Sei sulla pagina 1di 20

DIE FREIHEITLICHEN

Liberal-Demokratisches Bündnis

Sede in Via Chiesa 62 - 39018 Terlano (BZ)


Codice Fiscale e Iscrizione Registro Imprese: 94037330217

Rendiconto al
31/12/2013

ai sensi di quanto disposto della legge 2 gennaio 1997, n. 2


Rendiconto di esercizio al 31/12/2013

INDICE

• Relazione sulla Gestione pag. 4

• Stato Patrimoniale e Conto Economico pag. 8

• Nota Integrativa pag. 10

✓ Verbale di approvazione del Rendiconto pag. 17

• Relazione del Collegio dei Revisori pag. 18

• Relazione della Societä di Revisione pag. 19

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 2
Rendiconto di esercizio al 31/12/2013

Composizione degli Organi Sociali

Presidente: Walter BLAAS

Vice-Presidente: Walter FRICK

Vice-Presidente: Tamara OBERHOFER

Segretario: Simon AUER

Membri del direttivo: Pius LEITNER


Philipp KLEON
Gebhard VVINKLER
Manuel KASSLATTER
lsidor HOLZL
Lois TAIBON
Reinhard GAISER
Arno MALL
Markus ABWERZGER

Collegio arbitrale: Heidi URSCH


Georg AUSSERHOFER
Norbert MERLER

Revisori: Josef FISCHER


Patrick GOLLER

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 3
Rendiconto di esercizio al 31/12/2013

Relazione sulla Gestione

Introduzione

II rendiconto deve essere corredato ai sensi dell'art. 8, comma 2, della legge 2 gennaio
1997, n. 2, di una relazione del legale rappresentante sulla situazione economico-
patrimoniale del partito e sull'andamento della gestione. Si riporta la presenta relazione
atta a fornire le informazioni richieste in conformitä all'allegato B.

Le attivitä culturali, di informazione e comunicazione

II presente paragrafo ö finalizzato a riportare le attivitä culturali, di informazione e


comunicazione del partito.
Si rileva che il partito ha intrapreso nel 2013 molteplici azioni di carattere politico e di
natura informativa. Si espongono in seguito le azioni piü significative dell'esercizio 2013.
L'attivitä del partito Die Freiheitlichen ä iniziata a gennaio con il convegno programmatico
"Neujahrstreffen".
Successivamente, in occasione delle elezioni anticipate per il rinnovo della Camera dei
Deputati e del Senato della Repubblica del 24 e 25 di febbraio 2013, il partito si ä
candidato come lista di espressione delle minoranze linguistiche ed ha raggiunto nei
collegi uninominal' per il rinnovo del Senato rispettivamente il 21,1% dei consensi nel
collegio di Brixen/Bressanone, 1'8% nel collegio di Bozen/Bolzano e il 17,6% nel collegio di
Meran/Merano. Nell'ambito della circoscrizione Trentino- Alto Adige per l'elezione della
Camera dei Deputati il partito ha ottenuto nella Provincia di Bolzano ben il 15,9% dei voti
validi. Rispetto alle elezioni politiche del 2008 il partito ha potuto riscontrare un
rafforzamento dei consensi nella popolazione sudtirolese.
II 14 di giugno 2013 si ä tenuto un congresso straordinario del partito, ove
l'Obfrau/Presidente Ulli Mair ä stata eletta e riconfermata dalla stragrande maggioranza dei
membri intervenuti nell'assemblea. In quest'occasione sono anche stati eletti i membri del
nuovo direttivo e del collegio arbitrale.
II 27 ottobre 2013 il partito ha partecipato alle elezioni del Consiglio della Provincia
Autonoma di Bolzano (Südtiroler Landtag) e del Consiglio della Regione Autonoma del
Trentino-Alto Adige/Südtirol, ottenendo il 17,9% dei consensi e ben 6 consiglieri eletti. Tale
risultato significa un nniglioramento del 3,6% rispetto alle stesse elezioni del 2008. Dopo la
proclamazione dei nuovi membri del Consiglio provinciale e regionale i consiglieri eletti
sulla lista del partito Die Freiheitlichen hanno costituito il gruppo consiliare presso il
Südtiroler Landtag e il gruppo consiliare presso il Consiglio della Regione Autonoma del
Trentino-Alto Ad ige/Südtirol.
Durante l'anno il partito ha supportato l'attivitä politica dei membri del partito eletti nei
consigli comunali della provincia di Bolzano mettendo a disposizione di questi una struttura
di interpello e di consulenza.
Si evidenzia infine, che il partito Die Freiheitlichen ä un partito di espressione delle
minoranze linguistiche tedesca e ladina nella provincia di Bolzano e opera esclusivamente
su tale territorio.

