Sei sulla pagina 1di 7

COMUNE di NOVARA

SERVIZIO LAVORI PUBBLICI E SVILUPPO DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE

OGGETTO: AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO DI PROFESSIONISTI DA


INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L’AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI ARCHITETTURA E INGEGNERIA
RELATIVI A: REDAZIONE RINNOVO DEL CERTIFICATO DI IDONEITA’ STATICA E ANALISI DI VULNERABILITA’
SISMICA PALAZZETTO DELLO SPORT “CELESTINO SARTORIO” DI VIALE VERDI

OGGETTO DELL’AVVISO E IMPORTO CORRISPETTIVO SERVIZI IN AFFIDAMENTO


Il presente avviso si riferisce al procedimento per la selezione di operatori economici da consultare per
l’affidamento dei servizi di archite'ura e ingegneria rela)vi alla REDAZIONE RINNOVO DEL CERTIFICATO DI
IDONEITA’ STATICA E ANALISI DI VULNERABILITA’ SISMICA PALAZZETTO DELLO SPORT “CELESTINO
SARTORIO” DI VIALE VERDI, ai sensi dell'ar)colo 157, comma 2 e dell’ar)colo 36, comma 2, del Decreto
Legisla)vo 18 aprile 2016, n. 50 (nel prosieguo “Codice”) e delle indicazioni delle Linee Guida n. 1, di
a'uazione del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50, recan) “Indirizzi generali sull’affidamento dei servizi a9nen)
all’archite'ura e all’ingegneria”, avviato dal Comune di Novara.
L’importo complessivo s)mato dalla Stazione Appaltante per l’esecuzione del servizio a9nente
all’archite'ura e all’ingegneria da affidare, tenendo conto delle a9vità richieste e della tempis)ca
necessaria, è pari ad Euro 25.000,00, oltre Oneri previdenziali 4% e Iva 22%: nelle spese sono compresi
altresì gli oneri rela)vi alle prove e indagini in sito e in laboratorio e quant’altro necessario alla redazione
del Rinnovo del Cer)ficato di Idoneità sta)ca ogge'o della presente indagine.

Il regolamento recante le modalità per la determinazione dei corrispe9vi a base di gara per l'affidamento
dei contra9 pubblici di servizi a9nen) all'archite'ura e all'ingegneria (D.M. 17/06/2016), non definisce
l’a9vità in ogge'o, che è quindi s)mata a vacazione.
Premesso che negli archivi comunali non risulta reperibile alcuna documentazione inerente alla
proge-azione originale a ai rela.vi C.A. per cui il professionista incaricato dovrà ricostruire la situazione
esistente.
L’incarico prevede le seguen) a9vità:
1. Esame della documentazione tecnica-amministra)va presente agli a9 del Comune di Novara
2. Sopralluoghi presso la stru'ura per definire le cara'eris)che geometriche delle stru'ure per
stabilire modi e posizione prove in situ e per tu'o quanto necessario alla redazione del
cer)ficato ogge'o del presente incarico
3. Ricostruzione del modello tridimensionale della stru'ura con esecuzione mediante l’ausilio di
personale tecnico di supporto e di strumentazione tecnica adeguata di tu9 i rilievi e le prove
necessarie che gli perme'eranno di acquisire i seguen) da):
• La quotatura spaziale degli elemen) stru'urali;
• Le dimensioni effe9ve di tu9 gli elemen) stru'urali;
• La natura dei vincoli in corrispondenza di tu9 gli innes) (plinto di fondazione-pilastro;
pilastro-pilastro; pilastro-trave; trave-trave; trave-solaio ecc..);
28100 Novara - Via Tornielli n. 5 - Telefono 0321.3702468/17 - Telefax 0321.3702436
• La distribuzione delle armature (tramite rilievo pacometrico a campione ) all’interno
delle varie membrature;
• La natura del piano di appoggio dei plin) di fondazione e dello spessore della rela)va
piastra di so'ofondo
4. Programma prove di carico ove necessario
5. Direzione Lavori e Assistenza alle prove
6. Redazione dello schema stru'urale con procedura soGware e res)tuzione grafica della
situazione esistente , redazione di disegni stru'urali per la ricostruzione della situazione
esistente e dei rela)vi calcoli stru'urali e di documentazione mancante necessaria , redazione
del Cer)ficato di Idoneità sta)ca e alla verifica di vulnerabilità sismica ogge'o del presente
disciplinare e valutazione della sicurezza di cui al OPCM 3316/2003 e seguen) e del D.M.
14/01/2018 punto 8.3.
7. Verifica anali)ca elemen) stru'urali e calcoli teorici delle frecce
8. Relazione sulle indagini dei materiali e delle stru'ure e interpretazione dei risulta) con
confronto tra quelli o'enu) e quelli teorici

9. Redazione cer)ficato idoneità sta)ca

10. Analisi sismica del modello stru'urale, determinazione dell’indice di rischio sismico e
individuazione delle eventuali carenze stru'urali.

