Sei sulla pagina 1di 23

DIE FREIHEITLICHEN

Liberal-Demokratisches Bündnis

Sede: Via Chiesa 62 - 39018 Terlano (BZ)


Codice Fiscale e Iscrizione Registro Imprese: 94037330217

Rendiconto al
31/12/2019

ai sensi di quanto disposto dalla legge 2 gennaio 1997, n. 2


Rendiconto di esercizio al 31/12/2019

INDICE

Composizione degli organi sociali .......................................... pag.3

Relazione sulla gestione ........................................................ pag. 4

Prospetti di Stato patrimoniale e conto economico ................. pag. 7

Nota integrativa ...................................................................... pag. 9

Verbale di approvazione del rendiconto ................................. pag. 18

Relazione del collegio dei revisori .......................................... pag. 19

Relazione della società di revisione........................................ pag. 20

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 2
Rendiconto di esercizio al 31/12/2019

Composizione degli Organi Sociali

Presidente: Andreas LEITER

Vice-Presidente: Lois Taibon

Segretario: Otto MAHLKNECHT

Membri del direttivo: Andreas LEITER


Markus ABWERZGER
Walter FRICK
Manuel KASSLATTER
Pius LEITNER
Otto MAHLKNECHT
Karl NITZ

Collegio arbitrale: Georg AUSSERHOFER


Norbert MERLER
Heidi URSCH

Revisori: Josef FISCHER


Patrick GOLLER

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 3
Rendiconto di esercizio al 31/12/2019

Relazione sulle Gestione


(ai sensi dell’art. 8, comma 2, della legge 2 gennaio 1997, n. 2, e del rispettivo
allegato B)

Introduzione

Il Rendiconto deve essere corredato ai sensi dell’art. 8, comma 2, della legge 2


gennaio 1997, n. 2, di una relazione del legale rappresentante sulla situazione
economico-patrimoniale del partito e sull’andamento della gestione nel suo
complesso.
Si riporta la presente relazione atta a fornire le informazioni richieste in conformità
all’allegato B.

Le attività culturali, di informazione e comunicazione

Il presente paragrafo è finalizzato a riportare le attività culturali, di informazione e


comunicazione del partito.
Come ormai da tempo consolidato nella programmazione dell’attività politica del
Partito, è stato organizzato anche per l’inizio dell’anno 2019 il consueto convegno
programmatico, chiamato “Neujahrsempfang”. Nel 2019 questo si è svolto presso
il Centro Culturale “KiMM” a Merano il giorno sabato 15 gennaio. Il 26 febbraio è
stata fondata la filiale di Caldaro del partito. Il neoeletto presidente locale Dietmar
Zwerger siede da quasi quattro anni nel Consiglio comunale di Caldaro ed è stato
fino a poco tempo fa vicepresidente del partito “Bürgerunion". Il passaggio ai
Freiheitlichen e il suo impegno nel nuovo gruppo locale è per lui un segno del
costante e proficuo lavoro di opposizione a Caldaro. Martedì 28 maggio, il gruppo
locale di Bolzano / Gries ha invitato ad un incontro dei cittadini nel “Kulturheim”.
Gli argomenti della serata sono stati il problema permanente del traffico e il futuro
della casa della cultura “Kulturheim”. I cittadini di Gries si sono riuniti nella sala
Raiffeisen, ben riempita, per discutere le questioni scottanti del loro quartiere.
L'Ing. Ulrich Kauer, invitato in qualità di esperto, ha introdotto la serata con un
discorso di apertura in cui ha spiegato i problemi di traffico della città, che da anni
si aggravano, con particolare attenzione al quartiere. Durante tutto l’anno sono
stati elaborati dei documenti programmatici al fine di informare nel miglior modo
i cittadini sul programma politico del Partito. Nel corso dell’esercizio il Partito
ha svolto innumerevoli attività di carattere politico e di natura informativa di
aggiornamento e programmazione, anche attraverso la pubblicazione delle
medesime sul proprio sito internet. Sul fronte della collaborazione istituzionale
sono state intraprese azioni di informazione e incontri con altri partiti
e raggruppamenti politici. Il Partito è stato costantemente a disposizione dei
membri eletti nei diversi consigli comunali della provincia di Bolzano, anche per
supportare l’impegno di consulenza amministrativa. Sono stati favoriti incontri e
raduni atti ad informare i propri iscritti e a garantire loro la maggiore informazione
possibile sulle tematiche politiche e culturali.