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 4
Rendiconto di esercizio al 31/12/2013

Le spese sostenute per le campume elettorali

In conformitä alle disposizioni dell'allegato B ii partito ö tenuto a riportare le spese


sostenute per le campagne elettorali come indicate nell'art. 11 della legge 10 dicembre
1993, n. 515, nonchö l'eventuale ripartizione tra i livelli politico-organizzativi del partito o
del movimento dei contributi per le spese elettorali ricevuti.
Si dichiara che ii partito ha partecipato nel 2013 alle elezioni politiche per il rinnovo della
Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica il 24 e 25 febbraio e ha sostenuto per
tale campagna elettorale spese per un importo complessivo di Euro 27.996,72.
II partito ha altresi partecipato alle elezioni del Consiglio della Provincia Autonoma di
Bolzano il 27 ottobre 2013 e ha affrontato per questa campagna elettorale spese per un
importo complessivo di Euro 196.495,75.
Si evidenzia che II partito non ha incassato alcun tipo di contributo o rimborso elettorale
nell'anno 2013.

Destinazione del 4 per mille dell'IRPEF

Ai sensi delle prescrizioni sulla relazione devono essere indicate eventuali ripartizioni delle
risorse derivanti dalla destinazione del 4 per mille dell'IRPEF tra i livelli politico-
organizzativi del partito.
A tale riguardo si precisa che la facoltä di destinazione del 4 per mille dell'IRPEF stata
abolita con l'art. 10, comma 1, lettera a) della legge 3 giugno 1999, n. 157, e si evidenzia
che II partito non ha usufruito di risorse derivanti dalla destinazione del 4 per mille
dell'IRPEF.

Rapporti con imprese partecipate

La presente voce ha lo scopo di evidenziare i rapporti con imprese partecipate anche per
tramite di societä fiduciarie o per interposta persona, con l'indicazione del numero e del
valore nominale delle azioni e delle quote possedute, nonchö della corrispondente parte di
capitale, dei corrispettivi e dei motivi degli acquisti e delle alienazioni e comunque dei
redditi derivanti da attivitä economiche e finanziarie.
A tal fine si evidenzia che II partito non vanta titolaritä in imprese o compartecipazioni in
imprese di natura commerciale e non ha avuto entrate derivanti da attivitä economiche o
da attivitä economiche occasionali.

Soqqetti eroqanti libere contribuzioni

La seguente parte ö predisposta al fine dell'indicazione dei soggetti eroganti eventuali


libere contribuzioni di ammontare annuo superiore all'importo di Euro 5.000,00 di cui al
terzo comma dell'art. 4 della legge 18 novembre 1981, n. 659, erogate al partito, alle
articolazioni politico-organizzative, ai raggruppamenti interni ed ai Gruppi parlamentari e
disciplinate dal medesimo art. 4.
Si riportano in seguito ai sensi dell'art. 4 della legge 18 novembre 1981, n. 659, come giä
comunicato nelle dichiarazioni congiunte alla Presidenza della Camera dei Deputati, i nomi

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 5
Rendicon(o di esercizio al 31/12/2013

delle persone che hanno elargito al partito Die Freiheitlichen libere contribuzioni di
ammontare annuo superiore ai 5.000 Euro nell'anno 2013:

Soggetto erogante Importo libera contribuzione

Plus Lettner Euro 31.900,00


Ulil Mair Euro 30.600,00
Roland Tinkhauser Euro 43.491,28
Sigmar Stocker Euro 30.600,00
Euro 10.500,00

Fatti di rilievo assunti dopo la chiusura dell'esercizio

Si evidenzia che dopo la chiusura dell'esercizio 2013 ö stato convocato il 14 di giugno


2014 un congresso straordinario del partito dopo le dimissioni presentate
dall'Obfrau/Presidente Uni Mair all'inizio di maggio. Al congresso straordinario del 14 di
giugno 2014 gli iscritti hanno votato Walter Blaas nuovo Obmann/Presidente del partito Die
Freiheitlichen.

Evoluzione prevedibile della qestione

Per la gestione futura del partito non si prevedono novitä rispetto al passato. Anche se II
bilancio dell'esercizio 2013 chiude con un disavanzo di Euro 218.609, dovuto soprattutto
alle spese sostenute per le campagne elettorali di febbraio e di ottobre, ä opportun°
segnalare che ii disavanzo verrä ripianato attraverso libere contribuzioni da parte dei
consiglieri appartenenti al gruppo del partito ed eletti nell'assemblea provinciale,
rispettivamente regionale. La continuitä finanziaria del partito non ö pertanto
compromessa.

Risorse per accrescere la partecipazione attiva delle donne alla politica

Ai sensi dell'art. 3, comma 1, della legge 157/1999 ogni partito o movimento politico
destina una quota pari almeno al 5 per cento dei rimborsi ricevuti per ciascuno dei fondi di
cui ai commi 1 e 5 dell'art. 1 ad iniziative volte ad accrescere la partecipazione attiva delle
donne alla politica.

