Sei sulla pagina 1di 1

•• 20 MERCOLEDÌ — 16 GIUGNO 2021 – IL RESTO DEL CARLINO

Comune Il Comune ha bandito delle


borse di studio per gli studenti

Urbino Borse di studio


per gli studenti
delle superiori:
scadenza il 28 giugno
delle scuole secondarie di
secondo grado per l’anno
scolastico 2020/’21. Le
domande sono state
posticipate al 28 giugno.
Info nel sito web del Comune.

Il mare si alza e Urbino... controlla il livello


L’Università è in prima linea a livello internazionale nello studio del livello dell’acqua. Ecco cosa fa il team del prof Simone Galeotti

L’Università di Urbino è in pri- nerabilità in funzione del cam-


ma linea per gli studi sull’innal- biamento climatico, alla scala POLITICA
zamento del livello del mare. Il regionale. Queste due compo-
professor Simone Galeotti, ordi- nenti si integrano in quanto i tre Londei: «Si rafforzi
A lato, il
nario di Paleontologia e Paleoe-
professor
casi studio forniscono importan- la forza della città»
cologia, da anni segue la temati- ti informazioni per ‘tarare’ i mo-
Simone Galeotti,
ca e sta guidando la squadra ordinario di
delli ottenuti e verificarne pun- Il gruppo consiliare “Uniti
che lavora al progetto “Asteris – Paleontologia e tualmente la validità». per Urbino“ di Giorgio Lon-
Adaptation to saltwater intru- Paleoecologia Quali sono i risultati più impor- dei con Federico Cangini
all’Università di tanti finora ottenuti? e Luca Londei interviene
sion in sea level rise scenarios“,
Urbino «Oltre al monitoraggio e ai mo- sulla questione Rigenera-
un programma che vede la colla- zione urbana e periferie:
In basso, un orso delli di vulnerabilità si sta defi-
borazione di Italia e Croazia. «abbiamo sollevato più
polare su un nendo un modello numerico
Qual è il ruolo dell’università pezzo di ghiaccio volte e in diverse sedi la te-
per il territorio del Comune di
di Urbino nel progetto, oltre al in fase di matica anche come “Urbi-
Fano che, assieme a tutti gli altri no Capoluogo“ che, ulti-
fatto di essere capofila? scioglimento
risultati, costituirà la base per la mamente, sta portando ri-
«L’università di Urbino è il sog-
definizione di linee guida funzio- sultati positivi anche in te-
getto ideatore e proponente del
svolgimento del progetto, era Qual è la finalità del progetto? nali alla gestione sostenibile de- ma di finanziamenti quali
progetto e coordinatore dello
in forze al Dipartimento di Scien- «La fase di ricerca si è concen- gli acquiferi costieri. Questa, in la normativa sulle “Perife-
stesso nell’ambito del program- rie“ e, ci auguriamo , quel-
ze Pure e Applicate ed ha coin- trata su due aspetti: da un lato il particolare, è l’ultima fase di
ma di cooperazione Italia-Croa- progetto alla quale lavoreremo la sulla “Rigenerazione Ur-
zia. Oltre a questo ruolo di coor- volto anche collaboratori ester- monitoraggio e la caratterizza- bana“. L’accesso a quei
di qui alla fine di giugno per un
dinamento, UniUrb ha apporta- ni. Tra questi la dottoressa Gaia zione di tre casi studio collocati provvedimenti rientra nel
suo completamento».
to un contributo di ricerca attra- Galassi che si è laureata e ha nei territori del Comune di Fa- fatto certo e indiscutibile
Ci dobbiamo preoccupare per
verso le competenze del Diparti- svolto il suo dottorato di ricerca no, del Comune di Ravenna e che la salvezza del Tribu-
l’innalzamento delle acque nale è legata alla circo-
mento di Scienze Pure e Appli- presso l’Università di Urbino. Gli nel delta del fiume Neretva in
marine? stanza che
