Sei sulla pagina 1di 4

INDICE SOMMARIO

Premessa e campo d’indagine ........................................................................................ IX

CAPITOLO 1 I CONFINI MOBILI DELLA RESPONSABILITÀ: DAL-


L’OBBLIGAZIONE AGLI OBBLIGHI DI PROTEZIONE

1. Responsabilità contrattuale ed extracontrattuale e la zona grigia di


confine............................................................................................................................. 1
2. L’esistenza di una obbligazione come criterio distintivo: l’obbligazione
come rapporto complesso e la teoria degli obblighi di protezione ....... 6
3. La teoria degli obblighi di protezione nell’ordinamento italiano............ 11
3.1. Le opinioni critiche ....................................................................................... 11
3.2. La tesi favorevole .......................................................................................... 14
4. Gli obblighi di protezione verso terzi.................................................................. 17
4.1. Il contratto con effetti protettivi verso terzi nell’elaborazione
tedesca ............................................................................................................... 18
4.2. Il contratto con effetti protettivi verso terzi nella dottrina
italiana................................................................................................................. 20
5. La posizione della giurisprudenza in ordine agli obblighi di protezione. 23

CAPITOLO 2 L’OBBLIGAZIONE SENZA PRESTAZIONE


1. L’obbligazione senza prestazione nella dottrina: dalla culpa in con-
trahendo alla responsabilità per violazione dell’affidamento ................. 31
2. Le critiche alla figura ................................................................................................. 35
3. L’obbligazione senza prestazione nella giurisprudenza............................. 37
4. Obbligazione senza prestazione e rapporti contrattuali di fatto............ 40
5. Obbligazione senza prestazione e danno meramente patrimoniale ... 43

V
INDICE

CAPITOLO 3 LA RESPONSABILITÀ DEL MEDICO DIPENDENTE


1. La responsabilità del medico dipendente di una struttura sanitaria .... 49
2. Il difficile inquadramento della natura della responsabilità medica e il
sottosistema della responsabilità......................................................................... 51
3. La storica sentenza della Cassazione n. 589/1999 ..................................... 54
4. Luci e ombre dell’arresto n. 589/1999 ............................................................. 56
5. L’evoluzione giurisprudenziale successiva e la sentenza delle Sezioni
Unite n. 577/2008 ..................................................................................................... 58
6. Il rapporto tra medico e paziente: la responsabilità del medico dipen-
dente come responsabilità contrattuale da contatto sociale.................. 62
7. I riflessi applicativi della contrattualizzazione della responsabilità del
medico: l’abbandono della distinzione tra obbligazione di mezzi e
obbligazioni di risultato come criterio di riparto dell’onere probatorio. 64
8. (segue) ... e la residua valenza della dicotomia ai fini della valutazione
del grado colpa ............................................................................................................ 70
9. (segue): ...le impressioni della dottrina............................................................... 72
10. La colpa medica e la misura della diligenza .................................................... 73
11. Il nesso di causalità .................................................................................................... 79
12. Il danno da perdita di chances .............................................................................. 81
13. Le reazioni all’arresto del 2008............................................................................. 83
14. La violazione del consenso informato ............................................................... 85
15. Il rapporto tra struttura ospedaliera e paziente............................................. 92

CAPITOLO 4 LA RESPONSABILITÀ DELL’INSEGNANTE PER LE


AUTOLESIONI DELL’ALUNNO
1. La responsabilità dell’insegnante per le lesioni dell’alunno nella sen-
tenza delle Sezioni Unite n. 9346/2002 .......................................................... 95
2. Profili processuali con riferimento al danno subito nell’ambito del-
l’istituto scolastico...................................................................................................... 98
3. La responsabilità dell’insegnante nella giurisprudenza successiva....... 104

CAPITOLO 5 LA RESPONSABILITÀ DELLA PUBBLICA AMMINI-


STRAZIONE
1. Il superamento del dogma della irrisarcibilità del danno da lesione di
interessi legittimi e il problema della natura giuridica della responsa-
bilità della P.A................................................................................................................ 109
2. La natura giuridica della responsabilità della Pubblica Amministra-
zione: la tesi della natura extracontrattuale della responsabilità ........... 111

VI
INDICE

3. Luci ed ombre del modello elaborato dalla sentenza n. 500/1999 ..... 114
4. La tesi della natura contrattuale della responsabilità.................................. 121
4.1. L’elaborazione dottrinale............................................................................ 121
4.2. L’approccio giurisprudenziale: la responsabilità da contatto
come tutela complementare nei confronti della P.A. .................... 126
4.3. La natura giuridica della responsabilità della P.A. dipende dal
petitum............................................................................................................... 130
4.4. Riflessi applicativi: il danno da mancata aggiudicazione
dell’appalto........................................................................................................ 134
4.5. (Segue): ...il danno da ritardo..................................................................... 138
4.6. (Segue): ...la pregiudiziale amministrativa ........................................... 142
5. La responsabilità precontrattuale della P.A. .................................................... 144
6. La tesi della natura speciale della responsabilità della P.A........................ 152
7. La natura della responsabilità della P.A. alla luce del Codice del Pro-
cesso Amministrativo................................................................................................ 154

CAPITOLO 6 LA RESPONSABILITÀ DELLA BANCA PER ILLEGIT-


TIMO PAGAMENTO DELL’ASSEGNO NON TRASFE-
RIBILE E PER OMESSA ATTIVAZIONE PER EVITARE
IL PROTESTO
1. La responsabilità della banca per pagamento illegittimo di assegno
bancario non trasferibile.......................................................................................... 159
1.1. La tesi della natura contrattuale della responsabilità..................... 163
1.2. La tesi della natura extracontrattuale della responsabilità........... 167
1.3. La tesi della natura quasi contrattuale della responsabilità......... 168
1.4. Le Sezioni Unite accolgono la tesi della natura contrattuale
della responsabilità........................................................................................ 172
1.5. Ulteriori sviluppi.............................................................................................. 176
2. La responsabilità della banca per omessa attivazione per evitare il
protesto di un titolo pagato ................................................................................... 177

CAPITOLO 7 ALTRI POSSIBILI CASI DI RESPONSABILITÀ DA


CONTATTO SOCIALE
1. La mediazione “tipica”.............................................................................................. 179
2. Il danno da informazioni inesatte ........................................................................ 182
2.1. Le informazioni finanziarie......................................................................... 184
2.1.1 La responsabilità da prospetto .................................................... 185
2.1.2 La responsabilità delle Autorità Indipendenti per omessa
vigilanza................................................................................................. 193

VII
INDICE

2.1.3 La responsabilità delle agenzie di rating................................. 197


2.1.4 La responsabilità dei revisori contabili ..................................... 198
2.2. L’informazione nel circuito bancario: il benefondi e le lettere di
patronage .......................................................................................................... 201
2.3. Si approda alla responsabilità da contatto sociale?......................... 205
3. La responsabilità del notaio.................................................................................... 210

Considerazioni finali ............................................................................................................ 213


Indice analitico ...................................................................................................................... 219

VIII