Sei sulla pagina 1di 69

Cenni di Geologia degli Idrocarburi

e di valorizzazione del progetto


esplorativo
Tre concetti :

• Rischio

• Incertezza

• Valore atteso del progetto


L’esplorazione petrolifera
Cosa sono gli idrocarburi?
• sostanze naturali presenti nelle rocce sedimentarie
• generati dalla decomposizione di piccoli organismi viventi deposti sul
fondo del mare e poi ricoperti da altri sedimenti
• risorse rinnovabili su una scala geologica dei tempi (milioni di anni)
• conosciuti fin dai tempi antichi (medicinali, lubrificanti, illuminazione)
• utilizzati come carburante a partire dal 1900

Il primo pozzo
petrolifero è stato
perforato negli
U.S.A. nel 1859
dal Colonnello
Drake.

Si possono trovare:
come liquido (olio)

come gas
50 ° API 42 ° API 33 ° API 18 ° API
molto leggero leggero pesante molto pesante
come solido (bitume)
il sistema petrolifero
La roccia madre (source rock) e la
formazione degli idrocarburi
Decomposizione di piante e
animali
Materia
organica
Temperatura Pressione

Batteri

Idrocarburi

Materia organica
kerogene (solida forma
di idrocarburo)

90°C  si trasforma
nello stato liquido che
viene chiamato olio

150°C  si trasforma
nello stato gassoso
Kimmeridge Bay, UK, Picture by Antonielli 2001
Espulsione e migrazione degli idrocarburi
www.diveco.co.nz/img/gallery/2006/diver_bubbles.jpg L’olio e il gas sono meno densi della source
rock in cui vengono generati

Di conseguenza migrano verso l’alto


attraverso la roccia e possono anche
fuoriuscire all’aria aperta (manifestazioni)
Pitch Lake, Trinidad

Risalita

Iran, 1924 Gli idrocarburi possono però rimanere


intrappolati nella roccia formando dei veri e
propri accumuli sotterranei (reservoirs)
La roccia contenitore (reservoir rock)

Karroo Sandstone, Ruffiji River, Tanzania

La POROSITA’ è il La PERMEABILITA’ è la
volume degli proprietà fisica che
spazi vuoti permette il passaggio dei
presenti in una fluidi attraverso una roccia.
roccia
Tipi di accumuli di idrocarburi

Anticlinal folds exposed in sea cliffs south of


Cardigan, West Wales
Il ciclo dell’esplorazione e produzione
petrolifera
Acquisizione
Processing Metodi
Sismica Depth
del dato Potenziali
Interpretazione
Imaging
dato sismico
Exp Well
Well
Planning Well
Drilling
EvaluationAppraisal
Well
Well Plan
Well
Drilling
Reservoir
Evaluatio
Reservoir
characte
Develop.
Modelling
Drilling
Well Plan
HazardsWell
Drilling Product.
Facilities

Ciclo esplorativo 3 – 5 anni

Ciclo completo 5 – 10 anni


Acquisizione sismica: la teoria

Earth Science World Image Bank Image


Drill here! #h5inor
L’acquisizione sismica serve per
individuare le strutture rocciose nelle
quali l’olio e il gas possono essersi
accumulati
Onde elastiche vengono prodotte
artificialmente sulla superficie. Queste
rimbalzano sui vari strati rocciosi e
Earth Science World Image rivelano la presenza delle strutture.
Bank Image #h5inpj
Acquisizione sismica: gli strumenti
Acquisizione sismica: gli strumenti

Kashagan, Caspian, September 2007

Caspian Sea, September 2007


Il prodotto dell’acquisizione sismica

Pakistan

0 12 Km Santos Basin, offshore Brasilc


Interpretazione del dato sismico

10 km
Interpretazione del dato sismico
Il posizionamento del pozzo esplorativo
La perforazione
La perforazione
DIFFERENT OFF-SHORE RIGS
Jack- Fixed Semisub rig Drilling ship
Up platform

100 m
500 m

1000 m

2500 m
Le indagini in situ

A level
Tool

log di
Carota pozzo
La valutazione della scoperta
Il Trasporto dell’Idrocarburo Estratto
Trans-Alaskan Pipeline

Una volta estratti gli olio


e gas devono essere
trasportati nella raffineria
per il processo di
raffinazione.

Oleodotti e gasdotti
trasportano la maggior
parte degli idrocarburi
mondiali estratti.

