Sei sulla pagina 1di 27
(3) Citta Nuova SONGBOOK DELL’UMANITA Ave Maria Ave Maria, piena di grazia, il Signore & con te, il Signore & con te. Ave Maria, piena di grazia, il Signore @ con te, il Signore @ con te. Tu sei benedetta fra le donne e benedetto é il frutto del tuo seno, Gest. Santa Maria, madre di Dio, santa Maria, madre di Dio, prega per noi peccatori, ora ¢ nella nostra morte. Amen. Santa Maria, madre di Dio, prega per noi, prega per noi. Tu sei benedetta fra le donne e benedetto é il frutto del tuo seno, Gest. Santa Maria, madre di Dio, prega per noi, prega per noi. Ave Maria 1, Largo Sib Fa Mio Sib Solm As ve Ma- re a, pie na di gra zi, il St _gno- fe @ con 6 Dom Fa 1.Sib Fa 2. Sib 2 te il Signo fe @ con te, te. 12 Solm Mi Sib Mib Tu sei be- ne det ta fra le don ne e be ne det to @ i 7 Do Fa Fa? Sib Fa Mib frut- to del tuo se no, Ge si, San ta Ma rk a, ma dre di 2 Sib Soim Dom Fa sib San- ta Ma tie ma- dre di Dio, Mib sib Mib Do pre ga per noi pec: ca tof, o 1a e@ nek la no stra 35 Fa Fa7 Sib Fa Mib sib mor te. Ae men, San ta Ma fie a, madre di Dir 0, 41 Solm Dom Fa Sib pre- ga per — noi, pre- = gaper ni 45 Som Mi’ Sibi, Dom Sib Lab Lab» DomSolm7 Mi Sib ggMib Fa Relray ‘O— sureniae 56 Solm Mib Sib Tu sei be ne det fa fra le don ne e be ne 60 Mib Do Fa Fav Sib Fa det to @ il fut to del tuo se- no, Ge si. San- ta Ma th a, 66 Mib Sib Soim Dom Fa sib madre di Di 0, pre ga per noi, pre- ga per nol — Here lam The mystery has long been foretold: The great unfinished music of the prophecies of old. Lingering notes yearn for their rest. God’s promise waits for a simple “yes”. No rushing of wind or of flame. The whisper of an Angel tells what only God can see. In stillness, he calls out your name. The miracle of ages in your hands shall come to be. Your reply, the fulfilment of ancient dreams. Here | am, 1am the servant of the Lord. So let it be done to me according to your Word. I believe there is nothing that you can’t do. Here | am, | give all that | am to You. That moment has come and has gone. The evening air retains no trace of great archangel wings. Yet you know you are not alone. From now on the eternal Word of God you'll always bring. All your life, in each pain and in joy you'll sing: Here lam, 1am the servant of the Lord. So let it be done to me according to your Word. I believe there is nothing that you can’t do. Here I am, | give all that | am to You. Mary, we call out your name. Help us see the Angel showing us God's shining ray. His will of love makes each moment blest. God’s promise waits for my simple “yes”. Here | am, 1am the servant of the Lord. So let it be done to me according to your Word. I believe there is nothing that you can’t do. Here | am, I give all that | am to You. I believe there is nothing that you can’t do. Here | am, I give all that | am to You. Mistero predetto da secoli, musica incompiuta di profezie antiche. Note sospese agognano il loro