II partito ha destinato nel 2013 un importo pari ad Euro 2.074,00 per favorire l'inserimento
delle donne nella politica. Tale importo ä iscritto nell'apposita voce B10) del rendiconto ed
ä di amnnontare superiore rispetto alla quota di cui all'art. 3, comma 1, della legge
157/1999.

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 6
Rendiconto di esercizio al 31/12/2013

Considerazioni finali

La relazione sul bilancio ö stata redatta ai sensi dell'art. 8, co. 2, della legge 2 gennaio
1997, n. 2, e del rispettivo allegato B.
La relazione, assieme al rendiconto e al relativi allegati, ö pubblicata sul sito Internet del
partito, all'indirizzo
http://www.die-freiheitlichen.com/de/information/transparenzbestimmuncien.html.

Si invita, pertanto, ad approvare la presente relazione unitamente al rendiconto e alla nota


integrativa.

Bolzano, li 23 novembre 2015

gir
Walter Blaas Die Freiheitlichen
Liberal-Demokratisches Bündnis
Obmann e legale rappresentante del partito Die Freiheitlichen

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 7

Rendiconto di esercizio al 31/12/2013

Stato Patrimoniale e Conto Economico


31/12/13 31112/12
STATO PATRIMONIALE
Attivitä
1 Immobilizzazioni immateriali nette
1.1 costi per attivitä editoriali, di informazione e di comunicazione
1.2 costi di impianto e di ampliamere
II Immobilizzazioni materiali nette
11.1 terreni e fabbricati
11.2 impianti e attrezzature tecniche
11.3 macchine per ufficio
11.4 mobili e arredi
11.5 automezzi
11.6 altri beni
III Immobilizzazioni finanziarie (cl netto dei relativl fondi rischi a svalutazlone, e con separate Indlcazione,
per I crediti, de] importf esinibill oltre resercizio successivo)
111.1 partecipazioni in imprese
111.2 crediti finanziari
111.3 altri titoli
IV Rimanenze (di pubblicazioni, gadget, eccetera)
V Credit' (cl netto dei relativl fondl tischt e con separate indicazione, per ciascuna voce, deglI Import esIgIbIll
oltre resercIzIo successIvol
V.1 crediti per servizi resi a beni ceduti
V.2 crediti verso locatari
V.3 crediti per contributi elettorali
V.4 crediti per contributi 4 per mille
V.5 crediti verso imprese partecipate
V.6 crediti diversi
VI Attivitä finanziarie diverse dalle immobilizzazioni
V1.1 partecipazioni (a) netto dei relativi fondi rischi)
VI.2 altri titoli (titoli di Stato, obbligazioni, eccetera)
-
VII Disponibilitä liquida 66.553 20.365
V11.1 depositi bancari e postali 66.513 20.198
VII.2 denaro e valori in cassa ao 167
VIII Ratei attivi e Risconti attivi

Totale Attivo 66.553 20.365

Passivitä
IX Patrimonio netto ( 218.609) ( 107.682)
IX.1 avanzo patrimoniale
IX.2 disavanzo patrimoniale ( 107.682) ( 237.784)
IX.3 avanzo delresercizio
130.102
IXA disavanzo delresercizio ( 110.927)
X Fondi per rischi e oneri
X.1 fondi previdenza inegrativa e simili
X.2 altri fondi
XI Trattamento di fine rapporto di lavoro subordinato 8.530
XII Debiti (con separata Indicazione, per clascuna voce, degli importi esigibill elfte rasemilio successivo) 285.163 119.517
)01.1 debiti verso banche 170.000 10.178
dl cul esigibili oltre l'esercizio suctessivo: Euro 122.155
XII.2 debiti verso altri finanziatori 101.798 108.354
di cui azigibit oltre Vesercito successivo: Euro 60.354
)01.3 debifi verso fomitori 13.364 985
XII.4 debiti raPpresentati da titoli di credita
XII.5 debiti verso imprese partecipate
XII.6 debiti tributari
debiti verso istität di previdenza e di sicurezza sociale
XII.8 altri debiti
XIII Ratei passivi e Risconti passivi
Totale Passivo 66.553 20.365

Conti d'ordine:
XN.1 beni mobili e immobili fiduciariamente presso terzi

XIV.2 contributi da ricevere in attesa espletamento controlli autoritä pubblica
XN.3 fideiussione alda terzi

XIV.4 avalli a/da terzi
XN.5 fideiussioni ekle imprese partecipate

XN.6 avalli a/da imprese partecipate

XIV.7 qaranzie (peqni, ipoteche) arda terzi
Totale Conti d'Ordine

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 8
Rendiconto di esercizio al 31/12/2013

31/12/13 31/12/12
Conto economico
A PROVENTI GESTIONE CARATTERISTICA
A.1 - Quote associative annuall 6.937 7.601

A.2 -Contributi dello Stab: 26.669


A.2.a *per rimborso spese elettorali; 26.669
A.2.b *contributo annuale derivante della destinazione du) 4 per mille dell'IRPEF;

A.3 - Contributi provenienti dall'estero:


A.3.a *da partiti o movimenti politici esteri o intemazionali;
A.3.b *da altri soggetti esteri.