11. Redazione di relazione tecnica illustra)va e riassun)va delle a9vità svolte e dei risulta) o'enu)
, con valutazione sommaria degli eventuali interven) di adeguamento necessari, non mancando
di fornire, sulla base dell’osservazione dei danni, indicazioni per l’eventuale prima messa in
sicurezza, s)ma sommaria dei cos).

Le prove e le indagini, le rela)ve assistenze, la ricostruzione sta)ca della situazione originaria, la redazione
di documentazione proge'uale e quant’altro necessario alla redazione del cer)ficato di idoneità sta)ca e
all’Analisi di Vulnerabilità Sismica del centro palazze'o dello Sport “Celes)no Sartorio” di Viale Verdi
saranno comprese nell’incarico e a totale carico del professionista incaricato.

1.1. RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO


Il Responsabile unico del procedimento è l’Arch. Cris)na Renne

1.2. LA DURATA DEL SERVIZIO È PARI A 90 (NOVANTA) GIORNI DALLA STIPULA DEL CONTRATTO.

1.3. L’IMPORTO A BASE DI GARA, CNPAIA 4% ED IVA ESCLUSA, È PARI A € 25.000,00.

1. TIPOLOGIA PROCEDURA AFFIDAMENTO


È ado'ata la procedura dell’affidamento ai sensi degli ar'. 31 comma 8 e 36 comma 2 le'era b) del codice.
Saranno consulta) almeno cinque sogge9, individua) con le modalità nel seguito descri'e:
- tra tu9 coloro i quali avranno fa'o richiesta di partecipazione, l’Amministrazione provvederà a
individuare, tramite estrazione a sorte, cinque istanze;
- se il numero di coloro i quali avranno fa'o richiesta di partecipazione sarà pari o inferiore a cinque, tu9 i
sogge9 saranno invita) alla procedura negoziata di cui al presente avviso.

28100 Novara - Via Tornielli n. 5 - Telefono 0321.3702468/17 - Telefax 0321.3702436


Il Responsabile del Procedimento si riserva la facoltà di invitare tu9 coloro che hanno fa'o richiesta di
partecipazione se il numero totale risul) superiore a cinque e inferiore a dieci.
Il Responsabile del Procedimento si riserva la facoltà di individuare ulteriori operatori economici da invitare
alla procedura negoziata di cui al presente avviso.
Il sorteggio avverrà in forma anonima con le seguen) modalità:
- ciascuna domanda di partecipazione verrà contrassegnata da un numero progressivo;
- prima dell'estrazione verrà associato ogni numero progressivo a ciascun numero di protocollo assegnato
alle istanze pervenute, senza indicazione delle generalità degli operatori economici che hanno presentato
istanza;
- seguirà l'estrazione:
- le domande corrisponden) ai numeri estra9 saranno ammesse alla fase successiva di invito alia procedura
di gara, previa verifica di idoneità (per completezza dei da) richies) nell’istanza e non per verifica dei
contenu) dichiara), che non è prevista in questa fase ma è peculiare della successiva procedura negoziata)
senza rendere note le generalità dei concorren), che rimarranno riservate fino al termine di scadenza per la
presentazione delle offerte.
Delle restan), non sorteggiate e quindi non invitate alia consultazione, verranno rese note le generalità
degli operatori economici che le hanno presentate.
La seduta di sorteggio sarà presieduta dal Responsabile Unico del Procedimento o suo delegato, che si
avvarrà dell'ausilio di due collaboratori.
A tu9 i sogge9 come precedentemente individua) verrà inviata la le'era di invito a presentare offerta,
nella quale verranno fornite tu'e le ulteriori informazioni occorren) per la partecipazione alla procedura.
L’affidamento avverrà secondo il criterio del minor prezzo, ai sensi dell’art. 95 del D.Lgs. 50/2016, previa
verifica del possesso dei requisi. di qualificazione previs. per l’affidamento dei contraD pubblici.
Resta inteso che l’adesione a questo avviso non cos)tuisce prova di possesso dei requisi) generali e speciali
richies) per l’affidamento del contra'o, che dovranno essere dichiara) dai partecipan) e accerta) in
occasione della procedura negoziata di affidamento.