riposo. la promessa di Dio’attende un semplice “si” Non furia di vento o di fiamma, ma il sussurro di un angelo racconta cid che solo Dio pud vedere. Nel silenzio ti chiama per nome: il miracolo dei secoli 6 deposto nelle tue mani, nella tua risposta il compimento di sogni antichi. Eccomi! Sono la serva del Signore, avvenga di me secondo la tua Parola Non c’é nulla che Tu non possa fare, io lo credo. Eccomi, tutto cid che sono te Io do. Un attimo é venuto e se n’é andato, nell’aria non c’é traccia di ali d’arcangelo. Ma tu sai che non sei sola: da adesso e per sempre porterai con te Ja Parola Eterna di Dio. Per tutta la vita, nel dolore e nella gioia canterai Eccomi! Sono la serva del Signore, avvenga di me secondo la tua Parola Non c’é nulla che Tu non possa fare, io lo credo. Eccomi, tutto cid che sono te lo do. Maria, tinvochiamo: svelaci I’angelo che addita il raggio luminoso di Dio. La sua volonta d'amore fa di ogni momento un dono del cielo. La promessa di Dio attende il mio semplice “si” Eccomi! Sono la serva del Signore, di me secondo fa tua Parola. nulla che Tu non possa fare, io lo credo. Eccomi, tutto cid che sono te lo do. Non c’é nulla che Tu non possa fare, io lo credo. Eccomi, tutto cié che sono te lo do. Here lam 1 Fa —3——_~Do - o The my- stery has long been fore- told the 6 Sib Fall, Solm Dol Dol yy great un- fi- ished mu- sic of the pro-_ phe- cies of old. —_ 10 Fa Do Sib Fa Fa Lin ger- ing notes yearn. for_— their rest. © God's. pro-_mise___ wits 15 Do Sib Fa Fa = for a sim- ple "yes. 4.No rush ing 2.mo- ment Dolry, Sib 9 —I— + > — of wind or of flame. The whis- per of an An- — has come and has gone The eve- ning air re- tains 23 Solm Do Dol 4 Fa —— gel tells what on ly God can sees In stilk ness, — fo trace of great arch-an- gel wings. —— Yet you know 2 Fa —3— do Sib Fal, = > he calls out your name. The mi: ra cle of — you are not a — lone. From now on the e& 31 Solm Dols Fa - _e a ges in your hands shall come to be —Your__rep- ly, the ful ter- nal Word of God you'll al ways bring. All your life in each 35 Do Sib Fa Fa Rem fk ment of an- cient dreams. Here | am, pain and in joy youll sing: 39 Do Sib Falta | am the ser- vant of the Lord, __ So let it be 42 Solm Dol y, Fa ms done to me ac- cord: ing to your Word '|___ believe there is. 47 Do Sib Fa no- thing that you can't do, __ Here | am, 1 give 51 Do Sib (add9) 1. Sib (adds) 2 Sib Fa — all that | am to You. — 2.That 56 Rem 3 sib Falla Mary, we call out your name. Help us see the An- 61 Solm Doky Dol Fa Do —— gel show- ing us _ God's shin- ing ray. His will of love makes 6 Sib Fa Fa Do each mo-___ ment blest. God's pro- mise___ waits for my sim- ple "yes". 