Le spese sostenute per le campagne elettorali

In conformità alle disposizioni dell’allegato B, il Partito è tenuto a riportare le spese


sostenute per le campagne elettorali come indicate nell'art. 11 della legge 10
dicembre 1993, n. 515, nonché l'eventuale ripartizione tra i propri diversi livelli
politico-organizzativi dei contributi per le spese elettorali ricevuti. Si illustra, che il

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 4
Rendiconto di esercizio al 31/12/2019

partito non ha partecipato alle elezioni nell’anno 2019. Si evidenzia, che a partire
dall’anno 2016 sono stati abrogati i contributi e/o rimborsi per le elezioni del
Consiglio della Provincia Autonoma di Bolzano, avvenute nell’autunno del 2013.
Si dichiara, inoltre,
- che non sono state costituite fondazioni o associazioni, la composizione
dei cui organi direttivi sia stata determinata dal Partito,
- che i rimborsi e i contributi erogati al Partito sono stati finalizzati
esclusivamente e strettamente per l’attività politica, elettorale e ordinaria e
- che il Partito non ha locato o acquistato a titolo oneroso immobili di propri
eletti nel parlamento europeo, nazionale o nei consigli regionali o di società
possedute o partecipate dagli stessi.

Destinazione del 4 per mille dell’IRPEF

Ai sensi delle prescrizioni sulla relazione devono essere indicate eventuali


ripartizioni delle risorse derivanti dalla destinazione del 4 per mille dell'IRPEF tra i
livelli politico-organizzativi del Partito.
A tale riguardo si precisa che la facoltà di destinazione del 4 per mille dell'IRPEF
è stata abolita con l’art. 10, comma 1, lettera a) della legge 3 giugno 1999, n. 157,
e si evidenzia che il partito non ha usufruito di risorse derivanti dalla destinazione
del 4 per mille dell'IRPEF.

Soggetti eroganti libere contribuzioni

La seguente parte è predisposta al fine dell'indicazione dei soggetti eroganti


eventuali libere contribuzioni di ammontare annuo superiore all'importo di euro
3.000 di cui al terzo comma dell'art. 4 della legge 18 novembre 1981, n. 659,
erogate al partito, alle articolazioni politico-organizzative, ai raggruppamenti interni
ed ai gruppi parlamentari e disciplinate dal medesimo art. 4.
Si riportano in seguito ai sensi dell'art. 4 della legge 18 novembre 1981, n. 659,
come già comunicato nelle dichiarazioni congiunte alla Presidenza della Camera
dei Deputati, i nomi dei soggetti titolari di cariche elettive e di governo che hanno
elargito nell’anno 2019 al partito Die Freiheitlichen libere contribuzioni di
ammontare annuo superiore ai 500 euro:

Soggetto erogante Importo libera contribuzione


Ulli Mair euro 27.452
Sigmar Stocker euro 7.255
Andreas Leiter Reber euro 33.840

Fatti di rilievo assunti dopo la chiusura dell’esercizio

Si evidenzia che dopo la chiusura dell’esercizio 2019 non si sono riscontrati fatti di
rilievo se non il rinvio delle elezioni comunali nella provincia autonoma di Bolzano
previsti per il 3 maggio 2020 a causa della situazione di emergenza COVID-19. Il
partito intente partecipare a queste elezioni in alcuni comuni.

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 5
Rendiconto di esercizio al 31/12/2019

Evoluzione prevedibile della gestione

Per la gestione futura del Partito non si prevedono novità rispetto al passato. Il
bilancio dell'esercizio 2019 chiude con un avanzo dell’esercizio pari ad euro 40.083
che va a ridurre il disavanzo patrimoniale ad euro 151.278. Il disavanzo
patrimoniale è dovuto soprattutto alle spese sostenute per la campagna elettorale
per l’elezione del Consiglio della Provincia Autonoma di Bolzano nell’autunno del
2018.
È in previsione che tale disavanzo verrà ripianato entro l’anno 2023, soprattutto
attraverso libere contribuzioni. La continuità finanziaria del Partito pertanto non è
considerata compromessa.

