Sei sulla pagina 1di 17

Brevetto:

kit casseri lievi trasportabili anche imbragandosi

riassunto brevettuali:

Con “kit casseri lievi trasportabili anche imbragandosi”, si intende il sistema schiumati rigidi
che intelaiati anche con travati reticolari spaziali per irrigidire anti flessioni, ed che
trasportabili in ogni situazione dove prevale il problema del peso su quello dello spazio
occupabile. Con cio' trasportabili anche con imbragare di scalatori.
Descrivere Brevetto:

Con “kit casseri lievi trasportabili anche imbragandosi”, si intende il sistema schiumati
rigidi che intelaiati anche con travati reticolari spaziali per irrigidire anti flessioni, ed che
trasportabili in ogni situazione dove prevale il problema del peso su quello dello spazio
occupabile. Con cio' trasportabili anche con imbragare di scalatori.

Con cio' si custodisce l'innovativo con cui si permette tramite articolati piatti schiumati di
materiali elstoplastici, come purtroppo il derivato da petrolio polistirolo, che iirigiditi ad
rimanere piatti anche sotto pesi gravanti con sitemi di telai che si possono spingere anche
ad travati reticolari spaziali. Il sistema di ancoraggio che soddisfa nelle normative di
sicurezza al cantiere, sono ottenuti sia dal lieve pesare ad scarico che tramite stopper con
avvitanti ad tamponamento od solaio od tetto, così da permettere l'impedire la libera
caduta ed da permettere il variare gli spessori custoditi. Principali usi sono per casseri
riciclabili per conglomerati cementicei con od senza ferri. Spesso si useranno per riparare
copriferri di edifici con elementi di conglomerati cementicei ferrati che esposti ad agenti
atmosferici.

Il sistema permette non solo di risparmiare usando, ad esempio per sistemi per scalare
edifici, con cavi od con cordati al posto di ponteggi ad costi EColoGiCi ed/od EConomiCi
parecchio ridotti pero' anche di sostituire sistemi ad piani poco elevati raggiungibili tramite
scalini ad pioli od ripiani facili da organizzare senza GROSSE SPESE.

Il crescente bisogno di poter riparare copriferri di conglomerati cementicei od di sagomare


durante l'essicare ed indurire di conglomerati cementicei sia ferrati che non od di
apportare pezzi di intonaci od di elementi con alleggeriti senza uso di FORME DI
POLISTEROLO OD PLASTICHE AD SCOMPARSA SOTTINTONACO, pone questo
trovato innovativo come giusto rapporto tra non essere dispendioso sia economico che
ecologico, sia come sufficiente certo opporsi anti gravi SPRECHI di materiali come casseri
di legno che necessari ad ulteriori rapporti di artigionato od industraili per consumi piu0'
adeguati, OD GRAVI INCREMENTI DEL CONSUMO PETROLIFERO CON PRODOTTI
AD PLASTICA MASSICCIA, OD DISPENDIOSI CANTIERI CON TRADIZIONALI
INDUSTRIALI PONTEGGI.

Il livello attuale tecnico si ferma ad sistemi di casseri al limite ad perdere che trasportabili
ad basso peso ed si fonda per soddisfare sitemi di sicurezza normativa con casseri
pesanti per il possibile riuso ed coinvolgente gli non evitabili con tali sistemi ponteggi
tradizionali industriali di cantiere. Il nuovo sistema non solo risulta economico per il
risparmio intrinseco di materiali che possono anche se con minor numeri di volte venir
riciclati, pero' ancor di piu' di risparmio ecologico ed economico per lo sgravare il cantiere
dagli costi piu' elevati di ponteggi tradizionali industriali. Gli casseri_piuma pssono difatto
venir porati ad altezze poco elevate con semplici scalinati ad pioli ed ad punti piu' elevati
con sistemi per scalatori che dovendo portare non oltre 10 kgr per 3 m^2° di
casseri_piuma potranno tramite imbragati idonei trasportarli, senza INFRANGERE I
CRITERI DI SICUREZZA del cantiere, ad punti anche sottotetto, ed precdente di
appesantirli con carichi sollecitanti stabilirli con stopper ed avvitabili che permetteranno ad
variare precdente l'inserire gli materiali induribii ed successivo di stringere ad posizionati
compressi atti all'essiccare ed/od indurire degli materiali. Arrivati ad indurire gli
casseri_piuma si potranno svitare ed solo con il sostituire il stratino flebile di copri
superficiali del cassero stesso venir riciclati.
Considerato il crescente richiedere di risparmiare per cantieri senza montare ponteggi, che
costo spesso piu' elevato; lascia considerare il compito dell'oggetto innovativo soddisfatto
con il sistema “kit casseri lievi trasportabili anche imbragandosi”. Inoltre cio' portera' il
sostituire GRANDI IMPRESE DI PREFABBRICAZIONE Con piccoli Imprenditori scalatori
non SOCIALE.