70 Sib (add3) Rem Do, Do Sib Fal,,Solm Do/y Do Sib sthiment ie 81 Falta Solm = Remi, Mib Mib La? 4% ad oi seque a Fa Fa Dol Sib/pe ov = |. be lieve there is no- thing that you can't _ do. 95 Faly, Sib Do (adda) Labé Here | am, | give all that | am to You. 100 Sib7 Lab sib7 Fa Specchio di Dio Eri l’unico puro cristallo che potesse riflettere il cielo, tu eri I’unico vergine specchio che Vantico “no” non ha infranto. Ora la nel profondo di Dio ti vediamo candore di fuoco, ai nostri occhi di fango e di sogno sei l’immagine del paradiso. Nei frantumi del nostro specchio puo sfolgorare la tua meraviglia e riflessa in ogni povera scaglia Dio ti rivedra moltiplicata. Se in ogni briciola di vetro brilla un si, é un riflesso del tuo. Se viviamo come tu hai vissuto nel cuore s’aprira il tuo arcobaleno. Che rimbalzo di raggi, da milioni di cocci si compone il tuo volto, e brilliamo di te, trasparenza di sole. Che dall’alto una mano armonizzi i frantumi ed in terra si specchi del tuo dolce profilo, Maria, Maria, Maria, tuo profilo Maria, Maria, il tuo dolce profilo Maria. sfarfallio di colori sfolgoranti bagliori il tuo volto d’amore trasparenza di sole una mano invisibile i frantumi in mosaico e si specchi I'immagine del tuo dolce profilo del tuo dolce profilo ed in terra si specchi e si specchi ’immagine del tuo dolce profilo di Dio 1 J -104 Sib Falsiy Ef Tue nk co pu fcr Stak __ lo __ che po- 1a nel pro- fon-__do di De 0, ti ve 4 Mib/si Sib Faliy tes- sei flat _te- rel cies lo, stu s&h Te ne spec- dia mo can- do- re di foo, ai no- sti oc- chi di fan-_gote di so- 7 Solm Mib 1.Mib Fa 3 —chio che lan ti co ‘no" non ha in fran- to. ta ——gno____ sei lim ma gk one del pa ra 10 [2.Mib Fa Do Sol/p, di so. Nei fran tu mi del_no-__ stro__spec-___chio pd ___sfol-____go- 13 Falp, Do Sols; re re la Wa __me- ra vie gia___e “ti fles- sain o- gni po ve- ra sca 16 Lam7 Fa ——, Fa Sol — glia Dio fi fe ve dra mok ti ple ca ta, Sein ogni 19 Do SOV po, Fal py Do bri: cio- la___ di vee __ tro__ brik latun si, @ un fi fles- so del tu- 0, Se ve 23. Sols; Lam7 Fao Via- mo co- me tu hai vis su» to nel cuo- fe Sa pth ra 26 Sol6 — 3 Laadag. La adda il tuo are co ba le no, 29 Fa adda Sib add, Fa add9 1 Che rim- bal- 20 di rag- da mie lio- ni di coo- 2 = ee sfar- fal io di co lo 32 Sib addoi,, Rem? 1 — si com po neMil tuo vol 2 sfol- go- ran ti ba glee © fh Remly,, Sib fy Do adda 1 : @ brik fie mo di te, 2 il tuo vol to da more trae sparen za 80> eee Fa add9 ~ | [2 Doadas Mim 1 4 Che rim bal- zo di ragif trae spa- ren- za di s0- 2 tre. spa ren- za di son le 41 Min ge Do Readd@ La addo 1 ; : Fa add9 Sib ado, 1 Val tole na mae 2 Ue na mae notine vie sie Sib add9/,, = Ss = —— i fran tue mitin mo sak 51 Rem7 Rem/y, Sib ed in tere ra si spec: del tuo dob ce pro- f+ | — co 54 Doadda Faaddo a @ si spec- chi fim- ma-—_ gk__ ne __ lo, del tuo dok ce pro fk — bo £6 Sib ado, Fa add9 Sib ado), | | Se | —= del Wo dob ce pro- fe ed in ter- ra si spec Sib tuo prov fio Mas ri | o ——> sy OFM ee en esi spec chi lim ma gr ne 62 Do add Fa Fam. il tuo dol- 8 pro- del tuo dol- ce pro. fe lo, Mae the 65 Sib add9 Fa Fa add9 Maria, vogliamo amarti Maria, Maria, Maria, Maria! Siamo tutti tuoi e vogliamo amarti