Risorse per accrescere la partecipazione attiva delle donne alla


politica

Ai sensi dell’art. 9 del decreto legge del 28 dicembre 2013 n. 149, convertito con
modificazioni dalla legge 21 febbraio 2014, n. 13, i partiti politici destinano una
quota pari almeno al 10 per cento delle somme ad essi spettanti ai sensi
dell'articolo 12 ad iniziative volte ad accrescere la partecipazione attiva delle donne
alla politica. Il Partito negli anni ha accantonato un Fondo per il valore di euro
6.905. Nel 2019 non sono state destinate somme a tale Fondo in quanto il Partito
non ha percepito contributi pubblici.

Considerazioni finali

La relazione sul bilancio è stata redatta ai sensi dell’art. 8, co. 2, della legge 2
gennaio 1997, n. 2, e del rispettivo allegato B. Si invita, pertanto, ad approvare la
presente relazione unitamente al Rendiconto e alla Nota Integrativa. Si rammenta,
inoltre, che tutta la documentazione inerente al bilancio 2019 è pubblicata sul sito
internet del partito, all’indirizzo

https://die-freiheitlichen.com/transparenzbestimmungen/

Bolzano, il 8. Maggio 2020

Andreas Leiter Reber


Obmann e legale rappresentante del partito Die Freiheitlichen

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 6
Rendiconto di esercizio al 31/12/2019

Prospetti di Stato Patrimoniale e Conto economico


31.12.2019 31.12.2018
STATO PATRIMONIALE

Attività
I IImmobilizzazioni immateriali nette 2.948 5.894
I.1 costi per attività editoriali, di informazione e di comunicazione 2.948 5.894
I.2 costi di impianto e di ampliamento - -
II IIImmobilizzazioni materiali nette - 115
II.1 terreni e fabbricati - -
II.2 impianti e attrezzature tecniche - -
II.3 macchine per ufficio - 115
II.4 mobili e arredi - -
II.5 automezzi - -
II.6 altri beni - -

IIIImmobilizzazioni finanziarie (al netto dei relativi fondi rischi e svalutazione, e con
III separata indicazione,per i crediti, degli importi esigibili oltre l'esercizio successivo) - -
III.1 partecipazioni in imprese - -
III.2 crediti finanziari - -
III.3 altri titoli - -
IV Rimanenze (di pubblicazioni, gadget, eccetera) - -
Crediti (al netto dei relativi fondi rischi e con separata indicazione, per ciascuna
V voce, degli importi esigibili oltrel'esercizio successivo) 1.569 5.758
V.1 crediti per servizi resi a beni ceduti - -
V.2 crediti verso locatari - -
V.3 crediti per contributi elettorali - -
V.4 crediti per contributi 4 per mille - -
V.5 crediti verso imprese partecipate - -
V.6 crediti diversi 1.569 5.758
VI Attività finanziarie diverse dalle immobilizzazioni - -
VI.1 partecipazioni (al netto die relativi fondi rischi) - -
VI.2 altri titoli (titoli di Stato, obbligazioni, eccetera) - -
VII Disponibilità liquida 8.831 19.386
VII.1 depositi bancari e postali 7.992 19.364
VII.2 denaro e valori in cassa 839 22
VIII Ratei attivi e Risconti attivi - -
Totale Attivo 13.348 31.154

Passività
IX Patrimonio netto - 151.278 - 191.361
IX.1 avanzo patrimoniale - -
IX.2 disavanzo patrimoniale - 191.361 - 47.574
IX.3 avanzo dell'esercizio - -
IX.4 disavanzo dell'esercizio 40.083 - 143.787
X Fondi per rischi e oneri 6.905 6.905
X.1 fondi previdenza integrativa e simili - -
X.2 altri fondi 6.905 6.905
XI Trattamento di fine rapporto di lavoro subordinato - -
Debiti (con separata indicazione, per ciascuna voce, degli importi esigibili oltre
XII l'esercizio successivo) 157.721 215.610
XII.1 debiti verso banche 155.560 198.426
di cui esigibili entro l'esercizio successivo 45.450 43.818
di cui esigibili oltre l'esercizio successivo 110.110 154.608
XII.2 debiti verso altri finanziatori - -
XII.3 debiti verso fornitori 2.161 17.184
XII.4 debiti rappresentati da titoli di credito - -
XII.5 debiti verso imprese partecipate - -
XII.6 debiti tributari - -
XII.7 debiti verso istituti di previdenza e di sicurezza sociale - -
XII.8 altri debiti - -
XIII Ratei passivi e Risconti passivi - -
Totale Passivo 13.348 31.154