cate». scenari di variazione climatica Croazia. Dall’altro, appunto, la
«I dati strumentali mostrano la Corte Co-
Che lavoro avete svolto? relativi alle precipitazioni e alle definizione degli scenari di vul- che la velocità alla quale il livel- stituzionale
variazioni di temperatura sono
«Il principale contributo scienti- lo del mare si innalza è in aumen- ha dichiara-
stati ricavati in collaborazione STUDI A VALENZA LOCALE to che la no-
fico di UniUrb ha riguardato la to ed esiste un ampio consenso
con l’Istituto di Scienze dell’At- stra Città è
definizione degli scenari futuri «Stiamo elaborando circa il fatto che continuerà ad
mosfera e del Clima (CNR) di To- Capoluogo
di variazione del livello del ma- anche un modello innalzarsi nel corso di questo se-
rino e con l’Istituto di Geoscien- colo. L’innalzamento va attribui- di Provin-
re. Gli acquiferi costieri, sempli- per il territorio
ze e Georisorse (CNR) di Pisa, cia. Ora, se-
ficando un po’, sono un sistema to in parte all’espansione termi-
uno dei partner di progetto». del Comune di Fano» ca delle acque oceaniche (le ac-
condo noi,
soggetto a un complesso di fat- occorre fare
tori che determinano il loro equi- que più calde sono meno dense un salto di qualità. Nell’ul-
librio dinamico. Il livello del ma- e quindi occupano maggiore vo- timo Consiglio comunale
re, assieme all’apporto di acque lume) e allo scioglimento dei abbiamo sollevato il pro-
dolci e all’emungimento delle ghiacciai continentali. Secondo blema che alle prossime
stesse per fini agricoli, industria- le più recenti misurazioni il livel- elezioni comunali si deve
lo del mare aumenta attualmen- eleggere i componenti di
li o urbani è certamente uno di
te a una velocità pari a 4 millime- quest’ultimo in numero
questi. In sostanza l’emungi- eguale alla normativa pre-
tri l’anno. Tuttavia le previsioni
mento e la crescita del livello vista per i Capoluoghi di
dei trend futuri di innalzamento
del mare possono contribuire al- Provincia con il nuovo ri-
del livello del mare sono un am-
la salinizzazione degli acquiferi. conoscimento avuto dalla
bito estremamente complesso
L’apporto di acque dolci dall’en- sentenza n. 237 del 2013
che dipende anche da quanto dove tra i membri della
troterra contribuisce, invece, a
riusciremo a contenere l’innalza- stessa Corte che hanno
mantenere l’equilibrio. Pertanto
mento dei livelli di CO2 in atmo- deciso faceva parte Ser-
la definizione degli scenari di va-
sfera. Con politiche di mitigazio- gio Mattarella, attuale Pre-
riazione del livello del mare, as- ne molto virtuose riusciremo a sidente della Repubblica.
sieme a quelli relativi ai muta- contenere l’innalzamento a cir- Il nuovo Consiglio comu-
menti nel regime delle precipita- ca 40 centimetri entro la fine nale, nel 2024, deve esse-
zioni, rappresentano la compo- del secolo. Se continueremo re eletto secondo l’ordina-
nente di “rischio climatico“». con l’applicazione di politiche mento in vigore nelle Cit-
C’è una squadra di ricercatori, tà Capoluogo e non secon-
meno virtuose il livello del mare
docenti, studenti? do gli attuali abitanti, fa-
potrebbe crescere di circa 80
cendo seguito e come di-
«Il lavoro di analisi degli scenari centimetri di qui al 2100». retta conseguenza della
di variazione del livello del mare Dobbiamo preoccuparci? sentenza per il Tribunale e
è stato svolto da un gruppo «Mi sembra proprio di sì». alla presenza delle norma-
coordinato dal professor Gior- re. ur. tive citate».
gio Spada che, nel periodo di © RIPRODUZIONE RISERVATA