2. SOGGETTI CHE POSSONO MANIFESTARE L’INTERESSE


Possono manifestare l’interesse alla procedura di affidamento dei servizi di cui al precedente punto 1, i
sogge9 di cui all'ar)colo 46, comma 1, anche cos)tuendo, ai sensi dell’ar)colo 12 della legge, 22/05/2017
n. 81, re) di esercen) la professione o consorzi stabili professionali, in possesso dei requisi) di cui al punto
4 e per i quali non ricorrano le cause di esclusione ivi indicate.

3. CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE
3.1 REQUISITI DI ORDINE GENERALE
Sono ammessi alla procedura di selezione gli operatori economici per i quali non sussistono cause di
esclusione di cui all’art. 80 del Codice.
Sono comunque esclusi gli operatori economici che abbiano affidato incarichi in violazione dell’art. 53,
comma 16-ter, del D.Lgs. 165/2001.
Gli operatori economici aven) sede, residenza o domicilio nei paesi inseri) nelle cd. black list di cui al
decreto del Ministro delle finanze del 4 maggio 1999 e al Decreto del Ministro dell’economia e delle finanze
del 21 novembre 2001 devono essere in possesso dell’autorizzazione rilasciata ai sensi del D.M. 14 dicembre
2010 del Ministero dell’economia e delle finanze ai sensi (ar)colo 37 del D.L. 3 maggio 2010, n. 78).
L'accertamento dell’assenza della cause di esclusione e del possesso dei requisi., comporta:
1) l’iden)ficazione del candidato e del rela)vo personale tecnico che si intende impiegare nello
svolgimento del servizio, con l'indicazione del rapporto giuridico intercorrente tra le persone fisiche
indicate e il candidato stesso, come segue:
28100 Novara - Via Tornielli n. 5 - Telefono 0321.3702468/17 - Telefax 0321.3702436
a. indicazione dei sogge9 )tolari, rappresentan) legali e responsabili delle prestazioni, come
appresso indicato:
a.1. nel caso di liberi professionis) singoli, il )tolare dello studio;
a.2. nel caso di associazioni professionali di liberi professionis) (studi associa ), cos)tuite in
vigenza della Legge n. 1815 del 1939, anteriormente alla sua abrogazione, tu9 i
professionis) associa);
a.3. nel caso di società di professionis) (cos tuite esclusivamente da professionis iscri negli
apposi albi, ai sensi dell'ar colo 46, comma 1, le era b) del Codice), e/o raggruppamen)
temporanei di professionis) cos)tui) o da cos)tuire, tu9 i soci/associa) professionis);
a.4. nel caso società di ingegneria (cos tuite ai sensi dell'ar colo 46, comma 1, le era c), del
Codice):
a.4.1. i professionis) amministratori muni) di potere di rappresentanza
a.4.2. il dire'ore tecnico di cui all'ar)colo 3 del DM 2 dicembre 2016, n. 263;
a.4.3. gli amministratori muni) di potere di rappresentanza non professionis);
a.4.4. qualora la società di ingegneria abbia meno di qua'ro soci, il socio unico o il socio di
maggioranza, se diversi dai sogge9 già indica);
b. indicazione dei professionis), diversi da quelli di cui alla precedente le'era a), che si intendono
u)lizzare nello svolgimento delle prestazioni, quali:
b.1. professionis) dipenden);
b.2. professionis) consulen) con contra'o su base annua che abbiano fa'urato nei confron) del
candidato una quota superiore al 50 per cento del proprio fa'urato annuo risultante
dall'ul)ma dichiarazione IVA;
c. indicazione degli estremi di iscrizione ai rela)vi Ordini professionali dei sogge9 di cui alle
preceden) le'ere a) e b), ad eccezione dei sogge9 di cui alla precedente le'era a.4.3;
d. per le società di professionis), società di ingegneria e società consor)li: indicazione dell’iscrizione
nei registri della Camera di Commercio, Industria, Ar)gianato, Agricoltura o altro registro ufficiale
per i candida) stabili) in un paese diverso dall'Italia, ai sensi dell'Allegato XVI al Codice; la
dichiarazione deve essere completa dei numeri iden)fica)vi e della località di iscrizione, nonché
delle generalità di tu'e le seguen) persone fisiche:
tu9 i soci in caso di società di persone;
tu9 gli amministratori muni) di poteri di rappresentanza, in caso di società di capitali, di
società coopera)ve o di consorzio;
il socio unico o i soci di maggioranza in caso di società di capitali con meno di qua'ro soci;
2) Gli operatori economici interessa. devono espressamente dichiarare:
a. Di non rientrare in alcuno dei casi di sussistenza delle cause di esclusione di cui all’ar)colo 80 del
Codice, nonché di qualsiasi altra situazione prevista dalla legge come causa di esclusione da gare
d'appalto o come causa osta)va alla conclusione di contra9 con la Pubblica Amministrazione.
b. La non sussistenza di cause di incompa)bilità di cui all'ar)colo 42 del Codice, ovvero che il
candidato, dire'amente o per il tramite di altro sogge'o che risul) controllato, controllante o
collegato, non ha svolto a9vità di supporto per l'intervento ogge'o della manifestazione di
interesse, né che alcun suo dipendente o suo consulente su base annua con rapporto esclusivo ha
partecipato a tale a9vità di supporto.
c. L’assenza di partecipazione plurima, ovvero che non presentano la manifestazione di interesse
alla stessa procedura:
in più di un raggruppamento temporaneo ovvero singolarmente e quale componente di un
raggruppamento temporaneo o di un consorzio stabile;
in più di una società di professionis) o società di ingegneria delle quali il candidato è
amministratore, socio, dipendente, consulente o collaboratore, ai sensi di quanto previsto
dagli ar)coli 2 o 3 del DM 2 dicembre 2016, n. 263.