XIV Conti d'ordine:


XIV.1 beni mobili e immobili fiduciariamente presso terzi - -
XIV.2 contributi da ricevere in attesa espletamento controlli autorità pubblica - -
XIV.3 fideiussione a/da terzi 210.000 210.000
XIV.4 avalli a/da terzi - -
XIV.5 fideiussioni a/da imprese partecipate - -
XIV.6 avalli a/da imprese partecipate - -
XIV.7 garanzie (pegni, ipoteche) a/da terzi - -
Totale Conti d'Ordine 210.000 210.000

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 7
Rendiconto di esercizio al 31/12/2019

31.12.2019 31.12.2018
Conto economico

A PROVENTI GESTIONE CARATTERISTICA


A.1 Quote associative annuali. 3.270 4.575
A.2 Contributi dello Stato: - -
A.2.a per rimborso spese elettorali; - -
A.2.b b) contributo annuale derivante dalla destinazione del 4 per mille dell'IRPEF; - -
A.3 3) Contributi provenienti dall'estero: - -
A.3.a a) da partiti o movimenti politici esteri o internazionali; - -
A.3.b b) da altri soggetti esteri. - -
A.4 4) Altre contribuzioni: 69.855 75.699
A.4.a a) contribuzioni da persone fisiche; 69.855 75.699
A.4.b b) contribuzioni da persone giuridiche. - -
A.5 5) Proventi da attività editoriali, manifestazioni, altre attività. 251 3.114
Totale proventi gestione caratteristica 73.376 83.388

B ONERI DELLA GESTIONE CARATTERISTICA


B.1 Per acquisti di beni (incluse rimanenze). 96 13.385
B.2 Per servizi. 16.663 204.495
B.3 Per godimento di beni di terzi. 1.115 1.072
B.4 Per il personale: - -
B.4.a stipendi; - -
B.4.b oneri sociali; - -
B.4.c trattamento di fine rapporto; - -
B.4.d trattamento di quiescenza e simili; - -
B.4.e altri costi. - -
B.5 Ammortamenti e svalutazioni. 3.063 3.178
B.6 Accantonamenti per rischi. - -
B.7 Altri accantonamenti. - -
B.8 Oneri diversi di gestione. 276 400
B.9 Contributi ad associazioni. - -
B.10 Spese per l'accrescimento della partecipazione attiva delle donne in politica - -
Totale oneri gestione caratteristica 21.213 222.530

Risultato economico della gestione caratteristica (A - B) 52.163 - 139.141

C PROVENTI E ONERI FINANZIARI


C.1 Proventi da partecipazioni - -
C.2 Altri proventi fianziari 16 -
C.3 Interessi e altri oneri finanziari - 4.109 - 4.646
Totale proventi e oneri fianziari - 4.093 - 4.646

D RETTIFICHE DI VALORE DI ATTIVITÀ FINANZIARIE


D.1 Rivalutazioni - -
D.1.a di partecipazioni - -
D.1.b di immob ilizzazioni finanziarie - -
D.1.c di titoli non iscritti nelle immob ilizzazioni - -
D.2 Svalutazioni - -
D.2.a di partecipazioni - -
D.2.b di immob ilizzazioni finanziarie - -
D.2.c di titioli non iscritti nelle immob ilizzazioni - -
Totale rettifiche di valore di attività finanziarie - -

E PROVENTI E ONERI STRAORDINARI


E.1 Proventi - -
E.1.a plusvalenza da alienazioni - -
E.1.b sopravvenienze attive varie - -
E.2 Oneri - 7.987 -
E.2.a minusvalenze da alienazioni - -
E.2.b sopravvenienze passive varie - 7.987 -
Totale delle partite straordinarie - 7.987 -

