Sei sulla pagina 1di 3

SCAMBI CON I TESSUTI

Animali: disporre di sostanze nutritive, scambiare i gas con l’esterno ed eliminare i prodotti di scarto del
metabolismo. Per questo hanno evoluto sistemi di trasporto interno per il trasferimento delle sostanze.

Organismi più semplicidigestione cibo e distribuzione sostanze nutritive avvengono in cavità


gastrovascolare centrale (assorbimento degli alimenti e scambio respiratorio).

Superficie esterna con poche cellule e sostanze diffondono da acqua ad interno cav. gastrovascolare

SISTEMA CIRCOLATORIO: -pompa muscolare (cuore)

-liquido circolante (sangue)

-tubi trasporto liquido (vasi sanguigni)

-APERTOsangue scorre in vasi con estremità aperte e raggiunge direttam. cellule (no distinzione liquido
interstiziale-sangue)

Es. insetticuore tubolare pompa sangue; cuore si rilassaliquido torna tramite poricon valvola che si
chiude con contraz. cuore (no riflusso)

-CHIUSO/SISTEMA CARDIOVASCOLAREsangue in vasi separato da liquido interstiz.

ARTERIEsangue da cuore a organi e tessuti (ricco ossigeno)

VENEsangue da tessuti a cuore (povero ossigeno)

CAPILLARI collegamento arterie-vene

Pesci: -ATRIOsangue da vene

- VENTRICOLOpompa sangue a branchie con arterie

Sangue ricco di ossigeno in branchietrasportato con arterie branchiali

Grandi arterie ramificate in ARTERIOLE (origine capillari)

LETTI CAPILLARI (reti capillari) in ogni organo e tessutoVENULEvene X sangue a cuore

SISTEMA CARDIOVASCOLARE VERTEBRATI


Modifica respirazione: branchialepolmonare

PesciCIRCOLAZIONE SEMPLICE (unico circuito) e 2 cavità separate in cuore

Sangue da ventricolocapillari brachiali (- pressione sanguigna)

Flusso sanguemovimenti natatori pesce

Arteria ricca di ossigenosangue a capillariritorno a cuore


CIRCOLAZIONE DOPPIApressione sufficiente per spostare sangue da capillari polmonari a sistemici
(>flusso sangue)

CIRCOLAZIONE POLMONARE (piccola circolaz)da cuore a polmoniscambi respiratori (prende O2 e cede


CO2)

CIRCOLAZIONE SISTEMICA (grande circolaz)da cuore a resto corpo (cede 02 e prende 02)

Anfibi: CIRCOLAZIONE PNEUMO-CUTANEA: scambio gaspolmoni e pelle

Sangue povero ossigeno da capillari sistemici ad atrio destroventricololetti capillariatrio sinistro


(ricco ossigeno)

Sangue ricco 02 (sinistra) + povero (destra)unico ventricolocircolazione INCOMPLETA

EVOLUZIONE A 4 CAVITA’sostenere elevato tasso metabolico> apporto 02


Rettiliventricolo parz. suddivisomescolamento sangue (no coccodrilli)

Uccelli e mammiferi: 4 cavità 2 atri-2 ventricoli

Destrapompa e riceve sangue povero ossigeno / Sinistrapompa e riceve sangue ricco

Animali endotermi (assorbimento calore) > quantità energia di ectotermi (dipendono da ambiente
esterno)

IL SISTEMA CARDIOVASCOLARE UMANO E IL PROCESSO


Circolazione polmonare:

1 Ventricolo destro pompa sangue povero di ossigeno a polmoniarteria polmonare che si biforca

2 Capillari polmoni sangue assorbe 02 e libera CO2rifornimento ossig.

3 Sangue ricco ossigeno torna a cuore con vene polmonariatrio sinistro

Circolazione sistematica:

4 Ventricolo sinistroarteria AORTA (vaso sanguigno >) e diramazioni verso cuore (arterie coronarie),
torace/braccia e addome/gambe

5 Arteriolecapillarivenule

6 Sangue povero ossigeno da parte superiore si dirige in VENA CAVA SUPERIORE

7 VENA CAVA INFERIOREsangue da parte infer. e vena porta

8 Atrio e ventricolo destro

MALATTIE
1. ATTACCO CARDIACO/ Infarto del microcardio
Arterie CORONARIE da aorta ed intorno a tessuti cardiaci X nutrirli

Flusso sangue interrotto morte gruppo celluleefficienza cuore compromessa

(MALATTIE CARDIOVASCOLARI 33% decessi)

2. ICTUSmorte aree tessuto cerebrale con blocco arterie x sangue ad encefalo

Causa: ATEROSCLEROSIostruzione vasi sanguignilegata a infiammazione

Su pareti interne si deposita grasso che restringe vasino passaggio sangue

Si infiltrano cellule per tessuto connettivo < elasticità

Placca rigida (ateroma)

Coagulo sangue=trombo

PREVENZIONE E CURA

Infarto: -FARMACI TROMBOLITICI e anticoagulantisciogliere coagulo e ripristinare flusso

- esami diagnosticipressione sangue e livello colesterolo

- cardioaspirina no ripetersi

-ANGIOPLASTICAtubicino in arteria occlusagonfiato per comprimere placche ed allargare


diametro vaso/ STENTstruttura a spirale per mantenere aperta arteria

-BYPASS CORONARICOsostituz. tratti coronarie ostruiti con vasi sanguigni prelevati da = gamba
paziente

Rischio: fumo, sedentarietà, alimentazione no equilibrata