come nessuno ti ha amato mai. Con te, sulla tua via, il nostro cammino é sicuro, con te ogni passo conduce alla meta. E anche nella notte tu ci sei vicina, trasformi ogni timore in certezza. Maria... Siamo tutti tuoi e vogliamo amarti come nessuno ti ha amato mai. La tua corona di rose vogliamo essere noi, una corona di figli tutti tuoi. La tua presenza nel mondo ritorni attraverso di noi, come un canto di lode senza fine. Maria... Siamo tutti tuoi e vogliamo amarti come nessuno ti ha amato mai. Maria... Maria, vogliamo amarti aus testo e musica: M. Thérse He: 1 Re Sollpe Sim Sim Rely Sol Mao Met 7 La Re Sol Fat Sim Fattm/,, 2 Sol Re la Sol Re 18 SiRe SOVzg sim sim Rel, = = — 2 Sia mo tut ti tuoi vo- glia mo*a- mar i _—_ Re Sol ze SO jp—ga— 3 = co- me nes- su- no— tishata- ma- to mai Sia- mo tut ti tuoi 2 Fait Sim Fatmi,, Sol RE peg 8 @ vo glia mote mar ti me nes- a la —— Sol 4 su no titha’a- = mato mai STROFE: 1,2. “~ Re 38 Do Relray Mim Rely 1. te ogni pas- so con = dus cea lame ta eS) r—3— 38 2 u na co me madi eg tut tht 41 Mim Rely Mim Re Mim e 1 E an che nel la not! ___ te 4“ 43 Mim Re Mim Do Low Gosei_ ve ce na tre sor smi «= git “4 = 2. tor nifat- tra ver so di no- i, co-me un can- to di 47 Relay Mim Re la(tt) lang 2la te a pre sem za nel mon do te Lomo re in cere tee 2a, a ps. a® poi segue 2 le de sen za fe ne, 5 La Re Sol/pe Sim Sim Rej, Sol Ma fi a, Ma: &.. er La Re Sol Fait Sim Fat, 87 Sol Re La Sol Rel cay Mim 75 La(t)la Sol Relray Mim lat la Re Batte, batte La casa allle tue spalle gia non si vede piu, da Nazareth tu parti senza indugio vers Guardi il sole ed il cielo azzurro, ma il Sole & sceso in te: nel tuo cuore una vita nuova batte, batte! E contempli quel grande mistero che ora palpita dentro te. La strada @ lunga e dura, ma tu non provi pitt né ansia né paura, la tua gioia é molto pid, perché sai che il tuo Signore ha scelto proprio te. E il tuo cuore per il suo amore batte, batte! Perché sei ora Madre di un figlio: il suo nome sara “Gesir”. Intorno a te si leva un coro di angeli, cantano al Re che vive in te. Lumanita ora e per tutti i secoli beata ti chiamera. Ti vede da lontano e corre incontro a te; é tarda ormai la sera ed é tarda la sua eta, ma al suono di quel saluto che le rivolgi tu anche il cuore del suo bambino batte, batte! Sta esultando nel suo Signore che tu porti dentro di te. Magnificat anima mea Dominum, Magnificat anima mea Magnificat anima mea Dominum, che per la sua bonta ha posto la sua casa su una terra d’umilta. La tua voce @ come un canto, risuona ancora qui, nel segreto di ogni cuore batte, batte! Ci ricolma dei beni d’amore che il Signore ha versato in te. Magnificat... Et exultavit spiritus meus in Deo salutari meo Magnificat Dominum. Batte, batte J-170 Sim (no3) La (add9) Sim (n03) La (add9) Sim (no3) La(add9) Sim = tla ce sama le tue spake gid 2a ste date un gate | dk rama 3 La(ades) Sim (n03) La (add9) Sim non si ve- — da Nazareth tu