Avanzo (disavanzo) dell'esercizio (A-B+C+D+E) 40.083 - 143.787

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 8
Rendiconto di esercizio al 31/12/2019

Nota Integrativa
PREMESSA

Il Rendiconto dell’esercizio chiuso al 31/12/2019, di cui la presente Nota Integrativa


costituisce parte integrante, corrisponde alle risultanze delle scritture contabili ed
è redatto in conformità a quanto previsto dall’articolo 8 della legge 2 gennaio 1997
n. 2 e relativi allegati e, per quanto applicabile, dagli articoli 2423 e seguenti del
Codice Civile. Il Rendiconto rispetta quanto previsto nelle Linee Guida assunte
dalla Commissione di Garanzia degli Statuti e per la Trasparenza e il Controllo dei
Rendiconti dei Partiti Politici con la Delibera n. 2 del 3 maggio 2016 e successive
modifiche e integrazioni. Il Rendiconto e la Nota Integrativa sono redatti in unità di
Euro. Nella presente Nota Integrativa, le informazioni sono state organizzate in 8
capitoli:

I) Criteri di valutazione adottati


II) Informazioni sulla composizione e movimentazione delle poste
dell’Attivo
III) Informazioni sulla composizione e movimentazione delle poste del
Passivo
IV) Informazioni sulla composizione e movimentazione delle poste del
Patrimonio Netto
V) Informazioni sulla composizione e movimentazione delle poste dei Conti
d’ Ordine
VI) Informazioni sulla composizione e movimentazione delle poste di Conto
Economico
VII) Prospetto del Rendiconto Finanziario
VIII) Altre informazioni

I. CRITERI DI VALUTAZIONE ADOTTATI


Principi generali

Conformemente al disposto dell’art. 2423 bis del c.c., la valutazione delle voci di
Rendiconto è stata fatta ispirandosi a criteri generali di prudenza e competenza,
nella prospettiva della continuazione dell'attività. In ottemperanza a detti principi,
si è provveduto a determinare costi e ricavi nel rispetto della competenza
temporale, indipendentemente dalla loro manifestazione finanziaria.
Nell’esposizione dello Stato Patrimoniale e del Conto Economico non sono stati
effettuati raggruppamenti di voci. Per una rappresentazione più chiara, nei
prospetti di Stato Patrimoniale e di Conto Economico, sono state indicate tutte le
voci previste nel
l’allegato A alla legge 2 gennaio 1997 n. 2, anche se non valorizzate, sia per
l’esercizio in corso che per il precedente. I principi ed i criteri adottati per la
predisposizione delle voci del Rendiconto sono qui di seguito esposti.

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 9
Rendiconto di esercizio al 31/12/2019

Immobilizzazioni materiali e immateriali

Le immobilizzazioni materiali e immateriali sono iscritte al costo di acquisto o di


produzione, comprensivo degli oneri accessori di diretta imputazione e dei costi di
manutenzione e riparazione, se di natura straordinaria.
I coefficienti d’ammortamento utilizzati per la determinazione delle quote annuali
sono corrispondenti alla residua possibilità di utilizzazione del bene.

Partecipazioni

Categoria non presente nel Rendiconto.

Crediti

I crediti dell’attivo circolante sono iscritti al presumibile valore di realizzo.

Disponibilità liquide

Le disponibilità liquide sono iscritte al valore nominale.

Fondo per Trattamento di Fine Rapporto

Categoria non presente nel Rendiconto.

Debiti

I debiti sono iscritti al valore nominale.


Per i debiti verso banche è stato distinto l'ammontare del debito di durata residua
superiore a 1 esercizio.

Costi e ricavi

Costi e ricavi sono iscritti nel Rendiconto in base al criterio di competenza


economica, indipendentemente dalla manifestazione finanziaria.
I ricavi per liberalità e donazioni sono contabilizzati nel momento in cui vengono
incassati. Gli eventuali ricavi relativi a Contributi dello Stato sono contabilizzati con
criterio prudenziale nell’esercizio in cui vengono percepiti.

