Sei sulla pagina 1di 17

Ontologia

Lezioni 7-9

http://docenti.unimc.it/francesco.orilia/teaching/2015/14689/files/lezioni-7-9/at_download/file 23/12/18, 01E49


Pagina 1 di 17
• Lezione 7
• 22/2/16

http://docenti.unimc.it/francesco.orilia/teaching/2015/14689/files/lezioni-7-9/at_download/file 23/12/18, 01E49


Pagina 2 di 17
Dibattito sugli universali e filosofia della
matematica
• Realismo = logicismo
• Concettualismo = intuizionismo
• Nominalismo = formalismo
• Chi ha ragione? Problema della scelta tra teorie/linguaggi (e
conseguenti impegni ontologici)
• Controversia ontologica controversia semantica (provare a parlare il
linguaggio dell’avversario)
• Valutare quale linguaggio è più conveniente (criterio della semplicità)
• Ma, contro Carnap, non è solo una questione semantica: la scelta ci
impegna a una certa ontologia e gli impegni ontologici dell’avversario
sono «miti» (p. 42)

http://docenti.unimc.it/francesco.orilia/teaching/2015/14689/files/lezioni-7-9/at_download/file 23/12/18, 01E49


Pagina 3 di 17
Fenomenalismo vs. fisicalismo
• Fenomenalismo: gli oggetti esterni sono costruzioni a partire da eventi
percettivi soggettivi
• Fisicalismo: si postulano oggetti esterni associati a miriadi di diversi
eventi percettivi
• Difficile scegliere in base a semplicità: l’epistemologia favorisce il
primo, la fisica il secondo
• Non si evince da qui, ma Quine in fondo accetta il fisicalismo

http://docenti.unimc.it/francesco.orilia/teaching/2015/14689/files/lezioni-7-9/at_download/file 23/12/18, 01E49


Pagina 4 di 17
Niente?
• Anche «niente» è un quantificatore
• (1) Niente è un unicorno = non ci sono unicorni/non esiste un
unicorno/ UNICORNO non è esemplificata
• (1a) xUx
• (1b) x Ux
• «niente è …» = « x …»
• xAx <-> x Ax
• Tutto è materiale = non esiste un ente che non è materiale = niente è
non materiale
• Tutto esiste = niente è non esistente = niente è inesistente

http://docenti.unimc.it/francesco.orilia/teaching/2015/14689/files/lezioni-7-9/at_download/file 23/12/18, 01E49


Pagina 5 di 17
Parmenide
• L’essere è = tutto esiste
• Il non essere non è = niente è inesistente

http://docenti.unimc.it/francesco.orilia/teaching/2015/14689/files/lezioni-7-9/at_download/file 23/12/18, 01E49


Pagina 6 di 17
Perché c’è qualcosa invece che niente?
• c’è qualcosa = qualcosa esiste = x x= x
• (non) C’è niente = niente esiste = è falso che qualcosa esiste = x x=
x = x x=x
• in FOL x x= x è una verità logica e x x=x una contraddizione
• Giusto così?
• Ma non è un fatto contingente che c’è qualcosa?
• Logica libera: x x= x non è una verità logica
• (secondo me, non c’è bisogno della logica libera perché è una verità
logica che ci siano enti astratti)

http://docenti.unimc.it/francesco.orilia/teaching/2015/14689/files/lezioni-7-9/at_download/file 23/12/18, 01E49


Pagina 7 di 17
Anselmo/Meinong o Kant/Frege/Russell?
• Dibattito Meinong-Russell
• Meinong «morto e sepolto» (Ryle)
• Problemi per i russelliani
• Neo-meinonghiani
• Approccio neo-russelliano (Cocchiarella): concetti denotanti al posto
degli oggetti meinonghiani
• Un argomento a favore dell’approccio Kant/Frege/Russell emergerà
nella prossima sezione: «Oggetti, proprietà, relazioni e stati di cose»

http://docenti.unimc.it/francesco.orilia/teaching/2015/14689/files/lezioni-7-9/at_download/file 23/12/18, 01E49


Pagina 8 di 17
• Lezione 8
• 23/2/16

http://docenti.unimc.it/francesco.orilia/teaching/2015/14689/files/lezioni-7-9/at_download/file 23/12/18, 01E49