Con “kit casseri lievi trasportabili anche imbragandosi”, si intende il sistema schiumati rigidi
che intelaiati anche con travati reticolari spaziali per irrigidire anti flessioni, ed che
trasportabili in ogni situazione dove prevale il problema del peso su quello dello spazio
occupabile. Con cio' trasportabili anche con imbragare di scalatori; ed si compone di
elementi che non dispensabili: elementi schiumati così alleggeriti, che possono essere
anche se non suggeriti pianali sottili, ed telai di strutturali irrigidenti, che migliorano
prestazionali se travati spaziali reticolari, forame per avvitabili od elementi ad aggancio
che permettono di stabilire ad distanziali prescelti gli casseri_piuma; ed elementi anche
non apportabili: startino sottile ricoprente sostituibile, ed bordini di arginare gli materiali ad
indurire ed/od essicare; che possono venir anche posti sul costruito stesso.

Guadagni provenienti da applicazioni simili ed/od con cambi di design, che risultano usati
dagli disegni ed/od scritti per spiegare ed/od disegnare col descrivere questo brevetto, non
sono limitanti questo brevetto, ed considerati solo come correlative richieste di custodire il
bervetto.
Numerati disegni tecnici di brevetto:

fIG. 1: Con “kit casseri lievi trasportabili anche imbragandosi”, si intende il sistema schiumati rigidi che intelaiati anche

con travati reticolari spaziali per irrigidire anti flessioni, ed che trasportabili in ogni situazione dove prevale il problema del

peso su quello dello spazio occupabile. Con cio' trasportabili anche con imbragare di scalatori.:

disegnato schematico come concetto generali dela cassero_piuma che proiettato vedendo dal alto:

1) cassero_piuma visto dall'alto con segnati punti di ancorare con avvitanti ad stopper ed punti del telaio del travato

spaziali reticolari che tratteggio.

2°) sezionato di tubini per avvitabili che ad stopper per blocare il cassero_piuma

3) evidente stratino non permeabile per non aderire degli materiali essicabili induribili, che toglibili ad riciclo del

cassero_piuma

fIG. 2°: Con “kit casseri lievi trasportabili anche imbragandosi”, si intende il sistema schiumati rigidi che intelaiati anche

con travati reticolari spaziali per irrigidire anti flessioni, ed che trasportabili in ogni situazione dove prevale il problema del

peso su quello dello spazio occupabile. Con cio' trasportabili anche con imbragare di scalatori.:

disegnato schematico come concetto generali dela cassero_piuma che proiettato vedendo dal basso:

1) cassero_piuma visto dal basso con segnati punti di ancorare con avvitanti ad stopper ed punti del telaio del

travato spaziali reticolari che tratteggio.

