Sei sulla pagina 1di 3

CITTA’ DI CELANO

(Provincia di L’Aquila)
Nota legale: documento di interesse pubblico senza valore legale - I nomi non pubblici sono stati oscurati. Elaborazione digitale a cura di LF - 2010

COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Numero 39 Del 26-06-2010

Oggetto: ACCERTAMENTO TECNICO PREVENTIVO, LETTA MARIA +3 C/O


COMUNE DI CELANO: AUTORIZZAZIONE A COSTITUIRSI IN
GIUDIZIO E NOMINA LEGALE.

L'anno duemiladieci il giorno ventisei del mese di giugno alle ore 13:00, presso questa Sede
Municipale, convocata nei modi di legge, si è riunita la Giunta Comunale per deliberare sulle
proposte contenute nell'ordine del giorno unito all'avviso di convocazione.

Dei Signori componenti della Giunta Comunale di questo Comune:

PICCONE FILIPPO SINDACO A


MORGANTE ELIO VICE SINDACO P
PIPERNI CESIDIO ASSESSORE A
SANTILLI SETTIMIO ASSESSORE P
DEL CORVO GIANLUCA ASSESSORE P
FRIGIONI VITTORIANO ASSESSORE P
BONALDI ERMANNO ASSESSORE P

ne risultano presenti n. 5 e assenti n. 2.

Partecipa il Segretario Generale dott. DI CRISTOFANO GIOVANNA.

Il Sindaco, accertato il numero legale, dichiara aperta la seduta ed invita la Giunta Comunale
ad esaminare e ad assumere le proprie determinazioni sulla proposta di deliberazione indicata
in oggetto.

LA GIUNTA COMUNALE

Visto il T.UE.L. approvato con D.Lgs. 18/08/2000 n. 267;


Vista la circolare del Ministero dell’Interno n. 17102 in data 07 giugno 1990;
Premesso che sulla proposta della presente deliberazione:

Il Dirigente dell’area interessata: Per quanto concerne la regolarità tecnica ha espresso


PARERE: Favorevole
LA GIUNTA COMUNALE
PREMESSO che occorre costituirsi nel giudizio n. 1040/2010 R.G. promosso dinanzi al
Tribunale di Avezzano, Giudice Dr. E. De Gregorio, dalla sig.ra Letta Maria e i suoi figli:
Taccone Nazzareno, Taccone Alessandra e Taccone Fabio per far eseguire un accertamento
tecnico preventivo volto ad accertare le lesioni subite dalle pareti di sostegno e dalle
fondamenta della loro abitazione, a causa di infiltrazioni decennali di acque nere provenienti
della rete fognaria;
RITENUTO che vi sono ragionevoli e fondati motivi, sia in fatto che in diritto, per la
costituzione in giudizio del Comune di Celano, per la tutela e negli interessi dello stesso;
RITENUTO di indicare un legale che rappresenti e difenda il Comune di Celano nel
procedimento de quo instauratosi dinanzi al Tribunale di Avezzano, giudice designato Dr. De
Gregorio, udienza del 30.06.2010;
ACQUISITO il parere di regolarità tecnica espresso dal responsabile del servizio competente
ai sensi dell’art. 49 D. Lgs. 267/2000;
Con voti unanimi
DELIBERA
1. la narrativa è parte integrante e sostanziale del presente atto;
2. di autorizzare il Sindaco Sen . Filippo Piccone, rappresentante legale pro-tempore
del Comune di Celano, a costituirsi nel giudizio n. 1040/2010 R.G., Tribunale di
Avezzano, Giudice dr. E. De Gregorio, udienza del 30.06.2010, in nome e per
conto dello stesso Comune, per resistere alla domanda per accertamento tecnico
preventivo notificata in data 23.05.2010 e promossa da Letta Maria, Taccone
Nazzareno, Taccone Alessandra e Taccone Fabio elettivamente domiciliati presso
e nello studio dell’Avv. Franco Paolini che li rappresenta e difende;
3. di autorizzare il dirigente incaricato, Dr. Angelo D’Ovidio, a nominare, con
propria determina dirigenziale, il legale che assumerà la difesa del Comune di
Celano nel predetto giudizio. Lo stesso contestualmente provvederà ad assumere
idoneo impegno di spesa nell’apposito capitolo di bilancio.
4. di dichiarare, con separata ed unanime votazione, immediatamente eseguibile la
presente deliberazione ai sensi dell’art. 134, IV co, D. Lgs 267/2000.

Letto, approvato e sottoscritto a norma di legge.

Segretario Generale VICE SINDACO


F.to Dott.ssa Giovanna Di Cristofano F.to Ing. MORGANTE ELIO
___________________________________________________________________________
ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE
Della suestesa deliberazione viene iniziata oggi la pubblicazione all'Albo Pretorio per 15
giorni consecutivi ai sensi dell’art.124, comma 1 della Legge n.267/00 e contemporaneamente
comunicata ai capigruppo consiliari ai sensi dell’art.125, comma 1 della Legge n.267/00.
Lì, 29-06-2010
SEGRETARIO GENERALE
F.to Dott.ssa Di Cristofano Giovanna

F.to Il Messo Comunale

___________________________________________________________________________

CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE
Il sottoscritto segretario comunale certifica che copia della presente deliberazione è stata
pubblicata all’albo pretorio per 15 giorni consecutivi dal 29-06-2010 al 14-07-2010, ai sensi
dell’art.124, comma 1 della Legge n.267/00 senza reclami.
Lì, 15-07-2010
SEGRETARIO GENERALE
F.to Dott.ssa Di Cristofano Giovanna

F.to Il Messo Comunale

___________________________________________________________________________
ESECUTIVITÀ

x La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile


o La presente deliberazione è divenuta esecutiva in data …………… per il decorso termine
di 10 giorni dalla pubblicazione ai sensi dell’art.134, della Legge n.267/00.

Lì, ………………. Segretario Generale


F.to Dott.ssa Di Cristofano Giovanna
___________________________________________________________________________

È copia conforme all’originale

Lì, 29-06-2010 Il Segretario Generale


Dott.ssa Giovanna Di Cristofano

DELIBERA DI GIUNTA n. 39 del 26-06-2010 - pag. 3 - COMUNE DI CELANO