pare th seme 2a ime tu non po Wp ream sone pee 2, Sol Fats Fait Re la Re Z —= —_—— SSS SS SS = due gio -ver- so%il sud. Guar- di*il so- le*ed il Zu 10, ma ‘il go- ia%8 mor to pil, —per-ch sai che «i te 0 Signo re ha Sol la Re sim Lage Re Sol La So- leS& sce- so*in te: nel tuo cuo- reMu na ve ta nuova bate te, sce to pro- prio te. E*il tuo cu re per il sue mo re bat te, 16, Sol Fatt Mim? la bat- tel Econ tem pli quel gran de omit = steer chao bat te! Per che sei tas Mae dre di*un f+ gio: il suo See sa ae 49 Sim (n03) Fait? 1-Sim (n03) ‘Mim? le ‘Sim Fait? pak pk ta den tote, no me sara "GE 24 1a, Sim (n03) Sot la Re Lalpoy Sim Sim/y, jin tor nore te si le va un oc 1 ditan ge i su" QL ma ok 8 oO rate per tue ti se co Hh 20 M.sat la ‘Sim sim, | can- te noal Re che ve vein te. la Sim Fain? Sim Min? Le Sim Fain be oe fa ti hia some 40 Sim Sim (no3)__La (add9) Sim La (add9) 1.Ti ve de da lone te noe cor re%in com tora te 2.Ma- gn: f- chi*il tua Di o che per la sua bor 18 ha 45 Sim(n03)_—_La (add9) Sim Sol Fats Fat tar da*or mai la se ra ed @ tr dale _ sae sma ad po sto la sua ca sa uN na te a due mik__ la tua 49 Re la Re Sol la Re suo no di quel = sae eto che le fk Wok ogi tu Same che Mil vo: ce € co: me un cam 0, Tr SuO- naan co ra gui nel 53 Sim Lalo Re Sol La Sol Fatt cu fe del sue 0 bem bie no bat te, bat tel State sue ge to di ogi cue bat. te, bat tel Cit sr Mim7 la sim (n03) Fatm7 Sim (003) tan do nel su: o Si gno- re che. tu por ~=th_«S dem to dite cok ma dei be- ni da mo- re che il Signo te*ha ver sa to%in te 61% Sol la Re Lange sim SimiLa Sol Ma gn. fk cat = koma me Do mi mum) Magn 68 la Sim (4/7) ___Sim_Faiim7 Sol be Re Lape cat & fie mame a Ma- gn fe cat @ mk ma me a 72. Sim Sim, Mim? la 1.8 Do m+ rum Me ght fe cat Do mk um, 76 23. sia Si V4. sia si Ds. num, | num. Canto a te, Maria Nella casa tua io canto a te, Maria, prendi fra le mani tu la vita mia, accompagna il mio cammino verso lui sulla strada che hai percorso tu, Maria. Tu, che hai vissuto nella verita, tu, vera donna della liberta. Dal cuore tuo l’amore imparerd e nel mondo io lo porterd. Nella casa... Resta vicina a me, madre di Dio, del tuo coraggio riempi il cuore mio. Solo l’amore allora mi guidera, saro luce per l’umanita. Nella casa... Canto a te, Maria J=130 1 Fa Sibley Nel la ca- sa tua io can-__ toa te, Ma- ri-____a, 9 Do Fa (add9) Fa pren- di fra le oma ni tu la ve ta me a ac- com- pa gnatil mio cam- mk no__ ver 80 13° Sib/; F Fa : Fine sul la stra- da che‘hai per- com so tu, Ma fe a 17 Sib Do Fa (add9) Fa —_ 1.Tu, che* hai vis- su- to nek fa. ve fie 2.Re- sta Ve ce natame,—_ ma dre di Dio, 3. strumentale ... 21 Solm7 Sol dim Fa (add9) Fa 1. tu, ve ra don- na deh la Ik ober 2 del tuo co- rag- gio it em —pitil cuo- re mio. 3. strumentale 25 Dom Re7 Solm Solm - 1. Dal- cuo- re tuo Te mo re im pa re 1 2 So- lo Ta mo- retak lo tami quer der, 3. strumentale ... 