A.4 - Altre contribuzioni: 152451 255.874


A.4.a *contribuzioni da persone fisiche 152.451 86.975
A.4.b *cordribuzioni da persone qiuridiche. 168.899
A.5 - Proventi da attivitä editoriali, manifestazioni, altre attivitä. 3.654 20.484

Totale pro ventil gestione caratteristica 310.628

ONERI DELLA GESTIONE CARATTERISTICA


B.1 - Per acquistt di beni (incluse rimanenze). ( 272) ( 21.132)
B.2 - Per servizi. ( 261.190) ( 62.786)
B.3 - Per godimento di beni di terzi. ( 5.755) ( 708)
13.4 - Per il personale: ( 85.508)
B.4.a *stipendi; ( 49.134)
B.4.b '<men sociali; ( 36.374)
B.4.c *trattarnento di fine rapporto;
B.4.d *trattamento di quiescenza e
B.4.e *altri costi.

B.5 - Ammortamenti e svalutazioni.


B.6 - Accantonamenti per rischi.
B.7 - Alb accantonamenti. -
13.8 - Oneri diversi di qestione. ( 634) ( 5.246)
B.9 - Contributi ad associazioni. -
B.10 - Spese ai sensi delfart. 3 L. 157/1999 ( 2.074) ( 1.936)
JIM Totale °nm' gestione caratterlstica ( 269.925) (117.316)

fflib Risultato economico della gestione caratteristica (A-8) ( 106.884) 133.312

PROVENTI E ONERI FINANZIARI


C.1 - Proventi da partecipazioni
C.2 - Altri proventi finanziari 45 61
C.3 -Interessi e alte oneri finanziari ( 4.089) ( 3.271)
Totale proventi e oneri finanziert ( 4.044) ( 3.210)

RETTIFICHE DI VALORE DI ATTIVITÄ FINANZIARIE


D.1 - Rivalutazioni:
D.1.a *di partecipazioni;
D.1.b *di immobilizzazioni finanziarie;
D.1.c *di titoli non iscritti nette immobilizzazioni.
D.2 - Svalutazioni:
D.2.a *di partecipazioni
D.2.b *di immobilizzazioni finanziarie;
D.2.c *di titoli non iscritti nette immobilizzazioni.
Totale rettifiche dl valore di attivitä finanziere

PROVENTI E ONERI STRAORDINARI


E.1 - Proventi:
E.1.a * plusvalenza da alienazioni
E.1.b *varie
E.2 -Onerr
E.2.a minusvalenze da alienazioni
E.2.b *varie
Totale delle partite straordinarie

Avanzo (disavanzo) dell'esercizio (A-B+C+D+E) ( 110.927) 130.102

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis
9
Rendiconto di esercizio al 31/12/2013

Nota Integrativa

PREMESSA

II rendiconto dell'esercizio chiuso al 31/12/2013, di cui la presente nota integrativa


costituisce parte integrante, corrisponde alle risultanze delle scritture contabili ed ö redatto
in conformitä a quanto previsto dall'articolo 8 della legge 2 gennaio 1997 n. 2 e relativi
allegati e, per quanto applicabile, dagli articoli 2423 e seguenti del Codice Civile.
II rendiconto e la nota integrativa sono redatti in unitä di Euro.

Con la presente nota integrativa, le informazioni sono state organizzate in 6 capitoli:

I) Criteri di valutazione adottati


II) Informazioni sulla composizione e movimentazione delle poste dell'attivo
III) Informazioni sulla composizione e movimentazione delle poste del passivo
IV) lnformazioni sulla composizione e movimentazione delle poste del patrimonio
netto
V) Informazioni sulla composizione e movimentazione delle poste del conto
economico
VI) Altre informazioni

I. CRITERI Dl VALUTAZIONE ADOTTATI

Principi generan

Conformemente al disposto dell'art. 2423 bis del c.c., la valutazione delle voci di
rendiconto ö stata fatta ispirandosi a criteri generali di prudenza e competenza, nella
prospettiva della continuazione dell'attivitä.
In ottemperanza al principio di competenza, si ö provveduto a determinare costi e ricavi nel
rispetto della competenza temporale, indipendentemente dalla loro manifestazione
finanziaria.
Nell"esposizione dello Stato Patrimoniale e del Conto Economico non sono stati effettuati
raggruppamenti di voci.
Per una rappresentazione piü chiara, nei prospetti di Stato Patrimoniale e di Conto
Economico, sono state indicate tutte le voci previste nell'allegato A alla legge 2 gennaio
1997 n. 2, anche se non valorizzate, sia per l'esercizio in corso che per il precedente.