Pagina 9 di 17
Problemi per Russell
• Questi enunciati si possono considerare veri, ma sono falsi dal punto di
vista di Russell
• Il cavallo alato è alato
• Pegaso è un oggetto fittizio
• Polifemo è più alto di Mattarella
• Sono falsi per Russell perché le descrizioni definite sono «simboli
incompleti»
• Se invece interpretiamo questi termini singolari come denotanti oggetti
meinonghiani, questi enunciati possono essere considerati veri

http://docenti.unimc.it/francesco.orilia/teaching/2015/14689/files/lezioni-7-9/at_download/file 23/12/18, 01E49


Pagina 10 di 17
Neo-meinonghiani
• Routley, Castañeda, Parsons, Rapaport, Zalta, Priest, Berto: Meinong
va «curato» per salvarlo dalle critiche di Russell
• Nota storica: Anni ‘70: Routley distingue due tipi di proprietà, come
poi Parsons; Castañeda distingue 2 (e più) tipi di predicazione, come
poi Rapaport e Zalta. Anni 2000: Priest e poi Berto usano «mondi
impossibili».
• Parsons: ci sono proprietà nucleari (cavallo, alato, …) ed extra-
nucleari (esiste, è possibile, è pensato da Meinong, …). Ci sono anche
versioni nucleari «annacquate» delle proprietà extra-nucleari
• Parsons: l’esistenteN cavallo alto è esistenteN, ma non esisteE
• Rapaport, Zalta: ci sono predicazione esterna ed interna. Gli oggetti
Meinonghiani sono all’incirca fasci di proprietà; Sono «esistenti» in

http://docenti.unimc.it/francesco.orilia/teaching/2015/14689/files/lezioni-7-9/at_download/file 23/12/18, 01E49


Pagina 11 di 17
Concetti denotanti vs. oggetti meinonghiani
• In PoM ledescrizioni definite (in generale i sintagmi nominali) non
sono simboli incompleti ma stanno per «concetti denotanti»
• Cocchiarella interpreta i concetti denotanti come proprietà di proprietà
• «il cavallo alato» per esempio è la proprietà di cui gode una certa
proprietà P se e solo se esiste esattamente un x che è cavallo alato e Px
• Con i concetti denotanti a disposizione possiamo reinterpretare tutti i
discorsi su oggetti meinonghiani come discorsi su concetti denotanti

http://docenti.unimc.it/francesco.orilia/teaching/2015/14689/files/lezioni-7-9/at_download/file 23/12/18, 01E49


Pagina 12 di 17
Zalta vs. Cocchiarella
• (1) il cavallo alato è alato
• (1Z) il cavallo alato èi alato
• (1C) [IL C & A] contiene la proprietà A
• (2) il cavallo alato non esiste
• (2Z) non c’è un oggetto che èe cavallo e alato
• (2C) [IL C & A] (E!) = 1x(Cx & Ax & E!x)
• Paradosso di Clark
• Paradosso di Russell

http://docenti.unimc.it/francesco.orilia/teaching/2015/14689/files/lezioni-7-9/at_download/file 23/12/18, 01E49


Pagina 13 di 17
• Lezione 9
• 24/2/16

http://docenti.unimc.it/francesco.orilia/teaching/2015/14689/files/lezioni-7-9/at_download/file 23/12/18, 01E49


Pagina 14 di 17
Raccomandazione
• Leggere e studiare in relazione alla prossima sezione, Oggetti,
proprietà, relazioni e stati di cose, i capp. 5.1, 5.2, 5.4 di Varzi

http://docenti.unimc.it/francesco.orilia/teaching/2015/14689/files/lezioni-7-9/at_download/file 23/12/18, 01E49


Pagina 15 di 17
L’operatore lambda
• Scapolo = [ x (Ux & Ax & Sx)]
• Conversione lambda: [ x (Ux & Ax & Sx)](a) (Ua & Aa & Sa)

http://docenti.unimc.it/francesco.orilia/teaching/2015/14689/files/lezioni-7-9/at_download/file 23/12/18, 01E49


Pagina 16 di 17
I concetti denotanti come proprietà di
proprietà
• Ogni uomo = [ f x(Ux fx)] = [OGNI U]
• Ogni uomo è mortale = [OGNI U](M) = x(Ux Mx)
• Il cavallo alato = [ f x((Cx & Ax) & y((Cy & Ay) x = y) & fx)] =
[IL C&A]
• Il cavallo alato è bianco = [IL C&A](B) = x((Cx & Ax) & y((Cy &
Ay) x = y) & Bx)
• Il cavallo alato è "internamente" alato: CONTIENE([IL C&A], A)

http://docenti.unimc.it/francesco.orilia/teaching/2015/14689/files/lezioni-7-9/at_download/file 23/12/18, 01E49


Pagina 17 di 17