Sei sulla pagina 1di 5

ATTO DI CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DI

WORK EXPERIENCE PER CORSI OSA, O.S.S.e O.S.S.Specializzato

TRA

- Società TEAR srl gestore delle RSA Minturno Via Poggio Ducale e via
Rapisardi, traversa via degli Eroi 04026 Minturno (LT) P. IVA ________________________
Tel. 0771/659802 in persona del suo Legale Rappresentante Avv. D’Ambrosio Giuseppe.

- L’A.S.C.E.N. con sede legale in Caserta alla Via Roma n. 11 P.co Europa - P. IVA 01615530613,
Ente di Formazione Professionale accreditato Regione Campania n. 457 rappresentato dal Sig.
Palladino Carmine, nella qualità di Legale Rappresentante.

PREMESSO
che in data 22/02/2001 è stato approvato l’“Accordo tra il Ministro della Sanità, il Ministro per la
Solidarietà Sociale e le Regioni e Province Autonome di Trento e Bolzano, per la individuazione della
figura e del relativo profilo professionale dell’operatore socio - sanitario e per la definizione
dell’ordinamento didattico dei corsi di formazione”, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 91 - Serie
generale - del 19/4/2001:

FINALITÀ
Il perseguimento degli obiettivi specificati in premessa, costituisce la finalità del presente protocollo e
presuppone la realizzazione di interventi particolarmente coerenti con gli indirizzi di sviluppo del
territorio e con le vocazioni produttive.
Tali interventi sono volti a facilitare l’inserimento di disoccupati nel mondo del lavoro, promuovendo
una forza lavoro qualificata, competente e adattabile.

VISTA
Che in data 09/09/2013 con la delibera della Giunta Regionale n. 363 approvazione di percorsi
formativi ad integrazione della delibera di G. R. n° 45 del 21/01/2005 e ss. mm. ii che con le
deliberazioni di GR. n. 45 del 21/01/2005 e ss. mm. ii e n. 315/2011 si è provveduto, ai
sensi della L .R. n. 14 del 18/11/2009, al riconoscimento dei corsi di formazione professionale
autofinanziati — stabilendo gli indirizzi operativi per i percorsi di Formazione Professionale
Autofinanziati;
che con legge regionale n. 14 del 18/11/2009 è stato approvato il “Testo Unico della normativa della
Regione Campania in materia di lavoro e formazione professionale per la promozione della qualità del
lavoro”;
che con deliberazione di Giunta Regionale n. 1849 del 18/12/2009 è stato approvato il Regolamento
Attuativo di cui all’art. 54 comma 1 lettera B) delle citata legge 14 recante “Disposizioni regionali per
la formazione professionale”;
Il Decreto Dirigenziale n 237 del 20/10/2011 Autorizzazione agli enti di formazione professionale
autofinanziati allo svolgimento di attività corsuali per OSA
Il Decreto Dirigenziale n. 80 del 11/03/2014"LINEE GUIDA PER L'ATTUAZIONE DEI CORSI PER
"OPERATORI SOCIO SANITARI"(O.S.S. E O.S.S.S.)"
Il Decreto Dirigenziale n. 104 del 28/03/2014 D. G. R. 363/2013 – Autorizzazione agli enti di
formazione professionale autofinanziati allo svolgimento di attività corsuali per O. S. S. OPERATORE
SOCIO SANITARIO; - O.S.S.S. OPERATORE SOCIO SANITARIO SPECIALIZZATO