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 10
Rendiconto di esercizio al 31/12/2019

II. INFORMAZIONI SULLA COMPOSIZIONE E


MOVIMENTAZIONE DELLE POSTE DELL’ATTIVO

Immobilizzazioni immateriali

Nella tabella che segue vengono esposte le variazioni delle voci in questione:

31/12/2018 Incrementi Decrementi 31/12/2019


Costi per attività editoriali, di 8.842 8.842
informazione e di comunicazione
Fondo ammortamento (2.947) (2.947) (5.894)
5.894 2.948

Nel corso dell’esercizio 2019 non sono stati sostenuti costi per l’acquisto di
immobilizzazioni immateriali. Le immobilizzazioni immateriali vengono
sistematicamente ammortizzate nel periodo di 3 esercizi.

Immobilizzazioni materiali

Nel corso dell’esercizio 2019 non sono stati effettuati investimenti in


immobilizzazioni. Le immobilizzazioni materiali acquisite in anni pregressi,
relative a “macchine di ufficio”, sono state sistematicamente ammortizzate nel
periodo di 5 esercizi.

Depositi bancari e denaro in cassa

Nella tabella che segue vengono esposte le variazioni delle voci in questione:

31/12/2018 Incrementi Decrementi 31/12/2019


Conto Raiffeisen n. 2223 19.095 11.103 7.992
Conto Paypal 269 269 0
19.364 269 7.992

Carta prepagata -
cassa 22 817 839
22 817 839

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 11
Rendiconto di esercizio al 31/12/2019

III. INFORMAZIONI SULLA COMPOSIZIONE E


MOVIMENTAZIONE DELLE POSTE DEL PASSIVO

Altri Fondi

L’accantonamento al Fondo per “l’accrescimento della presenza attiva delle donne


in
politica” permette al Partito di rispettare il disposto di Legge in relazione ai vincoli
di spese per tali attività da sostenere in ogni esercizio, pari al 10% dei contributi
pubblici incassati.
L’ammontare accantonato per il 2018 non ha subito variazioni, in quanto
nell’esercizio 2019 non sono stati incassati Contributi pubblici, né sono state
sostenute spese specifiche.

Debiti verso banche

Di seguito vengono mostrate le movimentazioni della voce in questione:

31/12/2018 Incrementi Decrementi 31/12/2019


Mutuo. 18990/2 198.426 42.866 155.560
198.426 42.866 155.560

Il nuovo mutuo acceso nel 2018 è stato in fase di pre-ammortamento fino al


31/12/2018 e fino a tale data sono stati pagati soltanto gli interessi. Durante
l’esercizio è stato restituito capitale per un importo pari ad euro 42.866.

Tale debito è assistito da garanzia di terzi, il cui valore nominale è esposto nei
Conti d’Ordine.

Debiti verso fornitori

Il debito, pari a 2.160 Euro, si riferisce alle fatture di competenza dell’esercizio non
ancora pagate o pervenute alla data del 31/12/2019.Tali debiti sono tutti estinguibili
entro il prossimo esercizio.

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 12
Rendiconto di esercizio al 31/12/2019

IV. INFORMAZIONI SULLA COMPOSIZIONE E


MOVIMENTAZIONE DEL PATRIMONIO NETTO

Patrimonio netto

Di seguito vengono mostrate le movimentazioni della voce in questione:

31/12/2018 Incrementi Decrementi 31/12/2019


Avanzo patrimoniale
Disavanzo patrimoniale (47.574) (143.787) (191.361)
Avanzo di esercizio 40.083 40.083
Disavanzo di esercizio (143.787) 143.787
(191.361) 40.083 (151.278)

Ai sensi dello Statuto gli iscritti devono versare una quota associativa annuale non
ripetibile, non trasmissibile e non rivalutabile, destinata al sostentamento
dell’attività del partito. Per il 2019 il valore della quota associativa è stato pari a
Euro 15.
Le quote vengono imputate tra i componenti positivi del conto economico, in base
alle disposizioni dell’allegato A della legge 2 gennaio 1997 e vanno a incrementare
la consistenza del patrimonio attraverso il risultato dell’esercizio.

Destinazione del risultato di esercizio

L’avanzo di esercizio pari ad euro 40.083 viene destinato interamente alla


compensazione con il disavanzo patrimoniale esistente al 31/12/2018, pari ad euro
191.361 Euro, che così si riduce ad euro 151.278 al 31/12/2019

Il Consiglio Direttivo ritiene che tale disavanzo patrimoniale non comprometta la


continuità del Partito, in quanto è già previsto che esso verrà ripianato attraverso
libere contribuzioni da parte dei consiglieri nel corso della legislatura.