29 Faly, SolM7/ sin, Do 1234. DC. Le nel_mon- do io lo pore te 2sa- ro WU ce per Tue mae fie 18 3.strumentale Mi alma canta Mi alma canta, canta la grandeza del Sefior y mi espiritu se estremece de gozo en Dios, mi Salvador. Porque miré con bondad la pequefiez de su servidora. En adelante todas las gentes me llamaran feliz, me llamaran feliz, me llamardan feliz. Mi alma canta, canta la grandeza del Sefior y mi espfritu se estremece de gozo en Dios, mi Salvador. Derribé del trono a los poderosos y elev a los humildes, colmé de bienes a los hambrientos y despidio a los ricos con las manos vacias. Mi alma canta la grandeza del Sefior y mi espiritu se estremece de gozo en Dios, mi Salvador. Mi alma canta, canta la grandeza del Sefior y mi espiritu se estremece de gozo en Dios, mi Salvador, mi Salvador. Mi alma canta 1 sim Re Sol Re Mi ak ma can ta, cane ta la gran de- za del Se for 8, sim le Sim la sim y — mies: ple rk tu setes- tres me ce__ de go- __ zo en Dios, 13 Fatt sin % Re la sim Re mi Sal va- dor Por que mi: 1 con bon- dad la pe- que 2 ta Sim Re la sim fez de su ser vi do-__ ra,__ en. @ de lan te to das las gen- tes % | Re la Sim Re La Fait me las ma ran fe, © me ae ma can 2 sim li, me Mae mar rén foe Sim Re Sol Re oe fit ___ Mio ak ma cane ta, cane ta la gram de- ze del _ Se for a Sim la sim la Sim y — iiPes- fe tu sefes- tree mer __c@__ de go __ 20 en Dios, | Fat Sim Sol Re, De+ ie bb del__ tro _nota los po-__ 48 | Sol Re, Sol ye le v6 a los hu mik des, cok md de bie» __ nes _ a 51 Re, Sol Re, os ham- _ brien-__tos___ydes- pi didta los th 00s con las ma nos__va- ch as, Sal Re, Sol Mi ak ma can ta la gran de- za del Se- for y mites pi rie tu _ sees tre 5 | Re la Sim Fait sim nea Scie me __ ce de go- __ zo en Dios, mi Sale va dor Gloria, gloria nell’alto dei cieli! E pace, pace agli uomini che Dio ama. Stella discesa in terra, mio bambino del cielo, leggo nei tuoi occhi il sogno della tua casa lassi. Luce accesa in terra, porti la vita del cielo, fonte di pace e d’amore, Dio con noi sei tu. Dormi e sogna, piccolino Gesu, mentre ti stringo incantata sorridi tu. Stella discesa in terra... inna nanna di Maria Figlio divino, eppure simile a me. Quale dolce mistero mi unisce a te? Stella discesa in terra, mio bambino del cielo, leggo nei tuoi occhi il sogno della tua casa lass. Luce accesa in terra, porti la vita del cielo, fonte di pace e d’amore, Dio con noi sei tu. Gloria... E pace, pace agli uomini che Dio ama. Stella discesa in terra... Ninna nanna di Maria J = 1 la la(add9) Re, La Fam Faiim7/,, Re Mi Stel- la di- sce- sa‘in ter- ra, mi- 0 bam- bi- no del cie- lo, 5 Do#m7 Fai#m Sim7 Do#7 Re Sim Mil coup leg- go nei tuoi oc- chill so- gno del- la tua ca sa las- si La simav7/ Ref La Fam Fattm7/ Re Mi La La Mi = = = Lu: ce ac- ce- satin ter ra, por- ti la vi ta del cielo, (1a 3° volta alla Coda ) 43 Do#m7 Fam Sim? Do#7 Re Sim Miu fon- te di pa cete da mo- re, Di- 0 con noi sei tu "7 Favtm Do#m Re Do 1.Dor mi «@ = S0-—ga, pic- co- - no