United States Geological Survey


La raffinazione
Impianto
Raffineria
di distillazione Carburante
per automobili

Carburante
per aerei

Asfalto

en.wikipedia.org/wiki/Image:Crude_Oil_Distillation.png

 Prima di poter essere usato l’olio deve essere raffinato


 Gli idrocarburi possono essere separati utilizzando un
processo di distillazione, che produce differenti tipi di
olii e gas.
Quanti idrocarburi sono rimasti nel mondo?
Dove sono?
Nel 2000 le riserve mondiali d’olio Nel 2000 le riserve mondiali di gas
ammontavano a 143 Giga Tons, ammontavano a 146,000 Giga metri
così distribuite: cubi, così distribuite:

Con il corrente tasso di consumo Con il corrente tasso di consumo


annuale, le riserve mondiali d’olio annuale, le riserve mondiali di gas
saranno ancora disponibili per 41 anni saranno ancora disponibili per 63 anni
circa circa

LA PRODUZIONE CORRENTE (2007) E’ DI


CIRCA 86 MILIONI DI BARILI AL GIORNO.
QUESTO E’ EQUIVALENTE AL VOLUME DI UN
CUBO AVENTE LA FACCIA GRANDE COME
SEI CAMPI DA CALCIO.

1 barile = 159 litri di olio


La Valorizzazione del progetto esplorativo si
effettua attraverso il calcolo dell’

Expected Monetary Value


Il ciclo di business dell’upstream è strutturato secondo tre processi operativi
principali...

EXPLORATION
DEVELOPMENT
PRODUCTION

 Identificare opportunità ed  Valutare il valore economico  Realizzare il commissioning


aree da esplorare delle opportunità di delle facilities e dei pozzi
 Valutare economicamente sviluppo  Realizzare il ramp-up della
l’acquisizione di titoli  Definire gli scenari di produzione, fino alle
minerari sviluppo adottabili ed condizioni di stabilità
 Avviare progetti esplorativi evidenziare lo scenario  Gestire l’asset al fine di
finalizzati a studiare i ottimale massimizzarne il valore
prospect individuati  Dettagliare il concept lungo la vita
 Confermare la presenza di scelto, individuare i fornitori  Pianificare ed eseguire il
risorse economicamente e definire un project decommissioning dell’asset
producibili execution plan al termine della vita utile
 Avvio e realizzazione del
progetto nel rispetto dei
tempi, costi pianificati

Modulo Oil&Gas –
Upstream 30
…ciascuno caratterizzato da attività specifiche

Esplorazione Sviluppo Produzione


Nuove Iniziative Esplorazione
Processi Esplorative Definita
O
operativi
T.M.

Studi regionali e
Attività sismica e Definizione piano Reservoir
definizione linee
geologica di fattibilità management
guida strategiche

Identificazione e
Perforazione Definizione piano Gestione della
valutazione
esplorativa di progetto produzione
opportunità
Attività
Formulazione Progettazione e
proposte per Prefattibilità realizzazione Manutenzione
nuove iniziative infrastrutture

Hook-up /
Bidding nuovi titoli Abbandono/
commissioning /
minerari Decommissioning
start - up

Modulo Oil&Gas –
Upstream 31
Le diverse fasi del ciclo di business sono caratterizzate da differenti durate
e costi associati

ESEMPLIFICATIVO
Sviluppo Produzione
Esplorazione (2-3,5 anni)

Initial Exploration/
Bidding / Exploration Engineering & Production
Evaluation Drilling/ Abandonment
process Acquisition pre-drilling Development phase
Appraisal
tempi

3-6 months 3-6 months 12-18 months 6-12 months 12-48 months 0-30 yrs 0-12 months

9%
58%

23%
costi

2% 4%
1% 1%

Modulo Oil&Gas –
Upstream 32
Criticità nella valutazione del progetto esplorativo

Geologia

• Calcolo dei Volumi in posto (OOIP,OGIP,HIIP) (incertezza)


• Probabilità di Successo tecnico (PoS) (rischio)

Economics

• Prezzo del petrolio (incertezza)


• Esposizione finanziaria (rischio)

 Rischio Paese
Discoveries Size Trend

XXX Basin
Probability of Success
XXX Basin
CALCOLO DEGLI IDROCARBURI IN POSTO
(OOIP, OGIP, HIIP)

OIL:

OOIP = Area x Spessore x Porosità (%) x Saturazione oil (%) / Bo

GAS:

OGIP = Area x Spessore x Porosità (%) x Saturazione gas (%) x Bg


i.e. The OOIP (oil) is estimated with the following formula :

or cubic feet - cubic meters for gas


Approccio probalistico nella stima degli idrocarburi in posto

Il range della distribuzione


dei valori cattura le incertezze
del modello geologico applicato

5 Scenari
Di solito si usano solo 3
scenari

P10, P50 , P90 & P mean of HIIP

Gli scenari HIIP e le relative probabilità di accadimento verranno poi


utilizzati per il calcolo delle riserve producibili e degli economics.
Rischio Geologico

• Il prospect viene definito da cinque elementi geologici che devono essere


presenti ed efficaci; se uno dei cinque fallisce, il progetto fallirà

• Gli studi geologici sono indispensabili per confermare la presenza e


l’efficacia di ciascuno dei cinque elementi.

RESERVOIR – gli idrocarburi sono contenuti in una roccia porosa

SEAL – una roccia impermeabile che copre il reservoir

SOURCE ROCK – roccia ricca in materia organica in grado di generare


idrocarburi a determinate condizioni di T/P.

TRAP – gli idrocarburi sono intrappolati da trappole strutturali e


stratigrafiche.

CHARGE - gli idrocarburi generati tendono a migrare verso la superficie


attraverso fratture e livelli intraformazionali porosi.
Geologic Chance of Success

A minimum materiality is included in the definition


Calcolo della Probabilità di Successo (PoS)
Il PoS è il prodotto della play chance per local chance.
Play chance e Local chance sono il prodotto dei seguenti componenti:

Probability (=confidence)
example

Reservoir (0…1) 0.8


Derived from
Play segment Seal (0…1) 0.9 Play Fairway Maps
Source (0…1) 0.7

Play Chance 0.58

Local segment Reservoir (0…1) 1.0


Seal (0…1) 1.0
Trap (0…1) 0.7
Charge (0…1) 0.9

Local Chance 0.63

Overall Prospect Chance 0.36


Principali parametri per la valutazione economica

Technical parameters

• Hydrocarbon Initially In Place (HIIP, or OOIP, OGIP, OCIP)

• Probability of Success (POS, COS, Pg)

Economic parameters

• Net Present Value (NPV)

• Expected Monetary Value (EMV)


I risultati economici nell’attività upstream sono funzione sia di determinanti
esogene sia di determinanti endogene

ILLUSTRATIVO

• Greggi
Prezzi
• Condensati
• Gas

• Caratteristiche del
• Concessione
giacimento
• Production Sharing
Regole contabili • Strategia tecnologica
Agreement (PSA)
• Strategia contrattuale
• Contratto di Servizio

Contrattualistica Profili tecnici

Determinanti esogene

Determinanti endogene

Modulo Oil&Gas –
Upstream 42
Le riserve e le produzioni sono influenzate oltre che dal prezzo del petrolio,
dalla tipologia di contratto petrolifero in essere tra l’Oil Company e il governo
locale
Livello di controllo del governo locale

Service
Agreement

Product
Sharing
Agreement

Concessione

Quota produzione di competenza della Oil Company

Modulo Oil&Gas –
Upstream 44
Profilo di produzione di una scoperta Oil con Gas cap
I profili nel tempo di capex, opex, riserve e produzioni determinano il profilo
dei cash flow del progetto, il suo net present value e gli indicatori di
redditività

First Oil

Riserve e
Produzioni

Capex ($)
Capex e
Opex Opex ($)
Produzione (BOE)
Riserve (BOE)

Expl Sviluppo Produzione

Modulo Oil&Gas –
Upstream 46
Quanto è “robusto” il progetto?
Measuring the Value of Exploration Projects

Ultimately assess the profitability of the project considering


resources, chance of success and financial parameters

Expected Monetary Value


The Option Tree to evaluate the EMV of exploration Projects
After evaluation of HIIPs and POS, the geologist defines the option tree with the
possible cases of discovery (including the reserves and NPVs of the P10, P Mean ,
P90 cases) and the dry hole case. The project EMV is calculated multiplying the
NPVs with their probability of occurrences
( scenarios) and finally must be multiplied again by the POS or 1-POS.

EXPECTED MONETARY VALUE


Scenarios
OF THE PROJECT
POS
+ EMV 2.6 M$ + NPV 19 M$

+ NPV 9.4 M$
Risked NPV + NPV 43 M$

+ NPV 67 M$

1 - POS
- NPV 10 M$

- NPV 6.8 M$
-Risked NPV
Grazie
The Expected Monetary Value
• 1) Economists calculates the NPV with the support of engineers.

