi interni
del cavo.
• L’utilizzo dell’unità vicino ad amplificatori di potenza (o altre apparecchiature contenenti
• Per evitare di provocare disturbo ai vicini, cercare di mantenere il volume dell’unità a livelli
trasformatori di potenza di grandi dimensioni) potrebbe causare un ronzio. Per ridurre il
ragionevoli. È preferibile utilizzare le cuffie, in modo da assicurarsi di non provocare rumori
problema modificare l’orientamento dell’unità o allontanarla dall’origine di interferenza.
molesti alle persone nelle vicinanze (soprattutto durante le ore notturne).
• Questo dispositivo potrebbe interferire con la ricezione di apparecchi radio e televisivi. Non
• Questo strumento è progettato per ridurre al minimo i rumori molesti quando viene

Nederlands
utilizzare questo dispositivo in prossimità di tali ricevitori.
suonato. Tuttavia, poiché le vibrazioni potrebbero essere trasmesse attraverso pavimenti
• Se si utilizzano dispositivi di comunicazioni wireless, ad esempio telefoni cellulari, in pros- e mura a un livello maggiore del previsto, fare attenzione a non disturbare i vicini,
simità dell’unità, è possibile che si produca del rumore. Tale rumore potrebbe verificarsi soprattutto di notte e quando si usano le cuffie.
quando si riceve o si avvia una chiamata o durante la conversazione telefonica. Se si
• Per trasportare l’unità, imballarla nella scatola originale, includendo l’imbottitura, se
verificano tali problemi, è necessario allontanare i dispositivi wireless dall’unità o spegnerli.
possibile. Altrimenti, è necessario utilizzare materiali di imballaggio equivalenti.
• Non esporre l’unità alla luce solare diretta, non posizionarla in prossimità di dispositivi che
• Alcuni cavi di connessione contengono resistori. Non utilizzare cavi con resistori incorporati
irradiano calore, non lasciarla all’interno di un veicolo chiuso o sottoporla in altri modi a
per il collegamento di questa unità. L’utilizzo di tali cavi può causare una riduzione
temperature eccessive. Il calore eccessivo può deformare o scolorire l’unità.
eccessiva del livello del suono o la produzione di suono inudibile. Per informazioni sulle
• Quando l’unità viene spostata da un luogo a un altro in cui la temperatura e/o l’umidità specifiche dei cavi, contattare il produttore del cavo.
sono molto diverse, è possibile che si formino delle goccioline d’acqua (condensa)
all’interno dell’unità. Se si tenta di utilizzare l’unità in tali condizioni potrebbero verificarsi

Panoramica
danni o malfunzionamenti. Pertanto, prima di utilizzare l’unità, è necessario lasciarla spenta
per diverse ore finché la condensa non sia completamente evaporata.
Uso di una memoria USB
• Inserire completamente e con cautela la memoria USB.
• Evitare che gomma, vinile o materiali di natura simile restino a lungo sull’unità. Si tratta di
oggetti che potrebbero scolorire o comunque rovinare la finitura del prodotto. • Non toccare mai i contatti della memoria USB ed evitare che si sporchino.
• Le memorie USB sono realizzate con componenti di precisione e vanno maneggiate con
attenzione, prestando particolare attenzione a quanto segue.
Manutenzione • Per evitare danni alle schede, assicurarsi di scaricare tutta l’elettricità statica dal

Funzionamento di base
• Per la pulizia quotidiana pulire l’unità con un panno morbido e asciutto oppure proprio corpo prima di maneggiare le schede stesse.
leggermente inumidito con acqua. Per rimuovere lo sporco ostinato utilizzare un panno • Non toccare i punti di contatto delle schede o lasciare che oggetti metallici entrino in
imbevuto di un detergente delicato e non abrasivo. Successivamente, assicurarsi di pulire contatto con essi.
completamente l’unità con un panno soffice e asciutto.
• Non piegare o lasciar cadere le schede e non esporle a forti urti o vibrazioni.
• Non utilizzare mai benzina, diluenti, alcool o solventi di alcun tipo, per evitare la possibilità
di scoloritura e/o deformazione. • Non conservare le schede alla luce diretta del sole, in veicoli chiusi o in altri luoghi
simili (temperatura di stoccaggio: da -25 a 85º C).
• Non bagnare le schede.
Riparazioni e dati • Non disassemblare o modificare le schede.
• Tutti i dati contenuti nella memoria dell’unità potrebbero andare persi in caso di

Avanz. 1 (Kit)
riparazione. Effettuare sempre il salvataggio dei dati importanti sulla memoria USB oppure
trascriverli su carta, se possibile. In caso di riparazione viene prestata la debita attenzione
per evitare la perdita dei dati. In alcuni casi, tuttavia, ad esempio quando lo stesso circuito
della memoria presenta dei malfunzionamenti, potrebbe non essere possibile ripristinare i
dati. Roland declina qualsivoglia responsabilità relativamente a tale perdita.