Si precisa che ii rendiconto chiuso al 31/12/2012, riportato a titolo di comparazione nei


prospetti al 31/12/2013, mostra i risultati della "gestione unificata" dell'amministrazione
economico-finanziaria del partito e dei Gruppi del Consiglio Provinciale e Regionale. Al

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 10
Rendiconto di esercizio al 31/12/2013

31/12/2012, quindi, i costi ed i ricavi dei Gruppi erano contabilizzati congiuntamente a


quelli del partito, mantenendo la distinzione richiesta dalla legge soltanto a livello dei
prospetti di contabilitä interna.
Al 31/12/2013, invece, ii Consiglio Direttivo del partito ha ritenuto di dover effettuare la
distinzione anche "contabile" delle diverse entitä e pertanto ha stabilito che la gestione
delle risorse effettuata dal partito per conto dei Gruppi non dovesse dar origine a "costi e
ricavi", quanto alla formazione di "crediti" e "debiti".

In particolare, i principi ed i criteri adottati sono qui di seguito esposti.

Immobilizzazioni materiali e immateriali


Categoria non presente nel rendiconto

Partecipazioni
Categoria non presente nel rendiconto

Crediti
Categoria non presente nel rendiconto

Disponibilitä liquide
Le disponibilitä liquide sono iscritte al valore nominale.

Fondo per Trattamento di Fine Rapport°


Tale fondo, presente fino al 31/12/2012 in quanto relativo all'attivitä svolta dai Gruppi, era
stato calcolato in conformitä a quanto previsto dall'art. 2120 del Codice Civile.

Debiti
I debiti sono iscritti al valore nominale.
Per ciascuna voce ö stato distinto l'annmontare del debito di durata residua superiore a
cinque anni.

Costi e ricavi
Costi e ricavi sono iscritti nel rendiconto in base al criterio di competenza economica,
indipendentemente dalla manifestazione finanziaria.
I ricavi di natura finanziaria sono riconosciuti in base alla competenza temporale.

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 11

Rendiconto di esercizio al 31/12/2013

II. INFORMAZIONI SULLA COMPOSIZIONE E MOVIMENTAZIONE DELLE POSTE


DELL'ATTIVO

Depositi bancari e denaro in cassa

Nella tabella che segue vengono esposte le variazioni delle voci in questione:

3111212012 incrementi decrementi 31/12/2013


depositi bancari e postali 20.198 470.252 ( 423.937 ) 66.513
denaro e valori in cassa 167 21.430 ( 21.557 ) 40
20.365 491.682 ( 445.494 ) 66.553

III. INFORMAZIONI SULLA COMPOSIZIONE E MOVIMENTAZIONE DELLE POSTE


DEL PASSIVO

Fondo Trattamento di Eine Rapporto

Di seguito vengono mostrate le movimentazioni della voce in questione:

31112/2012 incrementi decrementi 3111212013


fondo trattamento di fine rapporto 8.530 ( 8.530 )
8.530 (8.530)

Al 31/12/2013 il fondo ö stato trattato, a differenza di quanto effettuato al 31/12/2012, alla


stregua di "debito nei confronti dei Gruppi", in quanto relativo ad un debito di taui entitä nei
confronti del proprio personale.

Debiti verso banche

Di seguito vengono mostrate le movimentazioni della voce in questione:

31112/2012 incrementi decrementi 31112/2013


mutuo n. 17203/1 10.178 ( 10.178 )
mutuo n. 18050/5 170.000 170.000
10.178 170.000 ( 10.178 ) 170.000

II finanziamento esistente al 31/12/2012 ö stato estinto.


Nel corso dell'esercizio ö stato sottoscritto un nuovo finanziamento con Raiffeisen
Landesbank Südtirol AG al fine di far fronte ad esigenze di liquiditä.
Tale finanziamento avrä durata fino al 31/08/2018 e verrä ammortizzato in quote capitali
mensili costanti. II mutuo ö in preammortamento fino al 25/02/2014 e la quota capitale da
estinguere oltre l'esercizio successivo ö pari a 122.155 Euro.
Tale debito ö assistito da garanzia di terzi.

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 12

Rendiconto di esercizio a!31/12(2013

Debiti verso altri finanziatori

Di seguito vengono mostrate le movimentazioni della voce in questione:

31/12/2012 incrementi decrementi 31/1212013


debito verso finanziatori 108.354 ( 24.000 ) 84.354
debito verso Gruppi 17.444 17.444
108.354 17.444 ( 24.000 ) 101.798

II debito verso finanziatori si riferisce a finanziamenti ricevuti da soggetti terzi che hanno
conferito risorse al partito al fine di sostenerne le esigenze di liquiditä.
I debiti non sono fruttiferi di interessi e la quota da estinguere oltre l'esercizio successivo ä
pari a 60.354 Euro.