28100 Novara - Via Tornielli n. 5 - Telefono 0321.3702468/17 - Telefax 0321.3702436


3.2 CAUSE DI ESCLUSIONE
Sono esclusi i concorren) la cui manifestazione:
è pervenuta dopo il termine perentorio indicato, indipendentemente dall'en)tà del ritardo e dalla
data di spedizione, restando il recapito a rischio del mi'ente;
non reca l'indicazione dell'ogge'o del servizio in affidamento o la denominazione del concorrente;
Sono esclusi, fa'a salva l’applicazione dell’ar)colo 83, comma 9 del Codice, i concorren):
che non hanno presentato una o più d'una delle dichiarazioni richieste;
che hanno presentato una o più d'una delle dichiarazioni richieste recan) indicazioni errate,
insufficien), non per)nen), non veri)ere o comunque non idonee all'accertamento dell'esistenza di
fa9, circostanze o requisi) per i quali sono prodo'e; oppure non so'oscri'e dal sogge'o
competente; oppure non corredate, anche cumula)vamente, da almeno una fotocopia del
documento di riconoscimento di ciascun so'oscri'ore o dichiarante;
che non hanno dichiarato il possesso di uno o più d'uno dei requisi) di partecipazione in misura
sufficiente oppure non hanno dichiarato il possesso di una o più d'una delle qualificazioni rispe'o a
quanto prescri'o;
in caso di raggruppamento temporaneo:
[se già formalmente cos.tuito]: che non hanno prodo'o l'a'o di mandato colle9vo speciale, con
l'indicazione del sogge'o designato quale mandatario o capogruppo, della quota di partecipazione e
dei servizi o della parte di servizi da affidare a ciascun operatore economico raggruppato; in
alterna)va, dichiarazione sos)tu)va di a'o di notorietà, con la quale si a'es) che tale a'o è già stato
s)pulato, indicandone gli estremi e riportandone i contenu);
[se non ancora cos.tuito]: che non hanno prodo'o l'a'o di impegno alla cos)tuzione mediante
conferimento di mandato al sogge'o designato quale mandatario o capogruppo, corredato
dall'indicazione del nomina)vo e degli estremi di iscrizione all’Albo professionale di questo, nonché
della quota di partecipazione e dei servizi o della parte di servizi da affidare a ciascun operatore
economico raggruppato;
in caso di consorzio stabile:
che, non avendo indicato di eseguire i servizi dire'amente con la propria organizzazione consor)le,
non ha indicato il consorziato esecutore per il quale si candida;
sono comunque esclusi i concorren :
per i quali risulta una delle condizioni osta)ve di cui all'ar)colo 80 del Codice che, ancorché dichiarate
inesisten), sia accertata con qualunque mezzo dalla Stazione appaltante;
che si trovano in una delle situazioni che cos)tuiscono causa di esclusione che, ancorché dichiarate
inesisten), sia accertata con qualunque mezzo dalla Stazione appaltante;
la cui documentazione è in contrasto con clausole essenziali che regolano la procedura, prescri'e dal
Codice, ancorché non indicate nel presente elenco;
la cui documentazione è in contrasto con altre prescrizioni legisla)ve inderogabili, con le norme di
ordine pubblico o con i principi generali dell'ordinamento giuridico.