Avanz. 2 (Frasi)
Avanz. 3 (Altro)

• MMP (Moore Microprocessor Portfolio) è un gruppo di brevetti relativi all’architettura dei


microprocessori, sviluppato da Technology Properties Limited (TPL). Roland ha ricevuto in
licenza questa tecnologia da TPL.
• MatrixQuest™ 2010 TEPCO UQUEST, LTD. Tutti i diritti riser-
vati. La funzione USB dell’OCTAPAD utilizza la tecnologia
middleware MatrixQuest di TEPCO UQUEST, LTD.
Appendice

• Roland è un marchio registrato di Roland Corporation negli Stati Uniti e/o in altri paesi.
• Tutti i nomi di prodotto citati in questo documento sono marchi o marchi registrati dei
legittimi proprietari.

73
Indice
A H Move Down (Sposta giù) 37
Move Up (Sposta su) 37 R
Adattatore CA 12 HH Close Note# A, B 64 Muffling (Sordina) 24, 31 Restore ALL Kits 20
AMBIENCE 9, 25, 42 HH CTRL 32 MULTI EDIT (Modifica multipla) 24 Restore ALL Phrases 20
AMBIENCE-AMBIENCE 42 HH Pedal Note# 64 Mute Group (Gruppo di Restore ONE Kit 20
AMBIENCE-EQ 42 HH Pedal Sens 62 silenziamento) 30 Retrigger Cancel (Annulla
AMBIENCE-LIMIT 42 High (Alti) 42 MUTE (SILENZIAMENTO) 46 riattivazione) 61
hi-hat (charleston) 32 Reverse (Inverti) 24, 31
B N Rim Adjust 62

BACKUP ALL 56 I NAME (NOME) 35


Rim Gain 62
Risoluzione dei problemi 69
Beat 43, 51 Illumination (Illuminazione) 52 NEXT 47 Rx Start/Stop 51
Illuminazione dello stato dei pad Nome catena 37
C 11, 46, 47, 52
indicatore di attivazione esterna
NOTA 63
S
Caricamento di una frase 50
Cartella di dati 57
52
Insert 37
P SAVE PHRASE 49
Scan Time (ms) (Tempo di
CH 63 INST 8, 23, 30 Pad 11 scansione) 61
Change Data Folder (Cambia Inst A, B 30 PAD CTRL 53 schermata di elenco 14
cartella dati) 57 INST-EDIT 31 Pad esterno 60 Schermata KIT 14, 22
Change Name (Modifica nome) 50 Inst Head 31 PAD EXCHANGE (SCAMBIA PAD) 36 Sensibilità dei pad 59
charleston 64 INST-HH CTRL 32 PAD SETTING-EXTERNAL 60 Sensitivity (Sensibilità) 59
Charleston V 62 INST-INST 30 PAD SETTING-HH PEDAL 62 Serial# (N. di serie) 54
Clear All (Elimina tutto) 35 Inst Layer Type (Tipo di livello PAD SETTING-INTERNAL 59 SETUP (CONFIGURAZIONE) 43
Clear All Steps (Elimina tutti i Inst) 30 Pad Type (Tipo di pad) 61 Slot di sicurezza 13
passaggi) 37 Inst Rim 31 Pan 24, 31, 51 Soft Attack (Attacco morbido)
Click (Clic) 43, 51 Internal Memory (Memoria PART 1–3 44 24, 31
Coarse Tune (Accordatura non interna) 54 Part1–3 MIDI Ch 51 Sound (Suono) 51
fine) 24 interruttore a pedale 43, 53 parte 44 Sound Version (Versione audio)
Connettore USB MEMORY 55 PART LEVEL 48 54
Connettore USB MIDI 58
Contrasto LCD 52 J Paste FX 40
Paste (Incolla) 36
Specifiche 68
STANDBY 44
Copia di un kit 36 Jack DC IN 12 Paste Kit MIDI (Incolla MIDI kit) 64 STOP 45
Copy (Copia) 36 Jack MIX IN 12 Paste Name 35 Supporto 69
Copy FX 40 Jack OUTPUT 12 Paste Pad 35 Switch (Attiva/Disattiva) 42
Copy Kit MIDI (Copia MIDI kit) 64 Jack PHONES 12 PCS-31L 53 SYSTEM-CONTROL 53
Copy Name (Copia nome) 35 PDS-10 69 SYSTEM-INFO 54
Copy Pad (Copia pad) 35
Ctrl Change Rx 65
K Pedal Compatibility (Compatibilità
pedale) 64
SYSTEM-MIDI 65
SYSTEM-OPTIONS 52
Ctrl Change Tx 65 Kit 8, 22 Pedal Ctrl Change# 64 SYSTEM (SISTEMA) 52
Cursore 35 KIT CHAIN (CATENA KIT) 37 Pedale 60