2°) sezionato di tubini per avvitabili che ad stopper per blocare il cassero_piuma

3) evidente stratino non permeabile per non aderire degli materiali essicabili induribili, che toglibili ad riciclo del

cassero_piuma

fIG. 3: Con “kit casseri lievi trasportabili anche imbragandosi”, si intende il sistema schiumati rigidi che intelaiati anche

con travati reticolari spaziali per irrigidire anti flessioni, ed che trasportabili in ogni situazione dove prevale il problema del

peso su quello dello spazio occupabile. Con cio' trasportabili anche con imbragare di scalatori.:

disegnato schematico come concetto generali dela cassero_piuma che proiettato vedendo dal alto:

1) cassero_piuma visto come trasportato da scalatori gli muri perimetrali, si puo' anche se di spazi coperti, che

legabili ad giubbottino od imbragato ed che spesso sovrapposti per considerato basso pesare.

fIG. 4: Con “kit casseri lievi trasportabili anche imbragandosi”, si intende il sistema schiumati rigidi che intelaiati anche

con travati reticolari spaziali per irrigidire anti flessioni, ed che trasportabili in ogni situazione dove prevale il problema del

peso su quello dello spazio occupabile. Con cio' trasportabili anche con imbragare di scalatori.:

disegnato schematico come concetto generali di come rivestire con stertino lieve od con stratino spesso il

cassero_piuma:

1) cassero_piuma sezionato per evidenziare gli stratini lievi con sistemi di attacco anche ad strap

2°) cassero_piuma con rivestire ad scatolari di alto spessore che bucati come di forame
fIG. 5: Con “kit casseri lievi trasportabili anche imbragandosi”, si intende il sistema schiumati rigidi che intelaiati anche

con travati reticolari spaziali per irrigidire anti flessioni, ed che trasportabili in ogni situazione dove prevale il problema del

peso su quello dello spazio occupabile. Con cio' trasportabili anche con imbragare di scalatori.:

disegnato schematico come concetto generali di sistema evoluto di avvitanti per casseri_piuma:

1) cassero_piuma sezionato con strati estraibili ed preparati tubini per avvitanti ad stopper

2°) savvitabili con rotellino intermedio per variare lo spessore riempibile con maturiali induribili ed/od essicabili

6) Con “kit casseri lievi trasportabili anche imbragandosi”, si intende il sistema schiumati rigidi che intelaiati anche

con travati reticolari spaziali per irrigidire anti flessioni, ed che trasportabili in ogni situazione dove prevale il problema del

peso su quello dello spazio occupabile. Con cio' trasportabili anche con imbragare di scalatori.:

disegnato schematico come concetto generali del cassero_piuma che possibile integrare sia con profili perimetrali propi

che con quelli attaccabili dritti ad tamponamenti od salai:

1) cassero_piuma con incastro per profili propi sotto stratino.

2°) cassero_piuma con appoggio ad profili perimetrali attaccati precedenti ad solaio


descrittivo gli disegni di brevetto

Con “kit casseri lievi trasportabili anche imbragandosi”, si intende il sistema schiumati
rigidi che intelaiati anche con travati reticolari spaziali per irrigidire anti flessioni (FiG.1, 2°),
ed che trasportabili in ogni situazione dove prevale il problema del peso su quello dello
spazio occupabile. Con cio' trasportabili anche con imbragare di scalatori (FiG.3).

Con cio' si custodisce l'innovativo con cui si permette tramite articolati piatti schiumati di
materiali elstoplastici, come, purtroppo il derivato da petrolio, polistirolo, che irrigiditi ad
rimanere piatti anche sotto pesi gravanti con sistemi di telai che si possono spingere
anche ad travati reticolari spaziali (FiG.1,2°). Il sistema di ancoraggio (FiG.1,2°,5) che
soddisfa nelle normative di sicurezza al cantiere, sono ottenuti sia dal lieve pesare ad
scarico che tramite stopper con avvitanti ad tamponamento od solaio od tetto (FiG.5), così
da permettere l'impedire la libera caduta ed da permettere il variare gli spessori custoditi.
Principali usi sono per casseri riciclabili per conglomerati cementicei con od senza ferri.
Spesso si useranno per riparare copriferri di edifici con elementi di conglomerati
cementicei ferrati che esposti ad agenti atmosferici.