II debito nei confronti dei Gruppi si riferisce al risultato maturato nell'esercizio derivante
dalla gestione delle entrate e delle uscite per conto dei Gruppi Consigliare e Regionale.

Debiti verso fornitori

II debito, pari a 13.362 Euro, si riferisce alle fatture di competenza dell'esercizio non
ancora pagate alla data del 31/12/2013.
Tali debiti sono tutti estinguibili entro II prossimo esercizio.

IV. INFORMAZIONI SULLA COMPOSIZIONE E MOVIMENTAZIONE DEL


PATRIMONIO NETTO

Patrimonio netto

Di seguito vengono mostrate le movimentazioni della voce in questione:

3111212012 incrementi decrementi 31/1212013


avanzo patrimoniale
disavanzo patrimoniale ( 237.784 ) 130.102 ( 107.682 )
avanzo di esercizio 130.102 ( 130.102 )
disavanzo di esercizio ( 110.927 ) ( 110.927 )

( 107.682 ) ( 110.927 ) ( 218.609 )

Ai sensi dello Statuto gli iscritti devono versare una quota associativa annuale non
ripetibile, non trasmissibile e non rivalutabile, destinata al sostenimento dell'attivitä del
partito. Per il 2013 il valore della quota associativa e stato pari a Euro 10.
Le quote vengono imputate tra i componenti positivi del conto economico, in base alle
disposizioni dell'allegato A della legge 2 gennaio 1997 e vanno a incrementare la
consistenza del patrimonio attraverso il risultato dell'esercizio.

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 13
Rendiconto di esercizio al 31/12/2013

Destinazione del risultato di esercizio

II disavanzo di esercizio, pari ad Euro 110.927 determina un disavanzo patrimoniale


complessivo pari a Euro 218.609.
II Consiglio Direttivo ritiene che tale disavanzo patrimoniale non comprometta la continuitä
del partito, in quanto ö giä previsto che con buona probabilitä verrä ripianato attraverso
libere contribuzioni da parte dei consiglieri nei prossimi 3 esercizi.

V. INFORMAZIONI SULLA COMPOSIZIONE E MOVIMENTAZIONE DEL CONTO


ECONOMICO

Ricavi di esercizio

Di seguito vengono riepilogati i saldi delle voci in questione:

31112/2013
Quote associative annuali 6.937
Contribuzioni da persone fisiche 152.451
Proventi da attivitä editoriali, manifestazioni, altre attivitä 3.654

163.042

I ricavi per quote associative si riferiscono alle quote sociali versate da soci.

Le contribuzioni da persone fisiche si riferiscono a donazioni e liberalitä versate da terzi


associati e simpatizzanti al partito per sostenerne la gestione economico-finanziaria.
Le contribuzioni da parte di singoli soggetti superiori a Euro 5.000 (secondo quanto
richiesto dall'art. 4 comma 3 della Legge 18 novembre 1981, n. 659, cosi come modificato
dall'art. 11 comma 1 della L. 96 del 2012) sono adeguatamente riportate nella Relazione
sulla Gestione.

1 proventi diversi dai precedenti fanno riferimento a rimborsi spese effettuati dai candidati
alle diverse tornate elettorali a fronte di spese sostenute per loro conto dal partito.

Costi di esercizio

Di seguito vengono riepilogati i saldi delle voci in questione:

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 14
Rendiconto di esercizio al 31/12/2013

31/12/2013
acquisti di beni 272
acquisti di servizi 261.190
godimento di beni di terzi 5.755
oneri diversi di gestione 634
costi per accrescere partecipazione donne alla politica 2.074

269.925

I costi per acquisto di beni fanno riferimento all'acquisto di materiale di cancelleria, libri e
quotidiani.

I costi per acquisti di servizi si riferiscono alle seguenti tipologie di spese:

31/12/2013
Spese per servizi promozionali e pubblicitari per campagne elettorali 164.729
Costi per servizi grafici e WEB per campagne elettorali 55.270
Spese per congressi, riunioni e varie rappresentanza 15.747
Spese postali 12.696
Costi per consulenze 5.557
Spese telefoniche 1.501
Spese per servizi notarili 1.211
Altre spese 4.480

261.190

Tali costi per servizi fanno riferimento soprattutto alle campagne elettorali per la
partecipazione alle elezioni anticipate per il rinnovo della Camera dei Deputati e del Senato
della Repubblica del 24 e 25 di febbraio 2013, nonchö per la partecipazione alle elezioni
del Consiglio della Provincia Autonoma di Bolzano (Südtiroler Landtag) e del Consiglio
della Regione Autonoma del Trentino Alto Adige/Südtirol tenutesi in data 27 ottobre 2013.