D
Kit Chain ON/OFF (Catena kit ON/
OFF) 38
Pedale di controllo del
charleston 33, 62 T
KIT LIST 22 PHRASE LIST 50 Tempo 27, 34, 44, 52
Default Beat (Battute predefinite) KIT MIDI 63 PHRASE LOOP (Loop frasi) 9, 26 Tempo Indicator (Indicatore
51 Kit Name 35 PHRASE LOOP SETUP 51 tempo) 52
Default Clic (Clic predefinito) 51 KIT OTHERS-KIT 34 PHRASE LOOP SETUP-CLICK 51 Threshold (Soglia) 42, 59
Default Measures (Misure KIT OTHERS-PHRASE 34 PHRASE LOOP STANDBY 44 Tone Color (Timbro sonoro)
predefinite) 51 Kit Protect 34 Phrase Play 34 24, 31
Delete (Elimina) 37 Kit Tempo 34 Pitch Sweep (Cambio di Tuning (Accordatura) 24, 31
Delete Phrase (Elimina frase) 50 Kit Tempo Func (Funzione tempo intonazione) 24, 31 Tx Start/Stop 51
Depth (Profondità) 42 kit) 52 PLAY Mode 45 Type (Tipo) 42
Device ID (ID dispositivo) 65 Kit Volume 34 Prog Change RX 65
Diagramma di implementazione
MIDI 70
KNOB 64
Knob1–3 Ctrl Change# 64
Prog Change TX 65
Program Version (Versione
U
Dinamiche 30 Knob MIDI Channel (Canale MIDI programma) 54 UNDO 28, 45
Display 10, 52 manopola) 64 Protect 34 USB Driver (Driver USB) 58, 65
DP-2 53 Protect (Protezione) 52 USB-FORMAT 55
L Pulsante [BACK] 10 USB-LOAD 56
E Layer Point 30
Pulsante [ERASE] 47
Pulsante [FX CTRL] 25, 41
USB -> MIDI-Out Thru 65
USB-SAVE 56
Elenco dei messaggi di errore 68 LCD Brightness (Luminosità LCD) Pulsante [MENU] 16 USB-VIEW 57
Equalizzatore 42 52 Pulsante [MUTE] 46
ERASE (CANCELLAZIONE) 47
Ext Pad 1–4 (Pad esterno 1–4) 54
Limiter 42
Livello 8, 30
Pulsante [PLAY] 27
Pulsante [POWER] 6
V
Ext Pad Indicator (Indicatore pad Local Control (Controllo Pulsante [QUICK] 15 Velocity Curve (Curva di velocità)
esterno) 52 locale) 65 Pulsante [REC] 27 59
Low (Bassi) 42 Pulsante [SET LOOP] 43 versione 54
F Pulsante [SET LOOP/NEXT] 47 VH-11 62

FACTORY RESET (Ripristino delle M Pulsante [STANDBY] 43, 44 V-LINK 66


V-LINK Button Lock (Blocco
impostazioni di fabbrica) 20 Manopola [MASTER] 6 Pulsante [V-LINK] 66
Pulsanti delle funzioni 1–3 10 pulsante V-LINK) 52
FAVORITE KITS 22 Manopola [PHONES] 6 V-LINK SETTINGS 66
Foot Sw 1, 2 53 Manopole delle funzioni 1–3 10 Pulsanti [KIT] 22
Volume 6, 24, 31, 51
FootSw1, 2 Polarity 54 Mask Time (ms) (Tempo di
FX 9, 25, 39 mascheramento) 61 Q W
FX CONTROL 25, 41 Measures 43, 51 QTZ 44
FX-EDIT 39 Memoria USB 55 Quantize (Quantizzazione) 44 Write Protect (Protezione da
FX-SEND 40 MENU 16 Quantizzazione 27 scrittura) 52
FX Send (Mandata effetti) 24, 40 Mid 42 QUICK MENU (Menu rapido) 33, 35,
FX-TYPE (Tipo di effetto) 39 MIDI 58, 63
MIDI Ch 51
37, 40, 44, 45, 50 X
QUICK MENU (MENU RAPIDO) 15, 64
G MIDI In -> Out Thru 65
MIDI Sync (Sincronizzazione
X-Talk Cancel Rate (%)
(Percentuale di annullamento
Global Channel (Canale globale) 65 MIDI) 65 crosstalk) 62
Gruppi di Inst 23 Modalità REC 45
G.TIME 63

74