Il sistema permette non solo di risparmiare usando, ad esempio per sistemi per scalare
edifici (FiG.3), con cavi od con cordati al posto di ponteggi ad costi EColoGiCi ed/od
EConomiCi parecchio ridotti pero' anche di sostituire sistemi ad piani poco elevati
raggiungibili tramite scalini ad pioli od ripiani facili da organizzare senza GROSSE SPESE.

Il crescente bisogno di poter riparare copriferri di conglomerati cementicei od di sagomare


durante l'essicare ed indurire di conglomerati cementicei sia ferrati che non od di
apportare pezzi di intonaci od di elementi con alleggeriti senza uso di FORME DI
POLISTEROLO OD PLASTICHE AD SCOMPARSA SOTTINTONACO, pone questo
trovato innovativo come giusto rapporto tra non essere dispendioso sia economico che
ecologico, sia come sufficiente certo opporsi anti gravi SPRECHI di materiali come casseri
di legno che necessari ad ulteriori rapporti di artigionato od industraili per consumi piu'
adeguati, OD GRAVI INCREMENTI DEL CONSUMO PETROLIFERO CON PRODOTTI
AD PLASTICA MASSICCIA, OD DISPENDIOSI CANTIERI CON TRADIZIONALI
INDUSTRIALI PONTEGGI.

Il livello attuale tecnico si ferma ad sistemi di casseri al limite ad perdere che trasportabili
ad basso peso, ed si fonda per soddisfare sistemi di sicurezza normativa con casseri
pesanti per il possibile riuso, ed coinvolge gli non evitabili con tali sistemi ponteggi
tradizionali industriali di cantiere. Il nuovo sistema non solo risulta economico per il
risparmio intrinseco di materiali che possono anche se con minor numeri di volte venir
riciclati,
pero' ancor di piu' di risparmio ecologico ed economico per lo sgravare il cantiere dagli
costi piu' elevati di ponteggi tradizionali industriali.
Gli casseri_piuma (FiG.1, 2°, 3, 4, 5, 6) possono difatto venir portati ad altezze poco
elevate con semplici scalinati ad pioli ed ad punti piu' elevati con sistemi per scalatori
(FiG.3) che dovendo portare non oltre 10 kgr per 3 m^2° di casseri_piuma potranno
tramite imbragati idonei trasportarli, senza INFRANGERE I CRITERI DI SICUREZZA del
cantiere (FiG.1, 2°, 5), ad punti anche sottotetto, ed precedente di appesantirli con carichi
sollecitanti stabilirli con stopper ed avvitabili (FiG.1, 2°, 5) che permetteranno ad variare
precedente l'inserire gli materiali induribii ed successivo di stringere ad posizionati
compressi atti all'essiccare ed/od indurire degli materiali.
Arrivati ad indurire gli casseri_piuma si potranno svitare ed solo con il sostituire il stratino
flebile di copri superficiali del cassero stesso venir riciclati (FiG.4).
Considerato il crescente richiedere di risparmiare per cantieri senza montare ponteggi, che
costo spesso piu' elevato; lascia considerare il compito dell'oggetto innovativo soddisfatto
con il sistema “kit casseri lievi trasportabili anche imbragandosi”. Inoltre cio' portera' il
sostituire GRANDI IMPRESE DI PREFABBRICAZIONE Con piccoli Imprenditori scalatori
non SOCIALE.

Con “kit casseri lievi trasportabili anche imbragandosi”, si intende il sistema schiumati rigidi
che intelaiati anche con travati reticolari spaziali per irrigidire anti flessioni, ed che
trasportabili in ogni situazione dove prevale il problema del peso su quello dello spazio
occupabile. Con cio' trasportabili anche con imbragare di scalatori; ed si compone di
elementi che non dispensabili: elementi schiumati così alleggeriti, che possono essere
anche se non suggeriti pianali sottili, ed telai di strutturali irrigidenti, che migliorano
prestazionali se travati spaziali reticolari(FiG.1, 2°), forame per avvitabili od elementi ad
aggancio che permettono di stabilire ad distanziali prescelti (FiG.5) gli casseri_piuma; ed
elementi anche non apportabili: strartino sottile ricoprente sostituibile (FiG.4), ed bordini
(FiG.6) di arginare gli materiali ad indurire ed/od essicare; che possono venir anche posti
sul costruito stesso.