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 13
Rendiconto di esercizio al 31/12/2019

V. INFORMAZIONI SULLA COMPOSIZIONE E


MOVIMENTAZIONE DEI CONTI D’ORDINE

Di seguito vengono mostrate le movimentazioni della voce in questione:

31/12/2018 Incrementi Decrementi 31/12/2019


Garanzie ottenute da terzi 210.000 210.000
210.000 210.000

Tali conti d’ordine si riferiscono a fidejussioni rilasciate da terzi alla banca a


garanzia del mutuo contratto dal Partito acceso nel 2018. Le garanzie sono
esposte al loro valore nominale.

VI. INFORMAZIONI SULLA COMPOSIZIONE E


MOVIMENTAZIONE DEL CONTO ECONOMICO

Ricavi di esercizio

Di seguito vengono riepilogati i saldi delle voci in questione:

31/12/2019 31/12/2018
Quote associative annuali 3.270 4.575
Contributi dallo Stato per rimborso spese elettorali -
Contribuzioni da persone fisiche 69.855 75.699
Proventi da attività editoriali, manifestazioni, altre 251 3.114
attività
73.376 83.388

I ricavi per quote associative annuali si riferiscono alle quote sociali versate da
soci. Le contribuzioni da persone fisiche si riferiscono a donazioni e liberalità
versate da terzi associati e simpatizzanti al Partito per sostenerne la gestione
economico-finanziaria. Le contribuzioni da parte di singoli soggetti (secondo
quanto richiesto dall’art. 4 comma 3 della Legge 18 novembre 1981, n. 659, così
come modificato dall’art. 11 comma 1 della L. 96 del 2012 e rettificato dalla Legge
9 gennaio 2019 n. 3) sono integralmente e nominativamente riportate nella
Relazione sulla Gestione.

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 14
Rendiconto di esercizio al 31/12/2019

Costi di esercizio

Di seguito vengono riepilogati i saldi delle voci in questione:

31/12/2019 31/12/2018
Acquisti di servizi pubblicitari e materiale promozionale 4.613 147.699
legati alla campagna elettorale
Acquisti di altri servizi 12.050 69.191
Acquisti di beni 96 1.232
Godimento di beni di terzi 1.115 1.072
Ammortamenti e svalutazioni 3.063 3.178
Oneri diversi di gestione 276 158
Costi per l’accrescimento della partecipazione attiva -
delle donne in politica
21.213 222.530

I costi per acquisti di servizi si riferiscono alle seguenti tipologie di spese:

31/12/2019 31/12/2018
Spese per servizi promozionali, congressi, riunioni e 950 64.241
varie rappresentanza
Costi per consulenze 9.755 2.965
Spese postali 477 1.708
Altre spese 868 277
12.050 69.191

Nei “Costi per consulenze” sono contenute le spese per servizi legali e contabili di
cui il Partito si è avvalso nel corso dell’esercizio.

Proventi e oneri finanziari

Di seguito vengono riepilogati i saldi delle voci in questione:

31/12/2019 31/12/2018
Interessi attivi su conto corrente 16 -
Interessi passivi su mutui (4.044) (3.609)
Spese per servizi bancari (65) (1.036)
(4.093) (4.646)

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 15
Rendiconto di esercizio al 31/12/2019

VII. Prospetto del Rendiconto Finanziario


31.12.2019 31.12.2018
RENDICONTO FINANZIARIO

A Flussi finanziari derivanti dalla gestione reddituale (metodo indiretto)