1
CONSIDERATO
Che nel percorso formativo dell’Operatore Socio Assistenziale è prevista una fase di stage
tirocinio/esercitazioni pratiche come da delibera regionale.
 Ore 300 per gli iscritti ai corsi che svolgono il percorso completo per il conseguimento
dell’attestato di formazione professionale di OSA.
Che nel percorso formativo dell’Operatore Socio Sanitario è prevista una fase di stage
tirocinio/esercitazioni pratiche come da delibera regionale. Che la fase di stage è prevista in 2
modalità
 Ore 200 per gli iscritti ai corsi che svolgono il percorso integrativo per il conseguimento
dell’attestato di formazione professionale di OSS
 Ore 450 per gli iscritti ai corsi che svolgono il percorso completo per il conseguimento
dell’attestato di formazione professionale di OSS.
 Considerato che la Società TEAR srl gestore delle RSA Minturno di Minturno (LT) è una
azienda privata accreditata con S. S. R. indi per cui possiede tutti i requisiti per poter ospitare
stagisti,
TENUTO CONTO
Della necessità di operare in maniera integrata e funzionale tra sistema delle Aziende Pubbliche e/o
Private e Formazione Professionale ai fini di qualificare gli interventi formativi culturali educativi e
sociali. Della necessità di intervenire in maniera più attiva e intensificata su tre momenti curriculari
della formazione dei cittadini quale: informatizzazione, professionalità e una specifica e adeguata
formazione al lavoro e all’impresa .

TUTTO CIÒ PREMESSO E CONSIDERATO


Si è stipulata la seguente convenzione avente per oggetto tirocinio/esercitazione pratiche per il
progetto in merito all’avviso di cui sopra per le Work Experience per le attività connesse alla figura
professionale di “ OSA , O.S.S . e O.S.S.S .(specializzato) ”.

Articolo I

L’A.S.C.E.N. e la Società TEAR srl gestore delle RSA Minturno , con la presente convenzione
si impegnano alla più ampia e proficua collaborazione condividendo appieno le finalità e gli obbiettivi
prefissati per facilitare l’inserimento o il reinserimento lavorativo e l’integrazione dei discenti cittadini
italiani, comunitari ed extracomunitari con l’obiettivo di individuare soluzioni organizzative efficaci e
utili al fine di migliorare le competenze tecnico-professionali ed operative degli allievi e con ciò
adeguare i percorsi didattici alle esigenze del mondo del lavoro. La Società TEAR srl gestore delle
RSA Minturno si impegna ad accogliere presso le sue strutture soggetto/i in tirocinio di formazione
per le attività di laboratorio/tirocinio.

Articolo II

La Società TEAR srl gestore delle RSA Minturno via Poggio Ducale e Via
Rapisardi , traversa Via degli Eroi 04026 Minturno , possiede laboratori e attrezzature adeguati per
lo svolgimento delle esercitazioni pratiche, dichiara che la struttura è in regola con gli obblighi di
legge previsti in materia di sicurezza e salute sui luogo di lavoro, inoltre, offre la propria
disponibilità nel collaborare con l’ A.S.C.E.N. a mezzo di proprie strutture e professionalità per la
definizione di percorsi didattici professionalizzanti rivolti agli allievi in merito alla Delibera
Regionale n° 60 del 07/03/2013 e della Delibera regionale 237/del 20/10/2011 al fine della
formazione di operatori e tecnici qualificati da inserire nei settori d’impiego nell’ambito socio
sanitario.

2
Articolo III

La Società TEAR srl gestore delle RSA Minturno mette a disposizione degli allievi partecipanti al
corso di cui in oggetto, la propria struttura e i laboratori per l’effettuazione dei tirocini/stage .
L’accesso ai servizi sarà guidato dal personale addetto con compiti di illustrazione e di formazione. Il
coordinamento di tale attività è affidato ad un Tutor o all’incaricato nominato dall’Azienda,
responsabile della disciplina e delegato a seguire e a certificare i risultati dell’apprendimento del
percorso formativo con il quale saranno concordati altresì il periodo e le modalità di frequenza. Lo
scopo e quello di realizzare un’esperienza finalizzata all’apprendimento secondo quanto indicato dal
percorso formativo e secondo le indicazioni operative della programmazione esecutiva.

Articolo IV

La Società TEAR srl gestore delle RSA Minturno si impegna a realizzare quanto specificato negli
art 1- 2 - 3 e al rilascio della relativa certificazione per consentire all’Ente A.S.C.E.N. di procedere
alla richiesta degli esami finali per il rilascio della Qualifica Professionale di O.S.A e O.S.S.