Ge- su, 2.F gio di vir = 0, ep pu» fest m+ le’a me. sim Lal Re Faitm Mil, Rel Mi 21 Dott Sol” Fatt men- tre ti strin- go*in- can- ta ta sor fie di tu__ Qua- _ le dol- ce mi ste- fo mitu- ni- sce’a te? ___ 256 Coda 1, Sima? /t, Rel ta la Stel la di sce sa‘in — ter- fa... Salve Regina Salve, Regina, Madre di misericordia, vita, dolcezza, speranza nostra, salve. Salve, Regina. A te ricorriamo, esuli figli di Eva, a te sospiriamo, piangenti, in questa valle di lacrime. Avvocata nostra, volgi a noi gli occhi tuoi, mostraci, dopo questo esilio, il frutto del tuo seno, Gesu. Salve, Regina, Madre di misericordia, o clemente, o pia, o dolce vergine Maria. Salve, Regina. O clemente, o pia, o dolce vergine Maria. Salve, Regina. Salve, Regina, salve, salve! Salve Regina J-120 1 Sol Re Do Solis, Lam7 , Sol Sak_____ ve, Ree gina, __ Ma- dre di mi: se- ri cor di a__ 8 | Sol Re Do Sol vir ta, dol cez- za, spe ran za sale ve, Sale ve, Re- Re Sol ge ona, A te tik cor fia mo, e se li fe gli di 18 Sol Sol Soll, sim Do Re * E: va, a te So- sp tiae mo, pian- gen- fi, in que sta val le di la or me 24 Daly, ROpy Sol Lam's, Rata ——— i Rae AV Vor ca ta ono stra, vor gi a moi gliMoc- chi 2 Sol Sol Soll, sim Do lam? 3 tuoi, mo- stra- ci, do- po que- stove si fio, il frut to del tuo se- no, Ge- 33. Re Doly; Rp yy Sol Re su. 1. Sak ——— we, Re gk 2/Strumentale 38 Do Sols, Lam7_ Sol Mae dre dimer dk, 42 Sol Re Do Sol 12.0 cle men te, 0 pi a, 0 dok ce ver gi ne Ma th a Sak ve, Re- 47 Re Coda soi Re DoSol',, Lam7 Sol gina, Sal ___ ve, Regie na, save, 58 Sol(add9) Sol Do Sols; Lam7 — Re(11)_— Sol Sol4 Sol sak vel Vivere dentro Ancilla Domini, ancella d’amor, ancilla Domini, d’amore. Tu hai saputo esister solo amor, eri null’altro che ancella d’amor. Tu, Maria, che sai di quest’arte, insegnala a noi ogni istante, perché solo sul vuoto, sul nulla di noi tu possa risplendere, ancella d’amor. Ancilla Domini, ancella d’amor, ancilla Domini, d’amore. Tu hai saputo esister solo amor, eri null’altro che ancella d’amor. Vivere dentro, ancorati a Dio, tutti parola vissuta. Si, la pienezza di te regnera, un nuovo frutto d’amore. Ancilla Domini... Vivere dentro =128 1 RITORNELLO: Rem Do Fa Rem Ans cil la Do- mi ni, an cel la da mor, an ck la 7 la Rem Rem Do Do- mi ni, da» mo- re, Tu hai sa pu to & sh ster so- Iota 13 Fa Rem La mor, e i nul! ak to che an cek Sls de w[taRemSS*~*~*~*~*~C~SR RSS mor, mar. ene bo fa ve [ Tu, Ma fs a, che sai di ques’ arte, ine 2.Ve ve re dene to, an coe tah, 2 Fa Do Fa Do Fa je se gne lata noi © gnitis stan te, per ché soo sul 2 tut ti pa mo la vis: su- ta Si, la pie 31 Do * Rem la ( vuo- to, ‘sul nul- la di oi —— tu 2nez- za di te fe gne- ra, es EE sate splen- dere, acc la da mor, 2. un nuovo fut to da mo 7 te, De ee Peo ari Ee are Muni earl) MCs eek oe a | EE ee Here lam Specchio di Dio Maria, vogliamo amarti RECN Canto a te, Maria Mee Me tic) RCM CUE Mra r) REINS bere ANIM Cou ttned 978-88-311-8925-5