Guadagni provenienti da applicazioni simili ed/od con cambi di design, che risultano usati
dagli disegni ed/od scritti per spiegare ed/od disegnare col descrivere questo brevetto, non
sono limitanti questo brevetto, ed considerati solo come correlative richieste di custodire il
bervetto.
Richiesti diritti d’autore Ing. da custodire secondo brevetto:

“kit casseri lievi trasportabili anche imbragandosi”

1) “kit casseri lievi trasportabili anche imbragandosi” ,

ed con questo considerato,

Il trovato innovativo corrisponde ad

sistemi schiumati rigidi che intelaiati anche con travati reticolari spaziali per
irrigidire anti flessioni, ed che trasportabili in ogni situazione dove prevale il
problema del peso su quello dello spazio occupabile. Con cio' trasportabili
anche con imbragare di scalatori.

2°) “kit casseri lievi trasportabili anche imbragandosi” ,

ed con questo considerato,

Il trovato innovativo come richiesto con 1,

con piano sottile rigido ed lieve sorretto con telai alleggeriti ed disposti secondo

travati reticolari spaziali, al posto degli schiumati.

3) “kit casseri lievi trasportabili anche imbragandosi” ,

ed con questo considerato,

Il trovato innovativo come richiesto con 1 od 2°,

con sistema ad doppio od piu' strati per ricambio degli superficiali di contenere ed

sorreggere gli materiali induribili ed/od essiccabili.


4) “kit casseri lievi trasportabili anche imbragandosi” ,

ed con questo considerato,

Il trovato innovativo come richiesto con 1 od 2°, ed/od 3,

con sistema ad telai reticolari spaziali mono od pluripiano.

5) “kit casseri lievi trasportabili anche imbragandosi” ,

ed con questo considerato,

Il trovato innovativo come richiesto con 1 od 2°, ed/od 3,ed/od 4

con sistema ad doppio od piu' strati con sistemi ad incastro od avvitanti, per poter

modulare gli contenere ed opporsi con carichi sollecitanti.

6) “kit casseri lievi trasportabili anche imbragandosi” ,

ed con questo considerato,

Il trovato innovativo come richiesto con 1 od 2°, ed/od 3, ed/od 4, ed/od 5

con sistema di travati spaziali ad astini che tensori od compressi sostituibili.

7) “kit casseri lievi trasportabili anche imbragandosi” ,

ed con questo considerato,

Il trovato innovativo come richiesto con 1, od 2° ed/od 3 ed/od 4 ed/od 5 ed/od

6;

con sistemi giubbotti ed/od imbraganti attrezzati anche per trasporto ascendente di

casseri lievi.
8) “kit casseri lievi trasportabili anche imbragandosi” ,

ed con questo considerato,

Il trovato innovativo come richiesto con 1, od 2° ed/od 3 ed/od 4 ed/od 5 ed/od

6, ed/od 7;

con sistemi ad avvitabili ed od incastri per sistemare profili contenitori perimetrali

gli materiali esssicabili ed/od induribili.

9) “kit casseri lievi trasportabili anche imbragandosi” ,

ed con questo considerato,

Il trovato innovativo come richiesto con 1, od 2° ed/od 3 ed/od 4 ed/od 5 ed/od

6, ed/od 7, ed/od 8;

con sistemi avvittabili che sostituenti gli stopper con elementi autobloccanti.

10) “kit casseri lievi trasportabili anche imbragandosi” ,

ed con questo considerato,

Il trovato innovativo come richiesto con 1, od 2° ed/od 3 ed/od 4 ed/od 5 ed/od

6, ed/od 7, ed/od 8, ed/od 9;

con sistemi distanziatori per trasporto deglli casseri_piuma senza ledere gli

superficiali di contatto con materiali induribili ed/od essiccabili.


Disegni di brevetto

FiG.1
FiG.2°
FiG.3
FiG.4
FiG.5
FiG.6
FiG.7