Articolo V

Modalità di svolgimento: per il tirocinio/esercitazioni pratiche il periodo e le modalità (rispondenti alla


Linee guida ) sarà programmato e concordato con il Dirigente o persona designata della Società TEAR
srl gestore delle RSA Minturno allo scopo di centrare tutti gli obiettivi di durata e articolazione del
tirocinio, inoltre di non intralciare l’attività della struttura ospitante. Il calendario dello svolgimento
del tirocinio/esercitazioni pratiche sarà concordato tra le parti con sufficiente anticipo eventuali
variazioni di orario che si dovessero rendere necessarie per effetto della programmazione operativa e/o
per sopraggiunte necessità aziendali, con congruo anticipo pari al almeno 10 gg.

Articolo VI

Il tirocinio sarà articolato nella misura determinata dell’accordo Stato-Regione del 22.02.2001. Le ore
di tirocinio/esercitazioni pratiche sono relative alle diverse tipologie corsuali in nessun caso
rappresentano un vero e proprio rapporto di lavoro subordinato o parasubordinato tra l’azienda
ospitante e gli allievi e di conseguenza non sono vincolanti in termini di possibili assunzioni.

Articolo VII

Durante lo svolgimento del tirocinio/esercitazioni pratiche il tirocinante è tenuto a:


- Svolgere le attività previste dal progetto formativo
- Rispettare le norme in materia di igiene, sicurezza e salute sui luoghi di lavoro
- Mantenere un comportamento responsabile e civile
- Mantenere la necessaria riservatezza per quanto attiene ai dati, informazioni ad attività
aziendali fuori sede.
In caso di mancato rispetto delle norme da parte del tirocinante e/o qualora lo stesso adottasse
comportamenti lesivi di diritti ed interessi della Società TEAR srl gestore delle RSA
Minturno questo potrà previa informazione all’ente A.S.C.E.N. sospendere o interrompere lo
svolgimento del tirocinio.

3
Articolo VIII

Per le attività del tirocinio/esercitazioni pratiche non è previsto nessun contributo economico, da parte
dell’ Ente A.S.C.E.N., per le spese di organizzazione

Articolo IX

La presente convenzione non comporta nessun onere finanziario per l’Azienda ospitante.

Articolo X

Gli allievi che svolgeranno le attività di tirocinio/esercitazioni pratiche saranno coperti da regolare
assicurazione, la quale sarà completamente a carico dell’A.S.C.E.N. contro gli infortuni e RCT che
dovessero subire e/arrecare durante lo svolgimento del normale tirocinio.
Manleva la Società TEAR srl gestore delle RSA Minturno da qualsiasi responsabilità qualora i
tirocinanti autorizzati siano privi di tale copertura assicurativa

Articolo XI

La Società TEAR srl gestore delle RSA Minturno in caso di ispezione consentirà l’ ingresso ai
funzionari incaricati. Al termine del tirocinio/esercitazioni pratiche l’azienda rilascerà una
attestazione di frequenza e la certificazione dell’attività svolta

Articolo XII

L’Ente A.S.C.E.N. è responsabile della validità giuridico - legale e dell’efficacia dei corsi realizzati in
forma della presente intesa.

Articolo XIII

Il presente atto di convenzione ha decorrenza dalla data di sottoscrizione, avrà validità annuale e sarà
rinnovabile previo accordo tra le parti salvo disdetta da una delle parti almeno 30 giorni prima della
scadenza, fatto salvo l’obbligo di garantire il completamento dei periodi di tirocinio in corso e di
rilasciare la relativa certificazione. Si conviene tra le che l’ente A.S.C.E.N. è esonerato da qualsiasi
responsabilità ed indennizzo in merito all’interruzione o sospensione dell’attività in oggetto della
presente convenzione determinata da cause esterne ed indipendenti dalla sua volontà e che qualora tali
riduzioni o sospensioni si renderanno necessarie per motivi didattici e/o organizzativi.

Articolo XIV

Il presente atto è soggetto a registrazione in caso d’uso. Per tutto quanto non previsto dalla presente
convenzione le parti fanno riferimento alla legislazione vigente in materia.