I costi per godimento di beni di terzi, pari a Euro 5.755, fanno riferimento alla locazione di
sale e spazi in occasione delle campagne elettorali sopra menzionate.

costi per l'accrescimento della partecipazione attiva delle donne alla politica, ai sensi
dell'art. 3 della legge 157 del 1999, pari a Euro 2.074, fanno riferimento a specifiche attivitä
organizzate appositamente all scopo.
Non avendo il partito percepito nell'esercizio 2013 alcuna contribuzione o rimborso di
spesa da parte dell'ente pubblico, l'importo speso ö di ammontare superiore rispetto alla
quota di cui all'art. 3, comma 1, della legge 157/1999.

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 15
Rendiconto di esercizio al 31/12/2013

Proventi e oneri finanziari

Di seguito vengono riepilogati i saldi delle voci in questione:

31112/2013
interessi attivi su conto corrente 45
interessi passivi su conto corrente ( 20 )
interessi passivi su mutui ( 94 )
spese per servizi bancari ( 3.975 )

( 4.044 )

VI. ALTRE INFORMAZIONI

In ottemperanza di quanto richiesto dall'art. 8 della L. 2/1997 si espone quanto segue:


il partito non ha assunto impegni non risultanti dallo stato patrimoniale;
non vi sono informazioni da indicare nei conti d'ordine, in quanto non sono stati
concessi a terzi fidejussioni, avvalli o altre garanzie;
ii partito non si avvale di nessuna forma di contratto di collaborazione e/o di lavoro
dipendente.

Bolzano, li 23 novembre 2015


Die Freiheitlichen
LibonißDentokradschss Bündnis

}Q Blaas
AA Walter e42
Obmann e legale rappresentante del partito Die Freiheitlichen

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 16
Rendiconto di esercizio al 31/12/2013

Verbale di approvazione del rendiconto

Wwe., die-fielhOillictlenJ-:oln

Die Freiheitlichen
Liberal-Demokratisches Bündnis
Via Chiesa 62- 39018 Terlano (BZ)
Codice Fiscale 94037330217

Verbale di riunione per l'approvazione


del rendiconto economico-finanziario dell'esercizio al 31.12.2013

L'anno 2015,1 giorno 25 del niese di novembre, alle ore 11.30, si ä riunito a Bolzano, via Raiffeisen n. 4
ii direttivo del partito Die Freiheitlichen con il seguente ordine del giorno:

1. Saluto ed accertamento del numero legale da parte dell'Obmann/Presidente;


2. Presentazione del bilancio economico chiuso al 31.12.2013 e della Relazione di certificazione del
rendiconto/bilancio 2013 da parte dei revisori del partito;
3. Approvazione del rendiconto chiuso al 31.12.2013;
4. Varie.

L'Obmann/Presidente Walter Blaas assume la presidenza del direttivo e constata che la presente seduta
stata convocata in modo valido. Accerta la presenza del numero legale (almeno la metä piü uno degli
aventi diritto al voto) e dichiara validamente costituita la riunione dell'organo.
Trattando il punto numero 2 dell'ordine del giorno, ii tesoriere Manuel Kasslatter illustra l'attivitä svolta nel
2013 e legge la relazione di certificazione del rendiconto/bilancio firmata dai revisori dei conti Josef
Fischer e Patrick Goller. Dopo la discussione, ii direttivo delibera e approva all'unanimitäil rendiconto
economico-finanziario dell'esercizio chiuso al 31.12.2013.
L'Obmann/Presidente dichiara sciolta l'assemblea alle ore 12.00.

/i/j • (M6,43,„
L'Obmann/Presidente
(Rappresentante legale)
Walter Blaas
Die Frer
her
itliche
libieral-Donmicratlaches Bandnie
n

Simon Auer
II Segretario vertalizzante
clo Sigmar Stocker Landtagsfraktion
lechgasse 62 Crispi-Str. 6
1.39018 Terlan 1-39100 Bozen
Tel. 339 824 5109 1e1. 0471 946 212
Fax 0471 256 054 Fax 0471 946 301
InfoOcie-lreiheltlidien.corn freiheillicheelandtag-bz.org Freiheitliche Partei Südtirol

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 17
Rendiconto di esercizio al 31/12/2013

Relazione del Collegio dei Revisori

www.die-freiheitlichen.com

Relazione di certificazione del rendiconto/bilancio 2013


del partito "Die Freiheitlichen"

I sottoscritti revisori del partito "Die Freiheitlichen", Josef Fischer e Patrick Goller, confermano e
dichiarano di aver controllato la contabilitä relative all'anno 2013. Dall'esame effettuato, i sottoscritti
revisori dichiarano la regolare tenuta dei libri contabili e la puntuale concordanza con le operazioni
contabili effettuate.

Pertanto si assicura, si conferma e si approva la regolare contabilitä del partito "Die Freiheitlichen" per
l'anno 2013. Si dichiara inoltre che lo statuto del partito "Die Freiheitlichen" prevede due revisori.

