Sei sulla pagina 1di 2

URL :http://vivereurbino.

it/
vivereurbino.it
PAESE :Italia
TYPE :Web Grand Public

25 maggio 2021 - 16:18 > Versione online

"Tree climbers" in azione all’Orto


Botanico, fino a 30 metri di altezza per
curare gli alberi monumentali

1' di lettura25/05/2021
- Spettacolare intervento di manutenzione all’Orto Botanico dell'Università di Urbino:
otto Tree climbers saranno in azione fino a venerdì 28 maggio tra le maestose chiome
degli alberi monumentali.

“Si tratta di un intervento importante, programmato da tempo” spiega la professoressa


Donata Ricci, Prefetto dell’Orto Botanico ”che vedrà impegnati tra i più abili tree
climbers d’Italia, reclutati dalla ditta Mr Greendi Ottavio Mozzoni di Porto Recanati, per
interventi di potatura e legatura su ben 34 alberi monumentali”.
Si va dai 5 metri di altezza del Tasso (per la scienza Taxus Baccata) fino ai 35 metri
circa della Picea Excelsa, uno splendido Abete rosso che svetta di pochi metri sull’
Ailanto (Ailanthus glandulosa) sul Faggio, sul Leccio, sulla Ginkgo biloba e su tante
altre figure imponenti e maestose che fanno parte da secoli del paesaggio urbano della
città. Alcune di queste erano già presenti nel 1809” sottolinea Ricci” quando Giovanni de
Brignoli fondò l’Orto Botanico sull’area dell’orto maggiore del convento dei francescani”.

Tutti i diritti riservati


URL :http://vivereurbino.it/
vivereurbino.it
PAESE :Italia
TYPE :Web Grand Public

25 maggio 2021 - 16:18 > Versione online

Una operazione acrobatica di alta professionalità che però non potrà avvenire alla
presenza del pubblico, sia per le norme anti-covid in vigore che per le norme di
sicurezza richieste da simili attività. Ma i visitatori potranno poi tornare a fruire al meglio
dell’Orto Botanico di Urbino, uno dei più antichi e preziosi d’Italia, che come ad ogni
primavera è pronto a mostrarsi ai visitatori in tutta la sua bellezza.

Tutti i diritti riservati