Sei sulla pagina 1di 2

Domenica, 9 marzo 2014

LE FORMULE DELLA
CAPACI DI FELICITA'

BEATI QUELLI CHE SONO NELLA TRISTEZZA


PERCHE' DIO LI CONSOLERA'

MINI EDITORIALE "PER UN DOLORE


Quando il dolore entra all'improvviso VERO, AUTENTICO,
nella vita, cade il mondo addosso. ANCHE GLI
Le parole non servono più. Anzi IMBECILLI QUALCHE
appaiono fuori posto, invadenti, VOLTA SONO
perfino scortesi. DIVENTATI
Non c'è una spiegazione o una risposta INTELLIGENTI.
al "perchè" bisogna soffrire.
QUESTO SA FARE IL
Meglio allora farsi presenti con un DOLORE"
caldo abbraccio, una lacrima condivisa, BEATOMETRO: PIANGI ... CHE TI PASSA
una presenza anche silenziosa e Fedor Dostoevskij
continua. Tremendo! Dovrebbero essere felici quelli che soffrono? Ma è una
Normalmente, invece, dopo l'emozione pazzia! Eppure c'è chi non si dispera e pensa a come si è comportato
del primo momento, si sparisce.
E tu? Gesù.
Gesù ha espresso sempre una grande Se vedi qualcuno soffrire,  Te la prendi con Dio se qualche volta il dolore bussa alla tua
attenzione alle persone che vai avanti per la tua strada porta:
soffrivano. Sulla croce, poi, come   
oppure di lasci coinvolgere?
uomo dei dolori, ha abbracciato tutto il
In che modo?  Vai a trovare una persona che è sola, ammalata, depressa:
mondo donando la sua vita.
........................   
........................  FFF FFFFFFFF FFF FFF FFF FFFFFFFF FFF FFFFF:
  