I revisori dichiarano la corretta rilevazione dei fatti di gestione nette scritture contabili, la corrispondenza
del bilancio di esercizio alle risultanze delle scritture contabili, la conformitä delle spese effettivamente
sostenute nella documentazione prodotta a prova delle spese stesse.
I revisori

Josef Fischer . fitricl2r


/
7.44edd-,' /9/cc, ,./,
,
.
t •
Bolzano, 11 24 novefnbre 2015 .

cfo Sigmer Stocker Landtagsfraktion


Kirchgasse 62 Crispi-Str. 6
1-39018 Torten 1-39100 Bozen
Tel. 338904 5109 Tel. 0471 946 212
Fax 0471 256 054 Fax 0471 946 301
infoedielreiheitlichen.corn freiheilinneelanchag-bz.org Freiheitliche Partei Südtirol

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 18
Rendiconto di esercizio al 31/12/2013

Relazione della Societä di Revisione

auditlIl
REVISIONE ORGANIZZAZIONE CONLABILE

RELAZIONE DELLA SOCIETA' DI REVISIONE


ui sensi dell'art. 9 comma I della legge n. 96 del 6 Inglio 2012

All'Assemblea del Partito politico DIE FREIHEITLICHEN

Abbiamo svolto la revisione contabile del rendiconto di esercizio del Partito politico DIE
FREIHEITLICHEN chiuso al 31 dicembre 2013, redatto ai sensi della legge n. 2 de) 2
gennaio 1997, costituito dallo stato patrimoniale. dal conto economico e dalla nota
integrativa, di seguito complessivamente II rendiconto di esercizio", corredato dalla
relazione del legale rappresentante sulla gestione, esaminata limitatarnente ai commenti alle
voci di conto economico e di stato patrimoniale. La responsabilitä della redazione del
rendiconto di esercizio, in conformitä ai criteri di redazione e di valutazione indicati nella
nota integrativa, compete al legale rappresentante del Partito politico DIE
FREIHEITLICHEN. E' nostra la responsabilitä del giudizio professionale espresso sul
rendiconto di esercizio e basato sulla revisione contabile.

2. II nostro esame e stato condotto second() i principi di revisione emanati dal Consiglio
Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Espeni Contabili e raccomandati dalla
Consob. In conformitä ai predetti principi, la revisione e stata pianificata e svolta al fine di
acquisire ogni elemento necessario per accertare se lt rendiconto di esercizio sia viziato da
errori significativi e se risulti. nel suo complesso. attendibile. 11 procedimento di revisione
comprende l'esame, sulla base di verifiche a campione, degli elementi probativi a supporto
dei saldi e delle infonnazioni contenuti nel rendiconto di esercizio, nonch la valutazione
dell'adeguatezza e della correttezza dei criteri contabili utilizzati e della ragionevolezza
delle stirrte effettuate dal legale rappresentante. Riteniamo ehe ii lavoro svolto fornisca una
ragionevole base per l'espressione del nostro giudizio professionale.

Per il giudizio relativo al rendiconto dell'esercizio precedente, i cui dati sono presentati ai
fini comparativi, secondo quanto richiesto dalla legge, si fa riferimento alla Relazione
emessa dal Collegio dei Revisori in data 24 giugno 2013.

3. A nostro giudizio, il rendiconto di esercizio del Partito politico DIE FREIHEITLICHEN al


31 dicembre 2013 e stato redatto. in tutti gli aspetti significativi, in conformitä ai criteri di
redazione e di valutazione indicati nella nota integativa; esso pertanto e redatto con
chiarezza e rappresenta in modo veritiero e corretto la situazione patrimoniale e finanziaria
cd il risultato economico del Partito.

41DITA
Via Della S1all'1.1.0a, 30- 38122 Trento
tel 0461 262234 - fia 0461 1862859
P. ha e C.F. 02230530228
PEC auditaa peca - WWdauttitan - www.audita.it

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 19
Rendiconto di esercizio al 31/12/2013

AUDITA S.r.l. DIE FREIHEITLICHEN

4. Senza limitare ii giudizio espresso sul bilancio, desideriamo indicare ii seguente richiamo
di informativa. 11 Partito al 31/12/2013 mostra un disavanzo patrimoniale pari a Euro
218.609. Come adeguatarnente esposto nella Relazione sulla Gestione e nella Nota
Integeativa al Rendicomo. a cui si rimanda, ii Partito ritiene che non vi sia alcun problema
di continuitä. stante il sottoscritto impegno da parte dei consiglieri appartenenti al gruppo
del partito ed eletti nelle assemblee provinciale e regionale a ripianare ii disavanzo
attraverso libere contribuzioni.

Trent°. 25 novembre 2015

r. 1.



Gianluca Calovini Sartori
Socio Amministratore

-2-

DIE FREIHEITLICHEN
Liberal-Demokratisches Bündnis 20