3.3 REQUISITI DI IDONEITÀ PROFESSIONALE


l requisi. minimi di natura professionale sono:
A) (per professionis)) Iscrizione, al momento della partecipazione alla procedura, al rela)vo albo
professionale previsto dai vigen) ordinamen), ovvero abilitazione all'esercizio della professione
secondo le norme dei Paesi dell'Unione europea cui appar)ene il sogge'o, da almeno 10 anni negli
albi dei rela)vi Ordini Professionali;

(per Società di ingegneria e S.T.P) Iscrizione nel registro tenuto dalla Camera di Commercio Industria,
Ar)gianato e Agricoltura, con presenza di almeno un professionista in possesso di iscrizione, al
momento della partecipazione alla procedura, al rela)vo albo professionale previsto dai vigen)
28100 Novara - Via Tornielli n. 5 - Telefono 0321.3702468/17 - Telefax 0321.3702436
ordinamen), ovvero abilitazione all'esercizio della professione secondo le norme dei Paesi
dell'Unione europea cui appar)ene il sogge'o, da almeno 10 anni negli albi dei rela)vi Ordini
Professionali;

3.4 REQUISITI SPECIALI DI CAPACITÀ TECNICO-PROFESSIONALE


aver eseguito almeno 5 collaudi sta.ci negli ul.mi 5 anni.

4. PRESCRIZIONI CONTRATTUALI
Il rapporto contra'uale con l’aggiudicatario sarà disciplinato da Disciplinare di Incarico

5. MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA MANIFESTAZIONE D‘INTERESSE


5.1 MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA MANIFESTAZIONE D’INTERESSE
I professionis), in possesso dei requisi) sopra indica) e interessa) alla presente indagine di mercato
dovranno far pervenire via PEC all'indirizzo archivio@cert.comune.novara.it entro le ore 12:00 del
22/10/2020
• l’istanza di partecipazione all’indagine di mercato come da modello allegato (una istanza per
ciascun sogge-o obbligato), allegando fotocopia del documento d’iden)tà, ai sensi degli ar'. 46 e
47 del D.P.R. n. 445/2000 conforme all’allegato modello; nel caso di raggruppamento temporaneo
dovranno essere presenta) dis)n) modelli per ciascun operatore che intende proporsi.
• Dichiarazione a'estante la data di iscrizione al rela)vo ordine professionale. (punto 3.3)
• Elenco dei nr. 5 collaudi sta)ci esegui) negli ul)mi 5 anni come richiesto nei requisi) tecnico-
professionali (punto 3.4)
Oltre tale termine non sarà consen)ta la presentazione di altre istanze.

Non verrà presa in considerazione documentazione che non risul) pervenuta entro il termine stabilito nel
presente avviso.

Tu'a la documentazione allegata dovrà essere firmata digitalmente

n.b. nel caso la documentazione sia mancante anche solo di uno dei documen. sopra indica. la
manifestazione di interesse presentata non potrà essere acce-ata.

6. ULTERIORI INFORMAZIONI
- per la parte tecnica:
geom. Marco Garavaglia mail: garavaglia.marco@comune.novara.it
geom. Michela Feo mail feo.michela@comune.novara.it
- per la parte amministra)va:
do'.ssa Giovanna Marengo mail: marengo.giovanna@comune.novara.it

7. TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI


I da) raccol) saranno tra'a), anche con strumen) informa)ci, ai sensi del decreto legisla)vo 30 giugno
2003, n. 196 e s.m.i. e del Regolamento (CE) 27 aprile 2016, n. 2016/679/UE, esclusivamente nell’ambito
della gara cui si riferisce il presente disciplinare di gara.

28100 Novara - Via Tornielli n. 5 - Telefono 0321.3702468/17 - Telefax 0321.3702436


8. DISPOSIZIONI VARIE:
Il Responsabile del Procedimento si riserva la facoltà di revocare e/o integrare in ogni momento l’intera
procedura per sopravvenute ragioni di pubblico interesse o per la modifica delle circostanze di fa'o o dei
presuppos) giuridici su cui tale procedura si fonda, senza che i sogge9 richieden) possano vantare alcuna
pretesa.
Con il presente avviso non è posta in essere alcuna procedura concorsuale né sono previste graduatorie o
altre classificazioni di merito.
Il presente avviso, finalizzato ad un’indagine di mercato, non cos.tuisce proposta contra-uale e non
vincola in alcun modo il Comune che sarà libero di avviare altre procedure.
II presente avviso è pubblicato all'albo pretorio on-line e sul sito internet alla sezione: "bandi di gara".

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO


arch. Cris)na Renne

28100 Novara - Via Tornielli n. 5 - Telefono 0321.3702468/17 - Telefax 0321.3702436