Sei sulla pagina 1di 4

PIANO

DIETOTERAPICO

Prescrizione Bromatologica(24 ore):


Energia (Kcal): 3000 Proteine: 165g(22%) Lipidi: 103g(31%) Carboidrati: 376g(47%)

AVVERTENZE:
-Il peso degli alimenti si riferisce a crudo.
-Rispettare le grammature indicate e la distribuzione dei pasti.

INDICAZIONI E CONTROINDICAZIONI:
-Zuccheri e dolci in genere sono da evitare.
-Bere almeno 2-3 litri di acqua al giorno, preferibilmente con basso residuo fisso.
-Evitare bevande gassate e/o zuccherine.
-Usare con moderazione il sale da cucina. Va aggiunto a cottura ultimata.
-Per il condimento degli alimenti, l’olio deve essere aggiunto a crudo. (Evitare fritture).
-Si può far uso di tè leggero, camomilla, orzo, caffè.
-E’ consentito l’uso di spezie e aromi tipo aglio , cannella, pepe, peperoncino, curcuma, prezzemolo, ecc.
-E’ possibile condire con limone e aceto.
-Tutti i condimenti vanno aggiunti a cottura ultimata.
-Evitare alimenti conservati sott’olio o sotto sale.


Distribuzione dei pasti: Sostituzioni:
COLAZIONE:
Latte o yogurt 200g

Gallette o fette biscottate integrali 80g oppure panino (pane bianco senza sale 100g + affettato 40g).

Frutta 200g

Oppure in alternativa alla colazione sopra:
Pancake (120g di farina o fiocchi di avena + albume) + frutta 200g.

SPUNTINO META’ MATTINA:
Pane integrale 50g oppure 40g di gallette o di pane senza sale, oppure 30g di biscotti
integrali.
Affettato 40g

Frutta secca 30g


PRANZO:
Pasta integrale 150g oppure farro, grano saraceno, orzo perlato, pasta di kamut, quinoa,
riso basmati, riso integrale, riso venere, riso parboiled,
oppure pasta(100g) + pane(50g),
oppure pasta(100g) + legumi secchi(70g)
oppure pasta(100g) + legumi in scatola(250g),
oppure pasta(100g) + patate(200g).

Carne o pesce 200g

Verdura 200g


SPUNTINO META’ POMERIGGIO:
Gallette, o fette biscottate integrali, o riso basmati, o pane senza sale 50g

Carne o pesce 100g

Frutta 200g

CENA:
Pasta integrale 150g oppure farro, grano saraceno, orzo perlato, pasta di kamut, quinoa,
riso basmati, riso integrale, riso venere, riso parboiled,
oppure pasta(100g) + pane(50g),
oppure pasta(100g) + legumi secchi(70g)
oppure pasta(100g) + legumi in scatola(250g),
oppure pasta(100g) + patate(200g).

Carne o pesce 200g

Verdura 200g

Olio totale giornaliero: 60g da distribuire a piacere nell’arco della giornata.
60g di olio=6 cucchiai medio-grandi, o 12 cucchiaini da caffè.
CONFEZIONI DEGLI ALIMENTI

GALLETTE: di riso integrale, di riso basmati, di farro, di grano saraceno, di mais, di kamut, di quinoa, ecc.

PRIMO PIATTO: cereali indicati.


Asciutto: cottura in acqua.
Condito: con olio a cottura ultimata, o con salsa di pomodoro.
Minestre: Cottura in acqua o in brodo vegetale preparato a piacere con carota, zucchina, sedano. Minestrone di
verdure, o passato di verdure.
Evitare l’uso di dadi da brodo, estratti di carne, esaltatori di sapidità.

CARNE: preferire i tagli magri senza grasso visibile.


Cottura: Ben cotta. Al vapore, bollito in acqua, alla griglia, alla piastra, al forno. Condimenti aggiunti a crudo.
Carne rossa: fettina e tagli similari, bistecca, polpa magra, macinato, tagli per bollito e arrosti.
Carne bianca: pollame intero, coniglio (escludere le interiora).
Carne rossa una volta a settimana. Carne bianca due-tre volte a settimana.

PESCE: Preferibilmente non di allevamento. Almeno quattro volte a settimana.


Cottura: ben cotto. Al vapore, alla griglia, al cartoccio, bollito, alla piastra. Condimenti aggiunti a crudo.
Fresco o surgelato di ogni tipo.
Può essere utilizzato intero, trance o filetti senza spine.

UOVA: Preferibilmente biologiche.


Cottura: ben cotte. In camicia, bollite, frittata(senza olio).
Max 4 uova a settimana da inserire tra pranzo e cena, se non consumate a colazione.

FORMAGGI FRESCHI: (tipo ricotta, fiocchi di formaggio magro, stracchino, mozzarella) 100g, da inserire a piacere,
due-tre volte a settimana.

FORMAGGI STAGIONATI: (tipo parmigiano) 30g , da inserire a piacere, una-due volte a settimana.

AFFETTATI: non necessariamente tutti i giorni; si possono evitare.

VERDURE di stagione: preparate e pulite al netto degli scarti e lavate accuratamente.


Crude, o cotte in acqua, o al vapore(usare le apposite pentole munite di cestello).

PATATE: non più di una volta a settimana.

FRUTTA di stagione: preparata e pulita al netto degli scarti, lavata accuratamente.
Cruda ben matura, con o senza buccia, o mousse di frutta. Può essere tritata, spremuta, centrifugata, frullata.
Oppure cotta in acqua senza buccia, o al forno.

OLIO: Va aggiunto a crudo.