Utile (perdita) dell'esercizio 40.083 - 143.787
Imposte sul reddito -
Interessi passivi (interessi attivi) 4.109 4.646
(Dividendi) - -
(Plusvalenze)/minusvalenze derivanti dalla cessione di attività - -
1. Utile (perdita) dell'esercizio prima delle imposte sul reddito, interessi, dividendi e
plus/minusvalenze da cessione 44.192 - 139.141
Rettifiche per elementi non monetari che non hanno avuto contropartita nel capitale circolante netto:
Accantonamenti ai fondi - -
Ammortamenti delle immobilizzazioni 3.063 3.178
Svalutazioni per perdite durevoli di valore - -
Altre rettifiche per elementi non monetari - -
2. Flusso finanziario prima delle variazioni del capitale circolante netto 47.255 - 135.963
Variazioni del capitale circolante netto: - -
Decremento (incremento) delle rimanenze - -
Decremento (incremento) dei crediti verso clienti - - 5.758
Incremento (decremento) dei debiti verso fornitori - 15.023 - 849
Decremento (incremento) dei ratei e risconti attivi - -
Incremento (decremento) dei ratei e risconti passivi - -
Altre variazioni del capitale circolante netto 4.189 -
3. Flusso finanziario dopo le variazioni del capitale circolante netto 36.421 - 142.571
Altre rettifiche - -
Interessi incassati/(pagati) - 4.109 - 4.646
Imposte sul reddito pagate) - -
Dividendi incassati - -
Utilizzo dei Fondi - -
4. Flusso finanziario dopo le altre rettifiche 32.312 - 147.216

Flusso finanziario della gestione reddituale (A) 32.312 - 147.216

B Flussi finanziari derivanti dall'attività di investimento


Immobilizzazioni materiali
(investimenti) - -
Prezzo di realizzo disinvestimenti - -
Immobilizzazioni immateriali
(investimenti) - - 8.842
Prezzo di realizzo disinvestimenti - -
Immobilizzazioni finanziarie
(investimenti) - -
Prezzo di realizzo disinvestimenti - -
attività finanziarie non immobilizzate -
(investimenti) - -
Prezzo di realizzo disinvestimenti - -
acquisizione o cessione di società controllate o di rami di azienda al netto delle disponibilità liquide - -

Flusso finanziario dell'attività di investimento (B) - - 8.842

C Flussi finanziari derivanti dall'attività di finanziamento


Mezzi di terzi
Incremento (decremento) debiti a breve verso le banche - -
Accensione finanziamenti verso terzi e banche - 200.000
Rimborso finanziamenti verso terzi e banche - 42.866 - 31.889
Incremento (decremento) debiti a breve verso Gruppi - -
Mezzi propri
Aumento di capitale a pagamento - 1 -
Cessione (acquisto) di azioni proprie -
Dividendi (e acconti su dividendi) pagati -

Flusso finanziario dell'attività di finanziamento (C) - 42.867 168.111

Incremento (decremento) delle disponibilità liquide (A + B + C) - 10.555 12.053

Disponibilità liquide al 1 gennaio 19.386 7.333


Disponibilità liquide al 31 dicembre 8.831 19.386
Incremento (decremento) delle disponibilità liquide - 10.555 12.053

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 16
Rendiconto di esercizio al 31/12/2019

VII. ALTRE INFORMAZIONI

In ottemperanza di quanto richiesto dall’art. 8 della L. 2/1997 si espone quanto


segue:
- il Partito non ha assunto impegni o stipulato accordi non risultanti dallo stato
patrimoniale;
- non sono stati concessi a terzi fidejussioni, avalli o altre garanzie;
- il Partito non si avvale di nessuna forma di contratto di collaborazione e/o di
lavoro dipendente;
- il Partito non ha emesso strumenti finanziari. Ai sensi di legge si evidenzia
che gli amministratori e i componenti del Collegio Sindacale non hanno
percepito alcun compenso. Il compenso corrisposto al soggetto Revisore
Legale dei conti è stato nell’esercizio pari a 2.965 Euro.

Si attesta che il sopra esposto Rendiconto è conforme alle risultanze della


contabilità e che i libri contabili sono stati nell’esercizio regolarmente tenuti.

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 17
Rendiconto di esercizio al 31/12/2019

Verbale di approvazione del Rendiconto

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 18
Rendiconto di esercizio al 31/12/2019

Relazione del Collegio dei Revisori

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 19
Rendiconto di esercizio al 31/12/2019

Relazione della Società di Revisione

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 20
Rendiconto di esercizio al 31/12/2019

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 21
Rendiconto di esercizio al 31/12/2019

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 22
Rendiconto di esercizio al 31/12/2019

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 23