– Reservoir engineers transform the HIIP into reserves, defining the number of
Development Wells , their production profiles and the final Recovery Factor
(RF).

– Development engineers estimate the capex and opex necessary for the
development of the reserves.

• 2) The combination of the NPVs ( calculated for the “classical” 3 cases :


P10 , P mean and P90) with the specific POS results in the value of the
exploration project : the Expected Monetary Value.

• 3) The exploration projects are evaluated and ranked on the base of the
Expected Monetary Value.

• 4) By definition projects with negative EMV are discharged.


L’efficienza operativa dell’oil company è misurabile attraverso degli indicatori
di performance

Key Performance
Com’è definito Significato
Indicator - KPI
Wildcat Success  No of potentially commercial  Efficiency / effectiveness of exploration function
discoveries as % of total no. of
Ratio wildcats  Risk indicator
Performance operative

 By type (oil, gas, condensate)


 Relative importance of direct acquisition / exploration /
Reserves Added  Differentiated as discoveries, reservoir management in adding reserves
revisions, purchases
Reserves  Net reserves added / net  Indication of whether reserves base is shrinking or
Replacement Ratio annual production growing
Reserves /  Net total reserves / net annual  Indication of number of years for which current
Production Ratio production production is sustainable
 Net current daily production by
Current Production type (O, G, C) averaged over  Indication of backing for revenues
year, month, etc.
Operating Costs /  Net annual operating costs /  Indication of cost control
net annual production
Performance economiche

BOE prod
Finding and  Net annual exploration and
development costs / net  Indication of exploration and development efficiency and
Development Cost / effectiveness
BOE annual production
Lifting Cost /
Operating costs + F&D costs  Indication of total cost / BOE production (OPEX + CAPEX)
BOE production
Current NPV/
 Overall NPV of the business /  Indication of asset value added
BOE reserves net reserves
(Value Added)

Modulo Oil&Gas –
Upstream 54
Italy’s Energy Balance
Oil Companies active in Italy

86 companies in total.

Of which only 6 major ones are actively


present:

• Eni
• Edison
• British Gas
• Shell
• Total
• Esso

Shell, Total and Esso are present in


Basilicata (Val D’Agri) only.

British Gas, only present in Po Valley, has


recently announced the sale of its assets
to PetroCeltic (with the exception of
Vigevano Permit)

Mobil Italiana (controlled by Esso) is


present too but only in one permit
application in Basilicata.
ITALY – Production of Hydrocarbons

100,000 bbl / day of oil

21 Mcm / day of gas


ITALY - Production vs Consumption 2010
Prod. Consum. Prod./Consum.

Oil 5.1 86 Mton 6%

Gas 7.9 78 Bcm 10 %


ITALY - Production vs Reserves 2010
Prod. RISERVE VITA RISERVE

Oil 5.1 168 Mton 30 anni

Gas 7.9 103 Bcm 13 anni


OIL PRODUCTION IN
EUROPE

Thousand barrels
daily 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009
Denmark 348 371 368 390 377 342 311 287 265

Italy 86 115 116 113 127 120 122 108 95


Norway 3418 3333 3264 3189 2969 2779 2550 2451 2342

Romania 130 127 123 119 114 105 99 98 93

United Kingdom 2476 2463 2257 2028 1809 1636 1638 1526 1448

GAS Billion cubic


metres 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009

Denmark
8,4 8,4 8,0 9,4 10,4 10,4 9,2 10,1 8,4

Germany
17,0 17,0 17,7 16,4 15,8 15,6 14,3 13,0 12,2

Italy
14,0 13,4 12,7 11,9 11,1 10,1 8,9 8,5 7,4

Netherlands
62,4 60,3 58,1 68,5 62,5 61,6 60,5 66,6 62,7

Norway
53,9 65,5 73,1 78,5 85,0 87,6 89,7 99,2 103,5

Poland
3,9 4,0 4,0 4,4 4,3 4,3 4,3 4,1 4,1

Romania
13,6 13,2 13,0 12,8 12,4 11,9 11,5 11,4 10,9

United Kingdom
105,8 103,6 102,9 96,4 88,2 80,0 72,1 69,6 59,6
World-Energy consumption in major Countries

~184 Million of toe


in 2005
ITALY – Energy Consumption by Source

No nuclear power
Gas Imports
Gas Pipelines National Network

31,000 km

86 Bcm of gas input

10 % from domestic production

90 % from imports:
33% Algeria
30% Russia
23% North Europe
10% Libya
4% LNG

Importazione dalla Libia


Grazie